Epatite grassa

Trattamento

L'epatite grassa (in altre parole, la degenerazione grassa o l'obesità epatica) è inclusa nel gruppo di epatopatia cronica reversibile, distrofica, causata dall'accumulo di un gran numero di lipidi. Attualmente, vi è una rapida crescita di questa malattia a causa di violazioni sistematiche nella dieta, nonché uno stile di vita improprio di una persona. È possibile interrompere lo sviluppo della malattia identificando i fattori che influenzano l'insorgenza dell'epatosi grassa. I cambiamenti per il meglio si osservano dopo un mese in caso di trattamento tempestivo.

Epatosi grassa delle cause del fegato

Le cause dell'epatosi grassa sono numerose, ma il consumo eccessivo di alcol e l'obesità rimangono i principali. Sorprendentemente, una dieta vegana può portare alla distrofia grassa. Il motivo è una violazione del metabolismo dei carboidrati a causa della mancanza di proteine ​​nella dieta. Il raggiungimento della civiltà e i loro benefici hanno cambiato il modo di vivere di molte persone. Questo è un seggiolino per auto e una sedia per computer, un comodo divano di casa. Questo comportamento ha portato a un ristagno fluido e alla comparsa di epatite grassa. I seguenti motivi sono sovrappeso, sindrome metabolica, eccesso di cibo (gola), digiuno, perdita di peso rapida, nutrizione parenterale completa (per via endovenosa), overdose, farmaci, tossine, pesticidi industriali, benzina, bacillo del suolo Bacillus cereus. Il gruppo di rischio comprende persone con malattie come iperglicemia, iperuricemia, ipertrigliceridemia, epatite (steatoepatite), ipertensione e bassi livelli di lipoproteine. Malattia di Weber-Christian, sindrome di Ray, malattia di Konovalov-Wilson, malattia di Wolman, anastamosi, gastrite, diverticoli, virus del papilloma umano, deficit di alfa-1 antitripsina sono fattori nello sviluppo dell'epatosi epatica. La base della patogenesi dell'epatosi adiposa risiede nella violazione del metabolismo dei grassi. Il motivo risiede nella resistenza all'insulina e, di conseguenza, aumenta il trasporto di acidi grassi nel fegato. Contemporaneamente, l'inibizione del recettore è coinvolta nella comparsa dell'epatosi grassa. Le tossine, l'alcol, le droghe possono danneggiare i mitocondri cellulari, il che porta all'utilizzo di acidi grassi

Il grado di epatite grassa

Ci sono quattro gradi di epatite grassa. A zero gradi, piccole gocce di grasso attaccano singoli gruppi di cellule epatiche. All'I-th grado moderatamente pronunciato, così come si osserva un'obesità su larga scala delle cellule epatiche. All'II grado di epatite grassa del fegato, vi è un'obesità intracellulare a goccia piccola, a goccia media, a goccia larga. All'III grado di epatite grassa del fegato, si osserva un'obesità diffusa a goccioline grandi con obesità extracellulare e la formazione di cisti grasse.

Sintomi di epatite grassa

Questa malattia ha una caratteristica che è asintomatica ed è determinata in modo affidabile sugli ultrasuoni. I livelli di enzimi epatici (ALT, AST) possono costantemente fluttuare e aumentare nel 50% dei casi, il che causa difficoltà nella diagnosi della malattia. Un processo infiammatorio prolungato nel fegato può dare origine a una nuova malattia di cirrosi epatica o carcinoma epatocellulare (cancro del fegato).

Nei gravi sintomi di epatite grassa, il paziente sente pesantezza e disagio nell'ipocondrio destro. Il fegato può aumentare moderatamente da sotto l'arco costale a 5 cm, e un'ecografia mostrerà il fegato chiarificato con maggiore ecogenicità. Durante la conduzione del fegato Doppler è stata rilevata una diminuzione del flusso sanguigno. La tomografia computerizzata può mostrare una densità inferiore a quella della milza. I sintomi di una malattia progressiva sono nausea, dolore nella regione epigastrica, dolorose sensazioni sordo nell'ipocondrio destro, fenomeni di flatulenza

Trattamento di epatite grassa

Il trattamento dell'epatosi grassa del fegato è ridotto all'eliminazione dei fattori che causano la degenerazione grassa del fegato, compresa la correzione del metabolismo, la disintossicazione e il ripristino del fegato. In parallelo con le droghe, un ruolo importante è giocato dallo stile di vita della persona malata, così come la correzione del suo comportamento alimentare.

Il trattamento farmacologico dell'epatosi grassa comprende farmaci stabilizzanti e antiossidanti a membrana, che sono suddivisi in tre gruppi:

- Il primo gruppo contiene fosfolipidi essenziali, il loro ruolo è di proteggere gli epatociti. Questi includono Essentiale forte, phosphogliv, Esssliver Forte, Berlition

- Il secondo gruppo contiene sulfammino acidi. Questa è metionina, taurina, ademetionina

- Il terzo gruppo comprende materie prime vegetali. Questi includono Liv, Carsil

Berlition è prescritto in una dose fino a 300 mg (1 etichetta). Due volte al giorno fino a 2 mesi. Con una dinamica severa, Berlition viene somministrato per via endovenosa fino a 600 mg in due settimane, seguito da un passaggio a 300-600 mg al giorno in compresse.

Essentiale è prescritto fino a 2 capsule (600 mg) 3 volte al giorno. La durata del trattamento è fino a 3 mesi. Abbassare gradualmente il dosaggio a 1 capsula 3 volte al giorno.

Efficace farmaco stabilizzante della membrana è carciofo - Hofitol. Assegnare prima dei pasti (3 volte al giorno) per tre compresse in un corso di 3 settimane.

Di particolare importanza nel trattamento dell'epatosi grassa taurina. La droga con il suo contenuto è Dibikor, Taufon. I farmaci sono preziosi perché hanno diversi meccanismi: membrana stabilizzante e antiossidante.

La vitamina E antiossidante, vitamina C, selenio è utile, ma in piccole quantità. Niacina, ribovlavina aiuta con la disintossicazione del fegato

Trattamento popolare dell'epatosi grassa

È possibile ricorrere al trattamento delle erbe curcuma (curcuma), curcuma (curcuma). La famiglia di zenzero ha attività antiossidante, che abbassa i livelli di zucchero. Disponibile nella forma della droga Holagol. Assegnare 10 gocce prima di un pasto (su un pezzo di zucchero) tre volte al giorno per 6 settimane.

Cardo mariano (cardo mariano) è efficace. Disponibile sotto forma di olio di cardo mariano e il farmaco Gepabene. Il farmaco viene prescritto dalla capsula tre volte al giorno e, con dolore, il dosaggio viene aumentato a 4 capsule.

L'acetosa riccia è in grado di ridurre la quantità di grasso nel fegato. Preparare un decotto e prendere un cucchiaio per i pasti principali

Prevenzione dell'epatosi grassa

La prevenzione include uno stile di vita corretto, iperdinamica (attività muscolare), allenamenti giornalieri di 30 minuti, camminare, salire le scale, monitorare l'assunzione di cibo ed evitare l'eccesso di cibo. Si consiglia di ridurre il peso a 500 grammi a settimana

Dieta per l'epatite grassa

Si raccomanda ai pazienti di aderire a diete speciali sviluppate dal nutrizionista sovietico M.I. Pevzner. Questi includono la dieta numero 5, la tabella numero 5 e la dieta numero 5a, così come la dieta numero 8, numero di tabella 8. Queste diete hanno lo scopo di rimuovere la riacutizzazione della malattia e completare la cura. La dieta dovrebbe includere ricotta, grano saraceno, farina d'avena, semole di grano, riso integrale, verdure, carciofi, frutta, pesce, frutti di mare. Prodotti preferibilmente al vapore, al forno o bolliti. Il liquido consumato al giorno dovrebbe raggiungere i due litri. È necessario limitare il consumo di latticini grassi, zucchero, limonata dolce, grassi, pasticcini bianchi, prime colazioni di cereali, margarina, marmellata, ma l'alcol dovrebbe essere completamente eliminato o almeno lavato con acqua. Prova a mangiare fibra alimentare, che è ricca di crusca, pane fatto con farina grossolana.

Non iniziare la malattia, fare uno sforzo e l'epatosi grassa si ritirerà sicuramente, ma ricorda che quando riprendi il tuo normale stile di vita, tutto tornerà al suo posto. Va notato che questa malattia si verifica per colpa della persona stessa. Questa malattia è comparsa a causa del "conseguimento della civiltà". Questi sono coloranti, aromatizzanti E additivi. Fai attenzione quando scegli i prodotti, dando la preferenza al naturale. Ad ogni passo, siamo sedotti dalla cottura, dolci, carboidrati raffinati e, di conseguenza, si verifica un disordine metabolico nel corpo, così come le malattie ad esso associate. Propaganda di alcol, bevande come la Coca-Cola, distrugge il fegato e causa la tossicodipendenza. L'epatosi da farmaci è in grado di superare sia le persone snelle che quelle atletiche. Tutto a causa dell'uso di farmaci sintetici e medici che avvelenano il fegato. Gli antibiotici tetracicline e i farmaci ormonali sono particolarmente pericolosi. Quando si cucinano i piatti è importante considerare i piatti in cui cuciniamo. È meglio rifiutare teflon, microonde e utensili in alluminio.

Menu e dieta per l'epatite del fegato

La dieta classica in presenza di epatosi grassa del fegato è stata testata da secoli di pratica. Con una eccessiva deposizione di colesterolo, le persone hanno ridotto l'assunzione di grassi, passato a una dieta frazionata e consumato cibi facilmente digeribili.

Questi principi costituivano la base del trattamento dietetico della distrofia epatica della genesi non alcolica (steatoepatite).

I cambiamenti morfologici nel fegato durante l'epatosi grassa assomigliano a un quadro microstrutturale che si verifica in una persona che abusa di alcol.

Una dieta bilanciata sulla base della tabella numero 5 consente di trattare la fase lieve della malattia senza farmaci conservativi. Se escludiamo l'assunzione di lipidi, che sono una fonte di degenerazione grassa delle cellule del fegato, il corpo inizierà a utilizzare i depositi per i propri bisogni: la formazione di ormoni, il ripristino delle membrane cellulari, le reazioni biochimiche.

L'integrazione del fabbisogno energetico aiuta a ricevere proteine ​​ad una dose di circa 120 grammi al giorno. Per normalizzare la composizione microelettrolitica, ottimizzare l'equilibrio vitaminico richiede farina d'avena, semole di grano, grano saraceno, fiocchi di latte. La nutrizione frazionata (5-6 volte al giorno) riduce il carico sulle cellule del fegato.

I principi di base della nutrizione dietetica nell'epatosi epatica

Secondo la tabella numero 5, la dieta include diversi principi importanti che devono essere osservati:

  1. Frazionalità (porzionalità) - il cibo è diviso in 5-6 parti al fine di ridurre il carico funzionale sulle cellule del fegato, per escludere la "attività di fame" degli epatociti;
  2. Per la diluizione delle tossine nel sangue è necessario utilizzare almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Sono consentiti succhi di frutta freschi, tisane, acqua minerale, bevande alla frutta;
  3. L'eccesso di sale causa gonfiore, aumenta la densità della bile. Quando l'epatite raccomandava di limitare il consumo di sale - non più di dieci grammi al giorno;
  4. Alcool per il fegato - veleno. Durante il trattamento, sono esclusi tutti i tipi di alcol: vodka, vino, birra;
  5. Per ricostituire il deficit proteico, normalizzare i processi metabolici, l'assunzione giornaliera di proteine ​​è di almeno 100 grammi;
  6. L'eliminazione di chilogrammi in eccesso ridurrà l'onere per gli epatociti, che porterà a un miglioramento della funzionalità dell'organo;
  7. La temperatura del cibo cotto è di 20-60 gradi. I cibi freddi e caldi irritano le mucose dell'intestino, il che distrugge il processo digestivo;
  8. Gli acidi grassi sono una fonte di distrofia delle cellule del fegato, quindi è necessario limitare i grassi vegetali e animali in una concentrazione non superiore a 80 grammi al giorno;
  9. La fibra migliora il processo digestivo, poiché impedisce l'eliminazione di composti tossici insieme alle feci. Insalate con cavoli, carote, mele e pere naturali sono la base della disintossicazione intestinale.

La principale caratteristica della terapia con steatoepatite è la preparazione di piatti al vapore o stufati. Le zuppe di verdure leggere sono fatte con restrizioni di sale. Nei piatti caseari aggiungere semola, riso, grano saraceno.

Alimenti per disabili per epatite grassa

Eventuali ingredienti innaturali sono proibiti in caso di degenerazione grassa. Spezie escluse, conservanti, marinate affumicate.

Cosa non mangiare con steatoepatite non alcolica:

  • Bevande contenenti caffeina;
  • Zuppe di carne;
  • Pesce grasso, carne (manzo, maiale, beluga, storione);
  • maionese;
  • Prodotti di farina;
  • Margarina, grassi vegetali;
  • Salsicce, salsicce;
  • Cibo in scatola;
  • Sostanze irritanti acute (aglio, cipolla);
  • Esaltatori di sapidità, sapori;
  • concentrati;
  • alcol;
  • la pasta;
  • ravanello;
  • Caviale rosso e nero;
  • Torta e caramelle;
  • Ketchup, maionese.

Per comprendere le basi della nutrizione dietetica, è necessario familiarizzare con le funzioni principali del fegato: disintossicazione, digestione, escrezione biliare, deposito, sintesi.

La tabella di trattamento numero 5 nella distrofia epatica dovrebbe tenere conto delle caratteristiche funzionali, escludere l'esacerbazione di malattie secondarie. I nutrizionisti hanno sviluppato un menu ottimale che tiene conto dei fondamenti morfologici e patogenetici delle malattie distrofiche e infiammatorie.

Epatite grassa - cosa è permesso mangiare

Per ripristinare le cellule del fegato con steatoepatite non alcolica, utilizzare i seguenti prodotti:

  • Pane secco;
  • Grano saraceno, piatti d'avena;
  • Purè di patate (non prodotti semilavorati);
  • Uova al vapore;
  • Vinaigrette e insalate condite con olio d'oliva;
  • Gamberi marini;
  • Latte scremato;
  • Pere e mele al forno.

Una tabella di dieta basata su questi ingredienti è preparata in un modo speciale. Offriamo ai lettori alcuni piatti sulla raccomandazione di un nutrizionista:

  1. Zucchine tritate, piselli verdi, cavolfiore vengono aggiunti al piroscafo. Mescolare gli ingredienti, versare con le uova crude e accendere il vapore;
  2. Aggiungere 300 ml di acqua, verdure tritate (100 grammi) - mais, pepe bulgaro, piselli. Far bollire a fuoco basso con costante agitazione. I piatti saranno pronti dopo aver ricevuto uno stato pastoso;
  3. Dopo aver pulito il pesce, eliminando tutti gli organi non necessari, è necessario tagliare la carne a fette sottili. Mettere in un piroscafo e cuocere dopo aver aggiunto succo di limone e sale. Per migliorare il gusto, si consiglia di aggiungere prezzemolo e melanzane;
  4. Tagliare il fegato a pezzetti, pulire i frammenti con il basilico. Macinare le carote e mettere sul fondo di un piatto largo, aggiungere la carne. Dopo la marinatura per 1 ora a una temperatura di 180 gradi. Consumare con purè di patate.

Come terzo corso, è permesso bere kefir, tè verde, acqua di rose selvatica.

Un trattamento adeguato comporta un costante cambio di piatti per mantenere l'equilibrio ottimale di vitamine e minerali. L'unica restrizione è l'esclusione di prodotti vietati per malattie secondarie - diabete, ipertensione, disturbi metabolici (gotta).

Caratteristiche del menu per la distrofia grassa

La terapia dietetica per la distrofia lipidica non include una significativa limitazione di grassi nel menu. L'essenza del menu - sbarazzarsi di nutrienti in eccesso che sono dannosi per gli epatociti. Qualsiasi limite forte è stressante per il corpo, che provoca complicazioni.

Se una persona ha l'epatite epatica, una dieta basata sui principi della tabella n. 5a richiede una correzione del comportamento. Hai bisogno di rinunciare a cattive abitudini, alcol, liberarti di esperienze nervose, stress mentale.

Il menu è progettato per ripristinare l'equilibrio ottimale tra colesterolo "cattivo" e "buono". La predominanza di acidi grassi insaturi rispetto agli analoghi saturi nel corpo impedisce l'accumulo di lipidi all'interno delle cellule, elimina la formazione di placche aterosclerotiche.

Il menu per il fegato mira anche a mantenere la concentrazione ottimale di glicogeno. Il composto è una fonte di glucosio per le cellule del corpo. La chiave per il funzionamento ottimale degli epatociti è la normalizzazione della funzione biliare. Il trattamento farmacologico con epatoprotettori aiuta a bilanciare la funzionalità epatica.

Ogni paziente dovrebbe determinare in modo indipendente quali sostanze sono fornite in eccesso e cosa dovrebbe essere mangiato più spesso. Osservanza obbligatoria dell'equilibrio di grassi, proteine ​​e carboidrati, ma è necessario evitare fast food e cibi pronti.

Il trattamento di alta qualità della distrofia grassa lieve è possibile solo dopo aver calcolato l'energia ottimale e l'equilibrio strutturale. Per rendere il menu, è necessario tenere conto del fabbisogno giornaliero di calorie - 1200-1500 kcal (a seconda del peso).

  • Non più di 10 grammi di sale;
  • Oltre 100 grammi di proteine;
  • Acqua non più di 2 litri;
  • Carboidrati: circa 300 grammi;
  • Grasso - 70 grammi.

Il corpo sano sarà solo con la corretta organizzazione della dieta. È preferibile preparare il menu per la settimana per i prodotti di pre-raccolta.

Elenco delle ricette comuni:

    • Il pollo con formaggio e ananas viene cotto a vapore. Prendi 100 grammi di formaggio, una quantità simile di ananas, 2 filetti di pollo. Battere la carne. Disporre le fette di ananas tra i pezzi. Avvolgere in un foglio. Cospargere il composto con pezzetti di formaggio. Metti la padella nel forno, inforna per 20 minuti.
  • Casseruola con pollo tritato. Prendi 100 grammi di pollo tritato, aggiungi 2 uova, qualche cucchiaio di zucchine tritate, 2 cucchiai di panna acida. Puoi cuocere nel microonde o nel forno;
  • Se assumi una violazione della secrezione biliare, puoi mangiare mele cotte. Ingredienti: mele carote, arachidi tritate e noci. I componenti sono macinati, miscelati. Per creare caratteristiche nutrizionali, puoi aggiungere miele o cospargere di cannella. Devi cucinare per un paio di 10 minuti.

Molte altre ricette utili sono state create per il trattamento dell'epatosi grassa. A osservanza delle caratteristiche descritte la progressione di patologia è prevenuta. Seleziona attentamente il cibo per le malattie del fegato!

Epatosi del fegato: trattamento e sintomi

Questa malattia dipende dalla dieta e dallo stile di vita della persona. L'epatosi si verifica raramente in forma acuta - solo con intossicazione da veleni. In altri casi, è una malattia cronica, il risultato dell'accumulo di grasso che disturba il funzionamento del fegato. Solo rivelato nelle fasi iniziali, l'epatopia è completamente guarita. È necessario conoscere le cause e i sintomi della malattia.

Cos'è l'epatosi grassa?

La malattia è causata dallo stile di vita di una persona, dall'influenza delle condizioni ambientali. Cos'è l'epatite? Questa è una malattia cronica, degenerazione grassa del fegato, in cui ci sono cambiamenti diffusi nelle cellule dell'organo. C'è un aumento nel parenchima - tessuto costituito da epatociti, responsabile del normale funzionamento dell'organo. I medici nella diagnosi e nel trattamento usano diversi nomi di questa malattia:

  • fegato grasso;
  • gepatosteatoz;
  • steatosi epatica.

Il fegato nel corpo svolge circa cinquecento funzioni. Quando i processi metabolici sono disturbati, iniziano i cambiamenti distrofici. Nelle cellule, la struttura si deteriora, sono pieni di grasso. C'è uno sviluppo graduale dell'epatosi grassa:

  • la comparsa di depositi in singole cellule;
  • sviluppo di cluster diffusi;
  • accumulo di grasso da parte degli epatociti;
  • violazione dell'approvvigionamento di ossigeno;
  • circolazione sanguigna più lenta;
  • morte cellulare.

La degenerazione grassa del fegato è il codice K76.0. secondo ICD-10 - la classificazione internazionale delle malattie. Se non inizi il trattamento, si verifica il processo di sostituzione delle cellule con tessuto connettivo, che interrompe il funzionamento del fegato e colpisce l'intero corpo. Possono verificarsi gravi conseguenze: sviluppare cirrosi, epatite. Ci saranno cambiamenti diffusi nel pancreas. C'è una possibilità di degenerazione delle cellule in quelle atipiche - lo sviluppo di tumori maligni.

motivi

Ipodinia, l'uso di fast food può provocare la comparsa di epatite. Diete nocive seguite da eccesso di cibo, digiuno. Tra le cause dell'epatosi grassa:

  • in sovrappeso;
  • diabete;
  • uso di alcol;
  • la gravidanza;
  • problemi gastrointestinali;
  • virus dell'epatite;
  • intossicazione tossica;
  • antibiotici;
  • mangiare cibi grassi;
  • vegetarianismo;
  • droghe con effetti tossici.

Epatosi incinta

Quando una donna si aspetta un bambino, il fegato subisce un aumento dei carichi. La ragione - una violazione della formazione e deflusso della bile a causa della maggiore quantità di estrogeni, il trattamento dei prodotti di scarto del feto. Questo è stato osservato nelle ultime settimane di gravidanza. L'epatosi è scarsamente diagnosticata a causa del fatto che è difficile eseguire la palpazione - un utero allargato interferisce e molti metodi di ricerca sono controindicati.

L'epatosi in gravidanza ha spesso radici ereditarie. Manifestata da prurito, sensazione di pesantezza, alleggerimento delle feci. Sono possibili ingiallimento della sclera, nausea, dolore al fegato. La forma grassa è rara. Vista per lo più colestatica, che si osserva:

  • ispessimento della bile;
  • violazione del metabolismo del colesterolo;
  • diminuzione del tono delle vie biliari.

alcolizzato

Una delle più comuni malattie del fegato è l'epatite alcolica. Quando ingerito, l'alcol viene convertito in sostanze che distruggono gli epatociti, responsabili della rimozione delle tossine, della produzione di bile. Quando il tessuto connettivo cresce nelle cellule, significa che tutti i processi sono disturbati. Se la malattia non viene curata, si svilupperà la cirrosi epatica. Manifestazione di dolori di epatite nella parte giusta, si alza:

  • sensazione di pesantezza;
  • gonfiore;
  • irritabilità incontrollabile;
  • nausea;
  • la debolezza;
  • diminuzione delle prestazioni.

sintomi

All'inizio dello sviluppo della malattia non si osservano sintomi. I pazienti possono scoprirlo casualmente, sottoposti ad ultrasuoni in un'altra occasione. La malattia viene diagnosticata da echi. I sintomi dell'epatosi grassa del fegato si manifestano nella seconda fase dello sviluppo della malattia.

  • nausea;
  • pesantezza nell'ipocondrio;
  • scarsa coordinazione;
  • forte dolore, nausea;
  • gonfiore;
  • rash cutaneo;
  • ridotta acuità visiva;
  • costipazione;
  • avversione al cibo;
  • la debolezza;
  • la monotonia della parola;
  • segni di ittero.

Dieta per l'epatosi grassa del fegato

Descrizione dal 09.11.2017

  • Efficacia: effetto terapeutico in 3-6 mesi
  • Durata: 3-6 mesi
  • Costo dei prodotti: 1500-1600 rubli. a settimana

Regole generali

Steatosi (steatosi epatica, steatogepatoz) è una malattia epatica cronica caratterizzata da cambiamenti istopatologici di tessuto epatico in forma di accumulo di grasso, soprattutto trigliceridi, in epatociti, lamiere, in alcuni casi, in infiammazione epatica (steatoepatite), fibrosi e sviluppo (steatofibroz). Attualmente, l'epatosi grassa della genesi alcolica e non alcolica si distingue.

Il ruolo principale nello sviluppo della steatosi epatica tra alcol svolge un prodotto tossico di metabolismo dell'alcool - acetaldeide che diminuisce l'attività degli enzimi che effettuano trasporto degli acidi grassi nei mitocondri, con conseguente metabolismo dei grassi compromessa e conseguente accumulo di trigliceridi in cellule epatiche. I principali fattori eziologici di gepatoza analcoliche sono combinazioni di diversi fattori di rischio metabolici (obesità addominale, iperglicemia, ipercolesterolemia, ipertensione, diabete di tipo 2), epatite virale, l'assunzione di alcuni farmaci (glucocorticoidi, il metotrexato, tetraciclina, amiodarone, tamoxifene, estrogeni e altri), rapida perdita di peso / digiuno.

A causa dell'elevato rischio di sviluppare fibrosi e cirrosi epatica, indipendentemente dalla gravità della malattia, tutti i pazienti con epatosi grassa necessitano di trattamento e follow-up. Tuttavia, non esiste un approccio terapeutico standardizzato alla gestione di tali pazienti, nonché una chiara comprensione di come trattare l'epatosi grassa del fegato.

Il trattamento di alimentazione (dieta ristretta di carboidrati facilmente digeribili e grassi animali) in combinazione con modifiche dello stile di vita (maggiore attività fisica, la normalizzazione del peso corporeo, evitando abitudini dannose dell'alcol / -upotrebleniya fumare) contro la terapia epato - nomina e antiossidante epatica (vitamina E, acido ursodesossicolico, silibinina, betaina, acido a-lipoico) consente di ottenere un risultato positivo. Di regola, in casi non complicati con indici normali di test biochimici e un'eziologia nota della malattia, si osserva una regressione della degenerazione grassa del fegato dopo 4-6 mesi.

La nutrizione medica nei pazienti con epatite grassa del fegato con sovrappeso / obesità, prima di tutto, dovrebbe mirare alla sua normalizzazione. Per questo, una dieta ipocalorica viene prescritta con una selezione individuale del valore energetico della dieta in base all'età, al peso corporeo, al livello di attività fisica e al sesso. A questo scopo vengono utilizzate formule speciali per il calcolo delle calorie necessarie per mantenere il metabolismo basale, che vengono moltiplicate per il coefficiente di attività fisica, che è il livello calorico della dieta quotidiana. Da questo valore calcolato, 500-700 kcal vengono sottratti per la perdita di peso.

Tuttavia, allo stesso tempo, la dieta minima giornaliera non deve essere inferiore a 1500 kcal / per gli uomini e 1200 kcal per le donne. I pazienti devono essere avvertiti contro i tentativi di ridurre rapidamente il peso come la perdita di peso veloce può portare allo sviluppo di steatoepatite "acuta" con fibrosi formare su uno sfondo di infiammazione a causa di un aumento di acidi grassi liberi in entrata fegato su uno sfondo di relativamente basso lipolisi periferica.

I parametri per la perdita di peso sicura / efficace sono: 1500 g / settimana per gli adulti e 500 g per i bambini. I pazienti con obesità grave (peso corporeo in eccesso di oltre il 20% della norma) sono prescritti Pevzner's Diet Diet No. 8. Confermata in modo affidabile la correlazione della perdita di peso del 5-10% con la regressione dell'epatosi epatica grassa. La dieta per l'epatite grassa prevede:

  • La restrizione nella dieta di grassi al 30% dell'apporto calorico totale.
  • Il rapporto tra acidi grassi polinsaturi / saturi nella dieta dovrebbe essere maggiore di 1, che si ottiene escludendo dai prodotti dietetici, sego, grasso di carne burro e aumentare contenenti LCD polinsaturi (pesce, oli vegetali raffinati, frutta a guscio, mare / pesce di fiume, carne dietetica uccelli, olive);
  • diminuzione del consumo di alimenti contenenti grandi quantità di colesterolo (non più di 300 mg / giorno). A tal fine, frattaglie (fegato, reni), tuorlo d'uovo, caviale rosso, carni grasse, latticini e prodotti affumicati sono esclusi dalla dieta.
  • L'esclusione di tali metodi di lavorazione culinaria del cibo, come la frittura, la frittura profonda.
  • Arricchendo la dieta con vitamine e prebiotici (verdure / frutta, carciofi, topinambur, porri).
  • Per i pazienti con diabete mellito e con ridotta tolleranza al glucosio, i carboidrati semplici sono esclusi dalla dieta e sono limitati a quelli complessi, che migliora il metabolismo.

Il trattamento dell'epatosi adiposa di eziologia alcolica richiede un appuntamento aggiuntivo alla terapia di base delle vitamine idrosolubili PP, B1, B6, C, B2, B12, somministrate per via parenterale in dosi terapeutiche standard per 2 settimane.

La nutrizione dei pazienti con peso corporeo normale dovrebbe essere basata sulla Tabella terapeutica n. 5 e sulle sue varietà, che prevedono lo scarico del metabolismo grasso / colesterolo e la stimolazione intestinale. La dieta contiene 100 g di proteine, 400 g di carboidrati e il contenuto di grassi è ridotto a 75-80 g (per lo più refrattari).

Le eccezioni sono alimenti ricchi di purine, colesterolo, estratti azotati, oli essenziali, acido ossalico e sottoprodotti dell'ossidazione dei grassi, che si formano durante la frittura / frittura.

Nella dieta, il contenuto di pectine, sostanze lipotropiche, fibre, fluido libero. Metodi di cottura del cibo: cucinare, cuocere, stufare. carni grasse esclusi / pesce, salumi, carni in scatola, minestre, fagioli e verdure, contengono grandi quantità di oli essenziali - tutti i tipi di ravanello / radicchio, aglio e cipolle crude, spezie calde, marinate, spezie e salse, aceto, latte grasso / panna, torte, crostate, muffin.

Oltre ai prodotti approvati, è necessario includere prodotti che migliorano la funzionalità epatica nella dieta:

  • Carciofo - riduce il colesterolo / normalizza il flusso della bile.
  • Verdure a foglia verde, verdure e frutta. Particolarmente utile zucca e piatti a base di esso, succo di zucca. È ben assorbito e allevia il fegato.
  • Gli ortaggi (carote, barbabietole, peperoni) sono ricchi di beta-carotene, da cui viene sintetizzata la vitamina A.
  • cavolo migliora la funzione di disintossicazione del fegato.
  • frutti (rosa canina, ribes nero, agrumi) - contengono grandi quantità di antiossidanti, bloccando i processi di ossidazione e danno cellulare.
  • I cereali (farina d'avena / grano saraceno) contengono vitamine B e PP, importanti per la funzionalità epatica.
  • Oli vegetali freddi spremuti a freddo. Vitamina E e acidi grassi omega-3, che proteggono le membrane cellulari dalla morte, sono contenute in grandi quantità.
  • Frutta secca, soprattutto albicocche secche, contenente potassio e magnesio.
  • Prodotti lattiero-caseari magri (yogurt naturale, kefir, acidophilus, ryazhenka). Normalizzano la biocenosi intestinale e la ricotta è ricca di sostanze lipotropiche.
  • Miele - aiuta a ripristinare gli epatociti e attiva la produzione di bile.
  • Liquido libero in quantità di almeno 1,5-2 litri al giorno da cui vengono eliminate le tossine. Migliorano le capacità di disintossicazione del fegato e i processi della sua auto-purificazione, l'aggiunta di succo di agrumi all'acqua.

Prodotti consentiti

La dieta per l'epatite del fegato prevede l'inclusione nella dieta:

  • Brodi vegetali e zuppe a base di essi con l'aggiunta di cereali, pasta, verdure.
  • Varietà a basso contenuto di grassi di carne rossa (manzo / vitello) a base di carne di coniglio, pollo, tacchino. La carne deve essere pre-bollita, seguita dalla cottura.
  • Ieri / pane di grano essiccato a 500 g al giorno. Con una buona portabilità: pane di segale, biscotti a basso contenuto di grassi, biscotti secchi.
  • Tipi a basso contenuto di grassi di pesce di mare / fiume, al forno con verdure.
  • Groppa sotto forma di casseruole, porridge.
  • Prodotti a base di latte fermentato a basso contenuto di grassi: yogurt, kefir, bifidum-kefir, acidophilus e ricotta non grassa.
  • Latte / panna acida solo come additivo nei piatti pronti.
  • Uova di gallina in forma di frittata di vapore / morbido bollito.
  • Verdure fresche, al forno e al vapore sotto forma di insalate con l'aggiunta di olio vegetale, purè di patate e caviale di zucca fatto in casa. Dalle spezie - verdure del giardino, cumino, alloro.
  • Salsa di latte e verdure.
  • Non aspro frutto / bacche nell'aspetto fresco e lavorato (kissels, composte, mousse).
  • Marmellata d'arance, miele, caramello, marshmallows, marmellate, caramello. Lo zucchero è parzialmente sostituito da xilitolo.
  • L'olio di burro / vegetale viene aggiunto solo nei piatti pronti, escluso il loro trattamento termico.
  • Acqua da tavola senza gas, infuso di rosa canina, tè leggero, succhi vegetali, decotto di crusca di frumento, caffè con latte (debole).

Epatosi grassa - sintomi e trattamento, dieta, complicanze, prevenzione dell'epatosi del fegato

L'epatosi grassa o l'obesità epatica, la distrofia grassa, è chiamata un processo cronico reversibile di distrofia epatica, che si verifica a seguito di un eccessivo accumulo di lipidi (grassi) nelle cellule epatiche.

Attualmente, vi è una rapida crescita di questa malattia a causa di violazioni sistematiche nella dieta, nonché uno stile di vita improprio di una persona. È possibile interrompere lo sviluppo della malattia identificando i fattori che influenzano l'insorgenza dell'epatosi grassa. I cambiamenti per il meglio si osservano dopo un mese in caso di trattamento tempestivo.

Epatite grassa: che cos'è?

L'epatosi grassa è una malattia cronica in cui si verifica la degenerazione delle cellule epatiche funzionali (epatociti) nel tessuto adiposo.

Nel caso dell'epatosi grassa, le cellule epatiche (epatociti) perdono la loro funzione, accumulando gradualmente in sé grassi semplici e rinascono nel tessuto adiposo. Con la steatosi o l'infiltrazione grassa, la massa di grasso supera il 5%, i suoi piccoli grappoli sono sparsi, ecco come appare l'epatosi grassa diffusa del fegato. Con il suo contenuto di oltre il 10% del peso totale del fegato, oltre la metà degli epatociti contiene già grasso.

Impara l'epatite grassa in un primo momento quasi impossibile. Sfortunatamente, i sintomi sono più pronunciati nell'ultima fase, quando la malattia sta già progredendo. Il paziente appare:

  • sensazione di pesantezza nel fegato;
  • eruzione cutanea e colore opaco;
  • disordine nella digestione, nausea frequente, vomito possibile;
  • visione offuscata.

Uno dei sintomi che caratterizzano i cambiamenti diffusi nel fegato dal tipo di epatosi grassa è un aumento delle sue dimensioni - epatomegalia. Il fegato malato occupa un posto enorme nella cavità interna di una persona, causando disagio. Il motivo per l'aumento delle dimensioni sono:

  • aumento del numero di cellule per combattere le sostanze tossiche;
  • moltiplicazione dei tessuti per ripristinare le funzioni perse;
  • cellule grasse in eccesso.

motivi

Sulla base delle ragioni che hanno portato all'epatosi, la malattia può essere suddivisa in due gruppi: ereditario e conseguente a una violazione dei processi metabolici nel corpo.

Le cause principali dell'epatosi grassa includono:

  • l'obesità;
  • malattie metaboliche;
  • mancanza di esercizio;
  • eccesso di cibo;
  • vegetarismo in violazione del metabolismo dei carboidrati;
  • diete per perdere peso;
  • uso a lungo termine di alcuni farmaci:
  • cordarone, diltiazem, tetraciclina scaduta, tamoxifene;
  • carenza nel corpo alfa-antitripsina;
  • trattamento antivirale per l'HIV;
  • un'overdose di vitamina A;
  • malattie degli organi di secrezione interna;
  • abuso sistematico di alcol;
  • esposizione alle radiazioni;
  • malattie dell'apparato digerente.

La progressione della distrofia cellulare porta ad un processo infiammatorio, che a sua volta porta alla morte e alla cicatrizzazione dei tessuti (cirrosi). Allo stesso tempo, patologie concomitanti del tratto gastrointestinale, sistema cardiovascolare, disordini metabolici si sviluppano:

  • diabete mellito;
  • calcoli biliari;
  • carenza di enzimi digestivi;
  • discinesia biliare;
  • infiammazione del pancreas;
  • ipertensione;
  • ischemia del cuore.

Nel caso di epatite grassa del fegato, il paziente soffre pesantemente di eventuali infezioni, lesioni e interventi.

Esistono fattori di rischio per la formazione dell'epatosi grassa, tra cui:

  • ipertensione;
  • genere femminile;
  • piastrine ridotte;
  • aumento della fosfatasi alcalina e del THG;
  • Polimorfismo del gene PNPLA3 / 148M.

Sulla base delle ragioni, possiamo dire che lo sviluppo dell'epatosi può essere prevenuto. Cambiare lo stile di vita non solo preverrà l'apparizione della malattia, ma la eliminerà anche nella fase iniziale.

gradi

Con l'accumulo di grasso, l'epatosi grassa del fegato è divisa in tre livelli di sviluppo:

  1. Il primo grado è caratterizzato da un piccolo accumulo di cellule grasse semplici. Se questi accumuli sono marcati nel numero di diversi focolai e viene diagnosticata una grande distanza tra loro, allora questa è un'epatosi grassa diffusa.
  2. Il secondo grado è messo nel caso in cui il volume di grasso nel fegato aumenta, e anche nella struttura dell'organo ci sono aree di tessuto connettivo.
  3. Il terzo grado più grave della malattia si nota quando le aree di crescita eccessiva delle cellule del fegato con tessuto connettivo e grandi depositi di grasso sono chiaramente visibili.

I sintomi dell'epatosi grassa negli adulti

L'epatosi del fegato è una malattia silenziosa. Spesso fino a quando il processo non viene trascurato, una persona sviluppa cirrosi epatica, nulla è evidente. Tuttavia, questa è solo un'apparizione. Se ascolti attentamente il tuo corpo, noterai qualcosa che non è stato osservato in precedenza. I primi sintomi di epatite grassa del fegato includono:

  • Dolore nella parte destra.
  • Fegato ingrossato, visibile alla palpazione.
  • Disturbi digestivi: vomito, diarrea, nausea o costipazione.
  • Deterioramento della pelle e dei capelli.
  • Predisposizione a raffreddori, scarsa immunità e reazioni allergiche.
  • Disfunzione riproduttiva, impossibilità del concepimento.
  • Nelle donne, ci sono deviazioni del ciclo mestruale, sanguinamento pesante o irregolare.
  • Degradazione della coagulazione del sangue.

Di solito, i sintomi dell'ansia non compaiono tutti in una volta, ma aumentano nel tempo. All'inizio, i pazienti lamentano dolore e disagio, quindi compaiono sintomi di intossicazione del corpo, perché l'organo interessato smette di svolgere la sua funzione.

Se il trattamento non viene eseguito nella fase iniziale, iniziano a comparire le caratteristiche dei sintomi delle diverse fasi dell'insufficienza epatica:

  • caratterizzato da nausea e debolezza, sonnolenza,
  • diminuzione della capacità lavorativa
  • c'è disgusto per il cibo
  • il coordinamento peggiora;
  • si manifesta con ittero,
  • gonfiore,
  • dispepsia,
  • diatesi
  • appare una debolezza generale
  • l'idropisia addominale può svilupparsi
  • caratterizzato da cambiamenti negli organi interni,
  • disordine metabolico.

Nei casi più gravi è possibile:

Se l'epatosi epatica non viene curata, compaiono i sintomi della cirrosi epatica e dell'insufficienza epatica:

  • cambiamento di comportamento; ittero;
  • la monotonia della parola;
  • la debolezza;
  • avversione al cibo;
  • ascite;
  • violazione del coordinamento.

È importante diagnosticare l'epatosi grassa del fegato in una fase precoce - i sintomi e il trattamento sono determinati e prescritti solo da un medico. Quindi maggiore è la probabilità di ripristinare completamente le sue funzioni. Il paziente può abbreviare il tempo di guarigione se osserva tutte le prescrizioni. Purtroppo, in una fase iniziale, i sintomi dell'epatosi grassa non compaiono.

Le persone a rischio dovrebbero essere testate periodicamente per rilevare i cambiamenti diffusi e iniziare il trattamento.

complicazioni

L'epatosi grassa porta a disfunzione epatica, che è mortale per il paziente. La graduale intossicazione del corpo influisce negativamente sul lavoro del cuore, dei reni e persino dei polmoni, causando danni irreversibili. Molto spesso, l'epatosi si sviluppa in cirrosi e questa malattia non è affatto trattabile.

Effetti per il corpo:

  • La stagnazione compare nella cistifellea, causando colecistite, pancreatite e formazione di calcoli. Di conseguenza, il cibo cessa di essere completamente digerito, sovraccarico l'intestino e provoca dysbacteriosis.
  • Una prestazione inadeguata del fegato porta a una carenza di oligoelementi essenziali. Di conseguenza, l'attività cardiaca e le condizioni delle arterie sanguigne peggiorano, l'ipertensione, le vene varicose si verificano, l'acuità visiva diminuisce.
  • Inoltre, vi è una diminuzione dell'immunità, che porta a frequenti raffreddori, malattie infettive e fungine.

diagnostica

All'esame e alla palpazione del medico, il fegato non è ingrandito, senza caratteristiche. Solo quando il grasso accumula una grande quantità, il fegato può ingrandirsi con bordi morbidi e arrotondati, doloroso al tatto. Nelle prime fasi dell'epatosi adiposa, i sintomi pronunciati di solito non vengono rilevati. Nei pazienti con diabete a causa di epatite.

L'elenco delle misure necessarie per fare una diagnosi accurata include:

  • Ultrasuoni del fegato. Tradizionalmente, un esame ecografico del fegato aiuta a rivelarne l'aumento, e questo quasi sempre parla di problemi con l'organo.
  • Studio tomografico La risonanza magnetica ti consente di valutare la struttura del fegato. Se il grasso corporeo è depositato, sarà visto su una risonanza magnetica.
  • Analisi biochimica del sangue Gli indicatori di ALT e AST sono valutati. Quando vengono allevati, è una malattia del fegato.
  • Biopsia. Si tiene meno spesso. Ti permette di scoprire se il grasso è presente nella struttura del corpo.

Come trattare il fegato grasso

Il trattamento principale dell'epatosi adiposa ha lo scopo di eliminare i fattori che hanno causato la malattia, migliorare le capacità rigenerative del fegato, migliorare il metabolismo e la disintossicazione. In caso di epatite grassa, è necessario non solo prendere la medicina, ma anche aggiustare lo stile di vita, la dieta. I farmaci sono usati in combinazione: sono necessari mezzi efficaci per stabilizzare le membrane e antiossidanti.

La terapia farmacologica per l'epatite grassa include l'assunzione di farmaci per migliorare la funzione del fegato e delle sue cellule:

  • Fosfolipidi essenziali (Esssliver, Essentiale Forte, Berlition),
  • gruppo acido solfammico (taurina o metionina),
  • preparati a base di erbe-epatoprotettori (Kars, LIV-52, estratto di carciofo),
  • prendendo vitamine antiossidanti - tocoferolo o retinolo,
  • prendendo preparazioni di selenio,
  • farmaci del gruppo B per via intramuscolare o in compresse.

La fitoterapia si è dimostrata efficace: i farmaci vengono usati come holagol, gepabene, estratti di curcuma, cardo mariano, acetosella.

  • Berlition è prescritto in una dose fino a 300 mg (1 etichetta). Due volte al giorno fino a 2 mesi. Con una dinamica severa, Berlition viene somministrato per via endovenosa fino a 600 mg in due settimane, seguito da un passaggio a 300-600 mg al giorno in compresse.
  • Essentiale è prescritto fino a 2 capsule (600 mg) 3 volte al giorno. La durata del trattamento è fino a 3 mesi. Abbassare gradualmente il dosaggio a 1 capsula 3 volte al giorno.
  • Efficace farmaco stabilizzante della membrana è carciofo - Hofitol. Assegnare prima dei pasti (3 volte al giorno) per tre compresse in un corso di 3 settimane.

Prima dell'uso, consultare il medico, come ci sono controindicazioni

Raccomandazioni per i pazienti

Il paziente a casa deve:

  1. Per dieta, esclusi i grassi, ma ricchi di proteine;
  2. Condurre uno stile di vita attivo che promuoverà la perdita di peso, se necessario, nonché accelerare il metabolismo;
  3. Assumere farmaci prescritti da un medico, inclusi acido folico, vitamina B12, ecc. Per migliorare la digestione;
  4. Visita il medico;
  5. Mangiare cibo bollito e cotto a vapore, se possibile, tritato finemente o macinato in purea.

dieta

Una persona che ha avuto l'epatosi grassa dovrebbe riconsiderare completamente il proprio stile di vita e dieta, in cui è necessario eliminare il consumo di grassi animali. Allo stesso tempo, il cibo dovrebbe includere alimenti che aiutano a dissolvere i grassi depositati nel fegato. Mangiare dovrebbe essere 5 volte al giorno, in piccole porzioni, al fine di ridurre il carico sul fegato.

  • verdure fresche bollite e al vapore;
  • zuppe vegetariane e borscht (senza carne);
  • zuppe di latte;
  • formaggio magro e non piccante;
  • uova sode (1 al giorno);
  • omelette al vapore;
  • farina d'avena, grano saraceno, semolino e porridge di riso;
  • latte;
  • ricotta a basso contenuto di grassi o a basso contenuto di grassi;
  • kefir, yogurt magro.
  • Sostituire il cacao e il caffè con un tè non zuccherato.
  • brodi di carne,
  • carne e pesce grassi,
  • cipolle fresche e aglio,
  • fagioli e fagioli,
  • pomodori,
  • funghi,
  • ravanello,
  • cibo in scatola
  • prodotti salati e affumicati,
  • ricotta grassa e panna acida.

I pazienti con epatite dovrebbero anche mangiare i seguenti prodotti in qualsiasi quantità:

  • carciofo per stabilizzare i processi che si verificano nel fegato;
  • pinoli per aiutare a riparare le cellule dei tessuti;
  • acetosa, che svolge le funzioni di un componente stabilizzante ed elimina le formazioni grasse nell'organo interessato;
  • cannella, che abbatte anche i depositi di grasso;
  • curcuma, che neutralizza lo zucchero e i radicali liberi, che si formano nel sangue durante l'epatite e influenzano negativamente il funzionamento del fegato.

Menu per la giornata con l'epatite

Un menu di esempio per il giorno dovrebbe soddisfare i requisiti della dieta e includere:

  • Prima colazione: farina d'avena in acqua con latte, ricotta a basso contenuto di grassi, tè nero.
  • La seconda colazione - frutta secca, mela, prugne secche.
  • Pranzo - zuppa di verdure con oli vegetali (mais, oliva), polenta di grano saraceno, composta.
  • Snack - pane, biscotti salati, brodo dai fianchi.
  • Cena - purè di patate con pesce al vapore, insalata di barbabietola, kefir magro.

Rimedi popolari per l'epatite

Prima di utilizzare i rimedi tradizionali, assicurarsi di consultare un gastroenterologo.

  1. Allevia la nausea e la pesantezza del tè con menta e melissa, che viene prodotta e bevuta sintomaticamente, vale a dire quando i sintomi disturbano direttamente.
  2. Cardo mariano (o cardo mariano). È progettato per migliorare il flusso della bile, normalizzare non solo il fegato, ma anche la cistifellea. Ha anche una funzione di formazione di mobili, aiuta a ripristinare le cellule del fegato e aiuta a sintetizzare le proteine.
  3. Spesso con l'epatite aiuta l'infusione a base di menta piperita. Un cucchiaio di tale pianta essiccata (di solito foglie di menta schiacciate) viene riempito con 100 grammi di acqua bollente e lasciato durante la notte. Al mattino, l'infusione viene filtrata, dopo di che dovrebbe essere divisa in tre parti uguali. Ogni porzione è bevuta prima dei pasti durante il giorno.
  4. Cinorrodi. Aiutano a rimuovere le tossine dal corpo, arricchirlo con microelementi e vitamine. Circa 50 g di rosa canina insistono in 500 ml di acqua bollente per 12 ore. Prendere tre volte al giorno, 150 ml.
  5. La raccolta epatica è progettata per il trattamento entro 2 mesi. Composto da: erba di San Giovanni, piantaggine, rapa, muslinitsa (in 3 parti), immortelle, eleutherococcus (2 parti), camomilla (parte 1). 1 cucchiaio. l. raccolta versare un bicchiere di acqua bollente, dopo 30 minuti - filtrare. Bere 30 ml prima dei pasti, non dolcificati, tre volte al giorno.

prevenzione

Se si vuole evitare il verificarsi di questa malattia, è molto importante rispettare le misure preventive. Cosa, quindi, sarà rilevante?

  • Corretta alimentazione
  • Mantenere il peso è normale.
  • Hai bisogno di condurre uno stile di vita attivo. Passeggiate molto importanti all'aria aperta e un moderato esercizio fisico.
  • Nel giorno hai bisogno di bere almeno due litri d'acqua.
  • Devi anche rinunciare a cattive abitudini. Soprattutto dal prendere alcolici.
  • È importante monitorare i livelli di zucchero nel sangue.

L'epatosi grassa è una malattia epatica reversibile. Questa patologia può essere trattata con successo nelle fasi iniziali. Non esiste una cura definitiva. Tutto si riduce a un cambiamento nello stile di vita, alla revisione della nutrizione, all'eliminazione dei fattori eziologici (causali).

Trattamento e dieta per l'epatite grassa

L'epatosi grassa è più comune nelle persone con uno stile di vita a bassa attività fisica e incline all'obesità. Pertanto, oltre al trattamento medico prescritto dal medico, il paziente deve seguire rigorosamente la dieta in caso di epatosi epatica grassa. È estremamente importante cambiare il comportamento alimentare e iniziare uno stile di vita vivace.

Tattica di trattamento di epatite grassa:

  1. eliminazione di tutti i fattori che influenzano negativamente il fegato;
  2. normalizzazione del metabolismo;
  3. restauro di cellule del fegato;
  4. terapia rassodante;
  5. corretta alimentazione;
  6. cambiamento dello stile di vita.

Trattamento farmacologico

Il trattamento dell'epatosi è conservativo, viene effettuato su base ambulatoriale o nel reparto di degenza in gastroenterologia. I primi farmaci nominati che riducono la quantità di grasso nel corpo. Hanno anche un effetto aggiuntivo: non consentono la formazione di cellule di scarsa qualità (Atoris, Vasilip).

Per normalizzare il metabolismo, per migliorare il trasporto di ossigeno attraverso i vasi e l'eliminazione delle sostanze tossiche e dei prodotti di degradazione dal corpo, vengono utilizzati vasodilatatori (Vazontil, Curantil). Per migliorare l'attività del metabolismo lento, vengono utilizzati acido folico e vitamina B12.

Gli acidi solfammici aiutano a migliorare il flusso sanguigno e, inoltre, riducono la viscosità della bile. Sono eccellenti nel rimuovere i lipidi in eccesso dal fegato. Questi medicinali comprendono: Heptral, Metionina, ecc.

Per ripristinare gli epatociti (cellule epatiche) durante il trattamento dell'epatosi, il medico prescrive fosfolipidi essenziali. "Phosphogliv", "Essentiale" e altri preparati attivi di fosfolipidi possono aumentare la capacità protettiva degli epatociti, prevenendo gli effetti nocivi delle tossine su di essi.

Il trattamento dell'epatosi grassa del fegato può includere l'assunzione di droghe con acido biliare, se è necessario avere un effetto epatoprotettivo e coleretico aggiuntivo sul corpo. Per fermare questi spiacevoli sintomi come eruttazione, diarrea e nausea, vengono utilizzati preparati enzimatici ("Festal", ecc.), Migliorano l'assorbimento del cibo.

Trattamento di rimedi popolari

Il trattamento dell'epatosi grassa può essere effettuato a casa con l'aiuto di erbe e piante. Ma questo è permesso solo con un trattamento complesso con i farmaci dopo aver consultato il medico. Con il giusto approccio, le piante medicinali non danneggeranno, ma rafforzeranno e miglioreranno l'effetto dei preparati farmaceutici.

Quali piante possono curare l'epatite grassa a casa? Cardo mariano, curcuma, acetosella e cannella sono comunemente usati.

Questa erba produce olio di cardo, che può essere acquistato in farmacia. Rimuove la bile e le tossine dal corpo, stimola la rigenerazione degli epatociti e la sintesi proteica. Le stesse proprietà hanno lo strumento "Gepabene", che è disponibile in una forma più conveniente - capsule. Possono anche essere presi per alleviare il dolore. Di solito nominato 3 volte una dose di 1 capsula.

Riduce l'accumulo di lipidi nelle cellule del fegato, il livello di glucosio e colesterolo nel sangue. La cannella può essere utilizzata per regolare la nutrizione, in quanto riduce l'appetito.

Crea un equilibrio tra l'escrezione della bile e la sua produzione nel corpo umano. Riduce anche la quantità di lipidi attorno al tessuto epatico. Per eseguire il trattamento dell'epatosi del fegato a casa, è sufficiente prendere 1 cucchiaio. decotto di radici di acetosa riccia 4 volte al giorno. È facile preparare un tale decotto: le radici della pianta vengono schiacciate, versate in un bicchiere di acqua bollente (1 cucchiaio di erbe), bollite sul fuoco per 10 minuti e poi infuse per 4 ore.

Ha un effetto benefico sulla cistifellea e rimuove la bile in eccesso. Ha un effetto antiossidante (neutralizzando i processi ossidativi). Per comodità, si presenta sotto forma di gocce per somministrazione orale ("Holagol"). Il corso del trattamento dura circa un mese. Viene assunto in 5 gocce mezz'ora prima dei pasti su un pezzo di zucchero 3 volte al giorno.

Dieta terapeutica

Come trattare il fegato grasso con la dieta? È possibile curare l'epatite se trovi la giusta nutrizione? Una corretta e completa nutrizione aiuterà a ripristinare gli epatociti danneggiati e allo stesso tempo avrà un effetto parsimonioso sul tratto gastrointestinale. La dieta per l'epatosi grassa si basa sulle raccomandazioni per la tabella numero 5.

La tabella numero 5 fornisce nutrimento con una quantità sufficiente di proteine, carboidrati. Grassi, colesterolo e grassi sono limitati. I pasti sono cotti al vapore o al forno. Il cibo deve essere caldo per non irritare le mucose del tubo digerente. Verdure e carne devono essere tritate o asciugate per facilitare la digestione e l'assorbimento da parte dell'organismo.

Assunzione giornaliera di calorie e nutrizione:

  • caloria - 3000 kcal;
  • carboidrati - 350 g;
  • proteine ​​-100 g;
  • carotene -10 mg;
  • Riboflavina - 4 mg;
  • retinolo e magnesio - 0,5 mg;
  • potassio e fosforo - 4 mg, ecc;

Una corretta alimentazione in caso di epatite esclude una dose giornaliera di sale superiore a 8 mg. I pasti dovrebbero essere frazionari, è necessario mangiare in piccole porzioni, masticando accuratamente i cibi. Assunzione giornaliera di acqua - 2 litri.

Prodotti in primo piano

Affinché la cura dell'epatosi abbia successo, la nutrizione deve contenere cibi e piatti parsimoniosi che siano ricchi di tutte le sostanze e microelementi necessari. Dieta per l'epatite grassa:

  • Il grano di ieri fatto con farina di prima scelta. Se c'è il desiderio di mangiare prodotti da forno, allora puoi permetterti solo prodotti magri o biscotti secchi.
  • Dalla carne - carne di vitello e pollo a basso contenuto di grassi, pollo. Non puoi friggere carne, puoi solo mangiare bollito o cotto.
  • Frutti di mare.
  • Pesce magro
  • Latticini a basso contenuto di grassi, panna acida è possibile solo in quantità limitata.
  • Uova alla coque o omelette.
  • Sono vietate le zuppe vegetariane, i pesci, i brodi di carne e di funghi.
  • Cereali.
  • Verdure bollite, al forno e al vapore.
  • Puoi bere composte e gelatina (non acido).
  • Succhi di frutti di bosco e verdure.

Prodotti proibiti

La dieta per l'epatite del fegato esclude i seguenti alimenti per la nutrizione:

  • pane fresco;
  • pane nero;
  • piatti fritti, salati, in salamoia e salati;
  • pesce, carne, verdure in scatola;
  • verdure e frutta contenenti fibre grossolane, soprattutto crude;
  • carni grasse e pesce, frattaglie;
  • carne affumicata;
  • legumi in qualsiasi forma;
  • condimenti;
  • grassi per cucinare (culinario);
  • tè e caffè forti;
  • spinaci, ravanelli, acetosella, aglio;
  • con estrema cautela dovrebbe applicarsi ai dolciumi.

Stile di vita

Per il recupero e la normalizzazione del fegato occorre occuparsi dell'inattività fisica e dell'obesità. Ogni giorno, devi allenarti per 30-6 minuti a gettare almeno 500 g di peso a settimana. Passeggiate quotidiane molto utili.

In nessun caso non è possibile bere alcolici, fumare. È necessario evitare sovraccarichi fisici ed emotivi, osservare il regime quotidiano: alternare il tempo di lavoro con il riposo. È importante dormire abbastanza di notte. E, naturalmente, non deviare dalla dieta raccomandata e non permettere a te stesso di godere di alcuni prodotti nocivi.