Epatosi del fegato - sintomi e trattamento, compresa l'epatosi grassa del fegato

Sintomi

L'epatosi grassa o l'obesità epatica, la distrofia grassa, è chiamata un processo cronico reversibile di distrofia epatica, che si verifica a seguito di un eccessivo accumulo di lipidi (grassi) nelle cellule epatiche.

Attualmente, vi è una rapida crescita di questa malattia a causa di violazioni sistematiche nella dieta, nonché uno stile di vita improprio di una persona. È possibile interrompere lo sviluppo della malattia identificando i fattori che influenzano l'insorgenza dell'epatosi grassa. I cambiamenti per il meglio si osservano dopo un mese in caso di trattamento tempestivo.

Epatite grassa: che cos'è?

loading...

L'epatosi grassa è una malattia cronica in cui si verifica la degenerazione delle cellule epatiche funzionali (epatociti) nel tessuto adiposo.

Nel caso dell'epatosi grassa, le cellule epatiche (epatociti) perdono la loro funzione, accumulando gradualmente in sé grassi semplici e rinascono nel tessuto adiposo. Con la steatosi o l'infiltrazione grassa, la massa di grasso supera il 5%, i suoi piccoli grappoli sono sparsi, ecco come appare l'epatosi grassa diffusa del fegato. Con il suo contenuto di oltre il 10% del peso totale del fegato, oltre la metà degli epatociti contiene già grasso.

Impara l'epatite grassa in un primo momento quasi impossibile. Sfortunatamente, i sintomi sono più pronunciati nell'ultima fase, quando la malattia sta già progredendo. Il paziente appare:

  • sensazione di pesantezza nel fegato;
  • eruzione cutanea e colore opaco;
  • disordine nella digestione, nausea frequente, vomito possibile;
  • visione offuscata.

Uno dei sintomi che caratterizzano i cambiamenti diffusi nel fegato dal tipo di epatosi grassa è un aumento delle sue dimensioni - epatomegalia. Il fegato malato occupa un posto enorme nella cavità interna di una persona, causando disagio. Il motivo per l'aumento delle dimensioni sono:

  • aumento del numero di cellule per combattere le sostanze tossiche;
  • moltiplicazione dei tessuti per ripristinare le funzioni perse;
  • cellule grasse in eccesso.

motivi

loading...

Sulla base delle ragioni che hanno portato all'epatosi, la malattia può essere suddivisa in due gruppi: ereditario e conseguente a una violazione dei processi metabolici nel corpo.

Le cause principali dell'epatosi grassa includono:

  • l'obesità;
  • malattie metaboliche;
  • mancanza di esercizio;
  • eccesso di cibo;
  • vegetarismo in violazione del metabolismo dei carboidrati;
  • diete per perdere peso;
  • uso a lungo termine di alcuni farmaci:
  • cordarone, diltiazem, tetraciclina scaduta, tamoxifene;
  • carenza nel corpo alfa-antitripsina;
  • trattamento antivirale per l'HIV;
  • un'overdose di vitamina A;
  • malattie degli organi di secrezione interna;
  • abuso sistematico di alcol;
  • esposizione alle radiazioni;
  • malattie dell'apparato digerente.

La progressione della distrofia cellulare porta ad un processo infiammatorio, che a sua volta porta alla morte e alla cicatrizzazione dei tessuti (cirrosi). Allo stesso tempo, patologie concomitanti del tratto gastrointestinale, sistema cardiovascolare, disordini metabolici si sviluppano:

  • diabete mellito;
  • calcoli biliari;
  • carenza di enzimi digestivi;
  • discinesia biliare;
  • infiammazione del pancreas;
  • ipertensione;
  • ischemia del cuore.

Nel caso di epatite grassa del fegato, il paziente soffre pesantemente di eventuali infezioni, lesioni e interventi.

Esistono fattori di rischio per la formazione dell'epatosi grassa, tra cui:

  • ipertensione;
  • genere femminile;
  • piastrine ridotte;
  • aumento della fosfatasi alcalina e del THG;
  • Polimorfismo del gene PNPLA3 / 148M.

Sulla base delle ragioni, possiamo dire che lo sviluppo dell'epatosi può essere prevenuto. Cambiare lo stile di vita non solo preverrà l'apparizione della malattia, ma la eliminerà anche nella fase iniziale.

gradi

loading...

Con l'accumulo di grasso, l'epatosi grassa del fegato è divisa in tre livelli di sviluppo:

  1. Il primo grado è caratterizzato da un piccolo accumulo di cellule grasse semplici. Se questi accumuli sono marcati nel numero di diversi focolai e viene diagnosticata una grande distanza tra loro, allora questa è un'epatosi grassa diffusa.
  2. Il secondo grado è messo nel caso in cui il volume di grasso nel fegato aumenta, e anche nella struttura dell'organo ci sono aree di tessuto connettivo.
  3. Il terzo grado più grave della malattia si nota quando le aree di crescita eccessiva delle cellule del fegato con tessuto connettivo e grandi depositi di grasso sono chiaramente visibili.

I sintomi dell'epatosi grassa negli adulti

loading...

L'epatosi del fegato è una malattia silenziosa. Spesso fino a quando il processo non viene trascurato, una persona sviluppa cirrosi epatica, nulla è evidente. Tuttavia, questa è solo un'apparizione. Se ascolti attentamente il tuo corpo, noterai qualcosa che non è stato osservato in precedenza. I primi sintomi di epatite grassa del fegato includono:

  • Dolore nella parte destra.
  • Fegato ingrossato, visibile alla palpazione.
  • Disturbi digestivi: vomito, diarrea, nausea o costipazione.
  • Deterioramento della pelle e dei capelli.
  • Predisposizione a raffreddori, scarsa immunità e reazioni allergiche.
  • Disfunzione riproduttiva, impossibilità del concepimento.
  • Nelle donne, ci sono deviazioni del ciclo mestruale, sanguinamento pesante o irregolare.
  • Degradazione della coagulazione del sangue.

Di solito, i sintomi dell'ansia non compaiono tutti in una volta, ma aumentano nel tempo. All'inizio, i pazienti lamentano dolore e disagio, quindi compaiono sintomi di intossicazione del corpo, perché l'organo interessato smette di svolgere la sua funzione.

Se il trattamento non viene eseguito nella fase iniziale, iniziano a comparire le caratteristiche dei sintomi delle diverse fasi dell'insufficienza epatica:

  • caratterizzato da nausea e debolezza, sonnolenza,
  • diminuzione della capacità lavorativa
  • c'è disgusto per il cibo
  • il coordinamento peggiora;
  • si manifesta con ittero,
  • gonfiore,
  • dispepsia,
  • diatesi
  • appare una debolezza generale
  • l'idropisia addominale può svilupparsi
  • caratterizzato da cambiamenti negli organi interni,
  • disordine metabolico.

Nei casi più gravi è possibile:

Se l'epatosi epatica non viene curata, compaiono i sintomi della cirrosi epatica e dell'insufficienza epatica:

  • cambiamento di comportamento; ittero;
  • la monotonia della parola;
  • la debolezza;
  • avversione al cibo;
  • ascite;
  • violazione del coordinamento.

È importante diagnosticare l'epatosi grassa del fegato in una fase precoce - i sintomi e il trattamento sono determinati e prescritti solo da un medico. Quindi maggiore è la probabilità di ripristinare completamente le sue funzioni. Il paziente può abbreviare il tempo di guarigione se osserva tutte le prescrizioni. Purtroppo, in una fase iniziale, i sintomi dell'epatosi grassa non compaiono.

Le persone a rischio dovrebbero essere testate periodicamente per rilevare i cambiamenti diffusi e iniziare il trattamento.

complicazioni

loading...

L'epatosi grassa porta a disfunzione epatica, che è mortale per il paziente. La graduale intossicazione del corpo influisce negativamente sul lavoro del cuore, dei reni e persino dei polmoni, causando danni irreversibili. Molto spesso, l'epatosi si sviluppa in cirrosi e questa malattia non è affatto trattabile.

Effetti per il corpo:

  • La stagnazione compare nella cistifellea, causando colecistite, pancreatite e formazione di calcoli. Di conseguenza, il cibo cessa di essere completamente digerito, sovraccarico l'intestino e provoca dysbacteriosis.
  • Una prestazione inadeguata del fegato porta a una carenza di oligoelementi essenziali. Di conseguenza, l'attività cardiaca e le condizioni delle arterie sanguigne peggiorano, l'ipertensione, le vene varicose si verificano, l'acuità visiva diminuisce.
  • Inoltre, vi è una diminuzione dell'immunità, che porta a frequenti raffreddori, malattie infettive e fungine.

diagnostica

loading...

All'esame e alla palpazione del medico, il fegato non è ingrandito, senza caratteristiche. Solo quando il grasso accumula una grande quantità, il fegato può ingrandirsi con bordi morbidi e arrotondati, doloroso al tatto. Nelle prime fasi dell'epatosi adiposa, i sintomi pronunciati di solito non vengono rilevati. Nei pazienti con diabete a causa di epatite.

L'elenco delle misure necessarie per fare una diagnosi accurata include:

  • Ultrasuoni del fegato. Tradizionalmente, un esame ecografico del fegato aiuta a rivelarne l'aumento, e questo quasi sempre parla di problemi con l'organo.
  • Studio tomografico La risonanza magnetica ti consente di valutare la struttura del fegato. Se il grasso corporeo è depositato, sarà visto su una risonanza magnetica.
  • Analisi biochimica del sangue Gli indicatori di ALT e AST sono valutati. Quando vengono allevati, è una malattia del fegato.
  • Biopsia. Si tiene meno spesso. Ti permette di scoprire se il grasso è presente nella struttura del corpo.

Come trattare il fegato grasso

loading...

Il trattamento principale dell'epatosi adiposa ha lo scopo di eliminare i fattori che hanno causato la malattia, migliorare le capacità rigenerative del fegato, migliorare il metabolismo e la disintossicazione. In caso di epatite grassa, è necessario non solo prendere la medicina, ma anche aggiustare lo stile di vita, la dieta. I farmaci sono usati in combinazione: sono necessari mezzi efficaci per stabilizzare le membrane e antiossidanti.

La terapia farmacologica per l'epatite grassa include l'assunzione di farmaci per migliorare la funzione del fegato e delle sue cellule:

  • Fosfolipidi essenziali (Esssliver, Essentiale Forte, Berlition),
  • gruppo acido solfammico (taurina o metionina),
  • preparati a base di erbe-epatoprotettori (Kars, LIV-52, estratto di carciofo),
  • prendendo vitamine antiossidanti - tocoferolo o retinolo,
  • prendendo preparazioni di selenio,
  • farmaci del gruppo B per via intramuscolare o in compresse.

La fitoterapia si è dimostrata efficace: i farmaci vengono usati come holagol, gepabene, estratti di curcuma, cardo mariano, acetosella.

  • Berlition è prescritto in una dose fino a 300 mg (1 etichetta). Due volte al giorno fino a 2 mesi. Con una dinamica severa, Berlition viene somministrato per via endovenosa fino a 600 mg in due settimane, seguito da un passaggio a 300-600 mg al giorno in compresse.
  • Essentiale è prescritto fino a 2 capsule (600 mg) 3 volte al giorno. La durata del trattamento è fino a 3 mesi. Abbassare gradualmente il dosaggio a 1 capsula 3 volte al giorno.
  • Efficace farmaco stabilizzante della membrana è carciofo - Hofitol. Assegnare prima dei pasti (3 volte al giorno) per tre compresse in un corso di 3 settimane.

Prima dell'uso, consultare il medico, come ci sono controindicazioni

Raccomandazioni per i pazienti

Il paziente a casa deve:

  1. Per dieta, esclusi i grassi, ma ricchi di proteine;
  2. Condurre uno stile di vita attivo che promuoverà la perdita di peso, se necessario, nonché accelerare il metabolismo;
  3. Assumere farmaci prescritti da un medico, inclusi acido folico, vitamina B12, ecc. Per migliorare la digestione;
  4. Visita il medico;
  5. Mangiare cibo bollito e cotto a vapore, se possibile, tritato finemente o macinato in purea.

dieta

loading...

Una persona che ha avuto l'epatosi grassa dovrebbe riconsiderare completamente il proprio stile di vita e dieta, in cui è necessario eliminare il consumo di grassi animali. Allo stesso tempo, il cibo dovrebbe includere alimenti che aiutano a dissolvere i grassi depositati nel fegato. Mangiare dovrebbe essere 5 volte al giorno, in piccole porzioni, al fine di ridurre il carico sul fegato.

  • verdure fresche bollite e al vapore;
  • zuppe vegetariane e borscht (senza carne);
  • zuppe di latte;
  • formaggio magro e non piccante;
  • uova sode (1 al giorno);
  • omelette al vapore;
  • farina d'avena, grano saraceno, semolino e porridge di riso;
  • latte;
  • ricotta a basso contenuto di grassi o a basso contenuto di grassi;
  • kefir, yogurt magro.
  • Sostituire il cacao e il caffè con un tè non zuccherato.
  • brodi di carne,
  • carne e pesce grassi,
  • cipolle fresche e aglio,
  • fagioli e fagioli,
  • pomodori,
  • funghi,
  • ravanello,
  • cibo in scatola
  • prodotti salati e affumicati,
  • ricotta grassa e panna acida.

I pazienti con epatite dovrebbero anche mangiare i seguenti prodotti in qualsiasi quantità:

  • carciofo per stabilizzare i processi che si verificano nel fegato;
  • pinoli per aiutare a riparare le cellule dei tessuti;
  • acetosa, che svolge le funzioni di un componente stabilizzante ed elimina le formazioni grasse nell'organo interessato;
  • cannella, che abbatte anche i depositi di grasso;
  • curcuma, che neutralizza lo zucchero e i radicali liberi, che si formano nel sangue durante l'epatite e influenzano negativamente il funzionamento del fegato.

Menu per la giornata con l'epatite

Un menu di esempio per il giorno dovrebbe soddisfare i requisiti della dieta e includere:

  • Prima colazione: farina d'avena in acqua con latte, ricotta a basso contenuto di grassi, tè nero.
  • La seconda colazione - frutta secca, mela, prugne secche.
  • Pranzo - zuppa di verdure con oli vegetali (mais, oliva), polenta di grano saraceno, composta.
  • Snack - pane, biscotti salati, brodo dai fianchi.
  • Cena - purè di patate con pesce al vapore, insalata di barbabietola, kefir magro.

Rimedi popolari per l'epatite

loading...

Prima di utilizzare i rimedi tradizionali, assicurarsi di consultare un gastroenterologo.

  1. Allevia la nausea e la pesantezza del tè con menta e melissa, che viene prodotta e bevuta sintomaticamente, vale a dire quando i sintomi disturbano direttamente.
  2. Cardo mariano (o cardo mariano). È progettato per migliorare il flusso della bile, normalizzare non solo il fegato, ma anche la cistifellea. Ha anche una funzione di formazione di mobili, aiuta a ripristinare le cellule del fegato e aiuta a sintetizzare le proteine.
  3. Spesso con l'epatite aiuta l'infusione a base di menta piperita. Un cucchiaio di tale pianta essiccata (di solito foglie di menta schiacciate) viene riempito con 100 grammi di acqua bollente e lasciato durante la notte. Al mattino, l'infusione viene filtrata, dopo di che dovrebbe essere divisa in tre parti uguali. Ogni porzione è bevuta prima dei pasti durante il giorno.
  4. Cinorrodi. Aiutano a rimuovere le tossine dal corpo, arricchirlo con microelementi e vitamine. Circa 50 g di rosa canina insistono in 500 ml di acqua bollente per 12 ore. Prendere tre volte al giorno, 150 ml.
  5. La raccolta epatica è progettata per il trattamento entro 2 mesi. Composto da: erba di San Giovanni, piantaggine, rapa, muslinitsa (in 3 parti), immortelle, eleutherococcus (2 parti), camomilla (parte 1). 1 cucchiaio. l. raccolta versare un bicchiere di acqua bollente, dopo 30 minuti - filtrare. Bere 30 ml prima dei pasti, non dolcificati, tre volte al giorno.

prevenzione

loading...

Se si vuole evitare il verificarsi di questa malattia, è molto importante rispettare le misure preventive. Cosa, quindi, sarà rilevante?

  • Corretta alimentazione
  • Mantenere il peso è normale.
  • Hai bisogno di condurre uno stile di vita attivo. Passeggiate molto importanti all'aria aperta e un moderato esercizio fisico.
  • Nel giorno hai bisogno di bere almeno due litri d'acqua.
  • Devi anche rinunciare a cattive abitudini. Soprattutto dal prendere alcolici.
  • È importante monitorare i livelli di zucchero nel sangue.

L'epatosi grassa è una malattia epatica reversibile. Questa patologia può essere trattata con successo nelle fasi iniziali. Non esiste una cura definitiva. Tutto si riduce a un cambiamento nello stile di vita, alla revisione della nutrizione, all'eliminazione dei fattori eziologici (causali).

Epatosi grassa del fegato: sintomi e trattamento

loading...

Epatopatia grassa del fegato

L'epatosi non è un processo infiammatorio del fegato, causato dai suoi disturbi patologici derivanti dal malfunzionamento delle sostanze metaboliche negli epatociti, cioè le cellule del fegato.

L'assenza di segni patologici evidenti fa epatare il fegato, i sintomi e il trattamento, che è auspicabile identificare e trattare in uno stadio precoce dell'infiammazione, una delle malattie più sgradevoli dell'apparato digerente. Come con qualsiasi processo infiammatorio, le forme acute e croniche della malattia sono determinate nell'epatosi.

Tipi di fegato da epatite

loading...

Sulla base di varie manifestazioni patologiche, l'epatosi del fegato può essere classificata mediante modifiche:

  1. L'epatite acuta è una forma classica di distrofia tossica del fegato, causata dall'esposizione alle tossine delle cellule di organi. La causa della malattia può essere l'avvelenamento da alcol, i funghi non commestibili, la sepsi e la forma virale dell'epatite.
  2. Epatosi grassa del fegato o steanosi. Tale manifestazione cronica della forma della malattia è dovuta all'accumulo di grasso nel tessuto epatico. Non ultimo il verificarsi di patologie croniche, è l'abuso di bevande alcoliche. Sullo sfondo di depositi di grasso nel fegato, può verificarsi un'altra forma di steanosi, questa è epatite diffusa del fegato. La forma corrente di steanosi può portare alla cirrosi epatica.
  3. L'epatite pigmentata, o iperbilirubinemia benigna, è una patologia ereditaria di una compromissione funzionale del fegato. La malattia si manifesta sin dalla tenera età ed è espressa in ittero intermittente o cronico. Qualsiasi cambiamento strutturale nel fegato, mentre non osservato.
  4. L'epatosi colestatica si verifica quando una violazione statica della formazione e del deflusso della bile, così come la sua inadeguata entrata nella zona del duodeno 12. Come risultato di effetti tossici a livello cellulare, si verifica la pigmentazione biliare del fegato. Molto spesso, questa forma di epatite si verifica nelle donne alla fine dell'età gestazionale. Quando trascurato, il tipo colestatico di epatite diventa epatite.

Tipi di fegato da epatite

Le principali manifestazioni cliniche e sintomi di epatite

loading...

I segni sintomatici più pronunciati di forma tossica. Le manifestazioni caratteristiche sono:

  • alta temperatura corporea;
  • dolore nella parte destra dell'addome;
  • giallo della pelle;
  • decolorazione di urina e feci;
  • disturbi digestivi.

Già nella fase iniziale della distrofia tossica si può osservare un aumento del fegato. Spesso la malattia è accompagnata da una grave forma di insufficienza renale. Molto dipende dal grado di tossicità. Il danno tossico più grave porta al coma epatico, che si traduce in un esito fatale. Epatopatia colestatica del fegato, sintomi e segni:

  • ittero con forte prurito;
  • bassa temperatura corporea, causata dal ristagno della bile;
  • scolorimento di urina e feci.

Eziologia clinica dell'epatosi grassa

loading...

Cause di epatite grassa del fegato, si trovano nel danno degli epatociti. Un ruolo importante in questo è giocato da accumuli di grasso nei tessuti, che si formano a seguito di cambiamenti morfologici. Bere eccessivo, eccesso di cibo, sono i principali fattori causali della malattia. Il diabete mellito gioca un ruolo importante nel cambiare la struttura del tessuto. Aumento del glucosio (iperglicemia), consente di aumentare la concentrazione di acidi grassi liberi nel sangue. Di conseguenza, il tasso di accumulo supera il tasso di reazioni di scambio e, di conseguenza, si verifica la deposizione di grassi nelle cellule epatiche. I sintomi principali dell'epatosi del fegato grasso:

  • la comparsa di disbiosi;
  • perdita di acuità visiva;
  • pesantezza nella parte destra;
  • nausea e vomito;
  • pelle malsana.

Tutti questi segni formano un'epatosi grassa del fegato. I sintomi della malattia sono pronunciati e si manifestano molto rapidamente. Pertanto, è molto importante che la diagnosi della malattia sia stabilita in una fase iniziale di sviluppo.

eziologia dell'epatosi grassa

Diagnosi di epatite grassa

loading...

Poiché è molto difficile stabilire la diagnosi in una fase iniziale, a causa di segni sintomatici impliciti. Per le persone a rischio, è necessario superare un esame ogni sei mesi, che rivelerà qualsiasi deviazione clinica dal lavoro funzionale del fegato. La medicina moderna ha un gran numero di apparecchiature diagnostiche e di ricerca in grado di rilevare l'epatite del fegato. Il trattamento, è possibile effettuare, solo dopo diagnosi accuratamente stabilita. I seguenti metodi di diagnostica moderna sono utilizzati per questo:

  • test di laboratorio su sangue e urina;
  • analisi delle feci su sterkobilin;
  • determinare la quantità di bilirubina nel sangue;
  • marcatori di epatite virale;
  • biopsia dell'ago;
  • esame ecografico;
  • altri metodi diagnostici.

studio di laboratorio su sangue e urina

I metodi più efficaci e altamente informativi sono la risonanza magnetica (MRI) del fegato e la sua scansione con radionuclidi. Questi due metodi diagnostici consentono, con un alto grado di accuratezza, di dare un quadro completo della condizione e di scegliere il trattamento giusto per l'epatosi grassa del fegato.

Metodi di trattamento dell'obesità epatica

loading...

Con il tempo non iniziato, la terapia medica può portare a risultati disastrosi. La funzionalità epatica anormale porta a numerose complicazioni. Il lavoro principale del fegato è quello di purificare il nostro corpo dalle tossine. Il fegato malato non può far fronte ai compiti assegnati e, di conseguenza, inizia il danno da intossicazione di tutti gli organi vitali. Come trattare l'epatite epatica per l'obesità? Prima di qualsiasi misura di trattamento e profilassi, viene prescritta la terapia dietetica, che in alcuni casi è l'unico metodo di trattamento. Ma aiuta solo nella fase iniziale dello sviluppo della malattia.

trattamento dell'obesità epatica

Per infiammazioni più gravi dell'organo digestivo, viene applicato un effetto conservativo. Innanzitutto viene eliminata l'infiltrazione grassa del fegato. Per fare questo, ci sono farmaci farmacologici lipotropici: vitamine B6 e B12, fosfolipidi essenziali, acido folico e lipoico. Il fattore principale che influenza il fegato durante l'obesità è l'insulino-resistenza. Pertanto, è necessaria la correzione del peso corporeo. Una perdita del 5-10% in peso porta ad un miglioramento del metabolismo dei grassi e dei carboidrati. Tuttavia, non è necessario forzare le cose durante la notte. Uno sforzo eccessivo può portare a insufficienza renale e assicurare la formazione di calcoli nella cistifellea. Per evitare quest'ultimo, è prescritto l'acido ursodesossicolico. È sufficiente far cadere 500-700 g alla settimana per ripristinare sistematicamente la funzione del fegato.

Oggi la terapia ipolipemizzante si sta rapidamente sviluppando. Tuttavia, la conferma clinica finale della sicurezza di questo metodo di esposizione all'epatosi grassa non è stata ancora stabilita.

Pertanto, il metodo più efficace per trattare l'obesità epatica è l'eliminazione dei fattori eziologici.

Trattamento della dieta epatopatia grassa

loading...

Oltre alla forma di esposizione medicinale, la dieta con epatosi grassa del fegato rimane un elemento fondamentale di un approccio integrato al trattamento della malattia. Dando raccomandazioni dietetiche, il medico ha diversi obiettivi. In primo luogo, è il recupero funzionale, la riduzione del colesterolo, la normalizzazione del metabolismo dei grassi. In secondo luogo, una dieta con epatite del fegato fornirà al corpo un livello sufficiente di glicogeno. Terzo, la produzione di bile, che è responsabile del blocco delle tossine nel corpo, viene livellata. L'assunzione giornaliera di grasso animale non deve superare i 70 grammi. La saturazione proteica del corpo dovrebbe essere di 100-130 g al giorno. L'intensità del consumo di cibo dovrebbe essere estesa a 5-6 pasti in piccole porzioni. L'assunzione giornaliera di liquidi per l'epatosi grassa non deve superare i due litri.

dieta adiposa

Cosa può e cosa non può fare con l'obesità epatica?

loading...

Alimenti raccomandati per la malattia:

  • carne magra: manzo, coniglio, tacchino;
  • alcune varietà di pesce: merluzzo, nasello, nasello, merluzzo;
  • qualsiasi verdura e frutta;
  • cereali: grano saraceno, farina d'avena, miglio;
  • pane integrale;
  • olio vegetale;
  • uova e frutti di mare;
  • Verdi: insalata, rabarbaro.

Alimenti non raccomandati per l'obesità epatica epatica:

  • qualsiasi tipo di alcol;
  • carne di pollo;
  • caffè, cacao e tè forte;
  • brodi di carne grassi;
  • carne grassa: maiale, agnello;
  • pesce grasso: salmone, storione, beluga, pesce gatto;
  • pane bianco e pasticceria;
  • lardo, burro, margarina, maionese;
  • carne affumicata: pesce e carne;
  • cipolle, aglio, pepe e altri condimenti piccanti.

Questa è solo una piccola lista che dovrebbe diventare una guida all'azione.

Dieta numero 5 con epatite grassa

loading...

La famosa dieta fu sviluppata per la prima volta da Manuel Isaakovich Pevzner, il fondatore della dietologia nell'URSS, negli anni '20 del XX secolo. In futuro, la dieta numero 5 fu raffinata dai nutrizionisti sovietici. In conformità con la dieta di Pevsner, brucia fino a cinque chili in più al mese. L'essenza del metodo del mangiare sano è limitare i prodotti con elementi estrattivi e oli essenziali che aumentano la secrezione del pancreas e dello stomaco. Questi ingredienti abbondano in cibi fritti. Ecco alcune regole importanti per una dieta sana sulla dieta numero 5 M. Pevzner:

  1. L'assunzione giornaliera proporzionale di proteine, grassi e carboidrati dovrebbe essere di 110, 80 e 300 grammi.
  2. Il contenuto di sale giornaliero ottimale nei prodotti non è superiore a 8-10 grammi.
  3. La quantità di acqua non è superiore a 1,5-2 litri al giorno.
  4. Pasti multipli frazionari consentiranno di disperdere le funzioni di scambio.

Dieta numero 5 con epatite grassa

Inoltre, è necessario limitare il consumo di carboidrati.

Medicina tradizionale per l'epatite grassa

loading...

In un certo modo, fitocomposizione correttamente compilata, migliorerà il metabolismo dei grassi, funzionalità funzionale del fegato e avrà un effetto anti-infiammatorio. Questo sarà uno strumento eccellente per la terapia complessa.

Numero di raccolta di erba 1:

  • Radice di liquirizia, 4 cucchiai. l.
  • Una successione di foglie di lampone, 3 cucchiai. l.
  • Assenzio, salvia, 2 cucchiai. l.
  • Un cucchiaio di fiori di camomilla, tiglio, achillea e radice di calamo.

Macina l'intera collezione e mescola. Versare due cucchiai da tavola di 500 ml di acqua bollente. Insistere per un giorno. Prendi 50 ml al giorno prima dei pasti 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è progettato per tre mesi.

Radice di liquirizia con epatite grassa

La raccolta di erbe numero 2 si basa sulla liquirizia e foglie di betulla, che devono prendere 4 cucchiai. Altri ingredienti:

  • Rosa canina, biancospino, cenere di montagna rossa - 3 cucchiai.
  • Ortica, salvia, mirtillo rosso, radice di tarassaco - 2 cucchiai.
  • 1 ° - Iperico e finocchio.

Tutti gli ingredienti versano ½ litro d'acqua bollente e lasciano fermentare per 10-12 ore. Prendi un cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti. Il corso del trattamento è di due settimane, dopo una pausa di cinque giorni, deve essere seguita un'altra fase di trattamento.

Numero di raccolta di erba 3:

  • Rosa canina, liquirizia, erba di San Giovanni - 3 st.l.
  • Tanaceto, calendula, seta di mais - 2 cucchiai.
  • Celidonia, foglia di betulla, radice di tarassaco e valeriana - 1 cucchiaio.

Il metodo di preparazione del brodo, simile all'erba raccolta numero 2.

Al fine di evitare spiacevoli sensazioni e possibili ricadute, il trattamento domiciliare deve essere effettuato sotto la supervisione del gastroenterologo.

Prognosi e prevenzione dell'obesità epatica

Con questo tipo di malattia del fegato, nella maggior parte dei casi è possibile eliminare le cause dell'infiammazione e ripristinare il funzionamento funzionale dell'organo. La capacità di lavorare dei pazienti non è persa. Un prerequisito è l'implementazione di tutte le raccomandazioni del medico curante. Di norma, questa è una dieta equilibrata, un'attività fisica adeguata, supporto per il peso corporeo ottimale, esclusione di bevande alcoliche calde e fumo. Osservando tutte le istruzioni di un gastroenterologo, è possibile ritardare a lungo o addirittura dimenticare i problemi dell'epatosi grassa.

Epatosi grassa del fegato - sintomi e trattamento: farmaci e rimedi popolari

L'epatosi grassa del fegato è considerata una delle conseguenze più pericolose dell'eccesso di grasso corporeo. I sintomi e il trattamento della malattia sono strettamente correlati, poiché la gravità delle manifestazioni della malattia determina non solo il livello di intensità della terapia, ma anche il possibile esito del processo patologico.

È possibile interrompere la degenerazione adiposa del fegato, se è possibile rilevare tempestivamente la malattia, per assicurarne un trattamento adeguato ed eliminare i fattori che impediscono il normale funzionamento dell'organo.

Cause di epatite epatica grassa

L'epatosi grassa è un tipo di malattia causata da disordini metabolici nelle cellule del fegato. Lo sviluppo dell'epatosi è accompagnato dall'accumulo di grasso nei tessuti dell'organo e dalla graduale sostituzione delle sue cellule (epatociti) con il grasso, che porta alla distrofia tissutale.

Tra le principali cause della malattia:

  • malattie caratterizzate da disturbi metabolici - diabete, disfunzione endocrina, obesità;
  • gli effetti delle tossine dovute all'assunzione di alcool (steatosi alcolica), prodotti tossici o droghe;
  • dieta squilibrata - mancanza di proteine, fame (compresa la dieta) o eccesso di cibo;
  • disfunzione della corteccia surrenale;
  • iperlipidemia - un eccesso di lipidi e lipoproteine ​​nel sangue;
  • forme croniche di patologie del tratto gastrointestinale;
  • infezioni virali (epatite);
  • un eccesso di enzimi epatici;
  • predisposizione genetica.

In genere, l'obesità degli epatociti si verifica a causa di una quantità eccessiva di grasso che entra nel sangue. Ma ci sono casi in cui l'epatosi si sviluppa, a causa della disfunzione, responsabile del prelievo di grasso dai tessuti dell'organo. Questo accade se al corpo mancano sostanze biologicamente attive che promuovono l'elaborazione dei grassi, ad esempio le proteine.

Tipi eziologici di epatite

Nella maggior parte dei casi, l'accumulo di grasso è la risposta del fegato agli effetti tossici associati allo stato patologico del corpo. La causa più comune di infiltrazione grassa tossica del fegato è l'alcol. Se la malattia non è associata all'uso di sostanze e prodotti tossici, è classificata come steatosi primaria non alcolica.

L'appartenenza al sesso femminile e l'età dopo 45 anni, in combinazione con l'obesità addominale e la tendenza ad aumentare la pressione, sono considerati fattori che contribuiscono allo sviluppo di forme gravi di epatite.

Sintomi e segni della malattia

La compromissione della salute del fegato è raramente accompagnata da sintomi gravi. Spesso, i pazienti per un lungo periodo di tempo non sanno della loro malattia.

Di norma, l'epatosi grassa viene rilevata in due casi - quando la malattia progredisce e il processo è accompagnato da dolore nell'ipocondrio destro, o per caso, durante l'esame con ultrasuoni o CT.

Il fatto è che le manifestazioni di steatosi possono essere difficili da correlare con le violazioni del fegato. L'eccesso di grasso nel fegato porta a una violazione della sua funzionalità, che inevitabilmente influisce sul lavoro di altri organi e sistemi. Pertanto, nella maggior parte dei casi, i segni primari di epatite grassa del fegato sono associati a processi patologici in altri organi.

Lo sviluppo del fegato grasso può indicare:

  • gonfiore, pesantezza allo stomaco;
  • eccessiva secchezza della pelle;
  • eccessiva untuosità della pelle, una tendenza all'acne;
  • capelli cadenti o ingrigiti;
  • disturbi emorragici;
  • frequenti infezioni virali;
  • interruzioni del ciclo mestruale, infertilità;
  • la comparsa di reazioni allergiche.

Disagio e dolore nella parte destra sono i principali segni di disfunzione del fegato e della cistifellea, si osservano, di regola, nelle fasi successive dello sviluppo della patologia. Tali sintomi si verificano a seguito di un significativo aumento della dimensione del fegato e sono associati a un eccessivo allungamento della capsula dell'organo o alla congestione nei dotti biliari.

Misure diagnostiche

Presumere la presenza di epatosi grassa in un paziente, il medico può già nella fase di analisi della storia. Tuttavia, non è possibile confermare la diagnosi preliminare utilizzando i test di laboratorio tradizionali, anche con una chiara diminuzione della funzionalità epatica.

La mancanza di sintomi clinici specifici e il basso contenuto informativo di studi biochimici non consentono di formulare conclusioni diagnostiche corrette sulla malattia epatica.

Per ottenere informazioni dettagliate sulle caratteristiche della malattia, applicare i metodi di diagnostica strumentale.

Gli studi diagnostici più istruttivi sono:

  • ultrasuoni. Consente di rilevare un aumento delle dimensioni del fegato e determinare il rapporto tra aree sane e affette, confrontando il livello della loro ecogenicità;
  • la tomografia computerizzata consente di ottenere maggiori informazioni sullo stato del fegato: la presenza di aree con un basso coefficiente di assorbimento è considerata un segno di infiltrazione grassa;
  • gli esami del sangue forniscono l'opportunità di determinare il livello di ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea, un aumento del numero di enzimi epatici e la presenza di anticorpi contro l'epatite, nonché di stabilire i marcatori di danno autoimmune. Questi indicatori sono considerati segni indiretti di epatite, perché indicano la presenza di processi patologici nei tessuti dell'organo;
  • biopsia epatica - un metodo caratterizzato dalla massima precisione dei risultati. Gli studi istologici sui campioni di biopsia consentono di trarre conclusioni sulla presenza e sul volume del grasso corporeo.

La scintigrafia statica del fegato, un metodo di scansione dei radionuclidi di un organo usato per rilevare i fuochi delle lesioni grasse, porta anche alti livelli di informazione.

Come fattori aggiuntivi che confermano la diagnosi di steatosi, vengono presi in considerazione i motivi dell'aumento delle dimensioni del fegato, del colesterolo elevato, dei livelli metabolici e glicemici, della presenza di trigliceridemia e degli studi sierologici e dei test genetici.

L'epatosi grassa viene diagnosticata in presenza del 5% o più di grasso nella massa totale del fegato.

Epatosi grassa del fegato: trattamento

Ci sono molte ragioni per lo sviluppo dell'epatosi grassa, quindi non è facile per i medici giustificare e sistematizzare correttamente il trattamento.

Il metodo chiave di infiltrazione grassa è considerato terapia nutrizionale in combinazione con effetti medici.

I principali obiettivi terapeutici nel trattamento dell'epatosi grassa sono:

  • completa eliminazione delle cause di infiltrazione grassa;
  • normalizzazione del potenziale funzionale degli epatociti.

Non escludere la possibilità di utilizzare metodi tradizionali di trattamento, come mezzo aggiuntivo, fornendo effetti rigeneranti e immunomodulatori.

Terapia farmacologica

Il principale metodo di trattamento conservativo è considerato il trattamento farmacologico dell'epatosi del fegato, che implica l'assunzione di:

  • farmaci lipotropici che eliminano l'infiltrazione grassa - vitamine del gruppo B, acido folico, fosfolipidi essenziali;
  • epatoprotettori che proteggono le cellule dell'organo e aiutano a ripristinare o stabilizzare le loro membrane;
  • farmaci del gruppo di statine, normalizzando il metabolismo dei grassi a livello cellulare.

Ulteriori rimedi sono la vitamina E, la betaina, l'acido ursodesossicolico e la taurina. In presenza di alcolismo, è richiesto un corso di trattamento con un narcologo.

Anche con la completa eliminazione del fattore eziologico, il paziente deve rimanere sotto controllo medico per un anno.

Rimedi popolari

I metodi di medicina tradizionale includono l'uso di rimedi naturali a base di erbe con le proprietà di purificare e rigenerare le cellule del fegato.

L'efficace trattamento dei rimedi popolari è fornito dall'uso di:

  • frutta di cardo triturata Il modo di usare la pianta viene scelto a volontà - un cucchiaino di frutta viene preparato insieme al tè del mattino o consumato nella sua forma naturale. Cardo mariano aiuta il fegato a ripristinare le cellule assorbite dal tessuto adiposo e aiuta a normalizzare la produzione di bile;
  • zucca. Il miele viene aggiunto alla cavità di una zucca piccola, matura e senza semi e infusa per due settimane in un luogo caldo e buio. L'infusione di miele risultante viene presa tre volte al giorno in un cucchiaio;
  • rosa canina. Rosa canina prodotta con acqua bollente e conservata per un giorno. Per mezzo litro d'acqua prendi due cucchiai di frutta. Assumere due volte al giorno per una tazza di bevanda.

Tra i metodi tradizionali non tradizionali di trattamento dell'epatosi è il riassorbimento di un cucchiaio di olio vegetale per mezz'ora prima di mangiare. Questo metodo si crede per liberare il sangue dalle tossine.

Molti guaritori tradizionali raccomandano di bere il tè verde invece del tè nero - le proprietà della bevanda forniscono una rimozione intensiva di tossine e scorie dal corpo. Per ottenere risultati ottimali, al tè verde viene aggiunto menta o limone.

Dieta per l'epatite grassa

Alimentazione dietetica - la base del trattamento del fegato grasso. Senza il rispetto delle norme della razione alimentare, il recupero completo è impossibile.

Prima di tutto, è necessario escludere alcol e alcolici dal cibo quotidiano. Una dieta correttiva con epatopatia grassa comporta il consumo di cibi con una maggiore quantità di proteine, una piccola quantità di grassi animali e alimenti ricchi di vitamine, microelementi e sostanze lipotropiche.

Prodotti proibiti che provocano gonfiore dell'intestino, irritano la mucosa gastrointestinale o stimolano i processi di digestione.

Si consiglia di dare la preferenza ai piatti, al vapore o bolliti - carne magra e pesce, verdure o cereali con latte. Di conseguenza, è vietato tutto fritto, speziato, affumicato e salato.

È importante che l'intervallo tra ogni pasto non fosse superiore a tre ore e che il volume delle porzioni fosse diverso per moderazione.

Possibili complicazioni

Il lavoro del fegato determina in gran parte la funzionalità di tutti i sistemi vitali del corpo.

Anche le disfunzioni minori degli epatociti possono causare:

  • violazione del tratto digestivo, quindi - il ristagno di bile, colecistite, pancreatite, disbiosi, cirrosi;
  • ridotto potenziale del sistema cardiovascolare. La carenza di acido ascorbico, lecitina, quercetina e bioflavonoidi è particolarmente acuta. Di conseguenza, l'ipertensione, le vene varicose, la diminuzione della vista e il tono della pelle si sviluppano;
  • uno squilibrio di ormoni, che, in combinazione con il grasso corporeo in eccesso, è una delle cause probabili dello sviluppo dell'oncologia nelle donne di quaranta anni. L'intervento chirurgico non è in grado di eliminare la causa del processo patologico;
  • la caduta del sistema immunitario, che insieme al ristagno della bile e della coagulazione del sangue, fornisce le condizioni ideali per lo sviluppo di organismi parassitari.

Quando si eliminano le cause dell'accumulo di grasso nel fegato, i processi patologici si fermano completamente.

prevenzione

L'epatosi grassa è abbastanza facile da trattare e, se escludiamo l'influenza di fattori avversi, la prognosi della malattia è relativamente favorevole. Durante il periodo di malattia, la maggior parte dei pazienti conserva la capacità di lavorare e la possibilità di attività fisica, che non solo non è controindicata, ma raccomandata.

È possibile prevenire lo sviluppo di infiltrazioni grasse del fegato, se non si abbandona solo alcol e prodotti contenenti tossine, ma si mantiene anche un peso normale, si assicura una dieta sana ed equilibrata e si sottopone regolarmente a una visita medica approfondita.

Articolo Precedente

Neutrofili segmentati