Come trattare l'infiammazione nello stomaco?

Sintomi

Nel ritmo della vita moderna è impossibile incontrare una persona assolutamente sana. Tali malattie innocue come l'infiammazione dello stomaco, l'intestino possono svilupparsi ogni secondo. In ogni caso, è impossibile lasciarli senza la dovuta attenzione, poiché nel tempo le infiammazioni possono trasformarsi in malattie più gravi: ulcera duodenale, tumore maligno, cancro.

Qual è l'infiammazione della mucosa nello stomaco?

Quando una persona è in salute, le ghiandole nel rivestimento interno dello stomaco secernono enzimi digestivi e acido nelle normali quantità necessarie per elaborare e assimilare il cibo. Inoltre, le ghiandole gastriche separano il muco, che è una sorta di protezione dal succo gastrico concentrato. Se il processo infiammatorio dello stomaco o del duodeno inizia, gli enzimi benefici, l'acido e il muco iniziano a separarsi in quantità insufficienti per il normale funzionamento dello stomaco. Tale infiammazione della mucosa gastrica può verificarsi in una persona a qualsiasi età. Nei bambini, l'infiammazione si manifesta con gli stessi sintomi degli adulti. Solo completato da un aumento della temperatura corporea, debolezza generale. L'infiammazione si sviluppa gradualmente e alla fine porta all'interruzione dell'intera digestione, interruzioni nel lavoro del corpo umano.

Tipi di malattia

Nello stomaco, può svilupparsi un'infiammazione di due tipi: gastrite acuta e cronica. L'acuto è caratterizzato da un forte dolore spontaneo allo stomaco. Cronico può durare a lungo e non manifestarsi in alcun modo. La manifestazione cronica è considerata erosiva, che spesso non si manifesta, ma se non viene trattata, è pienamente in grado di distruggere la membrana mucosa, causando infiammazione dello stomaco, causando sanguinamento, ulcerazione ed erosione dello stomaco e persino sviluppandosi in una malattia più grave come il cancro.

Cause di infiammazione

Tutti i problemi di stomaco sono principalmente associati alla malnutrizione, ma ci sono altri fattori provocatori. Le cause includono:

  1. uso eccessivo di alcool e droghe;
  2. l'uso di droghe (antidolorifici, cardiaci, antinfiammatori), che causano irritazione della mucosa gastrica;
  3. mangiare cibi e funghi viziati o contaminati;
  4. infezione con il batterio Helicobacter pylori, la cui infezione è possibile da una persona malata a una persona sana, anche attraverso cibo e acqua contaminati, la presenza di un'infezione può essere determinata solo passando il test del sangue necessario;
  5. cambiamenti patologici associati alla chirurgia a stomaco o altri organi digestivi;
  6. danno allo stomaco dovuto a ustioni della mucosa;
  7. la presenza di un'altra malattia cronica.
Torna al sommario

Sintomi e segni

La maggior parte delle persone che hanno un'infiammazione della mucosa dello stomaco soffre del fatto che la malattia si sviluppa in modo impercettibile ed estesamente colpisce gli organi interni, portando a cambiamenti patologici. Ma ci sono ancora persone che provano disagio o dolore doloroso nella parte superiore dell'addome; nausea senza causa o vomito. Tali segni causano un disturbo nel normale funzionamento dello stomaco e sono chiamati dispepsia.

Una malattia con elevata acidità di solito si verifica con bruciore di stomaco grave, che si verifica immediatamente dopo l'ingestione di cibi grassi o fritti; con bassa acidità - aumenta la formazione di gas, pesantezza allo stomaco, stitichezza o diarrea.

La forma cronica ha molti segni, ma, fondamentalmente, non sono essenziali per una persona. È possibile prestare attenzione ai seguenti sintomi: motilità anormale dello stomaco, feci irregolari, sudorazione eccessiva, presenza di placca gialla sulla lingua, diarrea spontanea. Eroso pigro e per lo più asintomatico, ma fino a un certo punto. A causa del suo sviluppo, si formano erosioni e ulcere nello stomaco, che possono portare a sanguinamento. Sarà accompagnato da vomito con sangue, feci liquide con sangue.

diagnostica

Solo un gastroenterologo può diagnosticare processi infiammatori nello stomaco, sulla base dei risultati dei test e degli esami medici per confermare la diagnosi. Quindi, quando una persona si sente dai sintomi che uno stomaco è infiammato, allora per una diagnosi è necessario condurre tali esami:

  • ultrasuoni;
  • determinare l'acidità del succo gastrico;
  • esaminare le feci per rilevare le impurità del sangue;
  • ingoiare la sonda per un esame approfondito dello stomaco;
  • condurre una gastroscopia per identificare l'infezione da Helicobacter pylori.
Torna al sommario

trattamento

Il terapeuta è sempre prescritto dal medico, l'automedicazione non dovrebbe essere fatta in modo da non aggravare lo stato dello stomaco quando è infiammato. Il trattamento del processo infiammatorio degli organi del tratto gastrointestinale dipende dal tipo di gastrite (acuta o cronica), dal grado della sua gravità. Negli adulti e nei bambini, il trattamento è diverso. Ma, in generale, implica i punti più importanti:

  • dieta rigorosa;
  • trattamento con vari farmaci;
  • l'uso della medicina tradizionale per eliminare i sintomi della malattia e alleviare l'infiammazione della mucosa.
Torna al sommario

farmaci

Farmaci prescritti che normalizzano l'acidità del succo gastrico; in grado di ripristinare la membrana mucosa interessata (pareti) e le alterazioni distrofiche nell'epitelio. In presenza di un batterio chiamato Helicobacter pylori, viene prescritto un corso speciale di terapia, inclusa la "pulizia". Consiste nell'eliminare la fonte della malattia, cioè i batteri, e quindi le ulcere e le erosioni che si sono formate. Poi c'è la terapia con due farmaci antibatterici a cui il batterio è altamente sensibile. Nel caso in cui le condizioni del paziente si siano deteriorate bruscamente (debolezza generale, febbre, disidratazione), è necessario chiamare un'ambulanza e mettere la persona in ospedale per misure correttive.

Rimedi popolari

  • Il succo di carota fresco aiuta ad eliminare l'infiammazione delle pareti dello stomaco. Devi prenderlo al mattino per mezza tazza a stomaco vuoto. Tale succo non è solo un rimedio per uno stomaco infiammato, ma anche una fonte di vitamine, quindi, è possibile farlo e usarlo a lungo anche per le persone sane.
  • Inoltre, l'intestino e lo stomaco infiammati sono ben trattati con succo di aloe vera. È preso al mattino per 1 cucchiaio. l. Puoi prendere ogni giorno per 2 mesi.
  • Trattamento dell'infiammazione dello stomaco con le erbe: un decotto di camomilla ha un eccellente effetto sedativo, lo prepara come un normale tè.
  • La tintura di calendula aiuta ad alleviare l'infiammazione dello stomaco, il dolore acuto, abbassa l'alta temperatura, se la usi 50 gocce 1 volta al giorno.
  • Un buon modo per sbarazzarsi dei crampi quando lo stomaco e la membrana mucosa sono infiammati sono foglie di ribes nero fresche o essiccate. Prendi 2 cucchiai. l, versare 0,5 litri di acqua bollente e infondere per 15 minuti. Prendi in qualsiasi momento come il tè.
  • Ricetta per uno stomaco malato: preparare le stesse porzioni di semi di finocchio, foglie di menta, achillea e centauro. Tutti mescolare, versare un bicchiere di acqua bollente, mettere su 10 minuti, compreso un fuoco lento. Scolare il brodo e bere un terzo di tazza 2 volte al giorno prima dei pasti.
  • Un'altra ricetta per il decotto alla menta. Versare 1 cucchiaino T. erbe 100 ml di acqua bollente, lasciare fermentare. Prendi 1 cucchiaio. l. prima di mangiare durante il giorno. La menta è in grado di eliminare la nausea, ridurre l'infiammazione, ridurre la febbre nei bambini.
  • Con una maggiore acidità, puoi preparare un rimedio popolare: prendi i componenti necessari - lino, achillea e fiori secchi di Hypericum. Mescolare tutte e tre le piante e selezionare circa 4 porzioni con un cucchiaino. Versa l'erba con un bicchiere d'acqua bollente, lasciala riposare. È possibile prendere un rimedio miracoloso in qualsiasi momento della giornata, prima di mangiare. Possono trattare sia bambini che adulti.
Torna al sommario

Dieta e corretta alimentazione

Corretta alimentazione e dieta - la chiave per una pronta guarigione, sia che si tratti delle condizioni per adulti o bambini. Devi seguire la dieta, mangiare spesso e in piccole porzioni. Per escludere tale cibo: piccante, salato, affumicato, fritto, grasso, acido, farina. Se si soffre di una malattia con elevata acidità, è vietato bere caffè e tè nero forte, mangiare carne grassa e brodi di pesce. Con una bassa acidità, i brodi dovrebbero essere sul menu ogni giorno. Assicurati di avere un pasto ricco di fibre; prodotti a base di latte fermentato (yogurt al latte acido, kefir); grassi vegetali e alimenti proteici. Un'altra importante condizione è la masticazione lenta e completa del cibo.

Tutte le condizioni sopra descritte nella dieta faciliteranno la digestione e l'assimilazione del cibo, ridurranno il rischio di sviluppare patologie gastriche. L'esito favorevole del trattamento dipende dalle azioni del paziente. Se una persona rispetta tutte le raccomandazioni mediche - prenda i farmaci prescritti per diversi mesi, segua una dieta rigorosa, mangi correttamente e regolarmente, non abusino di alcool, conduca uno stile di vita sano - allora la malattia si ritirerà e non causerà disagi.

Metodi per il trattamento dell'infiammazione della mucosa gastrica

Il ritmo della vita moderna apporta le proprie regolazioni. Trova una persona che sarà completamente sana, quasi irreale. Infiammazione dello stomaco - malattie comuni che si verificano in una delle tre persone. Nonostante questo, è impossibile ignorare i segnali del tuo corpo. Perché l'infiammazione innocua può trasformarsi in una malattia grave: il cancro o un'ulcera.

Un numero impressionante di persone va negli ospedali con infiammazione dello stomaco, chiamata gastrite. Questa è una malattia di lunga durata con cambiamenti nella struttura della mucosa, atrofia delle cellule epiteliali e violazione delle funzioni di base dello stomaco.

Nella fase iniziale non c'è nulla di terribile, perché in assenza di un irritante, le cellule della mucosa vengono ripristinate e la persona si riprende. Tuttavia, senza analizzare e cambiare stile di vita, è impossibile eliminare il problema che ha portato a problemi di stomaco. Pertanto, una semplice infiammazione diventa patologica, se non trattata. La gastrite può essere acuta e cronica.

cause di

In una persona sana, il lavoro delle ghiandole è bilanciato, i necessari enzimi digestivi e gli acidi che abbattono e assimilano il cibo vengono rilasciati. Una delle funzioni delle pareti è la separazione del muco, che protegge il corpo da un eccesso di succo gastrico.

Con l'infiammazione dello stomaco, enzimi vitali, acido e muco non sono demarcati e sono insufficientemente espulsi, da cui il sistema digestivo ne soffre ancora di più.

Un problema simile può essere riscontrato a qualsiasi età. Nei bambini, si manifesta allo stesso modo degli adulti. Ma ha sintomi più pronunciati.

Malfunzionamenti dello stomaco sono spesso dovuti allo stile di vita sbagliato e al consumo in fretta. Ma ci sono delle eccezioni.

Fattori che contribuiscono alla comparsa di gastrite:

  1. Violazione della microflora dovuta a infezione da microrganismi nocivi e virus. Il batterio Helicobacter pylori si trova in quasi l'85% dei casi. L'infezione è possibile attraverso il contatto con una persona malata, cibo o acqua contaminati.
  2. Uso frequente di cibi scaduti con condizioni di conservazione improprie.
  3. Malattie di altri organi nelle vicinanze.
  4. Uso prolungato di farmaci che causano irritazione del corpo.
  5. Anomalie patologiche in relazione alla chirurgia a stomaco o organi vicini.
  6. Danno da radiazioni
  7. Stabilite cattive abitudini. Uso regolare di alcool, tabacco e droghe, senza rispettare le norme.
  8. Acquisizione di ustioni mucose, di conseguenza, lesioni alle pareti dello stomaco.
  9. Una carenza significativa di proteine ​​e vitamine, a causa della quale la secrezione di succo gastrico è significativamente ridotta.
    La fame o la dieta estrema svolgono un ruolo speciale in questo.
  10. Caratteristiche individuali: struttura anatomica anormale, insufficienza ormonale.

Tipi di gastrite e loro sintomi

Una caratteristica spiacevole è che le persone che hanno un'infiammazione della mucosa dello stomaco, non notano immediatamente i sintomi associati. Pertanto, molto spesso lo sviluppo della malattia si verifica in modo relativamente impercettibile, sempre più distruggendo le cellule della mucosa. Coloro che notano un certo disagio e uno stato alterato del corpo hanno maggiori probabilità di prevenire lo sviluppo della malattia.

Nella pratica medica, ci sono diverse varietà di gastrite in relazione alla localizzazione del problema, al suo verificarsi. Tradizionalmente questa è una forma acuta e cronica. I sintomi possono variare.

L'infiammazione acuta della mucosa gastrica si verifica all'improvviso. È caratterizzato da sintomi pronunciati e dolore insopportabile.

  • Alta temperatura;
  • stitichezza o diarrea, diarrea;
  • placca biancastra sulla lingua;
  • vomito con cibo avanzato, possibilmente con sangue;
  • eruttazione, gas dolorosi;
  • sensazione di pesantezza;
  • mal di testa, vertigini;
  • aumento della saliva o secchezza;
  • malessere generale;
  • mancanza di appetito.

La forma acuta della malattia ha una sua specie. Ogni specie ha le sue caratteristiche.

  1. Catarrale. Si manifesta con intossicazione alimentare, reazioni allergiche, frequente uso di irritanti pareti dello stomaco di medicinali. La distruzione si presta esclusivamente allo strato superficiale del muco. Con la scomparsa dello stimolo viene rapidamente ripristinato.
  2. Erosiva. Si verifica con un'ustione chimica di un organo con una soluzione alcalina o acida eccessivamente concentrata. Quindi non solo gli strati sottostanti della mucosa sono feriti. È pieno di ulcere, cicatrici.
  3. Ascesso. Il processo con abbondante rilascio di pus sulle pareti dello stomaco, una delle specie più pericolose. Si verifica quando un oggetto, estraneo a un organismo, viene ingerito, ad esempio, da un pesce. La regione è infettata da un'infezione piogenica. Caratterizzato da febbre alta e dolore severo. L'intervento chirurgico immediato dovrebbe essere fattibile, perché esiste un rischio di peritonite con esito fatale per il paziente.
  4. Pseudomembrane. È abbastanza raro. Ha la forma di un film sulla membrana mucosa costituito da filamenti di fibrina. Apparizione sullo sfondo di sepsi, malattie infettive, avvelenamento con sublimi e acidi.

Con un trattamento corretto e tempestivo, la gastrite acuta si svolge in una settimana.

In assenza di trattamento o la sua irregolarità, le frequenti ricadute e la presenza costante di un fattore irritante, la forma acuta può diventare cronica. E questa patologia può anche portare all'anemia. Anche sullo sfondo della malattia, la persona perde peso in modo brusco, la pelle diventa disidratata, c'è una maggiore fragilità di unghie e capelli.

  • Frequenti eruttazioni e bruciori di stomaco;
  • normale sapore sgradevole in bocca;
  • mancanza di defecazione;
  • perdita di appetito;
  • dolore dolorante.

La manifestazione di determinati sintomi dipenderà dal tipo di gastrite cronica.

  1. Con bassa acidità Caratterizzato da nausea, aumento di gas.
  2. Con elevata acidità Caratterizzato da forte eruttazione, bruciore di stomaco.

trattamento

L'infiammazione dello stomaco richiede un'escursione immediata al gastroenterologo, che prescriverà l'appropriato trattamento, in questo caso. Che cosa è un adulto che un bambino dovrebbe seguire un approccio integrato per eliminare il problema: una dieta è prescritta, le medicine sono correttamente selezionate, il trattamento e il regime popolare.

La durata del trattamento dipende interamente dall'efficacia del trattamento. In media, è un mese quando si assumono farmaci che alleviano il processo infiammatorio. In molti modi, la natura del trattamento è predeterminata dal decorso generale della malattia, un numero di problemi corporei associati.

Il trattamento farmacologico è prescritto da un medico, tenendo conto delle caratteristiche dell'organismo e della causa principale della gastrite. L'automedicazione non è raccomandata per non aggravare la condizione.
I principali farmaci sono compresse e sospensioni:

  1. Avvolgente il muco. "Fosfalyugel", "Almagel", "Gastal".
  2. Antibiotici. "Furazolidone", "Amoxicillina", "Metronidazolo".
  3. Diminuzione dell'acidità. "Ranitidina", "Omeprazolo", "Omez".
  4. Farmaci che ti permettono di alleviare temporaneamente il dolore. "Platyfillin", "No-shpa", "Pentalgin";
  5. Proteggere dall'esposizione acida. "De-nol", "Venter".
  6. Per migliorare la peristalsi Festal, Pancreatin, Mezim.
  7. Per eliminare la nausea e il vomito. "Tserukal" o "Metoclopramide".

Modalità di alimentazione

La medicina non è l'unica cosa necessaria per il recupero. La dieta è un attributo essenziale del trattamento. Preparato da un medico.

La dieta a seconda del tipo di gastrite può variare. Ma ci sono raccomandazioni generali:

  • Evitare cibi affettati, salati e ricchi di grassi;
  • mangiare cereali, patate lesse, minestre leggere, carne bollita;
  • verdure e frutta, bollite o al forno, macinare prima di mangiare.

La dieta sarà leggermente aggiustata ad alta acidità. Allora dovresti mangiare zuppe di latte, verdure al vapore, succhi di frutta non acida. Questa dieta aiuterà a ridurre l'acidità. Bassa acidità Al contrario, la dieta richiederà carne magra, riso bollito e latticini.

Medicina popolare

È possibile rendere il trattamento con le droghe più completo tenendo conto della conoscenza dei nostri antenati e degli sviluppi della medicina tradizionale.
Sin dai tempi antichi, la gastrite è usata:

  1. Succo di carota fresco Accettato 100 ml a stomaco vuoto. Aiuterà ad alleviare l'infiammazione delle pareti dello stomaco.
  2. Decotto di camomilla Versare 1 cucchiaino. acqua bollente e bere come al solito tè. Elimina severità e irritazione.
  3. Tintura di calendula. Assumere 50 gocce al giorno aiuterà ad alleviare il dolore grave, abbattere il calore.
  4. Decotto di ribes nero. Le foglie di questa pianta hanno un effetto anti-spasmo. Versare 2 cucchiai. l materiale frantumato 0,5 litri di acqua bollente. Bevi quando necessario in qualsiasi momento.
  5. Decotto di menta Versare 1 cucchiaino. 100 ml di acqua bollente. Prendi prima dei pasti. Allevia la nausea, la febbre nei bambini.
  6. Decotto di olivello spinoso 150 g di bacche versare 1 litro di acqua bollente e far bollire per 5 minuti. Puoi bere tutto il giorno con l'aggiunta di miele. Si avverte dolore e nausea.
  7. Propoli. Bere 9 g al giorno aiuterà a ripristinare le mucose danneggiate.

L'infiammazione gastrica è ciò che si vuole evitare. Per fare questo, puoi prendere misure elementari: evitare situazioni stressanti, mangiare bene e abbandonare cattive abitudini, portare l'esercizio fisico all'aria aperta nella tua vita. Per il miglior trattamento è la prevenzione.

Atrofia della mucosa gastrica: sintomi, trattamento e dieta

L'atrofia della mucosa gastrica è un processo cronico con un lungo decorso, caratterizzato da morte e disfunzione delle ghiandole che producono acido cloridrico.

In questo caso, l'intero processo di digestione nello stomaco viene disturbato e il nodulo di cibo diventa un fattore di influenza aggressivo sulla mucosa stessa.

C'è un fenomeno di gastrite atrofica, diminuzione della produzione di acido e la secrezione di acido cloridrico, questa forma è chiamata ipo-secretoria.

Un processo infiammatorio si forma nel sito delle ghiandole danneggiate, culminando nella sostituzione del tessuto cicatriziale, il tessuto stesso può diradarsi e esaurirsi.

anatomia

Lo stomaco umano è l'organo primario del sistema digestivo. Situato tra l'esofago e l'intestino tenue, o meglio il duodeno.

Il corpo è composto da diverse parti:

  • Il dipartimento cardinale è la parte più in alto. Ecco la transizione dall'esofago allo stomaco stesso.
  • Parte più convessa - l'arco o il fondo.
  • La continuazione del corpo è il corpo dello stomaco. In esso, c'è una grande e piccola curvatura.
  • La parte finale è l'antro. Qui il corpo si restringe, prende la forma di un tubo e va nel duodeno.

I processi di digestione hanno luogo in qualsiasi reparto di un organo, quindi l'atrofia può formarsi in parti diverse.

Il muro di un organo consiste di diversi strati o conchiglie. Il più superficiale è il sieroso, il più grosso, che funge da scheletro e protegge da un attacco aggressivo di un organo.

Poi arriva lo strato muscolare costituito da un certo numero di fibre muscolari coinvolte nei processi di digestione e peristalsi. La membrana sottomucosa serve come transizione verso la parete più interna e più importante - la membrana mucosa.

Nella mucosa dello stomaco ci sono un certo numero di cellule che sintetizzano e secernono varie sostanze: le cellule del rivestimento producono acido cloridrico, che è coinvolto nella lavorazione chimica del nodulo di cibo.

Le cellule endocrine secernono l'ormone gastrina, necessario per la normale digestione. Ulteriori elementi sintetizzano il muco, è un componente protettivo della mucosa dal suo stesso acido cloridrico.

Quando il muco è piccolo, iniziano i processi di autodigestione dannosi. Le cellule principali producono l'enzima pepsina.

La mucosa gastrica ha un numero di funzioni:

  • Digestivo: produce sostanze che promuovono il flusso di tutti i processi digestivi.
  • Secretoria: coinvolta nella secrezione di composti secretori attivi.
  • Emopoietico: produce vitamine e fattori di coagulazione del sangue.

antro

Il processo patologico può essere formato sulle mucose in qualsiasi reparto. Scienziati e medici notano una tendenza all'atrofia della mucosa nell'antro dello stomaco.

Ciò è dovuto al fatto che il sito di localizzazione è spesso influenzato dall'infezione da Helicobacter pylori, se non viene trattata, l'infiammazione cronica si forma con alterazioni del funzionamento dei tessuti e delle ghiandole.

In primo luogo, c'è una diminuzione graduale della produzione di acido cloridrico, non è un grado pericoloso, una quantità eccessiva di muco ha un effetto dannoso.

L'equilibrio acido-base dell'ambiente interno dell'organo è disturbato, eventuali sostanze alimentari che prima erano innocue diventano dannose. Irritano chimicamente e meccanicamente la parete dello stomaco, causando un'ulteriore infiammazione.

Nelle fasi successive, i meccanismi autoimmuni sono attivati. Il corpo stesso riconosce le aree alterate dell'atrofia come estranee, quindi invia loro anticorpi - cellule che combattono agenti patologici.

Si scopre che il corpo stesso sta lottando con il suo muco. Gli elementi epiteliali della mucosa modificati iniziano a dividersi e producono cellule aliene simili alla loro, l'atrofia cresce e occupa ampie aree, tali fuochi sono chiamati metaplasia o displasia. Molti scienziati li attribuiscono a condizioni precancerose.

Nelle prime fasi dell'atrofia può essere curato, il processo diventa reversibile. Nelle fasi successive, ricorrono alla terapia sostitutiva e risparmiano misure complesse mucose.

Cause della malattia

Nel corso della ricerca scientifica, è stato rivelato che l'infezione da un bacillo helicobacter e un processo autoimmune attivo svolge un ruolo di primo piano nella formazione della malattia.

Assegna background e fattori predisponenti, tutti i motivi sono suddivisi in esterni e interni.

1. Cause esterne o endogene:

  • Infezione da Helicobacter pylori con un decorso cronico.
  • Malnutrizione, consistente nell'assunzione di cibo irrazionale. Consumo abbondante di cibo veloce, fritto, speziato, affumicato.
  • Differenziale di temperatura Mangiare cibo troppo caldo e poi freddo.
  • Masticatura non accurata.
  • Fumare sigarette
  • Bere alcolici L'alcol influisce negativamente e negativamente su tutti gli organelli cellulari.
  • Accettazione di farmaci tossici: Aspirina, FANS, glicosidi cardiaci, farmaci ormonali.
  • Condizioni di lavoro dannose nell'industria chimica.

2. Fattori interni o endogeni:

  • Stati che violano la regolazione nervosa e umorale delle ghiandole della mucosa gastrica: stress prolungato, depressione, superlavoro.
  • Malattie croniche: diabete mellito, tireotossicosi, pancreatite, immunodeficienza.
  • Aterosclerosi dei vasi gastrici, trombosi venosa degli organi interni.
  • Fattore genetico: presenza della malattia nei parenti.
  • Disturbi metabolici grossolani e insufficienza di organi e sistemi: insufficienza epatica, sindrome renale, disturbi cardiovascolari, cardiaci, respiratori.

Segni e sintomi di atrofia della mucosa gastrica

Il più insidioso in questa malattia è che potrebbe non manifestarsi in alcun modo per un lungo periodo di tempo.

Segni e sintomi clinici compaiono quando l'acidità è ridotta al valore più basso possibile e si avvicina a zero.

Tutte le funzioni dello stomaco e del processo digestivo nell'intero sistema iniziano a soffrire. Gli scienziati hanno notato che la malattia colpisce più uomini nella giovane e mezza età.

Una caratteristica distintiva della malattia è che la sindrome del dolore non è praticamente pronunciata, a differenza di altre forme di gastrite, per questo motivo, la diagnosi precoce è ostacolata e si formano gli stadi avanzati della malattia.

Principali segni e sintomi:

  • Senso di pesantezza e disagio.

È localizzato nella regione epigastrica. Questa zona si trova nell'addome superiore, nel mezzo, sotto lo sterno, la gravità può essere annotata nell'ipocondrio sinistro e aumentare dopo aver mangiato, negli stadi finali la gravità si fa sentire costantemente, per questo i pazienti rifiutano di mangiare.

Si unisce nelle fasi iniziali, nasce dal disturbo dei processi di digestione, l'aspetto di un sintomo è caratteristico con digiuno prolungato. A seconda della progressione della malattia, la nausea diventa permanente, può essere alleviata dal vomito.

In primo luogo, quando l'acidità si riduce leggermente, il bruciore di stomaco viene pronunciato, quindi il segno scompare, c'è una sensazione di bruciore o formicolio all'esofago, a causa di un danno meccanico alle grosse porzioni di cibo delle mucose.

Ha un carattere specifico, di recente si consuma un rutto, mentre la fibra alimentare non digerita viene restituita nella cavità orale.

  • Odore sgradevole dalla bocca.
  • Amarezza in bocca, specialmente al mattino.
  • Disturbi dispeptic.

Questi includono sgabelli sciolti mescolati con fibre intere: abbondante, frequente, offensivo. Il suo colore cambia in giallo-marrone, la consistenza è pastosa.

Questo sintomo accompagna sempre la patologia, si manifesta con il pallore della pelle, una perversione del gusto, una diminuzione dell'odore, sanguinamento gengivale. In generale, gli esami del sangue sono pronunciati cambiamenti.

Non è drammatico, ma i pazienti notano cambiamenti globali nel loro corpo. Questo fenomeno è accompagnato da perdita di appetito e riluttanza a mangiare cibo in qualsiasi forma.

Soprattutto il problema è rilevante per le donne: la natura ciclica dei cambiamenti delle mestruazioni può diventare abbondante.

È caratterizzato da secchezza e desquamazione della pelle, perdita di capelli, unghie fragili e calvizie negli uomini.

  • Debolezza generale e malessere.

Come trattare una malattia

È possibile curare completamente l'atrofia solo nelle prime fasi. La maggior parte dei pazienti non sa nemmeno quale forma di gastrite hanno, quindi non vanno spesso dai dottori e ultimamente diagnosticano una forma di patologia.

Nelle fasi avanzate, non è possibile ripristinare completamente le ghiandole danneggiate, poiché vengono sostituite da tessuto connettivo cicatriziale.

Allo stesso tempo ricorrere alla terapia sostitutiva. Per trattare adeguatamente i processi di atrofia e ripristinare la mucosa dello stomaco, è necessario consultare un medico e seguire tutte le sue raccomandazioni.

Il trattamento sarà complesso e consiste nei seguenti link:

  • Conformità con la modalità del giorno.
  • Dieta attenta e rigorosa
  • Corso completo di assunzione di farmaci.

Dieta con atrofia della mucosa gastrica

La dieta dovrebbe essere fatta da un gastroenterologo o un nutrizionista, a seconda dell'estensione, del volume e della fase del processo.

  • La potenza dovrebbe essere selezionata completa e frazionaria.

Il corpo dovrebbe ricevere in volume sufficiente tutta l'energia e i nutrienti necessari. Hai bisogno di mangiare 1 volta in tre ore, l'ultimo pasto prima di dormire per 2-3 ore.

  • Tutti gli alimenti devono essere finemente tritati, ritorti, sfilacciati per evitare lesioni meccaniche alla parete dello stomaco.
  • È necessario mangiare lentamente, accuratamente masticando pezzi.
  • I pasti dovrebbero essere ottimali a temperatura ambiente, non caldi, ma non freddi.

Cosa deve essere incluso nella dieta

I medici hanno calcolato che i pazienti con questa forma di patologia devono ricevere un giorno:

  • Circa 350-400 grammi di carboidrati.
  • Proteine ​​vegetali 50 grammi, animali - non più di 100 grammi.
  • Il grasso è solo vegetale, non più di 100 grammi.
  • Sale da tavola - 10 grammi.
  • Assicurati di essere nel menu frutta, verdura, piena saturazione di multivitaminici.
  • Le bevande dovrebbero essere 1300-1500 ml di liquido (totale al giorno).

Cosa dovrebbe essere completamente escluso:

  • Grasso, affumicato, fritto, salato.
  • Uova strapazzate
  • Fagioli, piselli, fagioli
  • Condimenti piccanti, aglio crudo e cipolle.
  • Dolci.
  • Fast food, semi, noci.
  • Bevande gassate, succhi, alcool, caffè.

Cosa è permesso usare:

  • Zuppe, cotte senza carne e non con brodo grasso. Il più delle volte si tratta di zuppe crema.
  • Pollame bollito, pesce
  • Verdure bollite e stufate. È utile mangiare patate, carote, zucchine. Il migliore in forma di terra.
  • Omelette sul latte.
  • Farinata di semolino, riso, semole di grano saraceno. Nelle prime fasi di acqua bollente.
  • Bacche, frutta, escludere gli agrumi
  • Ricotta, panna acida, latte senza grassi.
  • Miele, composta, soufflé.

Opzione di dieta approssimativa per il giorno:

  • Porridge di riso per colazione, camomilla, uova sode.
  • Per il pranzo, zuppa di riso senza carne, petto di pollo bollito, gelatina o acqua di minestra senza gas.
  • Nel pomeriggio, puoi mangiare una mela o uno yogurt leggero.
  • Cena - verdure bollite, pesce, casseruola, insalata di verdure e cetrioli, non tè forte.
  • Un paio d'ore prima di coricarsi la ricotta, il kefir, la banana.

Trattamento farmacologico

Il trattamento dell'atrofia della mucosa gastrica può essere prescritto solo da un medico, solo lui determina tutti i dosaggi, i farmaci e la durata del corso, l'esito della terapia, il recupero della mucosa e il recupero dipenderanno da esso.

Gruppi di farmaci usati nel trattamento della malattia:

  • Nelle fasi successive, viene utilizzata la terapia sostitutiva. Prescritto per l'uso un'ora prima di un pasto, succo gastrico naturale, in caso di intolleranza, vengono prescritti i seguenti preparati enzimatici: Creonte, mezim, Pangrol.
  • Se il processo non è esteso, allora sarà di aiuto stimolare la produzione di acido cloridrico da parte dello stomaco stesso. Il gruppo di fondi comprende: Plantaglyutsid, allevia il processo infiammatorio e attiva l'attività delle cellule parietali.
  • Vitamine del gruppo B, in particolare B12. Può essere assunto sia per via orale che intramuscolare.
  • Antispastici per eliminare gravità e dolore: Drotaverina, No-shpa, Platyfilin.
  • Antiemetici: metoclopramide.

Se segui la dieta, il regime quotidiano, la terapia farmacologica e tutte le raccomandazioni del medico, la prognosi per la salute è favorevole, raramente si verificano recidive.

Dieta per gastrite

Descrizione al 05.10.2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 10 giorni
  • Durata: fino a 3 mesi
  • Costo dei prodotti: 1300-1400 rubli. a settimana

Regole generali

Le malattie dell'apparato digerente occupano il terzo posto nella struttura dell'incidenza degli adulti. La gastrite cronica si sviluppa a causa di errori nella dieta (con l'uso di cibo scarsamente masticato, ruvido e molto piccante), la presenza di Helicobacter pylori, acidi biliari nei contenuti gastrici, stress neuropsichico prolungato, rischi professionali, dal fumo e abuso di alcool. Attualmente, la "gastrite cronica" è considerata un concetto che include cambiamenti infiammatori e distrofici nella mucosa gastrica. In pratica, la diagnosi di gastroduodenite cronica viene effettuata mediante endoscopia.

Le sue forme principali includono superficiale (catarrale) e atrofica. Questa separazione significa la conservazione o la perdita delle ghiandole, che è di importanza funzionale. Un certo numero di classificazioni include una forma intermedia - subatrofica, che significa l'atrofia iniziale delle ghiandole.

A seconda della prevalenza di cellule alterate e della profondità di penetrazione dell'infiammazione nello spessore della mucosa, la gastrite non atrofica si divide in gastrite lieve, moderata e grave. Il processo infiammatorio può interessare la mucosa dell'intero stomaco (pangastrite) o alcune delle sue sezioni, quindi avviene la gastrite focale.

La gastrite atrofica è caratterizzata da cambiamenti nelle cellule di natura distrofica, una diminuzione del numero di ghiandole e un'infiammazione della mucosa, simile a quella della gastrite di superficie grave. A seconda della diminuzione del numero di ghiandole, vi è un grado moderato e grave di atrofia. Nel 50% dei casi, questa forma di gastrite è combinata con la ristrutturazione della mucosa (metaplasia delle ghiandole del fondo, metaplasia intestinale, displasia dell'epitelio può verificarsi). Un vero cambiamento precanceroso è la displasia dell'epitelio, che è di tre gradi.

Oltre alle principali forme di gastrite, esistono anche le sue forme speciali: iperplastica ("verrucosa", poliposa), ipertrofica, granulomatosa, ipertrofica, collagene e altre. L'iperplasia focale delle mucose è considerata la prima forma di polipo. Quando la bile viene gettata nello stomaco, l'infiammazione pronunciata, la metaplasia, l'atrofia della ghiandola e l'iperplasia focale si sviluppano sotto l'azione degli acidi biliari.

L'infezione da N. pylori causa la forma più grave della malattia. Quindi, il più delle volte il fattore infettivo si trova nelle forme erosive e ipertrofiche, più raramente nella gastrite subatrofica, atrofica e superficiale. Nelle persone con una lunga storia della malattia (17-20 anni), un livello diminuito di acidità è più spesso determinato, e la produzione di acido normale o aumentata si nota con un periodo più breve.

Sintomi e trattamento

I sintomi della malattia non sono specifici e diversi. I pazienti sono preoccupati per la comparsa di dolore e pesantezza nell'epigastrio, distensione dello stomaco e trabocco o sensazione di fame dopo aver mangiato, sensazione di bruciore nella saturazione epigastrica e prematura, gonfiore dopo aver mangiato, bruciore di stomaco, eruttazione, nausea, vomito, salivazione, rigurgito del cibo, diminuzione dell'appetito.

La gastrite emorragica è una delle lesioni più gravi, accompagnata dalla formazione di erosioni multiple e si manifesta con sanguinamento. I pazienti sviluppano vomito sotto forma di "fondi di caffè" e appare una pila di tarry. Con abbondante perdita di sangue, si verifica perdita di conoscenza e si sviluppa anemia. La causa più comune di questa forma di gastrite è l'uso a lungo termine di glucocorticoidi e farmaci anti-infiammatori non steroidei.

Il trattamento della gastrite ha lo scopo di eliminare tutti i fattori che provocano l'esacerbazione della malattia. In primo luogo sono i farmaci che riducono l'acidità dello stomaco - H2-bloccanti, ma oggigiorno gli inibitori della pompa protonica sono ampiamente usati, poiché sono più efficaci di H2-bloccanti di 3-10 volte.

Se Helicobacter pylori viene rilevato, viene eliminato utilizzando un regime di trattamento a 3 componenti (De-nol in combinazione con due antibiotici o bloccanti della pompa protonica in combinazione con due antibiotici). Con l'inefficacia di questi schemi, viene eseguita la quadroterapia (preparazione del bismuto, IPP e due antibiotici).

In parallelo, i probiotici complessi (Bifiform, Linex) che contengono ceppi di microrganismi resistenti agli antibiotici e colonizzano l'intestino a diversi livelli sono prescritti per la prevenzione dei cambiamenti disbiotici nell'intestino. Gli antiacidi (Phosphalugel, Almagel) hanno scarso effetto sul livello di pH, ma sono usati come agenti avvolgenti che aumentano la resistenza del muco agli effetti dell'acido cloridrico e della pepsina. In caso di alterazione della motilità e di evacuazione del contenuto gastrico, vengono assegnati procinetici (Motilium, Motorix). Quando si usa la gastrite da reflusso, Magalfil 800 è consigliabile assumere (da quattro a sei compresse al giorno), la cui capacità legante in relazione agli acidi biliari non è inferiore alla colestiramina.

Con i sintomi della gastrite, il trattamento dietetico è di grande importanza, poiché mangiare un pasto secco, una dieta irregolare e povera, mangiare cibi troppo freddi o caldi e molte spezie causano l'aggravamento della gastrite. Per molti decenni, questa malattia si consiglia di seguire una dieta, come con l'ulcera peptica.

Ho bisogno di una dieta rigorosa per la gastrite? Nonostante il fatto che ultimamente si stiano allontanando da severe restrizioni nella dieta, anche con l'ulcera peptica, tuttavia, il cibo, specialmente durante un'esacerbazione, non dovrebbe contenere sostanze irritanti. La dieta moderata raccomandata e il grado di sparingis dipendono dalla gravità della riacutizzazione. Inoltre, la composizione del cibo dipende dallo stato e dalla funzione di formazione degli acidi dello stomaco.

Per coloro che hanno una gastrite con bassa acidità, è adatta la dieta numero 2, che prevede una moderata stimolazione della funzione secretoria dello stomaco e include prodotti e piatti sokogonnye. ha deliberato:

  • Primi piatti a base di carne scampi / pesce / brodo di funghi, sottaceti con purea di verdure e sottaceti sottaceto.
  • Porridge in acqua o in brodo di carne (escluso miglio e orzo perlato).
  • Verdure bollite e stufate - patate, carote, barbabietole, zucchine, zucca, cavolfiore e cavolo bianco.
  • Insalate di pomodori maturi, insalate di verdure bollite (escluse cipolle fresche, crauti e cetrioli sottaceto), caviale vegetale, aringa e forshmak.
  • Kefir, yogurt, yogurt e altre bevande al latte acido, fette di formaggio o uova strapazzate con formaggio.
  • Trattamento termico sotto forma di frittura senza formazione di una crosta ruvida e tempra, che stimola la produzione di succo gastrico.
  • Frutta matura acerbo Arance e limoni (nel tè), mandarini, anguria, uva.
  • Salse in brodi di carne, piatti aspici con brodi.
  • Tè con limone, succhi di verdura, caffè e cacao, succhi di frutta (tutti i succhi sono diluiti).

In queste gastriti vengono prescritti anche prodotti alimentari e piatti con effetti coleretici: oli vegetali, barbabietola e succo di barbabietola, succo di limone e limone, meloni, anguria, avocado, curcuma, verdure fresche, cinorrodi, foglie di tarassaco e radice di tarassaco. Restrizioni (piselli, zuppa di fagioli, okroshka, zuppa di miglio, carne grossa grossa, pesce salato, affumicato, cibo in scatola, uova sode, mais, porridge d'orzo, verdure crude) sono necessarie solo nel periodo di esacerbazione, e mentre migliorano e durante la remissione, nutrizione dovrebbe essere completo

Allo stesso tempo, sono esclusi: pane fresco, dolci, prodotti di pasticceria, legumi, okroshka, zuppa di miglio, carne grassa e pollame, prodotti affumicati, pesce grasso, pesce salato e affumicato, legumi, miglio, mais, orzo, orzo, verdure crude, verdure sott'olio, cipolle, ravanelli, ravanelli, cetrioli, rape, peperoni dolci, aglio, funghi, snack molto speziati, senape, pepe, rafano.

Per la gastrite iperacida (maggiore acidità) si consiglia la tabella n. 1 e le sue varietà. Dieta 1A è costantemente assegnato a 10 giorni, quindi 1B e N. 1 (fino a due o tre mesi). La dieta comprende piatti neutri che hanno una debole azione sokogonnym: latte, uova, carne e pesce bolliti, cereali del latte, succhi di frutta dolci. Inoltre, si raccomanda che i pasti frazionari in piccole porzioni. La mancanza di sostanze irritanti forti crea le condizioni per un trattamento efficace. I principi principali sono:

  • Esclusione di prodotti che aumentano la secrezione (cibi piccanti, sottaceti, brodi ricchi, senape, bevande alcoliche, cibi affumicati e fritti, caffè, tè, bevande gassate).
  • Esclusione di prodotti irritanti (mirtilli rossi, pomodori, aglio, cipolle, succhi di agrumi, succhi di frutta acida, peperoni, cioccolato, rape, ravanelli, alcool, zenzero) e prodotti di gassificazione (cavoli, legumi, kvas, birra).
  • Aumentare l'apporto proteico e ridurre il grasso nella dieta (grasso di maiale, panna, burro, oca, anatra, torte e altri dolci con panna, grassi animali, agnello).
  • Ridurre la quantità di cibo consumato (non più di 200 g alla volta).
  • Pasti frequenti (fino a 6 volte al giorno).
  • Mangiare sotto forma di calore, esclusi i piatti freddi e le mucose irritanti eccessivamente calde.
  • L'uso di cottura, stufatura e cottura in cucina.
  • L'esclusione di prodotti che non sono combinati (proteine ​​e carboidrati) al fine di evitare la decomposizione e la fermentazione.
  • Inclusione nella dieta di succo di patata, banane, decozione di avena, mele dolci (prima nella forma cotta, poi - fresca).

In generale, la dieta dovrebbe essere seguita per 1-3 mesi. La tabella n. 1 è completa e fisiologicamente equilibrata (proteine ​​fino a 90-100 g, carboidrati 300 g, grassi 100 g). Gradualmente, la dieta viene ampliata al solito per ogni persona, ma le spezie, le spezie, i piatti speziati, i sottaceti, le carni affumicate, i cibi in scatola, i cibi grassi (carne e pesce) sono decisamente esclusi. L'ulteriore corso della gastrite dipende dall'atteggiamento del paziente per la sua salute, dall'adesione alle raccomandazioni e dalla disciplina preventiva in relazione all'assunzione di cibo e ai farmaci.

Altrettanto importante è l'esclusione delle cattive abitudini e la correzione dello stile di vita. La terapia stagionale precedentemente utilizzata è ora usata raramente. Ma in presenza di fattori provocatori (viaggi di lavoro, esami, sbalzi mentali) è consigliabile cambiare la dieta abituale e fare una dieta.

Prodotti consentiti

La dieta medica include:

  • Zuppe povere di grassi di farina d'avena, semolino, grano saraceno, semole di riso su brodo vegetale o acqua. In primo luogo, le zuppe vengono pulite e, quando la condizione è migliorata, è consentito l'uso di zuppe con verdure tritate e cereali ben bolliti e purè. È possibile cucinare zuppe con l'aggiunta di pollo o carne di manzo bollita. Nelle zuppe per migliorare il gusto, è possibile aggiungere panna, latte e burro, purea di carne, una piccola quantità di aneto o prezzemolo.
  • Pane, grano, cracker tritati finemente da farina di alta qualità, non molto arrossata.
  • Panini fantasia, torte cotte (con ricotta, mele, bolliti, marmellata).
  • Varietà a basso contenuto di grassi di carne e pollame (carne di manzo, agnello, maiale magro, pollo, tacchino raccomandati). Vapore e piatti bolliti sono preparati con carne macinata (soufflé, hamburger, braciole, zrazy, quenelle). Man mano che il processo si abbassa, è permessa la carne grossa cotta nel forno.
  • Per i piatti principali è possibile cucinare salse fatte in casa non piccanti a base di latte o panna.
  • Pesce a forma di polpette di carne, polpette e gnocchi, che sono fatti di luccio, nasello, merluzzo, pollock, pesce ghiacciato e merlano. Piatti di pesce o di carne sono presenti nella dieta due volte al giorno.
  • Patate, carote, zucca, purea di zucca con panna e burro, soufflé di verdure delle stesse verdure, piselli verdi. Aneto e prezzemolo vengono aggiunti ai piatti.
  • Grano saraceno, farina d'avena, semolino, riso. Preparare cereali frullati o ben bolliti con latte e burro.
  • Latte, ricotta fresca (con aggiunta di latte), soufflé di ricotta, cheesecake al forno, gnocchi pigri, gelatina al latte. La crema è aggiunta a zuppe, purè di patate e tè. Il latte può bere fino a 600-800 ml.
  • Uova (2-3 pezzi al giorno) di omelette alla coque o al vapore, vengono aggiunte alle zuppe e ad altri piatti.
  • Bacche in forma elaborata (gelatina, gelatine, mousse). In forma fresca non possono essere consumati. Mele al forno con miele e zucchero.
  • Burro 20 g al giorno e verdura sono utilizzati come additivi nei piatti pronti.
  • Devi seguire il regime di bere e usare 1,5 litri di liquido. Questo può essere un decotto di crusca di frumento, tè leggero con latte, succo diluito dalle bacche, succo di carota, acqua filtrata, infusione di rosa canina.
  • Caramello, meringa, meringa, marmellata, latte kissel, miele, zucchero, marshmallow, marshmallow.

Menù di gastrite per la settimana

Nella gastrite cronica e acuta, al paziente viene assegnato un pasto speciale - tabella numero 1.

Questa è una dieta terapeutica che consente di ripristinare rapidamente lo strato mucoso infiammato dello stomaco, avvertendo la ricorrenza della patologia. Un menu campione per la gastrite per una settimana viene creato tenendo conto dei principi di base di questa dieta e delle caratteristiche del corpo.

In caso di infiammazione dello stomaco di qualsiasi forma e localizzazione, una base nutrizionale è la base del trattamento e solo se tutte le regole e le raccomandazioni sono seguite, la terapia farmacologica sarà efficace.

La dieta terapeutica è importante anche perché la dieta povera per la maggior parte dei pazienti è il principale fattore eziologico dell'infiammazione gastrica e l'eliminazione dei fattori di rischio è la prima fase del trattamento.

Principi della dieta numero 1

Il cibo che spara per l'infiammazione dello stomaco deve essere bilanciato e regolare, rispettare le seguenti regole:

  1. Il calorico giornaliero nel periodo di ricorrenza dell'infiammazione è fino a 3000 kcal al giorno e il cibo deve essere variato.
  2. Tutti i prodotti sono consumati crudi, cotti, cotti.
  3. È vietato mangiare fritto, affumicato, in salamoia e conservato.
  4. Regime di temperatura osservato del cibo, deve essere caldo per evitare l'irritazione termica della mucosa dello stomaco e dell'esofago.
  5. L'uso di sale, spezie, salse è limitato.

Durante il periodo di sintomi gravi, è importante rimuovere gli alimenti pesanti dalla dieta, che aumentano la formazione di acidi e gas. Sono piatti grassi, funghi, salinità, pane bianco, pasticcini.

Prodotti consentiti

Il cibo approssimativo nella prima settimana del periodo acuto viene creato tenendo conto dell'acidità dello stomaco. Quindi, con l'infiammazione iperacida, i prodotti acidi sono necessariamente esclusi, l'infiammazione anacidica, al contrario, include prodotti che migliorano la produzione di acido.

Alimento ammissibile per l'infiammazione dello stomaco:

  • bevande: gelatine, tè con zucchero, miele, succhi di frutta non acida, succhi di verdura, tisane alle erbe, acqua, decotti di bacche;
  • carne: pollo bollito o al forno, carne di manzo, da cui si possono cucinare hamburger, polpette di carne;
  • varietà a basso contenuto di grassi di pesce, frutti di mare;
  • cracker, pasta, cereali, ad eccezione del riso;
  • biscotti secchi, formaggio a pasta molle, ricotta, latte in piccole quantità;
  • le verdure dovrebbero costituire una parte importante della dieta, specialmente carote, zucche, barbabietole, patate;
  • dolce: marshmallows, tè dolce, bacche e frutti non aspri, miele, marmellata.

Tali principi dovrebbero essere osservati per circa tre settimane, dopo di che, con il permesso del medico, la dieta viene diluita e il paziente va al tavolo 5, che è meno aggressivo.

Menu di esempio nella prima settimana

  1. La colazione comprende tè, ricotta, purè di patate o zucca.
  2. La seconda colazione include gelatina o un bicchiere di latte con biscotti, cracker.
  3. Pranzo: zuppa di verdure macinata o porridge di grano saraceno, formaggio.
  4. Cena: brodo dogrose o tè con miele, soufflé o porridge al latte.
  1. Colazione: ricotta con panna acida, tè caldo o decotto di camomilla.
  2. Seconda colazione: macedonia di frutta dolce o mele cotte, latte caldo con miele.
  3. Pranzo: zuppa di latte, polpette al vapore, gelatina.
  4. Cena: un uovo alla coque, un bicchiere di latte, cracker bianchi.
  1. Colazione: porridge di latte di grano saraceno, tè con cracker.
  2. La seconda colazione: biscotti d'avena, succo di frutta.
  3. Pranzo: zuppa e gelatina di verdure.
  4. Cena: porridge di latte, frutta.
  1. Colazione: purè di patate o carota, un bicchiere di latte.
  2. La seconda colazione: gelatina di frutta con biscotti.
  3. Pranzo: polpettine di carne, composta.
  4. Cena: ricotta al forno con latte.
  1. Colazione: semola, tè con latte.
  2. La seconda colazione: frutta secca, un bicchiere di latte.
  3. Pranzo: zuppa di farina d'avena, braciole di pesce.
  4. Cena: cotolette di pollo, gelatina, pane bianco.
  1. Colazione: puré di patate, pesce, tè dolce.
  2. Seconda colazione: mela al forno, latte.
  3. Pranzo: zuppa con latte, polpette di carne, gelatina di bacche.
  4. Cena: porridge di latte, tè.
  1. Colazione: pezzetti di pollo, tè con latte.
  2. La seconda colazione: gelatina alla fragola, biscotti o cracker.
  3. Pranzo: zuppa di verdure con polpette di carne, tè con miele.
  4. Cena: latte caldo.

Dal momento che hai bisogno di mangiare almeno sei volte al giorno, dopo pranzo puoi mangiare frutta, verdure tra cui scegliere, cracker e bere latte. Prima di andare a dormire si raccomanda di non appesantire lo stomaco e in caso di fame di bere latte caldo con miele.

Prodotti pericolosi

Con la gastrite anacida e iperacida, la dieta terapeutica esclude i seguenti prodotti:

  • Nel periodo acuto, è necessario limitare la frutta e verdura fresca, ma dopo che i sintomi sono diminuiti, sono necessariamente inclusi nella dieta;
  • tè e caffè forti, alcol, bevande energetiche, frutta acida e succhi di bacche;
  • fritto, affumicato, piatti con una grande quantità di sale e spezie;
  • carne e pesce grassi, latte intero, brodi ricchi di carne.

Caratteristiche della dieta per la gastrite iperacida

La gastrite iperacida o l'infiammazione dello stomaco con elevata acidità richiede un'alimentazione speciale. La dieta è prescritta da un medico ad eccezione dei cibi acidi. In questa forma di malattia, si raccomanda ai pazienti di bere molto latte, ma se è presente una cattiva digestione dei latticini, è necessario aggiungerlo al tè, preparare il cacao, mangiare del formaggio a pasta dura.

Dieta per l'infiammazione iperacida dello stomaco dovrebbe includere zuppe mucose, cereali, cotolette di vapore e gnocchi.

Con una maggiore acidità, la dieta include i seguenti prodotti:

  • varietà a basso contenuto di grassi di pesce e carne, zuppe, cereali, pane bianco;
  • uova alla coque, omelette di latte;
  • è particolarmente utile mangiare banane, accelerano la guarigione della mucosa;
  • decotti medicinali, tè verde con panna, succhi non aspri;
  • polpette di carne, polpette di carne, pollo al vapore;
  • cereali del latte, minestre di verdure;
  • casseruole di ricotta, formaggio, ricotta fresca, panna acida.

Le basi della dieta dovrebbero essere proteine ​​per ripristinare le cellule dello stomaco, perché è importante mangiare regolarmente l'albume, bere pollo crudo o uova di quaglia. I grassi vegetali aiutano anche a ripristinare la mucosa, perché l'olio di girasole e l'olio vegetale possono essere utilizzati nella preparazione di piatti dietetici.

Il pane bianco può essere mangiato, ma il nero viene eliminato completamente, in quanto stimola la produzione di acido cloridrico.

Controindicazioni e pericolo di dieta numero 1

La nutrizione alimentare diventa una necessità per un paziente con gastrite, ma oltre all'effetto terapeutico, può causare disturbi del tratto gastrointestinale e peggiorare le condizioni generali del paziente.

Qual è il pericolo di una dieta rigida durante la gastrite?

  1. Il corpo non riceve abbastanza carboidrati, perché una persona che si attacca alla dieta numero 1 per un lungo periodo, si aspetta una perdita di peso.
  2. La funzione del fegato e dei reni soffre, poiché i chetoni possono accumularsi e disturbare l'equilibrio acido-base nel corpo.
  3. Appare un odore sgradevole dalla bocca e l'odore del sudore cambia.
  4. Aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, poiché tale dieta è controindicata negli anziani.
  5. I casi di stitichezza e gonfiore stanno diventando più frequenti, il che può portare a reflusso.

Affinché la dieta produca risultati e non solo danni al corpo, è necessario seguire la dieta corretta per diversi mesi o anche anni. Quando la dieta gastrite numero 1 e il numero 5 sono combinati al fine di proteggere al massimo il paziente e portare al recupero.

Dieta numero 5

La tabella dei pasti numero 5 è prescritta per la gastrite cronica durante la remissione.

Lo scopo di tale nutrizione è gli organi gastrointestinali schazhenie chimici e termici in condizioni nutrizionali. Una tale dieta suggerisce un contenuto costante di proteine ​​e carboidrati con una diminuzione della quantità di grasso. I pasti sono al vapore, bolliti, al forno, raramente si possono mangiare stufati.

Alimenti proibiti ricchi di acido ossalico, sostanze azotate, colesterolo. Temperatura osservata, piatti freddi esclusi.

Quando l'infiammazione dello stomaco è importante per ripristinare l'equilibrio vitaminico, che consentirà la dieta numero 5.

La dieta è diluita con cibi e bevande ad alto contenuto di vitamina B e C. Per questo, si consiglia ai pazienti di bere la crusca, il decotto di rosa canina. La base del menu dovrebbe essere verdure fresche e frutta, cereali, zuppe.

Dieta consente al paziente di liberarsi dal dolore, pesantezza nella regione epigastrica, nausea, costipazione e accelera il recupero della mucosa. È importante seguire il tempo di dieta prescritto dal medico, in quanto pause e pause prolungate rendono il trattamento inefficace.