Duspatalin - efficace eliminazione del dolore addominale spastico

Trattamento

Disturbi funzionali del tratto digestivo e delle vie biliari si verificano in circa il 20% della popolazione mondiale. Sono accompagnati da dolore addominale, che è associato a contrazioni spastiche del tratto gastrointestinale. Sbarazzarsi del dolore di questa natura aiuta la Duspatalin, che è un classico rappresentante degli antispastici miotropici.

Forme di rilascio e composizione

La Duspatalin è prodotta da Abbott Healthcare Products B.V. dai Paesi Bassi. Il principio attivo del farmaco è la mebeverina cloridrato.

Esistono 2 forme di rilascio del farmaco:

  • compresse rivestite;
  • capsule di azione prolungata.

Ogni compressa contiene 135 mg del principio attivo e nella capsula da 200 mg. Oltre a mebeverin, la composizione dei fondi comprende gli eccipienti necessari per la formazione di una particolare forma di dosaggio.

Le capsule sono la forma di rilascio preferita:

  • La sostanza medicinale contenuta in esse è contenuta nelle microsfere con un rivestimento resistente agli acidi, a causa della quale entrano nell'intestino in una forma immutata.
  • Una speciale membrana semi-permeabile fornisce un lento rilascio di mebeverina cloridrato.
  • Ciò causa un prolungato effetto clinico del farmaco e l'eliminazione di spasmi e dolore entro 14-16 ore dall'assunzione di 1 capsula.

Azione farmacologica

Mebeverin è un antispasmodico miotropico selettivo. Il suo indiscutibile vantaggio tra tutti gli agenti antispastici è la capacità di mantenere la normale motilità intestinale, eliminando l'ipermotoria, gli spasmi e il dolore.

La duspatalina colpisce le cellule muscolari in due modi:

  • Il componente attivo dello strumento blocca i canali del sodio delle cellule. A causa di ciò, il sodio è ridotto nel citoplasma, che impedisce lo sviluppo di spasmi muscolari lisci.
  • Mebeverin aiuta a ridurre il deflusso di ioni di potassio dalle cellule, a causa del quale l'ipotensione non si sviluppa e la peristalsi naturale viene preservata quando viene usata.

Lo strumento colpisce solo i muscoli lisci dell'apparato digerente, senza avere un effetto rilassante sui vasi e senza mostrare un effetto sistemico sul corpo.

A causa dell'assenza di attività anticolinergica, il suo uso è permesso quando:

  • iperplasia prostatica;
  • ritenzione urinaria;
  • glaucoma.

Indicazioni per l'uso Duspatalin

La duspatalina è prescritta per varie malattie e disturbi degli organi dell'apparato digerente, che sono accompagnati da disagio, spasmi e dolore.

  • Le prime proprietà antispasmodiche del farmaco sono utilizzate per il trattamento della sindrome dell'intestino irritabile. Nel corso della ricerca è stato rilevato che durante l'assunzione del farmaco viene mantenuta la normale attività motoria intestinale. A causa di ciò, i farmaci sono consentiti per i pazienti nei quali la sindrome dell'intestino irritabile è accompagnata da diarrea e gonfiore o costipazione.
  • Viene mostrato l'uso di Duspatalin e con l'ipertonio dello sfintere di Oddi. Lo strumento elimina l'eccessiva tensione di questo sfintere, che assicura il normale flusso del succo pancreatico e della bile nel duodeno. Quindi, la digestione è normalizzata e il dolore è eliminato. Particolarmente efficace è l'uso del farmaco nella combinazione di ipertonio dello sfintere di Oddi e ipotensione della colecisti, malattia del calcoli biliari o pancreatite.
  • La duspatalina è indicata per l'uso nella pancreatite. Riducendo il tono dello sfintere di Oddi, aiuta a normalizzare l'escrezione del succo pancreatico e ridurre la gravità del dolore. La capacità di non causare l'ipotensione di questo sfintere secerne il farmaco tra gli altri antispastici e lo rende il farmaco di scelta per il trattamento della pancreatite cronica.
  • Il farmaco può essere prescritto per eliminare il dolore, flatulenza e disturbi delle feci nel periodo postoperatorio dopo interventi chirurgici sugli organi del tratto gastrointestinale.
  • La duspatalina viene anche utilizzata per eliminare coliche intestinali e biliari, dolori addominali spastici, disagio e dolore intestinale.

Come applicare

Le istruzioni per l'uso in capsule e compresse sono leggermente diverse. Ma ci sono delle somiglianze. Ciò riguarda il momento dell'ammissione, la durata del trattamento e la cancellazione del farmaco.

Di grande importanza è come assumere la Duspatalin: prima o dopo i pasti. Per la manifestazione del suo massimo effetto terapeutico e il rapido passaggio del tubo digerente, il farmaco viene assunto prima dei pasti.

Per quanto tempo può prendere Duspatalin, decide il medico curante in ogni caso individualmente. La durata del corso di applicazione non è limitata. Tutto dipende dalle condizioni del paziente e dall'efficacia della terapia.

I medici raccomandano di abolire il farmaco, riducendo gradualmente l'assunzione giornaliera e osservando la reazione del paziente:

  • Se i crampi e il dolore non ritornano, allora il farmaco viene completamente interrotto.
  • Se, all'annullamento di una delle dosi, il disagio e il dolore sono ritornati, allora restituiscono il solito schema di utilizzo.

compresse

  • Le compresse di Duspatalin vengono assunte mezz'ora prima dei pasti, 3 volte al giorno.
  • È impossibile distruggere il loro guscio esterno, quindi è vietato rompere o rompere.
  • È necessario lavare le compresse con acqua pulita, non inferiore a 100 ml.

capsule

  • Anche le capsule di Duspatalin vengono inghiottite intere, senza masticare, poiché il guscio fornisce un rilascio prolungato della sostanza attiva.
  • Devono essere lavati con una quantità d'acqua sufficiente, ma non meno di mezzo bicchiere.

Effetti collaterali

La duspatalina causa raramente gravi effetti collaterali.

  • Durante l'uso clinico dei singoli pazienti, sono state osservate solo reazioni allergiche sotto forma di orticaria, gonfiore del viso, eruzioni cutanee.
  • In casi isolati si sono sviluppati angioedema e anafilassi.

Se vengono superate le dosi raccomandate, è possibile l'eccitazione del sistema nervoso. Pertanto, è necessario seguire le istruzioni del medico e non assumere più pillole o capsule di quelle indicate.

Utilizzare durante la gravidanza

Poiché il farmaco non ha un effetto sistemico sul corpo e non altera il tono dei vasi sanguigni e dell'utero, è consentita l'accettazione da parte delle donne incinte. In questo caso, il medico deve prendere in considerazione tutti i possibili rischi per il feto.

Crampi intestinali, disagio e flatulenza sono piuttosto comuni durante la gravidanza. Spesso con questi sintomi, le donne sono raccomandate a prendere No-shpu. Ma non è sempre abbastanza efficace. Entrambe le droghe - Duspatalin e No-shpa - antispasmodics.

La loro differenza sta nell'ampiezza dell'impatto sulla muscolatura liscia. Se la duspatalina colpisce solo i muscoli lisci del tratto digestivo, quindi l'influenza di No-shpy, ad eccezione del tratto gastrointestinale, si estende ai sistemi urogenitale, vascolare e biliare. E questo non è sempre utile durante la gravidanza. Pertanto, se una donna è preoccupata per il disagio e il dolore intestinale, allora sarà più efficace e più sicuro prendere la duspatalina.

Applicazione Duspatalin per bambini

Secondo le istruzioni, l'uso di capsule non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 10 anni a causa dell'elevato contenuto del principio attivo. È stato inoltre indicato che gli studi clinici nella pratica pediatrica non sono stati condotti da questo particolare farmaco.

Sebbene studi con mebeverin sotto forma di sospensione dimostrino la sua sicurezza ed efficacia per il trattamento di bambini da 3 anni. Pertanto, l'uso del farmaco è consentito sotto la supervisione di un medico e con l'esatta selezione di una dose adeguata.

Poiché le compresse contengono una piccola quantità di principio attivo, in pediatria, dovrebbe essere data loro la preferenza.

Le capsule possono essere somministrate a piccoli pazienti al raggiungimento dei 10 anni alle dosi usuali per gli adulti.

Controindicazioni

La duspatalina ha una lista limitata di controindicazioni. Ciò è dovuto alla sua buona tollerabilità e alla mancanza di un effetto sistemico sul corpo.

  • Questo farmaco non deve essere assunto da persone con ipersensibilità ai suoi componenti.
  • Il farmaco è stato prescritto con cautela a donne in gravidanza e in allattamento, così come i bambini.

analoghi

Per molto tempo, la Duspatalin era l'unico rappresentante di antispastici a lungo termine selettivo. Ma il suo prezzo per molti pazienti con trattamento a lungo termine è piuttosto alto. Pertanto, gli analoghi sul mercato sembravano meno costosi del farmaco originale. Tra questi si trovano entrambi i farmaci con rilascio prolungato di mebeverin e quelli usuali.

È necessario consultare il proprio medico prima di una sostituzione per garantire una sufficiente efficacia della terapia.

Duspatalin o Ditsetel

La scelta del farmaco per il trattamento di qualsiasi malattia dovrebbe essere considerata attendibile dal medico. Questo vale anche per i disturbi del tratto gastrointestinale.

Duspatalin e Ditsetel hanno un effetto simile: eliminano selettivamente gli spasmi degli organi dell'apparato digerente.

  • In questo caso, si può affermare con certezza che l'effetto di Duspatalin sarà più pronunciato, poiché ha 2 meccanismi d'azione sui miociti.
  • Ditsetel contiene bromuro di pinavery come ingrediente attivo. È un calcio antagonista e blocca la penetrazione del calcio nelle cellule, a causa del quale si verifica il rilassamento della muscolatura liscia. Inoltre, Ditsetel ha più controindicazioni e restrizioni per l'uso. Ma questo non significa che la droga sia cattiva. Con alcune violazioni del tratto gastrointestinale, potrebbe essere più appropriato.

Duspatalin o Trimedat

Quando si confrontano i farmaci Trimedat e Duspatalin, si può notare che il primo farmaco ha uno spettro più ampio di azione. Il suo principio attivo è il trimebutin. Questa sostanza agisce in modo unico sull'intestino, essendo un regolatore della sua peristalsi. È ugualmente efficace in condizioni ipercinetiche e ipocinetiche grazie alla sua capacità di eccitare o sopprimere la motilità, se necessario. L'effetto del farmaco si manifesta su tutti gli organi dell'apparato digerente, ripristinando la loro normale motilità.

La scelta tra Trimedat e Duspatalin deve essere effettuata dal medico curante in base alle prove disponibili.

Duspatalin

Descrizione al 04/01/2014

  • Nome latino: Duspatalin
  • Codice ATX: A03AA04
  • Ingrediente attivo: Mebeberin (Mebeverine)
  • Produttore: Solvay Pharmaceuticals, Paesi Bassi

struttura

Una capsula di Duspatalin contiene 200 mg. mebeverina cloridrato. Anche in una capsula include tali eccipienti:

  • 2,9 mg di triacetina;
  • 0,1 mg di ipromellosa;
  • 4,9 mg di talco;
  • 13,1 mg di magnesio stearato;
  • 10,4 mg è un copolimero di etil acrilato e metilmetacrilato (1/2).

Il guscio della capsula contiene: gelatina (75,9 mg), biossido di titanio (1,8 mg).

Modulo di rilascio

Capsule in confezioni nella quantità di 20 o 30 compresse.

Azione farmacologica

Ha un effetto antispasmodico.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Questo farmaco colpisce i muscoli del colon, eliminando lo spasmo. Escreto dai reni nei metaboliti. Con l'ammissione frequente l'accumulazione di sostanze del farmaco nel corpo non è osservata.

Indicazioni per l'uso Duspatalin

  • spasmi intestinali;
  • spasmi del tratto gastrointestinale;
  • con varie coliche.

La duspatalina deve essere assunta anche per la pancreatite (negli adulti) e per le sensazioni spiacevoli nel tratto gastrointestinale (nei bambini di età superiore ai 12 anni).

Controindicazioni

  • Questo farmaco non deve essere assunto da persone con ipersensibilità ai componenti del farmaco.
  • Con molta attenzione dovrebbe prendere questo medicinale durante la gravidanza e l'allattamento.

Effetti collaterali

  • le allergie;
  • vertigini.

Istruzioni per l'uso Duspatalin (metodo e dosaggio)

Le compresse devono essere assunte come segue: una capsula 2 volte al giorno (non masticare le capsule) 20 minuti prima di un pasto.

Istruzioni per la medicina per i bambini:

L'uso del farmaco nei bambini di età inferiore ai 12 anni è controindicato. Dopo 12 anni, puoi assumere il farmaco allo stesso modo degli adulti.

sovradosaggio:

Possibile aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso centrale (se i sintomi si manifestano, deve essere eseguita una lavanda gastrica).

interazione:

È combinato con qualsiasi farmaco.

Condizioni di vendita:

Condizioni di stoccaggio:

Conservare in un luogo asciutto e fuori dalla portata dei bambini, temperatura 0-30 gradi.

Data di scadenza:

analoghi

Ci sono molti farmaci simili alla Duspatalin. Questo farmaco e i suoi analoghi hanno approssimativamente la stessa composizione e sono finalizzati a combattere una specifica malattia. La differenza è solo nel prezzo: ci sono analoghi più economici, c'è - più costosi.

Il prezzo degli analoghi varia da 100 a 600 rubli. a seconda dell'imballaggio.

Quale è meglio: Duspatalin o Ditsetel?

Se hai problemi con gli organi del tratto gastrointestinale, dovresti bere un ciclo di Duspatalin. Quanto tempo puoi prendere questa medicina? Meglio di tutto, il medico risponderà a questa domanda e prescriverà un tempo specifico del corso. Se hai un singolo spasmo - questo farmaco non aiuta qui, in una situazione del genere Ditsetel è il posto migliore per eliminare il dolore. Per i disturbi associati a una dieta scorretta, Ditsetel è anche più adatto.

Trimedat o Duspatalin

Questi farmaci hanno quasi lo stesso effetto sul corpo umano. L'unica differenza è che Trimedat è mirato al trattamento di malattie più complesse del tratto gastrointestinale, da cui le compresse di Duspatalin non aiuteranno. Molto spesso, i medici offrono questi due farmaci tra cui scegliere. Va notato che il prezzo per Trimedat è notevolmente inferiore.

Duspatalin o No-shpa

Queste droghe differiscono nel fatto che No-shpa è un farmaco ad azione generale, e la duspalitina ha un focus ristretto. Notevole differenza di prezzo: No-shpa è molte volte più economico.

Gli analoghi rimanenti di Duspatalin:

Per i bambini

Cosa rende la medicina Duspatalin aiuta i bambini? Quando il disagio nel tratto gastrointestinale dopo 12 anni.

Alcool e Duspatalin

L'alcol durante il corso del farmaco è severamente proibito.

Duspatalina durante la gravidanza e l'allattamento

Molte donne si chiedono come prendere questo medicinale durante la gravidanza e l'allattamento. È meglio non usare Duspatalin durante la gravidanza senza consultare un medico. Per quanto riguarda l'allattamento, le sostanze contenute nel preparato non entrano nel latte, rispettivamente, si può bere la medicina durante l'allattamento.

Recensioni Duspatalin

In generale, molte persone danno al farmaco una valutazione positiva. Se riassumi le recensioni sui forum, puoi vedere che questo farmaco aiuta davvero molte persone: allevia il dolore ed elimina i sintomi. Su Internet è possibile visualizzare molte recensioni positive su Duspatalin con pancreatite.

Recensioni dei medici su Duspatalin: questo farmaco non deve essere bevuto senza la prescrizione del medico, il dosaggio corretto del farmaco è anche molto importante.

Prezzo Duspatalin

In media, il costo di questo farmaco è piuttosto alto, dal momento che il farmaco viene prodotto e importato dai Paesi Bassi.

Quanto costa la Duspatalin? Il prezzo dei tablet in Russia varia da 300 a 600 rubli. a seconda del pacchetto e della regione del paese. Quindi, il prezzo a Mosca è di 500-600 rubli. A San Pietroburgo, il farmaco può essere acquistato per 400-500 rubli. Il prezzo in Ucraina varia da 60 a 150 UAH.

Duspatalin

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Duspatalin - antispasmodico con azione miotropa.

Rilascia forma e composizione

  • Le capsule di azione prolungata: taglia n ° 1, una struttura gelatinosa solida opaca di colore bianco, marcata "245" sul corpo; dentro la capsula ci sono granelli di colore bianco o quasi bianco (10 o 15 pezzi in bolle, in un pacco di cartone 2 o 3 bolle);
  • Compresse rivestite: hanno una forma rotonda e colore bianco (10 pezzi in blister, in un fascio di cartone 1 o 5 blister, 15 pezzi in blister, in un fascio di cartone 1, 2 o 6 blister; 20 pezzi in blister, in una scatola di cartone di 1, 2, 3, 5 o 6 blister).

Il principio attivo di Duspatalin - mebeverin cloridrato:

  • 1 capsula - 200 mg;
  • 1 compressa - 135 mg.
  • Capsule: magnesio stearato, ipromellosa, metil metacrilato e copolimero di etile acrilato (1: 2), acido metacrilico e copolimero di etile acrilato (1: 1), triacetina, talco;
  • Compresse: fecola di patate, lattosio monoidrato, povidone K25, magnesio stearato, talco.
  • Capsule: biossido di titanio (E171), gelatina;
  • Compresse: gelatina, saccarosio, gomma d'acacia, talco, cera carnauba.

Inoltre, la composizione delle capsule: inchiostro - propilene glicole, gomma lacca (E904), acqua di ammoniaca, ossido di ferro colorante nero (E172), idrossido di potassio.

Indicazioni per l'uso

Con il trattamento sintomatico, l'uso di Duspatalin è indicato:

  • Spasmi del tratto gastrointestinale (GIT) causati da malattie organiche;
  • Sindrome dell'intestino irritabile caratterizzata da condizioni spastiche, dolore, disfunzione e disagio nell'area intestinale.

Controindicazioni

  • Periodo di gestazione;
  • Ipersensibilità al farmaco.

Inoltre, l'uso del farmaco sotto forma di capsule è controindicato in pazienti di età inferiore ai 18 anni e durante l'allattamento.

Dosaggio e somministrazione

  • Capsule a lunga durata d'azione: assumere per via orale, 20 minuti prima dei pasti, ingerendo acqua a sufficienza e compressa (100 ml o più). Il dosaggio raccomandato è di 200 mg 2 volte al giorno, al mattino e alla sera. Il periodo di utilizzo non è limitato;
  • Compresse rivestite: per via orale, la dose giornaliera può essere 135 mg 3 volte o 100 mg 4 volte al giorno. Dopo aver raggiunto l'effetto clinico desiderato, si raccomanda di ridurre gradualmente la dose nell'arco di diverse settimane.

Effetti collaterali

L'uso di Duspatalin in forma di capsule può causare effetti collaterali:

  • Sulla parte della pelle: eruzione cutanea, angioedema (compresa la faccia), orticaria;
  • Reazioni allergiche: manifestazioni di diversa natura, per lo più dermatologiche;
  • Da parte del sistema immunitario: reazione anafilattica (con ipersensibilità).

L'assunzione di pillole può provocare effetti indesiderati sotto forma di reazioni allergiche, vertigini, nausea, mal di testa, diarrea o costipazione.

Istruzioni speciali

Non masticare capsule, poiché l'azione prolungata del farmaco fornisce il suo guscio.

In caso di saltare inavvertitamente di assumere una o più capsule, non è consigliabile aumentare la dose successiva.

Influenza di Duspatalin sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi:

  • Capsule: questi studi non sono stati condotti, tuttavia, le proprietà farmacologiche e l'esperienza d'uso indicano l'assenza di effetti avversi di mebeverin sulla capacità di controllare i meccanismi, inclusa l'auto;
  • Compresse: nel periodo di trattamento dovrebbe astenersi dal guidare veicoli e meccanismi, così come da quelle attività che richiedono reazioni psicomotorie veloci e alta concentrazione di attenzione.

Interazione farmacologica

L'interazione farmacologica clinicamente significativa di Duspatalin non è stabilita.

analoghi

Gli analoghi di Duspatalin sono: Buscopan, Bendazol, Dutan, Ditsetel, Dibazol, Nyaspam, No-shpa, Papaverin, Spareks, Trimedat.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini ad una temperatura non superiore a:

  • Capsule a lunga durata d'azione - 25 ° C;
  • Compresse rivestite - 30 ° C.
  • Capsule - 3 anni;
  • Compresse - 5 anni.

Condizioni di vendita della farmacia

Prescrizione.

Cappucci della duspatalina. prolungare. 200 mg n30

Capsule Duspatalin 200 mg 30 pezzi.

Duspatalin ritardare 200mg №30 capsule

Duspatalin ritardare 200 mg n30 caps

Scheda Duspatalin. P. 135mg n50

Compresse di Duspatalin 135 mg 50 pz.

Duspatalin 135mg №50 compresse

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, sono fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

Il lavoro che non è per i gusti della persona è molto più dannoso per la sua psiche della mancanza di lavoro.

Con visite regolari al lettino abbronzante, la possibilità di ottenere il cancro della pelle aumenta del 60%.

Il residente australiano di 74 anni James Harrison è diventato un donatore di sangue circa 1000 volte. Ha un gruppo sanguigno raro i cui anticorpi aiutano a sopravvivere i neonati con anemia grave. Pertanto, l'australiano ha salvato circa due milioni di bambini.

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente hanno meno probabilità di essere obese.

Il farmaco per la tosse "Terpinkod" è uno dei leader delle vendite, non per le sue proprietà medicinali.

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena è aumentato del 25% e il rischio di infarto del 33%. Stai attento.

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo con un forte aumento, ma se si uniscono, si inseriscono in una normale tazza di caffè.

Secondo uno studio dell'OMS, una conversazione giornaliera di mezz'ora su un telefono cellulare aumenta la probabilità di sviluppare un tumore al cervello del 40%.

Durante il funzionamento, il nostro cervello impiega una quantità di energia pari a una lampadina da 10 watt. Quindi l'immagine di un bulbo sopra la testa al momento dell'emergere di un pensiero interessante non è così lontana dalla verità.

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Scienziati americani hanno condotto esperimenti su topi e hanno concluso che il succo di anguria impedisce lo sviluppo di aterosclerosi. Un gruppo di topi beveva acqua semplice e il secondo - succo di anguria. Di conseguenza, le navi del secondo gruppo erano prive di placche di colesterolo.

Esistono sindromi mediche molto curiose, ad esempio l'ingestione ossessiva di oggetti. Nello stomaco di un paziente affetto da questa mania, sono stati trovati 2500 oggetti estranei.

Se sorridi solo due volte al giorno, puoi abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, strappare i denti cattivi era responsabilità di un comune barbiere.

La malattia più rara è la malattia di Kourou. Solo i rappresentanti della tribù della pelliccia in Nuova Guinea sono malati. Il paziente muore dalle risate. Si ritiene che la causa della malattia sia il consumo del cervello umano.

La diagnosi di erniazione del disco intervertebrale di solito causa paura e stupore nell'uomo comune, e all'orizzonte appare subito l'idea che un'operazione debba aver luogo. V.

Duspatalin ® (Duspatalin ®)

Principio attivo:

contenuto

Gruppo farmacologico

Composizione e forma di rilascio

nel blister 10 pz.; in un pacco di cartone 2 o 3 bolle.

Descrizione della forma di dosaggio

Capsule rigide di gelatina n. 1, opache, bianche con segni: "245" sul corpo della capsula, "S" e "7" sul cappuccio della capsula. I contenuti delle capsule sono granuli bianchi o quasi bianchi.

Azione farmacologica

farmacodinamica

L'azione miotropica antispasmodica ha un effetto diretto sulla muscolatura liscia del tratto gastrointestinale (principalmente l'intestino crasso). Elimina lo spasmo senza alterare la normale motilità intestinale. Non possiede un'azione anticolinergica.

farmacocinetica

Quando ingerito, viene sottoposto a idrolisi presistemica e non viene rilevato nel plasma. Metabolizzato nel fegato in acido veratrico e alcol mebeverinovogo. Excreted principalmente dai reni nella forma di metabolites, in piccole quantità - con bile. Le capsule di Mebeverin hanno proprietà di rilascio sostenute. Anche dopo somministrazione ripetuta, non vi è un accumulo significativo.

Indicazioni farmaco Duspatalin ®

spasmo del tratto digestivo (anche a causa di una malattia organica);

colica intestinale e biliare;

sindrome dell'intestino irritabile.

Nei bambini di età superiore a 12 anni:

disturbi funzionali del tratto gastrointestinale, accompagnati da dolore addominale.

Controindicazioni

Ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Negli esperimenti sugli animali non è stato trovato alcun effetto teratogeno. Quando si prescrive il farmaco durante la gravidanza, è necessario correlare i benefici alla madre e il potenziale rischio per il feto. In dosi terapeutiche, la mebeverina non penetra nel latte materno, quindi il suo uso è possibile durante l'allattamento.

Effetti collaterali

Raramente - capogiro, estremamente raramente - orticaria, angioedema, gonfiore del viso e eruzione cutanea.

Dosaggio e somministrazione

Dentro, 20 minuti prima di un pasto, senza masticare e bere acqua, - 200 mg 2 volte al giorno (al mattino e alla sera).

overdose

Sintomi: aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso centrale (teoricamente).

Trattamento: lavanda gastrica, terapia sintomatica. L'antidoto specifico è sconosciuto.

Istruzioni speciali

Durante il periodo di trattamento, occorre prestare attenzione durante la guida di veicoli e durante le lezioni di attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione e reazioni psicomotorie.

fabbricante

Solvay Pharmaceuticals BV, Paesi Bassi.

Condizioni di conservazione del farmaco Duspatalin ®

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

La durata di conservazione del farmaco Duspatalin ®

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Duspatalin: istruzioni per l'uso

Il farmaco Duspatalin è un farmaco il cui effetto terapeutico è volto a ridurre gli spasmi e il tono della muscolatura liscia.

Rilasciare la forma e la composizione del farmaco

Il farmaco Duspatalin si presenta sotto forma di capsule a lunga durata d'azione destinate alla somministrazione orale. Le capsule sono ricoperte da un guscio gelatinoso, di colore bianco con una marcatura di numeri sul corpo. Il farmaco è confezionato in blister da 10 o 15 pezzi in un cartone con la descrizione dettagliata allegata.

Il principale componente attivo del farmaco è la mebeverina cloridrato, come parte di 1 capsula contiene 200 mg del principio attivo.

Proprietà farmacologiche del farmaco

Il farmaco Duspatalin appartiene al gruppo di antispastici a azione miotropa. Il principio attivo del farmaco ha un impatto diretto sulla muscolatura liscia del tubo digerente. Il farmaco non ha un effetto anticolinergico. Quando si prende la capsula all'interno dell'effetto terapeutico si osserva dopo 15-30 minuti e dura fino a 12 ore.

testimonianza

Le principali indicazioni per l'uso del farmaco Duspatalin sono i seguenti stati:

  • Terapia sintomatica del dolore causata da spasmo della muscolatura liscia del tubo digerente;
  • Spasmo e disagio nello stomaco e nell'intestino;
  • Terapia combinata di ulcera gastrica e ulcera duodenale;
  • Trattamento completo di colecistite, colangite;
  • Trattamento della costipazione spastica.

Controindicazioni

Prima di iniziare la terapia, il paziente deve studiare in dettaglio le istruzioni allegate al preparato, poiché le capsule di Duspatalin hanno le seguenti limitazioni e controindicazioni all'uso:

  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • Periodo di gravidanza e allattamento al seno;
  • Età dei pazienti sotto i 18 anni.

Dosaggio e somministrazione

Le capsule di Duspatalin devono essere assunte per via orale prima di mangiare, senza aprirle, bere molto liquido. La dose del farmaco è determinata dal medico su base individuale, secondo le istruzioni, i pazienti di età superiore ai 18 anni sono prescritti 1 capsula 1-2 volte al giorno. La durata della terapia dipende dalla gravità della sindrome spastica dolorosa. Il paziente non sviluppa dipendenza dal farmaco, quindi se necessario la Duspatalina può essere utilizzata per un lungo periodo di tempo.

Quando saltare la dose successiva del farmaco non dovrebbe raddoppiare la dose durante la dose successiva, è sufficiente assumere solo 1 capsula.

Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

Il farmaco non è raccomandato per il trattamento delle donne in gravidanza a causa della mancanza di informazioni affidabili sulla sicurezza dell'influenza del componente attivo del farmaco sullo sviluppo del feto nell'utero. Se necessario, si consiglia di rivolgersi alla futura madre per consultarsi con un medico che selezionerà per lei un'alternativa e mezzi di sicurezza fetale.

Non è noto se il farmaco penetri nel latte materno e in che modo possa influenzare il corpo del bambino, pertanto l'uso di capsule di Duspatalin durante l'allattamento non è raccomandato. Se la terapia con questo farmaco è necessaria, una donna che allatta deve interrompere l'allattamento.

Effetti collaterali

Durante la terapia con Duspatalin, i pazienti in rari casi sviluppano i seguenti effetti indesiderati:

  • Eruzione cutanea sulla pelle di natura allergica;
  • angioedema;
  • Stitichezza, sensazione di pesantezza e disagio allo stomaco;
  • Nausea e talvolta vomito;
  • In rari casi, lo sviluppo di shock anafilattico;
  • Abbassare la pressione sanguigna

overdose

Quando si assumono dosi troppo elevate del farmaco in un paziente può sviluppare i seguenti segni di sovradosaggio:

  • Depressione del sistema nervoso centrale;
  • Conduzione del muscolo cardiaco compromessa;
  • Danno epatico e renale, sviluppo di insufficienza epatica o renale;
  • Una forte diminuzione della pressione sanguigna, fino allo sviluppo del collasso vascolare;
  • Vertigini e torpore;
  • Palpitazioni.

Con lo sviluppo di tali sintomi, il trattamento con il farmaco deve essere immediatamente interrotto e consultare un medico. Non esiste un antidoto specifico. Se necessario, il paziente viene lavato stomaco e trattamento sintomatico.

L'interazione del farmaco con altri farmaci

Il farmaco Duspatalin non deve essere combinato con agenti che includono etanolo, in quanto ciò potrebbe aumentare il rischio di sviluppare danni al fegato tossici.

L'uso simultaneo di farmaci antipertensivi con il farmaco Duspatalin comporta il rischio di ipotensione ortostatica, perdita di coscienza e forti capogiri.

L'uso simultaneo di antiacidi o enterosorbenti porta ad un assorbimento alterato della sostanza attiva del farmaco Duspatalin e riduce il suo effetto terapeutico.

Istruzioni speciali

Poiché sotto l'influenza del farmaco, i pazienti possono ridurre la pressione sanguigna e si verificano vertigini, durante il periodo di terapia si dovrebbe astenersi dal guidare veicoli e controllare meccanismi complessi che richiedono un'alta concentrazione di attenzione da parte del paziente.

Analoghi della duspatalina

Analoghi del farmaco Dyuspatalin sono capsule Niaspam e Spareks. Prima di sostituire il farmaco prescritto con uno degli analoghi indicati, il paziente deve consultare un medico.

Vacanze e condizioni di conservazione

Il farmaco viene venduto in farmacia su prescrizione medica. Le capsule devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto, non accessibile ai bambini. La durata di conservazione è di 3 anni dalla data di produzione indicata sulla confezione.

Prezzo Duspatalin

Il costo medio delle capsule Duspatalin nelle farmacie di Mosca è di 425 rubli.

Istruzioni per l'uso del farmaco per uso medico Duspatalin®

Numero di registrazione: LP 001454-24052017

Nome commerciale: Duspatalin®

Nome o nome di gruppo internazionale non proprietario: Mebeverin

Forma di dosaggio: compresse rivestite

Prima di iniziare a prendere il farmaco, leggi attentamente queste istruzioni, poiché contiene informazioni importanti.

Questo medicinale è disponibile senza prescrizione medica. Per ottenere risultati ottimali, Duspatalin ® deve essere assunto nel rigoroso rispetto di tutte le raccomandazioni riportate nelle istruzioni. Salvare le istruzioni, potrebbe essere necessario leggerlo di nuovo. Se avete domande, consultare il medico. Consultare un medico se la condizione peggiora o se i sintomi non migliorano dopo 2 settimane di utilizzo. In caso di esacerbazione o comparsa di effetti collaterali, compresi quelli non menzionati in questo manuale, è necessario consultare il proprio medico.

1 compressa rivestita contiene:

Ingrediente attivo: mebeverin hydrochloride - 135,0 mg.

Eccipienti: lattosio monoidrato - 97,0 mg, fecola di patata - 45,0 mg, povidone-K25 - 5,5 mg, talco - 12,0 mg, magnesio stearato - 5,5 mg.

Guscio: talco - 40,0 mg, saccarosio - 79,0 mg, gelatina - 0,4 mg, gomma di acacia - 0,4 mg, cera di carnauba - 0,3 mg.

Descrizione: compresse rivestite di bianco.

Categoria farmacoterapeutica: antispasmodica

Codice ATH: A03AA04

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'azione miotropica antispasmodica, ha un effetto diretto sulla muscolatura liscia del tratto gastrointestinale senza alterare la normale motilità intestinale. L'esatto meccanismo d'azione è sconosciuto, ma meccanismi multipli, come la riduzione della permeabilità dei canali ionici, il blocco della ricaptazione della noradrenalina, l'azione anestetica locale e cambiamenti nell'assorbimento di acqua, possono causare un effetto locale di mebeverina sul tratto gastrointestinale. Attraverso questi meccanismi, la mebeverina ha un effetto spasmolitico, normalizzando la motilità intestinale e senza causare un rilassamento costante delle cellule muscolari lisce del tratto gastrointestinale ("ipotensione"). Gli effetti collaterali sistemici, incluso quello anticolinergico, sono assenti.

farmacocinetica

Mebeverin è rapidamente e completamente assorbito dopo somministrazione orale.

Quando si ricevono dosi ripetute del farmaco non si verifica un accumulo significativo.

Mebeverin cloridrato viene principalmente metabolizzato da esterasi, che nel primo stadio dividono l'estere in acido veratrico e alcol mebeverinico. Il principale metabolita che circola nel plasma è l'acido carbossilico demetilato. L'emivita nello stato di equilibrio dell'acido carbossilico demetilato è di circa 2,45 ore Con dosi ripetute, la concentrazione massima di acido carbossilico demetilato nel sangue (Cmax) è 1670 ng / ml, il tempo per raggiungere la concentrazione massima di acido carbossilico demetilato nel sangue (Tmax) - 1 ora

La mebeverina di per sé non viene escreta dal corpo, ma è completamente metabolizzata; i suoi metaboliti sono quasi completamente eliminati dal corpo. L'acido veratrico viene escreto dai reni. L'alcol di Mebeverin è anche escreto dai reni, in parte come acido carbossilico e in parte come acido carbossilico demetilato.

Indicazioni per l'uso

Trattamento sintomatico di dolore, spasmi, disfunzioni e disturbi nell'intestino associati alla sindrome dell'intestino irritabile. I sintomi possono includere dolore addominale, crampi, gonfiore e flatulenza, cambiamenti nella frequenza delle feci (diarrea, stitichezza o diarrea alternata e stitichezza), cambiamenti nella consistenza delle feci.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco.
  • Età fino a 18 anni.
  • Intolleranza congenita al galattosio (lattosio) o al fruttosio, carenza di lattasi, deficit di sucrasi / isomaltasi, sindrome da malassorbimento del glucosio-galattosio.
  • Gravidanza e periodo di allattamento.

Utilizzare durante la gravidanza e durante l'allattamento, l'effetto sulla fertilità

gravidanza
Ci sono solo dati molto limitati sull'uso di mebeverin in donne in gravidanza. I dati di ricerca sugli animali sono insufficienti per valutare la tossicità riproduttiva. Non è raccomandato l'uso di Duspatalin® durante la gravidanza.

Periodo di allattamento al seno
Le informazioni sull'escrezione di mebeverin o dei suoi metaboliti nel latte materno non sono sufficienti. Non sono stati condotti studi sull'escrezione di mebeverina nel latte negli animali. Non prenda Duspatalin ® durante l'allattamento.

fertilità
Non sono disponibili dati clinici sull'effetto del farmaco sulla fertilità negli uomini o nelle donne, tuttavia studi ben noti su animali non hanno dimostrato gli effetti avversi di Duspatalin®.

Dosaggio e somministrazione

Per somministrazione orale.

Le compresse devono essere ingerite senza masticare, bere molta acqua (almeno 100 ml).

Una compressa 3 volte al giorno, circa 20 minuti prima dei pasti.

La durata del farmaco non è limitata.

Se il paziente ha dimenticato di assumere una o più dosi, il farmaco deve essere continuato con la dose successiva. Una o più dosi dimenticate non devono essere assunte in aggiunta alla dose abituale.

Non sono stati condotti studi sul regime posologico nei pazienti anziani, nei pazienti con insufficienza renale e / o epatica. I dati disponibili sull'uso post-marketing del farmaco non hanno rivelato fattori di rischio specifici per il suo uso in pazienti anziani e pazienti con insufficienza renale e / o epatica. Non sono richiesti cambiamenti nel regime posologico nei pazienti anziani e nei pazienti con insufficienza renale e / o epatica.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali riportati sono stati spontanei e non sono disponibili dati sufficienti per stimare con precisione la frequenza dei casi.

Le reazioni allergiche sono state osservate principalmente sulla parte della pelle, ma sono state notate anche altre manifestazioni di allergia.

Dalla pelle:

Orticaria (rash allergico), angioedema (una reazione allergica grave che può includere: difficoltà di respirazione, gonfiore del viso, del collo, delle labbra, della lingua, della gola), gonfiore del viso, esantema (rash cutaneo).

Da parte del sistema immunitario:

Reazioni di ipersensibilità (reazioni anafilattiche - reazioni allergiche gravi, che possono includere: difficoltà a respirare, polso rapido, brusca diminuzione della pressione sanguigna (debolezza e vertigini), sudorazione).

Se ha uno qualsiasi degli effetti indesiderati, inclusi quelli non menzionati in questo manuale, interrompa l'assunzione di Duspatalin® e consulti immediatamente un medico.

overdose

In caso di sovradosaggio di Duspatalin®, consultare immediatamente un medico.

sintomi

Teoricamente, in caso di sovradosaggio, è possibile aumentare l'eccitabilità del sistema nervoso centrale. In caso di sovradosaggio di mebeverin, i sintomi erano assenti o insignificanti e, di regola, rapidamente reversibili. I sintomi osservati di sovradosaggio erano neurologici e cardiovascolari.

trattamento

L'antidoto specifico è sconosciuto. Si raccomanda un trattamento sintomatico. La lavanda gastrica è necessaria solo se viene rilevata un'intossicazione entro circa un'ora dall'assunzione di diverse dosi del farmaco. Non sono richieste misure di riduzione dell'aspirazione.

Interazione con altri farmaci e altre forme di interazione

Condotto solo ricerche sull'interazione di questo farmaco con l'alcol. Studi su animali hanno dimostrato l'assenza di qualsiasi interazione tra Duspatalin® e alcol etilico.

Istruzioni speciali

Prima di assumere il farmaco Duspatalin®, è necessario consultare il medico se:

  • se i sintomi della malattia si sono verificati per la prima volta;
  • perdita di peso non intenzionale e inspiegabile;
  • anemia
  • sanguinamento rettale o impurità del sangue nelle feci;
  • febbre;
  • se a qualcuno nella tua famiglia è stato diagnosticato un cancro al colon, celiachia o malattia infiammatoria intestinale;
  • età superiore a 50 anni e se i sintomi della malattia si sono verificati per la prima volta;
  • recente uso di antibiotici.

Consultare un medico se la condizione peggiora o se i sintomi non migliorano dopo 2 settimane di utilizzo.

Influenza su capacità di guidare un'auto e altri meccanismi

Non sono stati condotti studi sull'effetto del farmaco sulla capacità di guidare e altri meccanismi. Le proprietà farmacologiche del farmaco e l'esperienza nel suo uso non indicano alcun effetto avverso di mebeverin sulla capacità di guidare un'auto e altri meccanismi.

Modulo di rilascio

135 mg compresse rivestite.

Su 10 targhe nella bolla da POLIVINILCLORURO / lamina di metallo di alluminio. Su 1, 5 bolle insieme con l'istruzione per applicazione in un pacco di cartone.

Su 15 targhe nella bolla da POLIVINILCLORURO / lamina di metallo di alluminio. Su 1, 2, 6 bolle insieme con l'istruzione per applicazione in un pacco di cartone.

Su 20 targhe nella bolla da POLIVINILCLORURO / lamina di metallo di alluminio. Su 1, 2, 3, 5, 6 bolle insieme con l'istruzione per applicazione in un pacco di cartone.

Condizioni di conservazione

Conservare a una temperatura non superiore a 30 ° C.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Periodo di validità

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di vacanza

fabbricante

Mylan Laboratories SAS
Route de Belleville, Lye di Maiard, 01400, Chatillon-sur-Chalaronne, Francia

Imballatore, imballatore:

Mylan Laboratories SAS
Route de Belleville, Lye di Maiard, 01400, Chatillon-sur-Chalaronne, Francia

Rilascio del controllo di qualità:

Mylan Laboratories SAS
Route de Belleville, Lye di Maiard, 01400, Chatillon-sur-Chalaronne, Francia

Organizzazione autorizzata dal produttore ad accettare reclami da parte dei consumatori:

Abbott Laboratories LLC

125171, Mosca, Leningradskoye shosse, casa 16a, edificio 1.

Duspatalin: istruzioni per l'uso

struttura

Adravdo attivo: 1 capsula di ritardato contiene 200 mg di mebeverin cloridrato.

Eccipienti: magnesio stearato -13,1 mg, copolimero acido metacrilico -10,4 mg, talco-4,9 mg, ipromellosa -

0, 1 mg, copolimero di metacrilato e acido etacrilico - 15,2 mg, glicerolo triacetato - 2,9 mg, capsula di gelatina dura: gelatina - 74,2 mg, diossido di titanio (E171) - 1,8 mg.

descrizione

Indicazioni per l'uso

Nei bambini di età superiore ai 12 animali domestici

Disturbi funzionali del tratto gastrointestinale, accompagnati da dolore addominale.

Cosa aiuta Duspatalin: istruzioni per l'uso

Duspatalin - una medicina con azione myotropic, antispasmodic.

Colpisce i muscoli lisci del tratto gastrointestinale, senza intaccare la normale motilità intestinale. Non ha azione anticolinergica. Un altro effetto positivo è che il farmaco in una singola applicazione non viene accumulato nel corpo e nella sua piena composizione viene espulso attraverso i canali urinari.

In questa pagina troverete tutte le informazioni su Duspatalin: istruzioni complete per l'uso di questo farmaco, prezzi medi nelle farmacie, analoghi completi e incompleti del farmaco, nonché recensioni di persone che hanno già utilizzato la duspatalina. Vuoi lasciare la tua opinione? Si prega di scrivere nei commenti.

Gruppo clinico-farmacologico

Antispasmodico miotropico

Condizioni di vendita della farmacia

È rilasciato su prescrizione medica.

Quanto costa la Duspatalin? Il prezzo medio nelle farmacie è di 550 rubli.

Rilascia forma e composizione

Il principio attivo di Duspatalin - mebeverin cloridrato:

  • 1 capsula - 200 mg;
  • 1 compressa - 135 mg.
  1. Compresse rivestite: hanno una forma rotonda e colore bianco (10 pezzi in blister, in un fascio di cartone 1 o 5 blister, 15 pezzi in blister, in un fascio di cartone 1, 2 o 6 blister; 20 pezzi in blister, in una scatola di cartone di 1, 2, 3, 5 o 6 blister).
  2. Le capsule di azione prolungata: taglia n ° 1, una struttura gelatinosa solida opaca di colore bianco, marcata "245" sul corpo; dentro la capsula ci sono granelli di colore bianco o quasi bianco (10 o 15 pezzi in bolle, in un pacco di cartone 2 o 3 bolle).

Effetto farmacologico

L'effetto antispasmodico e miotropico della Duspatalina è quello di prevenire la contrazione delle fibre muscolari durante gli spasmi degli organi interni. Il farmaco rilassa i muscoli lisci del tratto gastrointestinale, senza avere un effetto significativo sulla motilità intestinale.

Dopo aver assunto una singola dose, il farmaco viene completamente escreto nelle urine in un giorno e non si accumula nel corpo.

Duspatalin - doppia azione spasmolitico mishotropic. Allevia gli spasmi senza causare una diminuzione del tono muscolare intestinale. Il meccanismo della sua azione non dipende dal sistema nervoso autonomo, pertanto l'uso di Duspatalin elimina la comparsa di secchezza delle fauci, debolezza, problemi con le feci e la minzione, la tachicardia. Può essere assunto con ipertrofia prostatica, glaucoma, minzione insufficiente.

Indicazioni per l'uso

Cosa aiuta? Secondo le istruzioni, Duspatalin viene utilizzato nelle seguenti condizioni:

  1. Colica biliare;
  2. Colica intestinale;
  3. Disfunzione della cistifellea;
  4. Dolore addominale spasmodico;
  5. Sindrome dell'intestino irritabile;
  6. Condizione dopo l'intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea;
  7. Spasmi secondari degli organi dell'apparato digerente causati da malattie di altri sistemi e organi (ad esempio, dolore associato a pancreatite o colecistite);
  8. Disturbi funzionali degli organi dell'apparato digerente, accompagnati da forti dolori all'addome (nei bambini di età superiore a 12 anni).

Il farmaco viene anche prescritto come rimedio sintomatico, eliminando gli spasmi, il disagio e il dolore nell'intestino.

Controindicazioni

Non prescrivere il farmaco in caso di ipersensibilità del paziente a uno dei suoi componenti, se il paziente ha allergie. Designare attentamente il suo ricevimento alle donne in gravidanza e durante l'allattamento.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Il farmaco è completamente sicuro per le donne in gravidanza, perché colpisce solo i muscoli lisci dell'apparato digerente e non influenza i vasi e l'utero. Inoltre, il farmaco ha un effetto positivo sul rilascio di bile e succo nel pancreas nel duodeno, rilassa lo sfintere di Oddi. Non influisce sullo sviluppo del feto. Assegnare la Dyuspatalin alla ricezione, solo con il consenso del medico, valutando il rapporto tra il rischio e i benefici possibili per la madre e il feto.

Le donne incinte sono prescritte solo prendendo capsule. Non è possibile combinarli con diversi antispastici come No-spa, Papaverine o Drotaverine cloridrato. Assegnare la ricezione di due capsule due volte al giorno. La durata del trattamento viene eseguita fino alla scomparsa dei sintomi del dolore e alla normalizzazione delle condizioni del paziente. L'annullamento di una preparazione è effettuato nel modo solito per adulti e gradualmente.

Istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso indicano che il dosaggio dipende dalla forma di dosaggio Duspatalin.

  • Compresse rivestite: per via orale, la dose giornaliera può essere 135 mg 3 volte o 100 mg 4 volte al giorno. Dopo aver raggiunto l'effetto clinico desiderato, si raccomanda di ridurre gradualmente la dose nell'arco di diverse settimane.
  • Capsule a lunga durata d'azione: assumere per via orale, 20 minuti prima dei pasti, ingerendo acqua a sufficienza e compressa (100 ml o più). Il dosaggio raccomandato è di 200 mg 2 volte al giorno, al mattino e alla sera. Il periodo di applicazione non è limitato.

Dopo aver raggiunto il risultato clinico desiderato, il farmaco deve essere gradualmente sospeso entro 3-4 settimane. Di solito, l'abolizione dei tablet avviene come segue:

  • Settimana 1 - prima di colazione e pranzo, prendi una compressa intera di Duspatalin, e prima di cena - metà.
  • Settimana 2 - Prendete Duspatalin due volte al giorno per una pillola intera - prima di colazione e cena, cioè al mattino e alla sera.
  • La terza settimana deve prendere Duspatalin al mattino prima di colazione, un intero tablet e la sera prima di cena - metà.
  • Settimana 4: Prendi una compressa al giorno al mattino prima di colazione.

Le capsule vengono cancellate come segue:

  • per una o due settimane, una sola capsula dovrebbe essere presa al giorno al mattino, prima di colazione. Quindi smettere completamente di usare il farmaco. Allo stesso tempo, dopo un uso settimanale del farmaco, una capsula al giorno, devi fare una pausa per due giorni e valutare la tua salute. Se non si sono sviluppati sintomi di crampi negli organi del tratto gastrointestinale, non è più possibile assumere il farmaco. Se si nota il disagio, si dovrebbe bere un'altra capsula al giorno con Duspatalin e solo dopo si dovrebbe interrompere definitivamente l'assunzione del farmaco.

Il suddetto schema di ritiro graduale del farmaco è una raccomandazione unificata sviluppata dalle principali cliniche russe specializzate nel trattamento terapeutico delle malattie dell'apparato digerente.

Effetti collaterali

Solo nel corso del trattamento può manifestarsi l'intolleranza individuale al farmaco, che si manifesta con segni di una reazione allergica da parte del tipo di orticaria:

  • il verificarsi di edema di diversa localizzazione;
  • eruzioni cutanee e arrossamenti sulla pelle.

I casi di tali effetti collaterali di Duspatalin erano estremamente rari:

  • aumento della frequenza cardiaca;
  • debolezza e stanchezza;
  • aumento della sudorazione.

Se ti trovi in ​​uno dei suddetti sintomi, dovresti contattare il tuo gastroenterologo, che aggiusterà la dose o sostituirà il farmaco.

overdose

Nelle recensioni di Duspatalin, le conseguenze del suo sovradosaggio sono molto rare. Se questo accade, è principalmente espresso nella maggiore eccitabilità del sistema nervoso centrale.

Il trattamento per il sovradosaggio consiste nel lavare lo stomaco e prendere il carbone attivo.

Istruzioni speciali

Poiché sotto l'influenza del farmaco, i pazienti possono ridurre la pressione sanguigna e si verificano vertigini, durante il periodo di terapia si dovrebbe astenersi dal guidare veicoli e controllare meccanismi complessi che richiedono un'alta concentrazione di attenzione da parte del paziente.

Interazione farmacologica

L'interazione con altre medicine non è rivelata. Pertanto, la Duspatalin può essere combinata con altri farmaci.

Poiché ci sono casi di vertigini sotto l'influenza di Duspatalin, è necessario durante il periodo di trattamento con questo farmaco astenersi da qualsiasi attività che sia associata alla necessità di avere un'alta concentrazione di attenzione e velocità di reazioni psicomotorie. Compreso è necessario guidare la macchina con cura durante il trattamento.

Compatibilità con alcol

Prendendo il farmaco Duspatalin e alcol - sono incompatibili. L'alcol ha un effetto irritante, aumenta gli spasmi dei vasi sanguigni e dei dotti escretori.

Di conseguenza, possiamo concludere che l'alcol e il farmaco hanno effetti completamente opposti. Pertanto, durante il trattamento con Duspatalin, è necessario interrompere l'assunzione di alcol, perché l'effetto del farmaco diminuirà o si fermerà del tutto.

Recensioni

Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone sulla droga Duspatalin:

  1. Yaroslav. Mi è stato prescritto questo farmaco per il dolore intenso allo stomaco. Ho un'ulcera allo stomaco, quindi il dolore all'addome - i miei "ospiti frequenti". Duspatalin aiuta a risolvere questo problema in modo efficace e rapidamente mi allevia il dolore spiacevole.
  2. Natalia. Mio zio si è lamentato con un gastroenterologo con dolori all'ipocondrio destro e nausea occasionale. Come risultato di un'ecografia, gli fu diagnosticata una stasi biliare e fu diagnosticata una colecistite cronica. È stato nominato "Duspatalin" in capsule. Ho preso una capsula tre volte al giorno per esattamente un mese. Crampi e fastidio di ansia scomparvero quasi immediatamente. Non c'erano assolutamente effetti collaterali. Il farmaco agisce dove è necessario, non ha alcun effetto sulla motilità intestinale. Dopo il corso del trattamento, il dolore non si ripresentò.
  3. Anna. Ho frequenti violazioni della sedia, e in generale il lavoro dell'intestino. Quasi tutte le droghe che ho assunto contro le coliche aiutano una volta. Ma Sparex agisce sull'intestino, non toccando la peristalsi. E il dolore non riprende se il farmaco viene applicato correttamente. Agisce più velocemente di altri antispastici e l'effetto dura più a lungo.

Recensioni dei medici

I medici praticanti parlano positivamente di Duspatalin. Inoltre, buoni risultati nella pratica clinica sono stati notati da entrambi i ginecologi che conducono gravidanza e terapisti che curano le malattie del tratto gastrointestinale. I ginecologi hanno notato l'eccellente effetto della Duspatalina per alleviare spasmi e coliche nelle donne in gravidanza, che sono causati da errori nutrizionali, forte ansia, eccessive impressioni emotive, ecc.

I terapeuti medici ritengono che questo è un buon farmaco che elimina i crampi e le coliche di origine funzionale, ad esempio, dopo errori nutrizionali o con forti emozioni. Inoltre, i terapeuti apprezzano l'efficacia del farmaco nella prevenzione e nel trattamento della pancreatite e della colecistite. Particolarmente buona droga, secondo i medici, per la prevenzione delle esacerbazioni di queste malattie. Ma per il trattamento della pancreatite esclusivamente la duspatalina ha un effetto relativamente debole e la sua inclusione nella terapia complessa può aumentare significativamente la sua efficacia.

analoghi

Gli analoghi di Duspatalin per farmaci sono farmaci:

  1. Mebeverine cloridrato,
  2. mebeverina,
  3. Spareks,
  4. Niaspam,
  5. Buscopan,
  6. bendazol,
  7. Dyutan,
  8. Dibazol,
  9. Niaspam,
  10. Trigan D,
  11. Hilak Forte,
  12. papaverina,
  13. Spareks.

Prima di usare analoghi, consultare il medico.

Condizioni di conservazione e durata

Tenere lontano dalla portata dei bambini ad una temperatura non superiore a:

  • Capsule a lunga durata d'azione - 25 ° C;
  • Compresse rivestite - 30 ° C.
  • Capsule - 3 anni;
  • Compresse - 5 anni.