ribavirina

Cibo

Descrizione al 07/01/2016

  • Nome latino: Ribavirin
  • Codice ATX: J05AB04
  • Principio attivo: ribavirina (ribavirina)
  • Produttore: Ozon Ltd., Pharmproject, Ingrediente attivo, Pharmaservice CJSC, Valena Pharmaceuticals, Pranafarm, Kanonpharma Production CJSC (Russia), Jiangling Benda Pharmaceutical Co., Zhejiang Cheng Yi Pharmaceutical Co., Starlake Bioscience Co. Inc.. Zhaoqing Guangdong Starlake Bio-Chemical Pharmaceutical Factory (Cina)

struttura

Il principio attivo del farmaco - ribavirina. Le compresse contengono anche MCC, calcio idrogeno fosfato diidrato, talco, amido di mais e magnesio stearato.

Modulo di rilascio

Il farmaco è disponibile sotto forma di capsule, compresse e sostanza in polvere.

Azione farmacologica

Farmacodinamica e farmacocinetica

La ribavirina è una droga sintetica con un ampio spettro di azione. È attivo in relazione a molti virus, ma l'esatto meccanismo di azione dello strumento non è completamente definito. Si ritiene che riduca il pool intracellulare di guanosina trifosfato e quindi contribuisca a sopprimere la produzione di acidi nucleici virali.

Per uso interno, la biodisponibilità del farmaco è del 45%. La concentrazione massima si osserva dopo 60-90 minuti. Il principio attivo non si lega alle proteine ​​plasmatiche, ma può accumularsi nei globuli rossi. In grado di penetrare nel BBB.

Il farmaco viene biotrasformato nel fegato ed è escreto principalmente nelle urine. L'emivita dopo una singola dose è di 27-36 ore, con una concentrazione stabile nel sangue di 6 giorni.

Con l'inalazione l'uso del farmaco circa il 30-55% viene escreto nelle urine sotto forma di metaboliti per 72-80 ore.

Indicazioni per l'uso

Per uso inalatorio, il farmaco è prescritto per il trattamento ospedaliero di neonati e bambini piccoli che soffrono di gravi lesioni infettive delle vie respiratorie inferiori provocate da un virus respiratorio sinciziale.

Per i pazienti adulti, il farmaco viene preferibilmente prescritto come componente di una terapia complessa. È inteso per uso interno nel caso dell'epatite C e della febbre di Lassa.

La ribavirina parenterale può essere prescritta per la febbre emorragica con sindrome renale.

Controindicazioni

Non è possibile utilizzare lo strumento per insufficienza cardiaca cronica (stadio IIB-III), insufficienza renale (clearance della creatinina a 50 ml / min), grave insufficienza epatica, malattie autoimmuni, depressione grave con tendenza al suicidio, gravidanza, reazione negativa alla ribavirina, anemia grave, cirrosi epatica scompensata, malattie incurabili della ghiandola tiroidea, così come durante l'infanzia e durante l'allattamento.

Effetti collaterali

Quando si utilizza Ribavirina, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • sistema circolatorio: anemia, leucopenia, granulocitopenia, neutropenia, trombocitopenia (se si verificano reazioni indesiderate, si dovrebbe eseguire un esame del sangue ogni 14 giorni);
  • reazioni allergiche: eruzione cutanea, congiuntivite (durante inalazione), irritazione cutanea, eritema, ipertermia, fotosensibilizzazione, sindrome di Stevens-Johnson, orticaria, brividi (se la ribavirina è utilizzata in / in), edema di Quincke, anafilassi, sindrome di Layella;
  • sistema cardiovascolare: riduzione della pressione, asistolia, bradicardia (è necessario monitorare costantemente le condizioni del paziente);
  • fegato: iperbilirubinemia;
  • sistema nervoso: sindrome astenica, insonnia, irritabilità, mal di testa, vertigini, depressione, debolezza generale, ansia, indisposizione, labilità emotiva, coscienza confusa, sensazione di stanchezza;
  • sistema respiratorio: pneumotorace, broncospasmo, sindrome da ipoventilazione, atelettasia polmonare, dispnea, tosse, faringite, sinusite, rinite, dispnea, edema polmonare, apnea (durante l'inalazione);
  • apparato digerente: perdita di appetito, gusto metallico e secchezza delle fauci, flatulenza, nausea, diarrea, stitichezza, alterazioni del gusto, stomatite, iperbilirubinemia, glossite, sanguinamento delle gengive, pancreatite, vomito, dolore addominale;
  • organi sensoriali: danno alla ghiandola lacrimale, deficit uditivo e della vista, tinnito;
  • sistema muscolo-scheletrico: artralgia, mialgia;
  • sistema urogenitale: vampate di calore, dismenorrea, menorragia, diminuzione della libido, prostatite;
  • altro: dolore al sito di iniezione, perdita e interruzione della struttura del capello, ipotiroidismo, sete elevata, infezione virale (es. herpes), iperidrosi, dolore toracico, funghi, sindrome simil-influenzale, linfoadenopatia.

Quando si eseguono le procedure di inalazione, gli operatori sanitari possono manifestare i seguenti effetti indesiderati: mal di testa, arrossamento degli occhi, prurito ed edema palpebrale.

Istruzioni per l'uso Ribavirina (metodo e dosaggio)

Per coloro a cui sono state prescritte compresse o capsule di ribavirina, le istruzioni per l'uso indicano chi deve essere assunto per via orale durante i pasti. Il farmaco non può essere masticato. La dose giornaliera, di norma, è di 0,8-1,2 g ed è divisa in due dosi. La durata del corso è in genere di 24-48 settimane. In ogni caso, lo specialista lo determina individualmente.

La medicina endovenosa è amministrata solo in un ospedale. Lo schema esatto di uso e dosaggio sono determinati dal medico.

Le istruzioni per l'uso di ribavirina sotto forma di inalazione indicano che è consigliabile trasportarle a bambini piccoli nei primi 3 giorni di sviluppo di una malattia infettiva. Questo dovrebbe essere fatto solo in un ospedale.

L'inalazione è effettuata per 12-18 ore al giorno. Il corso è progettato per 3-7 giorni. Il dosaggio del farmaco è di 10 mg / kg al giorno. 1 ml della soluzione rappresenta 20 mg del farmaco.

Per preparare la soluzione per inalazione, dovresti assumere 6 g di prodotto in polvere e aggiungerlo a 100 ml di acqua per preparazioni iniettabili. La miscela viene versata in un dispositivo speciale per inalazione e l'acqua viene aggiunta ad un volume di 300 ml.

overdose

Con un sovradosaggio del farmaco, le reazioni avverse possono aumentare. In questo caso, l'uso dei fondi deve essere annullato. Trattamento sintomatico

interazione

Se combinato con gli interferoni, l'efficacia del farmaco aumenta.

La biodisponibilità di Ribavirina è ridotta con l'uso di fondi con magnesio e alluminio, così come Simeticone.

L'interazione con stavudina e zidovudina può portare a una diminuzione dell'azione di questi farmaci.

Va inoltre tenuto presente che la ribavirina viene eliminata piuttosto lentamente, pertanto, può influire sul ricevimento di altri farmaci entro due mesi dalla sospensione del corso.

Condizioni di vendita

Il farmaco è venduto solo su prescrizione medica. Ciò è dovuto al fatto che non tutti i pazienti sono consapevoli delle conseguenze negative che possono derivare dall'uso di questo strumento. Spiegare il lato negativo della reception dovrebbe essere un esperto.

Condizioni di conservazione

Conservare compresse e capsule in un luogo asciutto e buio. La temperatura ottimale non è superiore a 25 ° C.

Periodo di validità

analoghi

I seguenti analoghi della ribavirina sono stati registrati in Russia:

  • Arviron;
  • virazole;
  • Rebetol;
  • Ribavirina - LIPINT;
  • ribamidil;
  • Trivorin;
  • Vero ribavirina;
  • Devirs;
  • Ribavin;
  • La ribavirina di Medun;
  • Ribavirina-FPO;
  • Ribapeg.

Prima di utilizzare uno qualsiasi degli analoghi di cui sopra, è necessario consultare il proprio medico.

Rebetol o ribavirina - che è meglio?

Abbastanza spesso, ai pazienti con il trattamento dell'epatite virale viene offerta una scelta di Rebetol o Ribavirina. Molte persone non sanno quale droga preferire. Pertanto, la questione se Rebetol o Ribavirina - che è meglio e più sicuro - è ancora rilevante.

Molto spesso, i pazienti scelgono semplicemente uno strumento più economico. E qualcuno pensa che più è costoso e meglio è. In effetti, il principio attivo di entrambi i farmaci è lo stesso. Questo è, in generale, questa è la stessa medicina. L'unica differenza è che Rebetol viene messo in vendita dopo una pulizia speciale, il che significa che provoca meno reazioni avverse e si verificano meno spesso. Ciò è confermato da numerose recensioni di pazienti che hanno preso entrambi i mezzi.

Recensioni su Ribavirin

Compresse e capsule Le revisioni di Ribavirin di pazienti ricevono per lo più positive. Sebbene alcuni di loro si lamentino che la medicina non cura, ma rimuove solo i sintomi, si consiglia quindi di assumere analoghi. Inoltre, le recensioni di Ribavirina riportano abbastanza spesso l'aspetto di una varietà di sintomi avversi. In alcuni casi, la sostituzione di compresse con capsule ha aiutato a sbarazzarsi di loro.

Si osserva inoltre che nei pazienti con recidiva della malattia e in quelli che non sono stati precedentemente prescritti Interferone Alfa-2b, l'efficacia della terapia è aumentata se Altevir e Ribavirina sono usati insieme.

Ribavirina prezzo, dove acquistare

Il prezzo di Ribavirin è abbastanza abbordabile per la maggior parte dei consumatori. I pazienti spesso chiedono quanto costa questo farmaco rispetto ai coetanei, e si scopre che è piuttosto economico. Prezzo Ribavirin compresse e capsule di 30 pezzi per confezione in media circa 200-250 rubli. Questo farmaco è prodotto da produttori nazionali, quindi è facile acquistare farmaci in una forma adeguata di rilascio a Mosca.

RIBAVIRINA

Agente antivirale. Entra rapidamente nelle cellule e agisce all'interno delle cellule infette da un virus. La ribavirina intracellulare è facilmente fosforilata dalla adenosina chinasi ai metaboliti mono-, di- e trifosfato. Ribavirina trifosfato è un forte inibitore competitivo di inosina monofosfato deidrogenasi, RNA polimerasi del virus dell'influenza e RNA messaggero di guanylyl transferasi, quest'ultimo si manifesta attraverso l'inibizione del processo di rivestimento dell'RNA messaggero. Questi diversi effetti portano ad una riduzione significativa della quantità di guanosina trifosfato intracellulare, così come la soppressione della sintesi di RNA virale e proteine. La ribavirina inibisce la replicazione di nuovi virioni, che riduce la carica virale, inibisce selettivamente la sintesi dell'RNA virale, senza sopprimere la sintesi di RNA in cellule normalmente funzionanti.

Il più attivo contro i virus del DNA: virus respiratorio sinciziale, Herpes simplex virus di tipo 1 e 2, adenovirus, CMV, virus del vaiolo, malattia di Marek; Virus RNA - virus dell'influenza A, B, paramyxoviruses (parainfluenza, parotite, afflitto per i neonati), virus reus, arenavirus (virus della febbre di Lassa, febbre emorragica boliviana), bunyavirus (virus Rift, virus Rift, dentro e fuori, dentro e fuori e dentro e dentro; (virus della febbre emorragica con sindrome renale o polmonare) paramyxoviruses, virus oncogeni a RNA.

Nel trattamento della febbre emorragica con sindrome renale, riduce la gravità della malattia, riduce la durata dei sintomi (febbre, oliguria, dolore nella regione lombare, addome, mal di testa), migliora gli indicatori di laboratorio della funzionalità renale, riduce il rischio di complicanze emorragiche e l'esito avverso della malattia.

I virus del DNA non sono sensibili alla ribavirina - Varicella zoster, virus della pseudo-rabbia, cowpox; Virus dell'RNA - enterovirus, rinovirus, virus dell'encefalite della foresta di Semliki.

Per somministrazione orale: trattamento dell'epatite C cronica negli adulti (in associazione con interferone alfa-2b o peginterferone alfa-2b).

Parenterale: febbre emorragica con sindrome renale.

Esternamente come monoterapia o in combinazione con altre forme di dosaggio di ribavirina per somministrazione orale e per uso parenterale: infezioni della pelle e delle mucose causate da virus Herpes simplex di tipo 1 e 2, di varia localizzazione, incl. nell'area genitale; herpes zoster (come parte della terapia complessa).

Da parte del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso periferico: mal di testa, vertigini, debolezza, malessere, insonnia, astenia, depressione, irritabilità, ansia, labilità emotiva, nervosismo, agitazione, comportamento aggressivo, confusione; raramente - tendenza al suicidio, tono muscolare liscio, tremore, parestesia, iperestesia, ipoestesia, sincope.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: una diminuzione o aumento della pressione sanguigna, brady- o tachicardia, palpitazioni, arresto cardiaco.

Dal lato degli organi che formano il sangue: anemia emolitica, leucopenia, neutropenia, granulocitopenia, trombocitopenia; estremamente raramente - anemia aplastica.

Da parte dell'apparato respiratorio: dispnea, tosse, faringite, dispnea, bronchite, otite media, sinusite, rinite.

Da parte dell'apparato digerente: secchezza delle fauci, diminuzione dell'appetito, nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, stitichezza, perversione del gusto, pancreatite, flatulenza, stomatite, glossite, sanguinamento gengivale, iperbilirubinemia.

Da parte dei sensi: danno alla ghiandola lacrimale, congiuntivite, visione offuscata, menomazione / perdita dell'udito, tinnito.

Dal sistema muscolo-scheletrico: artralgia, mialgia.

Da parte del sistema urogenitale: vampate di calore, diminuzione della libido, dismenorrea, amenorrea, menorragia, prostatite.

Reazioni allergiche: eruzione cutanea, eritema, orticaria, ipertermia, angioedema, broncospasmo, anafilassi, fotosensibilizzazione, eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica; con a / nell'introduzione - brividi.

Reazioni locali: dolore al sito di iniezione.

Altro: perdita di capelli, alopecia, alterazione della struttura dei capelli, pelle secca, ipotiroidismo, dolore toracico, sete, infezione fungina, infezione virale (incluso herpes), sindrome simil-influenzale, sudorazione, linfoadenopatia. I medici che eseguono l'inalazione possono manifestare mal di testa, prurito, arrossamento degli occhi o gonfiore delle palpebre.

La possibilità di un farmaco o di un altro tipo di interazione con ribavirina può durare fino a due mesi (5 periodi di T1/2 ribavirina) dopo la sua cessazione a causa della schiusa ritardata.

Con l'uso simultaneo di interferoni aumenta l'efficacia terapeutica.

L'uso simultaneo di ribavirina può ridurre l'efficacia di stavudina e zidovudina.

Applicare solo nelle condizioni di un ospedale con un'unità di terapia intensiva specializzata. L'uso di ribavirina in pazienti che richiedono ventilazione meccanica è possibile solo da specialisti con esperienza nella rianimazione.

Usare con cautela nelle donne in età riproduttiva (la gravidanza è indesiderabile), nei pazienti con diabete mellito scompensato (con attacchi di chetoacidosi), nella BPCO, embolia polmonare, insufficienza cardiaca cronica, nelle malattie della tiroide (compresa la tireotossicosi), in caso di disturbi della coagulazione, tromboflebite, mielodepressione, emoglobinopatia (inclusa talassemia, anemia falciforme), depressione, tendenza al suicidio (inclusa la storia), infezione concomitante da HIV (sullo sfondo della terapia antiretrovirale altamente attiva - il rischio di acidosi lattica), nei pazienti anziani.

Il personale medico che utilizza ribavirina deve tenere conto della sua teratogenicità.

Ribavirina: istruzioni per l'uso

Il farmaco Ribavirina appartiene al gruppo farmacologico di farmaci antivirali. È usato per la terapia etiotropica di varie patologie virali infettive.

Composizione e forma di rilascio

Il farmaco Ribavirina è disponibile in compresse di dosaggio per somministrazione orale. Il principale componente attivo del farmaco è la ribavirina, il suo contenuto nella prima compressa è di 100 e 200 mg. Incluso anche negli eccipienti del tablet, che includono:

  • Diossido di silicio
  • Povidone.
  • Sodio crocodelloso.
  • Stearato di magnesio

Le compresse di ribavirina sono confezionate in confezioni da 20, 30, 60 e 90 pezzi. La confezione di cartone contiene le istruzioni per l'uso del farmaco.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il principale componente attivo del farmaco ribavirina penetra all'interno delle cellule infettate dal virus. Nella cellula sotto l'azione dei sistemi enzimatici, viene convertito nel metabolita attivo di ribavirina trifosfato, che è un inibitore competitivo di alcuni composti necessari per la normale replicazione (raddoppiamento del materiale genetico e assemblaggio di nuove particelle virali) di virus. In particolare, inibisce l'attività dell'RNA polimerasi virale, l'RNA messaggero della guanil transferasi, l'inosina monofosfato deidrogenasi. Allo stesso tempo, ribavirina trifosfato non sopprime i sistemi enzimatici propri della cellula. A causa di questo effetto, il processo di replicazione virale viene soppresso e viene realizzato l'effetto antivirale del farmaco.

I dati sulla farmacocinetica del farmaco (assorbimento, distribuzione nei tessuti, metabolismo ed escrezione del principale ingrediente attivo) per le compresse di ribavirina oggi non sono disponibili.

Indicazioni per l'uso

L'indicazione medica principale per l'uso di compresse di ribavirina è l'epatite C virale negli adulti in combinazione con farmaci del gruppo farmacologico interferone (interferone alfa-2b, peginterferone alfa-2b).

Controindicazioni

Le controindicazioni mediche all'uso delle compresse di ribavirina sono determinate condizioni fisiologiche e patologiche del corpo umano, che includono:

  • Grave insufficienza dell'attività funzionale del fegato e dei reni.
  • Insufficienza cardiaca in fase di scompenso.
  • Infarto del miocardio (morte di una porzione del muscolo cardiaco, innescata da una grave compromissione della circolazione del sangue in esso).
  • Anemia grave (anemia).
  • Patologia autoimmune, inclusa l'epatite autoimmune, che è caratterizzata dalla sintesi di anticorpi contro i tessuti del corpo.
  • Cirrosi epatica (sostituzione di cellule del fegato mediante tessuto connettivo) nella fase di scompenso.
  • Età fino a 18 anni.
  • Gravidanza e allattamento (allattamento al seno).
  • Intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti del farmaco.

Prima di iniziare un ciclo di terapia con le pillole di ribavirina, è necessario assicurarsi che non vi siano controindicazioni.

Dosaggio e somministrazione

Le compresse di ribavirina sono destinate alla somministrazione orale. Sono presi con il cibo, non masticati e lavati con una quantità sufficiente di acqua. La dose terapeutica media è di 15 mg di ribavirina per 1 kg di peso corporeo del paziente. Per i pazienti con un peso corporeo inferiore a 75 kg, il dosaggio è di 1000 mg (al mattino 400 mg e alla sera 600 mg). Per i pazienti con un peso corporeo superiore a 75 kg, il dosaggio è di 1200 mg (600 mg 2 volte al giorno). La durata del corso della terapia in combinazione con interferoni varia in media da 24 a 48 settimane. Se il paziente non ha precedentemente ricevuto il trattamento con compresse di ribavirina, il trattamento deve essere di almeno 24 settimane. Nei pazienti con epatite virale diagnosticata causata da un virus con 1 genotipo, la durata della terapia deve essere di almeno 48 settimane. Con l'immunità del virus a questo farmaco, così come con l'esacerbazione della patologia, il corso del trattamento viene prescritto per 6 settimane.

Effetti collaterali

Sullo sfondo delle compresse di ribavirina, è possibile lo sviluppo di reazioni negative da vari organi e sistemi:

  • Apparato digerente - perdita di appetito, nausea, vomito intermittente, diarrea o stitichezza, secchezza delle fauci, dolore addominale, alterazioni del gusto, infiammazione della mucosa della lingua (glossite), cavità orale (stomatite), pancreas (pancreatite), sviluppo di sanguinamento dalle gengive.
  • Sistema nervoso - debolezza generale, mal di testa, vertigini intermittenti, cambiamenti nel comportamento umano (aggressività, irritabilità), depressione (prolungata e pronunciata diminuzione dell'umore), ansia, insonnia, in rari casi, tendenza al suicidio, tremore (tremito) delle mani, parestesia (perdita di sensibilità) della pelle, svenimento periodico.
  • Sistema cardiovascolare - labilità (aumento o diminuzione) della pressione sanguigna, cambiamenti nella frequenza delle contrazioni del cuore, improvvisa cessazione dell'attività cardiaca (asistolia).
  • Apparato respiratorio: mancanza di respiro, infiammazione dei bronchi (bronchite), orecchio medio (otite), mucosa nasale (rinite), tosse, insufficienza respiratoria (dispnea).
  • Sangue e midollo osseo rosso - una diminuzione del numero di leucociti (leucopenia), granulociti (granulocitopenia), neutrofili (neutropenia), piastrine (trombocitopenia), sviluppo di anemia (anemia).
  • Sistema muscolo-scheletrico: comparsa di dolore ai muscoli (mialgia), articolazioni (artralgia).
  • Il sistema urinario - diminuzione della libido (attrazione sessuale per il sesso opposto), disturbi mestruali (dismenorrea) nelle donne, infiammazione della ghiandola prostatica (prostatite) negli uomini.
  • Organi di senso: visione e udito compromessi, infiammazione della ghiandola lacrimale e congiuntiva degli occhi.

Con lo sviluppo di effetti collaterali, il medico decide sulla cancellazione del farmaco su base individuale.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a prendere le compresse di ribavirina, è importante leggere attentamente le istruzioni per il farmaco e prestare attenzione ad una serie di istruzioni specifiche riguardanti il ​​suo uso:

  • Il farmaco ha una certa teratogenicità (può causare anormalità genetiche nel feto), pertanto durante il suo utilizzo è importante utilizzare vari metodi contraccettivi, volti a prevenire una gravidanza indesiderata.
  • Prima dell'inizio del corso di terapia farmacologica, vengono eseguiti test di laboratorio. Quindi vengono ripetuti regolarmente durante l'assunzione di pillole.
  • Dopo aver iniziato il farmaco, è possibile una significativa riduzione dell'emoglobina durante le prime settimane. Con una diminuzione inferiore a 110 g / l, il dosaggio del farmaco viene temporaneamente ridotto, se la percentuale è diminuita a meno di 85 g / l, quindi l'assunzione di compresse di ribavirina viene interrotta.
  • Le reazioni allergiche acute servono come base per il ritiro del farmaco. Con l'aspetto periodico dell'eruzione cutanea, l'assunzione di pillole non si ferma.
  • Durante il trattamento, dovresti evitare tipi di lavoro potenzialmente pericolosi, specialmente in presenza di debolezza generale, sonnolenza, disorientamento.
  • Il farmaco può interagire con farmaci di altri gruppi farmacologici, quindi, se vengono utilizzati, il medico curante deve essere avvertito di questo.
  • I pazienti anziani prima dell'uso del farmaco devono eseguire uno studio sull'attività funzionale del fegato e dei reni.

Nella rete di farmacie le compresse di ribavirina sono disponibili su prescrizione medica. La loro applicazione indipendente senza gli appuntamenti di ricerca e ricezione necessari non è consentita.

overdose

I dati sul sovradosaggio di compresse di ribavirina sono limitati, poiché il farmaco è prescritto solo da un medico dopo un'adeguata ricerca e successivo monitoraggio del dosaggio e del regime di utilizzo del farmaco. Se viene superata la dose terapeutica raccomandata, possono verificarsi segni di reazioni avverse. In questo caso, l'assunzione di pillole si interrompe. La terapia sintomatica viene eseguita in un ospedale medico.

Analoghi della ribavirina

Gli analoghi strutturali per le compresse di ribavirina sono farmaci Devirs, Ribavin, Arviron.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione delle compresse di ribavirina è di 2 anni. Il farmaco deve essere conservato nella confezione originale, in un luogo buio, asciutto, fuori dalla portata dei bambini, posto a una temperatura dell'aria non superiore a + 20 ° C.

Il costo medio delle compresse di ribavirina nelle farmacie di Mosca dipende dalla loro quantità nel pacchetto:

  • 200 mg, 30 compresse - 274-304 rubli.
  • 200 mg, 60 compresse - 637-708 rubli.

Ribavirina - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi, dosaggio

Le istruzioni per l'uso di Ribavirin dicevano che il farmaco ha un'attività antivirale. Il farmaco è usato per trattare le infezioni virali, compresa l'epatite C.

Il farmaco spesso causa un'anemia emolitica dipendente. Nel peggiore dei casi, può essere fatale, quindi il farmaco viene utilizzato solo per scopi medici.

Ribavirina compresse - istruzioni per l'uso

Compresse La ribavirina è un sostituto del nucleoside sintetico. La sostanza principale penetra rapidamente nelle cellule infette. La medicina combatte contro il virus del vaiolo e l'infezione da herpes. Le compresse di ribavirina sono anche usate per l'epatite C.

Ribavirina - istruzioni per l'uso:

  1. Le compresse sono bevute durante i pasti con acqua, non masticate.
  2. Al giorno assumere 0,8-1,2 grammi.
  3. La dose è divisa in 2 dosi (dopo il risveglio e prima di coricarsi).

Peginterferone alfa 2b può essere somministrato insieme a Ribavirina. Viene somministrato per via sottocutanea ogni 7 giorni in una quantità di 1,5 μg / kg. Spesso il trattamento è integrato con l'uso di interferone alfa-2b. La soluzione viene iniettata per via sottocutanea tre volte a settimana per 3 milioni.

Il momento del trattamento, se la pillola non viene presa prima - 24 settimane. Il tempo di trattamento per il virus genotipo 1 è di un anno.

Istruzioni per l'uso delle capsule di ribavirina

Una capsula di ribavirina contiene 100/200 mg di sostanza antivirale. Il farmaco è prescritto per la forma cronica di epatite C in caso di mancanza di interferone α, con esacerbazione dopo l'uso di alfafertero alfa e l'assenza di una risposta dopo il trattamento con quest'ultimo. Inoltre, le capsule sono utilizzate per la febbre emorragica e la rabbia.

Ribavirina - istruzioni per l'uso capsule:

  1. Il farmaco viene bevuto due volte al giorno a 600 mg alla volta.
  2. La durata della terapia è di 6-12 mesi per l'epatite C e da 1 anno con il genotipo 1b.

Il dosaggio di ribavirina assunto con interferoni è determinato dal peso del paziente. La dose può essere fino a 1200 mg al giorno.

Con il virus genotipo 1, la quantità di farmaco è divisa in 2 dosi:

  1. Se il paziente ha un peso fino a 75 kg, vengono assunte 2 capsule al mattino e 3 capsule prima di coricarsi.
  2. Se il peso del paziente è superiore a 75 kg, la sera e al mattino prendere 3 capsule.

Con un genotipo di 3 o 2, la ribavirina viene assunta due volte al giorno, 400 mg alla volta.

Ribavirin canon - istruzioni per l'uso

Ribavirin canon è un guscio di capsula di gelatina dura. Ogni pillola contiene 200 ml di principio attivo. Le capsule sono vendute in un cartone da 10-15 pezzi in un pacchetto di contorno cellulare.

Istruzioni per l'uso e il prezzo delle compresse di ribavirina:

  1. Le capsule vengono assunte con pasti fino a 1400 mg al giorno. La dose è divisa per 2 volte.
  2. In parallelo, l'interferone alfa 2b (3 milioni) viene somministrato per via sottocutanea in parallelo con il paziente tre volte al giorno o Peginterferonum alfa-2b a 1,5 μg / kg ogni sette giorni. La durata della terapia è di 1 anno.
  3. Il costo del farmaco - da 247 rubli.

Pazienti con genotipo 1 o 4 in presenza di una risposta virale dopo tre mesi di trattamento, il trattamento è necessario per altri 9 mesi. La durata totale del corso è di 1 anno.

Il tempo di trattamento in presenza di HCV genotipo 2/3 è di 6 mesi. Se il primo ciclo di trattamento non ha portato risultati, allora il trattamento successivo è prescritto per 1 anno.

Il tempo del corso per l'infezione da HIV, forma cronica di epatite C - 48 settimane.

Se non vi è alcuna risposta virologica, dopo un anno e mezzo di trattamento non è necessario un trattamento combinato. Quando si cambiano i parametri di laboratorio o lo sviluppo di reazioni avverse, il dosaggio di Ribavirina viene regolato o il farmaco viene ritirato.

La ricezione di Ribavirina Canon con interferone alfa 2-b negli anziani e nei pazienti con funzionalità renale compromessa richiede un attento monitoraggio. Poiché esiste un alto rischio di anemia.

Ribavirina c3 - istruzioni per l'uso

Ribavirina c3 è disponibile sotto forma di capsule di 200-400 mg di principio attivo in ciascuna. Il farmaco viene assunto per via orale all'inizio e alla fine della giornata con i pasti.

Spesso, Ribavirina C3 è combinata con l'uso di peginterferone o interferone alfa-2B, Boceprevir. Il dosaggio, la durata e la frequenza di somministrazione sono determinati individualmente.

Ribavirina c3 istruzioni per l'uso:

  1. Peso 65 kg. La dose giornaliera è di 800 mg, che è divisa in 2 volte 400 ml per dose.
  2. Peso corporeo fino a 80 kg. Dosaggio giornaliero: 1000 mg - 400 mg al mattino e 600 mg alla sera.
  3. Peso fino a 105 kg. Dose al giorno - 1200 mg - 600 mg alla volta.
  4. Peso corporeo da 105 kg. Dosaggio giornaliero - 1400 mg - sutra 600 mg e 800 mg la sera.

Ribavirina - istruzioni per l'uso per i bambini

Le istruzioni ufficiali del farmaco dicevano che la ribavirina è controindicata durante l'infanzia. Una medicina può rallentare la crescita di un organismo in crescita.

Ma talvolta la ribavirina è utilizzata nell'infanzia e nella prima età per il trattamento delle infezioni acute delle vie respiratorie inferiori. Il farmaco è usato in bronchite grave e polmonite. L'inalazione è effettuata solo in condizioni stazionarie e nei primi tre giorni di infezione.

La procedura viene eseguita due volte al giorno per 3-7 giorni. Calcolo del dosaggio - 10-20 mcg di ribavirina per 1 kg di peso. La soluzione è preparata sulla base di polvere e acqua per iniezione. Il farmaco risultante viene versato nel nebulizzatore, il bambino viene posto in una tenda ad ossigeno o lasciato respirare attraverso una maschera di ossigeno.

La ribavirina è anche inclusa nella duplice terapia nel trattamento dell'epatite virale. L'assunzione di compresse dall'età di 3 anni è combinata con l'uso di interferone o peginterferone alfa 2b.

Il dosaggio raccomandato per un bambino è di 15 mg per 1 kg di peso. La dose è divisa in 2 dosi. Tempo di trattamento da 168 a un anno.

Ribavirina - istruzioni per l'uso e il prezzo

Prezzo ribavirina con le istruzioni per l'uso:

  • targhe - da 124 a 1025 rubli;
  • costo capsule - 30 pezzi - 300 rubli, 60 pezzi - 700 rubli e 140 pezzi - 4700 rubli;
  • Ribavirin in ampolle numero 5 costa da 950 a 1.200 rubli.

Prezzi per ribavirina con istruzioni per l'uso in Russia:

  1. Ribavirina c3 - da 370 rubli;
  2. Ribavirina Canon - da 130 rubli per 30 compresse.

Ribavirina - istruzioni per l'uso, prezzo, analoghi

Sostituti popolari della ribavirina:

Gepavirin

Utilizzato per il trattamento di forme croniche di epatite C con la ricezione congiunta di interferone alfa. Hepavirin viene assunto due volte al giorno con i pasti alla dose di 800-1400 mg. Il dosaggio è determinato dal peso del paziente.

Rebetol

  1. Il principio attivo è ribavirina.
  2. Rilascio di forma - capsule rigide.
  3. L'azione farmacologica - in combinazione con interferone-alfa Rebetol interessa i virus.
  4. Indicazioni - epatite C.

aciclovir

Un altro noto sinonimo di Ribavirina, che ha effetti antivirali, è Acyclovir. Lo strumento è disponibile sotto forma di una crema o compresse. Una pillola contiene 200 mg di aciclovir.

Il farmaco è prescritto per il trattamento e la prevenzione di herpes, herpes zoster e varicella, accompagnato da immunodeficienza. Le compresse di Acyclovir vengono bevute quattro volte al giorno, 400 mg alla volta o 200 mg 5 volte al giorno. Il corso minimo di terapia è di cinque giorni.

Prezzo, recensioni e analoghi di Ribavirin con le istruzioni per l'uso:

  • Gepavirin. Prezzo - da 3000 rubli. Nelle recensioni, i pazienti osservano che nonostante lo stesso principio attivo, la ribavirina è più volte più economica della gepavirina. Anche se quest'ultimo è considerato un farmaco migliore.
  • Rebetol. Costo - 2850 rubli. Testimonianze - i medici raccomandano di scegliere Rebetol nel trattamento dell'epatite, in quanto è molto più efficace, meglio tollerato e meno tossico.
  • Aciclovir. Prezzo - 25 rubli. Secondo le recensioni, Acyclovir rispetto a Ribavirina ha uno spettro molto più ampio di attività e il suo costo è minimo. Ma nel trattamento dell'epatite C, la ribavirina è più efficace.

Ribavirina - istruzioni per l'uso e recensioni

Le recensioni dei pazienti sul trattamento dell'epatite C con ribavirina e interferone sono negative. Come molti pazienti sperimentano che la duplice terapia ha molti effetti collaterali.

Recensioni di pazienti con ribavirina con istruzioni positive. Molte persone notano che dopo 2-3 mesi di trattamento, i marcatori dell'epatite non vengono rilevati nel sangue e la carica virale diminuisce.

Quasi tutte le persone che assumono Ribavirina hanno notato che il decorso terapeutico di una forma cronica di un'infezione virale antroponotica è piuttosto costoso. Un mese di trattamento costa da 500 a 2,5 mila dollari. Allo stesso tempo, una prognosi favorevole si nota solo nel 50-60% dei casi.

Istruzioni di Ribavirin per applicazione di revisioni di dottori:

  • "Dalle qualità positive possiamo evidenziare l'alta efficienza, il dosaggio conveniente, la possibilità di una terapia combinata. Contro il farmaco - portata limitata, l'effetto sul feto, molte reazioni avverse. "Medico infettologo Alexandrov PA, San Pietroburgo.
  • "Pro: ti consente di ottenere una remissione prolungata. Gli svantaggi sono dannosi per il sistema nervoso, molte controindicazioni e reazioni negative. "Epatologo MN Maevsky, Mosca.

Le revisioni della maggior parte dei medici e dei pazienti sono simili in quanto la terapia antivirale con ribavirina causa molti effetti collaterali:

  • Sistema nervoso - emicrania, nervosismo, indisposizione, aggressività, confusione.
  • Organi digestivi - secchezza delle fauci, disturbi dispeptici.
  • Cuore e vasi sanguigni - salti di pressione, disturbi del ritmo cardiaco, arresto cardiaco.
  • Apparato respiratorio: malattie otorinolaringoiatriche, infiammazione della mucosa nasale, tosse, dispnea.
  • Sistema genito-urinario: diminuzione del desiderio sessuale, dismenorrea, infiammazione della prostata.
  • Sistema muscolo-scheletrico - dolore muscolare o articolare.

Spesso la ribavirina causa allergie, che si manifestano con gonfiore, eruzioni cutanee, febbre da ortiche, eritema, restringimento dei bronchi, sindrome di Linene.

Anche nel processo di trattamento, i pazienti e i medici hanno notato che la ribavirina non è associata a molti farmaci. L'uso del farmaco con Didanosina, Stavudina, Lamivudina, Antiacidi è indesiderabile.

L'assunzione combinata di farmaci antivirali con cibi grassi migliora l'assorbimento del farmaco. E se il dosaggio prescritto da un medico viene superato, aumenta il rischio di effetti negativi.

Ribavirina - istruzioni ufficiali per l'uso

Nome commerciale: Ribavirina

Nome internazionale non proprietario:

Nome chimico: 1- (3-0-ribofuranosil-1H-1,2,4-triazolo-3-carbossamide

Forma di dosaggio:

ingredienti:

Descrizione: compresse di colore, bianco o bianco con sfumature giallastre. In apparenza soddisfano i requisiti del Fondo Globale XI.

Gruppo farmacoterapeutico:

Codice ATX: [J05AB04]

Proprietà farmacologiche
La ribavirina è un analogo sintomatico del nucleoside con un effetto antivirale pronunciato. Ha un ampio spettro di attività contro vari virus del DNA e dell'RNA.
farmacodinamica
La ribavirina penetra facilmente nelle cellule infette e viene rapidamente fosforilata dalla adenosina chinasi intracellulare in ribavirina mono-, di- e trifosfato. Questi metaboliti, in particolare ribavirina trifosfato, hanno una marcata attività antivirale.
Il meccanismo d'azione di ribavirina non è abbastanza chiaro. Tuttavia, è noto che la ribavirina inibisce l'inosina monofosfato deidrogenasi (IMP), questo effetto porta ad una marcata diminuzione del livello di guanosina trifosfato intracellulare (GTP), che, a sua volta, è accompagnata dalla soppressione della sintesi di RNA virale e proteine ​​specifiche del virus. La ribavirina inibisce la replicazione di nuovi virioni, che riduce la carica virale. La ribavirina inibisce selettivamente la sintesi dell'RNA virale senza inibire la sintesi dell'RNA in cellule normalmente funzionanti.
La ribavirina è efficace contro molti virus del DNA e dell'RNA. I virus più sensibili al DNA di rbavirina sono: virus dell'herpes simplex, virus poks, virus della malattia di Marek. Insensibili ai virus del DNA di rbavirina sono: Varicella Zoster, pseudorabbia, vaiolo bovino. I virus a RNA ribavirina più sensibili sono: influenza A, B, paramyxovirus (parainfluenza, parotite epidemica, malattia di Nucasl), reovirus, virus tumorali dell'RNA. Insensibili ai virus dell'RNA ribavirina sono: enterovirus, rhinovirus, Semlicy Forest.
La ribavirina ha attività contro il virus dell'epatite C (HCV). Il meccanismo d'azione della ribavirina contro l'HCV non è completamente compreso. Si presume che l'accumulo di ribavirina trifosfato come la fosforilazione procede a inibire competitivamente la formazione di guanosina trifosfato, riducendo così la sintesi di RNA virale. Si ritiene inoltre che il meccanismo dell'effetto sinergico di ribavirina e interferone alfa contro l'HCV sia dovuto all'aumentata fosforilazione di ribavirina da parte dell'interferone.
farmacocinetica
Assorbimento: la somministrazione orale di ribavirina viene rapidamente assorbita nel tratto gastrointestinale. Inoltre, la sua biodisponibilità è superiore al 45%.
Distribuzione: la ribavirina è distribuita nel plasma, la secrezione della mucosa respiratoria e gli eritrociti. Una grande quantità di ribavirina trifosfato si accumula negli eritrociti, raggiungendo un plateau al giorno 4 e persistendo per diverse settimane dopo la somministrazione. Il periodo di semi-distribuzione è di 3,7 ore, il volume di distribuzione (Vd) è di 647 -802 litri. Nell'assunzione dello scambio, la ribavirina si accumula nel plasma in grandi quantità. Il rapporto di biodisponibilità (AUC - l'area sotto la curva "concentrazione / tempo") con dose ripetuta e singola è 6. Una concentrazione significativa di ribavirina (più del 67%) può essere rilevata nel liquido cerebrospinale dopo un uso prolungato. Lega leggermente alle proteine ​​del plasma.
Il tempo per raggiungere la massima concentrazione plasmatica va da 1 a 1,5 ore.
Il tempo per raggiungere la concentrazione plasmatica terapeutica dipende dalla grandezza del volume minuto del sangue.
Il valore medio della concentrazione massima (Cmax) nel plasma: circa 5 μmol per litro alla fine di 1 settimana di somministrazione alla dose di 200 mg ogni 8 ore e circa 11 μmol per litro alla fine di 1 settimana di somministrazione alla dose di 400 mg ogni 8 ore.
Biotrasformazione: ribavirina è fosforilato nelle cellule del fegato a metaboliti attivi in ​​forma di mono-, di- e trifosfato, che viene poi metabolizzato in 1,2,4 - triazolkarboksamid (ammide idrolisi trikarboksilovuyu deribozilirovanie e acido per formare un metabolita carbossilico triazolico).
Escrezione: la ribavirina viene lentamente eliminata dal corpo. L'emivita (T½a) dopo una singola dose di 200 mg è da 1 a 2 ore dal plasma e fino a 40 giorni dai globuli rossi. Dopo la fine del corso di ammissione T½ circa 300 ore Ribavirina e i suoi metaboliti sono principalmente escreti nelle urine. Solo il 10% circa viene escreto nelle feci. In forma invariata, circa il 7% di ribavirina viene eliminato in 24 ore e circa il 10% in 48 ore.
Farmacocinetica in condizioni cliniche particolari: quando assume il farmaco in pazienti con insufficienza renale AUC e Cmax ribavirina aumenta, a causa di una diminuzione della clearance reale. Nei pazienti con insufficienza epatica (gradi A, B e C), la farmacocinetica della ribavirina non cambia. Dopo aver assunto una dose singola con alimenti contenenti grassi, la farmacocinetica di ribavirina cambia significativamente (AUC e Cmax aumento del 70%).

Indicazioni per l'uso
Epatite C cronica (in associazione con interferone alfa-2b o peginterferone alfa-2b): in pazienti primari che non sono stati precedentemente trattati con interferone alfa-2b o peginterferone alfa-2b; durante esacerbazione dopo un ciclo di monoterapia con interferone alfa-2b o peginterferone alfa-2b; in pazienti immuni alla monoterapia con interferone alfa-2b o peginterferone alfa-2b.

Controindicazioni
Ipersensibilità, gravidanza, allattamento, insufficienza cardiaca cronica II6-III arte, infarto del miocardio, insufficienza renale (clearance della creatinina - meno di 50 ml / min), grave anemia, insufficienza epatica, cirrosi scompensata, malattie autoimmuni (tra cui autoimmune epatite), resistente al trattamento della malattia della tiroide, grave depressione con intenti suicidari, infanzia e adolescenza (sotto i 18 anni).

Con cura
Donne in età riproduttiva (la gravidanza è indesiderabile), diabete mellito scompensato (con attacchi di chetoacidosi); broncopneumopatia cronica ostruttiva, l'embolia polmonare, insufficienza cardiaca cronica, malattie della tiroide (ipertiroidismo comprese), disturbi della coagulazione, trombosi, mielodeprescia, emoglobinopatie (tra cui la talassemia, anemia falciforme), depressione, tendenza al suicidio (compresa la storia), vecchiaia.

Dosaggio e somministrazione
Dentro, senza masticare e bere acqua, insieme con l'assunzione di cibo di 0,8-1,2 g al giorno in 2 dosi divise (al mattino e alla sera). Allo stesso tempo, l'interferone alfa-2b viene prescritto per via sottocutanea, 3 milioni di me ogni 3 volte a settimana o peginterferone alfa 2b per via sottocutanea, 1,5 μg / kg 1 volta a settimana. Se combinato con interferone alfa-2b con un peso corporeo fino a 75 kg, la dose di ribavirina è di 1 g al giorno (0,4 g al mattino e 0,6 g alla sera); superiore a 75 kg - 1,2 g al giorno (0,6 g al mattino e 0,6 g alla sera). Se combinato con peginterferone alfa-2b con un peso corporeo inferiore a 65 kg, la dose di ribavirina è di 0,8 g al giorno (0,4 g al mattino e 0,4 g alla sera); 65-85 kg - 1 g al giorno (0,4 g al mattino e 0,6 g alla sera); più di 85 kg (0,6 g al mattino e 0,6 g alla sera).
La durata del trattamento va dalle 24 alle 48 settimane; allo stesso tempo per i pazienti precedentemente non trattati - almeno 24 settimane, in pazienti con il genotipo 1 - 48 settimane. Nei pazienti che non sono suscettibili alla monoterapia con interferone alfa, così come durante la ricaduta - da almeno 6 mesi a 1 anno (a seconda del decorso clinico della malattia e della risposta alla terapia eseguita).

Effetti collaterali
Dal sistema nervoso: mal di testa, vertigini, debolezza, malessere, insonnia, stanchezza, depressione, irritabilità, ansia, labilità emotiva, nervosismo, agitazione, comportamento aggressivo, confusione; raramente - tendenza al suicidio, tono muscolare liscio, tremore, parestesia, iperestesia, ipoestesia, sincope.
Dal momento che il sistema cardiovascolare: abbassamento o aumento della pressione sanguigna, brady- o tachicardia, palpitazioni, arresto cardiaco.
Dal lato degli organi che formano il sangue: anemia emolitica, leucopenia, neutropenia, granulocitopenia, trombocitopenia; estremamente raramente - anemia aplastica.
Da parte dell'apparato respiratorio: dispnea, tosse, faringite, dispnea, bronchite, otite media, sinusite, rinite.
Da parte dell'apparato digerente: secchezza delle fauci, diminuzione dell'appetito, nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, stitichezza, perversione del gusto, pancreatite, flatulenza, stomatite, glossite, sanguinamento gengivale, iperbilirubinemia.
Da parte dei sensi: danno alla ghiandola lacrimale, congiuntivite, visione offuscata, menomazione / perdita dell'udito, tinnito.
Dal sistema muscolo-scheletrico: artralgia, mialgia.
Da parte del sistema urogenitale: vampate di calore, diminuzione della libido, dismenorrea, amenorrea, menorragia, prostatite.
Reazioni allergiche: rash cutaneo, eritema, orticaria, ipertermia, angioedema, broncocostrizione, anafilassi, fotosensibilità, eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica.
Altro: perdita di capelli, congiuntivite, alopecia, la struttura alterata dei capelli, pelle secca, l'ipotiroidismo, dolori al petto, la sete, infezioni fungine, infezioni virali, sidro simil-influenzale, sudorazione, linfoadenopatia.

overdose
Forse aumento della gravità degli effetti collaterali.
Trattamento: sospensione del farmaco, terapia sintomatica.

Interazione con altri farmaci
I farmaci contenenti composti di magnesio e alluminio, simeticone riducono la biodisponibilità del farmaco (l'AUC è ridotta del 14%, non ha significato clinico).
Quando combinato con interferone alfa-2b o peginterferone alfa-2b - sinergismo d'azione.
La somministrazione di ribavirina durante il trattamento con zidovudina e / o stavudina è accompagnata da una diminuzione della loro fosforilazione, che può portare alla viremia dell'HIV e richiedere cambiamenti nel regime di trattamento.
Aumenta la concentrazione di metaboliti fosforilati di nucleosidi purinici (compresa didanosina, abacavir) e il rischio associato di sviluppare acidosi lattica.
Non influenza l'attività enzimatica del fegato con la partecipazione del citocromo P450.
Un pasto ad alto contenuto di grassi allo stesso tempo aumenta la biodisponibilità di ribavirina (AUC e Cmax aumento del 70%).

Istruzioni speciali
Considerare la teratogenicità del farmaco, uomini e donne in età riproduttiva durante il trattamento e entro 7 mesi dopo la fine della terapia deve utilizzare contraccettivi efficaci.
Gli studi di laboratorio (analisi del sangue clinico con calcolo della formula dei leucociti e conta piastrinica, determinazione degli elettroliti, contenuto di creatinina, campioni funzionali di fegato) devono essere effettuati prima dell'inizio della terapia, a 2 e 4 settimane, e poi regolarmente.
Nel corso del trattamento con ribavirina, la massima diminuzione del contenuto di emoglobina nella maggior parte dei casi si osserva dopo 4-8 settimane dall'inizio del trattamento. Con una diminuzione dell'emoglobina inferiore a 110 mg / ml, la dose di ribavirina deve essere temporaneamente ridotta di 400 mg al giorno, con una riduzione dell'emoglobina inferiore a 100 mg / ml, la dose deve essere ridotta al 50% della dose iniziale. Nella maggior parte dei casi, i cambiamenti di dose raccomandati garantiscono il recupero dei livelli di emoglobina. Con una diminuzione dell'emoglobina inferiore a 85 mg / ml, il farmaco deve essere sospeso.
In caso di ipersensibilità acuta (orticaria, angioedema, broncospasmo, anafilassi), l'uso del farmaco deve essere immediatamente interrotto. L'eruzione transitoria non garantisce l'interruzione del trattamento.
Durante il periodo di trattamento, le persone che soffrono di stanchezza, sonnolenza o disorientamento dovrebbero astenersi dal guidare veicoli e praticare attività potenzialmente pericolose che richiedono un'alta concentrazione di attenzione e velocità di reazioni psicomotorie.
In relazione al possibile deterioramento della funzionalità renale nei pazienti anziani, prima di usare il farmaco, è necessario determinare la funzionalità renale, in particolare la clearance della creatinina.

Modulo di rilascio
Compresse da 0,2 g.
10 o 20 compresse in un blister. 1 o 2 blister insieme con le istruzioni per l'uso saranno inseriti in un pacchetto di cartone.
Nel caso di imballaggi per ospedali: 5, 10, 14, 20, 28, 50, 100 blister insieme a istruzioni per l'uso sono posti in un pacchetto di cartone.
50, 100, 200, 500, 1000 compresse in un contenitore di plastica o lattina di plastica. 1, 2, 4, 10, 20, 30, 50 lattine o contenitori insieme con un numero uguale di istruzioni per uso medico sono posti in una scatola di cartone.

Condizioni di conservazione
Elenco B. In un posto secco, scuro a una temperatura non più in alto che 25 ° C. Alla portata dei bambini.

Periodo di validità
3 anni. Non usare dopo la data di scadenza.

Condizioni di vendita della farmacia:

fabbricante
Pranafarm LLC, Russia, 443068, Samara, ul. Novo-Sadovaya, 106, bld. 81.