Prodotti per l'aumento dei leucociti - cosa mangiare con una mancanza di leucociti?

Trattamento

Un componente molto importante di una terapia efficace per la leucopenia - basso numero di globuli bianchi nel sangue - è una dieta terapeutica specifica. I prodotti che potenziano i leucociti ristabiliranno l'equilibrio nel corpo.

Prodotti dei leucociti del sangue

Leucopenia può essere causata da una serie di vari motivi, tra cui cancro, malattie autoimmuni, infezioni virali debilitanti, patologie e funzionamento alterato del midollo osseo, chemioterapia o esposizione alle radiazioni, intossicazione da benzene, shock anafilattico, fame e altri. Lo scopo principale dei leucociti nel nostro corpo è di proteggerlo dagli effetti nocivi dell'ambiente esterno e interno. Pertanto, ridurre il loro numero significa indebolire il sistema immunitario ed è irto dello sviluppo di varie malattie.

Il trattamento della leucopenia con prodotti per l'aumento dei leucociti viene effettuato con vari farmaci che stimolano la leucopoiesi - la formazione di leucociti nel midollo osseo. Questi includono pentossile, metiluracile, leucogeno, lenograstim, filgrastim.

Dieta per aumentare i leucociti

Insieme ai farmaci, viene utilizzata una dieta specifica. Inoltre, un'alimentazione speciale può essere sia un coadiuvante nella terapia complessa che uno strumento indipendente per mantenere normali livelli di globuli bianchi.

Lo scopo principale della dieta per leucopenia e il consumo di alimenti che potenziano i leucociti è quello di stimolare la funzione ematopoietica del midollo osseo. Una corretta alimentazione comporta l'eliminazione di proteine ​​altamente digeribili e grassi animali. La quantità di carboidrati diminuisce leggermente nella dieta. Allo stesso tempo, acido ascorbico e folico, vitamine B6, B12, amminoacidi lisina, colina, metionina, tirosina e lecitina diventano un nutriente importante. Il consumo di prodotti contenenti piombo, alluminio, cobalto, selenio, oro è limitato, poiché influiscono in modo deprimente sulla leucopoiesi.

Quali alimenti possono aumentare i leucociti

  • Varietà a basso contenuto di grassi e facilmente digeribili di carne, pesce, pollame, frattaglie (cuore, fegato).
  • Qualsiasi frutta e verdura, bacche diverse. In particolare, si dovrebbe prestare attenzione a succhi di frutta freschi, melograno, uva rossa, barbabietole, carote, verdure.
  • Frutti di mare: gamberetti, polpa di granchio, caviale rosso e nero.
  • Grano saraceno, riso, farina d'avena.
  • Prodotti a base di acido lattico
  • Infusi e decotti di trifoglio, motherwort, equiseto, piantaggine.

Un ruolo importante nel mantenimento di un livello normale è giocato non solo da prodotti che aumentano i leucociti, ma anche da un regime giornaliero, mangiando in modo tempestivo, camminando, respirando aria fresca e carica.

Quali alimenti aumentano i globuli bianchi

Quali alimenti aumentano i globuli bianchi

La terapia della leucopenia è uno dei metodi di trattamento più efficaci che esistono oggi. La malattia si manifesta sotto forma di un basso numero di globuli bianchi, che richiede una nutrizione specifica. Ma per ottenere tale nutrizione, si dovrebbe sapere quali alimenti aumentano i globuli bianchi.

I globuli bianchi - l'elemento più importante del nostro corpo, che protegge la persona dall'ambiente esterno e dai suoi effetti nocivi. Se il loro numero diminuisce, l'immunità comincia a indebolirsi, il che già minaccia lo sviluppo di un certo numero di malattie.

Cause di leucopenia

Per il trattamento della leucopenia, i medici utilizzano vari farmaci che possono stimolare la formazione di leucociti nel midollo osseo. Tra questi farmaci, metiluracile, pentossile, filgrastim, leucogeno, lenograstim sono più spesso utilizzati. Inoltre, insieme ai farmaci dovrebbero usare una dieta specifica. In questo caso, una dieta separata viene utilizzata solo in aggiunta alla terapia complessa. Inoltre, se sai quali prodotti aumentano i globuli bianchi, possono essere utilizzati come strumento indipendente per mantenere normali livelli di globuli bianchi. A causa della dieta e dei cibi che aumentano il contenuto di leucociti nel sangue, è possibile stimolare la funzione ematopoietica del cervello. È una corretta alimentazione che consente di eliminare proteine ​​e grassi animali difficili da assorbire dalla dieta. Inoltre, grazie ad una dieta in cui è prescritto, quali alimenti non aumentano, ma abbassano i globuli bianchi, è possibile ridurre il contenuto di carboidrati nella dieta. Leucopenia può essere causata dai seguenti motivi:

  • malattie oncologiche;
  • malattie autoimmuni;
  • patologia;
  • infezioni virali debilitanti;
  • disfunzione del midollo osseo;
  • esposizione alle radiazioni;
  • la chemioterapia;
  • shock anafilattico;
  • intossicazione da benzene;
  • fame.

Non consentire questi motivi e puoi ridurre al minimo il rischio di leucopenia.

Tra i prodotti che possono aumentare il contenuto di leucociti dovrebbero essere evidenziati:

  1. Varietà facilmente digeribili di pesce, carne, frattaglie, pollame.
  2. Bacche, verdure e frutta In questo caso, la preferenza dovrebbe essere data a succhi di frutta freschi, carote, barbabietole, melograni, verdure.
  3. Semole: farina d'avena, riso, grano saraceno.
  4. Caviale rosso e nero, polpa di granchio, gamberi e altri frutti di mare.
  5. Prodotti lattiero-caseari fermentati
  6. Brodi e infusi di motherwort, trifoglio, piantaggine e equiseto.

Mangiare questi prodotti consente di aumentare significativamente il livello dei globuli bianchi nel sangue, aumentando così la nostra immunità e la capacità di resistere a varie malattie.

Sapere quali cibi aumentano il livello dei globuli bianchi nel sangue è ovviamente molto importante. Ma allo stesso tempo, dovresti sapere che un livello normale di globuli bianchi può essere raggiunto in altri modi. Per fare questo, basta osservare il regime giornaliero, prendere cibo in tempo, camminare all'aria aperta, fare esercizi e così via.

Dieta con bassi leucociti

Il successo di ogni persona sta, prima di tutto, nella sua buona salute. Per essere in perfetta salute e per evitare molte malattie, è necessario sostenere il sistema immunitario, che farà il resto del lavoro per proteggere il proprio corpo da solo.

Il problema dei leucociti bassi

Lo stato di immunità dipende direttamente da un semplice indicatore - il numero di leucociti nel sangue, quindi, una diminuzione del contenuto di leucociti (leucopenia) porta ad un indebolimento delle funzioni immunitarie del corpo. A tale riguardo, tale indicatore dovrebbe essere monitorato e, in caso di deviazione dalla norma, agire.

La mancanza di leucociti nel sangue è un problema di salute che deve essere trattato. Il punto più importante nel trattamento è la nutrizione con i leucociti bassi.

In che modo l'alimentazione può aiutare

Ci sono una serie di ragioni per cui il contenuto delle cellule di leucocitosi diminuisce nel plasma sanguigno, ma tra tutte ce ne sono diverse principali:

  1. Autodistruzione involontaria delle cellule mature o loro trasferimento irrevocabile alle parti danneggiate dei tessuti corporei per combattere le infezioni;
  2. Malfunzionamenti del midollo osseo, che è responsabile della sintesi dei leucociti;
  3. Mancanza di nutrienti e vitamine che assicurano la normale formazione e maturazione delle cellule.

L'ultima ragione è più comune e questo è il caso in cui una corretta alimentazione può aiutare. Con una leggera deviazione del contenuto di leucociti dalla norma sufficiente per bilanciare la dieta. Questo risolverà il problema. Se l'indice è ridotto abbastanza seriamente, quindi oltre alla correzione della nutrizione avrà bisogno di farmaci per migliorare il metabolismo. I primi due motivi sono più difficili, quindi i principi della dieta non correggeranno la situazione, ma rimarrà comunque un elemento obbligatorio nel trattamento, in quanto è un'aggiunta eccellente alla terapia.

Va notato che solo uno specialista esperto dovrebbe determinare le cause del pericolo di leucopenia, prescrivere farmaci, determinare il cibo per i leucociti bassi. L'auto-trattamento è inaccettabile, per aumentare il livello di queste cellule del sangue è necessario rigorosamente sotto la supervisione di un medico.

Prodotti utili

Se, dopo il test, viene rilevata una diminuzione dei leucociti nel corpo e viene determinato il motivo della mancanza di nutrienti, è necessario bilanciare la dieta. Per fare questo, è necessario saturare il corpo con alcuni nutrienti, vale a dire:

  • Vitamine del gruppo B (B1, B9, B19).

Considera quali prodotti sono utili per i leucociti bassi in questo gruppo. L'alto contenuto di vitamine del gruppo B è caratteristico di carne magra, formaggio, pesce, pane integrale e tutti i frutti di mare.

Prodotti a base di vitamina B

Per aumentare il suo contenuto nel corpo, è necessario includere nella dieta più verdure, in particolare quelle a foglia verde (lattuga, cipolle verdi, peperoncino e cavolo bianco) e anche i legumi.

Prodotti a base di acido folico

Iron - trace element aumenta perfettamente il contenuto dei leucociti insieme al contenuto di emoglobina nel sangue umano. Per ottenerlo, mangiare più frutta e verdura fresca (specialmente le mele sono ricche di ferro), legumi, funghi, frutta secca.

Il grano saraceno è il campione nel contenuto di rame, una grande quantità è anche caratteristica del pane bianco, noci, fegato e frutti di mare.

Consigli di cucina

Semplicemente mangiare cibi che contengono sostanze che aumentano il livello dei globuli bianchi nel sangue non è sufficiente. Devi stare attento a come questi prodotti entrano nel corpo. Dopo tutto, una persona che soffre di leucopenia è una persona con un sistema immunitario indebolito, che è a rischio di contrarre un'infezione virale che lo circonda. È importante capire come cucinare correttamente.

La regola principale è la purezza del cibo da batteri, uova di elminto o tossine. È necessario lavare accuratamente i prodotti prima di utilizzarli e rimuovere la buccia dalla frutta e dalle verdure. Si consiglia di lavare gli ingredienti del futuro piatto non con acqua del rubinetto (a causa di una pulizia insufficiente), ma bollire o ulteriormente filtrato. I prodotti sottoposti a trattamento termico, in particolare la carne, devono essere ben bolliti. Requisiti per le bevande - bollitura (questo vale anche per il latte), così come imballaggio in fabbrica di produttori affidabili (per latte e succhi).

Questo, a prima vista, una dieta rigorosa con bassi leucociti, viene mostrato a persone affette da leucopenia acuta. I pazienti con una lieve diminuzione dei leucociti possono essere gestiti con una dieta moderata, completandola con un sonno completo e uno sforzo fisico leggero.

Video - Basso leucociti, sudorazione eccessiva, perdita di peso

diete

Le persone che hanno un sistema immunitario piuttosto debole devono seguire una dieta che aumenti il ​​numero di globuli bianchi nel loro corpo.

Diamo un'occhiata ad alcuni dei prodotti che possono aiutarli con questo.

Il ruolo protettivo dei leucociti nel corpo umano

Il corpo umano è dotato di un meccanismo protettivo che aiuta a combattere batteri, virus e allergeni. Questo meccanismo di difesa è chiamato sistema immunitario e consiste di vari tessuti e cellule, così come le mucose delle vie nasali e del tratto respiratorio, che costituiscono la prima linea di difesa.

I globuli bianchi sono un componente importante del sistema immunitario, attaccano i parassiti, aiutando il corpo a mantenere la salute. Il numero di globuli bianchi in una persona sana varia da 5.000 a 10.000 unità per microlitro di sangue.

Ma se il numero di leucociti scende al di sotto di questo livello, il corpo diventa vulnerabile a varie infezioni opportunistiche.

Alcuni alimenti possono aiutarci ad aumentare il numero di globuli bianchi, rafforzando così il sistema immunitario e rendendoci meno sensibili alle malattie.

Quali alimenti aumentano i globuli bianchi

1. Vitamina C

La vitamina C aiuta il corpo ad aumentare la produzione di globuli bianchi nel sangue e aumenta anche il livello di interferone naturale. L'interferone copre la superficie cellulare, impedendo l'ingresso di batteri e virus.

Cibi con molta vitamina C - pepe bulgaro, broccoli, cavolfiori, senape. Le persone che soffrono di basso numero di leucociti sono anche incoraggiate a includere frutta come arance, papaia e fragole nella loro dieta.

2. Vitamina E

Questa vitamina aiuta nella produzione di cellule che distruggono gli antigeni e studi recenti hanno scoperto che supporta anche la salute del sistema immunitario in età avanzata. Prodotti in cui un sacco di vitamina E - mandorle, bietole, senape, olive, semi e cime di rapa.

3. Carotenoidi

I carotenoidi sono un tipo di pigmento naturale. I beta-carotenoidi aiutano il corpo ad aumentare la produzione di globuli bianchi nel sangue. I cibi ricchi di carotenoidi sono melone, carote, tarassaco, zucca, spinaci e patate dolci.

4. Vitamina B12

Questa vitamina aiuta ad aumentare il numero di leucociti e le sue fonti sono manzo, agnello, latte di salmone, capesante e gamberetti.

5. Zinco

Lo zinco può essere considerato una sorta di "richiamo" all'azione dei leucociti, che li aiuta a combattere le malattie in modo più aggressivo. Le migliori fonti di zinco sono ostriche, granchi, carne di manzo, tacchino, carne rossa e fagioli.

Fattori negativi e abbassamento dei leucociti del sangue

Il consumo giornaliero di troppo zucchero riduce la capacità dei globuli bianchi del sangue di combattere i microbi del 40%.

Cattive abitudini, come saltare la colazione e abusare di cibi fritti, privano il corpo dei nutrienti necessari per la riproduzione e la riparazione cellulare.

L'alcol può anche influenzare il sistema immunitario di tutto il corpo, in quanto riduce la capacità di attacco dei globuli bianchi. Bere alcolici in quantità limitate non influirà sul sistema immunitario, ma il consumo di alcolici può seriamente ostacolare il suo funzionamento.

Effetti dell'esercizio e dello sport

Numerosi studi confermano ancora una volta la relazione tra esercizio fisico regolare e un forte sistema immunitario.

Nonostante i rapporti e le conclusioni, la stragrande maggioranza delle persone non pratica affatto sport. L'attività fisica regolare non solo aiuta a mantenere il lavoro efficace del sistema immunitario, ma protegge anche il corpo da molte altre malattie.

Post scriptum Ci sono vari integratori alimentari che aiutano anche ad aumentare il numero dei globuli bianchi, ma è necessario evitare l'automedicazione e assumerli solo dopo aver consultato il medico o il dietologo. L'integratore alimentare deve essere considerato con particolare attenzione, poiché sul mercato esiste un'enorme quantità di prodotti di bassa qualità, senza alcuna garanzia da parte del produttore (per ulteriori informazioni sulla frode nel mercato degli integratori alimentari, si può leggere qui).

Cari lettori del blog Pererojdenie.info, se i vostri amici hanno aumentato il numero di leucociti nel sangue usando una dieta, lasciate commenti o commenti sotto. Per qualcuno è molto utile!

(3 voti, punteggio medio: 5,77 su 7) Download.

Nutrizione con globuli bianchi bassi

Probabilmente sai già dai nostri articoli che un segno di uguale può essere effettivamente messo tra i leucociti e l'immunità. Qualcosa del genere:

Leucociti bassi = bassa immunità

Certamente, un indicatore così importante dovrebbe essere riportato alla normalità da tutte le forze del medico e del paziente. E questo dovrebbe essere fatto il prima possibile.

In questo articolo parleremo di cosa gli alimenti aumentano i globuli bianchi e come mangiare correttamente, se il numero di globuli bianchi nei risultati del test è ridotto.

Quando può aiutare una corretta alimentazione?

Ci sono molte ragioni per un calo dei globuli bianchi. Se riduci tutte le cause di leucopenia (basso leucociti) in una lista breve, ne ottieni tre principali:

  1. Distruzione dei leucociti adulti o loro uscita dal sangue in tessuti danneggiati;
  2. Mancanza di nutrienti necessari per la formazione e la maturazione delle cellule;
  3. Interruzione del tessuto leucopoietico del midollo osseo, che è responsabile della generazione di nuovi leucociti.

Una corretta alimentazione è un elemento obbligatorio del trattamento nella caduta dei globuli bianchi a causa della mancanza di nutrienti. Con piccole deviazioni dalla norma sarà sufficiente regolare la dieta. Se il calo dell'indice è espresso in modo significativo, quindi oltre alla dieta, è necessario utilizzare farmaci che migliorano il metabolismo.

Per altri motivi, un'alimentazione corretta non correggerà la situazione, ma può essere una buona aggiunta alla terapia, stimolando inoltre la creazione di leucociti non appena possibile nel corpo.

E, prima di descrivere i prodotti che sono utili per i leucociti bassi, ricordiamo solo una volta di più: i leucociti nel sangue sono un indicatore molto importante, la sua normalizzazione deve essere effettuata sotto la supervisione di un medico.

Quali alimenti sono utili per i leucociti bassi?

Se i leucociti sono abbassati, la nutrizione dovrebbe essere diretta a saturare il corpo con i seguenti nutrienti:

  • Vitamine del gruppo B (B1, B12);
  • acido folico;
  • di rame;
  • ferro.

Quali prodotti contengono queste sostanze?

  • Una grande quantità di folato (precursori di folato) si trova nelle verdure a foglia verde. Insalate fresche fatte con foglie di cavolo di Pechino lavate a fondo, lattuga iceberg e "frecce" di cipolla saranno un'aggiunta eccellente e gustosa alla vostra dieta. Per lo stesso scopo, la maggior parte delle altre verdure sono adatte, in particolare piselli freschi, fagioli, barbabietole e altri.
  • Consumando il grano saraceno, si uccidono due piccioni con una fava: si ottiene un prodotto ricco di acido folico e un campione di rame. Tuttavia, la mancanza di rame oggi è rara, poiché si trova in abbondanza nel pane, e specialmente nel bianco.
  • Per motivi di vitamine B1 e B12 dovrebbe prestare attenzione a qualsiasi carne magra, pesce, formaggio, frutti di mare e pane integrale.
  • Infine, è possibile regolare l'assunzione di ferro nel corpo nella nostra tabella espansa di contenuto di ferro nel cibo. I dati forniti per aumentare l'emoglobina corrispondono ai dati per l'aumento dei leucociti.

Per fare una buona alimentazione con i leucociti bassi, tieni traccia di quale tipo di cibo ti manca nella dieta e cerca di raggiungere un equilibrio con le informazioni ricevute.

Come cucinare il cibo?

Nell'articolo sui leucociti bassi, abbiamo già fornito una lista di controllo per i pazienti con leucopenia grave, che indica che i pazienti con sangue bianco particolarmente basso dovrebbero proteggersi dalla possibilità di contrarre un'infezione, anche dal cibo.

Duplichiamo queste informazioni qui.

Quando il corpo è indebolito, il cibo deve essere privo di batteri, tossine e uova di elminto.

Per fare questo, tutti i prodotti per i quali viene fornito il trattamento termico devono essere preparati nel rispetto delle regole: la carne deve essere ben cotta, il latte e l'acqua devono essere bolliti. Se vuoi fare frutta fresca o verdura, devono essere accuratamente lavati e sbucciati. E 'altamente desiderabile lavare il cibo non sott'acqua da un rubinetto, poiché, sfortunatamente, in esso si trovano sempre più sostanze nocive e talvolta anche agenti patogeni.

Succhi, latte e bevande sono preferibilmente presi nella loro confezione originale, abbandonando temporaneamente la conservazione e i prodotti agricoli "direttamente dalla mucca".

Di nuovo: questo è solo su tassi estremamente bassi. ie quando la leucopenia (soprattutto riducendo i neutrofili) raggiunge valori inferiori a 1,5 x 109 / l.

Se il calo dei leucociti è insignificante, la modalità di cottura rigorosa non è necessaria, ma vengono mostrati uno sforzo fisico leggero, passeggiate all'aria aperta e un buon sonno.

Prodotti dei leucociti del sangue

contenuto

Non è un segreto che i leucociti siano quelli che hanno una funzione protettiva per il nostro corpo e pertanto i prodotti che aumentano i leucociti nel sangue dovrebbero essere presenti nella dieta regolarmente. I globuli bianchi sono in grado di penetrare in profondità nelle cellule, attraversare le pareti dei capillari e riconoscere i batteri nocivi. Non è difficile indovinare che senza di loro il corpo è difficile combattere il "nemico". Cosa fare se il numero di leucociti è inferiore alla norma? Quali alimenti aumentano i leucociti nel sangue?

Che cosa influenza il conteggio dei leucociti?

Il funzionamento totale del sistema immunitario umano dipende direttamente dalla concentrazione di questi globuli bianchi nel sangue. Ciò significa che il livello di leucociti nel sangue è in grado di indicare il grado di protezione dell'organismo nel suo complesso. La manifestazione di qualsiasi disagio, qualsiasi infezione indica la deviazione dell'indicatore e patologia. Cos'altro può cadere il livello dei globuli bianchi?

  • lo stress;
  • esperienze nervose;
  • il digiuno;
  • bassa pressione sanguigna.

Tutto ciò influenza direttamente il numero di cellule vitali per ogni persona. Non dobbiamo dimenticare l'ammissione di alcuni farmaci, il cui uso riduce anche il livello dei globuli bianchi. Questo è il motivo per cui è necessario controllare lo stato di questi elementi e se il loro numero diminuisce significativamente, allora è necessario sapere quali prodotti aumentano i globuli bianchi nel sangue e come farlo.

Indicatore di Norma dei leucociti

Come capire che l'indicatore è ridotto? La debolezza e un altro stato non possono rispondere esattamente a questa domanda. Un esame del sangue affronterà il problema. Va ricordato che il livello negli adulti e nei bambini è diverso.

E se al primo indicatore questo è 4-9x10 9 per 1 litro di sangue, allora per i bambini ci sono 3 categorie:

  1. Neonati: 9.2-18.8 x 10 9.
  2. Dal 1 ° anno a 3 anni: 6-17, 8x10 9.
  3. Da 4 anni a 10 anni: 6,1-11, 4x10 9.

Tutti gli indicatori sono calcolati su 1 litro di sangue umano. Va anche notato che il numero di leucociti non è costante. Durante il giorno, può aumentare o diminuire.

Può dipendere dai seguenti fattori:

  • dormire;
  • attività fisica;
  • bagno;
  • doccia calda;
  • determinati alimenti

Ma se la media è esattamente come detto sopra, allora possiamo tranquillamente dire che il corpo è pronto a combattere virus e infezioni, ha una buona resistenza.

Ragioni per la diminuzione del conteggio dei leucociti

Come con qualsiasi fenomeno biologico, una diminuzione del livello dei globuli bianchi può verificarsi per una serie di motivi.

Ce ne sono diversi, ma ci sono i più basilari e frequenti:

  1. Problemi nel funzionamento del midollo osseo, che gestisce la sintesi dei leucociti.
  2. Processi involontari associati al movimento delle cellule in aree patologiche per resistere alle infezioni o alla loro autodistruzione.
  3. I nutrienti e le vitamine non entrano nell'organismo nella quantità richiesta, a causa della quale la formazione dei leucociti e la loro maturazione sono disturbati.

È l'ultima ragione per cui ora sempre più spesso le persone si rivolgono all'alimentazione corretta.

Se l'indicatore si discosta solo leggermente, la dieta corretta ed equilibrata aiuterà a risolvere questo problema senza ricorrere ai farmaci.

Se l'indicatore viene rifiutato un po 'di più, quindi insieme con la dieta, sarà necessario utilizzare farmaci speciali che aiuteranno a ripristinare il metabolismo e portarlo al normale funzionamento - per aumentare gli indicatori di protezione.

Le prime due ragioni sono serie e, sfortunatamente, una dieta non è limitata qui, ma sarà il punto principale e importante nella complessa terapia.

Nutrizione per aumentare il numero dei globuli bianchi

Non è un segreto che per mantenere il tuo sistema immunitario in buone condizioni, hai bisogno di un'alimentazione corretta ed equilibrata. E con la deviazione dell'indice dei leucociti nel sangue, tale nutrizione è anche il punto più importante nel trattamento. Cosa è necessario includere nella dieta?

Prodotti che sono saturi:

  • potassio;
  • acido polinsaturo: omega 3 e acido folico;
  • vitamine del gruppo C, vitamina E e B,
  • zinco;
  • ferro.

Di che prodotti si tratta? Gli agrumi (arance / mandarini / limoni) aiutano la membrana a stabilizzare le sue pareti cellulari. I dadi, che contengono una grande quantità di omega-3, aiuteranno il corpo ad aumentare la sua funzione protettiva. Oltre alle noci, il salmone ne è capace. La Turchia, il cavolo, il pollo e gli spinaci sono alimenti ricchi non solo di zinco, ma anche di vitamina E. Se includi questi elementi nella tua dieta, il corpo dirà "grazie" per rafforzare e stabilizzare le cellule. La base della nutrizione dovrebbe essere frutta, verdura, bacche e verdure. Separatamente devi amare le barbabietole.

Tutti questi prodotti naturali sono ricchi di vitamine e sostanze nutritive essenziali. Vale la pena prestare attenzione agli alimenti proteici e in particolare alla necessità di aumentare il consumo di pesce e frutti di mare.

Non dobbiamo dimenticare il porridge. I migliori per migliorare il sistema immunitario sono: farina di grano saraceno / orzo / farina d'avena. Tutti contengono una grande quantità di vitamine del gruppo B, che sono semplicemente necessarie per la stabilizzazione delle cellule del corpo.

Ma non dimenticare i prodotti sopra riportati dopo aver portato gli indicatori alla normalità. Una tale dieta è la chiave per un corpo sano e forte.

Metodi popolari per aumentare i leucociti

Quali altri alimenti aumentano i leucociti nel sangue? Quella medicina tradizionale sarà in grado di rispondere alla domanda. Solo gli ingredienti e i prodotti naturali vengono in aiuto di tutti coloro che hanno deciso di approfondire il rafforzamento del loro sistema immunitario. Di seguito verranno elencati alcuni prodotti che da tempo aiutano a risolvere il problema del basso numero di globuli bianchi.

L'avena è nota per le sue proprietà curative. Quindi è di grande importanza per risolvere il problema descritto. Prima di tutto viene preparato un decotto. Per la sua preparazione, è necessario versare l'avena nella quantità di 2 cucchiai con un bicchiere di acqua calda, quindi mettere la miscela sul fuoco e far bollire per 15 minuti. Il brodo prelevato dal fuoco richiede tempo per prepararsi completamente: il brodo deve essere infuso. Pertanto, è meglio farlo di notte per iniziare a prenderlo al mattino. Il corso di "trattamento" dura 30 giorni. Rigorosamente 1/3 di tazza prima dei pasti.

I fagioli sono noti per il loro alto contenuto proteico. Tuttavia, la ricetta sarà molto insolita. Per aumentare il livello dei leucociti, solo i fagioli acerbi sono più adatti, e non sono i frutti che dovrebbero essere consumati, ma il loro succo. Per fare questo, spremere il liquido dai baccelli e bere a stomaco vuoto fino a 5 volte al giorno (due cucchiaini).

Stranamente, ma l'assenzio è anche un prodotto prezioso per risolvere i problemi. Il metodo di preparazione è simile al primo. L'amaro amaro nella quantità di 3 cucchiai deve essere versato con 3 tazze di acqua bollente. È necessario prestare attenzione a cosa esattamente riempire, ma non a bollire! Questo brodo dovrebbe essere infuso per almeno 4 ore. Dopo questo, è necessario bere 1 bicchiere rigorosamente prima dei pasti.

Naturalmente, nessuna ricetta popolare è completa senza l'uso di erbe.

Queste erbe devono essere assunte nelle seguenti proporzioni: 3: 6: 4. Mescolare tutto accuratamente e macinare in polvere. Questa miscela deve essere aggiunta a ciascun pasto, ma non più di 6 grammi alla volta.

Alcuni consigli su una corretta cottura.

La chiave per una dieta efficace ed efficace per aumentare i leucociti nel sangue non è solo nella saturazione della dieta con i prodotti sopra elencati. È necessario prepararli, pulirli, per monitorare il tipo in cui entreranno nel corpo. Va ricordato che una diminuzione del livello dei globuli bianchi indica anche un indebolimento del sistema immunitario.

La regola principale è la purezza dei prodotti, la loro accurata pulizia da varie tossine e batteri. Il lavaggio sotto l'acqua corrente non è adatto qui: frutta e verdura sono meglio pulite in acqua bollita o filtrata. Frutta e verdura dovrebbero essere staccate prima del consumo e gli alimenti che possono essere trattati termicamente durante la cottura devono essere accuratamente bolliti.

Per i liquidi, un elemento importante è la qualità del loro imballaggio, e il latte dovrebbe essere bollito prima del consumo.Infettamente, si dovrebbe prestare attenzione al metodo di preparazione dei porridge: è meglio "vaporizzare" l'acqua bollente in modo che durante il trattamento termico tutte le proprietà utili non evaporino.

Bassi livelli di leucociti nel sangue possono essere formati per diversi motivi, ma per risolvere ciascuno di essi la base sarà una dieta equilibrata. Sì, una tale dieta richiede un approccio rigoroso e una preparazione adeguata, tuttavia, contribuirà a migliorare il sistema immunitario umano e la sua barriera di protezione contro batteri e infezioni nocive.

Panoramica dei prodotti del sangue dei leucociti

I bassi livelli di globuli bianchi rendono il corpo vulnerabile agli effetti patogeni di virus e batteri. La sua correzione può essere effettuata non solo con l'aiuto di speciali farmaci e procedure, ma anche con l'aiuto di seguire una certa dieta. Non molte persone sanno che nella metà dei casi una diminuzione della produzione di globuli bianchi dipende dalla mancanza di nutrienti e vitamine nel corpo. Se si mangiano certi cibi e si riempie il deficit in ogni modo, è possibile ottenere buoni risultati nel trattamento della leucopenia. Quali prodotti aiutano ad aumentare la sintesi dei leucociti, come si inseriscono nella dieta e quali caratteristiche hanno, guardiamo oltre.

Quali oligoelementi influenzano la produzione di globuli bianchi?

Per migliorare la produzione di leucociti e farli durare nel sangue, è necessario creare determinate condizioni. Il corpo deve contenere i seguenti elementi traccia:

  1. L'acido folico o vitamina B9 è un importante oligoelemento che è coinvolto nel processo di formazione del sangue, responsabile del mantenimento della normale composizione qualitativa e quantitativa del sangue. La vitamina B9 si accumula nel fegato, ma le sue riserve si esauriscono rapidamente, perché il corpo consuma circa 400 microgrammi di razione giornaliera per mantenere la salute.
  2. Rame: entrando nel corpo insieme ai prodotti, questo elemento si accumula nell'intestino, dopo di che viene completamente assorbito e diffuso dal sangue a tutti gli organi e sistemi. Il rame si lega alle proteine ​​del sangue (albumina e globuline) e crea anche forti legami covalenti per mantenere l'immunità.
  3. Le vitamine del gruppo B - sono coinvolte nel metabolismo cellulare, rafforzando le pareti della membrana, proteggendo le cellule dalla fragilità e dall'eccessiva permeabilità. Sono anche in grado di migliorare gli impulsi nervosi a livello micro, che consente una trasmissione tempestiva dei segnali sulla necessità di stimolare la produzione di globuli bianchi nel sangue.
  4. Ferro - questo componente non è solo coinvolto nel trasporto di ossigeno alle cellule, ma influenza anche il funzionamento del sistema ormonale, normalizzando l'attività della ghiandola tiroidea e delle ghiandole surrenali, che è estremamente importante nelle leucopenia.

Questi 4 componenti devono essere ottenuti ogni giorno in un volume sufficiente per consentire al midollo osseo di sintetizzare le cellule dei leucociti.

Sapendo quali prodotti contengono, trovare il menu giusto è facile.

Gruppi di alimenti ricchi di vitamine e minerali

Se consideriamo il cibo dal punto di vista dell'utilità in presenza di un livello ridotto di globuli bianchi, allora dovrebbe essere chiaro che non tutti i prodotti (anche quelli della categoria di alimenti sani e nutrienti) dovrebbero essere consumati. Alcuni di loro danno l'effetto opposto, attenuando la sintesi dei globuli bianchi.

I prodotti che potenziano i leucociti possono essere molto diversi. Ci sono 7 gruppi alimentari, la cui composizione è in grado di saturare completamente il corpo con gli elementi traccia mancanti, oltre a normalizzare leucopoiesi.

Carne e pollame

Una grande quantità di rame e ferro si trova nella carne di tacchino, e l'oca è il leader in termini di amminoacidi polinsaturi.

Si consiglia inoltre l'uso di carne di vitello a vapore e di maiale giovane, esclusa l'ingestione di grassi nei piatti. La carne di bovino contiene meno proteine ​​della carne di pollo, tuttavia, un livello aumentato di contenuto di ferro suggerisce che è necessario nella dieta di un paziente con leucopenia.

Sentiti libero di porre le tue domande allo staff ematologo direttamente sul sito nei commenti. Risponderemo. Fai una domanda >>

È necessario rifiutare:

  • carne d'anatra;
  • carne di nutria;
  • carne di manzo;
  • quaglie;
  • pernici;
  • polli da carne.
Hanno una grande percentuale di colesterolo, che è in grado di accumularsi sulle pareti interne dei vasi sanguigni, provocando l'aterosclerosi.

Pesce e frutti di mare

Nei pesci marini, oltre al fosforo, un alto contenuto di vitamine B1 e B12. Le alghe e i frutti di mare sono anche ricchi di vitamine: ostriche, capesante, gamberetti. Dal pesce è meglio dare la preferenza a tali specie:

  • pesce rosso: salmone, trota, salmone, storione;
  • passere;
  • spigola;
  • sgombri;
  • Aringhe del Pacifico.

Non dovresti mangiare un sacco di pesce grasso, perché l'olio di pesce, con il suo eccesso, può influenzare il sistema circolatorio, rendendo il sangue più fluido e incapace di coagularsi. Sullo sfondo di una diminuzione del numero di piastrine, anche i leucociti diminuiscono.

I seguenti tipi di cereali sono considerati i più utili e nutrienti per le leucopenia:

  • grano saraceno - contiene una grande quantità di acido folico;
  • farina d'avena - il leader nel contenuto di vitamina B12;
  • orzo - una porzione di porridge copre completamente la dose giornaliera di acido folico e vitamine del gruppo B.

Il porridge ricco di carboidrati dovrebbe essere consumato al mattino.

Prodotti lattiero-caseari e latticini

Nel latte, oltre alle proteine, c'è tutta una serie di aminoacidi e oligoelementi utili necessari per la salute. Quando la leucocitopenia giornaliera deve essere utilizzata come latticini:

  • formaggi a pasta dura (ma non affumicati);
  • latte intero pastorizzato;
  • yogurt;
  • yogurt naturale;
  • lievito;
  • ricotta e piatti da esso.
I latticini mantengono un equilibrio ottimale di batteri benefici nell'intestino, che è anche associato ai livelli dei leucociti e alla salute.

impulso

Una grande quantità di ferro, magnesio, potassio e fosforo con iodio è contenuta in piselli, fagioli e ceci. Lenticchie e piatti da esso saturano il sangue con il ferro, aumentando il livello di emoglobina, e di conseguenza aumenta la durata del funzionamento dei leucociti nel sangue.

I dadi

Obbligatorio nella dieta includono arachidi, noci, nocciole e anacardi. Quest'ultimo è considerato il leader nel contenuto di vitamina B6 e B12, tra le altre noci.

frutta

Tra i frutti, ricchi di vitamine del gruppo B e ferro, emettono:

  • granate;
  • uva blu;
  • prugne;
  • pompelmo;
  • mele;
  • pere.
Dovrebbero essere consumati tra i pasti principali senza bere liquidi.

verdure

Tra le verdure, la preferenza è data al verde e tali colture di radice:

  • insalata;
  • lattuga;
  • fagiolini verdi;
  • carote;
  • barbabietole;
  • foglie di sedano

Questi prodotti contengono molto ferro, potassio e magnesio e rappresentano anche un deposito di acido folico. È necessario limitare il consumo di cavoli, in particolare i pomodori rossi e gialli.

Come cucinare il cibo?

Pertanto, quando la cottura deve rispettare le seguenti regole:

  1. È meglio non cucinare i porridge, ma cuocere a vapore con acqua bollente in un thermos per 3-4 ore. Quindi è più probabile che salvi tutte le proprietà utili del prodotto.
  2. Quando mangiano frutta, vengono lavati a fondo e fanno bollire l'acqua per i bambini. Inoltre, assicurarsi di rimuovere la buccia in modo che il processo di digestione e assimilazione non sia prolungato. Per lavare verdure e frutta usare solo acqua bollita e non acqua di rubinetto.
  3. Il latte di mucca naturale prima del consumo deve necessariamente bollire e quindi rimuovere la schiuma.
  4. Yogurt e altri prodotti caseari vengono preparati utilizzando speciali antipasti batterici, che possono essere acquistati presso qualsiasi farmacia.
  5. Pesce e carne devono essere cotti a fuoco per almeno 30-40 minuti, poiché tutti i microrganismi patogeni catturati nella carne non muoiono immediatamente, ma con un certo effetto termico a lungo termine.
  6. Le uova prima dell'uso devono essere lavate con acqua corrente. Solo uova di pollo fresche fatte in casa vengono utilizzate per il cibo. È meglio cucinare o cucinare una frittata, perché in forma grezza vengono digeriti più a lungo e le probabilità di ottenere elminti sono molte volte superiori.
  7. Per bere usare solo acqua bollita, anche se è stata acquistata nel negozio.
  8. Non è raccomandato l'uso in alimenti, succhi confezionati con conservanti e coloranti, che aggravano il sistema immunitario, costringendolo a lavorare al di sopra della norma.
  9. Il processo e il tipo di trattamento termico sono importanti. È necessario rifiutare la frittura in grasso e olio in favore di arrostire in un foglio, stufare o cuocere a vapore. Il burro rovente è una grande quantità di nitrati, che hanno un effetto dannoso e, su un corpo già indebolito.
  10. È meglio rifiutare il fast food e acquistare cibo a favore di prodotti fatti in casa, latte naturale, carne e uova. Verdure, verdure e frutta coltivate nel loro giardino hanno un effetto curativo 10 volte superiore a quello acquistato in un supermercato.
  11. Il cibo dovrebbe essere consumato in piccole porzioni, ma spesso - almeno 5-6 ricevimenti al giorno.
Tali regole dovrebbero essere osservate, dal momento che un livello ridotto di globuli bianchi indica una scarsa immunità, che indica un alto grado di infezione.

Prevenzione della leucopenia

In presenza di indicatori, leggermente devianti dalla norma, il medico di solito suggerisce di normalizzare il processo di nutrizione. È nei prodotti che entrano nel corpo che dipende la salute. La mancanza di acido folico e vitamine del gruppo B per lungo tempo (soprattutto durante il digiuno e le diete), porta a disturbi nel corpo. Le riserve di forze vitali sono esaurite, dopo di che il corpo lavora letteralmente in modalità di emergenza, segnalando costantemente la presenza di problemi.

Il rispetto della dieta è importante anche per le leucopenia, la cui causa principale non era solo la mancanza di nutrienti, ma anche altri problemi di salute. Ciò rimuoverà il carico sul corpo, faciliterà il processo di digestione e colmerà la carenza di elementi in traccia mancanti.

Migliora l'effetto terapeutico della nutrizione può camminare all'aria aperta e semplice esercizio. Permetteranno non solo di saturare il corpo con l'ossigeno, ma anche di sviluppare i muscoli, rimuovendo il loro tono.

Non molte persone pensano che la nutrizione sia la base della salute. Coloro che mangiano bene e mangiano solo cibi sani, hanno meno probabilità di ammalarsi e, inoltre, non affrontano praticamente il problema della bassa conta dei globuli bianchi.

Pertanto, i prodotti sono in grado di normalizzare il livello dei leucociti, reintegrando la mancanza di elementi traccia utili e le vitamine necessarie per la leucopoiesi. Nutrizione corretta: questa è la migliore prevenzione della leucopenia, così come il percorso verso la piena e buona salute. La dieta può aumentare l'effetto terapeutico durante l'assunzione di farmaci, nonché normalizzare tutti i processi metabolici nel corpo.

Il rispetto di queste raccomandazioni per quanto riguarda la cottura lo renderà più nutriente e sano.

Dieta con bassi leucociti

Il successo di ogni persona sta, prima di tutto, nella sua buona salute. Per essere in perfetta salute e per evitare molte malattie, è necessario sostenere il sistema immunitario, che farà il resto del lavoro per proteggere il proprio corpo da solo.

Il problema dei leucociti bassi

Lo stato di immunità dipende direttamente da un semplice indicatore - il numero di leucociti nel sangue, quindi, una diminuzione del contenuto di leucociti (leucopenia) porta ad un indebolimento delle funzioni immunitarie del corpo. A tale riguardo, tale indicatore dovrebbe essere monitorato e, in caso di deviazione dalla norma, agire.

La mancanza di leucociti nel sangue è un problema di salute che deve essere trattato. Il punto più importante nel trattamento è la nutrizione con i leucociti bassi.

In che modo l'alimentazione può aiutare

Ci sono una serie di ragioni per cui il contenuto delle cellule di leucocitosi diminuisce nel plasma sanguigno, ma tra tutte ce ne sono diverse principali:

  1. Autodistruzione involontaria delle cellule mature o loro trasferimento irrevocabile alle parti danneggiate dei tessuti corporei per combattere le infezioni;
  2. Malfunzionamenti del midollo osseo, che è responsabile della sintesi dei leucociti;
  3. Mancanza di nutrienti e vitamine che assicurano la normale formazione e maturazione delle cellule.

L'ultima ragione è più comune e questo è il caso in cui una corretta alimentazione può aiutare. Con una leggera deviazione del contenuto di leucociti dalla norma sufficiente per bilanciare la dieta. Questo risolverà il problema. Se l'indice è ridotto abbastanza seriamente, quindi oltre alla correzione della nutrizione avrà bisogno di farmaci per migliorare il metabolismo. I primi due motivi sono più difficili, quindi i principi della dieta non correggeranno la situazione, ma rimarrà comunque un elemento obbligatorio nel trattamento, in quanto è un'aggiunta eccellente alla terapia.

Va notato che solo uno specialista esperto dovrebbe determinare le cause del pericolo di leucopenia, prescrivere farmaci, determinare il cibo per i leucociti bassi. L'auto-trattamento è inaccettabile, per aumentare il livello di queste cellule del sangue è necessario rigorosamente sotto la supervisione di un medico.

Prodotti utili

Se, dopo il test, viene rilevata una diminuzione dei leucociti nel corpo e viene determinato il motivo della mancanza di nutrienti, è necessario bilanciare la dieta. Per fare questo, è necessario saturare il corpo con alcuni nutrienti, vale a dire:

  • Vitamine del gruppo B (B1, B9, B19).

Considera quali prodotti sono utili per i leucociti bassi in questo gruppo. L'alto contenuto di vitamine del gruppo B è caratteristico di carne magra, formaggio, pesce, pane integrale e tutti i frutti di mare.

Prodotti a base di vitamina B

  • Acido folico

Per aumentare il suo contenuto nel corpo, è necessario includere nella dieta più verdure, in particolare quelle a foglia verde (lattuga, cipolle verdi, peperoncino e cavolo bianco) e anche i legumi.

Prodotti a base di acido folico

  • Ferro.

Iron - trace element aumenta perfettamente il contenuto dei leucociti insieme al contenuto di emoglobina nel sangue umano. Per ottenerlo, mangiare più frutta e verdura fresca (specialmente le mele sono ricche di ferro), legumi, funghi, frutta secca.

Prodotti di ferro

  • Rame.

Il grano saraceno è il campione nel contenuto di rame, una grande quantità è anche caratteristica del pane bianco, noci, fegato e frutti di mare.

Consigli di cucina

Semplicemente mangiare cibi che contengono sostanze che aumentano il livello dei globuli bianchi nel sangue non è sufficiente. Devi stare attento a come questi prodotti entrano nel corpo. Dopo tutto, una persona che soffre di leucopenia è una persona con un sistema immunitario indebolito, che è a rischio di contrarre un'infezione virale che lo circonda. È importante capire come cucinare correttamente.

La regola principale è la purezza del cibo da batteri, uova di elminto o tossine. È necessario lavare accuratamente i prodotti prima di utilizzarli e rimuovere la buccia dalla frutta e dalle verdure. Si consiglia di lavare gli ingredienti del futuro piatto non con acqua del rubinetto (a causa di una pulizia insufficiente), ma bollire o ulteriormente filtrato. I prodotti sottoposti a trattamento termico, in particolare la carne, devono essere ben bolliti. Requisiti per le bevande - bollitura (questo vale anche per il latte), così come imballaggio in fabbrica di produttori affidabili (per latte e succhi).

Questo, a prima vista, una dieta rigorosa con bassi leucociti, viene mostrato a persone affette da leucopenia acuta. I pazienti con una lieve diminuzione dei leucociti possono essere gestiti con una dieta moderata, completandola con un sonno completo e uno sforzo fisico leggero.

Dieta Leucopenia

La presenza di debolezza, suscettibilità allo sviluppo di malattie infettive e mal di testa possono essere segni di insufficiente contenuto di globuli bianchi nel sangue. Una dieta con leucopenia è in grado di migliorare i parametri del sangue, ma allo stesso tempo non si può trascurare un trattamento competente a tutti gli effetti.

Riassunto di leucopenia

Quando la leucopenia è una diminuzione del numero di leucociti nel sangue. Questa malattia può spesso svilupparsi a causa di aplasia e ipoplasia del midollo osseo, nonché sullo sfondo del suo danno con l'uso di droghe chimiche o medicinali. La causa della leucopenia può anche essere:

  • Leucemia acuta, malattia da radiazioni e mielofibrosi
  • Herpes virus 6 e 7 tipi, tifo e paratifo
  • Assunzione sistematica di un numero di farmaci
  • Metastasi al midollo osseo
  • sepsi

Quando la leucopenia si sviluppa, il corpo si indebolisce e, di conseguenza, le infezioni possono svilupparsi. Questo può indicare febbre, ansia, esaurimento, brividi, aumento della frequenza cardiaca e dolore alla testa. Spesso, leucopenia è accompagnata da processi infiammatori in bocca, ulcerazioni del colon e polmonite. Possono anche svilupparsi ghiandole gonfie e tonsille e milza dilatate.

Festa della cucina Leucopenia

La dieta della leucopenia è finalizzata a fornire al corpo sostanze coinvolte nella sintesi dell'emoglobina, la costruzione dello stroma degli elementi del sangue, la differenziazione delle cellule del sangue e la loro maturazione. Di conseguenza, sono esclusi i prodotti che contengono componenti che inibiscono la formazione del sangue dalla dieta. Questi includono prodotti contenenti piombo, alluminio e cobalto. Sotto l'influenza di queste sostanze, sono interessate le fasi di eritropoiesi e leucopoiesi.

La dieta per leucopenia prescrive l'inclusione di aminoacidi e vitamine nella dieta. Del primo, assicurati di aver cura di ottenere lisina, colina, triptofano, tirosina, lecitina e metionina. Acido ascorbico e folico sono di grande importanza.

La dieta delle leucopenia suggerisce di ridurre il consumo di grassi animali, fegato, reni e carne animale. Le proteine ​​sono migliori per ottenere dai prodotti di soia. Per cucinare, è possibile utilizzare oli vegetali.

Il primo è mangiare cibi di origine vegetale, come verdure, frutti di bosco, frutta e verdura. Qualsiasi pesce è ben accetto nella dieta. La base della dieta dovrebbe essere:

  • Primi piatti a base di latte, brodo debole o brodo di verdure
  • Gelatina, succhi, gelatine e composte a base di frutta, bacche e verdure
  • Un certo numero di prodotti lattiero-caseari: yogurt, kefir, latte, ecc.
  • Cotolette, polpette di carne, polpette di carne e pezzi di carne magra
  • In un numero limitato di piatti per frattaglie
  • Grassi sotto forma di verdure e burro
  • Frutta e verdura in qualsiasi forma
  • Varietà di pane bianco e nero
  • Infuso su dogrose
  • Budini di cereali
  • Piatti di pesce
  • lievito
  • Kashi

Composizione chimica e dieta

La dieta per le leucopenia si propone di distribuire la composizione chimica della dieta come segue:

  • 300 grammi di carboidrati
  • 150 grammi di proteine
  • 90 grammi di grasso

L'apporto calorico giornaliero è di 3000 kcal e puoi preparare i piatti in qualsiasi modo culinario. I pasti includono 5-6 pasti al giorno.

Una dieta con leucopenia aiuta a migliorare l'effetto del trattamento prescritto dal medico. La dieta non richiede una seria restrizione della dieta, ma al contrario richiede che l'equilibrio delle sostanze nutritive sia completo.

Quali alimenti aumentano i globuli bianchi

I globuli bianchi - l'elemento più importante del nostro corpo, che protegge la persona dall'ambiente esterno e dai suoi effetti nocivi. Se il loro numero diminuisce, l'immunità comincia a indebolirsi, il che già minaccia lo sviluppo di un certo numero di malattie.

Cause di leucopenia

Per il trattamento della leucopenia, i medici utilizzano vari farmaci che possono stimolare la formazione di leucociti nel midollo osseo. Tra questi farmaci, metiluracile, pentossile, filgrastim, leucogeno, lenograstim sono più spesso utilizzati. Inoltre, insieme ai farmaci dovrebbero usare una dieta specifica. In questo caso, una dieta separata viene utilizzata solo in aggiunta alla terapia complessa. Inoltre, se sai quali prodotti aumentano i globuli bianchi, possono essere utilizzati come strumento indipendente per mantenere normali livelli di globuli bianchi. A causa della dieta e dei cibi che aumentano il contenuto di leucociti nel sangue, è possibile stimolare la funzione ematopoietica del cervello. È una corretta alimentazione che consente di eliminare proteine ​​e grassi animali difficili da assorbire dalla dieta. Inoltre, grazie ad una dieta in cui è prescritto, quali alimenti non aumentano, ma abbassano i globuli bianchi, è possibile ridurre il contenuto di carboidrati nella dieta. Leucopenia può essere causata dai seguenti motivi:

  • malattie oncologiche;
  • malattie autoimmuni;
  • patologia;
  • infezioni virali debilitanti;
  • disfunzione del midollo osseo;
  • esposizione alle radiazioni;
  • la chemioterapia;
  • shock anafilattico;
  • intossicazione da benzene;
  • fame.

Non consentire questi motivi e puoi ridurre al minimo il rischio di leucopenia.

Quali alimenti aumentano i globuli bianchi

Tra i prodotti che possono aumentare il contenuto di leucociti dovrebbero essere evidenziati:

  1. Varietà facilmente digeribili di pesce, carne, frattaglie, pollame.
  2. Bacche, verdure e frutta In questo caso, la preferenza dovrebbe essere data a succhi di frutta freschi, carote, barbabietole, melograni, verdure.
  3. Semole: farina d'avena, riso, grano saraceno.
  4. Caviale rosso e nero, polpa di granchio, gamberi e altri frutti di mare.
  5. Prodotti lattiero-caseari fermentati
  6. Brodi e infusi di motherwort, trifoglio, piantaggine e equiseto.

Mangiare questi prodotti consente di aumentare significativamente il livello dei globuli bianchi nel sangue, aumentando così la nostra immunità e la capacità di resistere a varie malattie.

Sapere quali cibi aumentano il livello dei globuli bianchi nel sangue è ovviamente molto importante. Ma allo stesso tempo, dovresti sapere che un livello normale di globuli bianchi può essere raggiunto in altri modi. Per fare questo, basta osservare il regime giornaliero, prendere cibo in tempo, camminare all'aria aperta, fare esercizi e così via.