È possibile restituire il farmaco in farmacia e come farlo?

Trattamento

I medicinali sono inclusi nel gruppo di merci la cui circolazione nella Federazione Russa è sotto il controllo speciale dello stato. Sono rimborsabili?

Il legislatore, per ordine, ha limitato il loro ritorno o lo scambio al consumatore dopo l'acquisizione, se sono di qualità adeguata.

Anche se l'acquirente non è uscito dalla farmacia e ha cambiato idea circa l'acquisto appena effettuato, anche se non ha aperto il pacco o ha ricordato controindicazioni, ha voluto scambiare la merce allo stesso prezzo - la legislazione della Federazione Russa dal lato del venditore.

Ragioni legali

Molti fanno la domanda: posso restituire il farmaco in farmacia per legge? Non appena la cassiera ha rotto l'assegno, la restituzione della medicina è possibile solo in alcuni casi.

Merci di qualità inadeguate

Il prodotto di qualità inadeguata nella legge "Sulla protezione dei diritti dei consumatori" si riferisce a un prodotto di questo tipo che presenta un "difetto" o "difetto significativo". Per "mancanza" si intende tutto ciò che rende l'uso dei beni per il loro scopo previsto impossibile o inaccettabile e non può essere eliminato, o dopo l'eliminazione si manifesta di nuovo, o per eliminare quali grandi spese sono richieste.

A causa della presenza di tale carenza, il consumatore è in gran parte privato di ciò che si aspettava quando ha concluso il contratto, cioè quando effettua un acquisto.

Un prerequisito è che il difetto appaia senza colpa del consumatore, ma esiste già al momento dell'acquisto della merce.

Gli svantaggi significativi dei farmaci possono essere chiamati:

  • rilasciato vita commerciale;
  • varie irregolarità nell'etichettatura (mancanza di shelf life o serie, impossibilità di identificarle con precisione, incongruenza tra la durata di conservazione o le serie indicate sulla confezione e quelle indicate sui blister);
  • completa assenza o incongruenza delle istruzioni per l'uso;
  • deviazioni delle caratteristiche del preparato dalla descrizione indicata nelle istruzioni (consistenza, colore, trasparenza, dimensioni, forma, sedimenti, inclusioni meccaniche e altro);
  • matrimonio di uno qualsiasi dei pacchetti: chip sulla fiala o fiala, impedimento stretto, nessun tappo o sughero, pacchetto strappato o rugoso, stampa di qualità dubbia con distorsione.

eccezioni

L'eccezione alla regola di base può essere considerata in diversi casi in cui i farmaci, anche di buona qualità, devono essere ritirati in farmacia:

  1. Se un farmacista vende un medicinale venduto solo su prescrizione, ad un acquirente che non ha una prescrizione. In questo caso, il farmacista commette un reato. Se l'acquirente si accorge di ciò e non accetta di assumere farmaci con controindicazioni o forti effetti collaterali, ha il diritto di richiedere una sostituzione o un rimborso.
  2. Se il farmacista si sbaglia e vende il prodotto sbagliato, che è elencato nella ricetta. Ad esempio, crema invece di unguento, compresse di un dosaggio diverso e altro ancora.
  3. Se un farmaco con obbligo di prescrizione viene venduto senza presentarlo, raccomandarlo come sicuro.

Tutte queste condizioni per il ritorno o lo scambio di droghe sono supportate dal Codice civile russo, vale a dire l'articolo 469.

In questo caso, è meglio avere testimoni della vendita, perché per soddisfare le esigenze del consumatore, dovrà dimostrare l'errore del farmacista.

  1. Il venditore è obbligato a trasferire all'acquirente la merce, la cui qualità corrisponde al contratto di vendita.
  2. Se non ci sono condizioni sulla qualità delle merci nel contratto di vendita, il venditore è obbligato a trasferire all'acquirente merci idonee allo scopo per il quale tali beni sono abitualmente utilizzati.
    Se il venditore, alla conclusione del contratto, è stato informato dall'acquirente delle specifiche finalità dell'acquisto della merce, il venditore è obbligato a trasferire all'acquirente beni idonei all'uso in conformità con tali obiettivi.
  3. Quando vende un prodotto in base a un campione e (o) secondo la descrizione, il venditore è obbligato a trasferire all'acquirente le merci corrispondenti al campione e alla (o) descrizione.
  4. Se la legge o nella procedura da essa stabilita prevede requisiti obbligatori per la qualità della merce venduta, il venditore impegnato in attività imprenditoriale è obbligato a trasferire all'acquirente beni che soddisfano questi requisiti obbligatori (paragrafo modificato, emanato il 21 dicembre 1999 dalla legge federale del 17 dicembre 1999 anni N 213-ФЗ, - vedi l'edizione precedente).

In base all'accordo tra venditore e acquirente, è possibile trasferire le merci che soddisfano i requisiti di qualità superiore rispetto ai requisiti obbligatori previsti dalla legge o secondo la procedura da essa stabilita (paragrafo modificato dal 21 dicembre 1999 con legge federale del 17 dicembre 1999 N 213-FZ, - vedere l'edizione precedente).

Diritti dei consumatori

Di cosa ha diritto il consumatore di un prodotto di bassa qualità? Secondo la lettera della legge, se un consumatore trova una carenza in un prodotto durante il suo periodo di validità, ha il diritto, a sua discrezione, di chiedere una sostituzione con un prodotto simile, ricalcolare il prezzo di acquisto, se necessario, richiedendo una diminuzione proporzionale del valore del prodotto, oltre ad abbandonare l'acquisto e chiedigli di restituire l'importo pagato per la merce.

L'acquirente ha il diritto al risarcimento integrale per i danni causati a lui dalla vendita di beni di qualità inadeguata. Il più delle volte ciò si verifica nel testo di esecuzione, che viene emesso da una decisione del tribunale.

Il fatto che l'acquirente che non è soddisfatto della merce di scarsa qualità non abbia documenti che dimostrino di aver effettuato questo acquisto non può essere la ragione del rifiuto di soddisfare i suoi requisiti.

Cioè, quelli che hanno perso o buttato fuori un bene o un buono in contanti non possono preoccuparsi e protestare audacemente del farmaco con difetti.

Se necessario, la farmacia dovrebbe effettuare un controllo di qualità della merce.

L'esame è effettuato nel caso in cui il consumatore e il venditore non possano decidere chi è ancora da incolpare per la comparsa di un difetto nei prodotti, che ha portato a disaccordo.

Politica di ritorno

Lo scambio o il rimborso della droga deve essere effettuato immediatamente se l'acquirente ha notato una carenza di farmaci mentre si trovava ancora in farmacia. Se i difetti vengono rilevati già dopo un certo periodo di tempo dall'acquisto, sarà richiesto un ulteriore esame di qualità.

Viene effettuato a spese dell'importatore, del produttore o del venditore. Se la farmacia rifiuta di soddisfare le richieste del consumatore, allora è necessario agire secondo lo schema seguente.

Prima di tutto, dire al farmacista che agisce illegalmente e sta violando la legge "Sulla protezione dei diritti dei consumatori". Una copia della legge deve essere situata nello stand informativo in ogni farmacia.

Richiedi un libro di reclami e suggerimenti. Indica le tue iniziali, i dettagli di contatto, indica la situazione in dettaglio. Secondo la legge, la farmacia deve soddisfare i requisiti del consumatore per la sostituzione di un prodotto difettoso entro una settimana dalla data del reclamo.

Se necessario, controllare la qualità della merce, il periodo di restituzione è esteso a 20 giorni. Se la risposta non viene seguita o il rimborso è negato, è necessario presentare un reclamo con Roszdravnadzor o il Ministero della Salute, la Società per la tutela dei diritti dei consumatori o Rospotrebnadzor.

Per fare questo, dallo stand informativo è necessario cancellare il nome. il capo della farmacia, l'indirizzo effettivo e legale dell'organizzazione.

Elaborazione reclamo

Secondo le regole, se la condizione inappropriata dei prodotti acquistati presso la farmacia non è stata immediatamente rilevata, per poterla sottoporre a esame, è necessario rilasciare una dichiarazione a nome del venditore, del fabbricante o dell'importatore in due copie.

Uno di loro con la firma di due testimoni deve rimanere con il consumatore.

Il secondo documento viene consegnato al farmacista o inviato per posta con la notifica di ricevuta. Quando la farmacia prende il medicinale per l'esame, il farmacista è obbligato a scrivere una ricevuta di acquisto all'acquirente che indica che il farmaco è stato ritirato.

L'applicazione contiene tutte le informazioni necessarie - dalla descrizione del prodotto e il processo del suo acquisto, a nomi, indirizzi e telefoni. È rilasciato a nome del capo dell'organizzazione a cui sono presenti reclami.

È indicato per conto di chi è servito. Quando si descrive la mancanza di beni, è possibile fare riferimento a specifiche norme legali. Il consumatore deve anche specificare i requisiti specifici nel reclamo.

Si consiglia di allegare una copia della ricevuta di vendita alla domanda, ma se non ce ne sono, verrà preso in considerazione anche il reclamo. Assicurati di specificare quali documenti sono allegati al reclamo. Alla fine del documento dovrebbe essere il cognome, il nome, il patronimico e la firma del richiedente, nonché la data di presentazione del reclamo.

Gli indirizzi e i contatti delle autorità di vigilanza dovrebbero essere pubblicati negli angoli o nelle informazioni del consumatore in ogni farmacia. Se non esiste tale organizzazione, è anche un reato.

La denuncia può essere inviata elettronicamente sui siti web delle autorità di controllo o contattare il dipartimento sanitario dell'amministrazione comunale.

Devi stare attento quando acquisti farmaci e controlla la merce, senza allontanarti dal botteghino. Al fine di evitare spiacevoli controversie, è necessario formulare chiaramente le proprie esigenze al farmacista e mantenere i controlli sull'acquisto perfetto. La legge è dalla parte di chi sa come usarla.

Esempio di reclamo per la farmacia

Le medicine sono prodotti il ​​cui fatturato nello stato della Federazione Russa è sotto speciale controllo. È possibile restituirli?

Cambio legalmente limitato e restituzione di tali beni dopo il loro acquisto, ma a condizione che abbiano la qualità adeguata.

Se il consumatore, dopo aver lasciato la farmacia, ha cambiato idea o si è ricordato delle controindicazioni, allora il legislatore è dalla parte del venditore. Anche se le merci non sono state aperte, non utilizzate, la legislazione prende le parti del venditore.

Anche se ci sono anche casi in cui le merci possono essere scambiate o rimborsate per questo, e il venditore dovrà soddisfare la domanda del consumatore. Questo diritto è legalmente stabilito dalla legge federale "Sulla protezione dei diritti dei consumatori".

Come viene inviata una lettera di reclamo a una farmacia?

Se la scarsa qualità del farmaco viene rilevata dopo un po 'di tempo

Per inviare la merce per l'esame, presentare un reclamo a nome dell'importatore, produttore o venditore. Questo documento è compilato in due copie.

Una copia rimane con il venditore e la seconda copia con la firma dei testimoni (almeno due) con l'acquirente.

Consegnare il reclamo di persona al rappresentante della farmacia o inviarlo per posta con notifica e inventario degli investimenti. Nel caso di somministrazione del farmaco per l'esame, il rappresentante della farmacia scrive una ricevuta del consumatore al consumatore, indicando che il farmaco è stato ritirato.

Nel reclamo specifichi i dati della farmacia e del richiedente, una descrizione del farmaco e il fatto dell'acquisto. Tutto ciò che è indicato nel reclamo deve essere documentato. Non dimenticare di includere il capo della farmacia nel reclamo.

Si prega di notare che, facendo riferimento ai difetti dei prodotti, fare riferimento alle norme della legge. Dopo aver specificato i difetti delle merci, indicare chiaramente le proprie esigenze.

Le prove documentali devono essere allegate al reclamo, è auspicabile che ci fosse una ricevuta. Nel testo del reclamo stesso, accertarsi di elencare tutti gli allegati e ricordare che al documento sono allegate solo copie di documenti giustificativi e che gli originali rimangono al consumatore.

Per legge, lo stand informativo dell'acquirente deve contenere informazioni sugli indirizzi e i contatti delle autorità di vigilanza. Se questa informazione non è disponibile o non c'è angolo del consumatore stesso, questo è un reato punibile con una multa.

Nel caso di lasciare la lettera di richiesta senza risposta, presentare una richiesta e depositarla in tribunale. Se il danno è stato fatto alla vita o alla salute, chiedere un risarcimento monetario. Anche se c'è una leggera sfumatura in questa situazione, se un consumatore prende deliberatamente farmaci di bassa qualità, ti verrà negato un reclamo.

Oltre al tribunale e alla farmacia, è possibile presentare un ricorso sul sito Web dell'autorità di vigilanza o scrivere al dipartimento sanitario del comune.

Fai attenzione quando acquisti medicinali e controllali al botteghino. Per evitare dispute inutili, articolare i requisiti in modo chiaro e non buttare via i controlli. La legge prende sempre le parti di qualcuno che sa come applicarlo correttamente.

Quali ragioni danno il legittimo diritto di scrivere un reclamo a un'istituzione farmaceutica?

Il legislatore conferisce al consumatore il diritto di scrivere un reclamo alla farmacia, se il farmaco o il dispositivo presenta difetti che non possono essere corretti, il che rende impossibile l'uso dell'acquisto per lo scopo previsto.

Come restituire il prodotto in garanzia di qualità inadeguata, leggi qui.

In questo caso, la mancanza deve essere originata dall'acquisizione e non è stata causata dall'acquirente.

I seguenti difetti sono considerati i motivi della restituzione del medicinale:

  • Data di scadenza
  • Violazione dell'etichettatura (non vi sono informazioni sull'imballaggio relative alla data di scadenza e alla serie di scarichi, la differenza tra le date di scadenza sull'imballaggio e il contenitore del medicinale, non è possibile stabilire la data di fabbricazione o le serie).
  • Non abbinare il nome del farmaco nelle istruzioni e i nomi dei farmaci acquistati. Anche qui può essere attribuito alla mancanza di istruzioni per l'uso del farmaco.
  • Colore, dimensioni, forma, trasparenza, trama e altre caratteristiche non corrispondono a quelle specificate nelle istruzioni.
  • L'imballaggio è danneggiato, (scheggiato, non stretto, contuso, ecc.).

In caso di mancanze relative alle serie o alle date di scadenza, questo è il motivo per ritirare l'intero lotto di merci dalla vendita, nonché imporre una sanzione sotto forma di ammenda al produttore.

Cosa succede se non vi è alcuna risposta a una denuncia presentata con una farmacia?

Se il reclamo è rimasto senza risposta a tempo debito, richiedi il libro delle proposte e dei reclami e specifica l'essenza del tuo reclamo nel libro, chiedendo di risolvere la situazione entro cinque giorni e minacciando di andare alle istanze di vigilanza.

Se questa volta non c'è risposta, contatta il Ministero della Salute, Roszdravnadzor, la Società per la protezione dei diritti dei consumatori e il Servizio federale per la supervisione della protezione dei diritti dei consumatori e dei servizi umani.

Per la preparazione competente di un reclamo all'autorità di vigilanza, è necessario conoscere gli indirizzi della farmacia e il nome del gestore.

Tali dati sono collocati nell'angolo del consumatore, con il quale ogni cliente può essere trovato nella modalità libera. I reclami sono supportati da prove documentali, incluso il fatto che il venditore ha ricevuto il reclamo.

Come accennato in precedenza, si può andare in tribunale con un reclamo e chiedere un risarcimento per danni alla vita e alla salute, se causato dall'uso di merci di bassa qualità.

Al fine di risolvere la controversia non è in ritardo, controllare le merci immediatamente alla cassa. Esaminare il farmaco per i segni che possono essere identificati a prima vista. Controllo dell'imballaggio per graffi, schegge e danni. Date di scadenza e una serie di rilascio, imballaggio e istruzioni per l'uso.

Non dimenticare di lasciare il contante o la ricevuta di acquisto finché non sei sicuro della qualità della preparazione.

Prima di acquistare qualsiasi farmaco, è meglio consultare un medico e acquistare solo i farmaci raccomandati. Questo ti aiuterà a rimanere sano e non danneggiare il tuo corpo.

Aiuta anche ad evitare molti problemi di salute e situazioni di conflitto.

È possibile restituire i farmaci in farmacia? Come farlo legalmente, quali medicine sono soggette a restituzione - risponde l'avvocato.

In tutte le farmacie puoi vedere un avvertimento che i farmaci non possono essere scambiati e restituiti. In effetti, la legge prevede alcuni casi in cui hai il diritto di restituire i farmaci acquistati e ottenere indietro i tuoi soldi.
Consideriamo in dettaglio quando è possibile e come agire in tali situazioni.

○ Cosa dice la legge a riguardo?

Secondo il decreto del governo della Federazione russa n. 55 del 1/19/1998, il medicinale è incluso nell'elenco dei beni non restituibili. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che la legge regola l'incapacità dell'acquirente di restituire solo i farmaci di qualità giusti. Ciò significa che se stiamo parlando di un prodotto di scarsa qualità, è possibile un risarcimento.

Inoltre, i farmaci sono lo stesso prodotto di vestiti o prodotti chimici di uso domestico che vengono acquistati dall'acquirente a proprie spese. Quindi, come in ogni transazione di vendita e acquisto, la legge sulla protezione dei diritti del consumatore del 07 febbraio 1992 n. 2300-1 (di seguito la legge) fa la guardia agli interessi dell'acquirente. Secondo lui, è possibile restituire il farmaco in farmacia anche se rileva difetti.

Il consumatore in caso di rilevamento di difetti nel prodotto, se non è stato specificato dal venditore, ha il diritto di scegliere:

  • Richiedere la sostituzione di un prodotto della stessa marca (lo stesso modello e (o) numero dell'articolo).
  • Richiedere una sostituzione per lo stesso prodotto di un'altra marca (modello, articolo) con un corrispondente ricalcolo del prezzo di acquisto.
  • Richiedere una riduzione proporzionale del prezzo di acquisto.
  • Richiedere l'eliminazione gratuita immediata di difetti nei beni o il rimborso delle spese per la loro correzione da parte di un consumatore o di una terza parte.
  • Rifiuta di soddisfare il contratto di vendita e richiede la restituzione dell'importo pagato per la merce. Su richiesta del venditore ea sue spese, il consumatore deve restituire la merce con difetti.

In questo caso, il consumatore ha il diritto di richiedere anche il pieno risarcimento per le perdite a lui causate a seguito della vendita di beni di qualità inadeguata (paragrafo 1 dell'articolo 18 della legge).

○ È possibile restituire farmaci in farmacia?

Come consumatore, puoi restituire i farmaci a una farmacia, a condizione che abbiano dei difetti. Considerare esattamente quali difetti danno il diritto di emettere un rimborso.

✔ Scadenza scaduta della medicina acquistata.

Se sei tornato a casa dopo aver acquistato un farmaco e hai scoperto che è scaduto o la sua data di scadenza sta per scadere, puoi restituirlo. Per fare ciò, è possibile contattare direttamente il farmacista che ha rilasciato la merce, il proprietario SP della farmacia o il produttore del medicinale. Il rimborso è possibile entro 7 giorni, in base alla disponibilità di un assegno e dei farmaci non utilizzati.

✔ Un farmacista ha venduto un farmaco su prescrizione senza di lui.

Questo è un grave reato, quindi le possibilità di un rimborso aumentano notevolmente. Se vedi nell'istruzione effetti collaterali inaccettabili, limitazioni di salute e altri criteri che non ti si addicono, hai il diritto di emettere un rimborso.

✔ Sulla confezione, vengono cancellati il ​​numero e la data di produzione.

In questo caso, non hai l'opportunità di assicurarti che la validità della medicina acquistata non sia ancora uscita. E questa è un'indicazione diretta al design del reso senza alcuna contestazione da parte del venditore. Inoltre, tale difetto è una violazione significativa del marchio e il motivo del ritiro dalla vendita dell'intera partita di merci. Il produttore in una tale situazione rischia di ricevere un'ammenda su larga scala.

✔ È un esame di farmaci per la qualità?

Se non è possibile raggiungere un accordo con il venditore e non si desidera restituire denaro per il farmaco, è possibile condurre un esame della qualità della merce a proprie spese. Per questo è necessario contattare una società privata impegnata in ricerche simili. Lavorano con individui e prendono ordini da qualsiasi cittadino. Se, come risultato dello studio, si scopre che il prodotto acquistato non soddisfa le caratteristiche dichiarate, è possibile contare non solo sulla restituzione dei fondi spesi per l'acquisto, ma anche su un sostanziale compenso da parte del produttore.

✔ Istruzione errata o assente.

È anche un motivo per tornare sulla base della configurazione incompleta dei beni acquistati. Questo è uno dei disturbi di archiviazione più comuni. Pertanto, l'acquisto dovrebbe verificare immediatamente la disponibilità delle istruzioni e la sua conformità al farmaco.

✔ Chips su capsule.

Si tratta di una grave violazione della confezione, che mette in discussione la qualità del prodotto e la possibilità di utilizzarlo, ed è la ragione per ricondurre la medicina in farmacia. Qui, proprio come nel caso di un difetto nell'etichettatura, l'intera serie di farmaci è soggetta al ritiro dalla vendita. In questo caso, il produttore potrebbe essere seriamente sanzionato.

✔ falso identificato.

Se sospetti che il farmaco acquistato sia falso, dovresti contattare l'ispettorato per il controllo dei farmaci dello stato. La loro conclusione sull'incompatibilità della composizione del farmaco rivendicata, sarà la base per il suo ritorno in farmacia e per il recupero dei soldi spesi.

○ medicinali di qualità e resi.

Se la medicina acquistata risulta essere di scarsa qualità, il suo ritorno non sarà facile, ma possibile. Cosa fare se si desidera restituire un farmaco acquistato per errore o scoperto su una controparte più economica? In quali casi è possibile restituire un prodotto di qualità alla farmacia sarà discusso di seguito.

✔ L'acquirente ha sbagliato nome e non ha bisogno del farmaco.

Questo non può essere un motivo per tornare, perché il difetto del venditore in questa situazione non esiste. Ma puoi provare a riavere i tuoi soldi, facendo riferimento al fatto che il farmaco è stato raccomandato da un farmacista, e quando leggi le istruzioni, scopri che non ti soddisfa in base ai criteri di salute (controindicazioni ed effetti collaterali).

✔ Il farmaco è venduto per sbaglio farmacista.

Se la medicina non ti è stata venduta nel formato che ti serviva, questo è un motivo per tornare. Ad esempio, sei stato venduto unguento invece di pillole o candele invece di gel. In questa situazione, è necessario restituire il denaro, perché la colpa del venditore è evidente. Se il medicinale è stato rilasciato senza prescrizione medica, dovrai attirare testimoni che confermeranno la violazione dei tuoi diritti.

Pertanto, nonostante un divieto diretto di restituzione di droghe, la legge prevede casi in cui possono essere restituiti a una farmacia. La cosa principale è agire correttamente e non permettere ai farmacisti di usare l'analfabetismo legale dell'acquirente.

○ Consulenza legale:

✔ Il farmacista ha erroneamente venduto il farmaco sbagliato, posso restituirlo e scambiarlo con quello di cui ho bisogno?

Sì, puoi, perché c'è un'ovvia colpa del venditore. Se l'acquisto è stato effettuato su prescrizione, è sufficiente mostrarlo per confermare il diritto di sostituzione. Se hai comprato la medicina, semplicemente pronunciando il nome giusto, qui devi attirare testimoni che confermeranno che hai chiesto qualcosa di diverso da quello che ti è stato dato.

✔ Ho comprato farmaci in farmacia, ma sono tornato a casa e ho visto che erano scaduti. Cosa fare

In questo caso, hai acquistato i prodotti di qualità inadeguata e hai diritto a restituirli. Se il farmacista rifiuta, consultare l'articolo 18 della legge "Tutela dei consumatori", che regola i diritti dell'acquirente quando acquista beni con difetti.

Lo specialista del Centro medico, Sergey Nikolaevich, vi parlerà delle complicazioni legate all'acquisto di medicinali in farmacia per evitare il loro ritorno.

Postato da: Vadim Kalyuzhny, un portale specializzato TopYurist.RU

E io a te con un reclamo

Indubbiamente, qualsiasi organizzazione farmaceutica ha dovuto affrontare situazioni in cui l'acquirente è rimasto infelice e ha dichiarato i suoi diritti dei consumatori - proprio quelli che sono protetti dalla legge RF del 7 febbraio 1992 n. 2300-I "sulla protezione dei consumatori". Come applicare la legislazione vigente senza pregiudizio per il consumatore e la farmacia?

La prima cosa che inizia con il farmacista della comunicazione con un acquirente insoddisfatto - la presentazione dell'ultima richiesta. Uno, ad esempio, ha comprato il prodotto sbagliato e vuole cambiarlo, un altro ha un reclamo di qualità, il terzo non è soddisfatto del prezzo, il quarto chiede un certificato.

Quando l'acquirente presenta un reclamo, il farmacista deve capire dove si trovano i veri reclami sulla qualità del prodotto e dove ci sono le emozioni di una persona che impediscono loro di comprendere la situazione. In ogni caso, il reclamo non può essere ignorato. Indipendentemente da ciò su cui si basa, è necessario prendere tutte le misure possibili per risolverlo.

Il ritorno in farmacia non è soggetto a?

L'eterna domanda per la farmacia è il ritorno delle attrezzature mediche e dei medicinali da parte dell'acquirente. Il legislatore ha stabilito alcune regole per la restituzione delle merci, a seconda della sua qualità. Queste regole si applicano ai medicinali e alla tecnologia medica. Considerare le condizioni di restituzione delle merci in alcuni casi tipici.

Situazione 1. L'acquirente ha acquistato due confezioni di medicinali, ma dopo aver visitato il medico, si è reso conto di aver acquistato un pacchetto in eccesso e ha deciso di restituire il medicinale alla farmacia. O, per esempio, in un altro caso, l'acquirente ha deciso di scambiare biancheria intima termica che non gli andava bene in termini di dimensioni.

In questo caso, la legge è dalla parte della farmacia farmaceutica e non è consentito il rimborso del farmaco all'acquirente.

La clausola 1 dell'articolo 25 della legge "sulla protezione dei diritti dei consumatori" conferisce al compratore il diritto di scambiare beni non alimentari di buona qualità per merci simili dal venditore da cui sono stati acquistati i prodotti ma che non si adattano alla forma, dimensione, stile, colore, dimensione o configurazione. La scadenza per tale sostituzione è impostata su 14 giorni, senza contare il giorno del suo acquisto. Allo stesso tempo, l'articolo 25 della legge "sulla protezione dei diritti dei consumatori" prevede la possibilità di limitare tale diritto del consumatore da un atto giuridico del governo della Federazione russa che approva l'elenco delle merci che non possono essere scambiate. Decreto del Governo della Federazione Russa in data 1/19/1998 n. 55 ed. datata 27 gennaio 2009, è stato approvato l'elenco dei beni non alimentari di buona qualità, non soggetti a restituzione o sostituzione per merci simili di altre dimensioni, forme, dimensioni, stile, colore o raccolto. Questo elenco include farmaci, compresi i prodotti di lino a maglia. Pertanto, i beni per la prevenzione e il trattamento di malattie, dispositivi e attrezzature mediche, prodotti per l'igiene, medicinali di buona qualità non possono essere restituiti o scambiati.

Cosa fare

Non riprendere i beni - il rifiuto può essere motivato dal fatto che sia proibito dalla legge. Alcune farmacie pubblicano un link all'Ordinanza sopra la cassa per avvertire gli acquirenti della loro responsabilità quando acquistano beni di buona qualità.

Situazione 2. L'acquirente ha acquistato un farmaco scaduto e ha presentato un reclamo.

Sicuramente, la legge sta dalla parte del compratore. Secondo il paragrafo 5 dell'art. 5 della legge "sulla protezione dei diritti dei consumatori" e sezione 2.7. Le regole per la distribuzione di farmaci per uso medico da parte di organizzazioni farmaceutiche (approvate dall'ordinanza del Ministero della Salute della Federazione Russa n. 80 del 4 marzo 2003), la vendita di beni dopo la data di scadenza, nonché i beni per i quali non è stata stabilita la data di scadenza, è VIETATO.

Cosa fare

Sostituisci il farmaco 10 volte per scusarsi, e subito dopo fai scattare l'allarme e scopri come è stato messo in vendita un farmaco del genere. In questo caso, le richieste possono essere ricevute non solo dagli acquirenti, ma anche dagli organismi di controllo, e non solo per la vendita di un medicinale, ma anche per trovare un farmaco scaduto nell'area di vendita (soggetto a grave violazione dei requisiti di licenza). Per gravi violazioni dei requisiti di licenza, una farmacia si trova di fronte alla responsabilità amministrativa di cui alla parte 4 dell'art. 14.1. Codice Amministrativo della Federazione Russa fino alla sospensione dell'attività (ad esempio, si veda la Risoluzione della Nono Corte d'Appello Arbitrale del 26 gennaio 2011 n. 09АП-32955/2010-AK).

Situazione 3. Restituzione di attrezzature mediche.

I consumatori sono dotati di ampi diritti in caso di acquisto di merci di bassa qualità. Spesso, le affermazioni sono legate al funzionamento di apparecchiature mediche, come monitor della pressione sanguigna o misuratori di glicemia.

Nel caso della vendita di beni di bassa qualità, la legge conferisce all'acquirente ampi diritti, tra cui:

  • sostituzioni di beni di una marca simile (modello, articolo);
  • sostituzione dello stesso prodotto di un'altra marca (modello, articolo) con il corrispondente ricalcolo del prezzo di acquisto;
  • rifiuto di eseguire il contratto di vendita e restituzione dell'importo pagato per la merce.

Questi e altri diritti sono elencati nell'art. 475 del codice civile della Federazione russa (di seguito: il codice civile), art. 18 della legge "sulla tutela dei diritti dei consumatori" e il paragrafo 27 delle norme per la vendita di determinati tipi di beni (approvato dal decreto governativo del 1 gennaio 1998 n. 55).

Cosa fare

Innanzitutto, controlla di nuovo il dispositivo. In pratica, le affermazioni sulla qualità delle attrezzature mediche sono spesso infondate. Quindi, una donna anziana si rivolse a una farmacia, che disse che il tonometro non funzionava. Durante il controllo, si è scoperto che aveva usato il tonometro in modo errato - cioè, semplicemente non ha inserito le batterie. In un altro caso, l'acquirente ha premuto il pulsante di blocco, in modo che il dispositivo non funzionasse. Problemi simili possono essere risolti dal farmacista sul posto.

Situazione 4. L'acquirente ha acquistato un dispositivo riparabile, ma non correttamente trattato o utilizzato per altri scopi.

In questo caso, il venditore non è obbligato a restituire l'attrezzatura medica alla farmacia. Se, al momento del check-in in farmacia, è stato confermato che il dispositivo è difettoso, in caso di controversia sulle cause del malfunzionamento, chiedere all'acquirente di trasferire la merce per l'esame. Tuttavia, il paragrafo 5 dell'art. 18 della legge "sulla tutela dei diritti dei consumatori" obbliga il venditore a condurre un esame a proprie spese. Quando accetto merce per esame, propongo di redigere un atto. Io consiglio di provvedere all'obbligo del compratore di rimborsare tutte le spese della farmacia per l'esame (incluso il trasporto e altre simili) nel caso in cui i difetti della merce siano sorti a causa di circostanze per le quali il venditore non è responsabile (questo dovere del consumatore è previsto anche dall'articolo 18 della legge sulla tutela dei consumatori) ). Se l'esame ha dimostrato che il malfunzionamento non è avvenuto per colpa dell'acquirente, allora la farmacia (con decisione del consumatore) dovrebbe accettare la merce e restituire il denaro per essa, o sostituire la merce con una di alta qualità.

Situazione 5. Durante il periodo di garanzia, si è verificato un guasto dell'apparecchiatura medica e l'acquirente richiede un dispositivo simile da utilizzare durante la riparazione.

Se l'equipaggiamento medico non è incluso nell'elenco dei beni durevoli che non sono coperti dall'obbligo dell'acquirente di donarlo a lui per il periodo di riparazione o sostituzione di un prodotto simile, approvato dal decreto governativo n. 55 del 01 gennaio 1998, la farmacia dovrebbe fornire all'acquirente altre apparecchiature simili (dispositivo ) per la sostituzione al momento della riparazione.

Appena in tempo!

La legge sulla protezione dei consumatori definisce le scadenze per la restituzione di merci di qualità inadeguata. Pertanto, in conformità al paragrafo 6 dell'art. 18 di questa legge, è possibile restituire la merce durante il periodo di garanzia o la data di scadenza. Se l'acquirente ha acquistato un prodotto per il quale la durata di conservazione non è impostata, può essere restituito entro un termine ragionevole, che dovrebbe essere compreso tra due anni dalla data di acquisto (articolo 1 dell'articolo 19 della legge "Protezione dei diritti dei consumatori", paragrafo 2 dell'articolo. 477 del codice civile).

Secondo l'art. 21 della legge "Sulla protezione dei diritti dei consumatori", nel caso in cui l'acquirente scopra difetti nel prodotto e chieda la sostituzione, il venditore deve sostituire tali beni entro sette giorni dalla data di presentazione di tale requisito da parte del consumatore e, se necessario, ulteriore verifica della qualità di tali merci da parte del venditore 20 giorni dalla data di presentazione di questo requisito.

Rivendicazione di farmaci vitali

Se l'acquirente ritiene che il prezzo di un farmaco sia troppo alto, il farmacista deve fornire informazioni sul prezzo registrato dal produttore per i farmaci nell'elenco dei farmaci essenziali (VED). Questo obbligo è stabilito dalla parte 3 dell'articolo 63 della legge federale del 12 aprile 2010 n. 61-FZ "Sulla circolazione delle medicine". Il farmacista deve trasmettere all'acquirente la legittimità delle azioni della farmacia nel calcolo dei premi al dettaglio ai prezzi di vendita effettivi dei produttori.

spione

Se, a suo avviso, il problema del cliente non viene risolto, può presentare una denuncia al Servizio federale per la salute e gli affari sociali, Roszdravnadzor, l'ufficio del procuratore, il tribunale, altri organi. I rappresentanti di questi organismi hanno il diritto di venire con un assegno non programmato alla farmacia, e quindi altre violazioni possono essere identificate. Non consideriamo i casi in cui l'acquirente non si lamenta della qualità dei beni acquistati, ma della violazione di eventuali norme statutarie (SES, antincendio, ecc.). C'è un caso noto quando, durante il controllo del pubblico ministero, 9 protocolli sui reati amministrativi sono stati fatti in una sola farmacia!

L'azienda orientata al cliente, ovviamente, adotterà tutte le misure possibili per soddisfare il reclamo dal momento della sua apparizione, e farà anche sforzi per prevenire la comparsa di reclami.

Riepilogo di

Rispondendo al rifiuto di reclamare l'acquirente, il farmacista deve capire che, forse, questa comunicazione con un acquirente scontento non finirà. Una risposta competente al reclamo che indichi le ragioni del rifiuto, in riferimento alle norme della legislazione vigente, determinerà se l'acquirente avrà un motivo per presentare ricorso agli organi statali o al tribunale.

Vogliono privare la tua farmacia di una licenza o portare responsabilità amministrativa, ma pensi che sia ingiusto? Avete domande legali sull'organizzazione di attività farmaceutiche? Invia le tue domande a [email protected] Le domande più interessanti e le risposte ad esse saranno pubblicate sulle pagine del COP!

Per la consulenza legale nell'ambito del progetto "Quatrain - Legal Protection", si prega di contattare il proprio responsabile.

Claim (farmaci)

Capo della società a responsabilità limitata

la responsabilità di "Salute dalla natura"

117574, Mosca, pr Odoevskij,

3, Bldg. 7

Ustyuzhanina Valentina Anatolevny,

Registrato a: 141000

Regione di Mosca, Mytischi,

Str. Kolpakova, d. 39, apt. 2

Indirizzo di residenza effettiva:

Mosca, st. Molodtsova, 25, Bldg. 1, apt. 98

nell'insediamento preliminare

Nell'estate del 2010, ho, Ustyuzhanina A. Valentino, ha acquisito la società "Salute Naturale" medicine "Akvapropolis", "EhinatseyaPlas", "Carney Place" e "Flavopanaks" costo totale di 43.500 (43.500) rubli.

Ho acquistato i farmaci sopra elencati durante una campagna pubblicitaria condotta dalla stazione radio Echo of Moscow, durante la quale è stato indicato che i farmaci che ho acquistato sono rimedi efficaci per tutte le malattie che soffro, compresa la tosse.

Tuttavia, nel corso dell'utilizzo dei farmaci che ho acquistato, è risultato che l'effetto corretto, indicato nelle annotazioni sui farmaci che ho acquistato, non è arrivato.

Dalle precedenti circostanze risulta che il venditore non mi ha fornito informazioni adeguate sui farmaci che ho acquistato, il che mi ha reso impossibile fare la scelta giusta per quanto riguarda i prodotti che ho acquistato.

In virtù della parte 1 dell'art. 10 della legge della Federazione Russa "sulla tutela dei diritti dei consumatori", il produttore (esecutore, venditore) è tenuto a fornire al consumatore le informazioni necessarie e affidabili sulle merci (lavori, servizi) in modo tempestivo, assicurando la possibilità della loro scelta corretta.

L'obbligo stabilito dalla norma di cui sopra, LLC "Salute per natura" non è stato soddisfatto, perché sono stato informato che i farmaci che ho acquistato sono trattamenti per tutte le malattie, compresa la tosse, con cui soffro.

Basato sull'art. 12 RF legge "Sulla protezione dei diritti dei consumatori", se il consumatore non è data la possibilità di ottenere immediatamente le informazioni del contratto sulle merci (lavori, servizi), ha il diritto di esigere dal venditore (esecutore) i danni causati da evasione irragionevole dalla conclusione del contratto e se il contratto concluso, entro un termine ragionevole, per rifiutarsi di eseguirlo e chiedere la restituzione dell'importo pagato per la merce e il rimborso di altri danni.

Così, ho il diritto di richiedere alla Società il rimborso "Salute Naturale" degli importi pagati per i farmaci me acquisite "Akvapropolis", "EhinatseyaPlas", "Carney Place" e "Flavopanaks" nella sua interezza.

Come risultato della violazione dei miei diritti e interessi legittimi, ho sofferto una sofferenza morale, che ha portato al fatto che, a causa del rifiuto di restituire il denaro pagato da me per i suddetti beni, ho sofferto di stress nervoso.

Stimo il risarcimento per danni morali nell'ammontare di 50.000 (cinquantamila) rubli.

In virtù dell'Art. 13 della legge della Federazione Russa "Sulla protezione dei diritti dei consumatori" per violazione dei diritti dei consumatori, il produttore (esecutore, venditore, organizzazione autorizzata o imprenditore individuale autorizzato, importatore) è responsabile ai sensi della legge o del contratto.

Secondo l'art. 15 della legge federale "Sulla protezione dei diritti dei consumatori" danno morale causato al consumatore a causa di violazioni del produttore (l'esecutore, il venditore, l'organizzazione autorizzato o l'uomo d'affari individuo autorizzato, l'importatore) i diritti del consumatore ai sensi delle leggi e dei regolamenti della Federazione russa che regolano i rapporti nel campo della tutela dei consumatori, risarcibile dal ferito in presenza della sua colpevolezza.

Al fine di tutelare i diritti violati e interessi legittimi, ho dovuto chiedere un aiuto legale in LLC "Contatto" e le spese sostenute di $ 14.708 (quattordicimila settecento e otto) rubli, che sono supportate da una copia dell'assegno per il pagamento di servizi legali e il contratto.

Secondo l'art. 22 della legge federale "Sulla protezione dei diritti dei consumatori della domanda dei consumatori di riduzione proporzionale del prezzo di acquisto, il rimborso per la correzione dei difetti della merce da parte del consumatore o di un terzo, il ritorno pagato per la merce una somma di denaro, nonché il risarcimento dei danni causati al consumatore per effetto della vendita dei beni di qualità inadeguata o la fornitura di informazioni inappropriate sul prodotto, devono essere soddisfatte dal venditore (produttore, organizzazione autorizzata o persona autorizzata venditore, importatore) entro dieci giorni dalla data del reclamo corrispondente.

Sulla base delle circostanze di cui sopra, guidato dall'art. 10, 12, 15 della legge della Federazione russa "sulla protezione dei diritti dei consumatori",

P R E D L A G U S:

1. Restituire i fondi per un importo di 43.500 (quarantatremilacinquecento) rubli da me pagati per l'acquisto delle medicine Aquapropolis, Echinacea Palm, Karni Plus e Flavopanax.

2. Per pagare in risarcimento per danni non pecuniari causati a me per un importo di 50.000 (cinquantamila) rubli.

3. Rimborso delle spese sostenute da me per pagare i servizi legali per un importo di 14.708 (quattordimilasettecentotto) rubli.

applicazioni:

Una copia del contratto e controllo per il pagamento dei servizi legali forniti da LLC ".

Copia del certificato di pensione numero 0134743;

Una copia del certificato della serie ITU-2001 n. 3630342.

"__" _______ 2011 ___________ V.A. Ustyuzhanin

Farmakopeya.rf

Pharmacopoeia.ru - sito sulla registrazione dei farmaci in Russia. Sito sulla registrazione di farmaci in Russia e EAEU (CIS).

Reclami e richiamo del prodotto

Reclami e richiamo del prodotto

principio

  1. Tutte le richieste e le informazioni relative a medicinali potenzialmente scadenti sono accuratamente investigate in conformità con le procedure approvate. Il produttore ha un sistema di ritiro rapido ed efficace dal mercato di prodotti con violazioni di qualità identificate o sospette.

Reclami

  1. (8.1) Il fabbricante deve designare un dipendente responsabile della revisione delle domande e delle decisioni, che ha il diritto di coinvolgere il personale necessario. Se questo dipendente non è una persona autorizzata, la persona autorizzata deve essere informata di tutti i fatti relativi a reclami, indagini e revisioni dei prodotti.
  2. (8.2) Le azioni per esaminare le richieste di medicinali potenzialmente scadenti e per decidere sul ritiro del prodotto devono essere delineate nelle apposite procedure approvate.
  3. (8.3) Qualsiasi reclamo sulla qualità del prodotto deve essere registrato con i dati di origine e accuratamente esaminato. Di norma, la persona responsabile del controllo di qualità del prodotto dovrebbe essere coinvolta in questo lavoro.
  4. (8.4) Se la qualità di una serie di prodotti non soddisfa i requisiti stabiliti, è necessario prendere una decisione per verificare serie simili, nonché le serie che possono includere prodotti ottenuti dall'elaborazione di serie di scarsa qualità.
  5. (8.5) Le decisioni e le misure prese sulla base dell'esame di qualsiasi reclamo devono essere registrate e incluse nel file di serie appropriato.
  6. (8.6) I record di riesame dei reclami devono essere rivisti regolarmente per identificare i fattori specifici e ripetitivi che richiedono un'attenzione speciale e possono portare al ritiro del prodotto.
  7. (8.7) Si dovrebbe prestare particolare attenzione alla valutazione se la causa di un credito è la falsificazione del prodotto.
  8. (8.8) Nel caso in cui un produttore intraprenda azioni derivanti da possibili errori di produzione, deterioramento della qualità del prodotto, rilevamento di prodotti contraffatti o altri seri problemi relativi alla qualità del prodotto, l'appropriato ente esecutivo federale autorizzato dovrebbe essere informato.

Come e dove reclamare in farmacia

Rivolgendosi alla farmacia, ogni cliente conta non solo sulla professionalità e sull'atteggiamento educato, ma anche sulla qualità dei farmaci. Se sei di fronte a maleducazione del personale, prezzi dei farmaci troppo cari, vendita di prodotti scaduti, rifiuto di emettere assegni, vendita di farmaci senza prescrizione medica o altre violazioni, puoi scrivere un reclamo in farmacia. Se il reclamo è presentato correttamente, hai diritto al rimborso del danno materiale.

Come scrivere un reclamo in una farmacia

È possibile inviare un reclamo alla farmacia come segue:

È meglio inviare una lettera con un avviso o una lettera di valore con un inventario. Se arriva in tribunale, avrai la prova che il destinatario ha ricevuto il reclamo e materiale a riguardo.

  1. All'indirizzo email dell'organizzazione ricevente.

I reclami inviati all'e-mail delle istituzioni pubbliche sono considerati allo stesso modo dei ricorsi cartacei. Un reclamo elettronico è soggetto alla registrazione obbligatoria e all'esame nei termini stabiliti dalla legislazione della Federazione Russa.

  1. Utilizzando il modulo online o l'opzione "Ricezione elettronica".

Sui siti Web delle istituzioni statali, è possibile inviare un reclamo utilizzando il modulo di feedback.

Un reclamo alla farmacia può essere consegnato personalmente al destinatario. In questo caso, consigliamo di presentare un reclamo in duplice copia. Assicurati che il tuo ricorso sia stato registrato e metti sulla tua copia il numero in entrata o qualsiasi altro segno di ricevuta.

Dove recarsi in farmacia

Puoi lamentarti del lavoro insoddisfacente dello staff della farmacia o della violazione delle regole di commercio nei seguenti casi:

In caso di maltrattamento da parte di un farmacista, rifiuto di emettere assegni o altre violazioni in farmacia, è necessario presentare un reclamo al responsabile. Puoi prima fare un reclamo orale, ma se vedi che la direzione supporta un impiegato spensierato, allora vale la pena chiedere un libro di lamentele e scrivere tutto.

Il libro di reclamo deve essere liberamente disponibile e presentato alla prima richiesta dell'acquirente. Raccomandazioni su come presentare un reclamo sono nelle prime pagine. Secondo la legislazione della Federazione Russa, la gestione della farmacia è obbligata a richiedere una spiegazione scritta dal farmacista per quanto riguarda il contenuto del reclamo.

Il capo della farmacia o il suo proprietario deve prendere in considerazione il reclamo entro due giorni, selezionare i meriti e dare una risposta scritta al reclamo. Entro cinque giorni, le carenze indicate nel lavoro della farmacia dovrebbero essere eliminate, che l'acquirente deve essere informato per iscritto o per telefono.

Sul retro della dichiarazione viene anche annotata la misura presa.

Il tempo necessario per correggere le carenze può essere esteso a 15 giorni, se necessario, che deve essere indicato da una nota corrispondente.

Se la farmacia ha rifiutato di fornirti un libro di reclami e suggerimenti o la direzione ha ignorato il tuo reclamo, puoi contattare il Servizio federale per la supervisione della protezione dei diritti dei consumatori e del benessere umano (Rospotrebnadzor).

I poteri di Rospotrebnadzor comprendono il monitoraggio del rispetto delle leggi e dei regolamenti della Federazione Russa che disciplinano le relazioni nel settore della protezione dei consumatori. Rosprotrabnadzor controlla anche le regole per la vendita di beni (e anche le droghe).

Il Servizio federale per la supervisione della salute (Roszdravnadzor) sovrintende questioni relative all'assistenza medica e alla qualità dei medicinali. Se sospetti di aver venduto un falso, puoi scrivere un reclamo in farmacia. In caso di appello, Roszdravnadzor ispezionerà e punirà i responsabili.

Esempio di reclamo alla farmacia

Non ci sono forme speciali per scrivere un reclamo. L'appello dovrebbe essere presentato in russo e diviso in frasi. L'alfabetizzazione e la conformità con le raccomandazioni generali per la corrispondenza commerciale sono una garanzia che il reclamo verrà preso in considerazione.

  1. Specifica le informazioni di contatto corrette e complete: email o indirizzo postale, nome. Reclami anonimi e reclami inviati da indirizzi fittizi non sono accettati a titolo oneroso.
  2. È vietato utilizzare minacce ed espressioni oscene nel testo del reclamo.
  3. Quando si presenta un reclamo, specificare la data dell'incidente, il numero di telefono e il proprio indirizzo. Quindi, descrivere in modo conciso l'essenza del problema. Se il ricorso è correlato alla vendita del farmaco, è necessario specificare anche il numero di controllo, le informazioni sul farmaco (data di scadenza, serie, numero).
  4. La denuncia può essere accompagnata da documenti giustificativi. Questi possono essere copie di assegni, corrispondenza con la gestione della farmacia su questo argomento, ecc. L'elenco dei documenti deve essere incluso nel testo dell'appello.
  5. Alla fine della denuncia inserire la data di preparazione, firma e decrittazione della firma del richiedente.

L'esame del reclamo deve essere completato entro 30 giorni dalla data di registrazione. La risposta viene inviata all'indirizzo di posta elettronica o postale specificato nel testo del reclamo.

Capo della farmacia Assortment,
Varnakov Peter Borisovich
da Marina Dmitrievna Ivanova,
residente a:
392036, Tambov, ul. Kikvidze 75-V
Telefono: 8- (427-22) 2-34-98-7

Il 10 febbraio 2016 sono andato in farmacia per acquistare il farmaco "Teofillina". Aspettando il mio turno, ho assistito a un'offesa flagrante. La farmacista della farmacia Romanova Lyubov Petrovna ha venduto ad un adolescente 1 blister di droga "Tramadol" contenente codeina e non ha richiesto una prescrizione medica.

Dopo che il giovane se n'è andato, ho chiesto di spiegarlo, ma sono stato scortese. Il farmacista ha rifiutato di presentarsi, ha rifiutato di fornirmi un libro di reclamo, riferendosi al fatto che il libro sarebbe stato presumibilmente registrato. Ho iniziato ad essere scortese, a parlare con voce sollevata. Dopo che altri compratori hanno sostenuto la mia indignazione, il farmacista ha sbattuto la finestra e si è addentrato nello spazio dell'ufficio, rifiutandosi di servirci.

Dopo aver parlato con i residenti della casa dove si trova la tua farmacia, ho scoperto che questo caso non è un caso isolato e la vendita dei cosiddetti "farmaci da farmacia" è una cosa comune.

Si prega di chiarire questo incidente e spiegare il motivo per cui vi è stato un caso di vendita di farmaci da banco nella vostra farmacia, che, secondo la legislazione della Federazione Russa, è nell'elenco delle sostanze soggette a uno stretto controllo. Chiedo di prendere misure al farmacista L. P. P. Romanova.

Vi chiedo di inviare una risposta scritta in merito alla situazione e alle misure adottate in tempo utile al mio indirizzo di residenza: 392036, Tambov, ul. Kosmonavtov, morto 25, apt. 41.

In caso di ignorare l'appello, dovrò presentare un reclamo alle autorità superiori.

25 febbraio 2016 ____________ M.D. Ivanova

Elenco dei documenti allegati:

  1. Testimonianza di testimoni dell'incidente.

Reclamo alla farmacia in Rospotrebnadzor

Come presentare un reclamo con Rospotrebnadzor:

  1. Invia una lettera con la notifica all'indirizzo: 127994, Mosca, Vadkovsky Pereulok, Edificio 18, Edificio 5 e 7.
  2. Fissare un appuntamento con un dipendente della reception pubblica di Rospotrebnadzor.

Il programma di ricezione può essere visualizzato sul sito web ufficiale dell'organizzazione http://www.rospotrebnadzor.ru/ o chiamare il numero 8-499-973-18-02

  1. Invia una mail a [email protected]
  2. Compila il modulo elettronico sul sito ufficiale http://www.rospotrebnadzor.ru/ nella sezione "Appelli dei cittadini".

Come si fa:

  • Segui il link http://rospotrebnadzor.ru/feedback/ e seleziona la voce "Forma di appello dei cittadini"

Nella finestra che si apre, devi compilare accuratamente e sinceramente tutti i campi. Ciò velocizzerà significativamente la considerazione del reclamo.

  • Quindi, selezionare l'oggetto dell'appello ("Protezione dei consumatori") e inserire il testo dell'appello (non più di 2000 caratteri)
  • Affinché il reclamo possa essere preso in considerazione in tempo utile, è necessario indicare nel testo del reclamo l'indirizzo in cui si è verificato l'incidente.
  • Allegare al materiale di supporto dell'appello, fare clic su "Invia appello".

Informazioni sulla registrazione dei reclami scritti ricevuti da Rospotrebnadzor possono essere richieste ogni giorno dalle 9:00 alle 18:00 chiamando: (499) 973-15-88, +7 (499) 973-26-90.

Per ridurre il tempo necessario a prendere in considerazione un reclamo, ti consigliamo di contattare l'ufficio di Rospotrebnadzor nel tuo luogo di residenza. Le coordinate possono essere visualizzate nella sezione "Gestione nelle materie della Federazione Russa" su http://rospotrebnadzor.ru/region/structure/str_uprav.php.

Reclamo alla farmacia di Roszdravnadzor

Il diritto dei cittadini di rivolgersi a Roszdravnadzor è garantito dal Ministero della Salute (Scrivi una denuncia al Ministero della Salute).

Come presentare un reclamo con Roszdravnadzor:

  1. Scrivi una lettera con la notifica all'indirizzo: Slavyanskaya Square, 4, p.1, Mosca, 109074.
  2. Invia la denuncia via fax (495) 698-46-11.
  3. Segnala in una visita personale all'Ufficio.
  4. Invia una richiesta attraverso il modulo elettronico sul sito ufficiale di Roszdravnadzor http://www.roszdravnadzor.ru/.

Per inviare un reclamo in farmacia a Roszdravnadzor, andare su http://www.roszdravnadzor.ru/services/people e compilare il modulo proposto. È possibile tenere traccia del processo di considerazione del reclamo nell'account personale dell'utente, l'ingresso al quale si trova nell'angolo in alto a destra.

Tutti i reclami ricevuti attraverso i sistemi di informazione pubblica sono elaborati dal dipartimento per il lavoro con reclami e sono considerati nel modo prescritto dalla parte 4 dell'art. 10 della legge n. 59-F3 "Sulla procedura per l'esame dei ricorsi dei cittadini della Federazione Russa". Reclami anonimi non sono accettati

Il reclamo deve essere registrato entro 3 giorni dalla data di ricevimento. Se necessario, un funzionario autorizzato può inviare un reclamo a un'unità strutturale di Roszdravnadzor o ad altre autorità federali.

Il periodo massimo per l'esame di un reclamo è di 30 giorni. Le risposte vengono inviate all'indirizzo elettronico o postale del richiedente. In casi eccezionali, il termine per l'esame di un reclamo può essere prorogato di non oltre 30 giorni. È necessario informare l'utente di un cambiamento nel tempo necessario per l'esame di un reclamo mediante una lettera separata.

Per rendere più veloce il tuo reclamo, vai direttamente all'ufficio territoriale del Servizio federale per la supervisione della salute nel tuo distretto. I recapiti di Roszdravnadzor nelle regioni della Federazione Russa possono essere visualizzati sul sito ufficiale. Nell'angolo in alto a sinistra c'è un'opzione "Vai al sito web del corpo territoriale".

Esiste un modulo elettronico separato per l'elaborazione dei reclami relativi all'acquisto di un farmaco contraffatto o contraffatto sul sito Web di Roszdravnadzor.

Per inviare un messaggio sull'identificazione della falsificazione, fare clic sul collegamento http://www.roszdravnadzor.ru/feedback/kontrafakt e fare clic sul pulsante per creare un nuovo appello.

Per domande sulla considerazione degli appelli, nonché per le consultazioni telefoniche, è possibile contattare il centro informazioni Roszdravnadzor.
+7 (495) 698-45-38; +7 (499) 578-02-30

Segnala i prezzi della farmacia

Durante il periodo di malattie stagionali di ARVI, la richiesta di farmaci antivirali e antipiretici aumenta significativamente. Proprietari senza scrupoli di farmacie e farmacisti spesso aumentano irragionevolmente i prezzi di queste droghe e ottengono super profitti.

Dove lamentarsi del sovrapprezzo intenzionale? Il Ministero della Sanità e dello Sviluppo Sociale consiglia di applicare a Roszdravnadzor, da allora Tali azioni di una farmacia sono considerate una violazione della legislazione della Federazione Russa.

I preparativi per il trattamento e la prevenzione dell'influenza sono inclusi nell'elenco dei farmaci essenziali e più importanti (VED). I prezzi per i farmaci inclusi in questa lista sono stabiliti e regolati a livello statale.

Sulla vostra lamentela, Roszdavnadzor effettuerà un controllo obbligatorio e se le vostre informazioni saranno confermate, la farmacia dovrà affrontare una multa seria.

Una denuncia di sovrastima ingiustificata viene compilata in conformità con le raccomandazioni generali applicabili ad altri ricorsi. Tuttavia, c'è una piccola caratteristica: è necessario specificare il nome della farmacia e il suo indirizzo, il nome del farmaco e la sua forma
(compresse, ampolle, crema, ecc.), il produttore, la data della visita in farmacia e il prezzo del farmaco il giorno della visita. L'opzione ideale è fornire un assegno per confermare le tue parole.

Video: Hotline Reclami sulla farmacia

I bambini in età scolare spesso finiscono in situazioni che non possono essere risolti senza il coinvolgimento dei genitori....

I motivi per i reclami contro gli sviluppatori, di norma, ci sono molti. Possono anche essere divisi...

La procedura per presentare un reclamo al negozio, incl. e la rete internazionale di ipermercati "OBI",...

Articolo Precedente

Epatite virale e codice ICB 10

Articolo Successivo

Sofab LP - Harmony Drug Generic