Dieta della leucemia

Cibo

Le malattie del sangue, in particolare quelle gravi come la leucemia, la leucemia, richiedono non solo un trattamento complesso ea lungo termine, ma anche l'adesione esatta alle istruzioni dei medici e alle loro raccomandazioni. Uno dei problemi dei pazienti è una diminuzione dell'appetito, sia durante la chemioterapia che nella remissione. Perdere da 2 a 5 chilogrammi per una persona sana non importa molto, ma con la leucemia può causare seri problemi. Ecco perché la dieta dovrebbe contenere solo cibi sani che soddisfano i requisiti di una dieta sana. Supporteranno e proteggeranno il corpo, indebolito dalla malattia.

Funzioni di alimentazione

Una buona alimentazione per i pazienti con leucemia è vitale. Ma come far mangiare normalmente una persona, se durante la chemioterapia ha perso completamente l'appetito, lacrime anche da una piccola quantità di cibo? Finché la speranza di recupero è viva, una persona è pronta a cambiare abitudini, dipendenze, a fare di tutto per sentirsi di nuovo bene. Una buona alimentazione garantisce che l'intero complesso di sostanze essenziali che supportano la salute sia fornito al corpo. Le proprietà curative di molti prodotti sono un'aggiunta necessaria al trattamento.

Durante la cottura, è necessario ricordare che tutto il cibo deve contenere:

  • ferro, calcio, zinco, selenio, manganese, nichel: avena, grano saraceno, frutti di mare, carne magra, funghi, legumi;
  • vitamina C: mirtilli, ribes, cavoli e altro;
  • vitamina E: oli vegetali, noci, semi di girasole;
  • Vitamina A: pepe bulgaro, pomodori, sedano, molto altro.

Tutto quanto sopra contribuisce alla formazione del sangue, alla formazione dei globuli rossi, necessaria per combattere la leucemia. I prodotti devono essere al vapore, al forno, bolliti, il più possibile e spesso mangiano frutta e verdura crude, erbe fresche. Meno sono stati elaborati i prodotti, più sono utili. Il trattamento ha molti effetti collaterali, ma i pazienti in remissione spesso si sentono male e non hanno appetito. Pertanto, l'opzione più accettabile è il cibo in piccole porzioni, 7-10 volte al giorno, i piatti dovrebbero essere facilmente digeribili. La dieta è quasi la stessa di quella raccomandata per le persone con immunità indebolita, affetti da malattie dell'apparato respiratorio e del sistema cardiovascolare.

Cibo dietetico

I medici, di regola, raccomandano ai pazienti di seguire le diete più adatte alla loro condizione. Molto spesso sono 5 e 11 tavoli. Per i disturbi digestivi vengono presi come base i pasti delle tabelle 1 o 2. Se la malattia colpisce il fegato, il pancreas, i pasti da tavola 5 p saranno adatti.

  1. Tabella 5: grassi fino a 100 g, 30% - vegetali; carboidrati, compreso lo zucchero, 400 g; proteina -100 g, metà - di origine vegetale; sale - fino a 10 g Sono necessarie circa 2000 kcal al giorno. Mangiare 6 volte.
  2. Tabella 5p: il numero di pasti è aumentato fino a 8 volte, i prodotti sono al vapore o bolliti, i piatti sono semi-liquidi.
  3. Tabella 11: quantità di proteine ​​- 130 g, grassi - fino a 100 g, 50% - vegetali, carboidrati - fino a 500 g, sale - non più di 15 g.
  4. Tabella 1: il contenuto calorico è aumentato a 3000 kcal, i piatti sono pureati semi-liquidi, liquidi. Sono esclusi i condimenti che irritano le mucose.
  5. Tabella 2: proteine ​​- fino a 100 g, la maggior parte - di origine animale, 450 g di carboidrati, grassi - fino a 100 g, 60% - di origine animale, sale - fino a 15 g.

È necessario aderire strettamente al cibo dietetico raccomandato dal dottore. La dieta esatta, il numero di pasti, le dimensioni delle porzioni e anche il menu per ogni giorno per rendere il cibo vario e gustoso, e non solo utile, aiuterà a combattere la malattia.

Prodotti utili e dannosi

Debolezza, stanchezza, febbri ricorrenti, pallore, dolore alle ossa e alle articolazioni - la leucemia è insidiosa, non ha sintomi evidenti e il potere distruttivo può distruggere tutte le difese corporee in pochi mesi. Per superare una malattia del sangue maligna è necessario, utilizzando tutti i mezzi. La nutrizione per la leucemia merita particolare attenzione.

Prodotti utili

Quando si deve ricordare la leucemia, molti prodotti contengono sostanze che hanno un effetto curativo. Molto utili saranno le verdure contenenti fibre, bacche fresche, frutta.

Carne e pesce:

  • uccello (non grasso);
  • un coniglio;
  • salmone rosa;
  • sgombri;
  • chum salmon;
  • calamari;
  • gamberetti;
  • frattaglie: cuore, fegato, rene (manzo).
  • granate;
  • le arance;
  • mele;
  • albicocche;
  • avocado;
  • ciliegio;
  • uva (varietà scure);
  • prugne.

Molto utili sono miele, noci, decotti di rosa canina, infusi di fragole, fragole, ribes. Molti frutti e bacche oggi sono considerati buoni antiossidanti. Questo non significa che possano diventare un'alternativa al trattamento, ma mangiarli come cibo sarà di grande aiuto.

Prodotti nocivi

Tra gli alimenti che possono danneggiare un corpo indebolito ci sono cibi grassi e pesanti, tutti fritti, con molto condimento e sale.

Grasso di maiale, agnello, anche carne bovina dovrebbero essere abbandonati.

È vietato tutto ciò che contiene caffeina, tè nero, muffin, bevande gassate.

Devi stare molto attento con gli agenti che fluidificano il sangue: viburno, limone, paprika, zenzero, mirtillo rosso sono controindicati in caso di malattie del sangue e scarsa coagulabilità.

Alcune semplici regole per malattie complesse

Esistono diverse regole generali per i pazienti che hanno un'immunità estremamente indebolita. Puoi aiutare te stesso se vuoi veramente tornare in salute.

  1. Il pane dovrebbe essere mangiato solo dalla farina integrale, preferibilmente dalla crusca, dai cereali.
  2. Il cibo vegetale è preferito, più si mangia crudo, meglio è.
  3. Carne, pesce, uova - solo in quantità molto moderate.
  4. Il cibo non dovrebbe essere molto freddo o molto caldo, difficile.
  5. Puoi mangiare fino a 10 volte al giorno, in porzioni molto piccole, una varietà aiuterà a superare l'avversione al cibo.

I medici proibiscono di mangiare cibi che hanno cucinato troppo a lungo, soprattutto perché sono stati fritti. Al vapore, puoi cucinare piatti meno gustosi e molto salutari. Le verdure al forno conservano molte proprietà utili, molto più gustose di quelle bollite.

conclusione

Per sconfiggere la leucemia, se il trattamento viene avviato in tempo, la medicina moderna può. Ma il paziente deve anche fare uno sforzo per recuperare. Il rifiuto delle cattive abitudini, il rispetto della routine quotidiana, un'alimentazione sana e uno stile di vita aiuteranno nella vittoria sulla leucemia.

Caratteristiche dieta con leucemia

Leucemia, leucemia - una malattia che distrugge il sistema circolatorio umano. Il suo trattamento è lungo e complicato. È importante che i pazienti mangino bene, perché una dieta con leucemia aiuta a prevenire lo sviluppo di complicazioni pericolose - anemia, disturbi del sistema immunitario.

Quale dieta è indicata per la leucemia

La nutrizione per la leucemia del sangue non differisce dalle regole di una dieta sana ed equilibrata. I medici raccomandano di includere negli alimenti dietetici fortificati con vitamina C e oligoelementi - manganese, cobalto, nichel, ferro, rame. Tutte queste sostanze contribuiscono alla rigenerazione accelerata dei globuli rossi.

Tutti i piatti dovrebbero essere al vapore, bolliti o al forno. Devono aggiungere verdi. Saranno i più utili, i meno soggetti al trattamento termico.

A causa del trattamento, i pazienti sviluppano numerosi effetti collaterali. Possono essere malati, questa sensazione sgradevole accade durante la remissione. L'opzione più favorevole è il cibo frazionale. Devi mangiare fino a 10 volte al giorno e ogni pasto dovrebbe consistere in una piccola porzione. I pazienti dovrebbero consumare il maggior numero possibile di cibi facilmente digeribili.

carboidrati

Sono la fonte di energia più importante per l'uomo. Pertanto, quando deve essere scelto cibo per la leucemia in modo che includa una quantità sufficiente di carboidrati. Inoltre, una parte significativa di questi deve essere presente in prodotti di origine vegetale. La quantità totale di carboidrati per i pazienti con diagnosi di malattie del sangue maligne dovrebbe essere di almeno 400 - 500 g al giorno.

Molto spesso, al paziente viene prescritto un numero di tavolo 5 e il numero 11. Se ha un danno al fegato o al pancreas, viene mostrata la tabella n. 5p.

Frutta e verdura

Frutta, verdura dovrebbero essere presenti sul tavolo del paziente con leucemia al giorno. Contengono vitamine, oligoelementi che supportano il corpo. Con la leucemia, è importante che i seguenti prodotti siano sul tavolo:

  • mirtilli (influenza la malattia maligna, elimina il corpo dalle tossine e dai radicali liberi;
  • albicocca (aumenta la quantità di emoglobina, rimuove i veleni);
  • avocado (purifica il sangue dalle lipoproteine, protegge le cellule del corpo umano dai tumori maligni, riduce il rischio di anemia).

Il frutto più utile è l'avocado. Alcuni nutrizionisti lo classificano come un analogo vegetale della carne. Questo prodotto è ricco di fitonutrienti, vitamine del gruppo B, E, C e oligoelementi.

Prodotti animali

Sono fonti di proteine ​​sufficienti. Solo nei piatti di origine animale contiene l'intero set di aminoacidi essenziali. Sono inclusi anche nella loro composizione, oltre alle proteine, la vitamina D. I pazienti dovrebbero consumare tali piatti.

  1. Tuorli d'uovo di gallina Contengono una grande quantità di cianocobalamina, che impedisce la formazione di cellule tumorali.
  2. Herring.
  3. Carne di pollame Normalizza il lavoro dei vasi sanguigni, migliora la composizione del sangue.
  4. Latte pastorizzato Aiuta a rafforzare il sistema immunitario, mantenendo il livello fisiologico dell'emoglobina.
  5. Salmone rosa
  6. Frutti di mare. Normalizzano il lavoro di tutti gli organi. Il pesce è ricco di iodio, selenio, acidi grassi insaturi, aminoacidi essenziali.
  7. Cod.
  8. Frattaglie - lingua e reni. Contenere una quantità significativa di aminoacidi essenziali.
  9. Carne di coniglio Aumenta la quantità di emoglobina.
  10. Ricotta e formaggio Questi prodotti contengono quantità significative di antiossidanti che combattono le cellule tumorali.

Nella dieta quotidiana dovrebbe includere miele, propoli, acqua di rose selvatica.

Cereali e cereali

Una parte integrante della dieta terapeutica per la leucemia sono prodotti così utili.

  1. Fig. Contiene molta vitamina B. È necessario mangiare piatti a base di cereali non raffinati - contengono la quantità massima di sostanze utili.
  2. Grano saraceno. Questa groppa aumenta l'emoglobina, rafforza le pareti dei vasi sanguigni, impedisce lo sviluppo di coaguli di sangue. Questi effetti sono raggiunti a causa del contenuto significativo di ferro, zinco, acido nicotinico
  3. Millet. Ha un effetto positivo sui meccanismi di formazione dei globuli rossi, neutralizza i veleni. Le semole contengono una grande quantità di acido folico, vitamina PP, A, E.
  4. Farina d'avena. Ha attività anticancerogena, aumenta l'immunità, combatte lo stato depressivo. Arricchisce il corpo con vitamine C, A, E, ferro e manganese.
  5. Semole di grano. È ricco di lipidi vegetali, vitamine C, E, PP.

I pazienti preferiscono usare il pane di farina integrale. Riduce la quantità di lipoproteine ​​nel sangue, rafforza il corpo. Se una persona è incline a costipazione, non si dovrebbe consumare una grande quantità di grano. Il grano e farina d'avena non sono raccomandati per le persone che sono inclini a reazioni allergiche al glutine.

Prodotti con caffeina

Questo alcaloide è contenuto in:

Tali prodotti dovrebbero essere significativamente limitati e ancora meglio eliminarli completamente. Rallentano l'assorbimento del ferro e i pazienti con leucemia sentono una carenza acuta di un tale oligoelemento.

Prodotti utili per la leucemia mieloide

L'alimentazione dietetica per i pazienti con leucemia dovrebbe includere pasti sani. Ogni giorno sul tavolo dovrebbero essere presenti frutta e verdura fresca.

Da verdure si consiglia di utilizzare:

È necessario che il menu includa tali frutti e bacche:

Per i pazienti con leucemia, è necessario consumare giornalmente miele, fragola, ribes e tè alla fragola. Per la loro preparazione, le bacche vengono versate acqua bollente e infuse per 10 minuti. Ogni volta che hai bisogno di bere solo tè fresco.

Un sacco di sostanze nutritive è nel verde. Non solo combatte contro la formazione delle cellule tumorali, ma aiuta anche ad eliminare la depressione e normalizzare il sonno.

Antiossidanti contro la leucemia

A causa del fatto che il corpo è costantemente sottoposto a reazioni ossidative e riducenti, si formano radicali liberi. Questi composti sono tossici per il corpo. Gli antiossidanti inibiscono la formazione di radicali liberi e impediscono la loro attività di "drenaggio".

I migliori antiossidanti per la leucemia sono:

  • vitamina C, o acido ascorbico, contenuta in tutti i frutti, peperoni, spinaci, cavoli;
  • Vitamina E contenuta in olio di soia, semi di girasole, arachidi, mandorle;
  • vitamina A e beta-carotene (questa sostanza si trova nella polpa di pesche, albicocche, dogrose, albicocche secche).

Prodotti pericolosi per la leucemia

I singoli prodotti possono complicare i sintomi della leucemia, peggiorando la condizione umana. In questa malattia non può mangiare questi prodotti.

  1. Agnello e maiale Particolarmente dannoso per il grasso di leucemia. Tutti questi alimenti contengono acidi grassi saturi e colesterolo dannoso. L'uso di questi alimenti proibiti contribuisce allo sviluppo dell'aterosclerosi nell'uomo.
  2. Tutti i prodotti contenenti caffeina. Questa restrizione si applica al cacao.
  3. Tutti i prodotti non dovrebbero essere una goccia di aceto. Distrugge i globuli rossi già deboli, contribuendo allo sviluppo dell'anemia.
  4. Ginger.
  5. L'aglio
  6. Limone e viburno Contengono fluidificanti del sangue. Con la leucemia, questo può innescare un sanguinamento acuto.
  7. Curry.

Estremamente dannoso con questa malattia, il fumo. I pazienti devono urgentemente separarsi dalla dipendenza.

Nutrizione con chemioterapia

La chemioterapia è un modo aggressivo per influenzare i tumori maligni nel corpo. Può causare diarrea, osteoporosi, anemia, calvizie e deterioramento della pelle e delle unghie. La dieta dovrebbe prevenire l'insorgenza di effetti collaterali avversi e sanguinamento negli adulti. Il cibo dietetico è diviso in 2 diverse opzioni: durante il trattamento intensivo e tra i farmaci.

I principi nutrizionali durante la chemioterapia sono i seguenti.

  1. Dovrebbe aderire attentamente all'apporto calorico. Non puoi permettere alimenti ipocalorici, poiché il corpo ha bisogno di recuperare.
  2. Nella dieta dovrebbero essere verdure fresche e frutta.
  3. È necessario rifiutare cibi fastidiosamente piatti, carni affumicate e sostanze conservanti.
  4. È necessario sostituire lo zucchero con miele. Si raccomanda di limitare l'uso del dolce.
  5. Un paziente a cui è stata diagnosticata una leucemia acuta durante la chemioterapia deve ricevere molti liquidi nella dieta. Aiuterà ad eliminare le tossine dal corpo.
  6. I pazienti dovrebbero essere esclusi dalla dieta vodka, birra, vino fortificato. È consentito consumare 50 ml di vino nell'intervallo tra i trattamenti.
  7. Se il paziente è dopo la chemioterapia, la prevenzione della nausea è molto importante per lui. Ha bisogno di mangiare frazionario per eliminare il disagio.
  8. Si raccomanda di includere nella dieta alimenti ricchi di acido ascorbico, vitamina E e A.

Cibo per la leucemia cronica

Il paziente può vivere a lungo con la leucemia cronica. Hanno bisogno di un cibo completo e di alta qualità. Rigorosamente non consentito il digiuno, cibo secco razioni.

Il cibo per la leucemia cronica è bollito, cotto o cotto a vapore. Non è permesso mangiare cibi fritti, fast food. Sul tavolo dovrebbero essere gli alimenti che contengono molto ferro.

Ricette per la leucemia acuta

La nutrizione durante il trattamento della leucemia mieloide deve essere delicata e ricca di vitamine. Nella dieta per la leucemia acuta sono raccomandati molti frutti crudi, verdure e succhi. Quando i bambini sono ammalati, i medici consigliano di aggiungere cibi caseari alla dieta.

Durante la fase acuta della malattia, una persona ha bisogno di elementi tracciati di valore come lo zinco, il selenio. Si trovano in frutti di mare, noci, frutta secca, cavoli, latte e fegato.

Una corretta alimentazione per la leucemia fornisce un esito favorevole del trattamento, contribuisce al raggiungimento di una remissione stabile e previene le complicanze.

Dieta della leucemia (tumore del sangue)

Descrizione al 04/03/2018

  • Durata: fino al recupero / vita
  • Il costo dei prodotti: 3000-4600 rubli. a settimana

Regole generali

Leucemia (leucemia, tumore del sangue) è un gruppo di malattie tumorali clonali del tessuto ematopoietico con proliferazione incontrollata (proliferazione tissutale per divisione), interruzione del processo di differenziazione e accumulo di cellule ematopoietiche immature nel midollo osseo / sangue periferico. In accordo con la diversa capacità dei tumori di differenziare le cellule proliferanti, le leucemie si dividono in acute e croniche.

Nella leucemia acuta, la differenziazione è praticamente assente, il che porta all'inibizione della normale formazione del sangue di tutti i germogli e all'accumulo nel sangue di molte cellule esplosive non funzionali e immature. La leucemia cronica dà una popolazione di cellule differenziate (solitamente granulociti), che gradualmente sostituiscono le cellule del sangue periferico normali.

Le leucemie acute, a loro volta, sono divise in due grandi gruppi - linfoblastici (TUTTI), che si sviluppano dai precursori dei linfociti B e del mieloblastico (AML). Nei pazienti adulti (dopo 40 anni), l'80% dei casi si verifica nelle forme mieloidi di leucemia, nei bambini - in quelli linfoidi (80-90% dei casi).

I sintomi di varie forme / stadi di leucemia variano: le manifestazioni più frequenti includono: debolezza generale, febbre bassa, pelle pallida, linfonodi / milza gonfie, tachicardia, dolore osseo volatile, diminuzione dell'immunità accompagnata da frequenti infezioni, sanguinamento, perdita di peso e permanente deterioramento della salute.

La base della terapia della leucemia è la polichemioterapia, che viene eseguita secondo i protocolli di trattamento di ogni tipo di leucemia e trapianto di midollo osseo allogenico. Dopo aver raggiunto la remissione, la terapia di supporto e sintomatica è volta a trattare la diatesi dell'acido urico, le infezioni intercorrenti (malattie che si sviluppano sullo sfondo della leucemia), la terapia sostitutiva con i componenti del sangue e il mantenimento delle condizioni generali del paziente in una condizione soddisfacente.

La dieta per il cancro del sangue si basa sui principi di un'alimentazione sana (razionale) e viene regolata individualmente in base allo stadio della malattia, ai metodi di trattamento e alle condizioni nutritive del paziente. La nutrizione nel cancro del sangue è principalmente finalizzata a garantire l'adeguatezza energetico / plastica, migliorando l'immunità e correggendo il deficit di proteine-energia, i disordini del metabolismo minerale (anemia da carenza di ferro, ipercalcemia e squilibrio idrico-elettrolitico). Di norma, al paziente viene assegnata una dieta ipercalorica ad alto contenuto proteico (al tasso di 1,5 g / kg / die). Allo stesso tempo, la proteina deve essere facilmente digeribile, il che si ottiene includendo nella dieta uova di gallina, fiocchi di latte, carne di pollo, coniglio, pesce e frutti di mare.

Il vantaggio dovrebbe essere dato agli alimenti / piatti ad alta intensità energetica che, con un piccolo volume di consumo, forniscono al corpo sostanze nutritive sufficienti - torte, spratti, caviale rosso e pesce, noci, uova, miele, panna, panna acida, cioccolato, olio di pesce, creme pasticcere. Poiché i pazienti sono per lo più a riposo a letto, si consiglia di ridurre il contenuto di grassi nella dieta a 70-75 g / giorno, principalmente a causa di grassi animali, preferendo i grassi vegetali di origine (oli vegetali spremuti a freddo, noci, semi di girasole).

La dieta dovrebbe essere arricchita con vitamine e minerali, particolarmente importanti per il processo di formazione del sangue - vitamina C, gruppo B, zinco, ferro, rame, cobalto. Per fare questo, è necessario consumare una varietà di verdure e frutta, frutti di mare, semi, pane integrale, cereali integrali, germe di grano, riso integrale, crusca, alghe (spirulina / clorella), prodotti delle api (polline, pappa reale, propoli, miele), Spezie contenenti curcumina (curry / curcuma, coriandolo, cumino).

Durante la chemioterapia, la dieta per la leucemia viene regolata in base alle condizioni del paziente e alla presenza / gravità degli effetti collaterali della chemioterapia. In assenza di appetito, nausea, vomito frequente, una dieta (nutrizione) viene prescritta dopo la chemioterapia. La sua peculiarità è l'introduzione di prodotti che aumentano l'appetito (spezie / condimenti, verdure sott'aceto, salse, succhi aspri che stimolano la secrezione di succo gastrico / digestione del cibo), correzione costante dell'assunzione di liquidi per prevenire disturbi dell'equilibrio idrico ed elettrolitico e disidratazione, soprattutto in caso di frequenti vomito incontrollato, l'inclusione nella dieta di cibi particolarmente ipercalorici. Nel primo periodo di chemioterapia, non è consigliabile sovraccaricare il tubo digerente, che si ottiene escludendo dalla dieta cibi fritti / grassi, carni affumicate, grassi animali solidi, alimenti in scatola e bevande semilavorate contenenti caffeina / bevande alcoliche.

Il cibo è accettato (tranne per i ricevimenti di base) in qualsiasi momento, quando c'è il desiderio di mangiare. Nel periodo tra i corsi di chemioterapia, è consentito utilizzare vini secchi da tavola, birra, acquavite in quantità di 20-30 ml (senza controindicazioni) prima di mangiare. In caso di grave carenza di proteine, nella dieta vengono introdotte miscele nutrizionali specializzate per la nutrizione enterale dei pazienti oncologici (Nutridrink Compact), che sono la miscela nutrizionale più equilibrata arricchita con acidi grassi polinsaturi omega-3 / omega-6, vitamine e minerali.

Si raccomanda di assumere tali miscele fino all'eliminazione della carenza di massa corporea

Prodotti consentiti

La dieta della leucemia comprende cibi facilmente digeribili e ad alta intensità energetica:

  • Contiene proteine ​​animali e vegetali complete - uova di gallina, carne magra (carne di coniglio, manzo / vitello, tacchino / pollo), pesce di fiume / mare, fiocchi di latte, prodotti a base di soia, legumi, noci.
  • Cereali e piatti da loro (riso integrale, cereali integrali, grano / pane integrale).
  • Verdure (barbabietola rossa, asparagi, cavolfiori, zucchine, broccoli, carote, verdure verdi, patate, melanzane, cavoli rapa, pomodori, cetrioli, germogli di grano);
  • Frutta / bacche - fragole, uva, lamponi, meloni, mele anguria, pesche, banane, pere, mandarini, albicocche.
  • Alimenti ricchi di acidi NJ - ω-3,6 (olio di pesce, pesce rosso, oli vegetali spremuti a freddo).
  • Prodotti di apicoltura (polline, pappa reale, propoli, miele), frutta secca (albicocche secche, uvetta, prugne secche), noci, semi (semi di zucca / girasole).
  • Vini secchi / fortificati, birra in quantità di 20-30 ml (per stimolare l'appetito).
  • Tè verde, decotto di rosa canina, tè alle erbe di camomilla, menta, salvia, ortica, acqua minerale non gassata.

Adeguata nutrizione per la leucemia

Ogni giorno scegliamo prodotti contenenti elementi protettivi che supportano il nostro sistema immunitario. Fa parte del nostro corpo, sostiene la salute e protegge dalle malattie e dalle infezioni. Una buona alimentazione con leucemia del sangue è particolarmente necessaria per il mantenimento di varie funzioni del corpo e l'alimentazione delle cellule.

antiossidanti

Gli antiossidanti si formano naturalmente per proteggere il corpo umano dai radicali liberi dall'ambiente esterno. Il radicale libero toglie l'elettrone mancante da una cellula sana. Pertanto, è necessario includere alimenti con antiossidanti naturali nella vostra dieta.

La frutta fresca, le verdure, le bacche e anche i verdi sono particolarmente ricchi di essi. Si consiglia di consumare 8 porzioni di frutta o succhi di frutta se si è diagnosticato uno dei tipi di cancro che interessano il sistema immunitario. Oltre ai principali metodi terapeutici di trattamento, un'adeguata nutrizione per la leucemia del sangue è molto importante soprattutto con l'immunoterapia.

Vitamine con leucemia

Aglio, cipolle e fegato sono cibi tradizionali che sono stati riconosciuti fin dai tempi di Ippocrate. In natura esistono erbe tradizionalmente utilizzate per sostenere la funzione immunitaria degli esseri umani: radice d'oro, echinacea, astragalo, radice di bardana e rabarbaro. Il tè verde contiene flavonoidi che sono anticancerogeni. Un'infusione utile di rosa canina è di 1 tazza al giorno, un'infusione di frutti di ribes (1/2 tazza 4 volte al giorno).

Una dieta per la leucemia per mantenere l'immunità dovrebbe contenere:

  1. Le proteine ​​sono necessarie per l'auto-guarigione dei tessuti e degli acidi grassi essenziali, in particolare degli omega-3. Gli acidi grassi si trovano nei pesci e in piccole quantità di frutta, verdura e cereali.
  2. La vitamina C è un buon antiossidante. Contenuto in arance, limoni, pompelmi e fragole.
  3. La vitamina A si trova nel fegato e nei latticini, così come nelle carote, nei meloni e nelle patate dolci (patate dolci).
  4. Vitamine B - fornisce energia al corpo per le funzioni protettive del sistema immunitario. La vitamina B12 è responsabile della creazione di globuli rossi. La mancanza di vitamina B12 può portare alla paralisi. La vitamina si trova in grandi quantità nel fegato, nel cuore, nei reni, in piccole quantità in coniglio, manzo, formaggio, ricotta, latte.
  5. Vitamina E - protegge le pareti delle cellule, altre parti liposolubili del corpo e il sistema nervoso centrale.
  6. La vitamina D - attiva la sua azione alla luce del sole, è parte della regolazione del calcio e può svolgere un ruolo importante nella prevenzione del cancro.
  7. I minerali coinvolti nel funzionamento delle cellule immunitarie includono: zinco, selenio, magnesio, boro e silicio. Il magnesio si trova nei cereali integrali e nelle verdure verde scuro.

L'aloe vera è usata nel trattamento della leucemia, il succo dell'estratto rimuove le sostanze tossiche. Dopo la chemioterapia, quando il corpo è debole, la nutrizione può essere particolarmente preziosa. Aiuterà i malati di cancro a reintegrare le riserve di nutrienti perse e a partecipare al processo di recupero.

Nutrizione di leukosis

Ecco alcuni dei punti chiave che utilizzo nello sviluppo di programmi individuali per pazienti affetti da leucemia:

  1. Dieta vegetariana di 21 giorni con integratori per indurre gli enzimi del sistema a disintossicare il fegato (come il cardo mariano).
  2. 5 o più porzioni di frutta fresca al giorno.
  3. 5 o più porzioni di verdura fresca al giorno.
  4. Supplemento: 3 porzioni di pesce a settimana (salmone, ecc.)
  5. Inclusione graduale, 5 porzioni di fagioli a settimana.
  6. Aggiungi enzimi digestivi ogni giorno.
  7. Aggiunta di yogurt o altri alimenti probiotici.
  8. Aggiungere 1-2 cucchiai di noci al giorno (per acidi grassi di magnesio e omega-3).

I globuli bianchi e altri componenti immunitari sono suscettibili alla malnutrizione. Una quantità insufficiente di proteine, zinco e vitamina C di buona qualità può ridurre il numero e l'attività dei globuli bianchi per diverse settimane. È importante mantenere un apporto regolare di sostanze nutritive. Durante il trattamento, dare la preferenza a cibi ricchi di sostanze nutritive al fine di ricostituire l'omeostasi (equilibrio nel corpo).

Per i pazienti con leucemia che si sottopongono al trapianto di cellule staminali, la nutrizione gioca un ruolo importante. In questo momento, la sicurezza alimentare deve essere rigorosamente osservata. Evitare cibi poco cotti (carne, pesce, uova, verdure, frutta non sbucciata) o prodotti caseari non pastorizzati.

Prima di aggiungere integratori o erbe alla dieta, dovresti consultare un oncologo e un nutrizionista sul rischio di curare il cancro.

  • Gli integratori di acidi grassi Omega-3 possono aumentare il diradamento del sangue agli effetti dell'aspirina o del warfarin;
  • L'erba di San Giovanni, un prodotto a base di erbe usato per curare la depressione, riduce l'efficacia di imatinib (un farmaco per il trattamento della leucemia).

Dieta per la leucemia: cosa dovrebbe mangiare un paziente?

La diagnosi di leucemia non dovrebbe essere considerata una frase. La maggior parte delle sue forme sono suscettibili di terapia, soprattutto nelle prime fasi. L'inizio della remissione completa è possibile senza intervento chirurgico. Una corretta alimentazione svolge un ruolo importante.

Certificato medico

La leucemia è una malattia del sistema circolatorio ed è maligna. Viene spesso chiamato cancro del sangue. Consiste nella divisione incontrollata dei leucociti patogeni, che si accumulano nel midollo osseo, riempiono i vasi, si diffondono attraverso tutti gli organi e i tessuti. Insieme al midollo osseo, la milza e i linfonodi sono interessati.

La leucemia è acuta e cronica, a seconda del grado di maturità dei leucociti, che hanno iniziato una crescita caotica.

La patologia è più comune all'età di 3-14 anni e nelle persone oltre i quaranta. Nella pratica moderna, c'è un calo nell'incidenza.

Obiettivi nutrizionali

Una malattia debilitante e successiva chemioterapia influenzano negativamente la condizione del paziente con leucemia. A ciò si aggiunge la riluttanza a mangiare. Al paziente viene prescritta una dieta specifica ed è estremamente importante monitorare la sua conformità per la pronta guarigione.

Gli obiettivi principali della dieta per la leucemia:

  • Migliorare il sistema immunitario - una violazione del sangue e un decorso della terapia distruggono la capacità del corpo di resistere a virus e batteri. Una buona alimentazione può rafforzare il sistema immunitario.
  • Combattere l'anemia - la maggior parte delle leucemie è accompagnata da una mancanza di particelle di sangue rosso nel corpo. Il cibo include cibi che contengono grandi quantità di ferro, acido ascorbico. Di conseguenza, l'emoglobina aumenta, il paziente si sente meglio, appare la forza.
  • Aumento dell'appetito - per questo è possibile utilizzare la reception prima del pasto principale di mele, ciliegie, ciliegie in forma cruda o lavorata.

Raccomandazioni generali

La nutrizione per la leucemia fornisce un maggiore apporto calorico. A causa dell'anemia da carenza di ferro, è previsto un aumento dell'assunzione di fibre vegetali e proteine ​​animali. L'apporto calorico giornaliero dovrebbe essere di 2200-2700 kcal.

Raccomandazioni nella dieta:

  • Nutrizione frazionale Il paziente deve mangiare cibo 5-6 volte al giorno in piccole porzioni, per un migliore assorbimento. Tale nutrizione non sovraccaricherà lo stomaco e l'intestino.
  • Il cibo può essere cucinato, bollito, cotto, cotto a vapore. Dovresti eliminare completamente il cibo fritto, che contiene agenti cancerogeni che provocano la mutazione cellulare. Inoltre, quando si utilizza la frittura, il numero di questi deve essere ridotto.
  • La temperatura dei piatti. La temperatura ottimale è di 15-60 gradi Celsius, a seconda del piatto.
  • I cibi crudi devono essere accuratamente risciacquati. La malattia e il suo successivo trattamento con un ciclo di chemioterapia indeboliscono notevolmente l'organismo. Qualsiasi batterio può svilupparsi e provocare gravi complicazioni, inclusa la ricaduta.
  • Uso di tisane. Particolarmente utili sono i tè di sambuco, rosa canina e calamo. Sono ricchi di vitamine. Per mangiare le bacche vengono versate acqua bollente, infusa per 5-10 minuti, l'infuso risultante viene bevuto. Il tè dovrebbe essere sempre fresco.

In questo articolo, la prognosi per la leucemia mieloide acuta.

Elementi traccia

Una parte importante della dieta è quella di saturare il corpo con vitamine e microelementi. Contribuiscono al recupero delle particelle di sangue rosso.

Le sostanze più benefiche per la leucemia:

  • vitamine A, gruppi B, E, C - appartengono agli antiossidanti, sono in grado di combattere i radicali, di resistere ai loro effetti tossici;
  • selenio: le sue proprietà uniche contribuiscono alla lotta contro l'oncologia;
  • Zinco: un elemento prende parte ai processi biochimici, fornisce normali trasformazioni nelle particelle del sangue;
  • proteina - favorisce l'assorbimento del ferro, è coinvolto nel funzionamento dei globuli rossi.

Una dieta per la leucemia comporta mangiare cibi che contengono la quantità massima di oligoelementi necessari per il corpo.

Prodotti utili

Una dieta per la patologia del sangue deve soddisfare pienamente i bisogni fisiologici del paziente. Introduciamo restrizioni moderate su sale, carboidrati e grassi.

Nonostante i limiti, il paziente deve assumere una quantità sufficiente di carboidrati. Forniscono al corpo l'energia necessaria per combattere la malattia.

Accoglienza di benvenuto di grassi polinsaturi, che includono olio di pesce, olio d'oliva. I grassi corretti si trovano in avocado e noci.

L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto esteso. Include prodotti a base di farina, carne e pesce, latticini, contorni, snack, salse e dolci.

cereali

I pasti della groppa contengono sostanze nutritive che sono importanti per un organismo indebolito. Possono essere usati indipendentemente o come contorno.

I cereali più utili per la leucemia:

  • Grano saraceno - aumenta l'emoglobina, rafforza i vasi sanguigni, previene il verificarsi di coaguli di sangue, riempie il corpo di energia. Ciò è ottenuto grazie alla grande quantità di ferro, carboidrati, vitamina PP, zinco.
  • Il miglio ha un effetto positivo sul sistema ematopoietico, rafforza il corpo, rimuove le tossine grazie al contenuto di vitamine PP, E, A, acido folico. Anche la groppa contiene ferro, zinco, manganese.
  • Farina d'avena - in grado di contrastare gli agenti cancerogeni, migliorare l'immunità, eliminare la depressione. Il grano è ricco di acido folico e ascorbico, vitamina A, E, ferro e manganese.
  • La pasta di frumento preparata con farina di seconda macinatura - ha proprietà toniche, riempie il corpo di energia, riduce il livello di colesterolo nel sangue. Le semole di grano sono ricche di grassi vegetali, fibre, vitamine B, C, E, PP.

Alcuni cereali hanno le loro controindicazioni. Ad esempio, se il paziente ha una tendenza alla stitichezza, non dovrebbe essere coinvolto nel porridge di miglio. L'avena e il grano non sono adatti per i pazienti allergici al glutine.

Quali segni di leucemia nei bambini possono essere confusi con le infezioni respiratorie acute? Ecco una lista con spiegazioni.

Prodotti animali

Per i prodotti animali con leucemia ci sono alcune restrizioni. Ma il menu del giorno non ne risente in modo significativo.

Prodotti da prendere ogni giorno:

Prodotti lattiero-caseari - questi includono latte pastorizzato, fiocchi di latte, kefir e altri. La ricotta fresca è particolarmente utile. Rafforza il sistema immunitario, supporta i normali livelli di emoglobina.

La ricotta in pratica si è dimostrata nella lotta contro il cancro. Per fare questo, deve essere mangiato ogni giorno in piccole porzioni. Contiene una grande quantità di proteine, vitamina A.

  • Tuorlo d'uovo: apporta energia e vitalità grazie all'alto contenuto di vitamina B12. Previene la formazione di particelle cancerogene dovute alle vitamine A, PP, E.
  • Pesce e frutti di mare - migliorare il lavoro di tutti gli organi, rafforzare il sistema immunitario e combattere le cellule tumorali. I doni del mare sono ricchi di zinco, selenio, grassi sani, proteine ​​di alta qualità, vitamine di diversi gruppi.
  • Carne e animali a basso contenuto di grassi - aumenta l'emoglobina, normalizza il funzionamento dei vasi sanguigni, riempie il corpo di forze. La carne è la principale fonte di proteine ​​e ferro.
  • verdure

    I carboidrati sono essenziali per il funzionamento di tutto il corpo. È meglio prenderli non dai prodotti di farina, ma da verdure che sono ricche di altre sostanze utili:

    • Cavolo rosso: i nutrienti bloccano l'azione dei radicali nel corpo, combattono la leucemia, migliorano il processo di formazione del sangue, sostengono il sistema immunitario. Il cavolo contiene proteine, vitamine, selenio, ferro, zinco, acido lattico, fibre.
    • Barbabietola rossa - normalizza il processo di formazione del sangue, riducendo il rischio di leucemia, aumenta l'emoglobina. Il prodotto contiene molti elementi della tavola periodica. I più preziosi nel cancro del sangue sono acido folico, ferro, zinco, betanina.
    • Zucca - aumenta rapidamente il livello di emoglobina, promuove la coagulazione del sangue, rafforza il sistema nervoso e il sistema immunitario. Contiene un'enorme quantità di ferro, vitamine T, C, E, PP.
    • Zucche - rimuovi le tossine, rafforza il tono generale del corpo. Contengono vitamine, zinco, manganese, ferro.

    Le barbabietole non devono essere assunte con diabete, urolitiasi, diarrea cronica. Zucca e zucchine possono essere dannosi durante la gastrite.

    Un sacco di sostanze nutritive sono nei verdi di prezzemolo, aneto, acetosa. Oltre a rafforzare il sistema immunitario e aumentare l'emoglobina, i verdi combattono la depressione, migliorano l'umore e il sonno.

    frutta

    Un enorme stock di vitamine e altri elementi benefici trovati in bacche e frutti. Puoi prendere tutti i frutti preferiti della natura. I più preziosi per la leucemia sono:

    • Mirtillo - influenza il livello cellulare sulle formazioni maligne, riducendo il rischio di insorgenza. Le bacche rimuovono i radicali liberi dal corpo. Contiene ferro, acido pantotenico, vitamine A, C, PP, gruppo B.
    • Albicocca - aumenta l'emoglobina, rafforza le proprietà protettive, rimuove le tossine. I frutti contengono vitamine, minerali, acidi.

    Avocado - purifica il sangue dal colesterolo, protegge le cellule dai cambiamenti patologici, previene lo sviluppo di anemia, aumenta l'efficienza e l'immunità, combatte i radicali e le cellule tumorali.

    L'avocado appartiene agli analoghi vegetali della carne animale. È ricco di varie sostanze utili, tra cui si possono distinguere i fitonutrienti, le vitamine E, C, B2, mannoecculosio, ferro, rame, acido oleico.

    È importante che le bacche non siano solo fresche e ben lavate, ma anche raccolte in luoghi puliti dall'ambiente.

    Prodotti nocivi

    Con la leucemia, l'assunzione di determinati alimenti può peggiorare le condizioni del paziente. È importante non usarli nella dieta.

    • L'agnello, il maiale - la carne, soprattutto il grasso, contiene molti acidi grassi, quindi il loro grasso è refrattario. Il suo uso contribuisce al blocco dei vasi sanguigni, alla formazione di coaguli di sangue.
    • I prodotti contenenti caffeina - tè, caffè, coca cola dovrebbero essere completamente esclusi. La caffeina interferisce con il buon assorbimento del ferro, che è molto carente nei pazienti con leucemia.
    • Aceto - nei prodotti non dovrebbe essere aceto, perché distrugge le cellule del sangue.
    • Ginger, aglio, cacao, limone, kari, viburnum - i prodotti che fluidificano il sangue dovrebbero essere severamente limitati nell'uso, perché possono causare sanguinamento anche con un leggero taglio.

    La nicotina e l'alcol sono anche dannosi. Interrompono il lavoro di molti sistemi corporei, il processo di formazione del sangue non fa eccezione.

    Il menu dovrebbe essere completo, equilibrato e diversificato. I cibi ordinari appariranno più appetitosi se serviti correttamente.

    Frittata per colazione

    Menu di esempio per il giorno:

    • La prima colazione è yogurt fatto in casa con frutta, una frittata con carne, composta di frutta secca.
    • La seconda colazione - porridge di grano saraceno con latte, succo di frutta.
    • Pranzo - zuppa con carne, purè di patate con una braciola, insalata con calamari, composta di frutta.
    • Sicuro, - panino, tè dai fianchi.
    • Cena - casseruola di patate con carne macinata, un bicchiere di kefir.

    Ricetta video per casseruola di patate con carne macinata:

    Se trovi un errore, seleziona il frammento di testo e premi Ctrl + Invio.

    Corretta alimentazione con leucemia

    La leucemia è una grave malattia maligna che colpisce il sangue e i tessuti della persona. Tale patologia che porta ad un indebolimento del corpo deve essere trattata. Una corretta alimentazione con leucemia del sangue può appianare gli effetti negativi della chemioterapia e facilitare la guarigione stessa. L'alimentazione dietetica con una malattia simile include cibi ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali e allo stesso tempo non è diversa da una dieta a tutti gli efetti di una persona sana.

    Naturalmente, i pazienti con leucemia per ripristinare il sistema immunitario, soprattutto dopo la chemioterapia, sono componenti prescritti sotto forma di vitamine e integratori alimentari, ma, sfortunatamente, non possono sostituire completamente la dieta completa e sana mostrata al paziente. Pertanto, la corretta alimentazione e le caratteristiche della dieta indicata per un paziente con leucemia devono essere osservate per intero fino al momento del suo completo recupero.

    Prodotti necessari per la leucemia

    A causa dell'effetto positivo di alcuni prodotti sullo sviluppo della leucemia, dovrebbero essere seguite le prescrizioni mediche e dovrebbero essere consumati solo i componenti che contribuiscono al recupero dei globuli rossi necessari per combattere la malattia descritta.

    L'alimentazione del paziente per la leucemia dovrebbe includere l'ingestione di una quantità sufficiente di vitamina C, così come altri componenti ugualmente importanti, come manganese, ferro, nichel, rame e cobalto.

    Pertanto, una dieta per la leucemia deve essere costruita sulla base dei seguenti prodotti:

    • Sulle verdure - cavolo rosso, cipolle, barbabietole, zucche, melanzane, piselli (mais);
    • Sui frutti - melograni, albicocche, avocado, mele e pere. E anche con l'uso di uva scura, ciliegie e agrumi (arance e mandarini);
    • Su cereali e cereali - grano, riso, grano saraceno. Con l'uso di orzo, grano, farina d'avena e pane integrale (2 ° grado);
    • Su componenti alimentari di origine animale - tuorli d'uovo, latte pastorizzato, fiocchi di latte, formaggio. E con l'uso di ingredienti a base di carne sotto forma di carne di coniglio, pollame, e con l'uso di sottoprodotti, come rognoni e lingua.

    Anche i cibi dietetici dovrebbero essere saturi di sostanze utili e oligoelementi presentati nella tabella sottostante.

    Sostanze nutritive e oligoelementi

    Impatto sul corpo

    Quali prodotti contengono

    I grassi (solo polinsaturi) - impediscono lo sviluppo di patologie tumorali.

    Partecipa a reazioni biochimiche. Esegue i processi nelle cellule del sangue.

    Alimenti non raccomandati

    Medici e nutrizionisti hanno evidenziato una serie di prodotti che richiedono restrizioni al loro uso da parte di pazienti affetti da malattie come la leucemia. Tali componenti alimentari possono aggravare la salute del paziente e portare a conseguenze negative.

    La dieta del paziente con la malattia descritta non deve contenere alimenti con i loro grassi costituenti refrattari sotto forma di:

    Come i prodotti a base di carne sopra descritti sono caratterizzati da un contenuto eccessivo di acidi grassi, che rendono il loro grasso refrattario. Tali prodotti possono aggravare la salute del paziente ostruendo i vasi sanguigni e formando coaguli di sangue in essi.

    Inoltre, alimenti contenenti caffeina sotto forma di:

    • tè;
    • Bevande al caffè;
    • Coca-Cola;
    • Cottura al burro

    La caffeina non assorbe completamente la ghiandola, che non è già abbastanza nel corpo umano con una malattia in forma di leucemia.

    Il pericolo immediato per una persona con la malattia descritta è trasportato da prodotti coinvolti nel diradamento del sangue. Non deve essere consumato in grandi quantità:

    • Condimento - paprika, zenzero;
    • Spezie sotto forma di kari;
    • Fichi e mirtilli rossi, Kalina;
    • Agrumi, sotto forma di limone;
    • di cacao;
    • L'aglio

    I pazienti con diagnosi di leucemia spesso si sottopongono a sanguinamento e anche una ferita minore può portare a una catastrofe. Pertanto, è importante limitare i pazienti con una malattia simile da un possibile diradamento del sangue e dall'uso dei prodotti sopra elencati.

    Inoltre, la dieta mostrata nella leucemia non dovrebbe includere l'aceto, che distrugge attivamente le cellule del sangue. E di conseguenza eliminare il consumo di alcol e fumare i prodotti del tabacco.

    Dieta e le sfumature della corretta alimentazione

    La leucemia può manifestarsi in modi diversi, ma la sua manifestazione principale è lo scarso appetito. Dopo la chemioterapia, a causa dei sintomi sotto forma di nausea e mal di stomaco, il paziente non vuole assolutamente mangiare.

    Tuttavia, in ogni caso, deve essere seguita una dieta a tutti gli efetti con le sue vitamine C, P e B costituenti, con sufficiente ferro e calcio. La quantità di proteine ​​consumate al giorno non deve superare - 2 gr / Kg.

    Durante il normale funzionamento dei reni, è necessario assorbire almeno 3 litri. fluido per tutto il giorno. Puoi consumare alcuni decotti di bacche essiccate (ribes, mirtillo, rosa canina), gelatina, frutta in umido e tè.

    È importante! È necessario escludere dalla dieta di un paziente affetto da leucemia, tutti gli alimenti grassi e piccanti, così come la cottura sotto forma di dolci e torte.

    I seguenti prodotti sono approvati per l'uso con livelli normali di leucociti:

    • Manzo, maiale, pollame e coniglio, fegato, pesce, uova;
    • Cucina a base di latte acido;
    • Cereali e cracker;
    • Frutta e verdura

    Con un basso livello di neutrofili, vengono mostrati zuppe di riso e pappe sull'acqua. È necessario limitare il consumo di prodotti a base di burro, miglio e orzo perlato, latte e prodotti caseari, minestre sature e anche di escludere succhi, kvas e bevande gassate.

    Con l'applicazione delle raccomandazioni di cui sopra per i pazienti con malattia in forma di leucemia, è possibile creare un menu delizioso e vario che stimolerà l'appetito del paziente e aiuterà il suo corpo nella lotta contro questa terribile malattia.

    Quali alimenti sono importanti da usare per la leucemia acuta?

    contenuto

    La dieta per la leucemia acuta è prescritta per combattere la malattia. Il midollo osseo richiede un elevato contenuto proteico per produrre globuli rossi di alta qualità. A causa degli aminoacidi delle proteine ​​nel cibo, il corpo produce le sue proteine ​​(sono costruite).

    È importante I prodotti con leucemia con carboidrati daranno energia per costruire le cellule. Per i processi biologici che promuovono una migliore salute, abbiamo bisogno di cibo nella dieta con una certa quantità di grassi, vitamine, macro e microelementi.

    Pianta il cibo in leucemia per la costruzione di cellule

    La nutrizione per la leucemia del sangue dovrebbe dare una forza corporea indebolita per resistere al rapido processo patologico e per riprendersi dalla chemioterapia e da altri trattamenti.

    Antiossidanti contro la leucemia

    Le reazioni ossidative e riducenti nel corpo rilasciano i radicali liberi. Gli antiossidanti sopprimono i loro effetti tossici sul corpo. Vale a dire:

    • Vitamina C. Si trova nei pomodori e cavolo bianco, pepe bulgaro e spinaci, così come nella frutta, tra cui ribes, agrumi, fragole e rosa canina.
    • Vitamina E. È necessario aggiungere mais o olio di soia in insalata, verdure al vapore, inoltre non dimenticare i semi del girasole, mangiare noccioline e mandorle e varie noci.
    • Vitamina A, che si trova nel cibo per animali. Dall'oncologia, maggiori benefici verranno dalle piante contenenti beta-carotene, che nel corpo si trasforma in vitamina A. Entra nella carne di pesche, albicocche, rosa canina, albicocche secche. Vitamina ricca di pepe bulgaro, zucca, pomodori, aneto e sedano. Le insalate devono essere riempite con burro vegetale o succo di limone.

    Gli antiossidanti sono ricchi di rosa selvatica

    Zinco per reazioni biochimiche

    La nutrizione per la leucemia è benefica per lo zinco negli alimenti, perché come parte di una dozzina di enzimi regola l'attività dei sistemi di questi enzimi. Come parte di enzimi e ormoni, lo zinco contribuisce ai principali processi vitali a livello delle cellule negli organi che formano il sangue. Lo zinco regola i processi: la divisione cellulare, il loro metabolismo energetico e l'aumento dell'immunità delle cellule T.

    Nota. Lo zinco contiene pesce e frutti di mare, manzo senza carne e fegato di manzo, oltre a semi di zucca e di girasole, legumi, cereali: avena e grano saraceno, funghi. Tuttavia, i prodotti a base di erbe devono essere consumati in quantità limitate, poiché l'acido fitico nella loro composizione lega lo zinco.

    Il selenio protegge le cellule

    Quando si conferma la diagnosi di leucemia acuta, la dieta dovrebbe includere alimenti con selenio. Contiene tutti i tessuti del corpo, tranne la fibra con il grasso. Come antiossidante eccellente, protegge le cellule dagli effetti cancerogeni dei radicali liberi. L'attività di selenio aumenta se associata alla vitamina E proteggendo al contempo da altre tossine e radiazioni. Con la leucemia, aumenta la vitalità dei pazienti negli stadi finali del cancro. Il selenio contiene frutti di mare, avena e grano saraceno, olive e olio d'oliva, noci di cocco e legumi.

    Prodotti nocivi

    La nutrizione dopo la leucemia non dovrebbe includere:

    • grassi refrattari: carne di maiale, agnello, carne di manzo - intasano i vasi sanguigni e formano coaguli di sangue;
    • prodotti contenenti caffeina: Coca-Cola, tè, caffè, pasticceria sono dolci - impediscono alla ghiandola di assimilarsi nel corpo, e con la leucemia c'è una catastrofica mancanza di ferro per combattere il cancro.

    Prodotti grassi refrattari

    È importante I prodotti che fluidificano il sangue dovrebbero essere limitati, poiché i pazienti spesso sanguinano. Non puoi mangiare piatti con fichi, origano, zenzero, paprika e kari, mirtilli e limone, viburno e aglio, cacao e aceto - distrugge le cellule del sangue.

    Affinché la prognosi dopo il trattamento della leucemia sia ottimistica, è necessario liberarsi delle cattive abitudini: alcol, droghe, fumo e condurre uno stile di vita sano. Il cibo dovrebbe essere equilibrato e fortificato, dando salute.