Posso avere l'epatite se il gatto si gratta?

Trattamento

Se un gatto prima graffia una persona infetta da epatite (o che trasporta epatite) e poi ne graffia un'altra (sana), qual è la probabilità di contrarre l'epatite attraverso un graffio di gatto?

Per cominciare, sarebbe bello decidere a quale tipo di virus ci si riferisce :) Esistono sette tipi virali e ci sono ancora due tipi di epatite non virale.

Parlando di virus, la causa dell'infezione B, C, D, G nel 40% dei casi è sconosciuta, il che potrebbe indicare un tipo di trasmissione nazionale. I graffi sono qui. Il virus di tipo C è sufficientemente resistente ai fattori esterni, quindi il rischio di trasmissione sarà elevato. Ma il fatto del trasferimento del virus alla ferita non indica ancora l'infezione successiva. Troppi fattori devono essere considerati per parlare di probabilità in numeri. Dal minimo al massimo, ma l'infezione in questo modo è possibile.

Posso ottenere l'epatite C da zero

Questo articolo esaminerà in dettaglio tutte le vie di trasmissione del virus dell'epatite C.

Ahimè, può influenzare ognuno di noi, nessuno è immune da questa malattia insidiosa. Come si può ottenere l'epatite C, quali test sono necessari per la diagnosi, esiste una possibilità di re-infezione? Di questo e di molte altre cose nel nostro materiale.

Quello che devi sapere sull'epatite C

La principale via di trasmissione del virus dell'epatite C è il contatto con il sangue di una persona infetta. Un pezzo di sangue infettato da un virus entra nel sangue di una persona sana. Dopo questo, inizia l'infezione. Il sangue di un paziente con epatite C contiene un numero enorme di virus. Ma il sangue non è l'unico modo per essere infettati dal virus dell'epatite C. Una piccola quantità di virus si trova nella saliva, nello sperma, nella linfa e nel sangue mestruale. Il virus può anche essere trovato in liquidi biologici umani essiccati per 12-96 ore. Un piccolo granello di sangue sulle forbici per unghie può infettare fino a 96 ore. Un'abrasione microscopica sul dito (che è quasi sempre inevitabile durante la manicure) - e il virus entra nel sangue.

In Russia, fino al 1992, il sangue del donatore non è stato testato per l'epatite C. Solo dopo il 1992 è stata introdotta la proiezione del sangue del donatore per l'epatite C. Ciò significa che le persone che hanno subito trasfusioni di sangue devono sottoporsi ai test diagnostici necessari. La probabilità di essere infetto da un virus dipende in gran parte dal sistema immunitario umano. Ogni anno, il numero di pazienti con epatite C cronica è aumentato di quattro milioni. Il tasso di incidenza sta crescendo rapidamente.

Dove posso ottenere l'epatite C

Contrariamente alla credenza popolare, l'epatite C non è solo una malattia dei tossicodipendenti. Puoi diventare infetto e fare un'altra manicure, tatuare o rimuovere un dente. Disattenzione, negligenza, mancato rispetto delle norme di sterilizzazione dello strumento - e il cliente è infetto. Succede più spesso di quanto pensiamo: saloni di unghie, saloni del tatuaggio, piercing - ci sono molti modi di infezione.

Ma il più delle volte, l'infezione è possibile quando si utilizzano siringhe condivise quando si iniettano farmaci per via endovenosa. In questo caso, una parte significativa del sangue della persona infetta entra nella vena di un'altra persona, l'infezione si verifica con una probabilità del 100%. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei pazienti con epatite cronica C sono giovani. C'è il rischio di infezione nelle carceri

Gli operatori sanitari che entrano in contatto con il sangue sono ad alto rischio di infezione. La rottura del guanto o microtrauma durante le manipolazioni con il sangue di una persona infetta può portare a infezioni. Tutti gli interventi chirurgici eseguiti prima del 1992 possono essere una fonte di infezione. In questo modo il 4% dei pazienti con epatite C cronica è stato infettato.

Usando i prodotti per l'igiene personale di qualcun altro come forbicine per unghie, pinzette, lime per unghie, rasoi, spazzolini da denti - qualsiasi oggetto che possa ottenere una particella del sangue di una persona infetta è una potenziale minaccia di epatite C. Una piccola particella del sangue di una persona infetta entra nel sangue di una persona sana e infezione.

Esiste un rischio molto elevato di contrarre l'epatite C con varie procedure mediche nei paesi in via di sviluppo. Spesso trascurano di sterilizzare accuratamente gli strumenti. Operazioni, vaccini, odontoiatria - curare una malattia, puoi comprarne un'altra - l'epatite C. Nel nostro paese ci sono anche luoghi in cui possono trascurare le norme di sicurezza e la sterilizzazione degli strumenti. Raramente è possibile scoprire la causa esatta e la posizione dell'infezione, poiché il periodo di incubazione del virus dell'epatite C è piuttosto lungo.

Posso ottenere l'epatite C sessualmente?

L'epatite C viene spesso trasmessa attraverso il sangue, ma è anche possibile la trasmissione sessuale. Dopo il contatto sessuale non protetto con una persona malata, la probabilità di infezione è di circa il 3-5%. I preservativi riducono il rischio di infezione quasi a zero. Ma il rischio di infezione esiste non solo durante il sesso vaginale o anale. Anche il sesso orale può causare infezioni. Se c'è un'abrasione o un graffio sui genitali di una persona infetta, e c'è una microcraccia o un danno alla mucosa nella bocca di una persona sana, l'infezione è del tutto possibile. Il pericolo è che tali crepe e graffi di solito non siano visibili ad occhio nudo.

In apparenza, non si può dire se una persona è malata di epatite C. E il tuo partner potrebbe non essere nemmeno consapevole della sua malattia. Il rischio di infezione aumenta con frequenti cambi di partner sessuali, sesso vaginale e anale aggressivo con danni alle mucose, con il sesso senza preservativo durante le mestruazioni. Sulla possibilità che virus entrino nel corpo durante i rapporti sessuali, leggi qui.

C'è il rischio di trasmettere il virus attraverso la saliva o il bacio?

La trasmissione del virus attraverso la saliva o un bacio è considerata improbabile. Ma se ci sono microcracks nella bocca di entrambi i partner, l'infezione è possibile. La saliva contiene una leggera concentrazione del virus, ma a volte con un sistema immunitario indebolito, questo è sufficiente.

Trasmissione da madre a figlio

Il virus dell'epatite C viene trasmesso molto raramente da madre a figlio. Nel processo di parto l'infezione si verifica in circa il 5% dei casi. Durante la gravidanza, quando il bambino è protetto dalla placenta, il virus non viene trasmesso. L'infezione è possibile durante il parto, quando il bambino passa il canale del parto. Questo metodo di infezione è chiamato verticale. La maggior parte delle madri infette dall'epatite C danno alla luce bambini sani.

Se il virus viene trasmesso attraverso il latte materno è ancora sconosciuto. L'opzione migliore sarebbe quella di rifiutare l'allattamento al seno e andare alla miscela, in modo da non mettere il bambino a rischio aggiuntivo. Sebbene alcuni pediatri consentano l'allattamento al seno, si raccomanda di controllare le ghiandole mammarie per individuare eventuali crepe e danni. Una madre infetta dovrebbe sempre stare attenta e vigile quando si prende cura di un bambino.

È impossibile sapere se il bambino ha contratto l'epatite C subito dopo la nascita. Il fatto è che fino a un anno e mezzo, gli anticorpi materni sono presenti nel sangue del bambino. Pertanto, fino a questa età, è impossibile sapere se un bambino è infetto o meno. Quando il bambino ha un anno e mezzo, è necessario fare un test per l'epatite C. Dopo l'età di un anno e mezzo, gli anticorpi materni scompaiono dal corpo del bambino e l'analisi mostra risultati affidabili. Fino ad oggi, alcuni metodi per prevenire l'infezione del bambino durante il parto non sono stati sviluppati, quindi tutti i bambini nati da madri infette dovrebbero essere testati per l'epatite C. I principi del trattamento dell'epatite C nei bambini possono essere trovati in questo articolo.

È possibile trasmettere il virus con goccioline trasportate dall'aria?

L'epatite C non viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. È impossibile essere infettati durante una conversazione, un abbraccio o una stretta di mano. Non infettarti con utensili da cucina, cibo o bevande comuni. Anche gli insetti non trasmettono il virus da persona a persona.

L'infezione può verificarsi a causa di lesioni o graffi attraverso un pezzo di sangue infetto. In condizioni domestiche, questa probabilità è molto bassa e pari a zero.

L'epatite C cronica non dovrebbe essere motivo di isolamento o di condizioni particolari. Devi solo essere vigile in presenza di graffi e ferite nel virus.

Se si è verificato un contatto con il sangue, è possibile non ammalarsi di epatite C cronica?

Sì, e tali casi non sono unici. Circa il 15-20% di quelli infetti, dopo aver sofferto di una forma acuta di epatite C, si sta riprendendo. Il sistema immunitario di queste persone non consente alla malattia di fluire nella forma cronica. Ma nella maggior parte dei casi, lo stadio acuto della malattia sfocia nella cronica. Ma anche dopo il recupero, c'è il rischio di riattivazione del virus, quindi tutti gli infetti dovrebbero essere testati regolarmente e sottoposti a esami per non iniziare la malattia. Il rischio di riattivazione del virus, anche dopo il trattamento, persiste per tutta la vita. Non trascurare gli esami medici, perché di solito il virus non rilascia nulla. I sintomi iniziano ad apparire in presenza di gravi danni al fegato.

Può la ri-infezione dell'epatite C?

È del tutto possibile, dal momento che il corpo umano non produce anticorpi contro il virus dell'epatite C. A causa dell'alto rischio di reinfezione dopo il trattamento, è necessario osservare tutte le misure e precauzioni preventive, nonché essere regolarmente monitorati da un medico.

Chi è a rischio di contrarre l'epatite C?

Alto rischio di infezione è presente nelle seguenti categorie:

  • persone che hanno ricevuto donazioni di sangue o sono state sottoposte a intervento chirurgico prima del 1992;
  • operatori sanitari che entrano in contatto con persone infette da epatite C;
  • persone che usano droghe per via endovenosa;
  • Persone con infezione da HIV

Il rischio medio di infezione è a:

  • pazienti in emodialisi;
  • bambini nati da madri infette;
  • persone con patologie epatiche.

Basso rischio di infezione è presente nelle seguenti categorie:

  • tutti i professionisti medici;
  • Lavoratori sanitari;
  • individui che cambiano frequentemente partner sessuali;
  • preservare i disprezzi;
  • persone con un partner infetto.

Chi ha bisogno di essere testato per l'epatite C?

Le persone che rientrano nelle suddette categorie di rischio devono essere controllate per la presenza del virus dell'epatite C ogni anno. Gli operatori sanitari che entrano in contatto con il sangue di quelli infetti dovrebbero essere controllati più spesso. In caso di violazione dell'integrità dei guanti sterili e di una puntura dell'ago, l'analisi viene eseguita dopo alcune settimane. Assicurati di controllare dopo i contatti non protetti, l'iniezione di droghe. Individui con infezione da HIV effettuano regolarmente test per l'epatite C.

L'analisi più popolare, che viene eseguita in tutti i laboratori e poliambulatori, è immunofermentale, per la presenza di anticorpi contro l'epatite C. Se il risultato è positivo, la persona è infettata dal virus dell'epatite C. Ma questa analisi non mostra l'estensione, la durata e la forma della malattia. Dopo un risultato positivo, vengono assegnati altri tipi di test, in quanto vi sono risultati falsi negativi e falsi positivi.

Cosa fare se la famiglia ha un paziente con epatite C

Il virus dell'epatite C può esistere nell'ambiente fino a 96 ore. Pertanto, se il sangue di un membro della famiglia infetto viene a contatto con i vestiti, trattare la superficie del tessuto con qualsiasi agente contenente cloro. Mentre lava i panni a 60 ° C, il virus muore in mezz'ora, mentre bolle in pochi minuti.

Un membro della famiglia infetto deve adottare le precauzioni necessarie per proteggere i propri cari dall'infezione. Eventuali graffi o abrasioni devono essere disinfettati e riavvolti immediatamente con una benda. Quando assisti una persona infetta, usa i guanti. Un membro della famiglia infetto dovrebbe avere i propri accessori per manicure, rasoi da barba, uno spazzolino da denti, un epilatore e così via, e non usare mai oggetti comuni che possono fungere da fattore di infezione.

I 5 MITI E GLI ERRORI PIÙ DISTRIBUITI SULL'EPATITE C

Racconta l'anno di IFA per cambiare dopo tutto quello che è successo a me.

Buonanotte, Pavel Andreevich! Per favore, dimmi nell'anno di ifa il mio sarà negativo dopo (contatto sessuale non protetto con una ragazza hiv 1 o hiv 2 Non l'ho capito! Ho imparato da un amico dopo i sintomi! I sintomi sono proprio come un libro! Test HIV 7 settimana 2 4 5 6 7 8 9 10 11 mesi negativi 3 mesi pcr rna (haemotest) 200 copie - hiv non rilevato Centro 4 mesi per diagnostica molecolare pcr rna hiv 1. 2 20 copie che non hanno trovato 6 mesi qualità pcr rna 1. 2 20 copie non trovate

Mano graffiata con un chiodo arrugginito.

Ciao, ieri ho graffiato un chiodo arrugginito con la mia mano. Il chiodo nel terreno non sembrava essere, stava sporgendo dalle assi della vecchia serra smantellata, e queste tavole erano state messe insieme da esso. Scratch non più di 1 mm. Profondità, lungo centimetro. Non c'era quasi sangue, poi è venuto fuori un po ', ho provato a spremere. Quindi trattati con alcool, perossido e iodio. Poi qualche altro perossido lila. Allego una foto per chiarire. Devo mettere un vaccino contro il tetano? L'ultima volta che sono stato messo a marzo 2013 era 0.5. In...

Ciò che era diviso era il contatto con un estraneo

Ciao, aiuto per favore! 2 giorni fa ci sono stati rapporti sessuali con una prostituta, 2 volte entrambi in un preservativo, ma tra la prima e la seconda volta l'ho accarezzata e ho penetrato la vagina con le dita, dopo la prima volta siamo andati alla doccia e abbiamo risciacquato i nostri genitali! Mi dà fastidio se le secrezioni vaginali potrebbero raggiungere il pene attraverso le dita e infettarmi? Lo stato del suo HIV e di altri non lo so. Ma c'è un grande panico! Grazie in anticipo per la tua risposta.

Graffiato in strada? L'HIV è possibile?

Ciao, in realtà ho iniziato ad andare al distributore di benzina, e ho lasciato la porta e la mano sul manico un po 'più a lungo di sinistra, e la mia mano è stata toccata da un uomo che camminava dietro. Anche lui voleva afferrare la penna, ma lui si alzò in piedi e mi artigliò un po 'la mano. Sembrava che non ci fosse sangue. Ho paura che lui sia più HIV e così via. E le micro particelle mi hanno colpito in questo graffio. Scratch è come un po ', non sto più ripetendo il sangue. Scratched circa 4 ore fa. È possibile essere così contagiati dall'HIV? Molto preoccupato Appena sfot...

HIV? Grattando.

Ciao, in generale, sono andato alla stazione di servizio e ho iniziato ad aprire la porta e ho tenuto leggermente la mano sul manico, e la mia mano è stata toccata dalla persona dietro di me, voleva prendere la maniglia della porta, ma mi ha toccato e graffiato un po '. Ho paura di avere l'HIV, e così via. Non c'era un po 'di sangue sul nulla. Scratched 4 ore fa. Nella foto puoi vedere un graffio, come questo. È possibile diventare così infetti? Molto preoccupato, grazie per la risposta. Scratch è difficile da vedere, è piccolo. Ingrandisci. Grazie mille!

Cause della malattia

L'epatite è una malattia del fegato che colpisce l'intero organo. Esistono molti tipi di tali malattie e si distinguono in base ai fattori che hanno causato la malattia:

  1. Epatite virale - il fegato è affetto da infezioni virali. Tutte le forme di epatite virale sono infettive, ma ciascuna viene trasmessa in modo diverso (sessualmente o attraverso un fluido).
  2. Epatite tossica - malattie di questo tipo possono essere guadagnate a causa di assunzione di alcool, droghe forti o a causa di avvelenamento chimico. Il fatto è che l'uso costante di droghe pesanti per il fegato porta a fallimenti nel suo lavoro e, di conseguenza, a malattie del fegato.
  3. Epatite da radiazioni - dovuta all'esposizione a radiazioni ionizzanti.
  4. Come conseguenza delle malattie autoimmuni. Interruzione del sistema immunitario può portare a varie malattie, tra cui l'epatite.

Di tutti i tipi di infezioni virali da epatite sono contagiose. Hanno anche una loro classificazione e li distinguono a seconda del tipo di virus che ha causato la malattia: A, B, C, D, E, F, G.

Inoltre, gli scienziati suggeriscono che ci sono molte altre forme di malattia, non precedentemente classificate.

Le cause della malattia possono essere molte, ma i più comuni sono i virus (agenti infettivi che si depositano nelle cellule e li infettano). Come viene trasmessa l'epatite da una persona infetta a una persona sana?

Metodi di trasmissione dell'epatite virale, a seconda della sua forma

I metodi di trasmissione della malattia (ad esempio, sessualmente o per goccioline trasportate dall'aria, attraverso il sangue, ecc.) Dipendono dalla forma (tipo di virus) dell'epatite:

Epatite A (malattia di Botkin). Questa forma della malattia è considerata una malattia dei poveri e molto spesso si trova nei paesi del terzo mondo. Si ritiene che questa forma di malattia sia la più facile, perché nel processo della malattia, il corpo produce immunità al virus e, una volta che ha avuto una malattia, la persona non sarà più infettata.

Possono essere infettati da mani non lavate, cibo mal elaborato e persino dal dentista o dal salone di bellezza (a causa di strumenti scarsamente disinfettati). Inoltre, la malattia viene trasmessa attraverso l'acqua contaminata. Molto spesso, il virus entra nel corpo di una persona sana per via orale-fecale. Le infezioni con un virus escreto con le feci possono essere evitate seguendo le regole dell'igiene personale. Il virus aereo non viene trasmesso. Inoltre, esiste un vaccino per questo tipo di virus.

  • Epatite B (GV). Questa forma della malattia è aggressiva, colpisce fortemente il fegato ed è accompagnata da febbre, vomito e dolore alle articolazioni. GW è pericoloso in quanto non teme le fluttuazioni di temperatura, l'ebollizione e il mantenimento di un ambiente acido. A differenza della forma A, l'epatite B non viene trasmessa attraverso mani e baci sporchi, viene trasmessa in un mezzo liquido. Pertanto, è possibile essere infettati da un virus a causa di aghi non sufficientemente sterilizzati (compresi presso il ricevimento presso il dentista, un anestesista, in un salone di bellezza, ecc.) O sessualmente. Linea di fondo: l'HBV viene trasmessa attraverso il sangue e attraverso lo sperma, non viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria.
  • Epatite C. È anche una forma pericolosa, che è spesso mascherata per altre malattie e può portare a gravi complicazioni: diventare cronica o causare cirrosi epatica. Modi di trasmissione: attraverso il flusso sanguigno (cause: aghi non sterili, durante trasfusioni, strumenti dentali, ferite aperte sulla pelle, ecc.) E sessualmente.
  • Epatite D. Questa forma compare insieme all'epatite B e anche come complicazione dopo di essa. La malattia porta alla cirrosi e ai tumori del fegato, così come l'insufficienza renale Meccanismo d'azione: si verifica insieme al tipo "B" e viene trasmesso insieme ad esso.
  • Epatite E. Questa epatite virale è pericolosa solo per le donne negli ultimi mesi di gravidanza.
  • Queste sono le principali forme di epatite infettiva e i loro metodi di trasmissione dal corriere a una persona sana. C'è ancora l'epatite F, G, ma sono estremamente rari e il meccanismo del loro effetto sull'uomo e sulla via di trasmissione non è stato ancora studiato a fondo, al momento non ci sono informazioni al riguardo.

    L'infezione da epatite è possibile nelle situazioni domestiche più comuni?

    Sicuramente hai già sentito che nei saloni di bellezza ea casa, puoi anche avere questa malattia. Considerare le situazioni più comuni e rispondere alla domanda se l'epatite viene trasmessa in un modo o nell'altro:

    1. Attraverso il graffio dall'unghia. Il meccanismo dell'epatite B (C, C) attraverso il sangue e se sei graffiato da una persona che soffre di questa forma di epatite, c'è una possibilità di contrarre la malattia, ma solo ottenendo il sangue infetto dalla tua ferita. In ogni caso, è necessario superare un esame del sangue ed essere sicuri (mostrerà il risultato già 2 settimane dopo l'infezione).

    Quando si condivide un letto e oggetti per l'igiene personale (ad esempio, una persona sana e una persona infetta usano un asciugamano per due). In questo caso, solo l'epatite A è pericolosa, l'epatite è anche per le donne incinte. E. Se vivi con pazienti con epatite A o E, devi seguire le regole dell'igiene personale, mentre devono essere seguiti non solo da te, ma anche da quelli infetti.

    Il fatto è che questa forma della malattia può essere infettata solo per via orale-fecale: il meccanismo d'azione è attraverso le feci del paziente se non si seguono le regole di igiene. Pertanto, lavarsi accuratamente le mani, le coppette e acquistare un panno separato per ciascuna, quindi il rischio di infezione diminuirà in modo significativo.

  • L'epatite viene trasmessa attraverso un rasoio? Sì, in questo caso c'è il rischio di trasmettere l'epatite B e C da una persona infetta a una sana, perché i loro modi di trasmissione sono attraverso il sangue e nel processo di rasatura ci sono spesso tagli e graffi, da cui il sangue della persona infetta può arrivare a una persona sana. Inoltre, i virus sono insidiosi perché vivono in superficie per diverse settimane, quindi hanno il tuo rasoio.
  • Con procedure dentistiche. Alla reception dal dentista, è anche possibile ottenere la forma B o C nel caso in cui vi sia un sangue infetto sugli strumenti e il dentista non ha sufficientemente disinfettato lo strumento dopo il paziente. Devi assicurarti che il tuo dentista maneggi con cura gli strumenti con cui stai facendo la procedura.
  • Nel salone delle unghie. Anche in questo caso, il master lavora con molti clienti e uno strumento non sufficientemente disinfettato può portare a un'infezione da epatite B o C (che viene trasmessa attraverso la via trasfusionale del sangue) quando si taglia l'unghia.
  • Come puoi vedere, il pericolo di infezione da virus si trova nella maggior parte delle situazioni quotidiane.

    Per non essere infettati, è sufficiente eseguire misure preventive elementari che ridurranno significativamente il rischio di malattia.

    Prevenzione dell'epatite

    Per ridurre il rischio di infezione, è necessario osservare le seguenti regole:

    1. Dì "no" alla vita sessuale promiscua: la maggior parte dei virus viene trasmessa sessualmente, quindi avere un partner regolare risolve il problema della comparsa di malattie veneree e di altro tipo.
    2. Lavati sempre le mani prima di mangiare.
    3. Non usare articoli per l'igiene personale di altre persone.
    4. Di 'no alla droga. Spesso la malattia si verifica tra i tossicodipendenti. In questo caso non è sufficiente monitorare la pulizia degli aghi, è necessario rinunciare a ciò che minaccia la salute.
    5. Per quanto riguarda le visite ai centri estetici e ai dentisti, qui è necessario monitorare attentamente la disinfezione degli strumenti e avvicinarsi responsabilmente alla scelta del master.

    Il meccanismo di azione del virus è semplice: spesso è dove c'è una vita disordinata, quindi, attenersi a uno stile di vita sano e quindi il rischio di sviluppare non solo l'epatite ma anche altre malattie diminuirà.

    1. Non so a quale stadio della corrispondenza mi è stata diagnosticata, dopo di che è iniziata la battuta.
    Ti sbagli, questo non è scherzo. Questa è una raccolta di informazioni mediche. La diagnosi non è stata ancora stabilita. La componente epidemiologica della tua domanda è discussa dai medici nella parte invisibile del forum.

    2. Forse la mia domanda sembrerà sorprendente o stupida, ma comunque ti prego di rispondere.
    Dimmi, per favore, è possibile ottenere l'epatite C da un gatto graffiante in casa dove c'è un paziente con epatite C? In effetti, in qualche modo gli artigli del gatto sono un comune set da manicure...
    Esattamente una situazione simile a mia suocera a casa, preoccupata per il resto, non per i familiari malati. E la sorella di suo marito vuole davvero avere un gatto.
    3. Intendo dire che il gatto ha la capacità di grattarsi al sangue. la domanda è: esiste un pericolo di infezione se il gatto graffia prima il malato e poi il sano? (se ci sono particelle di sangue di una persona malata sugli artigli). quindi ho confrontato (in senso figurato) gli artigli del gatto con un set di manicure. dal punto di vista del metodo di trasmissione del virus, non ho visto una differenza fondamentale, mi sembrava...
    4. Ci ho pensato proprio perché il mio gatto ci gratifica regolarmente al sangue.

    Esattamente in questa fase hai risposto:
    TigraA, è molto difficile rispondere alla tua domanda. Comprendi che tali esperimenti non sono stati effettuati. In teoria, si può presumere che per qualche motivo il gatto abbia cominciato a correre a tutti e nello stesso tempo a graffiare tutti verso il sangue. Ma praticamente...
    E la raccomandazione:
    Penso che personalmente sia sufficiente per te esprimere la tua comprensione del problema e lasciare che prendano la decisione da soli.

    E ha anche effettuato il monitoraggio della percezione delle informazioni:
    Un modo alternativo è disinfettare regolarmente un gatto dopo aver graffiato un membro della famiglia infetto. Vi avverto in anticipo che non è stato studiato quanti cicli di disinfezione un gatto può sopravvivere.

    Di conseguenza:
    5. Guardo la domanda un po 'più ampia. Non vedo alcun senso scrivere in alcun forum su mia suocera e discutere le sue azioni.

    E allo stesso tempo:
    Per tre anni mia suocera ha taciuto sulla diagnosi e ha usato rasoi, forbici, contatto con il suo sangue, ecc., Quindi non posso nemmeno balbettare.

    E questo può essere considerato come una manifestazione di ansia, paura?
    Dopo, ho praticamente paura di andare lì, perché Non mi fido. e un potenziale gatto a quanto pare mi termina. Non aver paura di prendere l'epatite C da una persona adeguata, ma in questo caso ho paura di tutto.

    6. Ma per capire come proteggersi - sì, lo voglio. e non vedo nulla di divertente a riguardo. e la mia logica è molto semplice. tutti scrivono che non è necessario utilizzare accessori per manicure comuni. quindi da un punto di vista tecnico, le forbici in ferro non si differenziano dagli artigli del gatto.
    Mi sembra che esistano differenze tecniche.

    7. Ho posto la mia domanda a un medico che non si occupa di gatti, ma di epatite C.
    Il medico che sta trattando non con i gatti, ma con l'epatite virale malata ti risponde.

    8. Sono sicuro che non ci sono statistiche adeguate sulla trasmissione dell'epatite C in famiglia, ad esempio numeri e metodi di trasmissione.

    Ce n'è uno adeguato: ad esempio, usando uno spazzolino da denti, un dispositivo rasoio di più persone.
    Il rischio di una via di trasmissione orizzontale (sessuale) è stimato all'1-2%.

    9. Puoi dire che un tale metodo di trasmissione dell'epatite C NON è possibile?
    No, non posso. Ripeto che non sono stati condotti esperimenti del genere.
    10. Praticamente non l'hai incontrato, l'ho già capito. ma in teoria?
    È teoricamente possibile se si presume che per qualche motivo il gatto abbia iniziato a correre verso tutti e allo stesso tempo a graffiare tutti fino al sangue a intervalli di pochi secondi. Ma praticamente...
    11. Hai mai incontrato casi di trasmissione di epatite C attraverso una manicure?
    Tale percorso di trasmissione è descritto.

    Pensi che ci siano ragioni sufficienti per i medici che non hanno a che fare con i gatti per ritenere che tu abbia un alto livello di ansia?

    Se sì, ti piacerebbe ricevere ulteriore aiuto all'interno del forum?

    L'agente eziologico della malattia è il virus dell'epatite C.

    Il virus della famiglia Flaviviridae si moltiplica negli epatociti. Le cellule infette contengono fino a 50 virus. Non si possono avere segni di malattia negli esseri umani. Può fungere da vettore di cellule infette. In condizioni speciali, il virus viene attivato e causa ovvi sintomi della malattia. Il virus Flaviviridae può vivere nelle cellule del sangue, causando una violazione delle funzioni protettive del corpo. Varia, ha molte varietà che hanno il loro habitat e distribuzione.

    La malattia ha un lungo periodo di incubazione e non si manifesta in una fase iniziale. Puoi identificarlo analizzando gli anticorpi al virus. Con un risultato positivo, è necessario superare un esame del sangue più complesso per determinare il genotipo del virus. Il trattamento è complesso e lungo, basato su uno schema specifico.

    L'epatite C si trasforma spesso in uno stadio cronico in una persona che non ha segni evidenti di decomposizione e dolore al fegato. Ogni ventesimo paziente muore, ecco perché. Le persone sono raramente testate per l'epatite senza una causa.

    E questa pericolosa malattia può vivere nel corpo per decenni e non manifestarsi.

    Spesso i pazienti ricorrono al trattamento nella fase di processi irreversibili nel fegato. L'epatite conduce spesso a oncologia o cirrosi. I modi di infezione sono molteplici.

    Come si può ottenere l'epatite?

    La responsabilità di questo è con gli operatori sanitari e il barbiere. Pertanto, scegliere un affidabile istituzioni mediche e di bellezza, dove non vi è alcun pericolo. Chiunque può ammalarsi Il corriere della malattia è spesso inconsapevole di esso.

    In ogni caso l'infezione si verifica attraverso l'ingresso del virus nel sangue.

    Quando si eseguono procedure mediche che coinvolgono il sangue, l'infezione viene spesso trasmessa da un paziente malato a un operatore sanitario o tramite uno strumento a un paziente. Come succede?

    • Con iniezioni di un ago scarsamente trattato in una struttura medica, il virus entra nel sangue di una persona sana. Tali sono i modi di diffondere la malattia tra i tossicodipendenti, quando più di una persona ha iniettato una siringa. Tra questi, probabilmente, potrebbe essere il vettore o il malato. Il grado di rischio dipende dalla quantità di sangue contaminato trattenuto dall'ago, che ha iniettato il paziente, dallo spessore dell'ago e dal contenuto del virus nell'RNA.
    • Il virus può essere ottenuto da una persona sana attraverso la trasfusione di sangue. Questo accade in condizioni mediche estremamente rare, dal momento che tutti i donatori sono testati per l'epatite. Il sangue del donatore viene raccolto con un ago usa e getta. Ma nelle operazioni di emergenza, il sangue non testato può comportare una minaccia di infezione. Se il donatore è stato recentemente infettato, è un vettore. I marker di infezione nel sangue in questo momento non appariranno. L'analisi di loro potrebbe non mostrare. Il portatore della malattia può sembrare abbastanza soddisfacente.
    • Con qualsiasi intervento medico che implichi il contatto con il sangue o un'iniezione da parte di un ago medico, è possibile ottenere l'infezione. Queste sono procedure dentali, operazioni chirurgiche e ginecologiche. È necessario trattare con cautela metodi non convenzionali di trattamento associati a una puntura dell'ago della pelle. La penetrazione del virus è possibile quando si fa la barba in un negozio di barbiere, se inavvertitamente il maestro ferisce la pelle e sanguina, quando il tatuaggio è infilato da un ago sporco. Gli strumenti sporchi comportano il rischio di infezione non solo con l'epatite, ma anche con altre infezioni cutanee e virali. Le iniezioni dovrebbero essere effettuate solo con un ago monouso.

    Infezione con epatite neonati alla nascita. Lo sperma infetto non influenza il bambino. L'epatite non gli viene trasmessa se il padre è portatore o addirittura malato. Il virus non penetra attraverso la placenta.

    L'infezione si verifica nel modo seguente:

    • Se la madre è malata o è portatrice, durante il parto, quando il bambino passa attraverso il canale del parto, la sua pelle è ferita, qui dal contatto con il sangue della madre, il virus può entrare nel sangue del bambino.
    • Esiste una minaccia di infezione del bambino anche se i capezzoli della madre che allatta hanno microfessure in cui viene rilasciato sangue. È possibile lubrificarli costantemente ammorbidenti unguenti o utilizzare sovrapposizioni sui capezzoli.

    I graffi della madre secernono un virus che può entrare nel sangue di un neonato. Se la madre è infetta da HIV, il rischio di infezione del feto con epatite aumenta di 3 volte. L'epatite durante la gravidanza può essere trattata nella seconda metà del termine. Il rischio di aborto e complicanze non aumenta nelle pazienti di sesso femminile.

    Se la madre è portatrice di cellule malate, il trattamento può avere un discreto successo. Se la malattia nella madre è passata nella forma cronica, c'è il rischio di parto prematuro o di scarso sviluppo del bambino. I figli di madri malate sono predisposti al fallimento del fegato.

    Le donne infette in travaglio sono isolate in stabilimenti speciali per non creare una minaccia di infezione per donne sane. Il personale appositamente formato prenderà tutte le misure per assicurare che un bambino sano non venga infettato dalla madre durante l'alimentazione attraverso le particelle di sangue. Tali bambini sono nati da taglio cesareo. Quindi c'è meno rischio di lesioni alla pelle del bambino.

    L'epatite congenita è incurabile, diventa cronica. I trattamenti tradizionali non aiutano i neonati.

    Una donna infetta può dare alla luce un bambino sano, solo questo dovrebbe essere fatto in condizioni speciali per escludere l'infezione del bambino.

    I seguenti metodi di infezione da virus:

    • Infezione a trasmissione sessuale. Il 5% delle infezioni si basa su questo metodo. Nel seme e nel segreto femminile non c'è molto contenuto di virus. Il vettore umano del virus non è praticamente pericoloso. Se la mucosa è infiammata o ci sono microtraumi, i virus possono entrare nel corpo della donna attraverso il sangue contenuto nello sperma. Un tale percorso è possibile. In caso di malattie genitali o presenza di HIV, è possibile, e anche assolutamente necessario, essere protetti dai preservativi. In una partnership monogama, il virus non viene trasmesso da marito a moglie. Per escludere la relazione intima dovrebbe essere durante le mestruazioni presso il partner. Se si rispettano rigorosamente le norme e le norme igieniche, una persona con epatite C non rappresenta una minaccia per i familiari. Deve avere prodotti per l'igiene personale - set per manicure, forbici, rasoio, spazzolino da denti e così via. Attraverso i piatti, i vestiti e le mani, questo virus non viene trasmesso.
    • La saliva contiene marcatori della malattia, ma il loro numero è trascurabile. È estremamente raro ottenere un virus attraverso un bacio o starnutire se la saliva entra in una ferita aperta.
    • Modo di famiglia. L'epatite C viene spesso trasmessa attraverso una stretta di mano o un tocco di infezione è improbabile. Questo è possibile se ci sono graffi, crepe o piaghe su entrambe le mani. Nella vita di tutti i giorni, l'infezione è possibile dalle posate, se c'è una lesione o un'infiammazione sulla mucosa della persona malata e sana. Al tavolo non dovresti mangiare con dispositivi comuni o di altro tipo. Le norme di igiene personale vietano questo. Asciugamani, biancheria intima, salviette e spazzole in un paziente devono essere personali.

    Se una persona sana viene iniettata con un ago dopo un paziente, il virus può entrare nel sangue. Catturare il virus in questo modo è possibile con un'immunità debole.

    Quindi, è necessario rafforzare la salute per poter resistere alle infezioni virali, che includono l'epatite C.

    Nella vita di tutti i giorni durante un combattimento con una persona infetta, il rischio di contrarre l'infezione aumenta molte volte. A stretto contatto, lividi e contusioni possono ottenere cellule infettate attraverso il sangue. In questo modo anche l'epatite C viene trasmessa. Con una tale rissa, dovresti immediatamente cercare aiuto medico.

    Gruppi di rischio

    Ci sono i seguenti gruppi di persone a rischio che hanno una maggiore probabilità di malattia:

    • iniezione di tossicodipendenti;
    • pazienti sottoposti a trasfusione di sangue;
    • pazienti in emodialisi;
    • trapianto di organi;
    • operatori sanitari che si occupano del sangue aperto dei pazienti;
    • figli di madri infette;
    • Persone che hanno un sesso promiscuo

    La probabilità di diffondere il virus è costantemente studiata.

    Diverse forme di infezione portano materiale più o meno infetto. In accordo con ciò, vengono scelte le modalità di trattamento, il dosaggio dei farmaci e la loro combinazione.

    Prevenzione delle infezioni

    Alcuni consigli su come evitare l'epatite:

    • Suggerimento 1. Non esitate a chiedervi quale strumento siete stati trattati. Assicurarsi che gli strumenti siano monouso o ben trattati. Per quanto possibile, proteggiti. È possibile ottenere l'ago non trattato.
    • Suggerimento 2. Se ci sono ferite, graffi, crepe, desquamazione sul viso o sul cuoio capelluto, dovresti prima guarirli e dopo un po 'puoi andare dal parrucchiere o dall'estetista. La probabilità di infezione sarà ridotta a zero.
    • Suggerimento 3. Prova a visitare meno posti di massa di molte persone, in cui la pelle potrebbe venire a contatto con la pelle di altre persone, in questo caso la pelle non ha protezione. Queste sono piscine, bagni, solarium.
    • Suggerimento 4. Se hai il minimo sospetto sulla presenza di un virus, puoi fare il test, superare i test da solo. Il trattamento iniziato nel tempo ha tutte le possibilità di una vittoria completa sulla malattia dopo un po '. I modi di guarire stanno migliorando e non c'è motivo di arrendersi. L'epatite C viene trattata con successo nel 60-90%.

    Forum dell'epatite

    Condivisione della conoscenza, comunicazione e supporto per le persone con epatite

    epatite c attraverso graffi di gatto

    epatite c attraverso graffi di gatto

    Messaggio irino4ka »20 maggio 2013 10:51

    Ri: Epatite C attraverso graffi di gatto

    Messaggio Sovok-59 »20 maggio 2013 15:18

    Ri: Epatite C attraverso graffi di gatto

    Il messaggio Mykola "20 maggio 2013 15:23

    Ri: Epatite C attraverso graffi di gatto

    Messaggio di Vlad "20 maggio 2013 16:53

    Ri: Epatite C attraverso graffi di gatto

    Il messaggio Mykola "20 maggio 2013 16:58

    È possibile ottenere l'HIV attraverso gli animali?

    Se è possibile ottenere l'HIV da animali o insetti è spesso richiesto da specialisti medici. Dopo tutto, il fatto che i rappresentanti della fauna siano portatori di infezioni, batteri, organismi patogeni e persino virus non è un segreto per nessuno. Tutti dovrebbero sapere su quali insetti possono trasmettere il virus dell'immunodeficienza umana e se è possibile ottenerli da animali domestici o selvatici. Questo è necessario affinché le persone possano proteggersi dall'infezione.

    Il virus dell'immunodeficienza è trasmesso attraverso cani e gatti?

    Gatti e cani sono gli animali domestici più amati. Alcune persone li considerano come membri a pieno titolo e membri della famiglia. Tuttavia, esiste un'altra categoria di animali. Stiamo parlando di cani e gatti senzatetto che vivono per strada e possono essere pericolosi per le persone. Sono aggressivi e possono mordere o graffiare qualcuno che si avvicina troppo a loro. A volte gli animali domestici sono anche aggressivi.

    Se sia possibile ottenere l'HIV graffiando un gatto o un cane è una domanda che interessa molti. Immediatamente si dovrebbe notare che la probabilità di tale infezione esiste, ma è trascurabile. Dopotutto, affinché ciò avvenga, devono essere soddisfatte determinate condizioni, e tuttavia deve verificarsi una serie di incredibili coincidenze. Come si può contrarre l'HIV da un gatto o un cane?

    Sarebbe ragionevole presumere che una tale infezione possa avvenire attraverso un graffio o un morso. Come possono le cellule del virus dell'immunodeficienza attaccarsi agli artigli o in bocca all'animale? Affinché ciò accada, deve mordere o graffiare la persona infetta. Inoltre, il danno deve essere tale da far sanguinare il sangue sugli artigli o sui denti di un gatto o di un cane che contiene cellule del virus. Se un gatto o un cane ha morso un paziente affetto da AIDS, il sangue infetto potrebbe rimanere sui denti dell'animale.

    Al fine di infettare una persona sana in questo modo, il prossimo morso dovrebbe avvenire in un massimo di otto minuti. Questo è quanto il virus vive fuori dal corriere. Ma anche se l'animale si precipita immediatamente a mordere una persona sana, difficilmente si verificheranno infezioni. È possibile ottenere l'HIV attraverso graffi di gatto nelle stesse condizioni? Più probabilmente no. Dopotutto, affinché l'infezione si verifichi, l'animale deve approfondire i canini o gli artigli nella persona in modo che l'infezione da essi cada direttamente nel flusso sanguigno. E questo è quasi impossibile. Dopo tutto, la domanda se ci siano stati casi di infezione da un gatto da HIV, non c'è una risposta positiva. Lo stesso vale per i cani. In altre parole, questa probabilità esiste puramente teoricamente.

    Non meno popolare tra i proprietari di amici a quattro zampe, è la seguente domanda: un cane può ottenere l'HIV da una persona? Non vale la pena preoccuparsi, perché l'AIDS umano è sicuro per cani e gatti.

    AIDS felino: è pericoloso per una persona, cos'altro hai bisogno di sapere su di lui?

    L'infezione da HIV nei gatti è molto meno comune che negli umani. Questa malattia fu scoperta molto più tardi dell'AIDS umano. Secondo i dati pubblicati da esperti nel campo della medicina veterinaria, possiamo concludere che da tutti gli animali domestici a quattro zampe, questa malattia soffre dal tre al cinque per cento. Rispetto ad una infezione simile negli esseri umani, questo è molto piccolo. Allo stesso tempo, la maggior parte dei gatti con una malattia simile, con cure adeguate, muoiono in età avanzata.

    Il virus dell'immunodeficienza dei gatti è pericoloso per l'uomo o no? Di norma, questa è la prima domanda posta dai proprietari di animali malati. Qualsiasi veterinario o medico qualificato confuterà con fiducia questo giudizio. Dopotutto, il fatto che il virus dell'immunodeficienza felina (AIDS) sia trasmesso alle persone è finzione. Per una persona, questa malattia non è assolutamente pericolosa.

    Vale la pena notare che gli animali domestici che non escono e non entrano nel cortile litigano con i parenti a quattro zampe, non rischiano di essere infetti. Questo virus viene trasmesso attraverso un morso o graffio. È anche importante sapere che non solo l'HIV nei gatti non viene trasmesso agli esseri umani, ma l'AIDS umano è assolutamente sicuro per gli animali domestici a quattro zampe.

    HIV e AIDS attraverso le zanzare: la trasmissione è possibile in questo modo?

    Gli insetti succhiatori di sangue sono ben noti come distributori e portatori di molte malattie pericolose. Qual è la situazione con il virus dell'immunodeficienza, ed è possibile trasmetterlo attraverso gli insetti? Vale la pena notare che tali casi non sono stati registrati. L'HIV e l'AIDS non vengono trasmessi da zanzare, mosche o zecche. Questi insetti sono assolutamente al sicuro in questo senso.

    Affinché una zanzara possa subire un'infezione da una persona all'altra, deve prima mordere i malati e poi la persona sana. Ma anche in questo caso è improbabile che le cellule del virus entrino nel flusso sanguigno, dove la malattia inizierà a essere attiva.

    Posso avere l'epatite C dai graffi

    puoi prendere l'HIV da un gatto?

    Domande e risposte sul tema dell'epatite, HIV

    Posso ottenere l'epatite B e C dal graffiare un gatto?

    Benvenuto! Posso ottenere l'epatite B e C dal graffiare un gatto? Dopotutto, l'epatite è stabile nell'ambiente.

    Ciao, Irina. I casi di infezione da epatite parenterale attraverso i graffi di animali, aceti di zanzare non sono descritti. Apparentemente, questo è dovuto all'assenza di una dose virulenta del virus in materiale biologico. Una consulenza più dettagliata sui meccanismi di trasmissione e sui modi per prevenire l'epatite virale può essere ottenuta consultando un epatologo.

    Gli animali possono contrarre l'HIV?

    Rembo fix Profi (752) 7 anni fa

    Dove il virus dell'immunodeficienza umana ha avuto origine non è ancora del tutto chiaro, sebbene la storia dell'epidemia sia stata studiata abbastanza bene. È noto che la malattia proveniva da qualche parte nella giungla africana, ma fino a poco tempo fa tutte le ricerche si fermavano nelle regioni selvagge dell'Africa. I ricercatori dell'Università dell'Alabama di Birmingham, Beatrice Khan e George Shaw hanno concentrato i loro sforzi su questa fase iniziale.

    Prima c'erano le scimmie... e non solo loro

    È generalmente accettato che l'AIDS sia nato tra gli scimpanzé. Alcuni decenni fa, la malattia si diffuse agli esseri umani, causando un'epidemia mondiale, dopo che molti animali malati furono uccisi e mangiati dalla popolazione locale.

    Le prove a favore di questo punto di vista sono che tre scimpanzé catturati in Africa contagiati da un virus sono molto vicini a ciò che causa l'AIDS negli esseri umani. Sono stati trovati anche quattro scimpanzé, colpiti da un virus geneticamente correlato ma non identico all'HIV. Non è noto dove vivessero questi animali prima di essere catturati, ma Khan e coautori credono che questi animali non provengano dalla parte occidentale dell'Africa centrale perché il virus che li ha infettati è geneticamente troppo diverso dalla specie che ha colpito i primi tre scimpanzé.

    Partecipanti al congresso "Grano e pane". che ha avuto luogo a San Pietroburgo, esortano a rafforzare il controllo di qualità del grano. Gli scienziati sostengono che il grano potrebbe anche essere influenzato da una specie di AIDS a base vegetale, che è pericoloso sia per gli animali che per gli esseri umani.

    Oggi, secondo gli esperti, ci sono stati casi di contaminazione animale, soprattutto nelle regioni meridionali del paese. Gli animali infetti perdono la loro immunità, non si moltiplicano e muoiono rapidamente. La malattia è stata scoperta relativamente di recente, i rischi per una persona sono solo studiati. Secondo gli scienziati, la percentuale di cereali pericolosi è di circa l'1-2%.

    Un tale grano in una fase iniziale non sembra diverso dal normale. Riconoscere che il paziente può partecipare solo ai risultati della ricerca microbiologica. Quindi, spiegato al congresso, può ancora essere utilizzato nel pane, come additivo, a circa il 10%. Ma questo è dati ufficiali.

    consultazione

    In questa sezione, puoi fare in modo anonimo una domanda sull'HIV / AIDS.

    La notifica della risposta verrà inviata al tuo indirizzo e-mail. La domanda con la risposta sarà pubblicata sul sito. Se non vuoi pubblicare, segnala questo in questione.

    Si prega di indicare chiaramente la domanda e di indicare con attenzione la propria e-mail per la ricezione tempestiva della notifica.

    1) È possibile che l'HIV si graffi un gatto? Ad esempio: due persone hanno cercato di catturare un gatto, il gatto ha graffiato prima con l'HIV + e dopo 20 secondi hanno graffiato una persona in buona salute.

    2) È possibile essere infettati dai mezzi pubblici? Spesso (durante le ore di punta) la gente vuole entrare rapidamente nel trasporto e spesso si fa male a causa della porta / passo, se una persona si fa male, dice la porta, e subito entra nell'altra e si fa male sulla stessa porta: è possibile essere infettati, perché il sangue dell'HIV + può rimanere sulla porta.

    3) E 'possibile essere infettati in una rissa? Per esempio, se la mia ragazza viene molestata da una specie di ciarlatani, che non ho intenzione di litigare adesso? Non come un uomo, ma poi puoi facilmente prendere l'HIV? Dopo tutto, in una lotta, non puoi fare a meno di sangue, nessuna ferita anche.

    Domanda da: Sergey | 27.08. 10:33

    Buongiorno! :) Ci sono domande di interesse. Eccole:

    1) È possibile che l'HIV si graffi un gatto? Ad esempio: due persone hanno cercato di catturare un gatto, il gatto ha graffiato prima con l'HIV + e dopo 20 secondi hanno graffiato una persona in buona salute.

    2) È possibile essere infettati dai mezzi pubblici? Spesso (durante le ore di punta) la gente vuole entrare rapidamente nel trasporto e spesso si fa male a causa della porta / passo, se una persona si fa male, dice la porta, e subito entra nell'altra e si fa male sulla stessa porta: è possibile essere infettati, perché il sangue dell'HIV + può rimanere sulla porta.

    È possibile catturare vermi dal gatto

    di Elena (admin) · 13 settembre

    Sì, questo è possibile, anche se nel corpo umano i vermi non si svilupperanno nello stesso modo del gatto. Oggi i bambini sono particolarmente colpiti, anche se è possibile ottenere vermi da un gatto a qualsiasi età.

    Visceral Migrating Larva (WML)

    Le larve migratorie cutanee sono più spesso nematode e viscerali # 8212; Ascaris. VML è un caso molto più serio di KML.

    Una persona può essere infettata da nematodi, ma non si svilupperà in vermi adulti, proprio come nel corpo di un gatto. Le uova dei nematodi si trovano nelle feci del gatto e si sviluppano in larve in circa 2-3 settimane. L'infezione si verifica quando una persona entra in contatto diretto con queste larve, che sono in grado di penetrare la pelle intatta.

    Stanno cercando di migrare nei vasi sanguigni (come se fossero penetrati nei vasi di un gatto o di un cane), ma in questo caso mancano l'enzima necessario per penetrare negli strati più profondi della pelle, quindi dopo un po 'di tempo le larve dei nematodi muoiono. Sebbene, se non trattati, possono rimanere vitali per diverse settimane o mesi.

    Tale migrazione attraverso la pelle è chiamata CML - larva migratoria della pelle (rash strisciante). Il periodo di incubazione è di solito 1-2 settimane. L'infezione da nematodi si manifesta come arrossamento, grave prurito, eruzione cutanea sotto forma di bande lineari o serpentine. Molto spesso, le parti del corpo come i piedi, le gambe, i glutei e le braccia sono interessate.

    Ma l'infezione può verificarsi su qualsiasi parte del corpo che viene a contatto con terra o sabbia. Inoltre, è possibile passare attraverso gli asciugamani che giacciono a terra, infettati da larve di nematodi. Tale pericolo esiste principalmente nelle aree tropicali e subtropicali.

    L'infezione attiva è trattata con farmaci speciali. Alcune persone possono sviluppare un'infezione secondaria, che dovrà anche essere trattata.

    Infezione da epatite C insolita

    Forse la mia domanda sembrerà sorprendente o stupida, ma comunque ti prego di rispondere.

    Dimmi, per favore, è possibile ottenere l'epatite C da un gatto graffiante in casa dove c'è un paziente con epatite C? In effetti, in qualche modo gli artigli del gatto sono un set di manicure comune.

    Esattamente una situazione simile a mia suocera a casa, preoccupata per il resto, non per i familiari malati. E la sorella di suo marito vuole davvero avere un gatto.

    Altri articoli dell'autore

    Consultazione online dell'infermiera

    Buonanotte, Pavel Andreevich! Per favore, dimmi nell'anno di ifa il mio sarà negativo dopo (contatto sessuale non protetto con una ragazza hiv 1 o hiv 2 Non l'ho capito! Ho imparato da un amico dopo i sintomi! I sintomi sono proprio come un libro! Test HIV 7 settimana 2 4 5 6 7 8 9 10 mese negativo negativo 3 mesi pcr rna (haemotest) 200 copie hiv non trovato Centro 4 mesi per diagnostica molecolare pcr rna hiv 1. 2 20 copie che non hanno trovato 6 mesi pcr qualità rna 1. 2 20 copie hiv non rilevate.

    Buona giornata! Dimmi, p-che, se c'è il rischio di trasmettere l'HIV e l'epatite in una situazione del genere: c'era una sbavatura sul mio dito, che ho strappato al sangue. Nel supermercato, ho comprato generi alimentari e ho toccato questi prodotti con le mie mani. C'è una possibilità di trasmissione dell'HIV, partendo dal presupposto che i prodotti potrebbero avere tracce del sangue di qualcuno? E una domanda simile, è possibile, se inavvertitamente mi togliessi un brufolo in testa con una mano, con cui potevo toccare oggetti che potevano essere tracce di qualcun altro.

    Ciao, caro dottore! La mia domanda è la seguente. Ha guidato il treno e ha dovuto usare il camerino locale. Sono entrato e ho visto gocce di sangue nel cestino della spazzatura e sul pavimento (a quanto pare, il bagno è stato visitato da qualcuno MOLTO maleducato e sciatto, femmina). All'inizio, non ho attribuito alcuna importanza a questo e ho lavato le mie mani nel lavandino, e c'era un tale sistema che l'acqua dovrebbe essere versata dal rubinetto premendo la maniglia di questo rubinetto. E già quando stavo per lasciare il taulet, ho notato piccole gocce, in base al colore n.

    Ciao Ho un problema simile Un bambino per strada raccolse una siringa da insulina, quando vidi che volò verso di lui in un secondo, pensai che non avevo tempo di fare nulla, ma tornai a casa e vidi un graffio piccolo e non profondo sul mio dito, lo trattai immediatamente con l'alcol, non so esattamente se lo avesse graffiato con una siringa o meno. Possiamo avere un gatto a casa e si è graffiato, ma sono terribilmente preoccupato, e se con una siringa era ancora graffiato qual è il rischio di contrarre infezioni come l'HIV e l'epatite? Epatite in un bambino vaccinato. (C.

    Benvenuto! Da qualche parte quattro giorni fa, si era procacciata un dito con una pinzetta per una manicure di una persona infetta da HIV, inoltre si è scoperto che aveva un sacco di epatite. Non c'era sangue visibile su di loro, ma il sangue apparve sul dito. Prima di questo, nessuno li ha usati per circa cinque ore. C'è il rischio di ottenere qualcosa nel mio caso? L'epatite B ha fatto tre vaccinazioni due anni fa. Per favore, dimmi cosa devo fare, corri per un appuntamento con uno specialista in malattie infettive o attendi 14 giorni per essere testato.

    18+ Le consultazioni online sono informative e non sostituiscono la consultazione faccia a faccia con un medico. Accordo per gli utenti

    I tuoi dati personali sono protetti in modo sicuro. I pagamenti e il lavoro sul sito vengono eseguiti utilizzando SSL sicuro.