Posso bere medicine

Cibo

Mentre niente fa male, non pensi alle pillole. Nel frattempo, ogni compressa ha la sua ora - l'ora e l'ordine di ricezione. In una parola, se hai iniziato a essere trattato con medicine, allora prendi in considerazione tutti i dettagli!

Ricevimento prima del pasto
La maggior parte dei farmaci viene assunta 30-40 minuti prima dei pasti, quando vengono assorbiti al meglio. A volte - 15 minuti prima di un pasto, niente da fare prima.

In particolare, assumono antiaritmici prima dei pasti: PULSNORMA, CORDARON, PROPRANOLOL, OBZIDAN, TRAZIKOR 80, PANANGIN, ISOPTIN (VERAPAMIL).

Mezz'ora prima dei pasti dovrebbero assumere farmaci anti-ulcera - DE-NOL, GASTROFARM. Dovrebbero essere lavati con acqua (non latte).

Il succo gastrico o gli enzimi digestivi devono essere assunti con il cibo, in quanto aiutano lo stomaco a digerire il cibo. Questi includono PEPSIN, FESTAL, DIGESTAL, ENZISTAL, PANZINORM.

Gli antibiotici sono di solito presi indipendentemente dal cibo, ma allo stesso tempo i prodotti a base di latte fermentato devono essere presenti nella dieta. Insieme con gli antibiotici, NISTATIN è anche preso, e alla fine del corso - vitamine complesse (per esempio, SUPRADIN).

Antiacidi (GASTAL, ALMAGEL, MAALOX, TALTSID, RELTSER, PHOSPHALUGEL) e farmaci anti-diarrea (IMODIUM, INTETRIX, SMEKTA, NEOINTESTOPAN) - mezz'ora prima dei pasti o da un'ora e mezza a due ore dopo. Allo stesso tempo, tieni presente che gli antiacidi, assunti a stomaco vuoto, durano circa mezz'ora e vengono assunti 1 ora dopo un pasto, entro 3 o 4 ore.

BENVENUTO NELLA NATO
Prendendo la medicina a stomaco vuoto è di solito la mattina 20-40 minuti prima di colazione.

I lassativi - BISAKODIL, SENADA, GLAXEN, REGULAX, GUTALAX, FORLAX - sono di solito presi prima di coricarsi e mezz'ora prima di colazione.

Non puoi assumere il farmaco in una doppia dose solo perché hai perso il tempo di ammissione, può aumentare gli effetti collaterali del farmaco.

Farmaci ormonali e "cuore", la maggior parte degli antibiotici dovrebbe essere presa rigorosamente entro l'ora. La cosa migliore è fare un piano di accoglienza e appenderlo in un posto ben visibile (sulla porta, mobili, frigorifero, ecc.). Per non perdere il prossimo farmaco, usa la sveglia o il timer.

Molto spesso gli antibiotici sono incompatibili. Non dovrebbero essere inutilmente combinati con farmaci antipiretici, ipnotici e antistaminici. E, ovviamente, in nessun caso - con l'alcol.

Se il contenuto delle istruzioni è difficile da capire, contattare il medico o la farmacia. Il nostro sito ha la rubrica CONSULENZA DEL FARMACISTA, dove puoi anche porre le tue domande.

Come bere pillole

"Prendi queste compresse una 2 volte al giorno dopo i pasti." Questa raccomandazione probabilmente è stata ascoltata da noi più di una volta. E ora pensiamo a quanto è accurato e se richiede istruzioni aggiuntive. Dopo aver prescritto alcuni farmaci, il medico spera che vengano utilizzati correttamente.

Regola 1. La molteplicità del nostro tutto

Quando prescrivono le pillole più volte al giorno, la maggior parte dei medici indica 24 ore al giorno - non le 15-17 ore che normalmente ci svegliamo, ma 24 tutte perché il cuore, il fegato e i reni lavorano 24 ore su 24, quindi i microbi lavorano senza interruzioni pranzare e dormire Di conseguenza, l'assunzione di pillole dovrebbe essere divisa ogni volta possibile da intervalli di tempo uguali, questo è particolarmente vero per gli agenti antimicrobici.

Cioè, se preso due volte, l'intervallo tra ogni dose dovrebbe essere 12 ore, tre volte - 8, quattro volte - 6. Vero, questo non significa che i pazienti dovrebbero saltare fuori dal letto ogni notte. Le medicine, l'accuratezza della cui introduzione viene calcolata al minuto non è tanto, e di solito sono prescritte non in forma di compresse. Tuttavia, 2, 3, 4 volte al giorno non è quando è conveniente per il paziente ("ora e in un'ora, perché ho dimenticato di berla al mattino"), ma a determinati intervalli. Per evitare interpretazioni in caso di doppia ammissione, ad esempio, è giustificato assegnare un tempo specifico per l'assunzione della pillola: 8:00 e 20:00 o 10:00 e 22:00. È più conveniente per il paziente ed è impossibile capire in due modi.

Regola 2. Conformità o impegno a ricevere

Con brevi cicli di pillole, le cose sono più o meno normali: di solito non dimentichiamo di berle per un paio di giorni. Con i corsi lunghi già peggio. Perché siamo di fretta, perché lo stress, perché è volato via dalla mia testa. C'è un altro lato della medaglia: a volte le persone meccanicamente, nel sonno, bevono medicine, e poi se ne dimenticano e lo prendono. Ed è buono se non è una droga potente.

Nel bel mezzo dei medici, prima di lamentarsi di questo sui pazienti, propongono di condurre un esperimento su se stessi: prendere un barattolo di vetro scuro con 60 compresse innocue (glucosio, gluconato di calcio, ecc.) E prenderne uno ogni giorno. C'erano molti sperimentatori, ma quelli che in due mesi non avevano da 2 a 5-6 compresse "extra" - unità.

Ognuno sceglie i modi per affrontare tale "sclerosi": qualcuno mette le droghe in un posto prominente, le zecche sul calendario aiutano i pedanti, e sveglie, promemoria sul telefono cellulare, ecc. Aiutano i più smemorati. Le ditte farmaceutiche producono persino calendari speciali, dove è possibile celebrare ogni ricevimento. Non molto tempo fa (sebbene, come al solito, non in Russia), sono comparsi ibridi della sveglia e kit di mini-pronto soccorso, che squillavano e distribuivano una pillola in un momento specifico.

Regola 3. Prima o dopo i pasti - questo è importante.

Secondo il rapporto con i pasti, tutte le pillole sono divise in gruppi: "tutti uguali", "prima", "dopo" e "mentre si mangia". Inoltre, nella mente del dottore il paziente mangia rigorosamente secondo il programma, non morde durante le pause e non insegue il tè. Ma nella mente del paziente, una mela, una banana e una caramella non sono cibo, e il cibo è borsch con una cotoletta e composta con torte. Sfortunatamente, queste idee contribuiscono anche all'uso inappropriato delle droghe.

"Prima del pasto." Per cominciare, è bello capire cosa significa il dottore, chi dice "prendi 30 minuti prima di un pasto". Quindi questo significa che dopo aver preso la pillola, devi mangiare a fondo, o semplicemente la medicina viene presa a stomaco vuoto?

Nella maggior parte dei casi, prescrivendo farmaci "prima dei pasti", il medico intende:

  • che non hai mangiato niente (assolutamente niente!) prima di prendere la pillola;
  • che almeno durante il periodo specificato dopo l'assunzione del medicinale, non mangerai nulla neanche.

Cioè, questa compressa dovrebbe cadere a stomaco vuoto, dove non interferirà con succo gastrico, componenti alimentari, ecc. Dalla nostra pratica, possiamo dire che deve essere spiegato molte volte. Perché, ad esempio, i principi attivi dei farmaci del gruppo macrolidico vengono distrutti da un mezzo acido. In questo caso, mangiare una caramella o bere un bicchiere di succo due ore prima di assumere il medicinale o un'ora più tardi può influire notevolmente sull'esito del trattamento. Lo stesso vale per molti altri farmaci, e non solo nel succo gastrico, ma anche nei tempi del farmaco dallo stomaco nell'intestino, i disturbi dell'assorbimento, ma semplicemente nella reazione chimica dei componenti del farmaco con il cibo.

Ci sono, naturalmente, eccezioni a questa regola, quando è necessario mangiare entro il periodo specificato dopo l'ingestione. Ad esempio, nelle malattie del tratto gastrointestinale o endocrinopatia. Pertanto, per tua comodità, è meglio chiarire che cosa aveva in mente esattamente il medico quando prescriveva il farmaco "prima dei pasti".

"Durante il pasto": tutto è chiaro. Ancora una volta, specifica cosa fare e quanto mangiare con una pillola, specialmente se il cibo che hai è organizzato secondo il principio "Lunedi-Mercoledì-Venerdì".

"Dopo il pasto" prende una quantità significativamente minore di droghe. Di norma, questi includono agenti che irritano la mucosa gastrica o contribuiscono alla normalizzazione della digestione. "Cibo" in questo caso spesso non significa un cambiamento da tre corsi, soprattutto se il farmaco deve essere assunto 4-5-6 volte al giorno. Una quantità limitata di cibo è sufficiente.

Regola 4. Non tutte le pillole possono essere bevute insieme.

La maggior parte delle pillole deve essere presa separatamente, se la ricezione del "lotto all'ingrosso" non è coordinata con il medico separatamente. Questo non è molto conveniente, ma è impossibile condurre ricerche sull'interazione di tutti i farmaci nel mondo e ingoiare compresse con una manciata, è facile ottenere un effetto imprevedibile in una fase precoce. Se non diversamente specificato, devono trascorrere almeno 30 minuti tra l'assunzione di diversi farmaci.

Ora sulla compatibilità. I pazienti spesso desiderano portare la propria creatività al trattamento. Ad esempio: "Prendo la medicina prescritta da un medico e, poiché probabilmente è dannosa, non è male bere una vitamina insieme ad essa o qualcos'altro". E il fatto che le vitamine possono neutralizzare il farmaco o portare a conseguenze imprevedibili durante l'assunzione del farmaco principale non viene preso in considerazione.

Protettori di epatite, vitamine, rimedi combinati per il raffreddore ed erbe raccomandate dalla sua amata nonna possono essere assunte durante il trattamento solo previo parere del medico. Se vieni trattato da diversi specialisti per diversi motivi, dovrebbero essere consapevoli dei rispettivi appuntamenti.

Regola 5. Non tutte le compresse hanno dosaggi frazionari.

Le compresse sono diverse e non tutte possono essere schiacciate per essere suddivise in diverse dosi. Inoltre, alcune compresse sono rivestite, dannose che possono influenzare le proprietà del farmaco. Pertanto, l'assenza di una "striscia divisoria" dovrebbe essere segnalata - il più delle volte una tale tavoletta non può essere divisa. Sì, anche i dosaggi di una pillola di un quarto o anche di un ottavo sollevano domande: è quasi impossibile misurarlo correttamente in questi casi. Se un tale appuntamento è stato fatto da un medico, puoi chiedergli cosa è irto di. Bene, non parleremo ancora di auto-trattamento ancora una volta.

Regola 6. Le medicine, salvo rare eccezioni, vengono lavate solo con acqua.

Non tè, caffè, non succo di frutta, non, Dio non voglia, dolce soda e acqua nominale - la più ordinaria e non gassata. Questo problema è anche dedicato a uno studio separato.

Tuttavia, ci sono alcuni gruppi di farmaci che vengono annaffiati con bevande acide, latte, acqua minerale alcalina e altre bevande specificate separatamente. Ma queste sono eccezioni, e verrà sicuramente raccontato sulla loro nomina e istruzioni.

Regola 7. Compresse masticabili masticano, i confetti non riescono a passare

I divieti diretti, così come le indicazioni dei metodi speciali d'uso, non appaiono senza motivo. Una pillola masticabile o succhiata che hai ingoiato intero funzionerà dopo un'altra volta o per niente.

Anche la forma di rilascio del farmaco non viene scelta a caso. Se il tablet ha un rivestimento speciale, non può essere schiacciato, schiacciato o incrinato. Perché questo rivestimento protegge qualcosa da qualcosa: le compresse di principio attivo dagli acidi dello stomaco, lo stomaco dalla sostanza attiva, l'esofago o lo smalto dei denti da danni, ecc. La forma di rilascio incapsulato dice anche che la sostanza attiva deve essere assorbita solo nell'intestino e per un certo tempo. Pertanto, le capsule possono essere aperte solo su prescrizione del medico con un occhio alle istruzioni.

Regola 8. Ci sono casi speciali, ma devono essere valutati da un medico.

Diversi medici hanno i loro regimi, provati e testati per anni, e a volte il dosaggio e il metodo di utilizzo dei farmaci possono variare a seconda dei diversi gruppi di pazienti. Allo stesso modo, in presenza di caratteristiche del paziente (comorbidità, reazioni individuali, ecc.), L'appuntamento può essere adattato per questo caso particolare. Allo stesso tempo, fattori che non sono sempre evidenti per una persona senza educazione medica influenzano la scelta del farmaco e il suo metodo di utilizzo. Pertanto, se tuo nonno con ipertensione ha assunto gli stessi farmaci utilizzando un regime diverso prescritto dal miglior medico del mondo, questo non è un motivo per berli allo stesso modo. Prendete le pillole, come qualsiasi altro farmaco, avete bisogno senza iniziativa, mentre assolutamente tutte le innovazioni che non sono d'accordo con il medico sono superflui.

Leonid Shchebotansky, Olesya Sosnitskaya

Coppie mortali Farmaci che non dovrebbero essere presi insieme

La medicina moderna è impossibile senza la medicina moderna. Sfortunatamente, alcuni farmaci hanno una coppia pericolosa - farmaci che, se usati insieme, causano effetti collaterali!


Antibiotici e contraccettivi orali

Gli antibiotici sono sostanze prodotte da alcuni organismi viventi per distruggere gli altri. Il primo antibiotico fu assegnato da Alexander Fleming nel 1928, per il quale ricevette il premio Nobel.
Da allora, gli antibiotici hanno cambiato la vita dell'umanità. Malattie che erano precedentemente condanne a morte, imparate a guarire: polmonite, tubercolosi, meningite e altre infezioni. Fu grazie agli antibiotici che avvenne l'esplosione demografica del XX secolo, quando la popolazione iniziò ad aumentare esponenzialmente. Gli antibiotici sono un vero miracolo della medicina.
Contraccettivi orali. Indipendentemente dalla forma di rilascio, il principio di azione dei contraccettivi ormonali è lo stesso: cambiare lo sfondo ormonale in modo che l'ovulazione (il rilascio dell'uovo dall'ovaia), e quindi la gravidanza diventa impossibile. C'è un'altra importante azione: cambiano la consistenza del muco della cervice, e diventa impermeabile allo sperma. Oltre a prevenire una gravidanza indesiderata, i contraccettivi ormonali hanno un effetto positivo sulla salute della donna nel suo insieme: riducono il rischio di tumori al seno e alle ovaie, prevengono la comparsa di acne, facilitano le mestruazioni e così via.

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
La combinazione di questi farmaci può ridurre l'efficacia delle pillole anticoncezionali e rischi di rimanere incinta. Ci sono due ragioni:
1. I microbi nell'intestino migliorano l'assorbimento degli ormoni. Cioè, gli ormoni rimangono più a lungo nel corpo e proteggono più a lungo dalle gravidanze indesiderate. Gli antibiotici distruggono i germi intestinali, gli ormoni non vengono assorbiti, quindi una grande quantità di ormoni viene semplicemente persa con la calla.
2. Molti antibiotici stimolano il lavoro degli enzimi epatici, quindi iniziano a distruggere gli ormoni vigorosamente. Di conseguenza, la concentrazione di contraccettivi nel sangue diminuisce, e con essa l'efficacia di prevenire la gravidanza.

Cosa fare
Se devi assumere antibiotici e contraccettivi allo stesso tempo, usa i preservativi.

Loperamide (Imodium) è la cura più comune per la diarrea. È venduto senza prescrizione medica in vari marchi. Riduce la motilità e calma l'intestino, quindi raramente corri in bagno. Vale la pena sottolineare che il loperamide non deve essere consumato se la diarrea è associata a un'infezione (cioè quando sono presenti febbre, brividi e cattiva salute). In questo caso, i microbi rimarranno nell'intestino, che è irto dell'aggravamento dell'infezione.

Il calcio è un membro di due gruppi di farmaci senza prescrizione medica:
1. Preparati per le ossa (in combinazione con vitamina D). Viene assunto dalle donne dopo la menopausa per ridurre il rischio di osteoporosi.
2. Antiacidi (farmaci per il bruciore di stomaco) - Il calcio fa parte di alcuni farmaci che riducono l'acidità del succo gastrico.

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
L'effetto principale della loperamide è l'inibizione della motilità intestinale. Ma il calcio ha un effetto collaterale simile! Pertanto, la combinazione di questi due farmaci può portare a una stitichezza dolorosa molto pronunciata.

Cosa fare
Se inizi ad assumere loperamide per la diarrea, prenditi una pausa dagli integratori di calcio, altrimenti la diarrea potrebbe trasformarsi in stitichezza.
Guarda il video del programma "Live Healthy" su questo argomento.

Verapamil appartiene al gruppo dei calcio-bloccanti. Il calcio costringe i vasi sanguigni. Verapamil blocca la sua azione - i vasi si dilatano, il che porta a due importanti effetti: la pressione sanguigna diminuisce e l'apporto di sangue al cuore migliora e il dolore ischemico scompare.
Il potenziale pericolo di verapamil è che blocca anche i canali del calcio nel sistema di conduzione cardiaca, e quindi può portare alla bradicardia e al blocco intracardiaco.
I beta-bloccanti (atenololo, metololo e altri farmaci con la desinenza "-ol") sono i farmaci più importanti per il trattamento dell'insufficienza cardiaca. Nell'insufficienza cardiaca, il cuore pompa a malapena il sangue attraverso il corpo. I beta-bloccanti, da una parte, riducono i battiti cardiaci, ma dall'altra aumenta la loro efficacia.
Cucchiaio di catrame: questi farmaci rendono anche difficile condurre un impulso elettrico lungo il sistema di conduzione cardiaca.

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
Sia il verapamil che i beta-bloccanti riducono la contrazione del cuore. Pertanto, la loro combinazione può portare a un forte rallentamento del battito cardiaco (bradicardia e blocco intracardiaco). Nel peggiore dei casi, può fermare il lavoro del cuore.

Cosa fare
Monitorare l'impulso più volte al giorno, scriverlo in un diario. In caso di grave bradicardia (inferiore a 50 / min), consultare un medico.


Farmaci per il raffreddore e le allergie

Gli antistaminici sono i più comuni farmaci per l'allergia. Riducono il rilascio di istamina, che causa tutti gli effetti spiacevoli delle allergie: prurito, arrossamento, lacrimazione, ecc. Gli antistaminici eliminano efficacemente tutti questi sintomi.
Le preparazioni fredde sono costituite da diversi ingredienti attivi. In genere, questo è:
1. Paracetamolo - per ridurre il mal di testa e la temperatura
2. Una sostanza per restringere i vasi sanguigni per ridurre il gonfiore della mucosa nasale, riducendo così il naso che cola.
3. Antistaminico: in questo caso riduce gli effetti della reazione infiammatoria (starnuti, lacrimazione, ecc.)
Pertanto, questi farmaci eliminano molto efficacemente i sintomi del raffreddore e dell'influenza. Tuttavia, non combattono il virus, non dimenticarlo!

Questi preparativi non sono solo "deliziosi gabbiani"! Possono facilmente overdose! Non sono raccomandate più di quattro bustine al giorno.

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
La composizione di farmaci per allergie e raffreddori include antistaminici.
Un effetto collaterale di questi farmaci è la sonnolenza. Pertanto, dopo aver bevuto entrambi e l'altro, rischi di perdere vigore per l'intera giornata.
Inoltre, un tale problema può essere più pericoloso se tu, ad esempio, guidi un'auto quel giorno.

Cosa fare
Se prendi la medicina del raffreddore, per un po 'rifiuta gli antistaminici O prendi farmaci di seconda generazione (telfast, Erius, claritin, ecc.), Che hanno meno effetto sul sistema nervoso.

Il warfarin è un farmaco che riduce la coagulazione del sangue. Riduce la produzione di fattori di coagulazione delle proteine. Pertanto, il sangue diventa più sottile e riduce il rischio di coaguli di sangue. Il più delle volte, il warfarin è prescritto per la fibrillazione atriale, in cui si formano coaguli di sangue nel cuore che possono "strapparsi", volare nel cervello e causare un ictus.
Il pericolo principale sta nel fatto che un sovradosaggio di warfarin aumenta il sanguinamento e il rischio di emorragia intracranica.

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
La coagulazione del sangue ridotta è un noto effetto collaterale dei farmaci antinfiammatori non steroidei. Pertanto, la combinazione di FANS con warfarin aumenta significativamente il rischio di sanguinamento pericoloso.

Cosa fare
Se deve assumere warfarin, evitare gli antidolorifici del gruppo FANS. Invece, utilizzare paratsatamol - nella maggior parte dei casi, sostituisce bene i FANS.
Guarda il video del programma "Live Healthy" su questo argomento.


Aspirina cardiaca e antidolorifici

L'aspirina di cuore è una delle droghe più rivoluzionarie di tutti i tempi. Il suo uso consente di ridurre il rischio di morte in caso di infarto e angina pectoris. L'aspirina cardiaca (aspirina a piccole dosi) inibisce la produzione della sostanza trombossano, che contribuisce alla formazione di coaguli di sangue. Di conseguenza, il processo di trombosi rallenta.
Gli antidolorifici più comuni sono i farmaci antinfiammatori non steroidei (ibuprofene, nise e molti altri). Questi farmaci bloccano la produzione di prostaglandine - sostanze che causano infiammazione e dolore. Pertanto, i FANS sono estremamente efficaci in quasi tutti i tipi di dolore (mal di testa, articolazioni, muscoli, ecc.)

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
In primo luogo, sia l'aspirina cardiaca che i FANS hanno un effetto collaterale sulla mucosa gastrica, quindi con l'assunzione costante delle articolazioni possono causare un'ulcera e sanguinamento dello stomaco.
In secondo luogo, i FANS competono con l'aspirina per lo stesso enzima. Ma allo stesso tempo la bloccano peggio dell'aspirina. Pertanto, se usati insieme, è possibile ridurre l'efficacia dell'aspirina cardiaca.

Cosa fare:
1. Non assumere questi farmaci a stomaco vuoto.
2. Assumere i FANS almeno 30 minuti dopo l'aspirina cardiaca o 8 ore prima.
3. Se sta prendendo l'aspirina al cuore, cerca di non assumere affatto i FANS. Dal dolore in molti casi, il paracetamolo farmaco, che non interagisce con l'aspirina, aiuta.
Guarda il video del programma "Live Healthy" su questo argomento.

Contro: i principali farmaci per ridurre il colesterolo. Interrompono la produzione di colesterolo da parte del fegato, quindi il fegato deve riciclare il colesterolo già esistente nel sangue.
Fluconazolo (Flucostat, Diflucan) è uno dei principali farmaci antifungini. Prima di tutto, è efficace contro il candida - mughetto, che più spesso colpisce il tratto genitale e la mucosa orale.

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
Le statine sono processate dagli enzimi epatici. Il fluconazolo inibisce l'azione di questi enzimi, che porta ad un eccessivo accumulo di statine nel corpo. In grandi quantità, le statine possono causare rabdomiolisi - danno muscolare.

Cosa fare
Poiché il fluconazolo viene generalmente bevuto in corsi brevi (da uno a diversi giorni), è consigliabile cancellare le statine per questo periodo.


ACE inibitori e spironolattone

ACE-inibitori (lisinopril, captopril e altri farmaci con la fine di "-pril") - i farmaci più importanti per combattere la pressione alta.
L'ACE è un enzima coinvolto nella produzione di una sostanza chiamata angiotensina II, che restringe i vasi sanguigni. Gli ACE inibitori bloccano la produzione di questo enzima, a seguito del quale le navi si espandono e la pressione diminuisce.
Spironolattone (Veroshpiron) - uno dei farmaci più importanti per combattere l'insufficienza cardiaca. Nell'insufficienza cardiaca, il cuore non funziona bene ed è difficile pompare grandi volumi di liquidi. Lo spironolattone rimuove il sale e il fluido in eccesso dal corpo, il volume del sangue diminuisce, il carico sul cuore diminuisce. Inoltre, questo farmaco riduce la sostituzione del normale tessuto cardiaco con tessuto cicatriziale, che non funzionerà.

Perché è pericoloso combinare questi farmaci?
Entrambi gli ACE-inibitori e lo spironolattone aumentano la concentrazione di potassio nel sangue. Questo può portare a iperkaliemia. Sono pericolose violazioni del ritmo e della conduzione nel cuore.

Cosa fare:
1. Effettuare regolarmente un'analisi del sangue per il potassio.
2. Limitare il consumo di alimenti ricchi di potassio (banane, lenticchie, pastinache, cavoletti di Bruxelles, patate dolci)

Posso bere medicine

Stai uscendo da un terapeuta che ti ha appena prescritto un ciclo di trattamento, compresi diversi farmaci, non dimenticare completamente come e quando prenderli? Se dimentichi, non sei solo. Questi sono la maggioranza. Risultato: i farmaci non aiutano e nemmeno danno. Se vuoi che le pillole siano di beneficio per la tua salute, prendile bene.

I migliori consigli per assumere droghe

1. Assumere singolarmente pillole diverse, non tutte in una volta in un'unica dose. Quindi eviterete molti effetti collaterali.

2. Controlla la compatibilità dei farmaci. Ad esempio, se il terapeuta ti prescrive un medicinale, l'urologo è un altro, il cardiologo è il terzo e il gastroenterologo il quarto, assicurati di tornare di nuovo dal terapeuta o di consultare il farmacista. In tal modo si impedisce la loro interazione incoerente sostituendo il farmaco con una controparte sicura.

3. Non aspettarti risultati immediati da farmaci e non prenda una dose doppia senza aspettare. La maggior parte delle compresse ha effetto in 40-60 minuti.

4. Non ingerire i farmaci sdraiati. Altrimenti, possono iniziare a decomporsi nell'esofago, portando a bruciore di stomaco, nausea e vomito.

5. Non rosicchiare o scartare i preparati a base di capsule. Il guscio di gelatina fornisce la "consegna" del farmaco alla destinazione - nel tratto gastrointestinale. Inoltre, molte delle capsule sono il mezzo della cosiddetta azione prolungata, che non è più necessario prendere più volte al giorno. La shell fornisce un rilascio lento del farmaco e non può essere danneggiato.

Precauzioni per ogni farmaco

Aspirina. Prendi questo farmaco solo dopo i pasti. Pillola solubile goccia esattamente nella quantità di acqua che è indicata nella fodera, e una pillola ordinaria è meglio schiacciare o masticare e bere con latte o acqua minerale: quindi rapidamente entra nel sangue e non irritare indebitamente la membrana mucosa del tratto gastrointestinale.

Sulfamidici. Dovrebbero essere lavati con un bicchiere di acqua minerale. Questi farmaci spesso causano disturbi ai reni e un abbondante consumo alcalino allevia i problemi.

Contraccettivi orali. Queste pillole non possono bere tè, caffè, Coca-Cola. Se non segui questa raccomandazione, appaiono iperattività e insonnia, poiché gli anticoncezionali riducono la capacità del corpo di abbattere la caffeina.

Antibiotici. Dovrebbero essere presi mezz'ora prima dei pasti. Ed è meglio berlo con acqua, ma non con latte, poiché il calcio nel latte reagisce con antibiotici (specialmente con tetraciclina) e forma composti insolubili.

Nitroglicerina, glicina. Devono dissolversi, senza bere nulla.

Come lavare la pillola

L'acqua bollita a temperatura ambiente è la bevanda migliore per la maggior parte delle compresse.

Succo di pompelmo Non può essere combinato con agenti che abbassano il colesterolo nel sangue, immunosoppressori, eritromicina, contraccettivi orali, alcuni farmaci antitumorali, il Viagra (ei suoi analoghi). Il succo di pompelmo non rimuove i farmaci dal corpo. Il risultato è una overdose.

Succo di mirtillo Gli anticoagulanti non sono compatibili con esso - farmaci che riducono la coagulazione del sangue. Altrimenti, potrebbe verificarsi un'emorragia nel tratto gastrointestinale.

Alcol. Nell'annotazione di molte pillole viene dato un avvertimento circa l'incompatibilità con l'alcol. Pertanto, la combinazione di alcol con farmaci antistaminici, insulina, tranquillanti e pillole per abbassare la pressione sanguigna porterà ad un aumento della sonnolenza, che è particolarmente pericoloso per gli automobilisti. Gli antibiotici se mescolati con l'alcol causeranno un afflusso di sangue alla testa, vertigini e nausea. La nitroglicerina sotto l'influenza dell'alcool cambia il suo effetto e non porterà sollievo tanto necessario al cuore. Le compresse antipiretiche, insieme all'alcol causeranno un massiccio colpo alle mucose dello stomaco.

Cosa mordere i farmaci

Preparati enzimatici che migliorano la digestione, devono essere deglutiti direttamente con i pasti.

Non mescolare l'aspirina con cibi piccanti e agrumi per un'ora prima e dopo l'assunzione di pillole, in modo da non irritare lo stomaco e l'intestino.

Gli antidepressivi sono meglio presi con una dieta che esclude prodotti come formaggio, lievito, salsa di soia, uova di pesce, avocado. Altrimenti, rovinerai la giornata un sacco di sonnolenza e pressione alta.

I farmaci ormonali richiedono un vicinato obbligatorio con alimenti proteici. Le vitamine per un buon assorbimento richiedono grassi.

I preparati che regolano la digestione, al contrario, non sono combinati con cibi grassi.

Tempo di medicazione

Rimedi cardiaci e farmaci per l'asma sono portati più vicino a mezzanotte.

Farmaci per le ulcere - al mattino presto e alla sera tardi per prevenire i dolori della fame.

Certo, tu sai bene tutto questo. Ma... ho dimenticato. Stampa questo memo se stai assumendo costantemente medicine per una condizione cronica. E non puoi preoccuparti di ricordare.

Come bere pillole. Come bere la medicina?

"Prendi queste compresse una 2 volte al giorno dopo i pasti." Questa raccomandazione probabilmente è stata ascoltata da noi più di una volta. E ora pensiamo a quanto è accurato e se richiede istruzioni aggiuntive. Dopo aver prescritto alcuni farmaci, il medico spera che vengano utilizzati correttamente.

Regola 1. La molteplicità del nostro tutto

Quando prescrivono le pillole più volte al giorno, la maggior parte dei medici indica 24 ore al giorno - non le 15-17 ore che normalmente ci svegliamo, ma 24 tutte perché il cuore, il fegato e i reni lavorano 24 ore su 24, quindi i microbi lavorano senza interruzioni pranzare e dormire Di conseguenza, l'assunzione di pillole dovrebbe essere divisa ogni volta possibile da intervalli di tempo uguali, questo è particolarmente vero per gli agenti antimicrobici.

Cioè, se preso due volte, l'intervallo tra ogni dose dovrebbe essere 12 ore, tre volte - 8, quattro volte - 6. Vero, questo non significa che i pazienti dovrebbero saltare fuori dal letto ogni notte. Le medicine, l'accuratezza della cui introduzione viene calcolata al minuto non è tanto, e di solito sono prescritte non in forma di compresse. Tuttavia, 2, 3, 4 volte al giorno non è quando è conveniente per il paziente ("ora e in un'ora, perché ho dimenticato di berla al mattino"), ma a determinati intervalli. Per evitare interpretazioni in caso di doppia ammissione, ad esempio, è giustificato assegnare un tempo specifico per l'assunzione della pillola: 8:00 e 20:00 o 10:00 e 22:00. È più conveniente per il paziente ed è impossibile capire in due modi.

Regola 2. Conformità o impegno a ricevere

Con brevi cicli di pillole, le cose sono più o meno normali: di solito non dimentichiamo di berle per un paio di giorni. Con i corsi lunghi già peggio. Perché siamo di fretta, perché lo stress, perché è volato via dalla mia testa. C'è un altro lato della medaglia: a volte le persone meccanicamente, nel sonno, bevono medicine, e poi se ne dimenticano e lo prendono. Ed è buono se non è una droga potente.

Nel bel mezzo dei medici, prima di lamentarsi di questo sui pazienti, propongono di condurre un esperimento su se stessi: prendere un barattolo di vetro scuro con 60 compresse innocue (glucosio, gluconato di calcio, ecc.) E prenderne uno ogni giorno. C'erano molti sperimentatori, ma quelli che in due mesi non avevano da 2 a 5-6 compresse "extra" - unità.

Ognuno sceglie i modi per affrontare tale "sclerosi": qualcuno mette le droghe in un posto prominente, le zecche sul calendario aiutano i pedanti, e sveglie, promemoria sul telefono cellulare, ecc. Aiutano i più smemorati. Le ditte farmaceutiche producono persino calendari speciali, dove è possibile celebrare ogni ricevimento. Non molto tempo fa (sebbene, come al solito, non in Russia), sono comparsi ibridi della sveglia e kit di mini-pronto soccorso, che squillavano e distribuivano una pillola in un momento specifico.

Regola 3. Prima o dopo i pasti - questo è importante.

Secondo il rapporto con i pasti, tutte le pillole sono divise in gruppi: "tutti uguali", "prima", "dopo" e "mentre si mangia". Inoltre, nella mente del dottore il paziente mangia rigorosamente secondo il programma, non morde durante le pause e non insegue il tè. Ma nella mente del paziente, una mela, una banana e una caramella non sono cibo, e il cibo è borsch con una cotoletta e composta con torte. Sfortunatamente, queste idee contribuiscono anche all'uso inappropriato delle droghe.

"Prima del pasto." Per cominciare, è bello capire cosa significa il dottore, chi dice "prendi 30 minuti prima di un pasto". Quindi questo significa che dopo aver preso la pillola, devi mangiare a fondo, o semplicemente la medicina viene presa a stomaco vuoto?

Nella maggior parte dei casi, prescrivendo farmaci "prima dei pasti", il medico intende:

  • che non hai mangiato niente (assolutamente niente!) prima di prendere la pillola;
  • che almeno durante il periodo specificato dopo l'assunzione del medicinale, non mangerai nulla neanche.

Cioè, questa compressa dovrebbe cadere a stomaco vuoto, dove non interferirà con succo gastrico, componenti alimentari, ecc. Dalla nostra pratica, possiamo dire che deve essere spiegato molte volte. Perché, ad esempio, i principi attivi dei farmaci del gruppo macrolidico vengono distrutti da un mezzo acido. In questo caso, mangiare una caramella o bere un bicchiere di succo due ore prima di assumere il medicinale o un'ora più tardi può influire notevolmente sull'esito del trattamento. Lo stesso vale per molti altri farmaci, e non solo nel succo gastrico, ma anche nei tempi del farmaco dallo stomaco nell'intestino, i disturbi dell'assorbimento, ma semplicemente nella reazione chimica dei componenti del farmaco con il cibo.

Ci sono, naturalmente, eccezioni a questa regola, quando è necessario mangiare entro il periodo specificato dopo l'ingestione. Ad esempio, nelle malattie del tratto gastrointestinale o endocrinopatia. Pertanto, per tua comodità, è meglio chiarire che cosa aveva in mente esattamente il medico quando prescriveva il farmaco "prima dei pasti".

"Durante il pasto": tutto è chiaro. Ancora una volta, specifica cosa fare e quanto mangiare con una pillola, specialmente se il cibo che hai è organizzato secondo il principio "Lunedi-Mercoledì-Venerdì".

"Dopo il pasto" prende una quantità significativamente minore di droghe. Di norma, questi includono agenti che irritano la mucosa gastrica o contribuiscono alla normalizzazione della digestione. "Cibo" in questo caso spesso non significa un cambiamento da tre corsi, soprattutto se il farmaco deve essere assunto 4-5-6 volte al giorno. Una quantità limitata di cibo è sufficiente.

Regola 4. Non tutte le pillole possono essere bevute insieme.

La maggior parte delle pillole deve essere presa separatamente, se la ricezione del "lotto all'ingrosso" non è coordinata con il medico separatamente. Questo non è molto conveniente, ma è impossibile condurre ricerche sull'interazione di tutti i farmaci nel mondo e ingoiare compresse con una manciata, è facile ottenere un effetto imprevedibile in una fase precoce. Se non diversamente specificato, devono trascorrere almeno 30 minuti tra l'assunzione di diversi farmaci.

Ora sulla compatibilità. I pazienti spesso desiderano portare la propria creatività al trattamento. Ad esempio: "Prendo la medicina prescritta da un medico e, poiché probabilmente è dannosa, non è male bere una vitamina insieme ad essa o qualcos'altro". E il fatto che le vitamine possono neutralizzare il farmaco o portare a conseguenze imprevedibili durante l'assunzione del farmaco principale non viene preso in considerazione.

Protettori di epatite, vitamine, rimedi combinati per il raffreddore ed erbe raccomandate dalla sua amata nonna possono essere assunte durante il trattamento solo previo parere del medico. Se vieni trattato da diversi specialisti per diversi motivi, dovrebbero essere consapevoli dei rispettivi appuntamenti.

Regola 5. Non tutte le compresse hanno dosaggi frazionari.

Le compresse sono diverse e non tutte possono essere schiacciate per essere suddivise in diverse dosi. Inoltre, alcune compresse sono rivestite, dannose che possono influenzare le proprietà del farmaco. Pertanto, l'assenza di una "striscia divisoria" dovrebbe essere segnalata - il più delle volte una tale tavoletta non può essere divisa. Sì, anche i dosaggi di una pillola di un quarto o anche di un ottavo sollevano domande: è quasi impossibile misurarlo correttamente in questi casi. Se un tale appuntamento è stato fatto da un medico, puoi chiedergli cosa è irto di. Bene, non parleremo ancora di auto-trattamento ancora una volta.

Regola 6. Le medicine, salvo rare eccezioni, vengono lavate solo con acqua.

Non tè, caffè, non succo di frutta, non, Dio non voglia, dolce soda e acqua nominale - la più ordinaria e non gassata. Questo problema è anche dedicato a uno studio separato.

Tuttavia, ci sono alcuni gruppi di farmaci che vengono annaffiati con bevande acide, latte, acqua minerale alcalina e altre bevande specificate separatamente. Ma queste sono eccezioni, e verrà sicuramente raccontato sulla loro nomina e istruzioni.

Regola 7. Compresse masticabili masticano, i confetti non riescono a passare

I divieti diretti, così come le indicazioni dei metodi speciali d'uso, non appaiono senza motivo. Una pillola masticabile o succhiata che hai ingoiato intero funzionerà dopo un'altra volta o per niente.

Anche la forma di rilascio del farmaco non viene scelta a caso. Se il tablet ha un rivestimento speciale, non può essere schiacciato, schiacciato o incrinato. Perché questo rivestimento protegge qualcosa da qualcosa: le compresse di principio attivo dagli acidi dello stomaco, lo stomaco dalla sostanza attiva, l'esofago o lo smalto dei denti da danni, ecc. La forma di rilascio incapsulato dice anche che la sostanza attiva deve essere assorbita solo nell'intestino e per un certo tempo. Pertanto, le capsule possono essere aperte solo su prescrizione del medico con un occhio alle istruzioni.

Regola 8. Ci sono casi speciali, ma devono essere valutati da un medico.

Diversi medici hanno i loro regimi, provati e testati per anni, e a volte il dosaggio e il metodo di utilizzo dei farmaci possono variare a seconda dei diversi gruppi di pazienti. Allo stesso modo, in presenza di caratteristiche del paziente (comorbidità, reazioni individuali, ecc.), L'appuntamento può essere adattato per questo caso particolare. Allo stesso tempo, fattori che non sono sempre evidenti per una persona senza educazione medica influenzano la scelta del farmaco e il suo metodo di utilizzo. Pertanto, se tuo nonno con ipertensione ha assunto gli stessi farmaci utilizzando un regime diverso prescritto dal miglior medico del mondo, questo non è un motivo per berli allo stesso modo. Prendete le pillole, come qualsiasi altro farmaco, avete bisogno senza iniziativa, mentre assolutamente tutte le innovazioni che non sono d'accordo con il medico sono superflui.

Come bere la medicina?

Il succo di pompelmo non va bene con le droghe. Nel 2000, gli scienziati hanno dimostrato che è impossibile utilizzarlo contemporaneamente con farmaci per il cuore. Il fatto è che un succo di pompelmo contiene una sostanza che può interagire con determinati farmaci, aumentando la velocità del loro assorbimento nel tratto gastrointestinale del paziente.

Questa caratteristica della bevanda agli agrumi è particolarmente pericolosa per gli anziani, che spesso assumono pillole "dal cuore" e spesso bevono succo di pompelmo arricchito con calcio. L'eccessiva azione dei farmaci cardiaci può causare complicazioni mortali. E in generale, l'interazione del succo di pompelmo con farmaci destinati all'ingestione è imprevedibile.

Roll call list

Su iniziativa di scienziati, in alcune riviste americane è stato pubblicato un elenco completo di farmaci che, in combinazione con succo di pompelmo, possono comportarsi in modo imprevedibile. Ad esempio, le donne che assumono pillole anticoncezionali e bevono succo di pompelmo un giorno potrebbero scoprire di essere un po 'incinte e quelle che assumono antidepressivi - che non sono affatto un po' depressive. La gamma dei "miracoli" dipende dalla droga stessa.

Ma il più grande pericolo è una combinazione di succo maligno e farmaci ipolipemizzanti. Mentre il fegato è "occupato" con lo smontaggio di ingredienti di pompelmo in parti, le droghe circolano in tutto il corpo, la loro concentrazione nel sangue aumenta, raggiungendo un livello pericoloso quando tutti gli effetti collaterali appaiono contemporaneamente. I problemi principali, come nel caso descritto, sono il danno muscolare e l'insufficienza renale acuta.

Quindi, dovrai scordarti del succo di pompelmo (soprattutto spremuto di fresco) se stai assumendo uno dei seguenti farmaci (bisogna notare che molti di loro sono molto popolari in Russia):

  • Ansiolitici: alprazolam, buspirone, midazolam, triazolam
  • Antiaritmico: amiodarone, chinidina
  • Antibiotici: claritromicina, eritromicina, troleandomicina
  • Antistaminici: fexofenadina
  • Anticoagulanti: warfarin
  • Antiepilettico: carbamazepina
  • Beta-bloccanti: carvedilolo
  • Antagonisti del calcio: diltiazem, felodipina, nicardipina, nifedipina, nimodipina, nisoldipina, verapamil
  • Preparazioni ormonali contenenti: cortisolo, estradiolo, metilprednisolone, progesterone, testosterone
  • Immunosoppressori: ciclosporina, sirolimus, tacrolimus
  • Inibitori della riduttasi HMG-CoA (ipolipemizzanti): atorvastatina, fluvastatina, lovastatina, simvastatina
  • Inibitori del reuptake della serotonina (antidepressivi): sertralina, fluvoxamina
  • Xanthines: teofillina
  • Trattamento dell'iperplasia prostatica benigna: finasteride
  • Analgesici oppioidi: alfentanil, fentanil, sufentanil
  • Antivirale: amprenavir, indinavir, nelfinavir, ritonavir, saquinavir
  • Antielmintico: albendazolo
  • Antifungino: Itraconazolo
  • Antitosse: destrometorfano
  • Antitumorale: ciclofosfamide, etoposide, ifosamide, tamoxifene, vinblastina, vincristina
  • Rinforzanti: Sildenafil, Tadalafil

Va sottolineato che le sostanze attive sono elencate e che i nomi commerciali dei farmaci possono essere molto diversi. Il nome del principio attivo è riportato sulla confezione e indicato nelle istruzioni per la preparazione.

Tè, caffè, borzhom

Dopo aver letto questo elenco, che si è rivelato essere cinque dozzine di ingredienti attivi (e sono diverse centinaia di nomi commerciali), sorge una domanda logica: che cosa può e deve quindi essere assunto con le medicine, se tutto è così serio? Come trattare con acqua minerale, altri succhi, tè, caffè, latte?

Esistono numerosi farmaci che non dovrebbero essere assunti con acqua, ma con un fluido ben definito per ottenere l'effetto desiderato.

Ad esempio, è meglio bere eritromicina con qualsiasi acqua minerale alcalina (Essentuki n. 4, n. 17) o con latte. L'acqua minerale alcalina è necessaria anche in caso di assunzione di aspirina. Si raccomanda inoltre di bere solfonammidi (biseptolo, sulfalene, solfodimetossina). L'acqua minerale migliora anche l'assorbimento di dipirone, tetraciclina, sedativi.

Indometacina o reserpina, a causa delle caratteristiche chimiche del principio attivo, si raccomanda di bere latte. Lo stesso vale per le vitamine liposolubili (D, E, K, A) e iodio.

Ma lo stesso latte riduce l'efficacia di farmaci simili nella struttura alle proteine ​​- glicosidi cardiaci, caffeina, farmaci antiulcera (cimetidina, ranitidina). Non devono bere enzimi (pancreatina, mezim). Il latte inattiva le preparazioni di tetraciclina, poiché il calcio contenuto nel latte forma un composto insolubile con i componenti del farmaco. A volte nell'annotazione del farmaco si può trovare una menzione diretta della inammissibilità del latte alimentare. Ad esempio, il produttore Hilak Forte indica: "prendere con una piccola quantità di liquido (escluso il latte)".

I succhi di frutta, in particolare quelli acidi, annullano l'effetto di prendere, ad esempio, farmaci antiacidi che riducono l'acidità del succo gastrico. Non si devono bere glicosidi cardiaci (digossina, ecc.) E sulfonamidi (streptocidi, sulfene, ecc.), Che sono alcali per loro natura chimica (e succhi contengono acidi della frutta), con succo o composta. È noto che i succhi di frutta e verdura acidi influenzano negativamente l'efficacia degli antibiotici come l'eritromicina, il sumamed, l'ampicillina e, viceversa, aumentano significativamente l'attività (fino all'azione tossica) di aspirina, nitrofurani (furagina, furazolidone), paracetamolo, ibuprofene.

Astenersi dal lavare le compresse con il tè. Il tannino in esso contenuto può formare composti insolubili e semplicemente far precipitare alcuni farmaci (papaverina, codeina, aminofillina, glicosidi cardiaci, ecc.)

Anche il caffè non è molto adatto, ad esempio quando si assumono sedativi. Questo vale per molti altri farmaci.

A volte, per ridurre l'effetto irritante di una droga, è consigliabile bere con la gelatina. Va ricordato solo che il brodo di muco rallenta l'assorbimento del farmaco.

È impossibile bere antibiotici con "Kola" o "Baikal", altrimenti nel lume del tratto gastrointestinale possono formarsi complessi insolubili contenenti ferro che riducono l'efficacia della terapia antibatterica.

L'unico rimedio universale per lavare le compresse era e rimane acqua (ma non con ghiaccio, ma a temperatura ambiente). Solitamente un quarto di tazza è sufficiente, ma in casi speciali (salicilati) potrebbe essere necessaria una quantità maggiore.

Vodka, aringa, tavoletta

Un'altra domanda importante sorge, in particolare per la Russia, la domanda: che dire dell'alcol? Vodka, cognac, vino, birra - come si combinano con varie medicine? In breve, l'alcol e le droghe non sono combinati. Cioè, se ti viene prescritto qualsiasi trattamento e devi prendere le pillole, dovrai dimenticarti dell'alcol in questo momento.

Alcuni medicinali in combinazione con l'alcol si trasformano in una miscela esplosiva che può disabilitare o uccidere in modo permanente una persona. Ricorda il film domestico "Crime Talent". L'eroina Alexandra Zakharova podpivaivaet uomini nel ristorante alcol, che è stato sciolto clonidina, e poi li pulì. Il metodo era un tempo molto comune tra le prostitute che volevano ottenere denaro da un cliente senza fornire i servizi concordati.

Il metronidazolo in combinazione con l'alcol può anche farti sentire triste per molto tempo, poiché provoca un effetto simile all'azione dei farmaci anti-alcol (teturam, antabuse, esperal), fino al coma.

L'alcol è anche molto ostile agli antibiotici, agli antidepressivi e ai farmaci di molti altri gruppi farmacologici. C'è solo una scelta: o bere o essere trattati.

Leggi finalmente le istruzioni.

Come ricordare - cosa bere? In effetti, non è possibile creare tabelle enormi che si adattino solo a un muro: sono possibili così tante combinazioni diverse anche con un solo farmaco. E se devi prendere diversi farmaci, non è lontano dal panico.

In realtà, tutto è molto più semplice. Prima di tutto - tormenta le domande del tuo dottore sul regime terapeutico. Il secondo è quello di rimuovere le istruzioni appena lanciate dalla medicina acquistata dal cestino e studiarla attentamente. Tuttavia, riguarda la tua salute e non ci sono informazioni che non possano essere superflue.

Se le istruzioni non indicano specificamente cosa si debba prendere con questo o quel farmaco, lavarlo con acqua bollita a temperatura ambiente (circa +20 o C). Astenersi dal bere alcol e, nel caso, rimuovere il succo di pompelmo fino a tempi migliori. Chissà cosa?

Come prendere la medicina. Semplici consigli

Il 95% della popolazione almeno una volta ha assunto farmaci, il 20% lo fa ogni giorno.

Allo stesso tempo, molto spesso l'accoglienza viene effettuata senza osservare regole importanti, e quindi i farmaci sono inutili e persino dannosi. Irina Dubonosova, farmacista con 50 anni di esperienza in farmacia, racconta le importanti regole di ammissione:

- I miei colleghi hanno raccontato del compratore che ha usato supposte rettali per via orale, in altre parole, le ha lavate con acqua. E venne in farmacia con una lamentela: non aiutava, dicono. E l'altro stava cercando di mettere una pillola per la potenza in un organo che aveva bisogno di aiuto. L'erezione non è avvenuta, ma ho quasi dovuto andare dal chirurgo. È possibile che entrambi i casi non siano altro che un aneddoto, ma quando acquisti farmaci, devi leggere le istruzioni prima dell'uso e seguirle chiaramente.

Masticare o succhiare?

Assicurati di seguire il metodo di applicazione prescritto, altrimenti c'è il rischio che la sostanza attiva non raggiunga semplicemente la destinazione. Se l'istruzione per il farmaco dice: "tavoletta masticabile" - masticare, "succhiare" - succhiare, ordinato di "mettere sotto la lingua" - mettere. Se non è scritto: "mordere", "masticare", allora è obbligatorio ingoiare intere con un bicchiere d'acqua. In casi estremi, schiacciare prima di deglutire, ma solo se il tablet non è rivestito con un rivestimento speciale. Altrimenti, la macinatura porterà ad un deterioramento dell'assorbimento del farmaco.

Se sul tablet non è presente una linea divisoria, non è necessario romperla: significa che non è prevista una mezza dose per l'uso. Non versare o versare il contenuto del tablet fuori dalla capsula - il medicinale è posizionato in modo specifico in questa e non in un'altra forma. Quindi digerisce meglio e più al sicuro.

Non prendere più di due?

È meglio non prendere diversi farmaci allo stesso tempo. Soprattutto se sono nominati da diversi esperti. Certo, è meglio consultarsi quando si prescrive un nuovo farmaco con un medico, dicendogli quali farmaci sono già stati prescritti.

Se hai ancora bisogno di prendere diverse pillole, non prenderle una dopo l'altra, ma con una pausa di 30-60 minuti. Ad esempio: gli antibiotici non devono essere bevuti con farmaci antipiretici, ipnotici e antistaminici. I preparati di ferro non sono combinati con antiacidi (almagel, maalox, renny, ecc.). I contraccettivi orali (marvelone, non ovonino, janina, tri-mercy, ecc.) Sono incompatibili con analginum, antibiotici e sulfonamidi (streptotidi, biseptol). Non bere contemporaneamente papaverina e aspirina, vitamina C e penicillina, dibazolo e tetraciclina.

Quando si trattano con enterosorbenti (carbone attivo, polisorbito, smect), la frattura tra loro e altri farmaci (qualsiasi!) Deve essere di almeno 2 ore.

Se non sei sicuro su come bere medicine, cerca di ottenere informazioni da fonti diverse.

Cosa bere?

In nessun caso è impossibile: tè, caffè, succhi di frutta, bibite e, naturalmente, bevande alcoliche.

Quasi sempre possibile con acqua naturale.

Se l'annotazione non dice quando bere e come puoi bere le pillole, puoi prenderle in qualsiasi momento, ma è meglio farlo 30-40 minuti prima di un pasto (o almeno 15-20) e bere acqua fresca.

Bevi o aspetti?

Considera il tuo stato di salute, l'età, l'occupazione e anche il sesso quando prendi certe medicine. Un approccio particolarmente attento all'assunzione di farmaci è necessario per i bambini, le donne incinte, gli anziani e i conducenti. Farmaci come l'eritromicina, il verapamil, il diazepam, colpiscono le donne meno efficacemente degli uomini, ma anaprilina e tazepam - al contrario.

Ricorda che ci sono molti farmaci che sono uguali per il principio di azione, ma hanno nomi diversi. Ciò è dovuto alla presenza di numerosi farmaci generici nella maggior parte dei farmaci. Ad esempio, il paracetamolo viene venduto come panadol, tylenol, efferalgan, aldolor, milistan. Diclofenac è ​​come dicloran, bioran, voltaren, ecc. Tavegil è come clemastine, clophelin è come gemiton e kapapressan. Tutti questi farmaci sono analoghi.

Importante sapere

Le compresse in capsule di gelatina devono essere prese in piedi o seduti e bere non meno di 100 ml di acqua, altrimenti la capsula di gelatina può aderire alla parete dell'esofago.

È meglio assumere farmaci per ridurre la pressione mentre si è sdraiati.

È meglio gocciolare gocce di cuore in un pezzo di zucchero.

Caffeina, teobromina e teofillina possono essere lavate con succhi acidi.

I farmaci per via orale Tetraciclina devono essere assunti stando in piedi con un bicchiere d'acqua.

La maggior parte dei multivitaminici viene assorbita indipendentemente dall'ora dei pasti, ma è meglio non berli durante i pasti.

Quando si assumono farmaci antipiretici, cerca di non mangiare molti prodotti caseari e passa temporaneamente ai prodotti a base di carne.

Cattive abitudini

L'alcol aumenta l'effetto dei farmaci contenenti paracetamolo e farmaci antipertensivi: se assume il fenobarbital e lo beve con l'alcol, c'è il rischio di morire per insufficienza respiratoria.

Le bevande alcoliche in combinazione con l'aspirina possono provocare ulcera gastrica e sanguinamento gastrico.

Un cocktail di alcol con antidepressivi, sonniferi o farmaci antiallergici migliora l'effetto calmante di questi farmaci, e la persona che ha preso questa miscela, in larga misura, rischia non solo la sua salute, ma anche la vita degli altri - ad esempio, se si siede al volante in tale stato.

L'insulina e altri farmaci antidiabetici in combinazione con bevande alcoliche riducono fortemente lo zucchero nel sangue, che può anche causare svenimento.

La violazione del ritmo cardiaco minaccia l'uso di bevande alcoliche insieme a farmaci diuretici e digossina, in quanto provoca un cambiamento nell'equilibrio di potassio.

La nicotina rende il trattamento meno psicotropico, farmaci cardiovascolari, inalatori polmonari e riduce anche l'effetto delle pillole anticoncezionali.

ricordare

Nonostante i suggerimenti sopra riportati, leggi sempre attentamente l'annotazione sui farmaci, consulta il tuo medico e ascolta le sensazioni del tuo corpo. Con l'auto-guarigione, sei pienamente responsabile delle possibili conseguenze negative per la tua salute.