banane

Metastasi

La banana è un'erba perenne della famiglia Banana. La sua patria è considerata l'arcipelago malese. L'altezza della pianta dipende dalla varietà e può raggiungere i 10 metri. Ci sono circa 70 specie di questa pianta. Gambo di banana - pseudo-stelo - forte, corto. Ogni gambo sviluppa pennelli raccolti in un mazzo. Ogni mazzo contiene fino a 300 banane. Tale grappolo può pesare da 35 a 75 kg. La radice si fruttifica solo una volta, poi muore. Un nuovo gambo si sviluppa dalle gemme del rizoma e succede di nuovo. Questo processo richiede quasi un anno. Il frutto di una banana ha lo stesso nome. Il frutto è una bacca che ha una forma allungata. La polpa è morbida, morbida, aromatica, crema bianca o rosa. La pelle è coriacea, facilmente staccabile dalla polpa. Può essere giallo, verde o rosso. Il gusto di una banana può essere dolce o no, a seconda della varietà.

I benefici e i danni delle banane

La banana è molto utile per il corpo, in quanto contiene nella sua composizione un numero enorme di elementi nutritivi ed elementi. Contiene le vitamine necessarie: provitamina A, C, B6, B2, B1, PP, K. Degli elementi chimici ci sono potassio, sodio, magnesio, fosforo, ferro, zolfo, manganese, rame. Contiene amido, zuccheri, pectine, acidi organici, fibre, tannini, sostanze aromatiche, sostanze azotate, enzimi, catecolamine. La banana contiene proteine ​​del triptofano, che si trasforma in serotonina "ormone della gioia". Pertanto, le banane sono usate per curare depressione, irritabilità, cattivo umore. Un alto contenuto di potassio ha un effetto positivo sullo stato del cuore e dei vasi sanguigni, aiuta a rimuovere il fluido dal corpo durante l'edema, partecipa al metabolismo del sale, rafforza i muscoli. Con frequenti crampi nei muscoli delle gambe, si consiglia di usare le banane per il cibo più spesso, poiché questa reazione del corpo rivela una mancanza di potassio. Il potassio in una banana è 376 mg e in esso sono presenti pochissimo sodio e sostanze azotate. Ciò rende la banana indispensabile per le malattie renali, per insufficienza renale e in presenza di un rene artificiale. Le banane sono ben digerite e digerite. Arricchisci il corpo con sostanze nutritive ed energia. È raccomandato per i pazienti postoperatori per il recupero precoce. Conosciuto per le sue proprietà avvolgenti e analgesiche che sono utili per il tratto gastrointestinale. È usato per alimentare pazienti con ustioni, dopo operazioni oncologiche, tra cui radioterapia e chemioterapia. A causa della grande quantità di zucchero, le banane sono spesso utilizzate dagli atleti, dal momento che lo zucchero si trasforma rapidamente in energia, perché il contenuto calorico della banana è relativamente alto.

Proprietà medicinali alla banana

mangiare banana con fegato, reni, aterosclerosi, ipertensione, gonfiore degli arti, costipazione dà un risultato positivo, a causa della presenza di ferro, zinco e potassio. il frutto della banana ha proprietà antisettiche e astringenti necessarie per l'infiammazione della mucosa dello stomaco e della bocca, enterite e esacerbazione delle ulcere gastriche e intestinali. con diabete e con elevata acidità, è possibile mangiare solo frutta immatura o bollita, poiché i frutti maturi contengono saccarosio, fruttosio e lattosio. Per le donne in "giorni critici", le banane aiuteranno a ripristinare la vitamina A, che è necessaria per la crescita dei capelli e la pelle liscia. la presenza di carotene aiuta a far fronte alle malattie del cuore e dei vasi sanguigni. è sufficiente mangiare 1-2 banane al giorno e il dolore muscolare, l'irritabilità, la necessità di assumere pillole per i pazienti ipertesi scompaiono. Anziani e bambini possono mangiare spesso banane, raramente causano allergie. gli atleti possono essere mangiati dopo l'esercizio per recuperare. Le vitamine E e C, contenute nei frutti di banana, hanno un effetto positivo sul fegato, sui genitali e sulla fertilità. rallentano l'invecchiamento della pelle, guariscono rapidamente le ferite e il lavoro del sistema nervoso viene ripristinato. le banane abbassano la pressione, liberano le corde vocali durante l'infiammazione della gola, la temperatura corporea inferiore. le persone che soffrono di bruciore di stomaco, così come quelli che si sottopongono alla chemioterapia nelle cliniche oncologiche, sono banane utili. la polpa del frutto è utilizzata per maschere facciali idratanti ed emollienti (leviga le rughe, elimina le infiammazioni). la maschera richiederà: polpa 1 banana, 2 cucchiai / l crema, miele 1 ora / l; mescolare la miscela, spalmare il viso per 10-15 minuti, risciacquare con acqua. per capelli secchi dopo una permanente, una maschera di 1 banana, 1h / l di olio di germe di grano germogliato, 1 / l miele farà. Mescolare l'intera composizione in un frullatore, distribuire i capelli e risciacquare dopo 20 minuti. un effetto tangibile per la perdita di peso porta una dieta a base di banana, senza mangiare panini e pasta. la buccia di banana allevia l'irritazione e il rigonfiamento delle punture di zanzara, se la strofinate con il lato interno di una zona dolente. Le banane sono buone per i postumi di una sbornia con un frappè e miele. lenisce lo stomaco, aumenta il livello di zucchero e purifica il corpo.

Controindicazioni per mangiare banane

Le banane vengono lentamente digerite e quindi possono causare la formazione di gas nell'intestino e il gonfiore, che impedisce il flusso della bile. Quindi, se hai questi problemi, non dovresti mangiare molte banane a stomaco vuoto e bere acqua. È controindicato l'uso nelle banane alimentari ad alta acidità, con tendenza alle vene varicose e alle tromboflebiti, poiché le banane addensano il sangue. Per lo stesso motivo, non è consigliabile essere coinvolti nelle banane dopo infarti e ictus. Le banane mature non possono essere mangiate con il diabete, in quanto hanno un alto contenuto di zuccheri.
E così, i frutti di banana non sono raccomandati:
- pazienti con vene varicose, in quanto contribuiscono ad un aumento della viscosità del sangue, che porta alla comparsa di coaguli di sangue;
- i diabetici e le persone in sovrappeso, poiché lo zucchero causa gonfiore, flatulenza;
- pazienti che hanno avuto un ictus o un attacco di cuore,
- persone con elevata acidità di succo gastrico;

Cibo con un fegato malato

Il fegato è un potente filtro del corpo, quindi diventa gradualmente intasato e perde le sue funzioni fisiologiche. Ciò contribuisce anche al nostro ritmo di vita, ai prodotti di scarsa qualità, all'ecologia inquinata e all'uso frequente di farmaci epatotossici. L'effetto negativo sulla ghiandola è accompagnato dalla morte di epatociti (cellule del fegato) e insufficienza epatica. Anche la nutrizione con malattie del fegato gioca un ruolo importante, perché l'abuso di cibi grassi e condimenti piccanti aggrava il decorso della malattia.

Epatite infettiva, alcolica, così come la cirrosi e il cancro occupano posti di primo piano tra le malattie del fegato. In assenza di trattamento, l'epatite è complicata dalla fibrosi, il cui sviluppo è dovuto all'ipossia (carenza di ossigeno) degli epatociti e alla loro sostituzione con tessuto connettivo. Con l'azione continua del fattore negativo, il processo patologico si conclude con la cirrosi o la neoplasia dei tessuti.

Patologia epatica sintomaticamente sospetta è abbastanza difficile, perché spesso lo stadio iniziale della malattia non ha manifestazioni cliniche. Se il fegato fa male, si dovrebbe sospettare epatomegalia (un aumento del volume del fegato) - questo indica uno stiramento della capsula fibrosa dell'organo.

A volte la disfunzione epatica viene rilevata per caso durante gli esami profilattici con analisi del sangue biochimiche. Inoltre, i cambiamenti nelle prestazioni della ghiandola possono essere rilevati durante la diagnosi di un'altra malattia. In ogni caso, è necessario un attento esame del paziente e la determinazione di ulteriori tattiche di trattamento. Può includere:

  • intervento chirurgico (con lesione cistica o presenza di metastasi nel tessuto ghiandolare);
  • epatoprotettori (Karsil, Essentiale, Heptral);
  • antivirale (viferon);
  • soluzioni di disintossicazione (Neogemodez, Reosorbilact);
  • antispastici (Duspatalin);
  • coleretico (Ursohol);
  • vitamine.

Oltre al supporto medico, sono richiesti un menù giornaliero e un rigoroso controllo dietetico. I malati devono sempre seguire una dieta e mangiare solo cibi approvati. Stranamente, è una corretta alimentazione che facilita il lavoro del fegato e normalizza il processo digestivo. I primi risultati possono essere visti già il 20 ° giorno della terapia dietetica.

Continuando ad abusare di alcol e mangiare cibi grassi, non puoi nemmeno sperare in un buon effetto del trattamento. Con l'aiuto di farmaci, è possibile solo temporaneamente ridurre la gravità dei sintomi clinici.

Razioni e menu alimentari correttamente preparati impediscono l'esacerbazione della colecistite cronica e inibiscono la progressione dell'epatite.

Dieta per la malattia del fegato è generalmente prescritto:

  1. per il recupero dopo aver sofferto di epatite;
  2. con cirrosi ed epatosi;
  3. nel periodo postoperatorio, quando veniva eseguita la chirurgia sugli organi del sistema epatobiliare (fegato, tratto biliare);
  4. per la prevenzione della formazione di calcoli.

Principi generali

Il menu dietetico si basa sui prodotti consentiti inclusi nella dieta numero 5. Le raccomandazioni generali includono:

  1. pasti frazionari in piccole porzioni;
  2. pasti in determinati periodi;
  3. i piatti dovrebbero essere caldi I cibi caldi e freddi sono proibiti. I piatti freddi portano allo spasmo dello sfintere della cistifellea, che contribuisce al ristagno della bile e alla formazione del calcolo;
  4. caratteristiche di cottura. I pasti dietetici dovrebbero essere preparati stufando, bollendo o cuocendo;
  5. la preferenza è data alle varietà a basso contenuto di grassi di latte, carne e pesce;
  6. la zuppa è meglio cucinata in purea, con verdure o pasta di specie grossolane;
  7. brodi di funghi e legumi sono proibiti;
  8. Porridge particolarmente utile per latte scremato o acqua;
  9. acetosa, aglio e cipolle sono proibiti;
  10. la cottura, compresi i prodotti a base di pane fresco, non è raccomandata;
  11. preferenza dovrebbe essere data a composte, kissel, acqua minerale, acqua pura e tè verde. Succhi e caffè non sono raccomandati;
  12. dovresti dimenticare cioccolato, torte e altri prodotti di crema;
  13. sale - un massimo di 12 g al giorno;
  14. rifiuto di cibo difficile da digerire;
  15. i grassi sono ammessi solo di origine vegetale;
  16. L'attenzione è rivolta a cibi ricchi di proteine.

Il volume di bere giornaliero dovrebbe essere di un litro e mezzo. Il cibo per il dolore al fegato dovrebbe essere particolarmente severo. Ciò ridurrà il carico sul tratto digestivo e ridurrà il dolore. Il menu dietetico deve essere accompagnato da terapia medica. Solo con un approccio combinato c'è la possibilità di un risultato positivo.

Alimenti proibiti per malattie del fegato

La prima cosa nella preparazione della dieta, è necessario considerare ciò che non si può mangiare quando il fegato fa male:

  • i tipi grassi di latte e carne sono severamente vietati;
  • prodotti semilavorati;
  • fast food;
  • pane appena sfornato;
  • condimenti aspri e piccanti;
  • marinata;
  • tutti i piatti cucinati dalla frittura;
  • grasso;
  • sottaceti;
  • caviale;
  • cibo in scatola;
  • carne affumicata;
  • funghi;
  • uova fritte Al giorno un uovo bollito è permesso in forma ripida;
  • hash;
  • Brodi "freddi";
  • maionese;
  • borsch con acetosa;
  • ravanello;
  • rafano;
  • frittelle, torte fritte;
  • alcool, caffè e soda.

Il contenuto calorico giornaliero massimo non deve superare le 3000 kcal.

Cosa puoi mangiare con una malattia del fegato

Il menu dieta include i seguenti alimenti salutari:

  • il pane di ieri;
  • gelatina non grassa, carne senza pelle;
  • pesce bollito o al forno;
  • omelette proteica;
  • zuppa di verdure (dovrai dimenticarti della tostatura);
  • zuppa di latte;
  • insalata di verdure;
  • farina d'avena, grano saraceno e riso;
  • olio vegetale;
  • la quantità di burro non deve superare 5 g;
  • frutta secca;
  • i frutti non acidi (il cachi e l'uva) sono proibiti;
  • miele;
  • marmellata.

Ricette di piatti

Nonostante i numerosi divieti nella dieta nutrizionale, puoi ancora cucinare in modo gustoso e sano. Le ricette dovrebbero includere solo i prodotti autorizzati, che è necessario per prevenire il deterioramento delle condizioni generali. Ovviamente, con il dolore al fegato ad alta intensità, dovrebbero essere esclusi anche i prodotti che di solito si risolvono in un piccolo volume.

snack

Se il medico non proibisce l'uso di verdure, fresche o al forno, è possibile preparare pasti leggeri. Sono adatti sia per uno spuntino pomeridiano, sia come aggiunta al pasto principale (pranzo o cena):

  • per cucinare i cetrioli ripieni è sufficiente avere cetrioli (2 pezzi), pomodori, cavoli, uova sode e 15 g di panna acida. Per prima cosa è necessario preparare gli ingredienti, cioè pulire i cetrioli, tagliarli longitudinalmente in due metà e rimuovere i semi. L'aspetto dei cetrioli dovrebbe assomigliare alla "barca". Le verdure rimanenti devono essere tritate finemente, aggiungere sale, panna acida e proteine. La miscela risultante deve essere accuratamente miscelata e riempire i solchi dei cetrioli;
  • L'insalata può essere fatta con petto di pollo, patate, formaggio e panna acida. Quindi, il pollo dovrebbe essere bollito, tagliato e tagliato in fibre. Le patate vengono lavate, pulite e bollite. Tutti gli ingredienti sono schiacciati e conditi con panna acida. Aggiungi sale in una piccola quantità.

Primi piatti

L'uso delle prime persone da parte dei malati è obbligatorio, ma è necessario rispettare alcune regole di cucina. La preferenza dovrebbe essere data ai tipi di minestra grattugiati. Ecco alcune ricette:

  • per cucinare borscht bisogno di carote, cavoli, petto di pollo, patate, un po 'di cipolla e pomodoro. La carne cruda deve essere tagliata a pezzi piccoli, salata e inviata al forno per un quarto d'ora. Il cavolo viene tritato, le patate vengono tritate e le carote e le cipolle vengono macinate in un frullatore. Tutti gli ingredienti, compresa la carne, devono essere posti in acqua bollente e cuocere fino a quando il pollo è cotto. Aggiungere il piatto con pomodoro e sale, quindi far bollire per altri 5 minuti;
  • zuppa di pollo La ricetta include petto di pollo, patate, carote e cipolle. La tecnologia di preparazione praticamente non differisce da quanto sopra scritto. Alla fine del processo culinario, la zuppa deve essere raffreddata e frullata in un frullatore. Per riscaldare la zuppa, puoi presentare cracker e panna acida a basso contenuto di grassi;
  • zuppa di riso Per cucinare, basta tagliare le patate, aggiungere acqua, aggiungere il riso e cuocere per un quarto d'ora. Quindi aggiungere le carote, i broccoli e le cipolle, continuare a cuocere. Sale qb, ma in conformità con il volume giornaliero raccomandato.

Secondi piatti

È importante ricordare che un pasto completo dovrebbe includere zuppa e un piatto principale. Per il grano saraceno, il purè di patate o il riso, puoi sottoporre le costolette, la coscia di pollo o gli involtini di cavolo. Ora più sul metodo di cottura:

  • A causa del fatto che la dieta si concentra sugli alimenti proteici, non dovresti limitarti ai prodotti a base di carne. Per fare gli hamburger sono necessari trito di pollo (480 g), albume d'uovo e farina. Il ripieno dovrebbe essere fatto in modo indipendente, poiché nella forma del negozio finito possono esservi vari additivi (grassi, reni), che non sono raccomandati per le malattie del fegato. Mescolare tutti gli ingredienti, aggiungere il sale, formare le cotolette e immergerle nella farina. Metodo di cottura: al vapore (a doppia caldaia oa cottura lenta);
  • La ricetta per il cavolo include cavolo, pollo, riso, panna acida, oltre a carote e succo di pomodoro (come concordato col medico). Il cavolo dovrebbe essere bollito, separare i fogli e tagliare il gambo duro. Quindi, cuocere il riso, cuocere la carne macinata, cuocere a fuoco lento per 10 minuti, unire gli ingredienti e il sale. In una foglia di cavolo, è necessario avvolgere una piccola quantità di ripieno e lasciare in forno per 15 minuti ad una temperatura di 200 gradi. Per la preparazione del sugo è necessario mescolare panna acida, succo di pomodoro e carote grattugiate. Riempire gli involtini di cavolo con salsa e spezzatino fino a quando non sono pronti (5-10 minuti);
  • coscia di pollo con verdure. Prima fai bollire i broccoli e le patate per 5 minuti, quindi aggiungi un po 'di sale. Nella coscia di pollo è necessario effettuare un taglio profondo e riempirlo con un ripieno di verdure. Saliamo e spediamo al fornello lento;
  • cotolette con carote. Per preparare l'impanatura hai bisogno del pane di ieri. Deve essere asciugato in forno per 3-5 minuti e macinare in polvere. Il trito di pollo va mescolato con l'uovo, la cipolla tritata e le carote grattugiate, quindi il sale. Produciamo cotolette di carne tritata, cospargere di cracker e cuocere in una pentola a cottura lenta.

Delizioso spuntino pomeridiano

Migliora l'umore e diversifica la tua dieta può essere cheesecake, frutta al forno o gnocchi:

  • per cucinare gnocchi pigri, è necessario prendere 480 g di fiocchi di latte, proteine, 30 g di zucchero, sale e anche 210 g di farina. Tutti gli ingredienti sono mescolati e aggiungere la farina fino ad ottenere un impasto morbido. Prepariamo la salsiccia dall'impasto e la dividiamo in piccoli pezzi. Dai loro una bella forma e fai bollire in acqua bollente fino al momento in cui escono gli gnocchi. Prima di servire, puoi decorare con panna acida o burro (in consultazione con il tuo medico);
  • La ricetta del cheesecake comprende 450 g di ricotta, proteine, 50 g di zucchero, farina e scaglie di cocco. Tutti gli ingredienti sono mescolati, aggiungere la farina fino ad ottenere un impasto leggero. Formiamo le cheesecake, uniamo poco la farina e le spalmiamo su una teglia unta. Nel forno, cuocere per 40 minuti a 180 gradi;
  • mela con date. Per fare un dessert, hai bisogno di una mela e due date. In primo luogo, la mia mela e rimuovere il nucleo. 10 g di zucchero e diverse date vengono versate nel pozzo. Cuocere il dolce nel forno fino a quando la mela diventa morbida;
  • ricotta di frutta. La ricetta si basa sulla ricotta, che necessita di 150 grammi, banana e yogurt, con un volume di 120 ml. Quindi, ricotta a basso contenuto di grassi dovrebbe essere impastata con una forchetta, aggiungere lo yogurt e la banana tritata. Tutto accuratamente miscelato e aggiungere zucchero. Per la decorazione, puoi usare fragole o altri frutti di bosco;
  • Per preparare i biscotti di farina d'avena sono necessari 200 g di farina d'avena, banana, miele e frutta secca. In primo luogo, versare acqua bollente sopra la farina d'avena, attendere 5 minuti. La banana deve essere macinata con una forchetta, mescolata con cereali e frutta secca, dopo di che è necessario salare e impastare la pasta. Il miele non può aggiungere se la banana è in eccesso. Dividete l'impasto in palline e disponeteli su una teglia da forno, che pre-lubrificiamo con olio vegetale. Cuocere il dolce in forno a 170 gradi per circa mezz'ora. Un indicatore di prontezza è considerato una tonalità dorata di cottura. Inoltre, puoi usare uno stuzzicadenti per bucare il centro dei biscotti, e poi vedere se l'impasto è bloccato o no. Se il biscotto è pronto, lo stuzzicadenti rimarrà pulito.

Con il rispetto della dieta, non solo il sistema epatobiliare, ma l'intero apparato digerente è facilitato. Il corpo riceve una quantità sufficiente di nutrienti, vitamine e oligoelementi, che consente il funzionamento di ciascun organo e sistema corporeo.

Possono le banane con malattie del fegato

Le proprietà curative delle banane sono note da tempo ai residenti dei paesi tropicali. Le banane contengono una varietà di sostanze nutritive zuccherine, sali minerali e un complesso complesso di vitamine facilmente assorbibili dal corpo umano. Tutto questo include le banane nella lista delle preziose piante da frutto, che sono sempre più utilizzate nella pratica medica.

1. efedrina tonica. che è contenuto nelle banane, alza leggermente il livello di pressione sanguigna, stimola il sistema nervoso centrale, aumenta i livelli di zucchero nel sangue e ha un effetto antispasmodico sui muscoli broncopolmonari.

2. Mangiare 1-2 banane al giorno ha un effetto tonificante costante: l'umore migliora, la concentrazione e le prestazioni, diminuisce l'affaticamento, purifica il corpo.

3. A causa delle importanti sostanze fisiologicamente attive - le catecolamine (dopamina, serotonina, norpinefrina), che sono contenute nella polpa del frutto, le banane sono utilizzate con successo nel trattamento delle malattie intestinali e delle ulcere peptiche dello stomaco e del duodeno.

4. Nei bambini con malattie gastrointestinali, i frutti di banana sminuzzati sono un mezzo efficace.

5. Il succo di banana ha un effetto terapeutico positivo nelle emorragie nello stomaco e nel duodeno, nel colera e nella dissenteria.

6. Per le malattie gastrointestinali, i frutti di banana sono raccomandati come blando lassativo.

7. Le banane sono prescritte per la diarrea, l'enterite, la diverticolite e la colite ulcerosa.

8. Le banane sono utili per la nefrite e le malattie del fegato, per l'urolitiasi, per il sanguinamento da dialisi e la stomatite.

9. Le banane hanno proprietà sedative. Il succo degli steli della pianta è usato come sedativo e anticonvulsivo per l'isteria e l'epilessia. Queste proprietà delle banane hanno ricevuto conferma scientifica.

10. Anche Avicenna ha scritto che le banane aiutano come mezzo di impotenza.

11. Le banane, come fonte di sali di potassio e magnesio, vengono somministrate nei giorni di digiuno a pazienti con aterosclerosi e ipertensione, se non tollerano la fame.

12. Le banane acerbe vengono schiacciate, asciugate e quindi applicate alle ulcere delle gambe diabetiche.

Proprietà medicinali della buccia di banana

1. Un impacco da una buccia di banana matura viene applicato alla fronte e alla parte posteriore della testa per alleviare il dolore di emicrania.

2. Un decotto di buccia verde fresca è usato come rimedio per l'ipertensione.

3. La superficie interna della buccia di una banana matura viene applicata a ustioni, eruzioni cutanee, bolle.

4. Dalle verruche plantari esiste un metodo di liberazione, confermato da studi clinici: la buccia di banana è attaccata alla suola, il lato interno alla verruca; quando si lavano i piedi viene rimosso e sostituito con fresco. Questo metodo richiede un trattamento a lungo termine, ma dà buoni risultati.

Valutando tutti i vantaggi delle banane, non possiamo dire su alcune controindicazioni al loro uso:

1. Le banane sono alimenti piuttosto pesanti, vengono digeriti lentamente, producono accumuli di gas nell'intestino e impediscono il flusso della bile. Dovrebbero essere masticati con cura e mangiati in piccole porzioni.

2. Non è raccomandato mangiare banane a stomaco vuoto e berle con acqua.

3. Il consumo giornaliero di banane dipende dallo stato generale degli organismi. Per scopi medicinali, questi frutti dovrebbero essere consumati in dosi e solo sotto controllo medico.

4. Le banane aumentano la densità del sangue, quindi sono controindicate per tromboflebiti, vene varicose, così come per le persone che hanno subito infarti e ictus.

5. Banane e succo di banana sono controindicati in caso di elevata acidità del succo gastrico.

6. In caso di diabete, anche il consumo di frutti di banana maturi dovrebbe essere limitato. Ma per i diabetici, i frutti acerbi e bolliti sono un buon cibo e una banana matura aiuta con un attacco ipoglicemico.

1. Dieta banana anallergica.

Per le allergie, viene prescritta una dieta a base di banana, che è buona per il trattamento della celiachia - un'allergia al glutine in alcuni cereali, riscontrata, di norma, nei bambini piccoli. La dieta comporta mangiare fino a 10 banane al giorno. Tuttavia, quando si tratta un bambino piccolo affetto da questa malattia, si dovrebbe sempre consultare il proprio medico.

2. La dieta a base di banana per aumentare la massa muscolare e l'aumento di peso comporta il consumo giornaliero di banane. I medici sportivi che lavorano con lottatori, calciatori e sollevatori di pesi, li raccomandano di usare regolarmente questo frutto. Le banane, come il riso, svolgono un ruolo importante nella dieta specifica dei lottatori di sumo giapponesi.

3. Dieta a base di banana per la perdita di peso (meno 0,5 kg al giorno!).

Nonostante il fatto che i nutrizionisti non raccomandino di essere coinvolti nelle banane per coloro che cercano di perdere peso, poiché le banane sono cibi ipercalorici e nutrienti, la dieta a base di banana per la perdita di peso è diventata di recente popolare. Si basa sulle proprietà benefiche delle banane, che, con una corretta alimentazione, aiutano a perdere peso.

In primo luogo. a causa del loro alto contenuto di potassio, le banane hanno un forte effetto diuretico e lassativo. Pertanto, con la nutrizione esclusivamente a base di banana, si verifica una pulizia naturale del corpo e del suo sistema digestivo.

In secondo luogo. banana. come ogni altro frutto, è costituito quasi esclusivamente da carboidrati e ha un contenuto molto basso di proteine ​​e grassi. Pertanto, con la giusta dieta, il corpo non avrà abbastanza calorie per guadagnare peso in eccesso. Due banane sostituiscono un pranzo sostanzioso, e con un basso contenuto di proteine ​​e grassi, disseta la sensazione di fame.

Terzo. Una banana contiene una grande quantità di vitamine C ed E, almeno ¼ dell'apporto giornaliero raccomandato di vitamina B6 e potassio, che è buono per il cuore, il fegato, il cervello, le ossa, i denti e, soprattutto, i muscoli.

E infine, la dieta alla banana è gustosa e disponibile per tutti in qualsiasi momento dell'anno.

Ma le banane sono difficili da digerire e assorbire dall'intestino, quindi il compagno più probabile di una dieta a base di banana è il gonfiore costante, il bruciore di stomaco. Se si soffre di tali malattie costantemente, è meglio rifiutare la perdita di peso della banana. In ogni caso, prima di "sederti" su una dieta a base di banane, assicurati di consultare un nutrizionista e un gastroenterologo.

Un medico ti aiuterà a determinare i tempi di una dieta a base di banana. Se tutto è in ordine con il corpo, puoi stare a dieta per una settimana, se ci sono delle deviazioni dalla norma, puoi limitarti a 3 giorni di una dieta a base di banana o effettuare periodicamente lo scarico dei "giorni di banane".

Un giorno di una dieta a base di banane (nel caso di una dieta settimanale) comporta il consumo di 6 banane e 1,5 litri di latte scremato o kefir. Una "giornata delle banane" di scarico separata è di 3 banane e 3 tazze di latte, non di più.

Con una dieta settimanale, includere i limoni e l'aglio nella dieta, che miglioreranno e prolungheranno l'effetto della nutrizione della frutta. Puoi permetterti di mangiare un paio di pollo bollito o 6 uova di quaglia per l'intera settimana.

Sì, e se diciamo che una dieta comporta il consumo di banane e latte o kefir, questo non significa affatto che devi mangiare una banana e berlo con il latte. Preparati yogurt, cocktail, purè di patate e tutto ciò che la fantasia ti dice.

Di conseguenza, durante la settimana della dieta a base di banana, il corpo perderà 4,5 kg, ma non sovrappeso, come abbiamo ipotizzato, ma tutto ciò ha sovraccaricato lo stomaco e il liquido in eccesso. Cioè, si può concludere che una dieta purificante a base di banane ha liberato l'intestino dalle tossine, rendendo più facile per il corpo far fronte al metabolismo e, quindi, per continuare a perdere peso.

Vorrei aggiungere che dopo il ritorno a una dieta normale, dopo una banana, tuttavia, come dopo ogni altra dieta, puoi facilmente guadagnare chili in più. E così che ciò non accada, la dieta (completa o moderata) oi giorni di digiuno dovranno essere ripetuti di volta in volta.

E infine, ti offro un'altra ricetta "banana".

Richiesto: 8 cucchiai. cucchiai di burro, 0,75 tazze di zucchero, 2 uova, 1 tazza di farina di frumento, 1 tazza di farina di pancake, 1 cucchiaino di soda, ½ cucchiaino di sale, purè di 3 banane, ½ tazza di noce, vaniglia a piacere.

Riscaldare il forno a 200 gradi, ingrassare la pirofila. Macinare il burro con lo zucchero in una massa abbondante, aggiungendo le uova una alla volta, battere ogni volta bene. Mescolare tutti gli ingredienti secchi e aggiungere alla miscela di olio. Mescolare bene, aggiungere purea di banana, vaniglia e noci. Versare nello stampo e cuocere fino a quando la scheggia bloccata nell'impasto è asciutta (circa 60 minuti). Rimuovere per 10 minuti per raffreddare nel modulo, quindi lasciare sul pannello fino a quando non è completamente raffreddato.

Dieta per malattie del fegato

Descrizione aggiornata al 18/06/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico in due settimane
  • Termini: 6 mesi o più
  • Costo dei prodotti: 1400-1450 rubli a settimana

Regole generali

Le malattie del fegato sono attualmente diffuse, a causa della crescita di effetti medicinali, virali o tossici sull'organo. L'epatite cronica è la più comune malattia del fegato. Nel 60-70% dei pazienti con epatite, non ci possono essere reclami e la patologia viene rilevata per caso quando viene rilevata epatomegalia (ingrossamento del fegato) e cambiamenti nei campioni di fegato. In alcuni casi, il debutto della malattia è la cirrosi epatica scompensata (sindrome ascitica manifesta, sanguinamento dalle vene dilatate dell'esofago).

Il fegato è coinvolto nei processi di digestione, produce la bile e reintegra le riserve energetiche del corpo (deposita il glicogeno), quindi partecipa alla regolazione del metabolismo dei carboidrati. L'importanza del problema sta nel fatto che il danno epatico cronico e acuto si verifica con i sintomi di insufficienza epatica, in cui tutte le funzioni del fegato sono inibite, e la più grave è una violazione della funzione di disintossicazione. Il fegato neutralizza le tossine e i veleni, rimuove gli intermedi tossici in eccesso (fenolo, etanolo, acetone, ammoniaca, acidi chetonici), gli ormoni in eccesso e le vitamine.

L'insufficienza epatica acuta può essere il risultato di grave epatite virale, avvelenamento (veleni industriali, droghe) o trasfusioni di sangue di un altro gruppo. Progredisce rapidamente (molte ore o giorni) ed è reversibile con un trattamento tempestivo. L'insufficienza epatica cronica accompagna la cirrosi o tumori maligni. Si sviluppa gradualmente (settimane o mesi), ma bere alcol, sanguinamento gastrico, esaurimento fisico può accelerare il processo.

Poiché il fegato svolge un ruolo importante nel metabolismo dell'ammoniaca, l'iperammoniemia è nota nei pazienti con malattie croniche (aumento del livello di ammoniaca nel sangue). L'aumento rapidamente crescente dei metaboliti tossici porta allo sviluppo di encefalopatia epatica. Questo disturbo dell'attività mentale e nervosa può verificarsi in qualsiasi malattia del fegato, che si verifica con una carenza della sua funzione ed è una complicanza terribile. Il paziente sviluppa un cambiamento di personalità, compromissione della coscienza e menomazione intellettuale. Vi è un aumento dell'appetito, disturbi del linguaggio, disturbi del sonno, confusione e sonnolenza. Molto spesso, questa condizione è una manifestazione della fase terminale delle malattie croniche diffuse (cirrosi), che porta allo sviluppo del coma e diventa la causa della morte.

La prognosi dipende dalla gravità dell'insufficienza epatica e può essere migliorata se il trattamento viene intrapreso tempestivamente. Usano intensiva terapia infusionale, diuresi forzata, plasmaferesi, enterosorbenti, tossine leganti ed escretranti (polifepidi, Enterosgel, Lactofiltrum, Dufalac) e probiotici.

Tutte queste malattie e condizioni sono molto gravi, quindi è importante per il disagio o il dolore al fegato, perdita di appetito, nausea, bocca amara o grave debolezza immotivata consultare un medico in tempo, essere esaminati, iniziare il trattamento e aderire alla corretta alimentazione.

Quale dieta dovrebbe essere seguita in queste malattie? Il tavolo principale per le malattie del fegato e della colecisti (colecistite), i dotti biliari (colangite) è la Tabella medica n. 5, che ha diverse varietà raccomandate per diversi tipi di malattie. La dieta per la malattia del fegato nel periodo acuto dovrebbe essere la più delicata possibile - questa è la tabella n. 5A. Lo scopo dell'appuntamento di questa dieta è il risparmio di tutti gli organi digestivi - non solo il fegato, ma anche lo stomaco e il pancreas. Ciò si ottiene usando solo piatti bolliti (a vapore) e frullati: carne contorta, pollo, pesce, verdure bollite, cereali semi-liquidi bolliti. Esclusi sono sauté, stufati e fritti, verdure crude.

Il cibo nel periodo acuto contiene:

  • Quantità ridotta di grassi e sale refrattari.
  • Aumento della quantità di prodotti lipotropici (ricotta, grano saraceno, siero di latte, latticello).
  • Zuppe cotte in brodo vegetale con semola e verdure macinate. Le verdure non possono essere fritte per condire le zuppe. Sono consentite le zuppe di purea. Riempire le minestre con burro, panna acida, latte o panna.
  • Pane di grano raffermo (varietà I e II) e biscotti magri.
  • Carne e pesce a basso contenuto di grassi in forma bollita ea vapore e solo prodotti a base di carne tritata, il pesce può essere consumato come un pezzo.
  • Semola, grano saraceno, riso, farina d'avena e farina d'avena, da cui si fa bollire il porridge in acqua (è possibile aggiungere latte). Kash sfilacciato per la consistenza semi-liquida. Sono ammessi vermicelli bolliti fini e pasta piccola.
  • Latticini a basso contenuto di grassi, formaggio casereccio (naturale e piatti da esso). Latte e burro - solo nei piatti. La panna acida è usata come condimento per i piatti.
  • Omelette proteiche
  • Olio vegetale (in piatti pronti e solo se ben tollerato).
  • Le verdure (patate, cavolfiore, zucca, carote e barbabietole) sono bollite e macinate.
  • I frutti maturi e dolci nella loro forma grezza vengono consumati solo con purea, al forno e bolliti.
  • Tè al limone, tè al latte, infuso di rosa canina, acqua senza gas.
  • brodi;
  • grassi refrattari, spezie, spezie, sottaceti e sottaceti, cibo in scatola;
  • fibre grossolane (legumi, rape, noci, semi, funghi, cavoli), verdure con oli essenziali (ravanelli, cipolle, aglio, cipolle verdi, ravanelli);
  • carne grassa, frattaglie e pesce grasso;
  • pasticceria con panna, pane nero, muffin, miglio;
  • caffè, gelato, cioccolato, cacao;
  • tuorli d'uovo;
  • frutti acidi e bacche, verdure crude e frutta;
  • alcool e bevande a gas.

La stessa nutrizione deve essere seguita con colica epatica dopo il sollievo di un attacco. La colica biliare (epatica) è una manifestazione della malattia del calcoli biliari quando, per qualsiasi ragione, vi è un movimento di calcoli, una contrazione della colecisti, accompagnata da un attacco di dolore acuto nell'ipocondrio destro. Cibi grassi, piccanti o piccanti, eccesso di cibo, stress, sforzo fisico o jolly riding possono provocare coliche.

In futuro con colica epatica per la loro prevenzione è necessario:

  • Escludere dagli alimenti dietetici che aumentano la bile o limitarli bruscamente (tuorlo d'uovo crudo, oli vegetali).
  • Non mangiare cibi grassi fritti e alcool.
  • Spezie piccanti e piatti, marinate.
  • Introdurre più fibre nella dieta (verdure, crusca, frutta).
  • Mangia prodotti lattiero-caseari che, come i cibi vegetali, promuovono le reazioni biliare biliari e questo impedisce un ulteriore aumento delle pietre.
  • Bere 1,5-2 litri di acqua per liquefare la bile e prevenirne il ristagno.

Dopo un intervento chirurgico al fegato (per lesioni, rimozione di un tumore, ecc.), Solo il secondo giorno, kefir a basso contenuto di grassi, tè e kissel vengono introdotti nella dieta in piccole porzioni (fino a 0,5 tazze) ogni 3 ore.

Il terzo giorno, l'assunzione di cibo in porzioni frazionarie (100-150 g) è consentita fino a 8 volte al giorno. Può essere purè di patate, minestre e purea di pesce bollito, succhi diluiti (mela, zucca) e tè. Una settimana dopo, includono porridge di purè (grano saraceno, farina d'avena), carne bollita (arrotolata o montata in un frullatore, ricotta, kefir, yogurt e purea di verdure). Quindi al paziente viene prescritta la dieta numero 5A per 2 mesi con la transizione al quinto tavolo.

Dopodiché, per ripristinare il fegato per un lungo periodo (fino a sei mesi o costantemente, a seconda dello stato), la Tabella 5 è raccomandata, è prescritta dopo l'epatite virale, è l'alimento principale per l'epatite cronica e la cirrosi senza esacerbazione. Sebbene le condizioni del paziente siano soddisfacenti e spesso non vi siano lamentele, questo tavolo di trattamento prevede anche di risparmiare il fegato, ma moderato. Prevede lo scarico del metabolismo dei grassi e del colesterolo e la stimolazione dell'attività intestinale.

Dieta per il fegato che non può essere mangiato

Nella tabella principale, rispetto al numero 5A, l'elenco dei prodotti e dei metodi consentiti per la loro preparazione è ampliato (è consentita la cottura), ma, tuttavia, ci sono prodotti e piatti che non possono essere mangiati:

  • pesce e carne grassi;
  • brodi;
  • cibo in scatola, carni affumicate, salsicce;
  • spezie piccanti, spezie e salse, aceto sottaceto;
  • legumi e verdure con un alto contenuto di oli essenziali (ravanelli, tutti i tipi di ravanelli, aglio e cipolle in forma non trasformata);
  • torte, torte, latte intero e panna, torte fritte, muffin;
  • piatti preparati con la frittura

Oltre ai principali prodotti forniti da questa tabella dietetica, che verrà discusso di seguito, è necessario includere prodotti alimentari quotidiani utili per il fegato:

  • Verdure e frutta, verdure a foglia verde. Tra le verdure si possono distinguere zucca, succo di zucca e piatti da esso. È un ortaggio facilmente digeribile e grazie al suo alto contenuto di vitamina E, che favorisce l'assorbimento e la digestione del cibo, scarica il fegato.
  • Cavolfiore, cavoletti di Bruxelles e broccoli contengono zolfo, che aiuta a migliorare la funzione di disintossicazione del fegato. Sono anche ricchi di vitamina K, che è necessaria per il suo normale funzionamento.
  • Barbabietole e carote sono ricche di beta-carotene, da cui viene sintetizzata la vitamina A nel corpo, che migliora l'eliminazione dei radicali liberi. Altre sostanze barbabietole e carote liquefare la bile, migliorando l'eliminazione delle tossine.
  • Tutti i frutti contengono antiossidanti che prevengono i processi di ossidazione e danno cellulare. La quantità massima di antiossidanti contiene ribes nero, peperone dolce, rosa selvatica e agrumi.
  • Cavolo marino contenente una grande quantità di iodio e sali di acido alginico. Gli alginati legano composti chimici e sali di metalli pesanti.
  • Carciofo - normalizza il flusso della bile e riduce il colesterolo.
  • Prodotti lattiero-caseari magri (kefir, ryazhenka, acidophilus, yogurt naturale). Guariscono la microflora intestinale e in una certa misura rimuovono le sostanze nocive dal corpo. La ricotta contiene sostanze lipotropiche, quindi è molto utile in queste malattie.
  • I cereali (grano saraceno e farina d'avena) si distinguono per un alto contenuto di vitamine B e PP necessarie per il fegato.
  • Oli spremuti a freddo (oliva, canapa, semi di lino) - la loro utilità risiede nell'elevato contenuto di vitamina E antiossidante e acidi grassi omega-3. La vitamina E contribuisce alla conservazione delle membrane cellulari e protegge le cellule dalla morte. Oltre agli oli vegetali, il suo alto contenuto di noci, aronia nera, olivello spinoso e mora.
  • Albicocche secche contenenti potassio e magnesio riducono il rischio di cancro al fegato.
  • Miele - attiva la produzione di bile e aiuta a ripristinare le cellule del fegato.
  • Le noci, che contengono l'amminoacido arginina, aiutano a ridurre la quantità di tossine, sono anche ricchi di acidi grassi omega-3, che sono necessari per mantenere la funzione di questo organo.
  • Il rispetto del regime di assunzione di alcol è altrettanto importante per il miglioramento della funzionalità epatica: le tossine vengono escrete con l'acqua.

L'aggiunta di succo di limone e pompelmo all'acqua migliora le capacità di disintossicazione dell'organo e migliora i processi di auto-purificazione. Il succo di limone stimola la produzione di bile, con cui le tossine vengono rilasciate nell'intestino.

Le regolazioni sono apportate alla dieta se si nota la stasi della bile: limitano lo zucchero e iniettano più verdura, frutta, verdura e succhi di frutta, nonché oli vegetali. La quantità totale di grasso in questo stato aumenta leggermente, ma a spese del vegetale.

In caso di cirrosi, che ha un decorso benigno, si consiglia di avere una dieta permanente su questa tabella di dieta. Con sintomi dispeptici, il paziente viene trasferito alla dieta n ° 5A e con diarrea e steatorrea (assorbimento di grasso alterato), la quantità di grasso è ridotta a 50 g, escludere il latte e tutti i prodotti lassativi (barbabietola, rabarbaro, succo di barbabietola, albicocche secche, prugne).

Con la cirrosi che si verifica con l'ascite, si raccomanda una dieta a basso consumo energetico (fino a 2000 kcal), contenente 70 g di proteine ​​e non più di 0,5 g di sale. Tutti i piatti sono preparati senza sale. È consentito l'uso di pane e burro senza sale. Ridurre anche la quantità di prodotti contenenti liquidi e iniettati di potassio (albicocche secche, prugne secche). I pasti dovrebbero essere prevalentemente vegetariani. È consigliabile per diversi giorni (fino a 10) trasferire il paziente nella Tabella 7 senza sale.

L'epatite tossica provoca l'assunzione di farmaci epatotossici, l'abuso di alcool e le sue surrogate. I prodotti di decadimento di etanolo (acetato e acetaldeide), hanno un effetto epatotossico, interrompono la funzione delle membrane cellulari. Alcuni veleni industriali hanno un'affinità per il tessuto epatico e hanno un effetto su di essi anche a piccole dosi. In caso di danno tossico, viene effettuata la terapia di disintossicazione, vengono prescritti enterosorbenti, epatoprotettori, farmaci coleretici. Le raccomandazioni per la nutrizione clinica non differiscono da quelle sopra descritte: in condizioni severe, dieta n ° 5A, con miglioramento, la tabella principale.

Prodotti consentiti

La nutrizione per un fegato malato comprende:

  • Zuppe su brodi vegetali (cereali, verdure, con pasta, borscht, zuppa di cavolo, latticini). Le verdure per zuppe non sono passate, ma vengono deposte nella loro forma naturale.
  • Pane integrale (stantio) fino a 500 g al giorno. Il pane di segale è permesso (se il paziente lo tollera bene), biscotti secchi, biscotti magri e non grassi.
  • Manzo, coniglio, pollo e vitello. Vengono prima bolliti e poi cotti. Va ricordato che i piatti di carne tritata e spezzettata sono più facili da digerire e ridurre il carico sullo stomaco.
  • Pesce magro e pesce al forno con verdure.
  • Vari cereali sotto forma di porridge e casseruole con ricotta e verdure.
  • Prodotti caseari magri: kefir, acidophilus, bifilife, latte acido, bifidok, bifidum-kefir. Al verificarsi di un meteorismo, una sedia liquida l'uso li limita.
  • Si consiglia un consumo giornaliero di ricotta non molto grassa (preferibilmente naturale) e nei piatti.
  • Il latte e la panna acida dovrebbero essere usati come additivo nei piatti.
  • Uova - fino a 3 pezzi durante la settimana, omelette o uova alla coque. Il numero di tuorli è limitato solo con lcd.
  • Verdure al forno e stufate e fresche. I pomodori sono utilizzati in quantità limitate a causa della possibilità di bruciore di stomaco, l'uso di pasta di pomodoro non è consentito.
  • Insalate di verdure fresche, che il paziente tollera bene, con l'aggiunta di olio vegetale, caviale di zucchine fatto in casa, purea di piselli. Dalle spezie - cumino, alloro, aneto e prezzemolo.
  • Piatti di carne, pesce e verdure possono essere serviti con salse (panna acida, verdura e latticini), esclusi funghi e brodo cotto.
  • Frutta e bacche sono ammesse solo non acide, vengono consumate fresche e trasformate (composte, mousse e gelatina).
  • Zucchero, marmellata, caramello, caramello, marshmallow, miele, (1-2 cucchiaini), marmellate. Lo zucchero è sostituito con xilitolo (parzialmente).
  • Una piccola quantità di noci (noccioline escluse).
  • Il burro e l'olio vegetale possono essere utilizzati nei piatti pronti, il loro trattamento termico è escluso.
  • Tè (debole), succhi di verdura, caffè con latte (debole), infusione di rosa canina, acqua da tavola senza gas, decotto di crusca di frumento.

Nutrizione per le malattie del fegato - cosa puoi mangiare e cosa no?

Una dieta per malattie del fegato è una parte integrante del trattamento di successo e il rapido recupero dei tessuti danneggiati. Una dieta moderata consente di limitare il carico sull'organo malato, fornendogli tutto ciò di cui hai bisogno: vitamine, elementi utili e nutrizionali.

La nutrizione per le malattie del fegato dovrebbe essere il più benefica possibile e facile per il corpo

Caratteristiche della nutrizione nelle malattie del fegato

La nutrizione terapeutica per il fegato è la tabella n. 5. La dieta è dura ma equilibrata - gli alimenti con alte concentrazioni di colesterolo, grassi, acido ossalico e purine, che possono irritare i tessuti feriti e aumentare il loro carico, sono esclusi dalla dieta.

Le principali caratteristiche nutrizionali del quinto numero della dieta, che deve essere osservato:

  • macinare i prodotti vegetali contenenti molta fibra, tagliare la carne a pezzetti, far bollire bene;
  • mangiare spesso e in dosi moderate - almeno 5 pasti al giorno;
  • i piatti sono adatti per l'uso solo in una forma calda;
  • cucinare cibo - cotto a vapore, bollire o arrostire in forno - è esclusa la tostatura, a volte il cibo può essere cotto in umido;
  • l'assunzione giornaliera di sale non deve superare i 10 g.

Cosa puoi mangiare per problemi al fegato?

Una nutrizione speciale non accetta cibi dannosi e comporta l'arricchimento della dieta con verdure bollite o crude (necessariamente macinate), frutta, succhi, cibi a basso contenuto di grassi.

Tabella "Prodotti utili"

Cosa non può essere nelle malattie del fegato?

Durante la dieta, non si dovrebbe mangiare cibo che può irritare i tessuti durante l'infiammazione del fegato, aumentare il carico su epatociti sani e provocare processi congestivi nell'organo ferito.

Elimina il cioccolato dalla tua dieta

Tabella "Cibo nocivo"

Menu di esempio per la settimana

L'elenco dei cibi consentiti con un fegato malato ti permette di mangiare un cibo vario e gustoso, provando qualcosa di nuovo ogni giorno.

Fai un menu settimanale dalla lista dei cibi consentiti per mangiare gustoso e vario

Tabella "Menu settimanale"

Ricette utili

Le ricette per i pasti dietetici implicano una buona combinazione di prodotti e metodi di preparazione, che consente di mangiare in modo sano, ripristinando le funzioni dell'organo interessato negli stadi acuti o cronici della malattia.

Polpette di barbabietole

Le polpettine di barbabietole saranno un'ottima aggiunta a qualsiasi contorno.

Cuocere 2 grosse barbabietole, sbucciare, tritare con una grattugia fine, aggiungere la cipolla tritata finemente (1 pz.), 1 uovo di proteine, sale. Mescolare il tutto, formare delle piccole costolette e metterle sulla teglia. Cuocere per 20 minuti a 180 gradi.

Zuppa di verdure con gnocchi

Avrete bisogno di: patate (2 pezzi), 1 cipolla media, 100 g di farina, sale, 1 barbabietola, 1 carota, infiorescenze di cavolo da mezza testa, latte magro (50 ml), aneto, prezzemolo.

Far bollire 2 litri d'acqua, tritare le verdure a pezzetti. Nel brodo, abbassare le patate con la barbabietola, dopo 12 minuti - gli ingredienti vegetali rimanenti, sale. Preparare gli gnocchi - versare il latte nella farina, mescolare fino ad ottenere una poltiglia omogenea, che deve essere immersa in acqua bollente con un cucchiaino pochi minuti prima che la zuppa sia pronta, formando delle palline. Cospargere con le erbe (prezzemolo, aneto), togliere dal fuoco.

Zuppa di farina d'avena

È possibile espandere il menu del primo corso con la zuppa di farina d'avena.

Tritare finemente 3 patate, immergere in acqua bollente (500 ml) e far bollire per 15 minuti. Nel brodo, versare gradualmente 50 g di fiocchi grandi, mescolare e lasciare a fuoco basso fino a quando tutti gli ingredienti sono cotti. Cospargere con le erbe alla fine.

Frittata al vapore con verdure

  • zucchine 1 pz.;
  • peperone dolce -1 pc.;
  • cavolfiore - 100 g;
  • latte scremato - 50 ml;
  • burro - 20 g;
  • albume da 3 uova.

In olio vegetale per estinguere 10 minuti verdure tritate finemente con 30 ml di latte. Sbattere i bianchi con il resto del latte, salare e versare nelle verdure, mescolare, cospargere di verdure e infornare in forno a 180 g fino a quando non appare colore rosato.

Casseruola di cavolo e riso

Casseruola con riso e cavolo - un piatto gustoso e salutare in dieta

Pre-bollire 0,5 tazze di riso. Separare separatamente 2 cucchiai. l. semolino e 50 ml di latte, lasciare per 10 minuti. Aggiungere il riso, 300 g di cavolo tritato, mescolare. Messa messa in una forma e cuocere finché tenero.

Budino di ricotta a bagnomaria

Con un colino, strofinare 150 g di fiocchi di latte, versare 70 ml di latte, 1 uovo, 2 cucchiai. l. zucchero e mescolare bene. Lubrificare il contenitore con olio vegetale, versare la massa della cagliata e metterla a bagnomaria. Tempo di cottura - 25-35 minuti.

Insalata di barbabietole con broccoli e fagiolini

Varietà di insalata di barbabietola normale aiuterà fagiolini e broccoli

Lessare 1 barbabietola, 150 g di fagioli, 300 g di broccoli, tagliarli a cubetti, sale. Aggiungere un po 'di aneto e prezzemolo, condire con olio d'oliva.

Per le persone che soffrono di malattie del fegato, una corretta alimentazione è il modo migliore per migliorare la qualità della vita e tradurre la patologia durante la remissione. La Tabella 5 è una dieta moderata che elimina gli effetti chimici e meccanici sull'organo ferito e aiuta a ripristinare le funzioni di base del filtro principale del corpo umano.

Vota questo articolo
(3 voti, media 5,00 su 5)

Dieta per malattie del fegato

La dieta per le malattie del fegato è trattata nel trattamento alla pari con i farmaci, perché una corretta alimentazione è uno dei fattori fondamentali della salute del fegato.

In caso di malattia del fegato, a un medico viene prescritta una dieta o un numero di tabella 5.

Una tale dieta implica il rifiuto di prodotti difficili da digerire e difficili per il tratto gastrointestinale in favore di alimenti digeribili. Il prodotto principale diventa proteina, una quantità sufficiente di carbonio è consentita. La quantità ammissibile di grasso è determinata da un nutrizionista individualmente, per il miglior deflusso di bile prodotto l'enfasi è sui grassi vegetali.

Tutti i prodotti sono consumati in forma bollita, in umido e qualitativamente macinata.

Il cibo quotidiano per le malattie del fegato dovrebbe essere composto da almeno 5 pasti. Il paziente, idealmente, insieme con un epatologo e un nutrizionista, è obbligato a scegliere la dimensione delle porzioni e stabilire le intolleranze individuali.

La restrizione del sale è valida - non più di 12 grammi al giorno.

Il volume di liquido bevuto al giorno dovrebbe essere di almeno un litro e mezzo.

Quando viene prescritta una dieta?

La nutrizione dietetica per le epatopatie è prescritta nel caso di:

  • la necessità di ripristinare il fegato malato del campo di epatite, colecistite, un attacco di insufficienza epatica;
  • cirrosi;
  • depositi di grasso nel fegato;
  • se il paziente ha avuto un intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea;
  • prevenzione della formazione di calcoli.

divieti

È severamente vietato mangiare tipi grassi di carne di pollame (oca, anatra) e animali (maiale, agnello). L'uso di frattaglie (reni, fegato, fegato), cibi pronti, fast food è inaccettabile. Non meno dieta dura con un fegato malato vieta:

  • pane bianco e nero fresco;
  • cibi fritti;
  • uso di grassi attivi: grasso, strutto;
  • sottaceti;
  • piatti e sughi taglienti, acidi, salati, piccanti e conditi;
  • pesce grasso;
  • pesce salato;
  • uova di pesce;
  • conserve di pesce e conserve;
  • carne affumicata;
  • salsicce;
  • spuntini, soprattutto caldi e salati;
  • funghi;
  • uova sode e uova fritte;
  • freschi brodi e zuppe basati su di essi;
  • guazzabuglio;
  • Zuppa "verde";
  • insalate e insalate piccanti e grassi con maionese;
  • prodotti ricchi;
  • prodotti di fantasia o pasta sfoglia;
  • torte fritte;
  • porridge con pancetta;
  • latte grasso e latte acido (panna acida, panna, ryazhenka);
  • acetosa, cipolle verdi, spinaci, aglio;
  • ravanello, ravanello;
  • fagioli;
  • rafano;
  • senape;
  • cioccolato e prodotti con lui;
  • dessert alla crema, pasticcini, torte;
  • frittelle;
  • i dolci e i piatti freddi non devono essere usati come cibo, provocano uno spasmo della cistifellea;
  • bevande altamente gassate;
  • cacao, caffè;
  • tè forte;
  • bevande alcoliche

Cosa puoi mangiare?

Dieta per malattie del fegato comporta l'uso dei seguenti prodotti:

  • il pane di ieri;
  • cracker;
  • bollito o cotto al forno carne magra (manzo, vitello, coniglio, pollo, tacchino), e la carne dovrebbe essere senza pelle;
  • pesce magra bollito, al forno o stufato, sia marino che fluviale;
  • un tuorlo al giorno;
  • omelette proteica;
  • 1 uovo morbido bollito può essere permesso;
  • zuppa di verdure senza zazharki;
  • zuppe e zuppe crema;
  • zuppe di latte;
  • insalate di alcuni (a discrezione del dottore) verdure fresche;
  • insalate di verdure bollite con condimento di olio vegetale;
  • groppa: riso, grano saraceno, farina d'avena;
  • pasta di grano duro;
  • una piccola quantità di oli vegetali: oliva, semi di lino;
  • latte magro e prodotti a base di latte o con un basso contenuto di grassi, ad eccezione di formaggi piccanti, con condimenti e muffe;
  • burro, ma non più di un cucchiaino al giorno;
  • frutti e bacche non acide, ad eccezione del melone;
  • frutta secca;
  • sostituti dello zucchero;
  • miele;
  • casseruole e mousse di latte fermentato;
  • marshmallow, marshmallow;
  • composte, succhi, bevande alla frutta da frutta non acida, brodo di rosa canina;
  • Tè verde sfuso, nero, meglio con il latte.

Ricette dietetiche

Vi offriamo ricette facili e deliziose che possono dissipare l'opinione consolidata che una dieta per le malattie del fegato è una dieta monotona e insipida.

snack

A condizione che il medico non proibisca le verdure fresche, è possibile fare spuntini da loro, che si consiglia di mangiare nel tè del pomeriggio e cena.

Cetrioli ripieni

  • un grande cetriolo;
  • mezzo pomodoro medio;
  • un po 'di cavolo tritato;
  • mezzo bianco d'uovo bollito o al vapore;
  • cucchiaio di panna acida a basso contenuto di grassi.

Cetrioli per pulire e tagliare i semi, in modo che le metà assumano la forma di "barche". Tritare finemente le verdure, salare e mescolare con panna acida, aggiungere l'albume. Riempi la miscela di uova e verdure con i cetrioli e si può mangiare una varietà di dieta.

Insalata a basso contenuto di grassi

  • petto di pollo bollito;
  • patate;
  • Formaggio Adygei;
  • panna acida.

Smontare la carne in fibre, tritare finemente il resto dei prodotti: patate e formaggio. Salare, riempire con panna acida. L'insalata può essere servita.

Primi piatti

La dieta per la malattia del fegato comporta anche l'uso quotidiano di alimenti liquidi, adeguati alle caratteristiche dietetiche, che sono stati stabiliti dal medico curante e dal nutrizionista.

Dieta borsch

  • petto di pollo, vitello;
  • patate;
  • cavolo;
  • carote;
  • cipolle;
  • pomodoro a base di succo di pomodoro appena spremuto.

Carne tagliata a piccoli pezzi e strofinata con sale, inviare per 15 minuti in forno.

Tritare le patate, tritare il cavolo. Macinare cipolle o carote su una grattugia o in un frullatore, versare tutti gli ingredienti in una pentola bollente o in una pentola a cottura lenta, cuocere fino a metà cottura con carne. Dopo aver versato il pomodoro e continuare a cuocere a fuoco lento fino a cottura. Sale a piacere, ma nella norma quotidiana.

Zuppa di crema di pollo

La preparazione dei primi piatti è considerata un rituale giornaliero obbligatorio. È possibile integrare la dieta con tali ricette parsimoniose, come le zuppe purè. Per la sua preparazione richiederà:

  • petto di pollo;
  • patate;
  • carote;
  • cipolle;
  • sale a piacere

Tritare finemente la carne di pollo e mandarla ad asciugare nel forno a 200ºС per 10 minuti. Metti fuoco sull'acqua. Mettere le verdure intere o tagliate, precedentemente sbucciate, in una pentola bollente. Bollire fino a carote morbide, aggiungere carne. Dopo 10 minuti di bollitura con la carne, togliere la padella dal fuoco, raffreddare la zuppa. Utilizzare un frullatore a immersione manuale per tagliare e battere la zuppa fino a passata. Servire con cracker e condito con panna acida a basso contenuto di grassi.

Secondi piatti

Il menu del pranzo per un fegato malato dovrebbe sempre consistere di due componenti: zuppe e piatti principali. Polpettine o involtini di cavolo possono essere serviti con contorno di verdure o porridge.

Cotolette di vapore

La nutrizione per le malattie del fegato si concentra sui prodotti proteici, uno dei quali è la carne. Per cucinare polpette di carne al vapore avrete bisogno di:

  • carne macinata auto-cucinata, qualsiasi tipo di carne farà, ma il pollo è cotto più velocemente;
  • albume d'uovo;
  • Farina per arrotolare.

La carne macinata deve essere cucinata da sola in modo che non contenga impurità di rognone, fegato, carne grassa o grasso. La quantità di carne dovrebbe essere di mezzo chilo. Nel ripieno aggiungere proteine, sale a piacere. Con le mani bagnate, tagliare un pezzo di carne macinata, rotolare la palla, immergerla nella farina. Può essere cotto a vapore sopra una pentola, in una doppia caldaia e una pentola a cottura lenta.

Involtini di cavolo

  • foglie di cavolo;
  • a base di carne;
  • riso;
  • carote;
  • panna acida;
  • succo di pomodoro - se non vi è alcun divieto dalla dieta dal medico.

Cavolo per smontare le foglie in una forma fresca o bollita - come è più comodo e familiare, tagliare un gambo solido. Cavolo non trattato versare acqua bollente e tenere al coperto fino al fresco. Bollire il riso, cuocere il ripieno e bollirlo. Mescolare il riso con carne macinata, sale. Avvolgere una piccola quantità di miscela di carne di riso in foglie di cavolo, cuocere in forno per 10 minuti a 200ºС. Grattugiate le carote, in un bicchiere diluite il succo di pomodoro appena spremuto (con la polpa) con due cucchiai di panna acida a basso contenuto di grassi - per il sugo. Se c'è un divieto di succo di pomodoro - mescolare la panna acida e la farina in acqua. Stufare in involtini di cavolo per 5-15 minuti fino a quando le carote saranno pronte. Puoi condire con un cucchiaino di burro.

Per uno spuntino pomeridiano

Per una varietà di dieta è possibile mangiare gnocchi pigri o torte al formaggio nel tè del pomeriggio.

Gnocchi pigri

Su una libbra di fiocchi di latte avrete bisogno di:

  • 1 proteina;
  • due cucchiai di zucchero;
  • un pizzico di sale;
  • un bicchiere di farina, aggiungi la quantità di pasta necessaria.

Mescolare il morbido, non appiccicoso per le mani della pasta. Tira fuori una salsiccia e tagliala a pezzetti. Far bollire in acqua bollente salata fino a due bolle: prima bollire - ridurre il calore, coprire con un coperchio, la schiuma si solleva una seconda volta e acqua - è possibile ottenere gli gnocchi con una schiumarola. Servire con panna acida a basso contenuto di grassi e burro.

Cheesecake al forno

A 400 grammi di ricotta è preso:

  • 1 proteina;
  • 3 cucchiai di zucchero;
  • farina per arrotolare e 4 cucchiai nell'impasto;
  • È possibile aggiungere patatine al cocco.

Mescolare tutti i prodotti necessari in un impasto leggero, per controllarne la densità, in modo che le cheesecake siano cotte garantite. Pizzicare un pezzo di pasta, formare una palla, appiattirla e immergerla nella farina. Mettere su una teglia unta quasi pronta e metterli nel forno, per circa 40 minuti a 180 °.

dessert

I dessert possono essere consumati per una seconda colazione, uno spuntino pomeridiano o una cena, i frutti dolci come la mela e la banana sono buoni per fare dolci.

Mela al forno con datteri

In una mela dovrebbe essere posto 2 date. Per fare ciò, la mela viene rimossa dal nucleo, lo spazio sufficiente viene tagliato per le date. In primo luogo, viene versato un cucchiaino di zucchero e successivamente i frutti essiccati sono confezionati ermeticamente. Puoi mandare il forno alla morbidezza della mela.

Banana Cagliata

Per la preparazione di frutta cagliata dovrebbe preparare:

  • 150 grammi di ricotta;
  • banane;
  • mezzo bicchiere di yogurt;
  • zucchero a piacere.

Poltiglia di formaggio fresco a basso contenuto di grassi con una forchetta, versare con lo yogurt. Macina finemente una banana, ma, allo stesso tempo, in modo che le sue parti siano percepite. Mescolare la massa di cagliata con una banana, aggiungere lo zucchero, per la decorazione e una varietà di menu, è possibile aggiungere fragole non acide o altre bacche dolci o frutta come decorazione commestibile.

Menu di esempio

La nutrizione per la malattia del fegato dovrebbe essere costituita da grassi frazionali, leggeri e insaturi. Il cibo dovrebbe essere masticato per molto tempo e bene. Il menu razione approssimativa dovrebbe apparire, ad esempio, in questo modo:

  1. Colazione: ricotta, casseruola di ricotta o porridge, tè con latte;
  2. La seconda colazione: mela al forno, insalata di verdure o vinaigrette;
  3. Pranzo: zuppa di verdure o zuppa di carne, cotolette di vapore con contorno di porridge o purè di verdure, composta o succo;
  4. Pranzo: gelatina, frittata proteica o budino;
  5. Cena: soufflé di carne o pesce, quenelles, puré di verdure o stufati, tè o composta;
  6. Ora di andare a letto: un bicchiere di kefir.

TUTTI ANCORA QUELLO CHE RISCALDA IL CALORE DEL FEGATO?

A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora - la vittoria nella lotta contro le malattie del fegato non è dalla tua parte.

E hai già pensato alla chirurgia? È comprensibile, perché il fegato è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Nausea e vomito, pelle giallastra o grigiastro, sapore amaro in bocca, urina scura e diarrea. Tutti questi sintomi ti sono familiari di prima mano.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Krichevskaya, di come ha curato il fegato. Leggi l'articolo >>