Esiste una cura per l'HIV in Russia?

Metastasi

Come e qual è il trattamento dell'AIDS in Russia, quando ogni anno ci sono sempre più pazienti e la malattia diventa un'epidemia? Questa domanda interessa non solo le persone sieropositive, ma anche quelle sane.

L'HIV è caratterizzato dall'inibizione delle funzioni protettive del corpo e dalla comparsa di difetti nel sistema immunitario a causa dell'ingestione del retrovirus. Sono infetti attraverso i fluidi biologici di una persona malata: attraverso il contatto sessuale, attraverso il sangue, il latte materno, il liquido amniotico.

Se non si presta il trattamento appropriato, si può verificare la sindrome da immunodeficienza acquisita - AIDS. Le malattie concomitanti sembrano essere fatali.

Dove in Russia si cura efficacemente l'HIV?

In ogni città ci sono centri per la prevenzione e la lotta contro l'AIDS, dove è possibile fare un esame del sangue gratuitamente. Se è positivo, il paziente viene indirizzato al medico curante.

Poiché la cura per l'HIV in Russia può essere ottenuta solo attraverso il programma statale (le farmacie non vendono farmaci antiretrovirali), è necessario chiedere allo specialista quali documenti è necessario raccogliere e dove andare.

Trattamento dell'infezione da HIV in Russia negli ultimi anni, cercando di prendere il controllo. I pazienti devono essere registrati presso un centro specializzato, quindi sottoporsi periodicamente a un ciclo di terapia e superare un test per la presenza di un virus nel sangue (determinare la "carica virale"). In tali centri, è possibile diagnosticare la malattia, ricevere trattamenti ospedalieri e ambulatoriali e consultare uno psicologo.

Come viene trattato l'HIV in Russia?

Al momento, la questione dell'importazione di farmaci antiretrovirali è diventata acuta nel paese. Per i pazienti, questo tipo di trattamento è la salvezza, perché quando questi farmaci vengono presi, l'infezione delle cellule sane del corpo si ferma e la malattia diventa cronica. Pertanto, è possibile evitare la comparsa della sindrome da immunodeficienza acquisita e migliorare la qualità della vita.

La Russia ha iniziato a comprare una cura per l'HIV da fornitori stranieri in tempi relativamente recenti. All'inizio, la terapia antiretrovirale era disponibile solo a Mosca. Nel tempo, in altre città, le persone hanno l'opportunità di ricevere questo trattamento.

Sfortunatamente, i farmaci sono costosi, quindi lo stato non può fornire a tutti i pazienti un trattamento completo, ma sta facendo tutto il possibile per eliminare questo problema.

Cura russa per l'HIV 2016

È vero che hanno trovato una cura per l'HIV in Russia? La società Viriom, impegnata nella ricerca biotecnologica, insieme alla compagnia farmaceutica straniera Roche ha iniziato a sviluppare un nuovo farmaco che è resistente alle mutazioni, non consente ai retrovirus di resistere, sopprime l'infezione, a causa della quale la carica virale diminuisce a valori quasi ideali.

Le medicine devono aspettare circa due anni, in combinazione con altri farmaci, il trattamento sarà il più efficace possibile.

Oggi, su dieci farmaci esistenti per la terapia antiretrovirale, otto sono prodotti nella Federazione Russa. Le compagnie farmaceutiche versano e confezionano solo quattro farmaci, il resto inizia con la purificazione della sostanza.

Il trattamento dell'AIDS in Russia sarà disponibile per ogni paziente con questa diagnosi. Si fa molto per garantire che il farmaco possa superare l'intero ciclo di produzione nel paese: dalla preparazione della sostanza al confezionamento e all'etichettatura.

Attualmente sono in corso studi clinici su nuovi farmaci anti-HIV in Russia. Un anno dopo sono pianificate le ultime fasi di test e il rilascio di quattro farmaci antiretrovirali domestici.

Presto i titoli potrebbero apparire in tutte le pubblicazioni: "C'è una cura per l'HIV in Russia". Le aziende farmaceutiche inizieranno la produzione di massa e l'epidemia sarà sospesa.

Lo stato è obbligato in Russia a fornire cure gratuite ai pazienti affetti da HIV e AIDS?

Sì, e fornisce. Ma la domanda è che tipo di trattamento sarà. E solo il medico decide se riceverete una manciata di merda o una pillola normale al giorno. Il numero di farmaci normali è limitato - e saranno dati a persone che il medico ritiene più meritevoli. E non perché questo mostro, ma perché non ha opzioni. Ha 20 mila serie di merda e 100 serie di compresse normali. E deve scegliere quali nominare.

Esistono due tipi di medici: alcuni prendono prelievi dai pazienti, mentre altri fanno scelte morali. Ad esempio, c'è un tossicodipendente di 60 anni, un alcolizzato con AIDS e una ragazza ha un dottorato di ricerca, 28 anni. Per dare le pillole normali? Il dottore normale darà la ragazza. I fattori oggettivi non sono solo indicazioni mediche, ma anche età, socializzazione e responsabilità. Il medico deve capire se la persona verrà effettivamente curata o se non gli importa se farà progressi costanti. Capisco quanto suona cinico, ma lo stato mette un medico in Russia prima di una scelta morale mostruosa. Ogni giorno decide chi aiutare e chi spedire a casa in attesa delle prime manifestazioni di AIDS.

Terapia antiretrovirale online

Calcolatrici

Il sito è destinato a operatori medici e farmaceutici 18+

Tasse per il trattamento dell'HIV

Buon pomeriggio, cari membri del forum. Spero davvero che le risposte competenti di entrambi i medici e della gente comune siano affette dal problema dell'HIV +. Nella mia professione, quasi tutti i giorni mi sono imbattuto in persone sieropositive e non ho mai pensato che fossero diversi da me. Due mesi fa, nel quadro dei test prima del protocollo IVF, abbiamo appreso che mio marito è HIV +. Non descriverò con parole tragiche la mia e la sua depressione, dirò una cosa - quando c'è un obiettivo nella vita, hai bisogno di vivere)))) E il nostro obiettivo è un bambino sano, così hanno conferito a casa e deciso - viviamo e non zoppiamo!)) E non era lì.. Per la prima volta in molti anni mi sono imbattuto in medicina gratuita - si scopre che per registrarsi nella SC, è necessario passare un test dell'HIV su di loro. Per passare questa analisi, è necessario andare dal medico che ha un coupon. Era a dicembre 2016, tagliandi per marzo 2017 (((In generale, non descriverò i nostri vagabondaggi nei cabinet, ma ovviamente ho superato i test, ma non ho mai visto un medico infettivo per 5 visite al SC: non c'è, rifiuta Prendete senza coupon Un circolo vizioso Spiega che sono pronto a fargli visita a pagamento - come stabilito dal listino prezzi SC, ea me in risposta: Accettiamo solo pazienti ordinari a pagamento, e ricevete aiuto gratuito dallo stato, andate a prendere il coupon! da una persona normale nessuno potrebbe rispondermi Voglio chiarire che non faccio scandalo e non "scuoto" i miei diritti, spiego con lacrime che, a causa del mio lavoro, non posso sedermi in fila e chiedere continuamente, perché posso semplicemente perdere il lavoro, ma quasi tutti non vogliono ascoltarmi, tutti si scuotono le mie spalle e insisto su assistenza medica gratuita e buoni maledetti! Ho accettato la diagnosi, voglio e posso sopravvivere, ma dopo ogni visita alla SC e questi tagliandi, le code tirano una tale depressione che almeno molti di voi di fronte a questo ordine in SC come queste forme lnosti superare? Come posso spiegare ai medici che ho paura di venire sulla linea pubblica a causa della pubblicità del mio lavoro e di un tale "oneroso" in termini di ricevimenti? Capisco che mio marito e io non compreremo salute per soldi, ma almeno per garantire il comfort del trattamento e una visita dal medico senza un altro stress. Sarei molto grato per un consiglio pratico.
Post scriptum Mi scuso se mi sono improvvisamente espresso da qualche parte, solo oggi ho provato ancora una volta a vedere il mio dottore e almeno a ottenere un consiglio professionale, ma sono tornato senza niente.

Il venerdì, abbiamo un ricevimento su appuntamento e il giorno delle donne in gravidanza, forse ne hai uno.
Non abbiamo nemmeno i tagliandi nella SC, la solita coda live, o meglio due. Uno per l'infermiera per indicazioni e prescrizioni, l'altro per vedere un medico. Le analisi (KLA) devono avere il tempo di passare prima delle 11.30, IP e il carico impiegano tutto il giorno. Nell'ufficio del campionamento del sangue come una coda in diretta. Armadi 4 pezzi. Dopo aver visitato la SC e aver aspettato in fila, l'umore scompare rapidamente, ti guardi attorno a pazienti diversificati che non esitano nemmeno a venire in questo posto come sdegnati e comportarsi in modo provocatorio, tutto il desiderio scompare immediatamente.
Voglio augurarti la pazienza e ottenere un buon piano per contenere la malattia. E, naturalmente, un bambino sano.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Catherine! Non sei con 3 classi di istruzione e ovviamente non nello schiaffo dei francobolli. Comprendi che ogni dipendente ha le proprie competenze. In questa istituzione c'è un capo medico o dirigente. Voglio chiarire che non sono uno scandalo e non "scuoto" i diritti, spiego con lacrime che, a causa del mio lavoro, non posso stare in fila e chiedere continuamente, perché posso semplicemente perdere il lavoro. Un'altra carica più eco. ancora un lavoro che è un peccato perdere, non ancora divorziato, ma no, non ci comprate per soldi. Lo spieghi al personale medico più giovane che non prende decisioni. Queste persone seguono le istruzioni della loro guida e ti seppelliscono vivi, nel vero senso della parola, solo per non perdere il lavoro. È naturale che la tua tattica di "spremere le lacrime" non funzioni, oggi puoi ottenere ciò che puoi e solo da una posizione di forza o connessioni. Non mi piace neanche, ma sfortunatamente, queste sono le realtà.
Come spiegare ai medici che ho paura di venire sulla linea pubblica a causa della pubblicità del mio lavoro, che dovrebbe essere discusso SOLO con il capo del centro medico. istituzione o con la testa della testa. Prendi un appuntamento, sono sicuro al 90% che andrai ad una riunione e fornirai una comoda modalità di osservazione dal medico e attitudine attenta. Altrimenti, una via d'uscita. A Mosca, su consiglio di Alex0805.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Valery, ma l'educazione non è di 3 classi e vado all'ufficio postale una volta all'anno per i pacchetti)))) Lavoriamo con mio marito al Ministero degli Interni, la specializzazione è legata alla droga. E naturalmente, quasi tutti i nostri "ladri" con lui, in virtù della tossicodipendenza, hanno uno status positivo di HIV. Questo è esattamente ciò di cui ho paura di stupidamente: che in uno di questi viaggi in SC, mi imbatterò in qualcuno che sta attraversando i miei affari. E i truffatori sono persone di questo genere che i nostri colleghi e i loro capi scopriranno immediatamente la nostra visita al CS. E subito, per favore scrivi una lettera di dimissioni. E il mio lavoro è tutto per me: questo è un sogno, questo è ciò che posso e amo. E il marito non si vede in un'altra professione.
Per quanto riguarda la conversazione con il capo della SC, sì, ci ho già pensato. Ma l'ho considerato una misura estrema, non mi piace lavorare quando decido di fare domande con me attraverso i miei superiori. Ho solo paura che, per così dire, il peggio sia stato l'atteggiamento. E difficilmente possiamo sostituire il dottore, ce ne sono solo due nel nostro SC. Ma probabilmente, sì - questa è l'unica opzione in questa situazione.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Hai circostanze completamente obiettive per la visita al capo dell'istituto medico. Non mi piace il lavoro da solo, quando i problemi con me vengono risolti attraverso i miei superiori. Non è questo il caso, non provare su tutte le situazioni di vita per conto tuo, lascia dei pregiudizi. Tu, per la natura della professione, sai, a volte il ritardo è mortalmente pericoloso e devi agire rapidamente. Basta preparare, scrivere l'applicazione in anticipo in 2 copie. tesoro nello stesso modo descritto qui, solo meno emotivamente. Potrei avere la sensazione che l'infezione possa essere associata ad attività professionali, perché non tenere questa riga nella Dichiarazione. Ho solo paura che l'atteggiamento non sia ancora peggiore, ora è davvero pessimo. Ti assicuro che andrà meglio. Inizierai il trattamento in tempo, e poi vedrai con i tuoi reparti che potrebbero vederti: erano in servizio. Agisci.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Ed è improbabile che saremo in grado di sostituire il medico.La lingua formale è la scelta del medico, non un sostituto.Questa scelta è garantita dal regolamento di rendere l'assistenza medica nel quadro del MLA. Lascia che il capo dell'istituto medico raccomandi un dottore. Se non fai domande, allora non ci saranno risposte. Crea un piano di conversazione a casa, portalo con te e segui le tue tattiche scelte. Non truccare, confondersi e non decidere la metà delle domande.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Questo è esattamente ciò di cui ho paura di stupidamente: che in uno di questi viaggi in SC, mi imbatterò in qualcuno che sta attraversando i miei affari.

Quindi cosa? Un agente di polizia potrebbe essere nel comitato di vigilanza per affari ufficiali. Forse stavi cercando un "reparto" lì o comunicato con il suo dottore per qualcosa - penserai.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Avevo un membro dell'ufficio del pubblico ministero, venivo sempre in uniforme, anche se di solito erano in un civile, con mio papà e lui era importante, più spesso gli era persino permesso di correre senza un turno. Tutti capiscono - una persona su una questione importante.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Ho deciso subito che non sarei andato in SC. Prima della diagnosi, c'era solo una comprensione generale dell'essenza della malattia. Ho dovuto leggere letteratura, studiare droghe, meccanismi di azione. Allo stesso tempo, ho presentato test per valutare il mio stato. Analisi consegnate tutte anonimamente. A Mosca, l'HL con una precisione di 20 copie / ml costa circa 11-12000, IS 3-5 000 rubli. Dopo aver esaminato, analizzando tutti i dati "prescritti" un farmaco. Trovati uffici che li vendono. Cosa fare, compro per contanti, con un titolo, perché a volte ci sono interruzioni nelle forniture. Pertanto, esiste uno schema alternativo per la rete di sicurezza per 2 mesi. Non risparmiava denaro per test e monitoraggio, temeva di potersi confondere con il regime di trattamento. Dopo 6 settimane, ha raggiunto il nepred. BH. 1,5 anni BH non è definito. Questa è la cosa più importante. La chiave del successo è la più stretta aderenza alla terapia e alla disciplina. L'incompetenza degli specialisti coinvolti in questo problema è sorprendente e sorprendente. Non mi pento di non aver contattato lo stato stupido. dal sistema. Non è per le persone, è per i rapporti, per la carta. Sfoglia il sito, sfoglia la letteratura, qui ci sono molte persone che sono pronte a condividere preziose informazioni e aiuto.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Hanno anche considerato l'opzione di un trattamento assolutamente indipendente. Ma dato che entrambi siamo ora in uno stato positivo, e programmiamo anche un bambino attraverso il protocollo IVF, sfortunatamente i nostri stipendi per tutti i test e la terapia per due non sono sufficienti.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Ekaterina! Ero nella mia epoca nella stessa situazione, non perdere il coraggio e non appendere il naso.
Puoi fare prove in laboratori privati, se sei a Mosca con una carica virale più economica di skliflab, circa 5000, guarda il laboratorio CDL, di recente ha superato una carica virale, stato immunitario, biochimica e totale a 5300 per tutto. Prima di allora, sono andato in una regione vicina e l'ho dato a pagamento nel centro di velocità, inoltre non era molto costoso, oltre a un consulto medico di circa 1.000 rubli, considerando tutte le opzioni. E nella mia città non so nemmeno come appare il centro di velocità, lo stesso Viraday può essere acquistato dall'India, circa 25 quelli verdi, molti non se lo possono permettere. Da che città vieni?

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Lungi da me, purtroppo, a Mosca)))) Una piccola città ordinaria nella regione di Kemerovo. Intendo anche fare test gratuiti, e io stesso sono propenso ad acquistare terapia dall'India a mie spese, ma prima vorrei ricevere un consiglio da un professionista, che non riesco a ottenere.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Puoi provare un'altra opzione, registrarti in un'altra (città vicina) e visitare la SC nel luogo di registrazione, in ogni caso non la visiterai settimanalmente quando tutto è a posto e il problema della terapia è risolto - una volta ogni 3 mesi per i farmaci e per passare analizza, concorda con il medico e ti accompagnerà all'ora stabilita. Beh, questa è la mia proposta, per così dire "brainstorming", forse la soluzione corretta e conveniente per il tuo problema può nascere, ma l'automedicazione è molto pericolosa in questa situazione, io mi occupo di Ruslan Bene, indefinibile carico, e l'IP è cresciuto, e tu sai tutti i parametri del sangue nella tua terapia? Nello stesso luogo, i medici controllano sia l'emoglobina e la creatinina e molto altro in modo che i farmaci non danneggino il corpo.Io non sono un medico, e le persone non lavorano nel sistema. solo i documenti sono spostati, aiutano le persone a vivere la vecchiaia nel modo più confortevole possibile e le code. Bene, chi è la colpa del fatto che siamo tutti così stupidi qui, sperando in russo, forse siamo caduti nella trappola delle nostre stesse debolezze)))) sì, ci sono molti, molti di noi senza una linea qui)))) viviamo personalmente con il nostro coniuge nella regione di Mosca partiamo alle 5 del mattino ea Monika alle 6 prendiamo una coda per essere almeno due o tre dall'apertura alle 8 e 10 sono già gratuiti, quindi se vuoi, tutto può essere risolto) Buona fortuna e risultato positivo in tutte le imprese)))

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Non ho capito bene, ma è impossibile lavorare con l'HIV al Ministero degli Interni e all'Ufficio del Procuratore?
Se no, allora hai bisogno di smettere, perché violare le leggi?

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Formalmente, il Ministero degli affari interni può lavorare con questa malattia. Ma c'è anche un fattore umano - stereotipi su ciò che può essere infettato da una stretta di mano, sul fatto che si tratta di una malattia di persone vittime di abusi sessuali, tossicodipendenti. Appena offerto di smettere da soli. Rifiuterò - faranno in modo che dovranno smettere. Abbiamo un sistema di gniley in questo senso.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

In Ros.Gvardii proprio non può servire con l'HIV.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Come persona del sistema, posso dire che è impossibile entrare nel servizio nel RosGuardia e nel Ministero degli affari interni, così come nelle Forze Armate sotto contratto con uno stato positivo - ero addirittura sottopeso e bassa crescita all'inizio)))) Ma per servire acquistando questa malattia dopo - secondo la legge è possibile, non abbiamo alcun contatto con il sangue. Solo i rapporti sessuali con i superiori avvengono in caso di lavoro scadente - bene, questo sono io in senso figurato, cercando di scherzare))))))

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Sesso con le autorità: è meglio averlo protetto. Oltre all'HIV, molte più infezioni vengono trasmesse sessualmente)))

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Ragazzi, grazie mille a tutti! E i consigli hanno aiutato, e il supporto è estremamente importante in una tale situazione))) Che Dio ti conceda salute e pazienza, credo che un giorno troveremo una cura per la nostra "positività", espireremo tutti con sollievo e butteremo via tutte le pillole)) Ammissione al dottore, dopo aver scritto come è andata.

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Collegherò:
Per la FIV è indispensabile essere amici del centro AIDS. Hanno bisogno di aiuto con le analisi.
Con i capi e i medici principali - per tutto il modo in cui hanno scritto. Siamo piccole persone, non prendere decisioni.
Dopo i primi risultati, discutere l'inizio di ART, perché solo con VN non rilevabile vengono presi per IVF.
Buona fortuna!

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Cari dottori, per favore, dimmi se ha senso andare alla direzione del CS di Mosca con una richiesta di trattamento retribuito?

  • Accedi o registrati per inviare commenti.

In tutti i centri per l'AIDS, il trattamento è gratuito. Vero diversificato, ma ciò che realmente è. La paga non è fornita.
A mio parere - per discutere tranquillamente con il medico curante. Si compra da qualche parte lì, controlla.

Trattamenti efficaci per l'infezione da HIV

Il virus dell'immunodeficienza umana è una patologia che distrugge le difese naturali del corpo. Il suo pericolo è che riduce la resistenza del corpo a varie infezioni, contribuendo allo sviluppo di gravi malattie e delle loro complicanze. Curare il disturbo è completamente impossibile, poiché la sua struttura è in costante cambiamento, il che non consente ai farmacisti di creare sostanze che possano distruggerlo. Il trattamento dell'infezione da HIV ha lo scopo di rafforzare il sistema immunitario e bloccare l'attività del virus. La malattia ha quattro fasi, l'ultima delle quali - AIDS (Sindrome da immunodeficienza acquisita) è terminale.

Caratteristiche del virus

L'infezione da HIV ha un periodo di incubazione molto lungo. Dopo essere entrato nel corpo, il virus non si manifesta per molto tempo, ma continua a distruggere il sistema immunitario. Una persona inizia ad ammalarsi sempre più a lungo, dal momento che l'immunità non è in grado di far fronte anche a infezioni "innocue", che causano complicazioni, peggiorando sempre di più le condizioni di salute. Alla fase terminale, l'immunità è completamente distrutta, il che dà un impulso allo sviluppo di tumori del cancro, gravi lesioni del fegato, reni, cuore, organi respiratori, ecc. Il risultato è la morte di un paziente da una delle malattie di questi organi.

IMPORTANTE! L'HIV ha quattro tipi, di cui i primi due sono diagnosticati nel 95% delle infezioni, il terzo e il quarto sono estremamente rari.

Il virus è instabile per gli effetti dell'ambiente, antisettici, soluzioni alcoliche, acetone. Inoltre non tollera le alte temperature e muore già a 56 gradi per mezz'ora, e quando bolle inizia a crollare all'istante. Allo stesso tempo, le sue cellule rimangono vitali durante il congelamento (sono in grado di "vivere" per 5-6 giorni ad una temperatura di 22 gradi), in soluzioni di sostanze narcotizzanti rimangono attive per circa tre settimane.

Per molto tempo l'HIV fu considerato una malattia per tossicodipendenti, omosessuali e donne di facile virtù. Oggi, tra i portatori del virus ci sono persone con alto status sociale, orientamento eterosessuale. Né un adulto né un bambino sono assicurati contro l'infezione. La principale via di trasmissione sono i fluidi biologici del corpo. Le cellule patogene sono contenute in:

  • il sangue;
  • linfoma;
  • sperma;
  • liquido cerebrospinale;
  • secrezione vaginale;
  • latte materno.

Il rischio di infezione aumenta in proporzione al numero di cellule patogene in questi fluidi e per la trasmissione sono necessarie almeno diecimila particelle virali.

Modi di infezione

Vengono considerati i principali modi di trasmissione del virus

  • Sesso non protetto

Secondo le statistiche, l'infezione da questa via è diagnosticata nel 75% dei pazienti, ma il rischio di trasmettere cellule patogene è il più basso: circa il 30% dei partner sessuali sono infetti durante il primo contatto vaginale, circa il 50% durante il contatto anale e meno del 5% durante il contatto orale. Aumenta il rischio di patologie urogenitali (gonorrea, sifilide, clamidia, funghi), lesioni e microdamage delle mucose degli organi intimi (graffi, ulcere, erosione, ragadi dell'ano, ecc.), Frequenti contatti sessuali con una persona infetta. Le donne tendono ad accettare il virus più degli uomini, poiché l'area della vagina e il contatto diretto con le cellule patogene è maggiore.

Il secondo modo più popolare, poiché oltre la metà dei tossicodipendenti ne soffre. I motivi sono l'uso di una singola siringa o piatto per preparare la soluzione, così come i contatti intimi non protetti con partner discutibili in uno stato di intossicazione da droghe.

Durante la gravidanza, il rischio di penetrazione del virus attraverso la placenta non supera il 25%, il parto vaginale e l'allattamento al seno aumentano di un altro 10%.

  • Lesioni penetranti con strumenti non sterili: l'infezione si verifica durante operazioni chirurgiche in cliniche discutibili, tatuaggi, procedure per manicure, ecc.
  • Trasfusione di sangue diretta, trapianto di organi non testati.

Se il donatore è sieropositivo, la trasmissione è al 100%.

La possibilità di infezione dipende dalla forza dell'immunità del ricevente. Se la protezione naturale è forte, il decorso della malattia sarà più debole e il periodo di incubazione stesso sarà più lungo.

Manifestazioni di patologia

I sintomi dell'infezione da HIV sono una manifestazione di malattie curabili provocate da un sistema immunitario indebolito, il che rende la diagnosi molto difficile, dal momento che una persona passa solo i test necessari, guarisce gli effetti della malattia, anche senza conoscere il suo vero stato. Ci sono piccole differenze, a seconda delle fasi dell'infezione.

IMPORTANTE! I sintomi caratteristici del virus non esistono: le manifestazioni della malattia sono individuali e dipendono dallo stato generale di salute del paziente, dalle malattie causate.

Il primo stadio è il periodo di incubazione. Questo stadio iniziale, che si sviluppa dall'ingresso di cellule patogene nel corpo e fino a un anno. In alcuni pazienti, i primi segni compaiono in un paio di settimane, in altri, non prima che in pochi mesi. Il periodo di incubazione medio è di uno e mezzo o tre mesi. I sintomi durante questo periodo sono completamente assenti, anche i test non mostrano la presenza di un virus. Per rilevare una malattia pericolosa in una fase precoce è possibile solo se la persona si trova di fronte a uno dei possibili modi di infezione.

Il secondo stadio è lo stadio delle manifestazioni primarie. Si presentano come una risposta del sistema immunitario alla riproduzione attiva di cellule nocive. Di solito si verifica 2-3 mesi dopo l'infezione, dura da due settimane a diversi mesi.

Può fluire in modi diversi

  • Asintomatico quando il corpo produce anticorpi e non ci sono segni di infezione.
  • Piccante.

Lo stadio è caratteristico per il 15-30% dei pazienti, le manifestazioni sono simili ai sintomi delle patologie infettive acute:

  • aumento della temperatura;
  • febbre;
  • linfonodi ingrossati;
  • eruzioni cutanee;
  • disturbi intestinali;
  • infiammazione delle prime vie respiratorie;
  • aumento della dimensione del fegato, milza.

In rari casi, lo sviluppo di patologie autoimmuni è possibile.

  • Acutamente con patologie secondarie - peculiari della maggior parte dei pazienti.

L'immunità indebolita consente ai rappresentanti esistenti di microflora opportunistica di moltiplicarsi attivamente, portando ad un peggioramento o alla comparsa di malattie infettive. In questa fase, curarli non è difficile, ma presto le loro ricadute diventano più frequenti.

Il terzo stadio: il deterioramento del lavoro e lo stato del sistema linfatico. Dura da due a 15 anni, a seconda di come l'immunità si confronta con le cellule virali. Un linfonodo ingrandito si verifica in gruppi (eccetto inguinale), non collegati tra loro. Dopo tre mesi, le loro dimensioni raggiungono uno stato sano, il dolore durante la palpazione scompare, l'elasticità e il ritorno della mobilità. A volte si verificano recidive.

Il quarto stadio - il terminale - lo sviluppo dell'AIDS. Il sistema immunitario è quasi distrutto, il virus stesso si moltiplica liberamente. Tutte le restanti cellule sane sono suscettibili di distruzione, molte di esse rinate in maligne e si sviluppano gravi malattie infettive.

L'AIDS procede anche in quattro fasi.

  • Il primo arriva tra 6-10 anni. È caratterizzato da una diminuzione del peso corporeo, eruzioni cutanee e mucose contenenti contenuti purulenti, infezioni fungine e virali, malattie delle prime vie respiratorie. È possibile far fronte a processi infettivi, ma la terapia è lunga.
  • Il secondo si sviluppa in altri 2-3 anni. La perdita di peso continua, la temperatura corporea sale a 38-39 gradi, la debolezza, la sonnolenza sorge. Vi sono frequenti diarrea, lesioni della mucosa orale, lesioni fungine e virali della pelle, manifestazioni crescenti di tutte le patologie infettive precedentemente diagnosticate, sviluppo della tubercolosi polmonare.

IMPORTANTE! I farmaci convenzionali non sono in grado di affrontare la malattia, solo la terapia antiretrovirale può alleviare i sintomi.

  • Il terzo stadio si verifica 10-12 anni dopo l'infezione. Sintomi: esaurimento, debolezza, mancanza di appetito. La polmonite si sviluppa, le infezioni virali sono esacerbate, la guarigione delle loro manifestazioni non si verifica. La microflora patogena comprende tutti gli organi interni ed esterni e i loro sistemi, le malattie sono acute e si verificano nuove complicanze.
  • Il quarto è terminale. Ci sono disfunzioni di organi e sistemi vitali, è impossibile ripristinarli anche con la droga e il paziente muore.

La durata dell'infezione da HIV dal momento dell'infezione alla morte del paziente è individuale. Alcuni muoiono dopo 2-3 anni, altri vivono 20 anni o più. Ci sono stati casi in cui le persone sono state bruciate dal virus per diversi mesi. La durata della vita di una persona dipende dallo stato generale della sua salute e dal tipo di virus che è entrato nel corpo.

Caratteristiche dell'HIV negli adulti e nei bambini

Il quadro clinico della malattia nei rappresentanti del sesso più forte non differisce dalle manifestazioni che si sviluppano quando l'immunità si indebolisce. Anche le ragazze soffrono di un'infezione più intensa, perché iniziano le irregolarità mestruali. Flusso mensile con dolore severo, diventa abbondante, c'è sanguinamento nel mezzo del ciclo. I tumori maligni degli organi riproduttivi sono una frequente complicazione del virus. I casi di infiammazione degli organi del sistema urogenitale stanno diventando più frequenti, fluiscono più pesanti, più a lungo.

Nei neonati e nei neonati, la malattia non si manifesta per molto tempo, i segni esterni sono assenti. L'unico sintomo con cui si può sospettare la presenza di patologia è un ritardo nello sviluppo mentale e fisico del bambino.

Diagnosi della malattia

È difficile rilevare l'HIV in una fase iniziale, poiché i sintomi sono assenti o simili alle manifestazioni di patologie curabili: processi infiammatori, allergie, malattie infettive. È possibile identificare la malattia per caso, durante il passaggio di una visita medica di routine, l'ammissione all'ospedale, la registrazione alla gravidanza. Il metodo diagnostico principale è un test speciale che può essere fatto sia in clinica che a casa.

I metodi diagnostici sono molti. Ogni anno gli scienziati sviluppano nuovi test e migliorano quelli vecchi, riducendo il numero di risultati falsi positivi e falsi negativi. Il materiale principale per lo studio è il sangue umano, ma ci sono test che possono effettuare una diagnosi preliminare nello studio della saliva o delle urine usando un raschiamento dalla superficie della cavità orale. Non hanno ancora trovato un'ampia applicazione, ma sono utilizzati per la diagnostica preliminare a casa.

Il test dell'HIV negli adulti si svolge in tre fasi:

  • studio di screening - fornisce un risultato preliminare, aiuta a identificare le persone che sono state infettate;
  • riferimento - è effettuato a persone i cui risultati di screening sono positivi;
  • confermativo - stabilisce la diagnosi finale e la durata della presenza del virus nel corpo.

Tale indagine graduale è associata all'elevato costo della ricerca: ogni analisi successiva è più complessa e costosa, quindi non è economicamente fattibile realizzare una gamma completa di tutti i cittadini. Nel corso dello studio, vengono rilevati antigeni - cellule o particelle di virus, anticorpi - leucociti prodotti dal sistema immunitario contro le cellule patogene.

La rilevazione della presenza di cellule maligne è possibile solo quando si raggiunge la sieroconversione, una condizione in cui il numero di anticorpi sarà sufficiente per la loro determinazione da parte dei sistemi di test. Dal momento dell'infezione e fino all'inizio della sieroconversione, scorre un "periodo finestra": in questo momento, la trasmissione del virus è già possibile, ma nessuna analisi può rivelarla. Questo periodo dura da sei a dodici settimane.

Se i risultati diagnostici sono positivi, è necessario contattare il medico per la terapia antiretrovirale. Quale medico cura l'HIV? Malattie infettive, che di solito è presente nella clinica centrale della città o nel centro del distretto.

Trattamento del virus dell'immunodeficienza umana

Una volta nel corpo, il virus rimane in esso per sempre. Sebbene lo studio dell'infezione duri una dozzina di anni, gli scienziati non sono stati in grado di inventare farmaci in grado di distruggere le cellule patogene. Pertanto, quasi 100 anni dopo la scoperta del virus, la risposta alla domanda se l'infezione da HIV può essere trattata rimane triste - "No".

Ma la medicina sta costantemente inventando farmaci che possono rallentare l'attività dell'HIV, ridurre i rischi di sviluppare patologie, aiutarli a far fronte più velocemente e prolungare la vita di una persona infetta, rendendola a pieno titolo. Il trattamento dell'infezione da HIV comporta l'assunzione di farmaci antiretrovirali, la prevenzione e il trattamento dei processi infiammatori associati.

IMPORTANTE! La terapia è un farmaco, ma è impossibile curare l'immunodeficienza con i metodi della medicina tradizionale. Il rifiuto di prodotti farmaceutici a favore di prescrizioni non tradizionali è un percorso diretto allo sviluppo dell'AIDS e alla morte del paziente.

L'efficacia del trattamento dipende da molti fattori, ma la condizione più importante della terapia è l'attitudine responsabile del paziente al trattamento prescritto. Affinché produca risultati, i preparati medicinali devono essere assunti in un tempo strettamente definito, il loro dosaggio deve essere osservato e nessuna interruzione del trattamento dovrebbe essere consentita. Viene mostrato anche come stare e mantenere uno stile di vita sano. Se vengono seguite queste raccomandazioni, il numero di celle di difesa aumenta in modo significativo, il virus viene bloccato e anche i test molto sensibili spesso non riescono a rilevarlo. Altrimenti, la malattia continua a progredire e porta alla disfunzione degli organi vitali: cuore, fegato, polmoni e sistema endocrino.

Nell'infezione da HIV, il trattamento più efficace è la terapia antiretrovirale (HAART). Il suo compito principale è quello di prevenire lo sviluppo di complicanze e comorbidità che possono ridurre la vita del paziente. HAART aiuta anche a migliorare la qualità della vita del paziente, per renderlo completo. Se la terapia viene eseguita correttamente, il virus va in remissione, le patologie secondarie non si sviluppano. Tale trattamento ha un effetto positivo sullo stato psicologico dell'infezione: sentendosi sostenuto e sapendo che la malattia può essere "rallentata", ritorna al suo solito modo di vivere.

IMPORTANTE! Nel nostro paese, tutti i farmaci antiretrovirali vengono forniti a una persona gratuitamente dopo essere diventati sieropositivi.

Caratteristiche della terapia antiretrovirale

HAART è prescritto singolarmente e le compresse incluse nella sua composizione dipendono dallo stadio dell'infezione. Nella fase iniziale, non è prescritto un trattamento specializzato, si consiglia di assumere vitamine e complessi minerali speciali che aiutano a rafforzare le difese naturali del corpo. Come metodo profilattico, vengono mostrate le procedure di chemioterapia, ma solo a coloro che sono stati in contatto con una persona sieropositiva o una potenziale portatrice del virus. Tale prevenzione è efficace solo nelle prime 72 ore dopo una possibile infezione.

Nella seconda e nelle successive fasi, la terapia viene prescritta sulla base dei risultati di test clinici che determinano lo stato del sistema immunitario. Lo stadio terminale, cioè la presenza della sindrome da immunodeficienza acquisita, richiede un trattamento obbligatorio. In pediatria, la HAART è sempre prescritta, indipendentemente dalla fase clinica della malattia del bambino.

IMPORTANTE! Questo approccio al trattamento è determinato dalle norme del Ministero della Salute. Ma nuovi studi dimostrano che l'esordio precoce della terapia antiretrovirale dà migliori risultati terapeutici e influenza in modo più positivo le condizioni del paziente e l'aspettativa di vita.

HAART include diversi tipi di farmaci che sono combinati tra loro. Poiché il virus perde gradualmente la sua sensibilità ai principi attivi, le combinazioni cambiano di volta in volta, il che rende possibile aumentare l'efficacia del trattamento.

Diversi anni fa, gli scienziati hanno introdotto un Quad sintetico, che include le proprietà di base dei farmaci prescritti. Un enorme vantaggio del farmaco consiste nel prendere solo una pillola al giorno, il che facilita enormemente il trattamento. Questo strumento non ha praticamente effetti collaterali, è più facile tollerato dal corpo, risolve il problema della perdita di sensibilità agli ingredienti attivi.

Molti pazienti sono interessati a sapere se sia possibile bloccare l'attività del virus con metodi tradizionali e come trattare l'infezione da HIV a casa? Va ricordato che tale trattamento è possibile, ma solo se è ausiliario e concordato con il medico curante. Le ricette popolari hanno dimostrato di rafforzare le difese del corpo. Questo può essere decotti e infusi di erbe medicinali, l'uso dei doni della natura, ricco di vitamine, minerali e microelementi benefici.

Misure preventive

Il virus dell'immunodeficienza è una malattia prevenibile che non può essere curata. Oggi i paesi sviluppati hanno sviluppato programmi speciali volti a prevenire l'HIV e l'AIDS, monitorati a livello statale. Ogni persona dovrebbe conoscere le basi delle misure preventive, poiché non vi è alcuna garanzia che l'infezione non accada.

Per evitare una grave patologia può essere se responsabilmente trattano la propria vita intima. Il sesso con persone sospette dovrebbe essere evitato, i preservativi dovrebbero essere sempre usati durante il rapporto sessuale con un nuovo partner sessuale, il cui stato non contiene informazioni attendibili. È importante che un partner sessuale sia uno e permanente, in assenza dell'HIV che ha rapporti medici.

IMPORTANTE! Uno dei miti popolari: il preservativo non è in grado di proteggere dal virus, perché i pori del lattice sono più grandi delle cellule del virus. Non lo è. Oggi, la contraccezione barriera è l'unico modo per prevenire l'infezione attraverso l'intimità sessuale.

Se una persona soffre di tossicodipendenza e droga per via parenterale, deve sempre usare strumenti medici monouso, fare colpi con guanti sterili e avere piatti individuali per preparare una soluzione narcotica. Per non cadere preda del flusso diretto del virus attraverso il sangue, vale la pena di rifiutare trasfusioni di sangue.

Per eseguire procedure in cui vi è accesso al sangue, scegliere stabilimenti provati, assicurarsi che i loro dipendenti eseguano tutte le manipolazioni con i guanti e disinfettare gli strumenti in presenza di un cliente.

Se l'HIV è presente in una donna che si sta preparando a diventare madre, il monitoraggio delle condizioni del bambino viene effettuato durante tutta la gravidanza. Per ridurre il rischio di infezione del bambino consente il taglio cesareo e il rifiuto dell'allattamento al seno. Sarà possibile determinare lo stato di HIV di un bambino non prima di sei mesi, quando gli anticorpi del virus della madre lasciano il corpo del bambino.

I metodi di inseminazione artificiale sono in grado di prevenire l'insorgenza di una grave infezione in un bambino. La futura madre sieropositiva dovrebbe eliminare tutti i fattori che riducono l'immunità del bambino: smettere di fumare, smettere di bere, mangiare più vitamine, curare tutte le malattie infettive e infiammatorie e curare le malattie croniche per prevenire il loro ripetersi durante la gravidanza.

Seguendo queste regole, è possibile prevenire l'infezione con una patologia pericolosa e prevenirne la trasmissione a persone sane. Poiché è impossibile curare la malattia, l'unico modo per liberare il mondo dal virus è bloccarne la diffusione.

Trattamento per l'HIV

L'infezione da HIV è una malattia che colpisce il sistema immunitario umano e impedisce al corpo di difendersi da virus e batteri. La prima menzione di questa malattia apparve negli anni '80 del XX secolo. Oggi il problema si è diffuso così ampiamente che persino i bambini lo sanno. Questa malattia può provocare lo sviluppo di AIDS o sindrome da immunodeficienza acquisita. La malattia è mortale, quindi una persona con una diagnosi del genere necessita di assistenza medica qualificata. Indipendentemente far fronte all'infezione da HIV è impossibile, e il rifiuto del trattamento porta sempre alla morte.

Cause di immunodeficienza

L'infezione da HIV si verifica quando una persona è infettata da un virus dell'immunodeficienza. Gli esperti hanno scoperto che è apparso in Africa occidentale e da lì si è diffuso in tutto il mondo. Gli scienziati hanno anche determinato la sua struttura, la natura e le rotte di trasmissione. Tuttavia, non è stato ancora trovato un trattamento efficace per l'infezione da HIV. Una persona può essere infettata in diversi modi:

  • durante i rapporti non protetti;
  • quando si usano aghi o altri strumenti con il paziente;
  • con trasfusioni di sangue da una persona malata;
  • quando si usano rasoi di qualcun altro, spazzolini da denti.

Il virus può anche essere trasmesso da una madre infetta a un bambino durante l'allattamento o durante il travaglio. Tuttavia, il più delle volte, in quasi il 70-80%, le persone si infettano con l'HIV attraverso rapporti sessuali non protetti. Il virus si trova in grandi quantità nel sangue umano, nello sperma degli uomini e nelle secrezioni vaginali delle donne.

Vale anche la pena ricordare che l'infezione attraverso altri fluidi e materiali biologici non si verifica. Pertanto, lacrime, saliva, urina, sudore o feci di una persona sieropositiva non sono contagiosi. La concentrazione del virus in tali secrezioni è minima. Pertanto, i baci, le strette di mano o gli abbracci con il paziente non comportano alcun pericolo.

L'infezione da HIV è una malattia lentamente progressiva, quindi una persona potrebbe non sapere nemmeno da molto tempo che è malato. A volte la malattia si manifesta solo dieci o più anni dopo l'infezione.

Quale dottore contattare?

Le persone che hanno i primi segni di questa pericolosa malattia, è necessario passare urgentemente la diagnosi. Oggi è possibile ottenere un test HIV e ricevere cure a Mosca in cliniche specializzate. Inoltre, puoi farlo in modo anonimo. Le informazioni sulla salute sono comunicate a una persona personalmente e rimangono strettamente riservate. Se la diagnosi è confermata, i pazienti vengono indirizzati per il trattamento ai seguenti specialisti:

Questi medici possono riconoscere rapidamente il disturbo e prescrivere la terapia. Al primo ricevimento, lo specialista ascolterà attentamente il paziente. Il medico esaminerà il paziente e gli farà alcune domande:

  1. Da quanto tempo vedi segni di HIV?
  2. Hai mai avuto un rapporto sessuale non protetto?
  3. Hai contattato persone con AIDS?
  4. Hai preso sangue o plasma?
  5. Ci sono malattie croniche?
  6. Usi droghe?

Le risposte a queste domande aiuteranno uno specialista a scoprire come una persona è stata infettata dal virus dell'immunodeficienza. Per confermare la diagnosi, al paziente vengono prescritti sangue, urina e feci.

Come sono trattati nell'ospizio di Mosca

Oggi per far fronte alla malattia completamente impossibile. Tuttavia, ci sono programmi di trattamento che possono migliorare significativamente e prolungare la vita di una persona con tale diagnosi. Per le persone con infezioni da HIV sono state create anche strutture mediche speciali: gli ospizi. Si tratta di ospedali in cui il paziente può ricevere assistenza specialistica, nonché cure speciali, completamente gratuite. In tali istituzioni a Mosca, i pazienti sono forniti con:

  • terapia antiretrovirale farmaco;
  • supporto psicologico;
  • chemioprofilassi;
  • aiuto chirurgico.

Tali istituzioni trattano entrambe le persone con solo pazienti con diagnosi di HIV e gravemente malati nelle fasi successive dell'AIDS. Per ciascun paziente viene sviluppato un regime terapeutico individuale che consente di combattere virus e infezioni anziché l'immunità colpita. Gli specialisti forniscono ai pazienti assistenza 24 ore su 24, altamente qualificata e in istituti in cui è possibile ottenere un trattamento per l'HIV a pagamento a Mosca.

Se cerchi prontamente assistenza qualificata, puoi vivere una vita piena. Pertanto, non si dovrebbe rifiutare di visitare gli ospedali. Molti pazienti ospizi, sottoposti a un trattamento completo, ritornano alla vita normale, compreso il lavoro.

Novità nel trattamento dell'HIV: gli scienziati hanno scoperto un vaccino!

Oggi l'infezione da HIV rimane uno dei problemi di salute più difficili. Ogni anno il numero di aumenti infetti. Lo sviluppo di farmaci è in corso, dando speranza che la malattia sarà ancora sconfitta. Oggi, l'attenzione speciale degli scienziati si concentra sul problema dell'infezione delle ragazze che sono in età fertile.

Ogni anno quasi 1,5 milioni di donne infette rimangono incinte. E se l'infezione non si verifica durante il parto, il virus può entrare nel corpo del bambino durante l'alimentazione naturale. Pertanto, gli sforzi dei medici miravano a sviluppare un nuovo farmaco che prevenga la trasmissione vaginale e orale delle infezioni. E dopo molti anni di lavoro, hanno comunque raggiunto il successo.

Un nuovo vaccino EFDA è stato sviluppato da scienziati dell'Università del North Carolina. Gli studi hanno confermato che questo medicinale aiuta a proteggere in modo affidabile il bambino dal virus durante la nascita e l'allattamento. Questo farmaco può dare un contributo significativo alla riduzione dell'epidemia di questa pericolosa malattia e prevenire la trasmissione del virus tra le donne.

Il miglior trattamento - prevenzione

Per non affrontare una malattia così pericolosa come l'infezione da HIV, è necessario sapere come proteggerlo. Semplici misure preventive aiuteranno in questo, che includono:

  • rifiuto del sesso occasionale;
  • uso del preservativo;
  • rifiuto dell'uso di rasoi stranieri, spazzolini da denti;
  • rifiuto della droga;
  • garantire condizioni asettiche nella pratica medica.

È possibile evitare l'infezione da HIV se si seguono strettamente le regole dell'igiene personale. L'infezione è possibile con l'uso di forbici, accessori per unghie e oggetti che hanno il sangue di una persona malata.

I numeri ammalati di uomini sieropositivi sono omosessuali. La ragione è che il sesso anale aumenta il rischio di infezione. Ciò è dovuto al fatto che la probabilità di ottenere microtraumi è molto più alta. Inoltre, i medici identificano i seguenti fattori che contribuiscono a una più rapida penetrazione del virus nel corpo:

  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • la presenza di erosione cervicale nelle donne;
  • danno alle mucose;
  • sesso durante le mestruazioni.

Un rischio molto elevato di infezione in persone che lavorano o sono spesso in contatto con persone infette da HIV. Pertanto, hanno anche bisogno di sapere come proteggersi. Il personale medico viene regolarmente esaminato, lava accuratamente le mani con una soluzione disinfettante dopo aver lavorato con i pazienti. Anche gli assistenti sociali, così come le famiglie ai cui parenti è stata diagnosticata una diagnosi così terribile, devono essere testati periodicamente.

Cliniche a pagamento a Mosca

Le istituzioni governative sono spesso sottofinanziate, il che significa che semplicemente non possono aiutare chi ne ha bisogno. Pertanto, vengono in aiuto a cliniche mediche private in cui è possibile ottenere un trattamento per l'HIV a Mosca.

Queste strutture forniscono anche un supporto completo per i pazienti immunocompromessi. Il paziente viene consultato da specialisti di malattie infettive altamente qualificate, venereologi, urologi e psicoterapeuti. Per questo viene elaborato un efficace piano di trattamento che comprende non solo la soppressione delle infezioni, ma anche il trattamento delle malattie concomitanti.

Il vantaggio di tali istituzioni è che in essi i medici forniscono un approccio individuale a ciascun paziente. Le cliniche private collaborano anche con altre società straniere che stanno sviluppando nuovi vaccini anti-HIV. Pertanto, queste istituzioni possono offrire trattamenti sperimentali che possono dare speranza per un recupero completo.

Posso avere figli?

Le donne che hanno l'HIV possono avere figli. Nel corso della pianificazione della gravidanza, non dovremmo dimenticare che hanno la possibilità di dare alla luce un bambino sano se una donna è sottoposta a un trattamento a pieno titolo e aderisce a misure preventive. La probabilità di questo raggiunge il 98%.

Il medico ti dirà come pianificare una gravidanza e come prevenire l'infezione del feto. Una donna sieropositiva che vuole avere un figlio deve contattare uno specialista in malattie infettive e un ginecologo. Questi esperti ti diranno come prepararti per la gravidanza. I medici spesso consigliano alle donne con HIV di usare il taglio cesareo per minimizzare il rischio di infettare il bambino durante il travaglio. Tuttavia, una donna incinta può rifiutare questa modalità di consegna.

Al fine di prevenire l'infezione durante l'allattamento al seno, il bambino viene immediatamente trasferito ai composti artificiali. Inoltre, una donna deve sapere che trasportare un feto non influirà sul decorso dell'infezione da HIV. Inoltre, il virus non può danneggiare il bambino e il suo sviluppo. È certo che un bambino è completamente sano solo quando ha 1,5 anni.

Trattamento dell'infezione da HIV (terapia antiretrovirale)

Terapia (terapia antiretrovirale) (informazioni da http://arvt.ru/)

Il trattamento dell'infezione da HIV è un processo complesso che richiede un approccio serio e responsabile, sia dal medico che dal paziente. L'efficacia del trattamento dipende dall'osservanza di molte condizioni, la cui conoscenza è necessaria sia per gli specialisti che per le persone che ricevono un trattamento.

Oggi, nel mondo, inclusa la Russia, c'è molta esperienza nel trattamento efficace dell'infezione da HIV. Questa esperienza e altre informazioni scientificamente fondate e più affidabili sul trattamento dell'infezione da HIV e le questioni correlate sono riassunte in questa sezione del sito.

Informazioni generali

La terapia antiretrovirale (ART) è il trattamento dell'infezione da HIV, attraverso la quale la malattia è passata da fatale a cronica. ARVT inibisce la riproduzione dell'HIV, ma non lo rimuove dal corpo. Non ci sono modi per rimuovere l'HIV dal corpo oggi, ma forse appariranno in futuro.

Obiettivi ARVT

  • Virologica. È fermare la riproduzione del virus nel corpo. Questo è l'obiettivo principale di ART. Un indicatore dell'efficacia virologica è la riduzione della carica virale a un livello non rilevabile.
  • Immunologico - ripristinare il sistema immunitario. Quando la carica virale diminuisce, il corpo è in grado di ripristinare gradualmente il numero di linfociti CD4 e, di conseguenza, un'adeguata risposta immunitaria. Dovrebbe essere chiaro che l'ART non influenza direttamente il livello delle cellule CD4.
  • Clinico: aumenta la durata e la qualità della vita dell'HIV-positivo. Il ricevimento della terapia nella maggior parte dei casi impedisce lo sviluppo dell'AIDS e, quindi, malattie che potrebbero peggiorare la sua vita e persino portare alla morte.

Principi di ART

  • Inizio tempestivo del trattamento (a livello di cellule CD4 non inferiore a 350 μl) *
  • Assunzione costante di un complesso di farmaci (almeno tre farmaci di due classi diverse)
  • Aderenza al trattamento

Iniziando la terapia antiretrovirale al momento giusto e seguendo tutte le istruzioni di un medico, le persone che vivono con l'HIV possono vivere una vita lunga e appagante. La qualità della vita delle persone sieropositive grazie a questo trattamento è quasi la stessa della qualità della vita delle persone sieropositive.

Quando iniziare il trattamento?

Poiché i sintomi dell'infezione da HIV sono raramente possibili da rilevare da soli (l'HIV distrugge gradualmente il sistema immunitario e per lungo tempo non si avranno manifestazioni visibili o tangibili di questo processo), al Centro AIDS sono necessari esami regolari per non perdere il momento in cui Il trattamento per l'HIV porterà il miglior risultato.

La necessità di iniziare il trattamento dipende da tre fattori principali: lo stato immunitario (conta delle cellule CD4 nel sangue), la carica virale (quantità di virus nel sangue) e la presenza di malattie opportunistiche. E l'ultimo fattore è il più significativo - lo sviluppo di tali malattie nella maggior parte dei casi significa la necessità di iniziare il trattamento indipendentemente dallo stato immunitario e dalla carica virale.
Per determinare la carica virale, ci sono esami del sangue speciali. Di solito i loro risultati sono espressi come il numero di copie del virus in 1 ml di sangue (copie / ml).

Il numero di cellule CD4 nel sangue ci consente di stimare quanto sia forte il sistema immunitario. I risultati di questa analisi sono solitamente espressi come il numero di cellule CD4 in mm 3 o litro di sangue (cellule / mm 3 o miliardi / l). I laboratori determinano anche la percentuale di linfociti CD4 (CD4%), ma quando prescrivono un trattamento, i medici, di regola, vengono respinti dall'assoluto e non relativo (percentuale) numero di celle.

In Russia, come nella maggior parte degli altri paesi, si raccomanda di iniziare il trattamento prima che il livello delle cellule CD4 nel sangue scende al di sotto di 200 cellule / mm 3 (0,2 miliardi / l). Inoltre, il trattamento in accordo con le raccomandazioni del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa può essere somministrato a un livello di CD4 compreso tra 200 e 350 cellule / mm 3 (0,2-0,35 miliardi / l) e alta carica virale (oltre 100.000 copie / ml).

Inoltre, è necessario tenere conto del fatto che il numero di cellule CD4 può cambiare rapidamente e in modo significativo sotto l'influenza di vari fattori: stress, fumo, assunzione di alcol, altre infezioni, ecologia, ecc. Pertanto, il trattamento di solito non è prescritto sulla base dei risultati di una sola analisi - il medico ha bisogno di vedere le dinamiche dello stato immunitario per diversi mesi in combinazione con fattori esterni che possono influenzare il numero di cellule CD4.

Mentre la quantità di CD4 nel sangue supera le 300 cellule / mm 3 (0,3 miliardi / l), il sistema immunitario è ancora abbastanza forte. L'abbassamento al di sotto di 300 (0,3) aumenta il rischio di infezioni cosiddette associate all'HIV, causando diarrea, disidratazione e perdita di peso.

Con una diminuzione del CD4 a meno di 200 cellule / mm 3 (0,2 miliardi / l), aumenta il rischio di sviluppare PCP, che colpisce (senza infezione da HIV), di solito solo nei bambini e nelle persone con un'immunità indebolita. Con una diminuzione di CD4 a 100 cellule / mm 3 (0,1 miliardi / l) e inferiore, il rischio di malattie infettive gravi aumenta ancora di più.
Un basso numero di CD4 non significa che la malattia si svilupperà certamente. Tuttavia, la probabilità che ciò accada è molto più alta. Molti farmaci contro le malattie legate all'HIV sono molto più tossici dei farmaci antiretrovirali e sono più difficili da tollerare.

Indipendentemente dal modo in cui i pazienti sono preoccupati della prospettiva di iniziare il trattamento, l'infezione da HIV, se non trattata, rimane una malattia molto reale e pericolosa per la vita. Pertanto, non si dovrebbe posticipare il trattamento troppo a lungo, in modo che in seguito non sarebbe troppo tardi per avviarlo. Se il CD4 scende al di sotto di 200 cellule / mm 3 (0,2 miliardi / l), una malattia potenzialmente fatale può svilupparsi in qualsiasi momento.

Ecco perché è estremamente importante visitare un medico in modo tempestivo e superare tutti i test. Prima di iniziare il trattamento, a seconda dello stato di immunità, si consiglia di visitare uno specialista in malattie infettive una volta all'anno, una volta ogni sei mesi o anche una volta ogni 3 mesi. Durante ogni visita, il medico pianificherà il prossimo appuntamento.
Poiché con un'immunità ridotta, le infezioni opportunistiche possono colpire vari organi, diversi da uno specialista di malattie infettive, non è necessario essere controllati regolarmente da altri specialisti - un neurologo, uno specialista ORL, un oculista, un ginecologo e anche sottoposti a varie procedure diagnostiche - radiografie del torace, ultrasuoni, un elettrocardiogramma e altri.

Definizione del concetto

Sotto la "adesione al trattamento" è ora comunemente compreso il grado di partecipazione del paziente nel suo trattamento [1]. Secondo questa definizione, una "persona impegnata" è una persona che manifesta un desiderio attivo e prolungato di ricevere un trattamento, un desiderio basato su una decisione consapevole e informata, fatta, di regola, nel processo di consulenza.

Effetti collaterali della terapia antiretrovirale. Gestione efficace

Fondazione per lo sviluppo del partenariato sociale intersettoriale, Mosca, 2010