Che cosa ama il fegato di una persona e come ripristinarlo

Cibo

Il più sorprendente degli organi del corpo umano - il fegato. Se sei preoccupato per la gravità e hai iniziato a fare del male nella parte destra dell'ipocondrio, allora sei in pericolo: il fegato ha smesso di funzionare correttamente. Ciò porta a problemi molto gravi - epatite, cirrosi, cancro. Perché il corpo funzioni correttamente, ha bisogno di attenzione. Cosa è buono per il fegato? Proviamo a capire il suo lavoro, quali prodotti dovrebbero essere consumati, cosa dovrebbe essere fatto per mantenere le funzioni, eliminare le cause della malattia.

Perché ho bisogno di ripristinare il fegato

Questo corpo nel nostro corpo fa un ottimo lavoro di risparmio in situazioni difficili, neutralizza tutte le tossine che entrano nel corpo, neutralizza e rimuove i prodotti di decomposizione. Inoltre, il fegato aiuta:

  • produrre la bile accumulandosi nella cistifellea;
  • regolare la coagulazione del sangue;
  • distruggere l'alcol;
  • controllare i livelli di colesterolo;
  • regolare i processi metabolici;
  • creare riserve di vitamine;
  • regolare i livelli di glucosio;
  • sostanze nutritive ridistribuite;
  • sintetizzare proteine;
  • combattere le infezioni.

Il fegato è l'unico organo che, dopo un malfunzionamento, è capace di auto-guarigione delle cellule, è solo necessario aiutare. Cosa danneggia il fegato, da quali sostanze, i suoi prodotti sono necessari per proteggerlo al fine di migliorare il lavoro? I fattori perniciosi includono:

  • alcool, fumo;
  • farmaci;
  • malattie infettive;
  • infiammazione del fegato, cistifellea;
  • l'obesità;
  • mangiare cibi dolci;
  • cibi grassi e fritti.

Separatamente, dovrebbe essere detto sui prodotti che sono dannosi per il corpo. Questi includono:

  • margarina e cibo con esso;
  • fruttosio - porta ad un aumento della concentrazione di insulina, alla comparsa di grasso e ad alterazioni della funzionalità epatica;
  • prodotti contenenti glutammato monosodico (salsa di soia, spaghetti cinesi, patatine). Possedere un effetto distruttivo sul fegato, formando cicatrici e causando cirrosi.

Cosa piace al fegato

Ciò che è utile per il lavoro del fegato può fare ciascuno? Prima di tutto, è necessario uno stile di vita sano: rinuncia all'alcol e al fumo. È importante rispettare la modalità di lavoro e di riposo, per dare un esercizio moderato. La maggior parte influisce sul corretto funzionamento del cibo per il fegato. Normalizzalo aiuterà:

  • giorni di digiuno;
  • cottura corretta - senza friggere, fumare;
  • prodotti utili;
  • dieta alimentare;
  • assunzione di vitamine;
  • restrizione di cibi dolci;
  • acqua pulita

Dieta della malattia

La normalizzazione del corpo aiuta la dieta con l'uso di prodotti sani. È importante creare un menu, seguendo le raccomandazioni dei dietisti e preparare adeguatamente i pasti. Quali alimenti includono una dieta per il fegato?

Nasello, merluzzo, frutti di mare

Manzo a basso contenuto di grassi, pollo, tacchino

Verdure vegetariane, purè di patate, latticini

Esclusa la cottura integrale

Farina d'avena, grano saraceno, riso

Kefir a basso contenuto di grassi, fiocchi di latte, latte

Barbabietola, banana, cachi

Olio di semi di girasole, oliva, semi di lino

Prodotti utili

Migliorare il lavoro del corpo aiuterà alcune sostanze che ripristinano le cellule che proteggono dagli effetti negativi. Quali alimenti sono buoni per il fegato, aiutano il suo funzionamento?

Lancia gli enzimi che proteggono il fegato. Non consente alle cellule di abbattere.

Contiene pectina, che agisce nel corpo, legando sali di metalli pesanti, colesterolo e sostanze tossiche.

Crea una scorta di zuccheri vegetali. Detiene e visualizza con fibra 15% di tossine, bypassando il fegato.

Contiene sostanze che rimuovono le tossine

Cosa è buono da mangiare per il fegato? È importante utilizzare prodotti che migliorano il suo lavoro.

Inizia la produzione di acidi biliari. Interferisce con formazione di pietre, sabbia in una cistifellea.

Il prodotto avvia il processo di rimozione del grasso

Brucia il grasso, elimina il colesterolo, dannoso per i vasi sanguigni.

Previene il ritorno di tossine nel fegato, a causa del contenuto di pectina.

Stimola la cistifellea. Contiene vitamine per il supporto, è coinvolto nell'eliminazione delle tossine.

Aiuta a svuotare la cistifellea. Abbassa il colesterolo Protegge le cellule dalla distruzione

Come trattare la pulizia del fegato

La pulizia è un rimedio popolare per il trattamento di malattie del fegato, della cistifellea. Esistono vari metodi per eseguire la procedura. C'è una ricetta ben funzionante per l'uso quotidiano: al mattino a stomaco vuoto per bere una grande cucchiaiata di olio d'oliva. Consiglia di pulire il fegato, le erbe della cistifellea. Versare acqua bollente in un thermos da mezzo litro, mettere 4 cucchiai di raccolta - questa è una porzione per il giorno. Bere la mattina a stomaco vuoto e la sera prima di coricarsi. Le erbe si alternano o si mescolano in quantità uguali. La raccolta può includere:

  • eterna;
  • il dente di leone;
  • seta di mais;
  • celandine;
  • rosa canina;
  • ortiche;
  • piantaggine.

Separatamente vale la pena soffermarsi sul metodo di purificazione, che richiede tempo per l'esecuzione. Si raccomanda di eseguire la disintossicazione una volta alla settimana e di continuare il corso per un mese e mezzo. Tubatura - pulizia delle vie biliari - viene effettuata con l'aiuto di sorbitolo. Un paio d'ore dopo l'inizio del processo, ti rilasserai - ci sarà un rilascio dalla cistifellea, la pulizia dell'organo.

  • diluire 3 cucchiai di sorbitolo in una tazza con acqua;
  • bere la mattina a stomaco vuoto;
  • vai a letto;
  • con una piastra elettrica si trova sul lato destro per 2 ore.

C'è un modo più complicato: pulire il fegato, la cistifellea con l'aiuto di prodotti: olio d'oliva, succo di limone. Il metodo richiede una fase preparatoria di tre giorni, una dieta speciale; assicurati di pulire l'intestino. Il metodo non è raccomandato se si hanno calcoli biliari - potrebbe esserci dolore acuto a causa del movimento e potrebbe essere necessario rimuovere l'organo. Se hai intenzione di fare le pulizie, consulta prima il tuo medico.

Trattamento di rimedi popolari

Ci sono ricette per l'uso quotidiano. L'uso regolare dei prodotti disponibili aiuta il corpo a lavorare, ha un effetto coleretico:

  • invece di un pasto, mangia cento grammi di pinoli;
  • a stomaco vuoto usare un bicchiere di brodo di rosa canina;
  • bevi un cucchiaio di miele con acqua e succo di limone;
  • utilizzare un bicchiere di kefir o altro prodotto a base di latte fermentato con due cucchiai di polvere di ortica;
  • bere acqua minerale calda;
  • mangia una manciata di semi di zucca

Ci sono ricette resistenti che aiutano a curare il corpo, a migliorare il suo lavoro. Applicali per due mesi, mattina e sera. Si consiglia di bere mezzo bicchiere di succo di crauti, alternandolo con succo di barbabietola. Buon aiuto tisana, che include erbe: erba di San Giovanni, immortelle, poligono - bere un bicchiere. Raccomandare 20 gocce di soluzione alcolica di propoli in un bicchiere d'acqua. Puoi controllare la ricetta:

  • prendi mezza tazza di avena;
  • far bollire 2,5 litri di acqua;
  • versare l'avena;
  • aggiungere 150 grammi di miele;
  • tienilo al caldo per un giorno;
  • filtrare;
  • bevi un bicchiere dopo un pasto.

Prevenzione delle malattie del fegato

Affinché il fegato funzioni correttamente e, se necessario, può recuperare rapidamente, ha bisogno di aiuto. Cosa fare per la prevenzione? In questa situazione è utile:

  • Organizzare una corretta alimentazione - eliminare fritti, grassi, affumicati. Utilizzare fibre grossolane, ridurre la quantità di prodotti proteici. Limitare acido, dolce, piccante.
  • Perdere peso
  • Assumere farmaci come prescritto da un medico.
  • Sbarazzati delle cattive abitudini. Smetti di bere alcolici, non fumare.

La prevenzione delle malattie comporta l'uso di epatoprotettori: "Allohola", "Essentiale Forte". Inoltre, è raccomandato:

  • periodicamente spurgare la cistifellea, il fegato;
  • sbarazzarsi di parassiti (amebe, Giardia, Ascaris);
  • prevenire una rapida perdita di peso;
  • astenersi dal digiunare;
  • bere acqua;
  • fate attenzione alle sostanze e ai prodotti tossici;
  • prevenire il lavoro da indossare, limitare lo sforzo fisico pesante.

Video: quale cibo fa bene al fegato?

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Terapia dietetica: trattamento alimentare

Una nutrizione equilibrata non solo aiuta a rimanere sempre in forma. Scegliendo la dieta giusta per te stesso, puoi curare molte malattie. La terapia dietetica deve soddisfare diverse disposizioni di una dieta equilibrata. Dovrebbe essere bilanciato in proteine, grassi e carboidrati (1: 1.2: 4.6), minerali e vitamine. Ma se una persona ha problemi di salute, l'equilibrio da solo non è sufficiente. Devi sapere quali prodotti sono adatti e utili per te e che, al contrario, sono dannosi e controindicati. Oggi guardiamo a ciò che la terapia dietetica, il trattamento alimentare.

Terapia dietetica: trattamento alimentare

Dal punto di vista della dietoterapia, nella dieta devono essere presenti aminoacidi essenziali, le cui fonti sono i seguenti prodotti: carne, pesce, uova, latte.

Tra i grassi, la preferenza dovrebbe essere data ai grassi di origine vegetale, specialmente per le persone anziane, con colesterolo elevato.

Per stimolare la motilità, la pulizia delle viscere, è necessario consumare quotidianamente fibre alimentari (cibi con fibre e pectine) contenute in frutta e verdura.

Quando si pianifica un menu per il trattamento del cibo (dieta), ci si dovrebbe aspettare che ci siano meno carboidrati facilmente digeribili (dolci, marshmallow) e più cereali, che sono le principali fonti di vitamine del gruppo B. Integratori alimentari giornalieri ricchi di vitamine e verdi, quando possibile, succhi appena spremuti.

La nutrizione terapeutica dovrebbe corrispondere al consumo di energia e l'energia destinata allo scambio principale (1 kcal / h) in un adulto dovrebbe essere presa in considerazione.

Terapia dietetica: trattamento del cibo in medicina

Una persona sceglie la modalità di dieta nella terapia dietetica considerando l'inizio del tempo di lavoro. Se il giorno lavorativo è il primo turno, allora una seconda colazione è giustificata, se nel secondo è possibile attivare il tè pomeridiano. A pranzo con nutrizione medica una persona consuma la metà dell'apporto calorico giornaliero. Se nel programma ci sono turni di notte, allora il giorno della cena di servizio per le calorie dovrebbe essere uguale alla cena.

Tenendo conto delle comorbidità, del benessere generale, la natura della nutrizione terapeutica durante la terapia dietetica dovrebbe cambiare.

In molte aree, la quantità di iodio nei prodotti coltivati ​​su questa terra è stata drasticamente ridotta. Pertanto, i medici - specialisti in terapia alimentare e terapia dietetica raccomandano di mangiare più frutti di mare (pesce, alghe), prodotti artificialmente arricchiti con iodio (latte, pane).

Il trattamento alimentare (dietoterapia) può garantire un decorso favorevole della gastrite, l'ulcera peptica, in questo caso è anche importante rispettare la dieta. I succhi digestivi, compreso l'acido cloridrico, si abituano a essere prodotti nello stomaco in un dato momento e non irritano a stomaco vuoto con l'assunzione di cibo tempestiva.

Sullo sfondo delle malattie del tratto digestivo a volte l'intolleranza sviluppa alcuni zuccheri. La digestione dello zucchero del latte è disturbata, che è accompagnata da diarrea dopo che è stata consumata. Quando si sviluppa un piano nutrizionale e dietetico terapeutico, si raccomanda che tali persone escludano il latte dalla dieta o bevano solo latticini con lattulosio.

Come la terapia dietetica aiuta nel trattamento delle malattie

Il trattamento dietetico prescritto dai medici aiuta a mantenere uno stato di salute stabile.

Lo scopo e la composizione della dieta dipende dalla malattia in relazione alla quale è prescritta. Ad esempio, in caso di danni al tratto gastrointestinale da ulcera peptica è necessario escludere dalla dieta cibi grassi, fritti, piccanti e acidi. È anche impossibile, nell'ambito della terapia dietetica, mangiare cibi pesanti, come le uova, e usare le spezie nella preparazione dei piatti. I pasti dovrebbero essere assunti ogni 2 o 3 ore.

Una dieta terapeutica simile è prescritta per la gastrite. Si raccomanda anche l'uso di zuppe mucose, cereali, ecc.

Con la sconfitta del corpo con raffreddori e malattie virali, i medici nell'ambito della dietoterapia raccomandano di bere molta acqua e succo. Puoi mangiare solo cibi ipoallergenici: cereali, verdure e frutta che sono neutrali nella loro composizione.

Il trattamento dietetico per problemi con il movimento intestinale implica il consumo di olio, verdure e più primi piatti.

Dopo le operazioni associate al tratto gastrointestinale, i medici raccomandano il primo giorno di astenersi dal mangiare del tutto. Puoi bere solo acqua bollita passata attraverso il filtro. Successivamente, la dieta deve essere delicata, vicina alla dieta, che è prescritta per l'ulcera peptica.

A quali cibi piace il fegato? Nutrizione per pulire e ripristinare il fegato

Quali alimenti sono buoni per il fegato?

L'umile lavoratore del corpo umano - il fegato lavora instancabilmente con una sorta di filtro responsabile della qualità della vita e della sua durata. Salva una persona da numerosi effetti tossici. Ma lavorare senza fine senza il supporto di questo corpo nel tempo è difficile. È importante mantenere la salute del fegato, in primo luogo ciò contribuisce a uno stile di vita sano (stile di vita sano) e un'alimentazione corretta.

Prodotti sani per il fegato

  • fuco;
  • zucca;
  • olio d'oliva;
  • albicocche secche;
  • semi di lino e sesamo;
  • cipolle e aglio;
  • cavolo.

Ogni prodotto in questa lista ha proprietà eccezionali.

Elenco degli alimenti che piace al fegato

Elenco degli alimenti che piace al fegato

Laminaria - in un altro modo si chiama cavolo marino. Le foglie di questa incredibile pianta contengono il 5% di sali di acido alginico. Queste sostanze sono in grado di legare ed eliminare alcune tossine dal corpo, compresi i sali di metalli pesanti. Quindi, kelp è un buon aiutante del fegato. Oltre alle proprietà detergenti, il prodotto contiene una grande quantità di iodio, che ha un effetto benefico sulla ghiandola tiroidea.

Laminaria e alghe

Olio d'oliva Contiene vitamina E, che possiede il titolo del principale antiossidante. L'olio d'oliva aiuta a purificare il corpo dalle sostanze nocive che entrano nel corpo con il fumo di tabacco, l'inquinamento atmosferico e altre conseguenze negative della vita. Il prodotto neutralizza le tossine.

  • ridurre i livelli di colesterolo;
  • prevenire lo sviluppo del cancro.

Il fegato ama i dolci. Le albicocche secche possono sostituire i dolci con benefici per la salute.

Semi di lino e sesamo. Nel seme di sesamo è necessario per il corpo sesamina. È una protezione contro i processi ossidativi. I semi di lino contengono grandi quantità di acidi grassi e fibre. Attraverso l'uso di semi di lino, il corpo si libera dalle tossine che possono entrare nel fegato attraverso il flusso sanguigno.

Cavolo. Tra la varietà di verdure della famiglia cavolo, molti tipi sono utili per il fegato: cavolo bianco;

Tutte le specie sono attivamente coinvolte nella pulizia del corpo, nel normale funzionamento del fegato. Inoltre, il cavolo è una verdura disponibile tutto l'anno, praticamente non provoca reazioni allergiche, migliora la peristalsi intestinale e normalizza la digestione.

Cibo per ripristinare e purificare il fegato

Prodotti per la pulizia e il ripristino del fegato

Per la pulizia utilizzare, oltre al nome, anche prodotti come:

Il miele naturale è considerato un ottimo prodotto per la pulizia del fegato.

E da dolci e torte è meglio rinunciare.

I prodotti che devono essere consumati nelle malattie del fegato devono essere presenti nel menu dietetico insieme agli agenti terapeutici. Il menu può includere:

  • cereali;
  • carne magra;
  • piatti di pesce al vapore;
  • oli vegetali

Nella nutrizione dei pazienti con malattie del fegato svolgono un ruolo importante:

  • latticini naturali;
  • piatti a base di uova.
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • latte;
  • kefir a basso contenuto di grassi.

Brodo alle erbe e alla rosa canina

  • carne affumicata;
  • sottaceti;
  • piatti fritti e grassi;
  • uova sode;
  • cottura fresca.

Le abitudini dannose esacerbano gli effetti tossici sugli organi interni. Il rifiuto di questi è una delle condizioni più necessarie nel processo di ripristino delle funzioni e della salute in generale.

Ad esempio, nel caso del diabete mellito, viene fornita la tabella di dieta numero 9 e, in caso di obesità, viene fornita la tabella numero 8.

Prodotti essenziali per il recupero del fegato

  • zucca;
  • verdure e frutta;
  • cavolo di mare

Alimenti utili per il pancreas

Alimenti utili per il pancreas e la cistifellea

Le disfunzioni del pancreas spesso si uniscono al problema. In questo caso, una dieta per pancreatite o tabella numero 5. La carne deve essere scelta a basso contenuto di grassi, ad esempio:

  • carni bovine;
  • filetto di pollo senza pelle.

Nelle malattie del fegato e della cistifellea, oltre a soddisfare i requisiti dietetici generali, è necessario integrare una dieta equilibrata con vitamine A, C, E, B e acido folico. Questo può migliorare l'effetto terapeutico.

Proprietà medicinali del cibo

Una descrizione completa delle proprietà benefiche degli alimenti più comuni che tutti dovrebbero conoscere. Tale breve guida di riferimento ti aiuterà a navigare rapidamente nella composizione e nei metodi di applicazione di questi prodotti. Leggi, stampa e trasferisci ad un altro.

Patate - uno dei principali prodotti del nostro cibo. Conosciuto in Russia dal XVIII secolo. È cibo e medicina. Ha un sacco di potassio, che è necessario per i normali sistemi cardiovascolari e neuromuscolari, così come per il mantenimento del bilancio idrico del corpo. Il potassio aiuta a eliminare il fluido in eccesso dal corpo. Pertanto, a fini terapeutici, le patate possono essere utilizzate per malattie cardiovascolari e renali, nonché per un prodotto dietetico. È molto importante includere le patate nella dieta delle persone che devono compiere uno sforzo fisico pesante, accompagnato da una significativa sudorazione (corridori, operai metallurgici). Altrimenti, potrebbero esserci interruzioni nel lavoro del muscolo cardiaco o crampi muscolari dolorosi, che è associato al rilascio di una quantità significativa di potassio e di altri sali dal corpo in seguito.

I medici americani hanno scoperto che nelle persone la cui dieta ha un posto significativo nelle patate, la pressione sanguigna tende a diminuire. Si è anche scoperto che il potassio rafforza le arterie e consente loro di resistere alla minaccia di danni. Nella medicina popolare, l'infuso di fiori di patata viene usato come mezzo per abbassare la pressione sanguigna e per stimolare la respirazione.

Gli elementi alcalini sono predominanti nelle patate, in modo che sia in grado di normalizzare l'equilibrio acido-base nel corpo. Ecco perché il succo di patata fresco è un trattamento efficace per la gastrite (infiammazione della mucosa gastrica) con acidità, ulcera gastrica e ulcera duodenale.

Il succo di patate inibisce la secrezione delle ghiandole gastriche, ha un effetto analgesico e promuove la cicatrizzazione dell'ulcera. Allevia anche il mal di testa, abbassa la pressione sanguigna, ha un effetto diuretico e lassativo, e il succo di patata rosso è preferito. Queste patate devono strofinare insieme alla buccia.

In caso di ulcera peptica, bevono 0,5-1,0 tazze di succo 4 volte al giorno 30-40 minuti prima dei pasti (l'ultima dose è prima di coricarsi) per 20 giorni, seguendo una dieta appropriata.

Per gastrite, stitichezza, mal di testa persistente - mezzo bicchiere 2-3 volte al giorno. Il succo di tuberi di patate fresche aumenta la secrezione del pancreas e ha un effetto riducente lo zucchero. A questo proposito, è raccomandato per il diabete. Il dosaggio è lo stesso della gastrite.

Le patate contengono fino al 2% di proteine ​​ad alto valore biologico. Mangiando solo una patata, una persona può vivere a lungo, a causa della ricchezza della composizione chimica di questo ortaggio.

Le patate vengono utilizzate come agente esterno. La pappa appena macinata viene usata per trattare le ustioni e le ulcere trofiche, la dermatite acuta, l'eczema, le lesioni pustolose della pelle.

La barbabietola è un ortaggio antico conosciuto da oltre duemila anni. Contiene un sacco di zucchero, acidi organici, proteine. Ci sono poche vitamine, ma un alto contenuto di minerali: potassio, magnesio, manganese, rame. Con la quantità di ferro, zinco e iodio, supera la maggior parte delle altre verdure. Ciò causa l'effetto stimolante delle barbabietole sulla formazione del sangue, sul metabolismo e sulla funzione delle ghiandole sessuali.

I piatti a base di barbabietola fanno parte delle diete dei pazienti con ipertensione e aterosclerosi.

Il succo di barbabietola mescolato con la carota e consumato uno o due cucchiai prima di un pasto, è utile per l'anemia.

La pappa di barbabietola cruda viene usata per le ferite infiammate. E l'effetto curativo è sorprendente.

La medicina tradizionale raccomanda che i pazienti con diabete dovrebbero assolutamente bere 50 grammi di succo di barbabietola quattro volte al giorno e ipertensione - miscelata con miele in un cucchiaio 4-5 volte al giorno.

Ortaggio a radice rossa molto utile per il cancro. Si ritiene che i composti organici contenuti nelle barbabietole inibiscano la crescita dei tumori.

Bere succo di barbabietola può essere un indicatore dello stato del tuo sistema immunitario. Se la microflora nell'intestino è normale, il succo non macchia l'urina. Altrimenti diventa cremisi e questo indica che non tutto è in ordine nel corpo. Ovviamente, un'indicazione unica non è la prova che sei malato. Ma questa è una ragione per una visita medica.

Le carote sono ricche di zucchero, fibre alimentari, amminoacidi. Consiste di potassio, magnesio, ferro, cobalto.

La principale ricchezza di carote - carotenoidi, causando il suo colore arancione. Nel corpo, vengono trasformati in retinolo, ma solo in presenza di grassi. Per questo motivo, i piatti di carote devono essere consumati con i grassi. Con un eccesso di carote nel corpo, alcune persone sviluppano ipercarotenemia, una delle manifestazioni della quale è la pigmentazione della pelle gialla, soprattutto sui palmi delle mani.

La carota ha un effetto lassativo, rafforza la peristalsi intestinale, è indicata per le donne in gravidanza e in allattamento. Il succo di carota è utile per l'anemia, aumenta la resistenza del corpo ai raffreddori. Questo prodotto è necessario per le persone con problemi di vista, pelle secca. È usato nella esacerbazione dell'ulcera peptica, nelle diete per infarto miocardico, calcoli biliari. Le carote non contribuiscono alla flatulenza.

Il cavolo bianco ha un buon sapore. Insieme alle patate, è una fonte di acido ascorbico in inverno, e questo acido è molto persistente.

Il cavolo di zucchero è un indicatore della sua idoneità alla fermentazione. I crauti acquisiscono una serie di nuove proprietà: il gusto migliora, la fibra si scioglie, il contenuto di acidi organici aumenta. La salamoia migliora la digestione, promuove la secrezione biliare, ha un effetto lassativo.

Il contenuto di sostanze minerali cavolo inferiore ad altre verdure. Il suo odore specifico è dovuto agli oli di senape, che includono lo zolfo. La flatulenza, spesso vista con cavoli, è anche associata all'olio di senape. Il valore energetico di questo ortaggio è basso.

Il cavolo migliora la motilità intestinale, stimola l'escrezione di colesterolo dal corpo, migliora la microflora intestinale. Piatti più utili da cavolo crudo. Il succo di cavolo è raccomandato per i pazienti con gastrite a bassa acidità. Succo conservato in frigorifero per non più di un giorno, perché ottiene un odore sgradevole. Bevono 5-b bicchieri al giorno in 3-4 dosi, 40-50 minuti prima dei pasti e di notte.

Nella medicina popolare, il succo di cavolo e la pappa vengono usati per curare ferite e bruciature non guarenti. I crauti di salamoia sono consigliati per la stitichezza cronica, le emorroidi. La poltiglia di cavolo viene utilizzata per ridurre la pelle secca, rimuovere le macchie di pigmento.

La cipolla è ricca di potassio, calcio, ferro, zinco, manganese. A grandi dosi, cattura il sonno, stimola l'istinto sessuale. Il tè alla cipolla è indicato per il mal di testa. Le cipolle sono utili nell'aterosclerosi e nell'ipertensione, poiché riducono i livelli di colesterolo nel sangue e dilatano i vasi sanguigni. Le cipolline agiscono come un leggero diuretico e lassativo. Allevia i sentimenti di stanchezza e sonnolenza. Nelle persone che non usano affatto le cipolle, il tasso di coagulazione del sangue è aumentato, che è irto di trombosi.

L'aglio contiene fosforo, ferro, zinco, iodio, rame, cobalto. Contiene poco acido ascorbico, ma molta piridossina. Una volta riscaldato, perde le sue qualità di base, quindi è necessario aggiungerlo ai piatti alla fine della cottura. L'aglio aumenta la resistenza del corpo ai raffreddori, ha un effetto analgesico antimicrobico e lieve, migliora il cuore e i reni, la digestione. Abbassa i livelli di zucchero nel sangue ed è raccomandato per il trattamento di aterosclerosi e ipertensione. Non indicato per l'uso in gastrite cronica, ulcera peptica, malattie del fegato, reni, tratto urinario. Esterno utilizzato per il trattamento di ferite purulente, ustioni, ulcere trofiche.

Esistono prove del fatto che i phytoncides all'aglio inibiscono l'attività degli enzimi coinvolti nella carcinogenesi.

Diluito in acqua, il succo d'aglio è usato nel trattamento della congiuntivite primaverile, nelle malattie dell'orecchio medio.

Il prezzemolo ha un moderato effetto diuretico, normalizza il ciclo mestruale, aumenta il tono del colon. I verdi di prezzemolo sono indicati nell'aterosclerosi, nelle radici - nell'obesità e nelle malattie del fegato. I brodi di verdure sono usati come agente coleretico. Il prezzemolo è consigliato per la cistite, l'urolitiasi, l'infiammazione della ghiandola prostatica, il sanguinamento uterino, la nevrosi di varia origine, per ridurre l'edema, con flatulenza. Controindicato in gotta, nefrite, epatite. Lozioni di prezzemolo riducono l'infiammazione locale sulla pelle, leniscono quando vengono morsi dalle api, dalle zanzare. La radice di prezzemolo rafforza le gengive e i semi aumentano la sensibilità del corpo alla luce solare, quindi vengono utilizzati per la calvizie e altre malattie della pelle.

Il sedano migliora i processi metabolici nel corpo, quindi è raccomandato per l'obesità; stimola la secrezione dei succhi digestivi; Ha un effetto lassativo, quindi è consigliabile usarlo per costipazione e atonia del colon.

Nella medicina popolare il sedano viene usato come diuretico e analgesico per l'urolitiasi e l'orticaria. È utile per edema di origine cardiaca, nefrite cronica.

Il rafano contiene molti oli essenziali, pareti cellulari, vitamine (acido ascorbico, piridossina) e minerali (potassio, ferro). Aumenta l'appetito, migliora la separazione del succo gastrico, accelera la digestione del cibo. È raccomandato come rimedio diuretico, antireumatico, anti-gotta, ha un effetto espettorante. Il rafano grattugiato accelera la guarigione delle ferite, l'otite purulenta. Utilizzato nel trattamento della seborrea, calvizie. Controindicato in gastrite con elevata acidità, con malattie del fegato e dei reni, con ulcera peptica.

L'aneto è ricco di acido ascorbico, migliora il sapore del cibo. Normalizza i processi metabolici, aumenta la peristalsi intestinale. È raccomandato per malattie del fegato, reni, cistifellea, gastrite iperacida, obesità. L'acqua di aneto è usata in flatulenza, specialmente nei bambini. Dill ha un effetto antispasmodico e coronarico ed è indicato per la malattia coronarica e un espettorante.

L'insalata stimola l'appetito, a causa dell'alto contenuto di potassio ha un effetto diuretico, migliora il metabolismo, normalizza la funzione del sistema nervoso, il sonno, ha un effetto calmante e analgesico. Per l'insonnia e la stanchezza, si consiglia di bere un bicchiere di infuso di insalata 1,5 ore prima di dormire.

L'insalata è raccomandata per le persone con diabete avanzato. È utile per obesità, aterosclerosi, ipertensione e costipazione. Controindicato in gotta, urolitiasi (specialmente in presenza di calcoli ossalici e urati).

L'asparago è una delle culture più antiche. Nel cibo in forma bollita consumano giovani germogli, che hanno il sapore di piselli verdi. È ricco di acido ascorbico, fosforo, potassio, iodio. L'asparago rallenta e normalizza il ritmo cardiaco, aumenta la forza delle contrazioni cardiache, dilata i vasi periferici, ha un pronunciato effetto diuretico, abbassa la pressione sanguigna. È raccomandato per nefrite, gotta, malattie del fegato, diabete, nonché con aumentata eccitabilità del sistema nervoso centrale. Brodo di radice di asparagi con prezzemolo, foglie di fragole, ortica, piantaggine, radici di acetosa nella medicina popolare è usato per la nefrite acuta e cronica, per rimuovere le pietre dai reni e dalla vescica. Il brodo viene bevuto per 4-b mesi e 0,5 tazze al giorno in 4 dosi divise.

I pomodori contengono glucosio e fruttosio, ricchi di sali di potassio, magnesio e ferro facilmente digeribile. A causa del basso contenuto di acidi organici sono ampiamente utilizzati nella nutrizione. Hanno azione lenitiva e diuretica, antimicrobica, antinfiammatoria e capillare. Avere un effetto preventivo e terapeutico nell'aterosclerosi, prevenire la distrofia epatica. Stimolare l'appetito, avere un delicato effetto lassativo, aumentare la separazione del succo gastrico. Ampiamente usato nella nutrizione per le malattie dell'apparato digerente.

I pomodori sono consigliati per le malattie del sistema circolatorio, per l'obesità, in violazione dei processi metabolici. Contribuiscono alla riduzione della pressione arteriosa e intraoculare e pertanto sono utili nell'ipertensione e nel glaucoma. L'alto contenuto di ferro aiuta a curare l'anemia. Contrariamente ai precedenti malintesi, sono scarsi in purine e acido ossalico, il che rende possibile includere pomodori nella dieta con poliartrite, gotta, ossaluria e diatesi dell'urata. Pertanto, i pomodori non hanno praticamente controindicazioni per il consumo nella nutrizione medica delle persone di qualsiasi età. L'eccezione è la colelitiasi, in cui la loro ricezione dovrebbe essere limitata.

Il peperone dolce sul contenuto di vitamine supera tutte le verdure. Ad esempio, contiene cinque volte più acido ascorbico rispetto agli agrumi. A causa del basso contenuto di ascorbato ossidasi, le vitamine sono ben conservate durante la lavorazione e nella preparazione di vari piatti. Il pepe maturo contiene molta rutina, carotene, piridossina. La particolarità della sua composizione minerale è un basso contenuto di potassio e un alto contenuto di zinco e ferro.

Il peperone è ampiamente usato come rimedio multivitaminico, è consigliato a un paziente indebolito per stimolare l'appetito, per l'anemia, l'aterosclerosi e l'ipertensione. Grazie alla routine, riduce la permeabilità dei vasi sanguigni e aumenta la loro elasticità.

Le melanzane vengono utilizzate in forma bollita e fritta, per la preparazione di vari piatti e cibi in scatola. I frutti acerbi di colore viola hanno il miglior sapore. Hanno un sacco di glucosio, amido, pareti cellulari, di vitamine - cianocobalamina. La loro composizione minerale è preziosa: potassio, ferro, manganese. A causa dell'alto contenuto di melanzane al manganese migliorare l'azione dell'insulina. Sono particolarmente utili nella nutrizione degli anziani e di coloro che soffrono di malattie del sistema circolatorio. La loro azione preventiva e terapeutica nell'aterosclerosi è stata stabilita. L'alto contenuto di potassio fornisce loro un buon effetto diuretico, un effetto positivo sul muscolo cardiaco. Le melanzane sono consigliate per l'anemia, malattie del fegato, reni, gotta, per la prevenzione della costipazione e la stimolazione delle funzioni del colon.

Le melanzane hanno una lunga stagione di crescita, sono calde e leggere e sono molto sensibili a fattori come le gelate. Cetrioli - una fonte di minerali. Contengono potassio, fosforo, ferro, iodio. Le vitamine nei cetrioli sono basse, il valore energetico è basso. Il loro ruolo principale nell'alimentazione è migliorare il gusto del cibo. Stimolano l'appetito, migliorano l'assorbimento delle proteine ​​e dei grassi animali, hanno un effetto coleretico, bloccano l'assorbimento del colesterolo, sopprimono i processi putrefattivi nell'intestino crasso e migliorano la peristalsi intestinale.

I cetrioli hanno un effetto diuretico a causa dell'alto contenuto di potassio, contribuiscono alla rimozione di sodio dal corpo e alla normalizzazione della pressione alta, hanno un effetto lassativo. Controindicato nell'ulcera peptica acuta, gastrite cronica.

La maschera dei cetrioli freschi rende la pelle liscia, aiuta a rimuovere l'acne, le lentiggini, le macchie di età. Il succo di cetriolo migliora la condizione dei capelli, previene la precoce calvizie (se miscelato con succo di carota).

L'anguria è la cultura più antica. Gli slavi conosciuti dal 13 ° secolo. Attualmente, il nostro paese rappresenta più della metà della raccolta globale di questi frutti.

L'anguria contiene molto fruttosio, che viene lentamente assorbito e per la scissione che non richiede insulina. Per questo motivo, i cocomeri sono raccomandati per diabetici e anziani. Dei minerali in esso contenuti, la più grande quantità di magnesio. Ci sono ferro, manganese, nichel. Il contenuto di potassio è basso.

Le angurie hanno un potente effetto diuretico, senza causare irritazione della mucosa dei reni e delle vie urinarie. Sono raccomandati per edemi di origine cardiaca e renale, con nefrite. Il consumo di cocomeri contribuisce allo spostamento dell'equilibrio acido-base al lato alcalino, e quindi sono utilizzati in acidosi di qualsiasi origine, urolitiasi, nel trattamento di pazienti con anemia, emorroidi, ittero. Mostrando madri incinte e in allattamento, pazienti con artrite, aterosclerosi. Controindicato nella fosfaturia.

L'anguria per la conservazione viene pulita a secco, sottoposta a "effusione", lasciando per 1-2 giorni in piccoli cumuli sotto la paglia per disidratare la buccia. Conservare a una temperatura di 2-5 ° C su una lettiera morbida e asciutta separatamente dalle verdure in una stanza asciutta con ventilazione. Fino a un mese possono essere conservati nella paglia, i mucchi di cereali. nel fieno, trucioli di legno.

Il melone è ricco di saccarosio. Il livello di vitamine (acido ascorbico, carotene) in esse è più alto che nei cocomeri. Il ferro è molto più grande di quello di zucca, cetrioli, pomodori, carote, cavoli. I meloni hanno un effetto lassativo diuretico e mite, calmano il sistema nervoso. Utilizzato per costipazione, emorroidi, come anti-sclerotico e anti-anemico. L'estratto di acqua di semi di melone è utile per le malattie renali.

I meloni dovrebbero essere consumati in piccole porzioni. In grandi quantità, possono causare frustrazione e dolore addominale. Sono incompatibili con il cibo a base di carboidrati (amido). Una volta consumato, non puoi berlo con acqua e altre bevande. Decotto di melone - un cosmetico con macchie di pigmento, acne, lentiggini.

La zucca matura in autunno, viene conservata a lungo, quindi questo frutto è di particolare importanza nell'alimentazione in inverno. La zucca contiene molte sostanze pectiche, fibre alimentari, che ha un effetto benefico sulla motilità intestinale, previene la stitichezza, aiuta a eliminare il colesterolo dal corpo. I piatti a base di zucca e il suo succo sono consigliati per il trattamento e la prevenzione di gastrite con elevata acidità, cardiopatia ischemica, aterosclerosi, ipertensione. È anche utile nelle malattie del fegato e dei reni, poiché ha un effetto lassativo diuretico, coleretico e mite. A causa della presenza di carotenoidi nella zucca, è opportuno includerlo nella dieta dei bambini, degli anziani e delle donne incinte. Il succo di zucca riduce il vomito nelle donne in gravidanza, ha un pronunciato effetto calmante sul sistema nervoso. I semi di zucca hanno azione antielmintica.

Zucchini e zucca sono varietà di zucca. Usali in forma immatura. Contengono zucchero, acido ascorbico (che è più nelle capesante), ricco di sali di potassio e ferro. Il basso contenuto di fibre nelle zucchine consente di utilizzarle nella dieta alimentare, se necessario, risparmiando le mucose dello stomaco.

Pea - una delle prime colture orticole. Contiene molte proteine, carboidrati. C'è riboflavina. Dei minerali in esso è dominato dallo zolfo. Un decotto di semi di pisello ha un effetto diuretico, contribuisce alla rimozione dei sali dal corpo.

Fagiolo - cultura con proteine ​​di alta qualità. Contiene quattro volte meno carboidrati dei piselli verdi. Nella medicina popolare, i baccelli di fagioli sono usati per il diabete. Estratti con effetto insulino sono preparati dalla buccia dei fagioli. I fagioli e il decotto sono raccomandati per malattie del fegato e della cistifellea, gastrite cronica anacida, poliartrite reumatica, urolitiasi. Controindicato in nefrite, gotta, con tendenza alla flatulenza, con obesità.

Le mele sono cibo e medicine a beneficio dei malati e dei sani. L'efficacia della dieta della mela è molto alta nell'ipertensione. Questo frutto è in grado di prevenire e curare l'anemia grazie al suo alto contenuto di ferro. Questa proprietà di loro è usata per il trattamento della "pigrizia pallida" nelle ragazze. Acido ascorbico e folico, la rutina sono beneficamente combinati con il ferro nelle mele. Se la mela sul taglio si scurisce rapidamente e diventa croccante, è utile per le persone che soffrono di una maggiore fragilità dei vasi sanguigni.

Le sostanze biologicamente attive contenute nelle mele includono, oltre all'acido ascorbico, tiamina, riboflavina, piridossina, acido nicotinico. Degli oligoelementi - le mele sono ricche di potassio, calcio, fosforo, sodio, ferro, molibdeno, zinco, bario.

Le pectine di mele in combinazione con i tannini accelerano l'eliminazione delle sostanze nocive dal colon. Le mele crude grattugiate sono il miglior rimedio per la diarrea. A causa dei sali di potassio, le mele hanno un leggero effetto diuretico, efficace nelle malattie renali. Sono prescritti a pazienti con gotta, urolitiasi. I giorni di dimissione di mela (1,5-2,0 kg di mele crude o al forno al giorno) sono indicati per l'edema di origine cardiaca e renale.

Le mele sono molto utili per le persone anziane, che spesso hanno una bassa acidità di succo gastrico. Inoltre normalizzano la sedia, prevengono la stitichezza.

Se le mele acide vengono essiccate a una temperatura non superiore a 65 ° C, allora sono ben conservate vitamine. Durante il trattamento termico, l'acido ascorbico e la rutina si deteriorano in modo significativo.

Le pere contengono molti zuccheri, fibre, tannini, vitamine. Da sostanze minerali - rame, zinco, molibdeno, ferro, bario. A causa della grande quantità di fibre, le pere sono escluse dalla dieta di persone con gastrite, un'ulcera allo stomaco (nella fase acuta). Le pere quasi non hanno proprietà medicinali.

Le albicocche contengono molto zucchero, carotene, tiamina, riboflavina, acido nicotinico. Di minerali - potassio, calcio, magnesio, sodio, zolfo, silicio, fosforo, ferro, rame, zinco. Sono raccomandati per le malattie cardiache, specialmente nella fase di scompenso. I giorni di digiuno con albicocche secche (fino a 1 kg) vengono utilizzati per la rimozione di liquidi nei pazienti con edema cardiaco. Le albicocche sono utili per far crescere i bambini, perché contengono molto carotene, così come le persone con funzionalità compromessa del sistema nervoso centrale, con lesioni cutanee e delle mucose. Controindicato nel diabete, con l'obesità, con gastrite con elevata acidità.

La ciliegia ha un gusto prezioso. Contiene riboflavina, rutina, carotene, acido folico e nicotinico. C'è un gran numero di minerali. Questo è un mezzo molto prezioso per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, riducendo i coaguli di sangue (a causa della normalizzazione della coagulazione del sangue). È particolarmente utile usare le ciliegie per la prevenzione di tromboflebiti, ictus cerebrale, infarto miocardico. Migliora l'appetito, quindi è raccomandato per i bambini indeboliti.

Succo di ciliegia e sciroppo è usato come espettorante per la bronchite, l'asma bronchiale. Nella medicina popolare - come antipiretico, così come le malattie del sistema nervoso.

La ciliegia ha un sapore alto, contiene un gran numero di zuccheri. A causa del suo alto valore energetico, è escluso dalla dieta per l'obesità, il diabete. L'uso di ciliegie contribuisce a una migliore digestione di carne e piatti grassi. È raccomandato per i pazienti con ipertensione e come rimedio per la stitichezza.

La pesca è considerata un frutto da gourmet. È raccomandato per i bambini indeboliti dopo una malattia per migliorare l'appetito. Dovrebbe essere incluso nella dieta con una tendenza alla stitichezza, con bruciore di stomaco. Questi frutti migliorano l'attività secretoria dello stomaco, migliorano la digestione dei cibi grassi. Indicato in gotta, reumatismi, malattie renali.

Uve: una delle culture più antiche. Contiene una diversa composizione di sostanze biologicamente attive necessarie per la vita del corpo e con proprietà curative: vitamine (acido ascorbico, folico e nicotinico, tiamina, riboflavina), minerali (potassio, calcio, fosforo, alluminio, ferro, iodio, rame, ecc.). L'alto contenuto di potassio nell'uva migliora la funzione del muscolo cardiaco e dei reni. L'uva migliora la formazione del sangue, la coagulazione del sangue, rafforza le pareti dei vasi sanguigni, è indicata per la gastrite con elevata acidità, disturbi metabolici, malattie del fegato e dei reni. È un buon agente diaforetico, migliora l'attività del sistema nervoso centrale, riduce la fatica, l'insonnia. Particolarmente utile per i bambini: li rende più equilibrati, calmi. Con un consumo giornaliero di 1 kg di uva, il peso corporeo dei bambini aumenta di 1,5-4,0 kg al mese, a causa della presenza di carboidrati facilmente digeribili. Controindicato nel diabete, nell'obesità, nell'ulcera peptica.

Le fragole contengono acido ascorbico e nicotinico, riboflavina, rutina, da oligoelementi - ferro, calcio, fosforo, magnesio. Le bacche sono raccomandate per includere nella dieta dei pazienti con anemia, con fragilità dei vasi sanguigni, per migliorare la formazione del sangue. È usato come diuretico e diaforetico, in ipertensione, aterosclerosi, malattia coronarica.

Il lampone contiene acido ascorbico e nicotinico, retinolo, riboflavina, rame, potassio. C'è più ferro in esso che in altri frutti. Abbassa la temperatura corporea, è diaforetica e diuretica, migliora l'appetito, è indicata per le persone indebolite dopo la malattia, allevia il mal di stomaco, smette di vomitare. Utile per anemia, malattie renali, gastrite. L'infuso di bacche o fiori è un antidoto per i morsi di serpente. Controindicato in gotta e giada, perché lampone molte sostanze purine.

Il ribes nero arricchisce il corpo con vitamine, migliora la digestione, serve come mezzo per prevenire l'ipovitaminosi. È raccomandato per le persone impegnate in un intenso lavoro mentale e fisico. Questa bacca è ricca di acido ascorbico, rutina, cianocobalamina, ferro. 50 grammi di bacche sono completamente coperti dal fabbisogno giornaliero del corpo per la vitamina C e la routine. Tra le altre vitamine contiene tiamina, piridossina, riboflavina e oligoelementi: potassio, calcio, iodio, fosforo, rame, zinco, ecc. Consigliato per anemia, malattia vascolare, emorragia, reumatismi, gastrite con bassa acidità, urolitiasi, aterosclerosi. Il succo è indicato nella malattia da ulcera peptica.

Nel ribes rosso e bianco, la vitamina C è 10 volte meno, la routine è 3-4 volte inferiore rispetto al ribes nero. L'olivello spinoso è una preziosa pianta medicinale. L'olio di olivello spinoso cura ustioni, congelamento, lesioni da radiazioni cutanee, piaghe da decubito, herpes, erosione cervicale. L'olivello spinoso fresco con zucchero mantiene le sue qualità per lungo tempo. Aiuta a migliorare le condizioni generali del corpo. È incluso nella dieta per le malattie polmonari, faringite, ipertensione. La bacca ha eccellenti proprietà battericide.

Limoni - un concentrato di vitamine. Sono raccomandati come mezzo per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, ridurre il sanguinamento, con reumatismi, cardiopatie coronariche, calcoli renali, con gastrite anacidica, come agente fortificante. L'effetto terapeutico dei limoni è spiegato dalla presenza di phytoncides in loro, che inibiscono l'attività vitale di microrganismi patogeni.

Vini naturali. Sulle proprietà antibatteriche e medicinali dei vini d'uva era noto nell'antichità. Sono stati ampiamente utilizzati nel trattamento di molte malattie, depressioni e altri disturbi fisiologici e mentali. I vini ben colorati hanno un pronunciato "effetto pulizia radicale", cioè sono in grado di assorbire i radicali liberi - sostanze nocive che tendono ad accumularsi nel corpo. La dose giornaliera di vino dell'uva rossa, che copre il fabbisogno del corpo di assorbire i radicali liberi, varia da 200 a 400 grammi. I vini rossi hanno anche la capacità di eliminare i radionuclidi dal corpo. Sono stati a lungo usati nella medicina popolare per il trattamento delle malattie gastrointestinali. Sulla loro base, hanno preparato molti composti che servono come componente nel trattamento del catarro delle vie respiratorie superiori. Vini come Cahors, "medico nero", vini rossi portuali, tutti i vini rossi varietali e misti, ordinari e vintage vengono utilizzati in piccole dosi per stimolare l'appetito e sostenere i pazienti indeboliti nel periodo postoperatorio. Per il raffreddore, la polmonite, la bronchite, usano i vini rossi caldi con lo zucchero, il cosiddetto vin brulè.

I vini d'uva hanno un effetto molto benefico sugli anziani, normalizzando il loro sonno. A differenza dei farmaci ipnotici chimici che causano il sonno narcotico, un quarto o mezzo bicchiere di vino secco, diluito con acqua minerale, è un prerequisito per il normale sonno fisiologico.

Scienziati americani hanno scoperto che, contrariamente alla credenza popolare, possono essere usate moderate dosi di vini d'uva per certe malattie urologiche e gastroenterologiche. Naturalmente, il vino è inaccettabile per la giada, l'ulcera gastrica, la cirrosi epatica, ma si cura con successo con colite mucosa, stitichezza spastica e diarrea, aumenta la diuresi, aiuta a ristabilire la funzione compromessa dell'assorbimento dei grassi. Il vino bianco secco può essere incluso nella dieta dei diabetici: in una dieta normale, funge da fornitore di energia che non richiede la partecipazione all'insulina.

Il vino ha un effetto benefico sulla digestione e il metabolismo. Questo è particolarmente vero per le persone anziane che sono inclini a una secrezione insufficiente di succo gastrico. Quest'ultimo è dovuto al fatto che dopo 50 anni il volume di acido nel succo gastrico inizia a diminuire gradualmente.

Il vino attiva la funzione della circolazione sanguigna e contribuisce a una migliore rimozione dei liquidi dal corpo, ha un effetto benefico sull'aterosclerosi, il declino emotivo e altri tipi di depressione e nevrosi, spesso osservati negli anziani. La pace piacevole, causata da una piccola quantità di vino, dissipa le paure, l'eccitazione della vecchiaia, migliora il sonno. I pazienti si lamentano meno dell'età.

L'attività ha proprietà curative dei vini d'uva e la capacità di abbassare il livello di colesterolo a bassa densità nel sangue. C'è anche un effetto anti-infarto del vino. In quelle regioni vinicole della Francia, dove il vino è tradizionalmente preferito ad altre bevande alcoliche, il tasso di mortalità per infarto del miocardio è il più basso. Questo effetto è associato a una migliore circolazione sanguigna e alla fornitura del muscolo cardiaco a causa dell'espansione dei vasi coronarici. Naturalmente, anche l'atmosfera psicologica rilassata durante il consumo di vino è importante.

Come ogni agente terapeutico, il vino in piccole dosi ha un effetto psicoterapeutico favorevole, mentre in grandi dosi causa danni irreparabili all'organismo.

È noto da tempo che, a contatto con vino bianco o rosso, bacilli tubercolari, vibri di colera, i batteri del gruppo intestinale vengono uccisi in pochi minuti. Pertanto, si dovrebbe considerare opportuno aggiungere vino all'acqua potabile in caso di diffusione di malattie gastrointestinali.

Il caffè è considerato una bevanda salutare. La sua patria è l'Etiopia. Attualmente, i principali fornitori di caffè sono il Brasile e la Colombia. I chicchi di caffè tostato contengono l'1,3% di caffeina e il caffè istantaneo contiene dal 3 al 5%. Il caffè caldo appena preparato è un rimedio tonico e tonificante. Chiunque lo beva per migliorare l'umore, alleviare la fatica e il malessere, dovrebbe bere caffè con dolci e grassi (latte, panna, gelato). Bere il caffè lenisce il dolore, migliora la circolazione del sangue, è utile per la febbre e l'ittero, aumenta la minzione, è consigliato per la maggior parte dei tipi di mal di testa, malinconia. Il caffè elimina sonnolenza e sete, fatica durante i viaggi, dilata i vasi cerebrali, crea nel corpo uno stato di benessere interiore. Allo stesso tempo, è spesso causa di insonnia, sogni pesanti, dà alla pelle una tinta giallastra, tende a indebolire la potenza sessuale e ridurre la quantità di liquido seminale. Non è appropriato bere un caffè a stomaco vuoto e dopo un pasto abbondante. Per eliminare le proprietà dannose per l'attività cardiaca, alcuni stami di zafferano vengono aggiunti al caffè. Dopo aver bevuto caffè, la pressione sanguigna sale temporaneamente. Il suo effetto tonico è più pronunciato con grave affaticamento mentale. La bevanda migliora le reazioni di vigilanza. Molti tipi di mal di testa, soprattutto nelle emicranie, sono associati al restringimento dei vasi cerebrali. La caffeina espande i vasi sanguigni del cervello, alleviando così il mal di testa spastico. Per questo motivo, il caffè è stato a lungo considerato un rimedio utile per l'emicrania.

La caffeina è ampiamente usata nella medicina pratica come mezzo per regolare l'attività cardiaca e l'aumento della pressione sanguigna, quindi il caffè come bevanda contenente caffeina è spesso raccomandato per i farmaci ipotensivi. Tuttavia, questo è un equivoco. Il fatto è che oltre alla caffeina, il caffè contiene un gruppo di composti vasodilatanti abbastanza attivi: teobromina, teofillina, vitamina PP. Dopo aver preso il caffè, il rapido assorbimento della caffeina provoca un aumento della pressione sanguigna, e l'ipotensione dopo 15-20 minuti si sente più leggera: eliminano affaticamento, sonnolenza, miglioramento dell'umore e c'è il desiderio di svolgere un lavoro mentale o fisico. Tuttavia, tutto questo è solo temporaneo. Presto c'è una sorta di debolezza interna. In caso di consumo ripetuto di caffè, questa sensazione scompare, ma poi riappare. Le persone che non hanno familiarità con il meccanismo d'azione del caffè, continuano ad aumentare il suo consumo. Di conseguenza, c'è una debolezza generale, palpitazioni, una persona inizia a sentire la pulsazione dei vasi cerebrali. Potrebbero verificarsi mani e agitare le dita. La debolezza generale e il malessere sono associati all'azione degli antagonisti della caffeina - teobromina, teofillina e vitamina PP.

Per i pazienti ipertesi, al contrario, solo la prima fase del caffè è dannosa e la seconda fase (ipotensiva) è considerata curativa per loro.

Il caffè ha un effetto diverso sulle persone con diversi tipi di sistemi nervosi. Per quelli il cui cervello è dominato dai processi di eccitazione, questi processi sono ulteriormente migliorati. Possono verificarsi tinnito, mal di testa, ansia. Per quelli nel cui cervello predominano i processi di inibizione, al contrario, si verifica la sonnolenza.

Con un sovradosaggio di caffè ci sono disfunzioni del tratto gastrointestinale. Una persona si lamenta di una sensazione di bruciore e dolore allo stomaco, bruciore di stomaco. Quest'ultimo è dovuto al fatto che la caffeina stimola fortemente la secrezione gastrica. Talvolta questa proprietà viene utilizzata come test diagnostico per lo studio dello stato funzionale delle ghiandole gastriche. Le persone che soffrono di gastrite iperacida e ulcera gastrica non possono essere coinvolte nel caffè.

Quando si bevono grandi dosi di caffè si osserva un'evacuazione accelerata del contenuto intestinale. In alcuni casi, la caffeina provoca complicazioni dagli organi urinari. I conducenti del trasporto possono essere disturbati dal senso di distanza e velocità, che è irto di situazioni di emergenza.

Il tè è una bevanda tonica e terapeutica. L'India e la Cina sono considerate la sua città natale. Le foglie di tè verde contengono dal 2 al 4% di caffeina, il 18% di tannino, fino al 25% di proteine ​​e un gran numero di oligoelementi. Nelle fabbriche del tè, il tè verde o nero è ottenuto da foglie di tè appena raccolte usando una tecnologia speciale. Nel commercio mondiale, il 98% è il tè nero. Il tè verde è preferito in Asia centrale. Il tè verde è prodotto fumando foglie verdi. Nella produzione di tè nero, la foglia verde è appassita, ritorta, fermentata e asciugata. Durante la fermentazione avviene la fermentazione, durante la quale si verificano cambiamenti drastici nella composizione chimica del prodotto. In particolare, il contenuto di tannino è ridotto del 50% e il contenuto di vitamina PP aumenta più volte, molti composti diventano attivi, mentre altri, al contrario, perdono la loro attività.

Il tè contiene fino a 300 sostanze biologicamente attive. Molti micro e macroelementi di tè fanno parte dei composti organici nello stato colloidale, il che porta alla loro rapida dissoluzione durante la fermentazione. Il tè è un magazzino di vitamine. Le foglie di tè fresche contengono vitamina C 4 volte più dei limoni. Il contenuto di questa vitamina nel tè verde è 10 volte maggiore rispetto al nero.

Quando beviamo caffè, che contiene meno caffeina del tè, spesso sentiamo palpitazioni cardiache, tinnito e altri cambiamenti vascolari. Quando si consuma il tè questo non accade, perché qui la caffeina è in uno stato legato con il tannino e, inoltre, entra nel corpo insieme a teobromina e teofillina. Di conseguenza, la caffeina del tè viene assorbita più lentamente e viene eliminata dal corpo più rapidamente. È a causa di questa combinazione naturale che la caffeina nel tè è meno dannosa che nel caffè.

Il tè verde è raccomandato per febbre, obesità, intossicazione da alcool, gastrite ipoacida. Ha un pronunciato effetto antimicrobico. L'infusione di tè verde in un rapporto di 3: 100 inibisce la crescita della dissenteria e di altri microbi patogeni. Il tè verde è la manifestazione più evidente dell'azione tonificante dovuta alla caffeina. Tuttavia, il tè nero agisce più dolce e più a lungo e non provoca una sensazione di secchezza in bocca.

Il tè verde è controindicato nei pazienti con gastrite iperacida e ulcera gastrica. Il tè fortemente fermentato è dannoso per i pazienti con elevata funzionalità tiroidea (con ipertiroidismo). L'assunzione eccessiva di tè verde provoca disturbi persistenti del sonno, esaurimento del corpo, stretta di mano, battito del cuore. Il consumo di ipotoni di tè verde è controindicato. Il tè nero è efficace in caso di bronchite, polmonite, anemia, gastrite iperacida, ulcera peptica e svenimento. Migliora la funzione sessuale nelle persone con la natura fredda, pulisce il sangue, la carnagione, lenisce il mal di testa, le pulsazioni urinarie, migliora la respirazione, elimina l'alitosi, migliora l'umore. L'acido ascorbico, il ferro, i microelementi del tè sono stimolanti del sangue.

Le vitamine PP e C contenute nel tè hanno proprietà emostatiche, quindi un'infusione di tè 1:10 preparata facendo bollire a fuoco basso per 5-10 minuti può prevenire o eliminare le emorragie della mucosa delle gengive, dello stomaco e dell'intestino.

Il tè nero, a differenza del tè verde, non riduce la pressione sanguigna e, pertanto, non causa esacerbazione della malattia ipotonica. Al contrario, dopo aver preso un forte tè nero preparato, la pressione ridotta aumenta. La bevanda del tè è coinvolta in tutte le parti dei processi metabolici: promuove l'assorbimento, la digestione e l'assimilazione del cibo pesante.

La lubrificazione della pelle del viso e di altre parti del corpo con tè fermentato forte impedisce il verificarsi di scottature. Il tè con aceto di mele o miele è utile per la poliartrite, i dolori articolari e muscolari.

Articolo Successivo

Ittero con epatite