Trattamento dell'epatite C in Germania

Diete

La ragione principale per cui i pazienti con epatite B si rivolgono alle cliniche tedesche è la garanzia al cento per cento di un recupero completo. Durante la terapia, è possibile eliminare completamente le conseguenze e prevenire le complicanze. Vale la pena notare che l'epatite B è diffusa in tutto il mondo, ma è in Germania che gli specialisti hanno una vasta esperienza nella diagnosi e nel trattamento di questa malattia. È qui che i pazienti vengono da tutti i paesi per sbarazzarsi definitivamente della patologia del fegato.

L'epatite B è un danno virale al fegato, che si verifica in entrambe le forme acute e croniche. In alcuni casi, si osserva un trasporto asintomatico quando il paziente non ha segni di patologia, ma il virus, secondo i risultati dell'esame, viene rilevato nel sangue. Inoltre, non sono escluse forme particolarmente gravi di epatite B. Sulla base di ciò, si forma anche il prezzo del trattamento di una patologia. La diagnostica può anche variare. In casi particolarmente difficili può essere necessaria la biopsia del tessuto epatico.

L'intera complessità della malattia sta nel fatto che metà dei pazienti non presenta sintomi di patologia. Il resto dei primi segni di carica compaiono dopo 1-6 mesi. In media, il periodo di incubazione è di 3-4 mesi.

I sintomi dell'epatite B

Dopo 1-2 settimane dopo che il paziente osserva i primi sintomi della malattia, si sviluppa l'ittero. I primi segnali di ricarica sono:

  • diminuzione dell'appetito;
  • grave debolezza;
  • vomito e nausea in qualsiasi momento della giornata;
  • febbre più spesso a numeri subfebrilny;
  • dolore nei muscoli e nelle articolazioni;
  • mal di testa prolungato;
  • raffreddori, come naso che cola e tosse, così come il dolore durante la deglutizione.

Questi sintomi sono più spesso percepiti dai pazienti come segni di un raffreddore, che è la ragione per la diagnosi tardiva dell'epatite B. Più spesso, i socialisti sono accesi quando compare l'ittero. In questo caso, il primo segno di una violazione dello stato del fegato è un cambiamento nel colore dell'urina a più scuro. Più tardi, il giallo della sclera, della pelle e delle mucose. Questo sintomo è particolarmente evidente quando si esaminano la bocca, gli occhi e i palmi interni. Solo dopo una settimana c'è un cambiamento nel colore della pelle.

I sintomi che preoccupano i pazienti nella fase iniziale passano in secondo piano e le principali lamentele sono il giallo della pelle e delle mucose, nonché la pesantezza nell'ipocondrio.

In alcuni casi, lo sviluppo di forme più gravi di patologia. Allo stesso tempo, i pazienti sono preoccupati per grave debolezza, vomito, disturbi del sonno, epistassi, comparsa di lividi irragionevoli sulla pelle ed edema degli arti inferiori. In casi particolarmente rari, la malattia è fulmineo, portando a uno stato comatoso e, di norma, alla morte.

Diagnosi dell'epatite B in Germania

loading...

In primo luogo nelle cliniche tedesche è l'identificazione degli antigeni del virus dell'epatite B. Grazie a questo studio, è possibile non solo determinare l'agente patogeno, ma anche valutare la sua attività. Le cliniche tedesche utilizzano i marcatori Ag.HBs, Anti-HBs, Anti-HBc, Ag.HBe. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche. Pertanto, l'antigene Ag.HBs viene rilevato in una fase molto precoce, quando non sono ancora emersi pronunciati cambiamenti negli esami del sangue biochimici. L'antigene anti-HB indica un completo recupero e la formazione di una forte immunità alla malattia. L'antigene Ag.HBe può indicare lo sviluppo di una forma cronica di patologia.

Il prossimo passo nella diagnosi dell'epatite B nelle cliniche tedesche è di valutare l'analisi biochimica del sangue. Prima di tutto, riguarda enzimi epatici, frazione di bilirubina e così via.

Oltre alla ricerca di laboratorio, è obbligatorio utilizzare l'ultimo apparecchio per l'esame strumentale del paziente. Grazie alla diagnosi ecografica, è possibile valutare lo stato del tessuto epatico e l'estensione delle lesioni. In casi particolarmente difficili può essere necessaria una biopsia tissutale.

Come viene trattata l'epatite B.

Prima di tutto, gli specialisti delle cliniche tedesche stanno cercando di creare tutte le condizioni per un recupero più veloce del tessuto epatico. I risultati dell'analisi determinano i prodotti e i farmaci che possono influenzare negativamente lo stato del corpo. Nonostante il fatto che la malattia in alcuni casi passi da sola, non dovresti impegnarti nell'autoterapia, poiché le complicanze non sono escluse. È proprio l'attenta osservazione degli specialisti tedeschi che garantisce un risultato positivo del trattamento.

Nella fase iniziale della patologia, i medici selezionano un trattamento sintomatico. In questo caso vengono utilizzati farmaci che hanno un effetto positivo sulle forze protettive del corpo. Inoltre, vengono prescritti agenti che inibiscono la riproduzione del virus.

Naturalmente, l'efficacia del trattamento dipende in gran parte da quando è stato avviato. La difficoltà sta nel fatto che i pazienti vengono spesso trattati solo quando iniziano a sviluppare cambiamenti pronunciati negli organi. Nel caso in cui i farmaci siano inefficaci e il danno epatico diventi irreversibile, gli specialisti tedeschi prescrivono un trapianto di organi. La vasta esperienza in questo settore consente di eseguire l'operazione senza conseguenze negative.

Il trapianto di fegato in forme gravi di epatite B viene eseguito in due modi principali. Nel primo caso viene utilizzato un organo di una persona deceduta in precedenza. Il secondo metodo prevede il trapianto di una parte di un organo da una persona sana. La caratteristica principale del fegato è la sua capacità di recuperare completamente, che consente di eseguire tali operazioni.

I vantaggi delle cliniche tedesche

Già al trattamento iniziale del paziente, i medici delle cliniche tedesche cercano di attirare un gran numero di specialisti, il che rende possibile valutare appieno le condizioni del corpo e selezionare i farmaci. Inoltre, nella clinica, i pazienti vengono osservati dal momento del trattamento fino al completo recupero. Immediatamente dopo aver completato il corso o l'operazione eseguita, i pazienti sono sottoposti a una riabilitazione completa e successivamente i medici si tengono in contatto con loro e, se necessario, scelgono la terapia di supporto.

Indicazioni di medicina

loading...

Trattamento dell'epatite in Germania

loading...

L'epatite virale B e C sono malattie infettive causate da virus specifici che infettano il fegato. Il virus provoca nel corpo sia un'infiammazione acuta con esito favorevole, sia una reazione cronica, risultando nella maggior parte dei casi sfavorevoli.

La trasmissione di queste infezioni avviene per via parenterale. Una persona può essere infettata da iniezioni endovenose, piccole e grandi operazioni, nell'ambulatorio del dentista e persino dal manicurer. Naturalmente, la più grande percentuale di casi di infezione è rappresentata dal consumo di droghe.

I segni di epatite nel periodo acuto della malattia (specialmente nell'epatite C) non sono specifici e non infastidiscono il paziente. Un quadro simile si osserva quando infetto da epatite virale B. È questo corso asintomatico che porta al fatto che il paziente non prende alcuna misura. Di conseguenza, si sviluppano forme croniche della malattia.

Le manifestazioni cliniche dell'epatite cronica più spesso consistono in un peggioramento della salute generale, febbre, lieve ittero transitorio, dolore nell'addome, artralgia (dolore articolare).

I paesi dell'Europa occidentale sono molto più prosperi in termini di epidemiologia. Grazie alla moderna organizzazione della medicina e delle attrezzature tecniche, è il trattamento dell'epatite in Germania che consente di raggiungere gli indicatori migliori e più persistenti al mondo (curare oltre il 90% dei pazienti con epatite C).

Metodi di moderna diagnosi di epatite virale

loading...

Come dimostra la pratica, nella Federazione Russa, anche ai nostri giorni, un esame del sangue per l'epatite può produrre risultati dubbi e persino falsi positivi. La ragione di ciò sono i reagenti di bassa qualità, utilizzati in numerosi laboratori commerciali, nonché la violazione delle regole per l'assunzione e l'analisi.

I moderni standard internazionali per la diagnosi del trattamento completo richiedono una chiara definizione dell'attività del processo e l'entità del danno epatico come organo.

La diagnostica è la fase preliminare più importante, e nei centri medici tedeschi non perdono tempo per la permanenza non necessaria del paziente. Il trattamento dell'epatite C in Germania inizia con un sondaggio che viene effettuato il prima possibile - fino a 3 giorni lavorativi. Durante questo periodo, il paziente, secondo gli standard, ha condotto i seguenti studi:

  • analisi cliniche e biochimiche: emocromo completo, analisi delle urine, analisi biochimica del sangue, elettroliti. Sono necessari per determinare i marcatori clinici e biochimici della citolisi (disintegrazione delle cellule epatiche) e lo sviluppo dell'insufficienza epatocellulare. Questi dati forniranno la chiave per scegliere una strategia terapeutica o chirurgica per la cura della malattia.
  • Metodi strumentali per lo studio dei sistemi corporei (ECG, tomografia dei polmoni e altri).
  • Un esame del sangue per la determinazione quantitativa delle particelle di virus dell'epatite B e C (livello di carica virale). Questo studio è necessario per determinare direttamente quale sia l'attività del virus. Dopo tutto, i sintomi dell'epatite C spesso non riflettono il fatto della sua diffusione in tutto il corpo.
  • Ricerca immunologica sui marcatori dell'epatite (antigeni e anticorpi che, essendo sviluppati in varie fasi del processo, mostrano l'attività e la direzione della risposta immunitaria).
  • Determinazione del grado di alterazione fibrosa nel tessuto epatico, che sono complicanze del processo infiammatorio (USDG, risonanza magnetica, biopsia). In presenza di cirrosi, che è uno dei risultati della patologia, è molto più difficile curare la malattia. In questi casi, la terapia virale può durare tutta la vita, e in una certa situazione solo un trapianto di fegato porterà a una cura.
  • Genotipizzazione di tipi di virus. Attualmente, ci sono sei tipi di virus dell'epatite C, che a vari livelli resistono al trattamento. L'attività e la durata della terapia antivirale dipendono dal risultato di questa analisi e dalla corretta interpretazione dei suoi risultati.

Metodi di trattamento moderno dell'epatite virale in Germania

loading...

Il trattamento dell'epatite C in Germania comporta, soprattutto, l'istituzione di chiare indicazioni per la nomina di farmaci antivirali e la durata del trattamento. Secondo i protocolli dell'OMS (2015), è noto che in una percentuale significativa di casi (fino al 40% dell'incidenza) l'epatite C virale acuta può essere curata indipendentemente. In altri casi, con la cronologia del processo, il trattamento dell'epatite C all'estero è un processo piuttosto lungo. Il rilascio spontaneo del corpo umano dal virus dell'epatite B si verifica anche più spesso - in oltre il 90% dei casi.

Terapia antivirale

Recentemente, gli standard globali per il trattamento dei pazienti con epatite C cronica, esistenti nei paesi sviluppati, sono cambiati. Se il trattamento precedente è stato effettuato con interferone e ribavirina per quasi un anno con iniezioni quotidiane dolorose, ora il trattamento avviene con l'uso di farmaci antivirali più efficaci di azione diretta, che sono prescritti per un periodo di tre mesi. Questi standard sono i più avanzati, applicati nei paesi sviluppati.

Nuovi metodi di terapia sono efficaci anche nelle fasi successive, in presenza di cirrosi epatica. Quindi, c'è una 3-Terapia, mostrata per i pazienti nei cui sangue viene rilevato il virus dell'epatite C del primo genotipo.

I farmaci usati sono prescritti in forma orale, somministrati per via orale. Questi farmaci includono:

  • inibitori delle proteasi virali - farmaci boceprevir ("Viktralis"), telaprevir e altri;
  • inibitori della polimerasi virale (sofosbuvir);
  • inibitori di NS 5 a (una delle proteine ​​non strutturali del genoma di HCV) - daclatasvir, ledipasvir.

Il trattamento dell'epatite C in Germania con l'uso dei più moderni mezzi di terapia antivirale rende possibile in alcuni casi curare la malattia con un'efficienza quasi del 100%. Ciò significa che il paziente non dovrebbe essere in clinica per tutti e tre i mesi, ma potrebbe passare solo pochi giorni nella fase iniziale e apparire anche per uno studio di follow-up.

Il prezzo del trattamento dell'epatite C all'estero è solo in piccola parte determinato dalla diagnosi. Nelle migliori cliniche in Germania, la principale parte costosa è l'acquisto di farmaci antivirali di alta qualità e costosi.

Trattamento chirurgico

Il trapianto di fegato (trapianto) è una tecnica alternativa high-tech perfezionata da decenni in cliniche in Germania. Dopo la sua implementazione, l'organo danneggiato viene ripristinato. I risultati del trapianto di fegato in patologie virali croniche mostrano una buona sopravvivenza e un ritorno alla vita attiva.

Le indicazioni per il trapianto sono l'insufficienza epatica progressiva, un rapido aumento del livello di bilirubina, la manifestazione di encefalopatia epatica (danno cerebrale da parte di prodotti tossici), lo sviluppo di gravi complicanze - sanguinamento da varici esofagee e altro.

Questa è un'operazione seria in cui viene eseguita la "seduta" del lobo del fegato, presa più spesso da un parente. La rimozione del materiale per il trapianto viene eseguita senza danno per il donatore, poiché il fegato si riprende molto rapidamente. Il ricevente viene operato con anestesia generale, un trapianto di fegato, la formazione di un nuovo flusso sanguigno e delle vie biliari. In media, la dimissione del paziente avviene 2 mesi dopo l'intervento.

Allo stesso tempo, il costo minimo del trattamento dell'epatite nelle cliniche in Germania, tenendo conto di una diagnosi pronta e completa, può essere più accessibile che in Russia. Prende in considerazione il fatto che le complicanze e la sindrome da rigetto dopo il trattamento nelle cliniche tedesche si sviluppano nella percentuale minima di casi.

Naturalmente, il trattamento dell'epatite virale viene effettuato non solo in paesi così sviluppati come la Germania, ma anche in Russia e persino nei paesi africani. Ma è la pedanteria tedesca, la precisione, le enormi dotazioni per l'assistenza sanitaria, il materiale sviluppato e la base tecnica che consentono un trattamento moderno ed estremamente efficace dell'epatite virale.

Se vuoi saperne di più o non hai trovato le informazioni che ti servono, ti preghiamo di contattarci.

Trattamento dell'epatite B, C e D in Germania

loading...

Che tipo di epatite viene trattata in Germania

loading...

L'epatite virale è un gruppo di malattie virali il cui obiettivo principale è il fegato. A seconda del tipo di patogeno, si distinguono epatite A, B, C, D (delta) ed E. Una caratteristica specifica dell'epatite B, C e D (delta) è un decorso cronico con un'alta probabilità di sviluppare complicanze fatali (cirrosi e cancro del fegato).

Più recentemente, l'epatite C, l'epatite B cronica e l'epatite associata al delta erano considerate malattie incurabili che, con un'elevata attività del processo, portano inevitabilmente alla morte del paziente. Il trattamento è stato effettuato con farmaci che hanno avuto un effetto negativo sul corpo. Ma anche una terapia così dura non può bloccare in modo permanente il processo patologico.

Oggi, la completa guarigione dell'epatite B, C e del delta in Germania non è una fantasia, ma un fatto scientificamente provato. Naturalmente, molto dipende dallo stadio della malattia, dal genotipo del virus e dal grado di attività del processo. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, gli epatologi tedeschi riescono a ottenere una remissione a lungo termine o addirittura a curare completamente la patologia.

Le difficoltà nella diagnosi dell'epatite virale cronica sono dovute al fatto che la malattia è in una forma latente, quindi i primi sintomi della patologia compaiono spesso quando si sviluppano gravi cambiamenti irreversibili nel fegato.

Spesso l'epatite virale B, C e D viene rilevata in modo completamente casuale (superando un esame in preparazione di un'operazione, ecc.). In questi casi, dovresti immediatamente cercare assistenza medica qualificata, perché si tratta di vita o di morte.

Ottieni un piano di trattamento

Come viene stabilita la diagnosi di epatite virale B, C e D in Germania

loading...

Il trattamento dell'epatite richiede l'istituzione di una diagnosi dettagliata accurata, che includa tutti i dati necessari per prescrivere un trattamento adeguato. Nel caso dell'epatite B, i seguenti indicatori sono importanti:

· Caratteristiche virologiche che determinano la fase dello sviluppo di un'infezione virale;

· Il grado di attività dell'epatite cronica (biochimica e istologica);

· Stato istologico del fegato (stadio della fibrosi);

· Caratteristiche funzionali del fegato.

Nei pazienti con epatite C, è anche importante determinare il genotipo del virus e la cosiddetta carica virale (contenuto quantitativo di RNA virale in 1 ml di sangue).

Il virus dell'epatite D (infezione associata al delta) non può infettare una persona da sola, ma solo in combinazione con il virus dell'epatite B. Tale combinazione peggiora significativamente la prognosi, poiché la fibrosi epatica può svilupparsi già 2-3 anni dopo l'infezione.

Quali esami sono necessari per stabilire una diagnosi dettagliata dell'epatite virale in Germania

loading...

Per stabilire una diagnosi completa di epatite sarà necessario un numero di studi complessi. L'elenco delle procedure diagnostiche in Germania può includere:

· Test standard per il rilevamento di anticorpi contro il virus dell'epatite;

· Conta ematica di laboratorio (emocromo completo, biochimica, esami del fegato, coagulogramma, ecc.);

· Ultrasuoni, TC o risonanza magnetica degli organi addominali;

· Studio Doppler (ecografia vascolare) del fegato, per identificare l'ipertensione portale;

· Elastografia del fegato (un tipo di ecografia che consente di identificare le violazioni della struttura del fegato);

· Biopsia epatica (lo studio più informativo, che viene nominato solo nei casi in cui vi sono problemi irrisolti dopo aver condotto un'indagine completa).

Benefici della diagnosi dell'epatite virale in Germania

loading...

La Germania è il leader mondiale nella diagnosi accurata delle malattie. Alti tassi di riconoscimento della patologia sono associati ai seguenti vantaggi della medicina tedesca:

· I medici responsabili hanno sperimentato i diagnostici che lavorano costantemente su se stessi, aumentando il proprio livello di qualifica;

· Attrezzature diagnostiche costantemente aggiornate;

· Prodotti diagnostici di alta qualità e materiali medici per gli esami;

· Personale medico junior disciplinato;

· Un sistema unico di assistenza sanitaria tedesca, che fornisce un monitoraggio costante delle istituzioni mediche nel paese.

Servizio secondo parere dell'epatologo tedesco nella diagnosi e nel trattamento dell'epatite cronica B, C o D

loading...

Il controllo del lavoro delle autorità sanitarie in Germania è fornito non solo da organizzazioni statali e compagnie assicurative, ma anche da istituzioni mediche stesse. Nelle cliniche tedesche un servizio di consulenza di secondo livello è molto popolare - in qualsiasi momento un paziente può richiedere il parere di un medico indipendente.

Se dubiti della correttezza della diagnosi da te stabilita, oltre che dell'adeguatezza del trattamento prescritto, puoi richiedere il servizio di "secondo parere" da un professionista tedesco.

Il vantaggio di questo servizio è comfort e budget. Sarà sufficiente solo per inviare tutti i documenti medici necessari per ottenere risposte alle seguenti domande:

· Se la diagnosi è corretta;

· Se ci dovrebbero essere altri studi per chiarire la diagnosi dettagliata della malattia e la nomina di un trattamento a pieno titolo;

· Se il trattamento prescritto rispetta gli standard internazionali;

· Qual è la prognosi riguardante la guarigione e / o il raggiungimento di una remissione stabile in caso di continuazione del trattamento prescritto (dati statistici);

· Se ci sono opzioni di trattamento alternative e quale sarà la prognosi durante l'utilizzo.

Benefici del trattamento dell'epatite in Germania

loading...

Il principale vantaggio del trattamento dell'epatite in Germania è l'elevata efficacia delle misure mediche e una percentuale trascurabile di complicanze durante il trattamento.

Tali indicatori ammirevoli sono principalmente legati all'uso dei metodi di trattamento più avanzati. Ogni anno le più grandi aziende farmaceutiche in Germania stanno investendo milioni di euro nello sviluppo di nuovi farmaci per il trattamento dell'epatite virale cronica.

Gli epatologi che lavorano in reparti specializzati di cliniche tedesche, di regola, fanno parte di gruppi internazionali per combattere l'epatite virale cronica, dove scambiano esperienze e acquisiscono conoscenze sugli ultimi progressi della medicina da altri paesi altamente sviluppati.

Oggi, l'epatologia tedesca ha accumulato una vasta esperienza nel trattamento di pazienti con epatite virale, che gli consente di selezionare l'elenco ottimale di misure terapeutiche in ciascun caso.

Quando si tratta in Germania, si può essere sicuri della qualità dei farmaci utilizzati, dal momento che i medici tedeschi usano solo farmaci originali.

Cosa devi sapere se decidi di sottoporsi al trattamento per l'epatite virale B, C o D Germania

loading...

Principalmente i pazienti con epatite virale cronica arrivano in Germania con una diagnosi accertata. Si consiglia di portare con sé tutti i documenti medici disponibili relativi alla diagnosi della malattia e alle cure eseguite a casa.

Tuttavia, è necessario essere preparati al fatto che tutte le procedure diagnostiche in Germania dovranno andare di nuovo. Questi sono i requisiti della legge tedesca. Inoltre, è nell'interesse dei pazienti, poiché è abbastanza frequente che ci siano casi in cui la diagnosi a casa è stata effettuata in modo errato.

Dopo la diagnosi, sarà necessario rimanere in clinica i primi giorni di utilizzo dei farmaci prescritti in modo che i medici possano vedere la reazione del proprio corpo e, se necessario, adeguare il trattamento.

I tempi di assunzione dei farmaci antivirali dipendono da molti fattori (stadio di sviluppo della malattia, tipo di virus, attività del processo, ecc.). Tuttavia, si dovrebbe sintonizzarsi su una terapia sufficientemente lunga (almeno 12 settimane, più spesso 24-48 settimane, estremamente raramente 72 settimane).

Se decidi di sottoporsi a cure per l'epatite in Germania, devi solo scrivere una richiesta sul nostro sito web. Med-contact ti aiuterà a scegliere la clinica più adatta per il tuo caso. Inoltre, intraprenderemo la soluzione di tutti i problemi organizzativi - dal trasferimento dei documenti medici all'elaborazione dei visti e alla prenotazione alberghiera.

Lavoriamo secondo il principio: vieni trattato, risolviamo tutti i tuoi problemi amministrativi e sociali (fino a informare i tuoi parenti sul tuo stato di salute).

Si prega di notare che il pagamento per i nostri servizi viene effettuato in Germania dopo la conclusione del contratto, ma iniziamo a lavorare immediatamente dopo aver ricevuto la domanda.

Check Up - scelta che cerca una longevità sana

(l'aspettativa di vita nei paesi in cui la popolazione sottoposta regolarmente a esami preventivi è superiore di 10-15 anni rispetto ai paesi della CSI)

Trattamento dell'epatite autoimmune in Germania

loading...

Il trattamento dell'epatite autoimmune in Germania è una vera possibilità per una vita sana. L'epatite autoimmune è una patologia del sistema epato-biliare, che è caratterizzata da iper-reazione di immunità alle proprie cellule, in questo caso il fegato. La malattia è abbastanza rara, quindi il suo trattamento rimane uno dei problemi urgenti per la gastroenterologia moderna. Il risultato di epatite autoimmune non trattata può essere cirrosi o fibrosi epatica. Può anche essere accompagnato da altre patologie autoimmuni (artrite reumatoide, colite ulcerosa, ecc.).

Benefici del trattamento dell'epatite autoimmune in Germania

Oggi nelle cliniche tedesche viene proposto un trattamento piuttosto efficace di questa grave malattia. In Germania vengono creati farmaci che danno la possibilità di una vita piena ai pazienti con questa grave patologia. La terapia qui proposta consente di raggiungere lo stadio di remissione stabile, che è molto importante, e di sospendere i processi patologici di distruzione nel fegato.

Metodi diagnostici in Germania

loading...

La diagnosi tempestiva competente svolge un ruolo molto importante nel caso dell'epatite autoimmune. Ciò consente di iniziare il trattamento il prima possibile e di preservare al massimo le funzioni del corpo. Entra nel programma di ispezione:

  • Consultazione medica primaria. Il medico raccoglie l'anamnesi, chiede al paziente le sue lamentele, i loro limiti, valuta obiettivamente le condizioni generali.
  • Diagnosi di laboratorio Esame del sangue Permette di accertare la presenza del processo infiammatorio. L'analisi tiene conto dei seguenti dati:
  • transaminasi (alanina aminotransferasi, aspartato aminotransferasi) indica la presenza di infiammazione nel fegato;
  • autoanticorpi (antinucleare, muscolatura liscia, fegato microsomiale e antigene renale (LKM-1), antigene solubile del fegato (SLA / LP) e proteina epatica specifica (LSP e ASGPR)) sono il risultato dell'iperreattività dell'immunità del paziente;
  • Immunoglobulina G - la sua maggiore quantità è il risultato di una superattività del sistema immunitario, che è caratteristica delle malattie autoimmuni.
  • Biopsia del tessuto epatico. Viene eseguito con controllo a ultrasuoni nella modalità più delicata. Questo esame consente lo studio istologico dei frammenti di tessuto epatico in laboratorio.
  • CT. È un metodo per chiarire la diagnosi.
  • SPL. Permette di determinare lo stato del fegato e degli organi vicini.
  • MR. La diagnosi visiva viene anche utilizzata per escludere o confermare tumori maligni, per monitorare e prevenire lo sviluppo di epatite in cirrosi.

Prezzi e costi di diagnosi dell'epatite autoimmune in Germania

I seguenti articoli sono inclusi nel prezzo del programma diagnostico per l'epatite autoimmune:

  • il grado di danno epatico;
  • la presenza di patologie concomitanti;
  • categoria di clinica selezionata;
  • Qualificazione del medico curante.

Metodi di trattamento per l'epatite autoimmune in Germania

loading...

È importante iniziare il trattamento per questa malattia in tempo, perché senza di esso, l'epatite autoimmune diventa la causa della morte per il paziente. Le statistiche delle cliniche tedesche dimostrano che il 90% dei pazienti con questa patologia sottoposta a trattamento qui ha avuto una lunga remissione e un recupero, e questo è già un grande successo.

Trattamento farmacologico
Il medico curante risolve sempre individualmente la domanda riguardante i farmaci prescritti per ciascun paziente separatamente. Il compito dei medicinali in questo caso è il sollievo del processo infiammatorio nel fegato, la normalizzazione dei conti ematici. La durata del trattamento ospedaliero con tale malattia in una clinica tedesca è di 4 settimane, durante la quale il paziente sarà monitorato e gli organi interni saranno monitorati. Dopo, il trattamento deve essere continuato fino a 4 anni, e in 8 casi su 10 - a vita.
In Germania, il regime di trattamento di solito include alcuni farmaci dalla lista:

  • terapia combinata con azatioprina;
  • Budesonide è una droga sintetica glucocorticoide di nuova creazione approvata per l'uso; ha pochi effetti collaterali, combinati con azatioprina;
  • ciclofosfamide (usato in alcuni casi);
  • micofenolato mofetile, tacrolimo, metotrexato (la loro combinazione dà anche un andamento positivo);
  • gli interferoni di ultima generazione;
  • epatoprotettori come terapia di mantenimento;
  • agenti immunosoppressivi;
  • terapia metabolica (in presenza di problemi con il metabolismo);
  • disintossicazione extracorporea (effettuata per purificare il corpo dalle tossine);

È importante che il piano di trattamento sia sempre fatto individualmente, tenendo conto delle condizioni del paziente, della presenza di complicanze.

Trapianto di fegato
Il trapianto di un organo donatore a un paziente è indicato se il farmaco non dà risultati. Il fegato viene trapiantato da un donatore vivo (segmento) o deceduto. Allo stesso tempo, rimane il rischio di danni da epatite autoimmune e un nuovo organo. C'è un certo tipo di questa malattia, quando il suo ri-sviluppo non è stato osservato. Il paziente deve assumere costantemente farmaci immunosoppressivi per evitare il rigetto. Le statistiche confermano che nell'80% dei pazienti il ​​fegato trapiantato funziona bene durante il primo anno, alcuni pazienti vivono con esso da più di 10 anni.

Prezzi e costi del trattamento in Germania

Il costo del trattamento dell'epatite autoimmune è influenzato dai seguenti aspetti:

  • tipo di terapia;
  • tipo di trattamento (ambulatoriale, degente);
  • il costo dei farmaci;
  • categoria del medico curante;
  • servizi per il personale junior;
  • istituzione medica della clinica di affiliazione.

Cliniche tedesche

loading...

Uniklinik, Bonn, è noto per le sue attività scientifiche e nuovi guadagni nel campo del trattamento di tali patologie come l'epatite autoimmune. Qui, in pratica, i medici usano metodi di trattamento avanzati, quindi la percentuale di remissione nei pazienti è molto alta. L'epatologia è considerata una delle aree prioritarie qui.
Charite, Berlino - è uno dei più grandi complessi medici in Germania, che si trova nella sua capitale. I pazienti di tutto il mondo vengono qui per il trattamento. L'epatite autoimmune è trattata qui nella clinica gastroenterologica - un'istituzione specializzata, in cui vi è tutta l'attrezzatura necessaria per una diagnosi approfondita e i migliori medici per effettuare un trattamento efficace garantito.

medici

Nelle cliniche tedesche, specialisti nella sfera epato-biliare, gli epatologi hanno un livello abbastanza alto di professionalità, oltre a una preziosa esperienza pratica nel trattarla con successo. Lavorano a stretto contatto con i ricercatori che creano nuovi farmaci, i chirurghi trapiantati eseguono un trapianto di un organo donatore. Ciò consente di scegliere sempre la terapia più efficace per i pazienti con epatite autoimmune.

Trattamento dell'epatite B nei principali centri e cliniche in Germania

loading...

Cosa succede quando sei infetto dal virus dell'epatite B?

loading...

L'epatite B è un'infiammazione del fegato causata dal virus dell'epatite B (HBV), che utilizza le cellule del fegato per costruire nuove particelle virali che causano danni significativi al fegato. Pertanto, i parametri biochimici del sangue (test di funzionalità epatica) nella fase di infezione acuta aumentano di dieci volte rispetto ai valori normali. L'epatite B è pericolosa a causa di un decorso grave e di una transizione a un'infezione cronica nel 5-10% di tutti i casi. Il rischio di sviluppare un'infezione cronica è molto più alto nei bambini di età inferiore ai 5 anni. Nel 20% dei pazienti con epatite B cronica virale si forma cirrosi epatica. 5% - cancro al fegato.

Scopri le altre 6 cliniche tedesche che lavorano e aiutano i pazienti nella direzione delle malattie infettive

Il virus dell'epatite B viene spesso rilevato insieme al virus dell'epatite D. Il virus D (delta epatite) è il più piccolo rappresentante dell'epatite virale, che non può causare l'infiammazione del fegato da solo e accompagna sempre l'epatite B, complicando il decorso del secondo. È per questo motivo che è giusto trattare l'epatite B e D insieme come un'unica malattia, in cui il virus delta (D) è un fattore che aggrava l'epatite B.

Le vie più comuni di infezione dal virus dell'epatite B.

loading...
  • Tratto sessuale (l'infezione si riferisce a malattie spesso trasmesse sessualmente);
  • In contatto con il sangue di una persona infetta (quindi gli operatori sanitari sono soggetti a vaccinazione obbligatoria);
  • Quando si utilizza un singolo spazzolino da denti, rasoio, set manicure;
  • Con interventi endoscopici medici. Per questo motivo, offriamo procedure endoscopiche in cliniche in cui vengono utilizzate macchine moderne per un pretrattamento approfondito e la sterilizzazione di apparecchiature endoscopiche.
  • C'è il rischio di trasmissione quando si applica il piercing, il piercing all'orecchio, l'agopuntura, il tatuaggio;
  • Quando si usano siringhe non sterili (rischio per le persone con tossicodipendenza);
  • Esiste il rischio che i pazienti ricevano prodotti sanguigni e dialisi;
  • È possibile trasmettere il virus da madre a figlio alla nascita.

Il virus dell'epatite B è molto contagioso, tenendo conto del danno causato, in tutti i paesi sviluppati sono stati adottati programmi di vaccinazione obbligatoria (vaccinazioni) per l'epatite B, che ha ridotto l'incidenza di diverse volte.

L'infezione da epatite B è possibile attraverso le famiglie?

Il virus dell'epatite B è presente in tutti i media biologici di una persona malata, ma il virus dell'epatite B non penetra attraverso la pelle intatta. Questo fatto suggerisce che l'epatite B non viene trasmessa dal contatto attraverso le famiglie. Una volta che è stato ammalato di epatite B virale, è impossibile ottenere di nuovo questa infezione. Inoltre, una garanzia di protezione contro l'epatite B è la vaccinazione (vaccinazione contro l'epatite B).

I sintomi dell'epatite virale B

I primi segni della malattia compaiono non prima di sei settimane dopo l'infezione da epatite B. All'inizio sono interessate debolezza e scarso appetito. Quindi si manifestano nausea, dolore addominale, pesantezza nell'ipocondrio destro, leggera febbre, dolore alle articolazioni (spesso grave) e dolore muscolare. A poco a poco, la malattia passa in un periodo di calore, il cosiddetto periodo icterico. La sclera macchia la pelle gialla, pruriginosa, urina scura, illumina le feci. In un terzo di tutti i casi, l'epatite B non presenta sintomi. Molti dei sintomi dell'epatite virale (link) sono simili. Per determinare il tipo di virus che ha causato l'epatite è possibile mediante analisi del sangue.

Quali test indicano l'epatite B?

L'HBsAg (antigene HBs, altrimenti antigene "australiano") è un esame del sangue eseguito sempre per verificare l'epatite B. Diverse combinazioni di specifici marcatori specifici dell'epatite B virale elencati di seguito indicano la presenza di infezione nel presente e nel passato. Tali marcatori aiutano a riconoscere la fase acuta o cronica dell'epatite B, indicano l'attività del virus. In base ai risultati degli esami del sangue per specifici marcatori, è possibile determinare le indicazioni per il trattamento e valutare l'efficacia della terapia. Presentiamo questi test come prova della necessità di un monitoraggio regolare, su cui si basa il moderno trattamento dell'epatite virale B.

Nella fase iniziale dell'epatite B acuta, che precede l'inizio del cosiddetto periodo di ittero, i seguenti marker si trovano nel siero del sangue: HBsAg, HBeAg, HBV-DNA e IgM anti-HBc. Questi marcatori potrebbero non essere costantemente determinati durante l'altezza di tutti i sintomi di epatite B acuta. Nello stadio di riduzione delle manifestazioni della malattia, vengono rilevati IgM anti-HBc, anti-HBe e successivamente anti-HBc (totale) e IgG anti-HBc. Il rilevamento di HBeAg, in assenza di anti-HBe, è un segno di infezione che diventa cronica. La comparsa di anti-HBs durante il periodo di miglioramento e scomparsa di HBsAg negli esami del sangue è un buon segno e un indicatore di recupero. Quando viene rilevata l'epatite B, è corretto eseguire un esame del sangue per la determinazione del virus dell'epatite D (HDV-RNA), poiché l'epatite D è un frequente compagno di epatite B virale e complica il decorso di quest'ultima.

Come curare l'epatite B cronica?

  • Esperienza di un epatologo e statistiche sul trattamento efficace dell'epatite cronica nella clinica selezionata;
  • Capacità diagnostiche e specializzazione della clinica;
  • La convenienza dei costi dei farmaci moderni per il trattamento dell'epatite B cronica;
  • La capacità di controllare l'efficacia della terapia a casa.

Trattamento dell'epatite

Vuoi ricevere un trattamento per l'epatite in Germania?

Saremo felici di assisterti.

Circa 150 milioni di persone nel mondo soffrono di epatite C. Circa 4 milioni di nuovi casi di malattia sono registrati ogni anno. Solo in Russia, secondo i dati ufficiali, ci sono circa 5 milioni di persone con una forma cronica della malattia.

Negli ultimi anni sono stati compiuti grandi progressi nel trattamento dell'epatite C in Germania. Nel 2013 sono stati completati studi clinici su larga scala nel trattamento di questa malattia. Come risultato dello studio, sono stati sviluppati numerosi farmaci, che nell'80% dei casi portano al completo recupero di pazienti con epatite C e non causano effetti collaterali significativi.

Per molti pazienti, curare l'epatite C in Germania è una possibilità di guarire completamente.

Trattamento dell'epatite C in Germania

Fino ad ora, il trattamento standard per l'epatite C in Germania era la terapia antivirale con alfa-interferone e ribavirina. Dopo un anno di trattamento con questi farmaci, in circa il 75% dei casi, è stato possibile ottenere risultati terapeutici significativi. Lo svantaggio principale della terapia è la scarsa tollerabilità. I pazienti possono sviluppare anemia, depressione profonda, leucopenia e insufficienza cardiaca. Gli effetti collaterali sono associati principalmente alla ricezione dell'interferone alfa. Ciò ha spinto gli scienziati a cercare farmaci più efficaci e più sicuri.

Nell'aprile 2012, gli scienziati dell'ospedale universitario di Francoforte sul Meno hanno riferito dello sviluppo di un regime terapeutico per l'epatite C in Germania senza l'uso di interferone. Questo regime terapeutico per l'epatite C in Germania consiste nel prendere due farmaci al giorno. Il primo farmaco è l'inibitore della proteasi NS3 / 4A, che il virus utilizza per neutralizzare le proteine ​​associate all'attivazione dell'immunità innata. Il secondo farmaco è un inibitore della polimerasi virale, che è coinvolto nella sintesi del materiale genomico. Entrambi i farmaci possono essere utilizzati in combinazione con o senza ribavirina.

Così, virologi e ingegneri genetici sono riusciti a creare farmaci di una nuova generazione perfetta, che sono stati recentemente approvati per l'uso in Germania.

Elenco dei farmaci moderni per il trattamento dell'epatite C in Germania

ABT-333- Inibitore della polimerasi non nucleosidica. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Tegobuvir è un inibitore della polimerasi non nucleosidica. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Inibitori della silibina-non-nucleosidi della polimerasi. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Beclabuvir è un inibitore della polimerasi non nucleosidica. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

BMS-791325- inibitori della polimerasi non nucleosidica. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Simeprevir - inibitori della proteasi. Il farmaco è approvato per il trattamento dell'epatite C in Germania dal 05.2014 (per i genotipi 1 e 4).

Inibitore della proteasi ABT-450-. Il farmaco ha superato con successo tutti gli studi clinici ed è in fase di approvazione.

Inibitore di Vaniprevir-Proteasi. Il farmaco è in fase di sperimentazione clinica.

Sofosbuvir è un inibitore della polimerasi non nucleosidica. Approvato per essere utilizzato in Germania e nell'UE dal 01.2014.

Inibitore della proteasi di Asunaprevir. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

MK-5172- inibitore della proteasi. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Alisporivir- inibitori di Cyclophlin-B. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Daclatasvir- inibitori NS5A. Il farmaco è approvato per il trattamento dell'epatite C in Germania dal 27/06/14.

Ledipasvir è un inibitore NS5A. Il farmaco ha superato con successo tutti gli studi clinici ed è in fase di approvazione.

Ombitasvir (ABT-267) - inibitori NS5A. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Inibitori Elbasvir- NS5A. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Interferone PEG-interferone (IL-29) -PEG-interferoni. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Interferoni di PEG-interferone alfa-2b- PEG. Il farmaco è nell'ultima fase degli studi clinici in Germania.

Il costo del trattamento dell'epatite C in Germania

Il trattamento dell'epatite C in Germania inizia sempre con una diagnosi. Lo scopo della diagnosi è confermare la diagnosi e la determinazione del genotipo del virus.

I principali metodi diagnostici per l'epatite C in Germania sono:

  • Un esame del sangue completo, analisi del sangue biochimica, esame funzionale del fegato, sierologia del fegato, coagulazione, lipidi, alfa-fitoproteine, marcatori oncologici, ecc.
  • Determinazione del tipo genetico del virus e del virus quantitativo della PCR
  • Esame ecografico Studio Doppler
  • Biopsia epatica

Il costo della diagnosi dell'epatite C in Germania è di 2500-4000 euro. Il costo della diagnosi dell'epatite C in Germania varia a seconda dei metodi diagnostici utilizzati.

Il costo del trattamento standard dell'epatite C in Germania è da 3.500 a 4.800 euro.

Il costo del trattamento dell'epatite C in Germania con farmaci antivirali moderni come Sofosbuvir, Daclatasvir, Simeprevir - è di circa 65.000 euro. Il prezzo dei farmaci in questo caso è pari all'85% del costo dell'intero trattamento.

Benefici del trattamento dell'epatite C in Germania

  • I medici tedeschi hanno una vasta esperienza nel trattamento efficace dell'epatite C
  • I medici tedeschi fanno parte dei gruppi di studio internazionali sull'epatite C e sono attivamente coinvolti nello sviluppo di nuovi regimi di trattamento per questa malattia.
  • Le principali società farmaceutiche tedesche investono ogni anno oltre 2 milioni di euro nello sviluppo di nuovi farmaci e metodi di trattamento per l'epatite C in Germania
  • Controllo altamente efficace degli effetti collaterali con scarsa tolleranza del trattamento.

Se vuoi sottoporti a cure per l'epatite in Germania, saremo felici di aiutarti.

Oltre al trattamento dell'epatite, sul nostro sito web è possibile trovare informazioni sulle cliniche di neurochirurgia in Germania.

Ti aiuteremo anche ad organizzare il trattamento di eventuali malattie in Germania.

Per l'organizzazione della diagnostica e del trattamento dell'epatite in Germania, contattaci:

Telefono: + 49 6126 700 29 70

Cellulare: + 49 172 471 78 96

Skype: mainmedics

Trattamento dell'epatite in Germania

Trattamento efficace dell'epatite nelle cliniche in Germania.

L'epatite è una malattia infiammatoria del fegato, il più delle volte di natura virale, che si verifica in forma acuta o cronica. Forme particolarmente pericolose (a causa dell'alto rischio di complicanze nella forma di cirrosi o cancro del fegato) sono i gruppi di epatite B, C e D.

La forma più grave di epatite è l'epatite C. A causa dell'elevata capacità genetica del virus di mutare, può causare carcinoma epatocellulare o cirrosi epatica e lo sviluppo di grave insufficienza epatica. È possibile contrarre l'infezione sia da pazienti con epatite attiva sia da portatori del virus, poiché viene trasmessa per via parenterale, cioè attraverso il sangue. Il trattamento dell'epatite in Germania è il modo più efficace per rimettersi in piedi.

Nella maggior parte dei casi, una volta nel corpo umano, il virus non si manifesta e questa situazione può durare per anni. La presenza di epatite C nel sangue è spesso rilevata da una visita medica.

In rari casi, la malattia inizia atipicamente: il periodo iniziale dura da 2 a 3 settimane, solitamente caratterizzato da dolori articolari, indigestione, debolezza e, occasionalmente, febbre di basso grado. L'ittero (ingiallimento della sclera degli occhi, pelle) non è un sintomo caratteristico dell'epatite C.

Dati i suddetti fattori, la misura primaria per la diagnosi di epatite nelle cliniche tedesche è un esame del sangue. Se l'esame del sangue esteso ha dato risultati positivi, viene effettuato un esame dettagliato:

  • analisi del sangue biochimica
  • TC e RM, ecolocalizzazione
  • cromoendoscopia
  • diagnostica endoscopica degli ultrasuoni; per chiarire il grado di danno cellulare
  • così come per la genotipizzazione dei virus, viene eseguita una biopsia epatica.

Germania - il leader mondiale riconosciuto nel trattamento dell'etiologia virale dell'epatite. Ciò è dovuto al fatto che nel nostro paese viene prodotta la migliore attrezzatura diagnostica nel campo della gastroenterologia, che cambia ogni 3-5 anni in cliniche al più tardi, migliorata.

Sulla base di una diagnosi approfondita e dettagliata, tenendo conto del sottotipo del virus, viene redatto un programma individuale per il trattamento dell'epatite in Germania per ogni paziente, compresa una potente terapia antivirale. Il corso generale può durare da 12 a 72 settimane, a seconda del genotipo dell'epatite C, del grado della malattia, dell'età, delle diagnosi concomitanti e di una serie di altre caratteristiche individuali del paziente.

Trattamento dell'epatite in Germania

In Germania, in connessione con l'uso delle più moderne misure diagnostiche, consentendo di selezionare un regime posologico individuale di farmaci antivirali e la durata degli effetti terapeutici, un risultato positivo è osservato nel 95% dei casi, trattamento dell'epatite in Germania, mentre oltre il 46% dei pazienti è completamente guarito, per la completa assenza del virus nel corpo.

Nei casi avanzati, quando la malattia è passata allo stadio cronico e ha dato complicazioni sotto forma di cirrosi o cancro del fegato, gli specialisti tedeschi riescono anche, usando sia i metodi classici di terapia che i trapianti radicali di fegato, quando la situazione lo richiede.

Quando altri metodi falliscono, un trapianto di fegato rimane l'unico trattamento per il cancro del fegato o la cirrosi. A livello di complessità tecnica e trauma per il paziente, questa operazione è considerata la più difficile e richiede condizioni speciali - rianimazione altamente qualificata - anestesiologia e gruppi di trapianti, un sistema avanzato di servizi clinici e di laboratorio e moderne apparecchiature diagnostiche, oltre a una tecnica virtuosa del chirurgo, monitoraggio e cura postoperatori adeguati, misure di riabilitazione. Tutte queste condizioni sono osservate nelle cliniche tedesche - ogni anno vengono eseguite migliaia di trapianti di fegato, il che dà speranza per una cura anche per i pazienti con grave insufficienza epatica nel cancro del fegato e nella cirrosi.

Med Your Life ti assisterà nell'organizzazione del trattamento, anche per le seguenti malattie.

Recensioni di pazienti che sono stati trattati per l'epatite in Germania

Sono un moscovita e soffro di epatite C virale. Diversi anni fa ho saputo della mia diagnosi. La malattia è insidiosa, complessa e richiede un monitoraggio costante dei parametri del sangue: emocromo completo, biochimica del sangue, test di funzionalità epatica, ecc. Inoltre, ci sono anche una serie di altri studi speciali sul fegato e altri organi vitali. Naturalmente, tutte queste analisi possono essere prese a Mosca, ma. Leggi di più