Come ottenere una quota per la chirurgia e il trattamento nel 2018

Sintomi

Il trattamento di alcune malattie è così complesso e costoso che i cittadini non sono in grado di pagare per questo e organizzarlo da soli. Ma ogni cittadino della Federazione Russa ha garanzie dallo stato, registrate nella legge principale. Sono forniti di quote per servizi medici specializzati.

Ho solo bisogno di sapere come ottenere una quota per il trattamento nel 2018. Questo è un processo difficile regolato dalla legge.

Cos'è una quota ea chi è impostata

È necessario partire dal fatto che alcuni tipi di trattamento (chirurgia) sono solo quegli istituti di assistenza sanitaria forniti:

  • attrezzature specializzate;
  • personale altamente professionale.

Ciò significa che tali cliniche ricevono finanziamenti aggiuntivi per lo sviluppo. È stanziato dal bilancio dello stato in modo che i medici possano salvare i cittadini in situazioni particolarmente difficili. Non ci sono così tanti ospedali finora.

Se questo è compreso, sarà facile capire come ottenere una quota per l'operazione. Tutte le questioni relative alle quote sono gestite solo da organismi statali. Ogni fase è stabilita nel quadro normativo. La deviazione dalla legge in questo caso è inaccettabile.

Pertanto, la quota è l'assegnazione del sostegno statale alle persone che necessitano di un trattamento speciale, nel quadro dell'assicurazione medica obbligatoria (MHI).

  • istituzioni mediche impegnate nella cura dei disturbi;
  • malattie per le quali sono concesse le quote.

Base legislativa

Un certo numero di documenti governativi descrive completamente il processo di allocazione e utilizzo delle quote. Questi includono:

Hai bisogno di un parere di esperti su questo? Descrivi il tuo problema e i nostri avvocati ti contatteranno a breve.

Malattie soggette a citazione

Lo stato non distribuisce denaro per liberare il cittadino da qualsiasi malattia. Per le quote, sono necessarie valide ragioni.

Il Ministero della Salute pubblica un documento contenente un elenco di malattie che devono essere trattate a spese dello Stato. La lista è ampia, contiene fino a 140 disturbi.

Ecco alcuni di loro:

  1. Cardiopatia, per lo smaltimento di cui è indicato l'intervento chirurgico (anche ripetuto).
  2. Trapianto di organi interni
  3. Articolazioni protesiche, se l'endoprotesi è necessaria.
  4. Intervento neurochirurgico
  5. Fecondazione in vitro (IVF).
  6. Trattamento di malattie ereditarie in forma grave, compresa la leucemia.
  7. Intervento chirurgico che richiede attrezzature specializzate, cioè cure mediche ad alta tecnologia (VMP):
    • sugli occhi;
    • sulla colonna vertebrale e così via.
Il Ministero della Sanità della Federazione Russa determina il numero di quote per ogni istituzione che ha la licenza appropriata. Ciò significa che la clinica pertinente può prelevare solo un certo numero di pazienti dal bilancio per il trattamento.

La procedura per ottenere un posto preferenziale in clinica

Il percorso verso una struttura medica che può curare non è facile. Il paziente dovrà aspettare una decisione positiva dalle tre commissioni. Tale procedura per ottenere quote stabiliva il Ministero della salute della Federazione Russa.

C'è una soluzione. Lo descriviamo più tardi. Qualsiasi trattamento per una quota dovrebbe iniziare con il medico curante.

Per ricevere un trattamento preferenziale, è necessario confermare la diagnosi. Questo potrebbe richiedere test ed esami a pagamento. Il loro paziente dovrà fare per i propri risparmi.

La prima commissione - nel luogo di osservazione del paziente

La sequenza di avvio della ricezione delle quote è la seguente:

  1. Fare riferimento al medico curante e descrivere l'intenzione.
  2. Ottenere un rinvio da lui se è necessario sottoporsi a ulteriori test. In caso contrario, si verificherà il mancato ricevimento delle quote.
  3. Il medico redige un certificato nel quale sono indicati i dati:
    • sulla diagnosi;
    • riguardo al trattamento;
    • sulle misure di diagnosi;
    • sulle condizioni generali del paziente.
  4. Il certificato è considerato dalla commissione che si occupa di questioni relative alle quote, creato in questo istituto medico.
  5. Questo corpo ha tre giorni per prendere una decisione.
Il medico curante è responsabile del "candidato" per la quota. Non può raccomandare la commissione di un cittadino che può fare a meno della FMP.

Prima decisione della Commissione

Se un paziente ha bisogno di servizi specializzati, la commissione dell'ospedale decide se inviare documenti al corpo successivo - il dipartimento sanitario regionale. In questa fase viene formato un pacchetto di documenti che include:

La seconda fase del processo decisionale

La commissione del livello regionale comprende cinque specialisti. Le sue attività sono guidate dal responsabile del dipartimento competente. A questo corpo vengono dati dieci giorni per decidere.

Nel caso di una decisione positiva, questa commissione:

  • determina l'istituzione medica in cui verrà effettuato il trattamento;
  • manda lì un pacchetto di documenti;
  • informa il richiedente.
È accettato di scegliere una clinica situata vicino al luogo di residenza del paziente. Tuttavia, non tutti gli ospedali hanno licenze per operazioni specializzate. Di conseguenza, un cittadino potrebbe ricevere indicazioni in un'altra regione o in un'istituzione metropolitana.

Il lavoro di questo corpo è registrato. Il documento riflette i seguenti dati:

Nell'istituto medico, dove verrà fornito al paziente il VMP, vengono inviati:

La terza fase - la finale

Nell'istituto medico selezionato per il trattamento, c'è anche una commissione di quote. Dopo aver ricevuto i documenti, tiene il proprio incontro, in cui devono partecipare almeno tre persone.

  1. Indaga le informazioni fornite per la possibilità di eseguire il trattamento del paziente necessario.
  2. Prende una decisione sul suo rendering.
  3. Definisce date specifiche.
  4. Gli sono dati dieci giorni per questo lavoro.
Il coupon, se usato, è conservato in questa clinica. È la base per il finanziamento del bilancio del trattamento.

Pertanto, la decisione di includere una persona nel programma quota richiede almeno 23 giorni (dovresti anche prendere in considerazione il tempo di invio della documentazione).

L'ospedale formula raccomandazioni per un ulteriore trattamento del paziente.

Caratteristiche dei servizi di quota

Per i fondi pubblici sono forniti solo tali servizi medici che non sono disponibili presso l'ospedale locale.

operazione

Questo tipo di supporto viene fornito alle persone la cui diagnosi corrisponde all'elenco del Ministero della salute. Vengono inviati a una clinica in grado di effettuare la manipolazione necessaria. Tutto il trattamento è gratuito per loro.

Alcuni cittadini sono pagati e viaggiano nel luogo di assistenza.

Questo tipo di servizio comporta l'uso di sbarazzarsi della malattia dell'alta tecnologia. Questa è una procedura costosa. Tutte le spese necessarie comportano un budget.

trattamento

Questo tipo di sostegno statale comporta l'acquisto di farmaci costosi, che il paziente stesso non è in grado di pagare. Il suo ordine è determinato dalla legge federale n. 323 (articolo 34). Concretizza l'introduzione nella pratica delle disposizioni di detto atto normativo da parte del governo della Federazione russa con i suoi decreti.

Le donne a cui è stata diagnosticata l'infertilità vengono inviate per tale operazione. La fecondazione in vitro è una procedura lunga e costosa.

Molte donne non sono in grado di provare la gioia della maternità senza una simile operazione. Ma si riferiscono solo alla fecondazione in vitro per i pazienti che hanno subito un difficile periodo preliminare di esame e trattamento.

Come ridurre il tempo per ricevere supporto

Spesso le persone non hanno la possibilità di aspettare. L'aiuto è necessario con urgenza.

Accelerare il processo decisionale delle tre commissioni non è facile.

Gli esperti raccomandano due modi:

Nel primo caso, puoi mettere "pressione" sulle persone responsabili dell'assegnazione delle quote:

  • chiamali per informarti sui progressi della questione;
  • andare alla reception per i leader;
  • scrivere lettere e così via.
L'efficacia di questo metodo è discutibile. Solo specialisti esperti partecipano al lavoro delle commissioni. Queste persone capiscono che il ritardo è inaccettabile.

La seconda opzione è contattare direttamente la clinica, fornendo i servizi necessari. Per questo è necessario:

  • per raccogliere un pacchetto di documenti (descritto sopra);
  • portare in ospedale e scrivere una dichiarazione sul posto.

I documenti dell'ospedale locale in cui il paziente è stato diagnosticato inizialmente dovrebbero essere certificati:

Sfortunatamente, senza il rispetto delle formalità, la clinica delle quote non sarà in grado di fornire assistenza. Questo istituto medico deve ancora rendere conto dell'uso dei fondi di bilancio.

Descriviamo i modi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è unico e richiede assistenza legale individuale.

Per risolvere rapidamente il problema, ti consigliamo di contattare gli avvocati qualificati sul nostro sito.

Cambiamenti nel 2018

I nostri esperti monitorano tutte le modifiche legislative per fornirti informazioni accurate.

Contingente per cure all'estero

Il trattamento estero del paziente può pagare lo stato. È vero, raggiungere questo obiettivo è molto difficile

Molti esperti dicono che solo le persone persistenti possono ottenere una quota per le cure all'estero. I fondi di bilancio sono sufficienti per inviare non più di 20 mila persone alla riabilitazione all'estero ogni anno. In questo momento, le autorità stanno cercando di fare di tutto per garantire che i fondi stanziati risparmi.

Questa settimana, molte pubblicazioni erano piene di informazioni che i residenti del nostro paese riceveranno il diritto di essere trattati all'estero a spese dello stato. Le persone hanno molte opinioni su dove il trattamento è migliore, sul lavoro dei nostri fondi. Tuttavia, ci sono problemi nell'inviare pazienti russi per il trattamento in cliniche straniere.

Diritto al recupero in cliniche straniere a spese dello Stato, i nostri cittadini hanno dagli anni novanta. Allo stesso tempo, le persone devono dimostrare che non esiste un trattamento efficace per la loro malattia nella loro patria.

Per ottenere una quota per il trattamento all'estero, il paziente deve essere esaminato in una delle loro cliniche russe a livello federale. Gli specialisti devono emettere una conclusione sull'impossibilità di un trattamento nel nostro paese e che in altri paesi ci siano modi per curare il paziente. Inoltre, questa conclusione va al Ministero della Salute. Gli specialisti possono inviare il paziente ad altre cliniche nel nostro paese per l'esame. Se il Ministero della Sanità approva il trattamento straniero, verranno stanziati fondi per questo.

Ufficialmente, tutte le fasi formali di ricezione di una quota non dovrebbero essere prese in considerazione per più di tre mesi. Ci sono esempi in cui le persone hanno raggiunto quote per più di cinque anni.

Irina K. da Mosca per molti anni ha subito vari esami prima che le fosse assegnata una quota per trattamenti stranieri. I nostri specialisti per molto tempo non sono riusciti a stabilire la diagnosi.

Molti esperti non le hanno detto della diagnosi e hanno avuto paura di mettere le loro firme per approvare un viaggio all'estero. Altri dottori dissero che non le avrebbero dato una quota. Era possibile ottenerlo solo con il supporto di Alexey Starchenko. Riuscì a proteggere i diritti della paziente, ma non la mandò in Germania, come si supponeva, ma in Israele, dove alla fine fu diagnosticata in modo errato.

Alexander Saversky ritiene che sia necessario semplificare la procedura per ottenere il diritto al trattamento straniero

Nel nostro paese, cercano di arrivare a un sistema semplificato, ma tutto diventa molto più complicato.

Quest'anno sono state sviluppate nuove regole che regolano la conclusione di contratti con istituzioni mediche straniere. Ora il Ministero della salute può stipulare contratti solo dopo aste e appalti.

Tutto ciò ha fatto solo il percorso per ottenere più a lungo la quota tanto attesa per il trattamento estero. È improbabile che le cliniche tedesche e israeliane si sforzino di sottoporsi a varie competizioni nel nostro paese.

Per il trattamento di malattie complesse, la cosa principale è scegliere un ospedale straniero adatto.

Starchenko ritiene che sia necessario studiare attentamente le attività delle istituzioni mediche straniere e non aspettare che qualcuno accetti di partecipare alla competizione. Ha spiegato che nel nostro paese non ci sono informazioni su molte istituzioni mediche straniere. Di conseguenza, i fondi spesi per curare un paziente all'estero possono essere uno spreco.

Ci dovrebbe essere un dipartimento speciale nel Ministero della Salute, che sarebbe impegnato nella ricerca di cliniche. Tuttavia, può essere speso l'intero budget per il trattamento estero, che alloca lo stato.

Ora, mentre la maggior parte dei pazienti sta cercando di andare al trattamento all'estero con l'aiuto delle proprie forze. Solo 70.000 dei nostri cittadini possono garantirlo.

La caccia alla quota

Quindi, in casi speciali, qualsiasi cittadino della Federazione Russa ha il diritto di fare affidamento su cure mediche altamente tecnologiche gratuite (VMP). L'ordine in cui risulta essere a carico del budget è specificato nel decreto governativo n. 1273 del 28 novembre 2014. Questo documento dà il diritto di aspettarsi che l'operazione avvenga per soldi dal bilancio dello Stato. Tuttavia, il decreto non contiene la definizione del termine "quota". Tuttavia, è interpretato come segue: lo stato assegna denaro per condurre un determinato tipo di trattamento al suo malato cittadino.

PER QUALE TRATTAMENTO PUOI OTTENERE QUOTA?

Se l'assistenza medica specializzata non aiuta o non può essere fornita, il paziente può ricevere un PMP. L'elenco dei tipi di cure mediche high-tech è approvato per ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia. I principali sono: trapianto di organi, endoprotesi delle articolazioni, fecondazione in vitro, chirurgia a cuore aperto, interventi neurochirurgici, interventi chirurgici di alto grado di complessità, trattamento di malattie ereditarie, forme gravi di patologia endocrina.

DOVE E COME OTTENERE QUOTA

  1. diagnostica

Tutto inizia con la diagnosi nell'organizzazione medica in cui il paziente viene esaminato o trattato. Questa potrebbe essere una clinica nella comunità. Il medico curante di questa clinica e redige un pacchetto di documenti per la registrazione del coupon per la fornitura di VMP.

Quindi i documenti possono andare in due modi e sono considerati dalla Commissione medica competente per non più di 10 giorni lavorativi dalla data del loro ricevimento:

  • Processo decisionale e tracciamento

    Se la commissione prende una decisione positiva, a un paziente viene rilasciato un coupon per la fornitura di VMP. Ora è elettronica, che ti consente di monitorare tutte le fasi di ricezione del VMP da parte del paziente, oltre a copie di dichiarazioni su Internet.

  • Avviso di decisione

    Non appena la commissione prende una decisione sulla data di ospedalizzazione, informa le autorità sanitarie del territorio in cui vive il paziente. Viene anche informato della decisione, di solito attraverso l'istituzione che lo ha inviato per un ulteriore trattamento. Al paziente viene consegnato un buono per ricevere un VMP con la firma di un funzionario. Un dettaglio importante: se il trattamento è fornito a spese del budget federale e il paziente appartiene alla categoria preferenziale, ha i diritti di viaggiare gratuitamente in clinica e ritorno. Sarà pagato dal Fondo di previdenza sociale.

    DOCUMENTI RICHIESTI

    COME ANDARE PER IL TRATTAMENTO SULLA BORDA GRATUITAMENTE

    Sì, questa opzione è anche possibile, anche se pochi possono raggiungerla. Le statistiche su questi casi sono difficili da trovare sul sito web del Ministero della salute e dello sviluppo sociale e nel pubblico dominio. Tuttavia, nel 2009, il quotidiano Kommersant ha pubblicato i dati del Ministero della salute e dello sviluppo sociale, secondo cui 11 persone sono state inviate per cure fuori dalla Russia, sette dei quali bambini. Sono stati trattati in Israele, Germania e Italia.

    I pazienti che non possono ricevere assistenza medica necessaria in Russia possono essere inviati all'estero gratuitamente. Il Ministero della salute collabora con cliniche rinomate in vari paesi: Germania, Francia, Italia e altri. Tuttavia, va ricordato che questo problema richiede più tempo rispetto alle solite soluzioni di quota. Sebbene il termine ufficiale per l'attuazione di tutte le formalità non sia superiore a 92 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della domanda e la fornitura dei documenti necessari. Il fatto è che il Ministero della Sanità inizierà a cercare una clinica all'estero solo dopo che due o più istituti medici federali hanno concluso che ci sono indicazioni per le cure fuori dalla Russia. Inoltre, l'elenco delle malattie il cui trattamento è impossibile nel nostro paese non esiste. Se il Ministero della salute prende ancora una decisione positiva, allora un accordo sul trattamento in corso è concluso tra esso e la clinica straniera. I fondi per l'alloggio in affitto, il viaggio fino al luogo di trattamento e l'indennità giornaliera e di ritorno vengono trasferiti sul conto del paziente. Due settimane dopo il ritorno dall'estero, il paziente è obbligato a riportare le spese e restituire i fondi non utilizzati al Ministero.

    Andrei Khromov, presidente del consiglio della società per la protezione dei pazienti

    POSSIBILI DIFFICOLTÀ

    1. Le quote sono finite

    Questo può davvero succedere. E il punto non è che la clinica non è felice di accettare il paziente. I fondi per la fornitura di assistenza ad alta tecnologia sono assegnati all'inizio dell'anno, entro la fine dei quali potrebbero non essere sufficienti. Puoi scoprire quante quote sono state lasciate nel dipartimento sanitario regionale o nel reparto quote della clinica che fornisce questi tipi di assistenza. Tuttavia, c'è una soluzione in questo caso.

  • Ci sono quote, ma non c'è posto nella clinica

    Ci sono molti più pazienti che hanno bisogno di un determinato tipo di trattamento in Russia rispetto alle possibilità di attuare questo trattamento. Pertanto, anche se ci sono quote nella clinica federale, potrebbero non esserci luoghi. Le code sono principalmente pazienti oncologici che richiedono endoprotesi. E il tempo di attesa per l'aiuto non è regolamentato, il che è mortale per chi ha ogni minuto. L'output qui è quasi lo stesso che in assenza di quote: o per aumentare l'hype, o per cercare un'altra clinica. In questo caso, stai cercando un'istituzione medica specializzata della città, in cui fornisca assistenza medica appropriata per la tua diagnosi.

  • Ci sono quote e posti, ma è necessario pagare un extra

    Spesso ci sono casi in cui il trattamento delle quote gratuite è parzialmente pagato. Pagamento per la ricerca e l'attivazione di un donatore di midollo osseo nei registri stranieri, il costo separato di marcatura speciale prima della radioterapia - il paziente è obbligato a pagare per tali sfumature. Ed è quasi impossibile combatterlo, perché non esiste un elenco specifico di procedure per le quali devi pagare un trattamento di quota gratuito. Molto spesso, tali costi vengono eseguiti in conformità con un numero enorme di ordini e regolamenti. Non c'è spesso tempo o energia per sfidarli. L'unica cosa che puoi provare a salvare la situazione finanziaria è quella di applicare a fondazioni caritatevoli.

    Per quali malattie esiste una quota di trattamento gratuito e come ottenerla

    Le cure mediche in Russia sono fornite sulla base di polizze assicurative sanitarie volontarie o obbligatorie. Ogni assicurazione contiene un elenco di eventi medici a cui si applica. I tipi di assistenza che vanno oltre questa lista sono pagati dai cittadini a spese dei fondi personali o a spese delle risorse attratte (le cosiddette quote per il trattamento).

    Le quote di trattamento vengono rilasciate ai cittadini, per il ripristino della loro salute che comporta costose attrezzature mediche e costosi farmaci. I fondi quota sono assegnati dal bilancio dello Stato. Supervisiona l'intero processo del Ministero della Salute della Federazione Russa.

    Atti giuridici di base:

    • questo problema è regolato da un decreto governativo che garantisce la fornitura di cure mediche gratuite ai cittadini bisognosi;
    • Legge Federale n. 323 che disciplina la registrazione delle quote per il trattamento e le condizioni per ottenerle.

    Qualsiasi cittadino della Federazione Russa, indipendentemente dall'età e dalle condizioni finanziarie, che abbia le indicazioni mediche appropriate, può richiedere una quota.

    Inoltre, ogni istituzione medica ha un numero limitato di quote, cioè un numero limitato di pazienti può ricevere assistenza.

    Tipi di quote

    Le quote di trattamento sono uno dei diversi tipi di quote.

    Ce ne sono quattro:

    • la quota dell'operazione (destinata ai cittadini che necessitano di un intervento operativo, che richiedono un sostegno finanziario, con l'elenco delle diagnosi che rientrano in tale contingente, approvato dal Ministero della Sanità della Federazione russa);
    • quota di trattamento (assegnata ai cittadini che necessitano di costosi farmaci per il trattamento);
    • quota per l'assistenza medica high-tech - VMP (impostata da cittadini riconosciuti come bisognosi da una commissione medica speciale);
    • Quota di fecondazione in vitro - FIV (adagiata su donne infertili che dichiarano il loro desiderio di sopportare e dare alla luce un bambino, questa è una procedura lunga e costosa).

    Tutti i servizi medici sono pagati dal bilancio dello Stato. In alcuni casi, il finanziamento può persino essere indirizzato a viaggiare il paziente nel luogo di fornitura di assistenza medica. Ciascuno di questi tipi di assistenza richiede la disponibilità di fondi sufficienti, attrezzature mediche speciali e specialisti qualificati.

    Ciò significa che solo i casi complessi di malattie sono soggetti a citazione.

    Malattie soggette a citazione

    Le quote sono concesse ai cittadini a cui viene assegnato uno dei tre gruppi di disabilità esistenti. Il governo della Federazione Russa ha identificato i principali tipi di malattie e problemi per i quali vengono fornite le quote.

    • malattie cardiache che richiedono un intervento chirurgico;
    • trapianto di organi di supporto vitale (cuore, fegato, reni);
    • tumori cerebrali che richiedono un intervento neurochirurgico;
    • malattie croniche ed ereditarie;
    • problemi fisiologici che causano la necessità di artroplastica articolare;
    • la necessità di IVF;
    • leucemie, forme complesse di patologie endocrine;
    • malattie oftalmiche (comprese quelle che richiedono un intervento chirurgico);
    • la necessità di prendersi cura dei bambini nei primi giorni e nelle settimane di vita.

    Cosa è necessario per ottenere una quota

    Ottenere quote di trattamento non è un processo facile. Inizia con il superamento degli esami, superando i test e confermando la diagnosi stabilita.

    La sequenza di azioni è la seguente:

    • fare appello al medico curante con l'inizio dell'ottenimento delle quote;
    • ricevere dalle direzioni del medico curante un ulteriore esame (se necessario);
    • stesura di un certificato da parte del medico curante con informazioni sulla diagnosi, sul trattamento, sulle misure diagnostiche e sulle condizioni generali del paziente;
    • considerazione del certificato da parte della commissione dell'istituto medico, che si occupa delle questioni relative alle quote e del processo decisionale entro tre giorni.

    Se la commissione accetta che il paziente abbia bisogno di una quota, un pacchetto di documenti viene inviato al dipartimento della salute, tra cui: una dichiarazione del paziente, una copia di un certificato di nascita o passaporto, una copia dell'OMS, la politica SNILS, un estratto dalla scheda medica, i dati degli esami e estratto dal verbale della commissione. Inoltre, il paziente è una dichiarazione scritta con il consenso al trattamento dei dati personali.

    Prossimi passi

    Il pacchetto assemblato di documenti è esaminato da una commissione speciale a livello regionale, che di solito è guidata dal capo del dipartimento della salute.

    Ci sono 10 giorni per prendere una decisione.

    Con una decisione positiva, la commissione regionale:

    • determina l'istituzione medica in cui verrà eseguito il trattamento;
    • invia all'istituto medico selezionato un pacchetto di documenti:
    • informa il richiedente della decisione.

    Di solito sceglie un'organizzazione medica situata vicino alla casa del paziente. Ma se lei non ha la licenza necessaria o se non fornisce i servizi medici necessari per il paziente, il paziente può essere inviato in un'altra regione o nella capitale.

    Nella fase finale, i documenti del paziente vengono esaminati dalla commissione delle quote dell'istituzione in cui è previsto il trattamento. La Commissione sta valutando la possibilità di fornire i servizi medici richiesti e determina i termini necessari.

    Pertanto, il processo di approvazione in tutte le fasi richiede in media tra un anno e mezzo e due mesi. Se il trattamento è richiesto con urgenza, puoi provare ad accelerare la procedura di approvazione contattando la clinica giusta nel programma statale. In casi eccezionali, i medici stessi decidono sulla fornitura iniziale dell'assistenza, fino a quando tutti i documenti non vengono emessi.

    Quota di trattamento: che cos'è e come ottenerlo? Quota di funzionamento: coda e ricevuta

    La malattia spesso passa inosservata e non è possibile prepararsi alla lotta contro di essa. Nella realtà moderna, per uscire vittoriosi da questa guerra, è necessario mobilitare tutte le risorse disponibili e le risorse finanziarie possono svolgere un ruolo decisivo qui, poiché il trattamento più efficace basato sugli ultimi sviluppi scientifici è molto costoso, ed è tutt'altro che possibile ottenerlo la clinica.

    Qual è la quota di trattamento?

    Non tutti i cittadini sono informati del fatto che in tal caso sono previsti aiuti di Stato per i quali può contare, e risulta essere sotto forma di una quota medica assegnata.

    La quota per il trattamento è il denaro stanziato dal bilancio dello Stato per la fornitura di servizi sanitari ad alta tecnologia ai suoi cittadini. Per la formazione razionale e la distribuzione delle quote, è stato creato il sistema statale di assistenza medica ad alta tecnologia (VMP), nell'ambito del quale la diagnostica e il trattamento vengono effettuati in più di 100 cliniche di livello regionale e federale. Ogni anno vengono stanziati oltre 50 miliardi di rubli per il lavoro di queste istituzioni sanitarie dai budget federali e regionali. In media, questo importo è diviso in 350-450 mila quote - approssimativamente lo stesso numero di russi sarà in grado di utilizzare il VMP gratuitamente durante l'anno.

    Assegna più di 137 nomi di tipi di HFM in 22 direzioni. Questi includono:

    • interventi chirurgici complessi;
    • chirurgia a cuore aperto;
    • trapianto di organi;
    • trattamento della leucemia;
    • rimozione di tumori cerebrali;
    • aiutare con forme complesse di patologie endocrine;
    • trattamento di malattie genetiche e sistemiche;
    • l'uso di tecnologie riproduttive, compresa la fecondazione in vitro;
    • neonati che allattano con metodi moderni, ecc.

    Come ottenere una quota per il trattamento?

    Esiste una procedura rigorosamente stabilita per il rilascio di rinvii per la fornitura di VMP, che è piena di ostacoli burocratici. Affinché l'esito del caso abbia successo, bisogna essere preparati a possibili difficoltà. Ottenere una quota per la chirurgia o il trattamento è una procedura lunga e complicata che richiede un gran numero di documenti e un numero di esami aggiuntivi. Tutto ciò è necessario affinché gli organismi statali autorizzati a risolvere questi problemi siano in grado di valutare la fattibilità dell'uso del GMP in un caso particolare.

    Primo passo

    In ogni regione, la quota di trattamento è stabilita secondo i propri regolamenti, che, in aspetti minori, possono differire dal generale. Pertanto, è meglio iniziare con una consulenza specialistica contattando il Ministero della salute sull'argomento della Federazione Russa. Qui è possibile conoscere la disponibilità di quote per la ricezione di VMP in base alla diagnosi esistente e chiarire la procedura di domanda.

    Passo due

    Il pacchetto principale di documenti è di solito raccolto nella clinica municipale nel luogo di osservazione del paziente con la partecipazione del medico curante, che dà la direzione, fa un estratto dalla storia medica con un'indicazione dei test e degli esami (che ha portato a una raccomandazione circa l'ospedalizzazione del cittadino nella clinica specializzata per la fornitura di VMP). Sono inoltre incluse le copie del passaporto, della politica OMS e dei certificati OPS.

    Procedura importante

    Il pacchetto formato di documenti è certificato dalla firma del medico di base e inviato alla commissione per esame dal Ministero o da altra autorità di gestione della salute nella regione. La decisione su un caso particolare viene fornita per 10 giorni, durante i quali i documenti presentati sono rivisti, di norma, senza la partecipazione del richiedente.

    Fase finale

    Quando viene presa una decisione positiva, i documenti vengono inviati ad un istituto medico specializzato autorizzato a fornire il VMP. Lì, sono esaminati dalla prossima commissione, che viene anche data 10 giorni per prendere una decisione, durante la quale deve dare una risposta sulla data di ospedalizzazione del paziente. Di solito, il periodo dopo il quale il trattamento ospedaliero deve essere iniziato è limitato a 3 settimane.

    Trappole burocratiche

    Chiedendo come ottenere una quota per il trattamento, non dimenticare di considerare i seguenti punti.

    In primo luogo, il diritto di scegliere una clinica specializzata per la fornitura di VMP rimane con l'autorità di gestione della salute nella regione, le preferenze del cittadino non vengono prese in considerazione.

    In secondo luogo, la quota di trattamento spesso richiede più tempo di quanto sia scritto nelle regole. Ciò è dovuto al fatto che il tempo previsto per l'esame da parte delle commissioni delle domande non viene mantenuto, e l'ospedale a causa del carico non è sempre in grado di ricevere il paziente a tempo debito. Sfortunatamente, la natura della malattia può essere tale da richiedere un intervento chirurgico urgente, per il quale il paziente non ha fondi, quindi la quota per l'operazione è necessaria immediatamente. In questo caso, è necessario in ogni modo possibile accelerare il lavoro dei funzionari.

    Come accelerare la procedura per il rilascio di una quota medica?

    Ci sono due opzioni possibili per accelerare il processo richiesto. Secondo il primo di essi, il cittadino compie i passi previsti dalla procedura sopra descritta, ma in ogni fase è attivamente interessato al percorso di esame della domanda, fa chiamate ai funzionari, scrive richieste di riduzione del tempo impiegato per prendere una decisione, fa visite in orario d'ufficio. Forse uno dei funzionari vorrà inviare rapidamente documenti per ulteriori considerazioni, al fine di non essere oggetto di un massiccio attacco. Ma, naturalmente, non ci sono garanzie che questi eventi abbiano almeno un qualche tipo di azione e il tempo sarà ridotto.

    Secondo la seconda opzione, il cittadino ignora tutte le fasi con la considerazione dell'applicazione da parte delle commissioni. Raccoglie in modo indipendente i documenti per la quota operativa, ad esempio, cerca tutte le informazioni necessarie su cliniche specializzate autorizzate a fornire VMP e specializzandosi nell'operazione chirurgica necessaria e si rivolge all'istituto selezionato. Esiste la possibilità che la clinica incontri il paziente e accetti di ricoverarlo, fornendo il trattamento richiesto rispetto alla quota disponibile per il soggetto della Federazione Russa.

    Cause di fallimento

    In primo luogo, la commissione potrebbe non trovare motivi per applicare l'ICP in un caso particolare. In secondo luogo, la presenza di gravi diagnosi concomitanti e la natura speciale del decorso della malattia di base sono spesso cause di insuccesso. In terzo luogo, a livello regionale, possono essere imposte le proprie esigenze nel calcolo delle quote. Ad esempio, a Mosca e San Pietroburgo, la quota per il funzionamento della fecondazione in vitro è rilasciata a donne di età compresa tra i 22 ei 38 anni, in altre regioni questo quadro può essere diverso.

    Se la commissione prende una decisione negativa, è necessario ricevere un rifiuto per iscritto con l'indicazione del motivo. In caso di disaccordo, è possibile contattare il Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa per un appello.

    Trattamento all'estero

    Se la medicina domestica non è in grado di condurre una diagnosi a pieno titolo o una terapia adeguata di una malattia esistente, allora ha il diritto di richiedere l'assegnazione di quote di trattamento all'estero. Solo a questo proposito, l'elenco dei documenti richiesti si espanderà, aumenterà anche di uno il numero di commissioni che devono essere superate.

    In caso di rifiuto di lasciare la quota all'estero, ti verrà richiesto di offrire un'alternativa per rendere il VMP in Russia.

    Il problema dei pagamenti aggiuntivi

    Una situazione molto comune si verifica quando il paziente deve coprire una parte considerevole del costo del suo trattamento, anche se è ufficialmente annunciato che viene effettuato a spese dello stato. Di solito è necessario pagare le procedure preparatorie prima di un intervento chirurgico, test, sondaggi.

    Ad esempio, in media, il costo di un corso di terapia per un paziente oncologico è di 200-250 mila rubli, e la quota per il trattamento di oncologia è di 109 mila rubli. Spesso, una persona non dispone di tali fondi per coprire ciò che si rifiuta di pagare dal budget. Naturalmente, le fondazioni di beneficenza prendono un grande ruolo nel finanziare i costi di tali pazienti, ma in realtà si scopre che si tratta di obblighi incompiuti dello stato, e questo deve essere affrontato. Un flusso costante di reclami scritti e l'impegno dei media sono efficaci nel risolvere tali problemi.

    Code: come evitarli?

    Non è un segreto che ci sono molte più persone disposte a ricevere il VMP rispetto alla capacità dello stato di fornire questa assistenza. Pertanto, è possibile sentire nell'autorità regionale di gestione della salute che la quota di trattamento per questa diagnosi non è disponibile, dal momento che l'importo del finanziamento dal budget previsto per quest'anno è stato esaurito, o per ricevere una risposta dalla clinica che non ci sono posti nel prossimo futuro e il ricovero è rinviato. Ma in ogni caso, le mani non dovrebbero essere abbassate. In un modo o nell'altro per trovare reale.

    In primo luogo, raccogli i documenti utilizzando lo stesso schema e inserisci il tuo nome nella lista di attesa del contingente o fai la fila per il ricovero. Se la malattia progredisce rapidamente, cerca di ottenere una quota aggiuntiva attraverso le autorità sanitarie locali, contatta i media, attirando il pubblico. Poi ci sarà una piccola possibilità che i fondi saranno trovati, o si scoprirà che improvvisamente uno dei pazienti ha rifiutato il trattamento, e il posto nell'istituzione medica è stato liberato.

    Se tutte le tue azioni vengono ignorate, i problemi di salute dovranno essere risolti a tue spese, soprattutto se non ci sono promesse che presto ci sarà una quota.

    Per la chirurgia oculare, ad esempio, per sostituire l'obiettivo, puoi provare a raccogliere denaro da solo. Il costo di tale intervento, a differenza della maggior parte degli altri, non supera i 70 mila rubli. La quantità è anche piuttosto grande, ma in uno stato di abbandono la cataratta rischia di essere al 100% cieca, e non c'è bisogno di rischiare di perdere tempo prezioso in fila. Inoltre, avendo conservato tutti i documenti giustificativi, un cittadino ha il diritto di chiedere un risarcimento per i costi di fornitura di VMP a spese dei fondi del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa. Affinché il ritorno sia approvato, è necessario dimostrare di essere registrato come in attesa di aiuto, mentre il decorso della malattia è diventato minaccioso e ha richiesto un intervento chirurgico immediato e la quota per l'operazione non è stata disponibile per ragioni indipendenti da te.

    Anonimo non funzionerà

    Ci sono diagnosi che le persone cercano di non fare pubblicità a causa dell'atteggiamento negativo della società e dei limiti associati nella vita di tutti i giorni. Tali malattie includono l'epatite C, il cui trattamento è molto costoso (circa 750 mila rubli). Lo stato stanzia fondi per combattere questa malattia, ma per usarli, il paziente deve registrarsi ufficialmente. Da un lato, c'è una probabilità di ricevere una terapia su base di bilancio, dall'altra - c'è il rischio di diffondere informazioni sulla presenza della malattia.

    La quota per il trattamento dell'epatite C viene rilasciata ai cittadini che sono registrati in istituzioni mediche specializzate, più spesso nei Centri AIDS che operano in molte città. Solo su decisione di una commissione speciale di questa istituzione, il paziente viene inserito nel registro di attesa, dal momento che non ci sono abbastanza quote per tutti. Pertanto, in modo anonimo può essere trattato solo a proprie spese.

    Chi è la quota per le cure all'estero?

    Il diritto al trattamento all'estero ha qualsiasi paziente nel paese. Ma solo il desiderio di un malato di essere inviato all'estero per il trattamento non è sufficiente. Lo stato si assume il finanziamento per tale trattamento solo se la tecnologia richiesta dal paziente non è registrata nel nostro paese. Informazioni di sintesi sulle tecnologie mediche approvate per l'uso nel territorio della Federazione Russa sono disponibili nel Servizio federale per la vigilanza nella sfera della salute e dello sviluppo sociale.

    Tuttavia, nessuno offrirà al paziente di andare in una clinica straniera. Secondo i regolamenti, lo stesso cittadino fa il primo passo. È lui o il suo rappresentante legale o rappresentante per procura che deve presentare una dichiarazione scritta sull'invio all'estero al Ministero della salute e dello sviluppo sociale.

    Chi è obbligato a fornire il servizio statale?

    Le seguenti istituzioni sono tenute a fornire servizi statali sotto forma di rinvii per cure all'estero:
    • il Ministero della salute e dello sviluppo sociale della Federazione Russa;
    • Roszdravnadzor;
    • istituti federali di assistenza sanitaria.
    Così, in una clinica o addirittura in un ospedale di subordinazione regionale, il paziente non può ottenere indicazioni all'estero. Dovrà passare attraverso tutti i passaggi della scala burocratica medica.

    Quali documenti sono necessari?

    La base per l'invio all'estero è un appello scritto. Dovrebbe contenere:
    • cognome, nome e patronimico (se disponibile) del paziente;
    • dati sul luogo di residenza e / o sul luogo di soggiorno;
    • dettagli del documento attestante l'identità e la nazionalità del paziente;
    • un indirizzo postale per l'invio di risposte scritte e notifiche e un numero di telefono di contatto (se disponibile).
    Se la domanda viene inviata dal rappresentante legale del paziente, deve inoltre contenere tutte le informazioni sopra elencate e su di lui. Così come i dettagli del documento che confermano l'autorità del rappresentante legale o del fiduciario del paziente.
    L'applicazione può essere scritta a mano - se solo leggibile, puoi dare in forma stampata. Ma necessariamente in russo, con una firma e una data personali.
    Allegata all'appello:
    • copia del passaporto o del certificato di nascita del paziente;
    • una copia della dichiarazione di dimissione dalla cartella clinica di degenza;
    • copia del passaporto di un legale rappresentante o rappresentante autorizzato;
    • una copia del documento attestante l'autorità del rappresentante legale del paziente o una procura notarile.
    Va tenuto presente i requisiti speciali per lo scarico. Deve essere emesso necessariamente dall'istituzione sanitaria federale. Allo stesso tempo, il paziente poteva entrare in questa struttura medica federale solo nel modo prescritto, cioè nella direzione delle istituzioni mediche inferiori e delle autorità sanitarie delle entità costituenti della Federazione Russa. Per andare in un ospedale federale a pagamento e quindi ottenere un rinvio per un trattamento all'estero non funzionerà.
    L'epicrisi dovrebbe contenere informazioni sullo stato di salute: le principali diagnosi accompagnatorie, la storia della malattia, i risultati degli esami e il trattamento effettuato, nonché raccomandazioni informate sulla necessità di diagnosi e trattamento al di fuori del territorio della Federazione Russa.
    Il sommario di dimissione deve essere rilasciato non prima di tre mesi prima che la domanda di trattamento all'estero sia presentata al Ministero della salute e dello sviluppo sociale della Russia. È valido solo con le firme del medico curante, del capo e del sigillo della clinica federale.

    Perché rifiutare?

    I nuovi regolamenti amministrativi elencano i motivi per il rifiuto di essere inviati per cure all'estero:
    • il paziente non ha la cittadinanza della Federazione Russa;
    • mancanza di prove in un certificato medico per il rimpatrio per cure al di fuori della Federazione Russa;
    • la possibilità di ottenere il trattamento necessario nel territorio della Federazione Russa;
    • l'assenza di tutti i documenti necessari anche dopo la sospensione di 30 giorni della procedura per il rinvio per cure all'estero;
    • rifiuto del paziente (il suo rappresentante legale) da trattare all'estero;
    • rifiuto di organizzazioni straniere di fornire servizi relativi al trattamento del paziente.

    Dove posso fare ricorso contro un rifiuto?

    Il rifiuto del trattamento all'estero dovrebbe non solo essere giustificato, ma anche offrire un'alternativa. Raccomandazioni dettagliate sul trattamento nel territorio della Federazione Russa, incluso l'uso di cure mediche ad alta tecnologia, dovrebbero essere inviate al paziente e all'autorità sanitaria regionale.
    Puoi anche lamentarti. Nell'ordine preliminare (in qualsiasi fase della considerazione del problema) i reclami possono essere inviati a due indirizzi: a Roszdravnadzor e al Ministero della salute e dello sviluppo sociale della Russia. La risposta sarà entro un mese.
    In una procedura giudiziaria - al tribunale distrettuale di giurisdizione generale, con una dichiarazione che mette in discussione le decisioni, le azioni (inazione) degli enti statali, i funzionari. Il periodo di circolazione è di tre mesi dal giorno in cui si è appreso che il richiedente aveva violato i diritti e le libertà. Allegate all'applicazione sono le copie del passaporto e un estratto della scheda medica con le raccomandazioni sulla necessità di diagnosi e cure all'estero.

    La clinica troverà il Ministero della Salute

    Dopo la decisione della commissione, al Ministero della Salute vengono concessi tre giorni lavorativi per cercare una clinica e inviare lì una bozza di accordo sul trattamento di un cittadino della Federazione Russa e il costo stimato per espresso. Quindi tutto dipende dalla clinica straniera.
    Al ricevimento del contratto, trascorrono altri cinque giorni per concordare le spese e stipulare un contratto con il paziente. Il contratto è firmato dal Ministro, è registrato e pagato in un periodo da due a sette giorni, quindi inviato al Servizio federale antimonopoli. (FAS)
    Quindi, entro cinque giorni lavorativi dalla data di registrazione del contratto, il Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia trasferisce la clinica estera come valuta per il trattamento del paziente.
    Se la clinica ha rifiutato il paziente, è necessario condurre nuovamente una commissione e cercare le opzioni. 10 giorni in più. In totale, le negoziazioni con le cliniche sono concesse fino a 30 giorni lavorativi.
    I fondi per i conti del paziente e l'accompagnatore nella banca russa per il pagamento di alloggio, di diaria e di viaggio devono essere trasferiti entro cinque giorni lavorativi dalla data di registrazione del contratto. Al ritorno dal trattamento, vengono dati 14 giorni per segnalare le spese sostenute. Quindi tutti gli assegni, i biglietti e le fatture dovranno essere conservati. La loro traduzione in russo è fatta a spese del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia. Il saldo dei fondi non utilizzati in rubli dovrà essere restituito al Ministero.

    La procedura e i termini di considerazione

    Il paziente ha il diritto di chiedere un trattamento all'estero più volte. Allo stesso tempo, il periodo massimo per inviare il trattamento non deve superare i 92 giorni lavorativi dalla data del trattamento. Se non tutti i documenti sono allegati al ricorso, il periodo può essere sospeso.
    I regolamenti precisano la sequenza di azioni delle autorità statali nella direzione del trattamento all'estero. La ricezione, la registrazione e l'esame dei documenti sono dati in otto giorni lavorativi. Tutte le azioni con i documenti vengono eseguite nel dipartimento di assistenza medica ad alta tecnologia. Se tutti i documenti sono disponibili, il dipartimento entro tre giorni richiede informazioni a Roszdravnadzor sull'impossibilità di un trattamento nella Federazione Russa. Allo stesso tempo, le conclusioni sono richieste a due cliniche federali, una delle quali non ha trattato il paziente. Le risposte devono essere pronte entro cinque giorni lavorativi. Se è necessario un ulteriore esame in clinica, si tiene per un periodo di massimo 20 giorni lavorativi. Le copie di tutte le risposte vengono inviate non solo al Ministero della Salute e allo Sviluppo Sociale della Russia, ma anche al paziente.
    Il direttore del dipartimento entro un giorno nomina l'ufficiale responsabile della revisione dei documenti. Il dipendente ha un altro giorno per verificare la completezza dei documenti. Se manca qualcosa, una rinuncia scritta deve essere preparata entro due giorni lavorativi.
    Se i documenti necessari sono abbastanza facili da inviare, il dipendente ha gli stessi due giorni per inviare al paziente una spiegazione dell'elenco e il periodo massimo di 30 giorni per la presentazione di documenti aggiuntivi. La procedura di revisione è sospesa.
    Se i documenti non vengono ricevuti, il Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia scrive un rifiuto.
    Una procedura speciale è prescritta per i casi in cui il sommario delle dimissioni non è conforme alle normative. In questo caso, al dipartimento vengono assegnati tre giorni lavorativi per selezionare le seguenti azioni:
    • riferire un paziente per un ulteriore esame e / o trattamento ospedaliero a una clinica federale specializzata al fine di ottenere un rapporto di dimissione "corretto";
    • una richiesta a una clinica federale sulla presenza o l'assenza di indicazioni per il trattamento all'estero.
    La clinica federale è obbligata a rispondere al dipartimento entro 20 giorni lavorativi.
    Nella conclusione della clinica federale dovrebbe essere preso in considerazione e indicato:
    • malattie primarie e concomitanti;
    • la gravità delle condizioni del paziente;
    • risultati di studi diagnostici;
    • efficacia delle cure mediche fornite, anche nelle fasi precedenti;
    • dati sull'uso effettivo (non uso) nel territorio della Federazione Russa;
    • metodi di diagnosi e trattamento raccomandati dal paziente;
    • possibilità di trattamento nella Federazione Russa;
    • informazioni sull'efficacia e sui risultati dell'uso delle tecnologie mediche raccomandate per il paziente in organizzazioni straniere;
    • giustificazione delle indicazioni per il rinvio per cure all'estero;
    • giustificazione della necessità di supporto al luogo di trattamento;
    • raccomandazioni per il trattamento in un'organizzazione straniera.
    Dopo che tutti i documenti necessari sono stati ricevuti, per i quali è stato assegnato il periodo da 5 a 25 giorni, al dipartimento vengono concessi altri 14 giorni per preparare la riunione della commissione, che prende una decisione sulla fornitura di servizi pubblici o sul rifiuto di farlo. L'estratto del verbale della riunione della commissione sulla decisione entro tre giorni lavorativi dalla data della sua adozione è inviato all'indirizzo del richiedente firmato dal direttore.
    E infine, l'ultimo stadio. Sulla base della decisione della commissione, un accordo di trattamento è concluso con una clinica straniera. E con il paziente o il suo rappresentante e l'accompagnatore, si conclude un accordo sull'assegnazione di fondi nella valuta della Federazione Russa per pagare i costi associati al trattamento all'estero.

    Come ottenere denaro per le cure all'estero?

    Una quota è il numero di pazienti che l'autorità sanitaria di un'entità costituente della Federazione Russa può fare riferimento a istituzioni mediche specializzate specializzate per il trattamento necessario utilizzando tipi di assistenza medica (costosi) ad alto contenuto tecnologico a spese del bilancio federale.

    L'elenco dei tipi di cure mediche ad alta tecnologia è approvato annualmente dal Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia. Prima di tutto, si tratta di chirurgia a cuore aperto, cuore, fegato, trapianto renale, endoprotesi congiunta, fecondazione in vitro, interventi neurochirurgici per tumori cerebrali, trattamento di malattie ereditarie, leucemia, forme gravi di patologia endocrina, interventi chirurgici di alto grado di complessità.

    Il 29 dicembre 2008 è stato firmato un ordine dal Ministero della sanità pubblica e dello sviluppo sociale della Federazione Russa, che ha modificato la procedura per l'assegnazione di quote per trattamenti costosi sia in modo significativo che in termini di procedura. In primo luogo, la formazione di domande di quote è stata interamente affidata alle regioni (in precedenza vi partecipavano le cliniche federali che, di fatto, effettuano la maggior parte del trattamento high-tech). In secondo luogo, l'intero sistema è stato informatizzato, rendendo il flusso di lavoro elettronico.

    La sequenza di azioni dei cittadini per ottenere cure mediche ad alta tecnologia

    Nel gennaio 2010, il sito web del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa ha pubblicato informazioni sulla procedura per ottenere assistenza medica ad alta tecnologia (VMP) da parte dei cittadini della Federazione Russa. Secondo lui, il medico curante, che conclude che il suo paziente ha bisogno di VMP, prepara un estratto che contiene informazioni dai risultati dei test diagnostici clinici sul precedente trattamento effettuato e sullo stato di salute del paziente. Una dichiarazione scritta del paziente, una copia del suo passaporto o certificato di nascita, per i figli, una copia del passaporto di un genitore o di un rappresentante legale, una copia della polizza CHI, una copia della polizza di assicurazione pensionistica e una copia del numero di conto assicurativo di un conto personale individuale (se disponibile) sono inviate alle autorità sanitarie regionali.

    In assenza dei risultati dell'esame necessari per prendere una decisione nell'estratto presentato dalla documentazione medica del paziente, la commissione medica dell'autorità sanitaria regionale invia il paziente alla struttura medica per gli studi e le analisi mancanti.

    Se la commissione medica dell'ente regionale di gestione della salute decide sulla necessità di fornire cure mediche altamente tecnologiche al paziente sulla base dei risultati degli esami, gli specialisti regionali redigono la cosiddetta scheda VFP nel sistema informativo del Ministero della Sanità e dello Sviluppo Sociale russo. Quindi Talon con i documenti medici necessari per prendere la decisione sull'ospedalizzazione, in formato elettronico viene inviato per la consultazione della corrispondenza all'istituzione medica competente che fornisce il VMP. Nel caso di carico di lavoro di istituzioni mediche specializzate, il paziente viene inserito nella lista d'attesa.

    La commissione di un istituto medico specializzato rivede i documenti medici presentati e prende una decisione sia sulla possibilità di fornitura di VMP (se ci sono indicazioni per il ricovero in ospedale) o sulla negazione della fornitura di VMP.

    Se viene presa una decisione positiva nel coupon elettronico per la fornitura di VMP, viene indicata la data preliminare del ricovero e l'autorità sanitaria regionale ne viene informata, le cui autorità includono: notifica al paziente della decisione e specificazione della data di ospedalizzazione in caso di circostanze impreviste, a causa della quale il paziente non può arrivare al centro medico un'istituzione Dopodiché, il paziente può solo arrivare in ospedale, avendo a disposizione gli originali dei documenti medici con i risultati degli esami.

    Se il paziente non ha indicazioni per l'ospedalizzazione per la fornitura del VMP, la commissione medica di un'istituzione medica specializzata informa le raccomandazioni dell'autorità regionale per l'ulteriore osservazione e trattamento del paziente. A sua volta, l'autorità sanitaria regionale deve portare queste informazioni all'attenzione del paziente.

    Ogni paziente in attesa di cure mediche ad alta tecnologia, che dispone di un biglietto elettronico, può ricevere informazioni aggiornate sulla revisione dei propri documenti medici e la data di ospedalizzazione sul portale Internet di informazioni aperte per i pazienti su talon.gasurf.ru.

    Trattamento all'estero (in Israele).

    Nel febbraio 2010, il Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia ha approvato un regolamento amministrativo che specifica la procedura per l'invio di cittadini russi all'estero per il trattamento. Per la prima volta, il documento ha definito la procedura per informare la popolazione sulla possibilità di ricevere tale trattamento, prescrive i termini e la sequenza di tutte le procedure amministrative, spiega come viene selezionata una clinica straniera. Inoltre, è stata formulata una lista di motivi per rifiutare di fornire un trattamento all'estero.

    Il trattamento si svolge in base al contratto stipulato tra l'istituto medico e il paziente - la procedura per la conclusione di tale contratto è anche nei regolamenti.

    La questione del trattamento in una clinica straniera è considerata solo se la tecnologia richiesta dal paziente non è registrata in Russia. Tuttavia, secondo i regolamenti, il primo passo è preso dal cittadino stesso: lui (o il suo rappresentante) deve presentare domanda con una dichiarazione scritta al Ministero della sanità pubblica e dello sviluppo sociale. La domanda è accompagnata da documenti che identificano il paziente, una copia di un estratto della sua tessera sanitaria con raccomandazioni sulla necessità di diagnosi e cure all'estero.

    Entro otto giorni, il Ministero controlla i documenti ricevuti e li invia a Roszdravnadzor e all'istituto sanitario federale per il profilo della malattia. Roszdravnadzor deve fornire al Ministero della salute e dello sviluppo sociale informazioni sul possibile trattamento in Russia. L'Istituto Federale Sanitario, a sua volta, conduce, se necessario, un esame aggiuntivo del paziente e dà una conclusione confermando la correttezza delle raccomandazioni dei medici curanti. La fase successiva viene nominata dal Ministero della Salute e della Commissione per lo sviluppo sociale, che analizza tutti i documenti raccolti e decide di fornire o rifiutare il servizio pubblico al paziente.

    Se si decide di rifiutare il paziente, gli viene necessariamente offerta un'alternativa: danno consigli su come rendere l'aiuto medico nelle cliniche russe, compreso l'uso di alte tecnologie mediche a spese del bilancio federale. Con una decisione positiva della commissione, una bozza di accordo sul trattamento del paziente viene inviata a un'organizzazione straniera, la questione dei termini, il passaggio viene deciso.
    Il servizio statale, sottolinea il Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale, è fornito gratuitamente per il paziente.

    Inoltre, l'intera procedura, secondo i regolamenti approvati, dovrebbe essere effettuata abbastanza rapidamente: il termine massimo per la fornitura di servizi statali per l'invio di cittadini per il trattamento all'estero non dovrebbe superare i 92 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della domanda scritta e dei documenti del richiedente al Ministero.

    Secondo il Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale, nel 2009 sono state inviate 11 persone per cure fuori dalla Russia: quattro adulti e sette bambini. Andarono in Israele, in Italia e in Germania per il trattamento.

    Inoltre, all'inizio di giugno 2010, il Ministero della Sanità della Federazione Russa ha adottato la disposizione "Sull'organizzazione di attività per l'invio di cittadini della Federazione Russa per cure all'estero". Secondo il documento, i russi bisognosi di cure che non possono essere aiutati in Russia saranno inviati per cure a cliniche straniere. La disposizione specifica la procedura per ottenere rinvii per il trattamento all'estero e l'elenco dei documenti necessari per questo.

    La convenienza di andare all'estero per il trattamento deve essere dimostrata da diverse commissioni la cui composizione è approvata dal Ministero della Salute stesso, compresi i rappresentanti delle istituzioni educative del Ministero della Salute, dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche e dell'Accademia delle Scienze russa. Un paziente gravemente malato deve preparare e presentare alla commissione un estratto della storia medica in russo e inglese, una petizione del capo locale del comitato sanitario e una lettera di garanzia sulla copertura del rublo dei fondi in valuta estera destinati a pagare le spese mediche, ecc.

    La partenza per le cure mediche all'estero non è prevista dai termini dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (OMS). Pertanto, il Ministero della salute propone di non pagare per le cure all'estero, ma di compensare i costi dopo che il paziente ha subito un trattamento.