Epatite sanguinava negli occhi

Sintomi

Emorragia negli occhi - un concetto collettivo, che è caratterizzato dall'ingresso del sangue dal letto vascolare nei tessuti, nell'ambiente e nel guscio dell'occhio, dove non dovrebbe esserci sangue normale. Questa condizione ha molte cause diverse, molto spesso questa causa è una lesione all'occhio, ma molto spesso una malattia o uno stato speciale del corpo agisce come un trigger, ma accade anche che la causa dell'emorragia nell'occhio rimane sconosciuta.

Il più importante in materia di trattamento e le possibili conseguenze dell'emorragia negli occhi non è la causa della sua causa, ma la posizione della fuoriuscita di sangue, che ha costituito la base della classificazione:

  • Emorragia sotto la congiuntiva (hyposphagm).
  • Emorragia nella camera anteriore dell'occhio (ifema).
  • Emorragia del vitreo (hemophthalmus).
  • Emorragia retinica

Ciascuno degli stati di cui sopra richiede approcci separati nella diagnosi, nel trattamento e può verificarsi sia individualmente che nel complesso in varie combinazioni.

Emorragia nella sclera sotto la congiuntiva (hyposphagm)

L'ipofisi o emorragia nella sclera o emorragia subcongiuntivale è una condizione in cui il sangue si accumula tra il guscio esterno più sottile dell'occhio (congiuntiva) e la membrana albuminosa. La gente spesso dice anche "nave esplosa" e questo è vero: la causa primaria è il danno ai vasi più piccoli della congiuntiva, da cui viene versato il sangue. Ma le ragioni di questa condizione sono estremamente diverse:

  1. Effetto traumatico diretto sul bulbo oculare: impatto, attrito, bruschi cambiamenti nella pressione barometrica, corpo estraneo, effetti chimici;
  2. Aumento della pressione arteriosa e venosa: crisi ipertensiva, starnuti, tosse, sovraccarico fisico, inclinazione, soffocamento, travaglio durante il travaglio, stress con stitichezza, vomito e persino pianto intenso in un bambino;
  3. Bassa coagulabilità del sangue: emofilia congenita e acquisita, uso di preparazioni medicinali di anticoagulanti e agenti antipiastrinici (aspirina, eparina, tiklid, dipiridamolo, Plavix e altri);
  4. Malattie causate da infezione (congiuntivite emorragica, leptospirosi);
  5. Fragilità vascolare aumentata: diabete mellito, malattia aterosclerotica, carenza di vitamine K e C, malattie sistemiche del tessuto connettivo (vasculite autoimmune, lupus eritematoso sistemico)
  6. Condizione dopo l'intervento chirurgico sugli organi della vista.

I sintomi dell'emorragia nella sclera si riducono a un difetto visivo sotto forma di una macchia rosso sangue su uno sfondo bianco. La particolarità di questa emorragia è che con il passare del tempo non cambia colore come un livido (livido), e nel suo sviluppo diventa semplicemente più leggero fino a scomparire completamente. Il disagio dell'occhio sotto forma di una sensazione di corpo estraneo, un leggero prurito, che hanno maggiori probabilità di avere un'origine psicologica, può essere osservato abbastanza raramente.

Il trattamento dell'emorragia subcongiuntivale di solito non presenta alcuna difficoltà. Nella maggior parte dei casi, lo sviluppo inverso avviene senza l'uso di farmaci.

Tuttavia, accelerare il riassorbimento e limitare la diffusione dell'emorragia può aiutare:

  • Se riesci a cogliere il momento di formazione di emorragia sotto la congiuntiva e aumenta "prima degli occhi", le gocce oculari vasocostrittrici (vizin, naftintina, octilie, ecc.) Sono estremamente efficaci, fermeranno il deflusso di sangue dal letto vascolare, che fermerà la diffusione dell'emorragia;
  • Per accelerare il riassorbimento di un'emorragia già formata, sono efficaci le gocce oculari di ioduro di potassio.

Una singola emorragia nella sclera, formata anche senza apparente motivo e procede senza infiammazione, visione ridotta, "mosche" e altri sintomi, non richiede esame e accesso a un medico. Nel caso di frequenti recidive o di un decorso complicato, l'ipospagmo può segnalare gravi malattie, sia dell'occhio stesso che dell'organismo nel suo complesso, che richiede un trattamento immediato a un istituto medico per diagnosticare la sua patologia e il trattamento.

Video: sulle cause dello scoppio dei vasi sanguigni negli occhi

Emorragia nella camera anteriore dell'occhio (ifema)

La telecamera anteriore dell'occhio è l'area tra la cornea (lente convessa trasparente dell'occhio) e l'iride (un disco con una pupilla al centro, che dona ai nostri occhi un colore unico) con una lente (lente trasparente dietro la pupilla). Normalmente, questa area è riempita con un liquido assolutamente trasparente - umidità nella camera anteriore, l'aspetto del sangue, che si chiama ifema o emorragia nella camera anteriore dell'occhio.

Le cause dell'ifema, sebbene sembrino del tutto estranee, sono essenzialmente lo stesso elemento: la rottura della nave. Sono convenzionalmente divisi in tre gruppi:

  1. Trauma - è la causa più comune di ifema.
  1. l'infortunio può essere penetrante - il danno all'occhio è accompagnato dal messaggio del contenuto interno del globo oculare e dell'ambiente, tale lesione spesso deriva dall'azione di oggetti appuntiti, meno spesso dall'azione di oggetti contundenti;
  2. la lesione non è penetrante - con l'integrità esterna dell'occhio, le sue strutture interne sono distrutte, il che porta all'effusione di sangue nella camera anteriore dell'occhio, tale lesione è quasi sempre il risultato di oggetti contundenti;
  3. Inoltre, tutti i tipi di operazioni sugli organi visivi che possono essere accompagnate da ifema possono essere attribuiti al gruppo di lesioni.
  1. Malattie del bulbo oculare, associate alla formazione di nuovi vasi difettosi all'interno dell'occhio (neovascolarizzazione). Le navi di recente formazione presentano difetti strutturali che causano la loro maggiore fragilità, con cui l'effusione di sangue nella camera anteriore dell'occhio è associata a un impatto minimo o nullo. Queste malattie includono:
  1. angiopatia diabetica (conseguenza del diabete);
  2. ostruzione della vena retinica;
  3. distacco della retina;
  4. tumori intraoculari;
  5. malattie infiammatorie delle strutture interne dell'occhio.
  1. Malattie del corpo nel suo insieme:
  1. intossicazione cronica da alcol e droghe;
  2. disturbi emorragici;
  3. malattie oncologiche;
  4. malattie sistemiche del tessuto connettivo.

Hypheus, basato sul livello di sangue nella posizione verticale del paziente, è diviso in quattro gradi:

  • La prima camera visivamente anteriore dell'occhio è occupata dal sangue di non più di un terzo;
  • 2 ° sangue riempie fino a metà della camera anteriore dell'occhio;
  • La terza camera è piena di sangue più di ½, ma non completamente;
  • 4 ° riempimento totale del sangue nella camera anteriore dell'occhio "occhio nero".

Nonostante l'ovvia convenzionalità di una tale divisione, ha implicazioni pratiche per la scelta delle tattiche di trattamento e la predizione dell'esito dell'emorragia. Il grado di ifema determina anche i suoi sintomi e la loro gravità:

  1. Presenza visivamente rilevabile di sangue nella camera anteriore dell'occhio;
  2. Caduta dell'acuità visiva, soprattutto in posizione prona, al punto che rimane solo la sensazione di luce e non più (al 3 ° grado);
  3. Visione "sfocata" sull'occhio colpito;
  4. Paura di luce intensa (fotofobia);
  5. A volte c'è una sensazione di dolore.

La diagnosi di emorragia nella camera anteriore dell'occhio alla nomina del medico di solito non causa alcuna difficoltà significativa e si basa su manipolazioni tecnicamente semplici:

  • Ispezione visiva;
  • Tonometria: misurazione della pressione intraoculare;
  • Visometria: l'istituzione dell'acuità visiva;
  • La biomicroscopia è un metodo strumentale che utilizza uno speciale microscopio oftalmico.

manifestazioni di emorragia nella camera anteriore dell'occhio

Il trattamento dell'ifema è sempre associato all'eliminazione della patologia che lo ha causato - l'abolizione dei farmaci per fluidificare il sangue, la lotta contro le malattie infiammatorie dell'occhio, il rifiuto delle cattive abitudini, il mantenimento dell'elasticità della parete vascolare e così via. Quasi sempre, piccole quantità di sangue nella cavità dietro la cornea vengono risolte indipendentemente usando una soluzione di ioduro di potassio al 3% e farmaci che abbassano la pressione intraoculare.

  1. Non c'è alcun effetto dall'uso di droghe (il sangue non viene assorbito) entro 10 giorni;
  2. Il sangue perse la sua fluidità - si formò un grumo;
  3. La cornea cominciò a macchiarsi di sangue;
  4. La pressione intraoculare non diminuisce durante il trattamento.

In caso di rifiuto dell'operazione, possono svilupparsi complicazioni così gravi come il glaucoma, l'uveite e un significativo calo dell'acuità visiva, a causa di una diminuzione della trasparenza della cornea ricoperta di sangue.

Video: come appare l'emorragia nella camera anteriore dell'occhio

Emorragia del vitreo (hemophthalmus)

La cavità di un occhio sano è fatta con un gel cristallino chiamato corpo vitreo. Questa formazione svolge una serie di importanti funzioni, che includono la conduzione della luce dall'obiettivo alla retina. Quindi, una delle caratteristiche più importanti del corpo vitreo è la sua assoluta trasparenza, che viene persa quando entrano sostanze estranee, che includono anche il sangue. Il sangue che entra nel corpo vitreo si chiama emophthalmus.

Il principale meccanismo per lo sviluppo dell'emorragia interna nell'occhio è l'effusione di sangue dal letto vascolare nel corpo vitreo.

Servire la causa di tale sanguinamento può un certo numero di patologie:

  • Diabete mellito con danni alla retina e ai vasi sanguigni dell'occhio;
  • Occlusione (trombosi) dei vasi della retina;
  • Aterosclerosi comune che coinvolge i vasi della retina nel processo;
  • Ipertensione senza trattamento adeguato;
  • Anomalie congenite di vasi della retina (microaneurismi);
  • Danno penetrante al bulbo oculare (quando ci sono lacrime alle membrane oculari);
  • Contusione oculare (esternamente, l'integrità dell'occhio è preservata);
  • Alta pressione intracranica (ad esempio, nelle emorragie intracerebrali, nei tumori cerebrali e nelle lesioni craniocerebrali);
  • Crescita forzata della pressione intratoracica (eccessivo sforzo fisico, tosse, starnuti, travaglio durante il travaglio, vomito);
  • Malattie del sangue (anemia, emofilia, assunzione di farmaci che riducono la coagulazione del sangue, tumori del sangue);
  • Neoplasie delle strutture interne dell'occhio;
  • Malattie autoimmuni;
  • Il distacco retinico spesso porta all'emoftalmo;
  • Malattie congenite (anemia falciforme, malattia di Krisvik - Skepens e altri).

Va inoltre tenuto presente che la grave miopia (miopia) contribuisce in modo significativo allo sviluppo dell'emoftalmia.

Sintomi e tipi di emoftalmo

L'ambiente interno dell'occhio non contiene terminazioni nervose, rispettivamente, l'occhio in tale situazione non può sentire dolore, dolore, prurito o provare nulla con lo sviluppo di emorragia interna negli occhi. L'unico sintomo è un calo della vista, a volte per completare la cecità nei casi gravi. Il grado di perdita della vista e le caratteristiche dei sintomi dipendono direttamente dal volume di emorragia, che per la loro imponenza si divide in:

manifestazione di emorragia del corpo vitreo

Emoftalmo totale (pieno) - il corpo vitreo è riempito di sangue per più di 3/4, quasi sempre, con rare eccezioni, si osserva un fenomeno simile a causa di un trauma. I sintomi sono caratterizzati da cecità quasi completa, rimane solo la sensazione di luce, una persona non è in grado di distinguere gli oggetti di fronte a lui o di essere orientata nello spazio;

  • Emoftalmo subtotale: lo spazio interno dell'occhio è riempito di sangue da 1/3 a 3/4. Il più delle volte si verifica nella patologia diabetica dei vasi della retina, con l'occhio affetto che può solo distinguere i contorni degli oggetti e delle sagome delle persone;
  • Emoftalmia parziale - meno di un terzo dell'area della lesione vitreale. La forma più comune di emoftalmo è osservata come risultato di ipertensione arteriosa, danno e distacco della retina, diabete mellito. Manifestato da "mirini" neri, una striscia rossa o solo una foschia davanti ai tuoi occhi.
  • Vale la pena notare che l'emorragia del vitreo colpisce raramente entrambi gli occhi allo stesso tempo, l'unilateralità è caratteristica di questa patologia.

    La diagnosi di emorragia del vitreo è impostata sulla base dell'anamnesi, della biomicroscopia e degli ultrasuoni, che aiuta a determinare le cause che hanno portato all'emoftalmia, a valutare il suo volume e a scegliere ulteriori tattiche di trattamento.

    Nonostante il fatto che inizialmente la tattica di trattamento di questa patologia sia in attesa e l'emofthalmus spesso regredisca senza trattamento, immediatamente dopo l'insorgenza dei sintomi, è imperativo che cerchi un aiuto medico qualificato il più presto possibile, poiché un'identificazione tempestiva delle cause dell'emorragia può salvare non solo la visione, ma anche vita umana.

    Trattamento e prevenzione

    Ad oggi, non esistono metodi conservativi per il trattamento dell'emoftalmo con comprovata efficacia, tuttavia, esistono chiare raccomandazioni per la prevenzione delle emorragie ricorrenti e il riassorbimento precoce di uno esistente:

    • Evitare lo sforzo fisico;
    • Rispettare il riposo a letto, con la testa dovrebbe essere leggermente più alta del corpo;
    • Applicare vitamina (C, PP, K, B) e farmaci che rafforzano la parete vascolare;
    • Le gocce di ioduro di potassio sono raccomandate sotto forma di instillazione ed elettroforesi.

    Il trattamento non sempre conservativo porta all'effetto desiderato, quindi c'è bisogno di un intervento chirurgico - la vitrectomia - la rimozione completa o parziale del corpo vitreo. Le indicazioni per questa operazione sono:

    1. emofthalmus in combinazione con il distacco della retina, o nel caso in cui non sia possibile esaminare la retina e la causa dell'emorragia non sia stata stabilita;
    2. l'emofthalmus non è associato a lesioni e allo stesso tempo la regressione non viene osservata dopo 2-3 mesi;
    3. mancanza di dinamica positiva dopo 2-3 settimane dopo l'infortunio;
    4. emoftalmo associato a ferita penetrante dell'occhio.

    Allo stadio attuale dello sviluppo della medicina, la vitrectomia viene eseguita su base ambulatoriale, non richiede il sonno anestetico, viene eseguita da micro incisioni fino a 0,5 mm di dimensione e senza sutura, che assicura un ritorno visivo rapido e relativamente indolore a un livello soddisfacente.

    Situazioni di emergenza con sangue

    In memoria di S. Seryozhki, che contrasse l'HIV,
    prendere parto da un tossicodipendente su un treno

    Modelli di situazioni di emergenza e loro eliminazione

    Sotto la situazione di emergenza si riferisce alla contaminazione della pelle, delle membrane mucose, nonché degli operatori sanitari, delle attrezzature, della superficie del tavolo, del pavimento del sangue e di altre secrezioni del paziente.

    Il sangue è la più forte fonte di infezione dal virus dell'epatite B o dall'HIV sul posto di lavoro. Pertanto, le misure di protezione contro il virus dell'epatite B e l'infezione da HIV consistono principalmente nella prevenzione della loro trasmissione attraverso il sangue, così come nella vaccinazione contro l'epatite B. Sebbene i metodi di trasmissione del virus dell'epatite B e dell'HIV siano gli stessi, il rischio di infezione da virus dell'epatite B nel Infezione da HIV (ciò è dovuto al fatto che la concentrazione del virus nel sangue dei pazienti infetti da HIV è molto inferiore).

    Modello di emergenza n. 1:
    danno alla pelle (taglio, colpo)

    La probabilità di infezione da HIV in caso di foratura o taglio della pelle con strumenti contaminati da sangue infetto da HIV è dello 0,3-0,5%. La probabilità di infezione da virus dell'epatite B in questa situazione di emergenza è del 6-30%.

    Se si verifica un taglio o un'iniezione, rimuovere immediatamente i guanti o esporre l'area della ferita. Spremere il sangue dalla ferita; pulire il sangue con un tampone inumidito con alcool al 70%. Quindi, se la ferita lo consente, lavarsi accuratamente le mani sotto l'acqua corrente con le doppie mani insaponate. Lubrificare la ferita con una soluzione di iodio al 5%. Dopo 15 minuti, ripetere il trattamento con alcool; incollare un cerotto battericida.

    Modello di emergenza n. 2:
    il sangue ha colpito le parti esposte del corpo

    La probabilità di infezione da HIV se il sangue infetto penetra nella pelle intatta è stimato allo 0,05%.

    Se il sangue (o altri liquidi biologici) si depositano sulla pelle intatta, deve essere immediatamente trattato con un tampone inumidito con una soluzione disinfettante o con soluzione alcolica al 70%, entro 0,5-1 minuti. Non strofinare Quindi lavare due volte con acqua corrente tiepida e sapone e asciugare con un panno monouso o un asciugamano individuale. Dopo 15 minuti, ripetere il trattamento con alcool (per ulteriori informazioni, consultare il file Elaborazione manuale).

    Modello di emergenza n. 3:
    il sangue penetra negli occhi, sulla mucosa nasale o nella cavità orale

    La probabilità di infezione da HIV quando il sangue infetto penetra nelle mucose è stimata allo 0,09%.

    Se il sangue penetra negli occhi, lavarli immediatamente con acqua distillata dal kit di pronto soccorso per prevenire l'infezione da HIV (o con una soluzione allo 0,05% appena preparata di manganese-potassio - sciogliere 100 mg di acido di manganese e potassio in 200 ml di acqua distillata). Per lavarsi gli occhi, utilizzare bagni di vetro: riempirli con acqua o una soluzione, attaccarli agli occhi e risciacquare, lampeggiando per 2 minuti. Instillare 2-3 gocce di una soluzione al 20% di albucide in ciascun occhio.

    Se il sangue penetra nella mucosa nasale, sciacquare immediatamente il naso per 2 minuti in una soluzione allo 0,05% appena preparata di acido di manganese di potassio (sciogliere 100 mg in 200 ml di acqua). Instillare 2-3 gocce di una soluzione al 20% di albucide in ciascun passaggio nasale.

    Se il sangue penetra sulla mucosa della bocca, sciacquare immediatamente la bocca con alcool etilico al 70% o una soluzione allo 0,05% di manganese di potassio preparata al momento (sciogliere 100 mg in 200 ml di acqua) per 2 minuti.

    Modello di emergenza n. 4:
    sangue preso sulla veste o altri abiti da lavoro

    Quando il sangue sale sulla vestaglia, le tute vengono accuratamente rimosse (arrotolate dal lato contaminato all'interno) e immerse in una soluzione disinfettante per il tempo richiesto (vengono utilizzati 5 litri di disinfettante per 1 kg di biancheria asciutta). Quindi risciacquato in acqua e lavato nel solito modo. La pelle sotto gli indumenti contaminati è trattata come indicato nel paragrafo 2 di questo manuale. Le calzature vengono asciugate due volte con una soluzione disinfettante (le mani sono protette con i guanti, il panno pulente viene eliminato dopo la disinfezione).

    Modello di emergenza n. 5:
    il sangue è salito sull'attrezzatura, sul tavolo, sul pavimento

    Se gocce di sangue cadono sull'attrezzatura o sulle superfici del mobile, pulirle immediatamente con un panno inumidito con una soluzione disinfettante. Ripeti il ​​trattamento dopo 15 minuti. Il tovagliolo viene quindi disinfettato e smaltito.

    In presenza di grandi quantità di sangue e liquidi contenenti sangue (ad esempio, vomito), è necessario indossare guanti sul pavimento, inumidire il panno in una soluzione disinfettante e raccogliere il sangue in un contenitore. Quindi aggiungere la soluzione di decontaminazione nel rapporto 1: 4. Esposizione secondo le istruzioni per disinfettante. L'area contaminata viene risciacquata con salviette monouso inumidite con soluzione disinfettante. Il trattamento viene ripetuto dopo 15 minuti. Se ci sono grandi pozze di sangue sul pavimento, si deve prendere in considerazione l'uso di copri scarpe impermeabili usa e getta e se vi è una minaccia di schizzi, occhiali e un grembiule impermeabile. Rimuovere le protezioni contaminate dalle scarpe e un grembiule dovrebbe essere indossato nei guanti.

    Il materiale di pulizia contaminato deve essere immerso in una soluzione disinfettante (tempo di concentrazione e di esposizione - vedere le istruzioni del disinfettante) in rapporto 1: 4, quindi smaltito secondo le istruzioni di smaltimento dei rifiuti di classe B.

    Kit di pronto soccorso per la prevenzione dell'HIV

    Scandalo: uno stagista con sangue di un paziente affetto da AIDS

    L'altro giorno un uomo incosciente di 40 anni entrò nell'ospedale di Sebastopoli. Ha immediatamente destato sospetti tra lo staff di infezione da AIDS, ma era impossibile rinviare l'operazione. - Ha subito una laparotomia, e durante l'incisione, il sangue è schizzato nei miei occhi, che ho riferito a un chirurgo che ha assistito nelle operazioni. Lui non ha risposto. L'ho riferito all'infermiera della sala operatoria e all'infermiera, ho chiesto all'infermiera di pulirmi gli occhi, dopodiché l'ha semplicemente asciugata con un panno asciutto sulle guance. Le lacrime scorrevano da me, perché avevo cominciato a bruciarmi gli occhi. Ma non c'era nessuna elaborazione, nessun accenno di alcuna assistenza per me ", ha detto la stagista Svetlana Kosenko. L'operazione durò alla fine 2,5 ore, dopo di che Svetlana andò alla prossima operazione. Solo il giorno dopo, dopo l'informazione che il paziente era stato registrato presso il centro per l'AIDS, fu finalmente confermato, lei ebbe le procedure necessarie. In quel momento inutile - erano trascorse più di 12 ore, riferisce la Nuova Regione. - Ora prendo questi farmaci, 14 pillole al giorno - 7 al mattino e alla sera. Devo bere droghe molto tossiche, pianto il mio fegato all'età di 24 anni, posso guadagnare cirrosi in quei 28 giorni mentre bevo quasi 400 compresse. Questo è un rischio enorme per me, ma nessuno non solo vuole rispondere, ma nega anche il fatto dell'incidente. E i nostri medici che li hanno bevuti, erano già diventati gialli in due settimane a causa di effetti distruttivi sul fegato ", ha detto Svetlana. - Il chirurgo con cui ho operato, ha anche detto che avrei dovuto sapere cosa fare, e se non l'avesse fatto, sarebbe stata lei la causa. La guarnizione contro l'AIDS è immagazzinata nella sala operatoria. Nel caso di un guanto da puntura, un taglio da chirurgo o se il sangue penetra negli occhi, usalo. Ad esempio, come si è scoperto, in caso di sangue che entra negli occhi, sono necessariamente lavati con antisettici e l'albumina viene instillata nelle prime ore. Questo è molto importante perché la mucosa dell'occhio ha l'immunità locale. So che l'HIV non si svilupperà, ma diverse malattie degli occhi possono svilupparsi da sangue contaminato. E non sono stato rilasciato dall'operazione, violando le istruzioni ", ha aggiunto il medico alle prime armi. Secondo il tirocinante, è stata costretta a scrivere una seconda dichiarazione sull'incidente, ora al Ministro della Sanità della Crimea. da qui

    Commenti

    22 agosto 2012, 11:24

    Che lattina. d'altra parte, sapeva cosa fare e rimaneva in servizio.

    22 agosto 2012, 11:25

    elenab30, ci ho pensato anche io! non hanno lasciato andare l'operazione, ma la loro salute è più importante, si sono alzati e se ne sono andati, anche se a costo di lavoro!

    22 agosto 2012, 14:42

    Kartoshechka, abbastanza per attaccare i medici.

    22 agosto 2012 11:27

    Kartoshechka, se la ragazza è una sciocca, allora dove sono i dottori? l'esito dell'operazione non dipende dall'assistenza dello stagista, è andato via per 5 minuti, ha fatto tutto ciò che era necessario e restituito. E ora sta cercando il colpevole

    22 agosto 2012 11:32

    monrealle, zaahala, una volta lavato, è andato a gocciolare e di nuovo a lavarsi su uno nuovo))))) ha dovuto indossare immediatamente gli occhiali, una volta che un uomo è sospettoso

    22 agosto 2012 11:45

    krupiwa, beh, e lo laverei, un caso di cinque minuti: le mani per lavarsi anche in modo chirurgico non è fare il bagno nel bagno

    22 agosto 2012 11:47

    monrealle, anche nell'articolo è scritto - i tovaglioli sono nella sala operatoria. Risciacquo per gli occhi mezzo minuto.
    Conclusione: molto sciocco

    22 agosto 2012, 12:25

    monrealle, questo non è un affare di cinque minuti, questo è quello di mangiare tutti i vestiti sterili, lavare nella "goosebump" e cambiare di nuovo tutti i vestiti)

    29 agosto 2012, 07:48

    Kartoshechka, in generale, salvano delle vite. Sì, ci sono mostri, e incompetenti tra loro, ma ancora più del normale.

    22 agosto 2012, 13:33

    22 agosto 2012 11:26

    . che orrore Tutto il personale medico che si occupa di questa operazione in Siberia. Riposare

    summercherry, in Siberia, puoi rilassarti molto bene))

    22 agosto 2012 11:31

    elenab30, ha scritto la stessa cosa, non ti ho visto quando ho digitato :))

    22 agosto 2012 11:34

    summercherry, per qualche motivo tutti pensano che la Siberia sia cattiva. E io ero lì a Baikal, questo è un paradiso, voglio dirtelo. E puoi rilassarti molto.

    22 agosto 2012, 11:33

    burn_maza_faka e Baikal ha un'energia incredibile. e l'estate è molto calda in giugno-luglio +30 come al solito)

    22 agosto 2012, 11:36

    elenab30, sì, mi piaceva molto quando ero ancora da quelle parti, oh (luoghi di straordinaria bellezza, ero davvero molto sorpreso che l'estate fosse così calda.) La gente del posto mi ha spiegato che il clima brusco continentale è un'estate secca e calda inverno molto molto freddo.

    22 agosto 2012 11:46

    burn_maza_faka, sul clima, più su Yakutia è adatto, e in Siberia, l'inverno è come a Mosca) il riscaldamento globale sta facendo il suo lavoro)

    22 agosto 2012 11:48

    elenab30, a seconda di dove in Siberia. In Altai, gli inverni sono generalmente piuttosto miti.

    Sangue dagli occhi - cause e trattamento

    L'emorragia è un processo patologico in cui il sangue supera i limiti di un vaso sanguigno. Il sangue dagli occhi può andare per una serie di motivi che devono necessariamente essere impostati per assegnare un trattamento razionale al paziente.

    Che cosa causa al sangue di sanguinare dagli occhi - cause

    L'aspetto del processo patologico può essere osservato sotto l'influenza di vari fattori provocatori. Motivi principali:

    1. L'aterosclerosi. Con il blocco dei piccoli capillari si osserva la microcircolazione negli organi della visione.
    2. Sovraccarico fisico. Con il lavoro lungo e difficile in condizioni di basse o alte temperature, vi è la comparsa di macchie di sangue. Inoltre, questa condizione è osservata nelle donne dopo la nascita di un bambino in modo naturale.
    3. Aumento della pressione L'aspetto di una piccola macchia rossa. Se il sangue scorre dagli occhi, la ragione è un aumento della pressione intraoculare.
    4. Danni al corpo Se un granello entra nell'occhio, può causare arrossamento. Per lesioni più gravi, le navi sono danneggiate. In questo caso, il sangue è abbondante. In caso di lesioni traumatiche, appare un graffio sull'occhio umano, che porta a un'emorragia.
    5. Tumore intraoculare Se una persona ha gli occhi sanguinanti, deve urgentemente cercare aiuto da un medico, in quanto questo sintomo deve essere trattato immediatamente.

    Se un paziente ha uno squilibrio ormonale, può portare alla comparsa di patologia. Se agenti estranei entrano nella congiuntiva dell'occhio, appare questo sintomo. Se l'occhio è gonfio di sangue, è necessario un esame urgente da parte di un medico. L'emolacia (secrezione di sangue con lacrime) può verificarsi sullo sfondo di malattie del sistema cardiovascolare.

    È importante! Ci sono un numero enorme di cause di emorragia. Solo un optometrista può determinare perché il processo patologico si è sviluppato. Ecco perché, se il sangue inizia a fluire, il paziente ha bisogno di vedere uno specialista.

    Tipi di emorragia

    Gli operatori sanitari distinguono diversi tipi di sanguinamento in accordo con le caratteristiche del processo patologico:

    1. Il paziente non ha solo un occhio coperto di sangue, ma anche i tessuti esterni sono danneggiati. In questa situazione, il paziente necessita di farmaci d'emergenza. Altrimenti, sarà necessario un intervento chirurgico.
    2. Il sangue appare sulla membrana mucosa dell'occhio, così come sul suo iride. In questo caso, la causa della patologia è il glaucoma e altre malattie dell'organo. Inoltre, il processo patologico si sviluppa sullo sfondo di danni meccanici a tessuti e vasi.
    3. Il sito di localizzazione della patologia è la retina. Questa è una condizione piuttosto pericolosa, quando appare, non è necessario fare nulla da soli. Manifestato da menomazione visiva. È necessario che la vittima chiami un'ambulanza.

    È importante! Il sangue dall'occhio non viene solo visualizzato negativamente sull'aspetto di una persona, ma riduce anche significativamente la vista. Ecco perché l'aspetto di questo sintomo, il paziente deve essere diagnosticato e trattato.

    Primo soccorso: cosa fare

    Se si verifica un sanguinamento dall'occhio, qualcuno dovrebbe sapere cosa fare. La vittima deve ricevere il primo soccorso, che eliminerà la possibilità di una significativa perdita di sangue. Se appare una scarica sanguinolenta dai due occhi, la persona deve assolutamente consultare un medico. Se in questo contesto, il paziente è diventato malato da vedere, è necessaria la consultazione con un oculista.

    In tale situazione, è severamente vietato strofinare gli occhi, in quanto ciò potrebbe causare un aumento del sanguinamento. L'uso di lenti a contatto in questo periodo è severamente proibito. Si sconsiglia di rimuovere il sanguinamento in modo indipendente con l'uso di colliri senza consultare un medico, in quanto ciò può portare ad un peggioramento della situazione. Se il paziente sta assumendo farmaci che agiscono per assottigliare il sangue, è necessario parlarne con l'oftalmologo.

    È importante! Il sangue dall'occhio e dal naso è una condizione pericolosa che richiede la ricerca di cure mediche.

    trattamento

    La terapia patologica dipende dalle cause. Per il trattamento del sanguinamento possono essere utilizzati metodi conservativi, chirurgia, così come la medicina tradizionale. Se non ci sono malattie di natura cronica nel corpo umano, allora il sangue viene assorbito indipendentemente. Per determinare le cause della condizione patologica, si consiglia al paziente di sottoporsi a un esame del sangue, un esame oftalmologico. Se gli occhi sono pieni di sangue, il trattamento della patologia dovrebbe consistere nell'assunzione di farmaci che ne garantiscano il riassorbimento, il deflusso e la liquefazione.

    Per accelerare il processo di trattamento, sono necessarie vitamine, il cui utilizzo può essere effettuato per via orale o per iniezione. Se si presenta la necessità, gli enzimi vengono somministrati ai pazienti. Il trattamento viene effettuato con l'aiuto di farmaci emostatici e di farmaci la cui azione è volta a migliorare l'elasticità e il rafforzamento dei vasi sanguigni.

    Per la terapia raccomandata l'uso di trattamenti minimamente invasivi. La coagulazione laser è più comunemente usata. Per la manipolazione del laser applicato, con cui i vasi interessati sono cauterizzati. Questo metodo è necessario per ripristinare la retina danneggiata.

    La patologia può essere trattata con iniezioni di farmaci, a causa della quale i vasi patologici nella retina smettono di crescere. Questo metodo di terapia è altamente efficace per le persone con diagnosi di diabete. È consentito l'uso simultaneo con fotocoagulazione laser.

    Per accelerare il processo di trattamento della patologia, si raccomanda l'uso della medicina tradizionale:

    1. Per rimuovere il gonfiore intorno agli occhi, si consiglia di applicare il ghiaccio per 1 minuto. Dopo di ciò, viene interrotta una pausa di 15 minuti e la manipolazione viene ripetuta di nuovo.
    2. In presenza di una rete capillare, si raccomanda l'uso di lozioni speciali. Un buon effetto dà il succo di cavolo crudo. Dovrebbe essere inumidito con un batuffolo di cotone e applicato all'occhio chiuso per 30 minuti. La procedura dovrebbe essere eseguita due volte al giorno. La durata del trattamento è determinata dalle condizioni del paziente. Dopo il riassorbimento dell'ematoma, la terapia viene interrotta.
    3. Willow ha un effetto simile. Per lozioni, si consiglia di preparare un decotto basato sui rami giovani di questa pianta.

    La medicina tradizionale è meno efficace rispetto ai farmaci. A volte peggiorano la situazione. Può essere utilizzato solo su appuntamento di un oftalmologo.

    L'emorragia visiva è un processo patologico spiacevole che viene visualizzato negativamente sull'aspetto di una persona. Quando si verifica il sanguinamento, il paziente deve consultare un medico che prescriverà un trattamento razionale volto ad eliminare il fattore provocante e il riassorbimento del sangue.

    L'occhio era iniettato di sangue

    L'emorragia oculare (emorragia subcongiuntivale) è un'emorragia nella parte anteriore del bulbo oculare. Può causare arrossamento degli occhi o addirittura l'accumulo di sangue nella parte anteriore tra la cornea trasparente e l'iride colorata.

    Gli occhi iniettati di sangue appaiono di solito a causa di danni al vaso sanguigno. Nei casi gravi, la stessa ragione per cui un piccolo vaso sanguigno è stato danneggiato può portare ad altri danni intraoculari: lente spostata, traumatica cataratta, perforazione del bulbo oculare, emorragia del vitreo, distacco della retina e atrofia del nervo ottico.

    motivi

    L'emorragia è più spesso causata da un trauma, come un colpo con un oggetto contundente o la penetrazione di qualcosa di acuto. Altre cause di sanguinamento dell'occhio includono malformazioni dei vasi sanguigni, cancro dell'occhio o grave infiammazione delle sue parti interne.

    Cause comuni

    • Fluidificanti del sangue
    • Attacchi soffocanti
    • Vomito grave
    • Sollevamento pesi
    • Ipertensione (alta pressione sanguigna)
    • Starnuti o tosse, specialmente se sono lunghi o dolorosi.

    Vaso sanguigno danneggiato

    Ci sono molti fattori che causano danni ai vasi sanguigni negli occhi, a causa dei quali possono essere riempiti di sangue. Ecco alcuni di questi fattori:

    • Grave starnuti, tosse o vomito portano alla rottura dei vasi sanguigni. Questi sintomi possono essere accompagnati da vomito grave.
    • Esercizio fisico, come il sollevamento pesi, può portare alla rottura dei vasi sanguigni negli occhi a causa di una maggiore pressione dopo lo sforzo. A causa dell'alta pressione nei vasi della testa, i piccoli capillari si rompono.
    • Lesioni agli occhi
    • Le lenti a contatto possono irritare gli occhi, specialmente se si verifica uno sfregamento. Questo può portare alla rottura dei vasi sanguigni.
    • Un improvviso aumento della pressione del sangue a causa di una leggera lesione può portare alla rottura dei capillari, che causa sanguinamento agli occhi.
    • Le infezioni oculari possono causare danni ai vasi sanguigni.
    • Anche la chirurgia degli occhi può colpire i vasi sanguigni e causare un'infezione.
    • Diabete o problemi di coagulazione del sangue sono noti per influenzare i vasi sanguigni.
    • Se siete soggetti ad alta pressione sanguigna in generale, e se siete spesso stressati, questo può causare la rottura dei vasi sanguigni negli occhi.
    • Inoltre, se stai assumendo fluidificanti del sangue o altri farmaci che influenzano il flusso sanguigno, possono anche causare danni ai vasi sanguigni. Anche l'aspirina ad alte dosi può produrre questo effetto.
    L'occhio stava sanguinando a causa di una ferita

    L'occhio è sanguinante e dolorante

    Se il sanguinamento è accompagnato da sensazioni dolorose, molto probabilmente la causa è in una delle seguenti condizioni:

    Graffio o mole corneale negli occhi

    Nella maggior parte dei casi, il rossore e il dolore degli occhi sono causati da un granello che penetra negli occhi. Se ha graffiato l'occhio, potrebbe esserci una sensazione di disagio. Dopo la rimozione di un corpo estraneo, arriva il sollievo.

    Nota. Potrebbero essere prescritti colliri antibiotici o un unguento per ridurre il rischio di infezione.

    Irite (infiammazione dell'iride) o uveite anteriore (infiammazione della coroide)

    Queste malattie possono a volte essere causate da un problema con il sistema immunitario o l'infezione.

    Inoltre, potresti notare che gli occhi sono diventati sensibili alla luce, un'immagine sfocata e un mal di testa.

    Glaucoma acuto

    Questa è una malattia grave in cui la pressione oculare aumenta improvvisamente, e c'è anche un forte rossore e dolore. La visione può essere sfocata e sfocata.

    Ulcera corneale

    Di solito è causato da un'infezione batterica o virale, e può causare la colorazione rossa e sensibile della luce, oltre alla sensazione che ci sia qualcosa negli occhi. Le ulcere corneali batteriche sono solitamente presenti nelle persone che portano lenti a contatto.

    Bolla di sangue negli occhi

    La vescica del sangue negli occhi è anche conosciuta come emorragia subcongiuntivale. Il suo aspetto può essere inquietante, tuttavia, non è un problema serio.

    Sebbene non sia sempre possibile determinare la fonte, alcune potenziali cause di sanguinamento sottocongiuntivale includono:

    • Lesioni agli occhi
    • Un aumento imprevisto della pressione sanguigna, che può essere causato da sollevamento pesi, tosse, starnuti, risate e costipazione
    • Diluenti del sangue come l'aspirina (acido acetilsalicilico) e il warfarin
    • Raramente, un disturbo della coagulazione del sangue o un deficit di vitamina K (aiuta il corretto funzionamento delle proteine ​​necessarie per la coagulazione del sangue)
    • Chirurgia dell'occhio, compresa la correzione della visione laser e la rimozione della cataratta

    Nota. Se non si dispone di uno dei suddetti motivi, ma le emorragie si ripresentano, è necessario consultare un medico per assicurarsi che non vi siano problemi con il bulbo oculare, la pressione alta o disturbi circolatori.

    Durante la gravidanza

    A volte, sullo sfondo della gravidanza, potrebbe esserci un problema di sanguinamento oculare, ma non dovresti preoccuparti, perché dopo il parto lei se ne andrà da sola. Alcuni dei problemi più comuni possono includere:

    Occhi asciutti

    I cambiamenti ormonali portano al fatto che il corpo produce meno lacrime, quindi gli occhi si prosciugano, provocando irritazione, arrossamento e sensibilità alla luce.

    Per alleviare le tue condizioni, è necessario ridurre al minimo il tempo trascorso davanti al computer o allo schermo TV, evitare il contatto con lampade fluorescenti agli occhi, interrompere l'uso di lenti a contatto e controllare l'umidità nella stanza.

    Danno visivo

    Durante la gravidanza, si verifica un edema corneale, quindi è possibile un temporaneo disagio causato dalle lenti a contatto, nonché una riduzione della vista. Questo caso non richiede trattamento, dopo la nascita la vista tornerà alla normalità.

    trattamento

    Molto spesso, non è richiesto alcun trattamento a meno che la condizione non sia causata da traumi o infezioni. Il sangue negli occhi scompare da solo in pochi giorni o un paio di settimane, a seconda della sua quantità. Per accelerare, le gocce della categoria "strappo artificiale" possono essere utilizzate fino a 6 volte al giorno. Ma è importante eliminare le cause gravi, specialmente se la situazione si ripresenta.

    I test e le procedure diagnostiche generali includono:

    • Emocromo completo per conta piastrinica
    • Biochimica del sangue per misurare la proteina sierica totale
    • Test di coagulopatia per valutare la coagulazione del sangue
    • Pressione sanguigna
    • Analisi delle urine per eliminare la malattia renale
    • Radiografia del torace e dell'addome

    Diagnosi ecografica (ecografia) per studiare la parte anteriore dell'occhio e confermare / eliminare la possibilità di distacco della retina, spostamento di lenti, tumori anormali e emorragia del vitreo.