Dieta per l'obesità epatica

Cibo


L'obesità non è solo un problema estetico, ma, prima di tutto, un onere aggiuntivo per tutti gli organi interni. Soprattutto con l'obesità, il fegato soffre, che è un filtro che protegge il nostro corpo dalle tossine. Con l'obesità del fegato (epatite grassa), arriva un momento di degenerazione grassa, quando le sue cellule semplicemente "nuotano" nel grasso e non possono funzionare normalmente. L'obesità epatica è il primo passo verso la cirrosi o il cancro del fegato.

Cause dell'obesità epatica

loading...

La causa dell'obesità epatica è una malattia metabolica che si verifica in seguito a:

  • intossicazione del corpo con alcol, droghe o sostanze chimiche contenute nei prodotti alimentari e nell'ambiente (conservanti, gas di scarico, rifiuti industriali);
  • malnutrizione, in cui il corpo riceve una maggiore quantità di grassi e carboidrati con carenza di proteine ​​e vitamine;
  • diabete mellito;
  • stile di vita sedentario, quando il corpo entra nel cibo molto più del necessario per il normale funzionamento.

Esistono due tipi di obesità epatica:

Dieta che è richiesta per l'epatite grassa

loading...

Se l'obesità è la causa della malattia, quindi naturalmente il paziente ha bisogno di perdere peso per alleviare la condizione. Tuttavia, la dieta per l'obesità epatica dovrebbe essere diretta principalmente a saturare il corpo con sostanze nutritive, eliminare l'influenza di fattori nocivi e normalizzare il metabolismo. Pertanto, il paziente dovrà riconsiderare la routine quotidiana e l'intero modo di vita: iniziare a muoversi di più e mangiare meglio.
Un fegato sano produce giornalmente da 600 a 1000 ml di bile, il volume della cistifellea è di 200 ml. Quindi, per non esporre gli organi già allentati dalla distrofia grassa delle cellule, a un carico eccessivo, una persona in cui è stata rilevata un'epatosi grassa dovrebbe mangiare tre, e anche meglio - cinque volte al giorno, ma a poco a poco. La dieta di un paziente con fegato obeso include alimenti che contengono una grande quantità di vitamine, oligoelementi (soprattutto silicio) e acidi grassi polinsaturi.

Alimenti che dovrebbero essere inclusi nella dieta per il fegato obesità

loading...

La dieta di un paziente con epatite grassa dovrebbe contenere il meno possibile cibi fritti e in scatola. L'alcol dovrebbe essere escluso del tutto. È anche necessario limitare al minimo l'assunzione di vari farmaci, in particolare gli antibiotici. Per l'obesità del fegato, si raccomanda di mangiare:

  1. Un gran numero di verdure crude, in umido o bollite. Le verdure, soprattutto crude, sono un'importante fonte di vitamine e oligoelementi, in particolare vitamina C e silicio. La maggior parte di questi si trovano in cavoli e spinaci. Le patate possono essere consumate non più di 200 grammi al giorno.
  2. Frutta e bacche possono essere consumate crude in quantità illimitate. Particolarmente utili sono le mele e l'uva.
  3. Noci, semi di girasole e semi di zucca, le mandorle sono molto utili. Contengono molto silicio, zinco e vitamina E.
  4. I prodotti a base di pane e farina dovrebbero essere il più limitati possibile. La dieta consente l'uso di fino a 150 grammi al giorno di pane, preferibilmente stantio, nero, crema pasticcera. Tale pane è ricco di vitamina B. Se possibile, il pane può essere sostituito con il germe di grano, che contiene vitamina B, così come il silicio e lo zinco. La pasta e la cottura dovrebbero essere completamente eliminate.
  5. Si consiglia di cucinare zuppe su brodi vegetali. Se ha un'epatosi grassa, la carne e soprattutto i brodi di ossa dovrebbero essere completamente esclusi.
  6. I cereali possono essere consumati sotto forma di cereali e nelle zuppe. Particolarmente utili sono la farina d'avena e il grano saraceno.
  7. Pesce e frutti di mare come fonte di acidi omega-3 sono essenziali.
  8. La carne dovrebbe essere consumata gradualmente e magra. Tale carne è una fonte di acido folico. Il maiale e il lardo dovrebbero essere esclusi. È anche necessario escludere varie salsicce, salsicce.
  9. La dieta per l'epatosi grassa non esclude la presenza di grassi nella dieta. Ma dovrebbero essere i grassi che sono benefici per il corpo: olio non raffinato, in particolare mais, oliva, girasole, olio di semi d'uva.
  10. Le uova sono un'importante fonte di vitamina B. La dieta non implica la loro completa eliminazione dalla dieta, ma dovrebbe essere limitata a uno-due uova sode al giorno.
  11. Naturalmente, nessuna dieta impedisce ai denti dolci di sognare dolci. Tuttavia, lo zucchero dovrebbe essere sostituito con miele o xilitolo.
  12. Salse e spezie La maionese dovrebbe essere esclusa come sostanza velenosa. Dalle spezie è ammesso l'uso di cannella, curcuma, vaniglia (naturale). Prezzemolo e aneto sono i benvenuti
  13. I latticini dovrebbero preferibilmente essere scremati.


Va ricordato che l'epatosi grassa non è una frase, ma un incentivo all'azione. Lo sforzo fisico ragionevole e il menu giusto per la settimana, ricco di sostanze nutritive, sono pienamente in grado di ripristinare la salute del tuo fegato.

Chi ha detto che è impossibile curare una grave malattia del fegato?

loading...
  • Molti modi provato, ma nulla aiuta.
  • E ora sei pronto per approfittare di ogni opportunità che ti darà una sensazione di benessere tanto attesa!

Esiste un rimedio efficace per il trattamento del fegato. Segui il link e scopri cosa consigliano i medici!

12 alimenti per aiutare a evitare l'obesità epatica

loading...

Esistono due tipi principali di obesità epatica: alcolica e non alcolica. Questa malattia è uno dei principali segni di insufficienza epatica. L'obesità epatica non alcolica viene spesso diagnosticata in coloro che sono in sovrappeso, conducono uno stile di vita sedentario o seguono diete ipercaloriche.

Uno dei modi principali per trattare l'obesità epatica, indipendentemente dal suo tipo, è la dieta. Come suggerisce il nome, questa malattia significa che hai troppo grasso nel fegato. In un corpo sano, questo organo aiuta a rimuovere le tossine e produce la bile, una proteina digestiva. L'obesità del fegato può danneggiare l'organo e non permettere che funzioni come dovrebbe.

La dieta per l'obesità epatica comprende:

  • grandi quantità di frutta e verdura;
  • alimenti ricchi di fibre come legumi e cereali integrali;
  • una piccola quantità di zucchero, sale, carboidrati raffinati e grassi saturi;
  • niente alcool

Una dieta ipocalorica ti aiuterà a perdere peso e ridurre il rischio di obesità al fegato. Idealmente, se sei sovrappeso, devi perdere almeno il 10 percento del peso corporeo.

Trattamento dell'obesità epatica con nutrizione

loading...

Ecco 12 alimenti che devi includere nella tua dieta:

verdura

È stato dimostrato che i broccoli aiutano a prevenire l'accumulo di grasso nel fegato nei topi. Mangia più verdi, come spinaci, cavoletti di Bruxelles, che aiuteranno anche con la perdita di peso complessiva.

Presso l'Università dell'Illinois, studi sui ratti hanno dimostrato che la proteina di soia, che si trova in alimenti come il tofu, può ridurre l'accumulo di grasso nel fegato.

Pesci grassi, come salmone, sardine, tonno, trota, sono ricchi di acidi grassi Omega-3. Gli acidi grassi omega-3 aiutano a migliorare le condizioni del fegato e ridurre l'infiammazione. I filetti di ippoglosso, che contengono una piccola quantità di grasso, sono particolarmente raccomandati.

farina d'avena

Carboidrati da cereali integrali, come la farina d'avena, danno energia al corpo. La fibra contenuta in esso ti riempie di forza e ti aiuta a mantenere il tuo peso.

Noci per migliorare la salute del fegato

Queste noci sono ad alto contenuto di acidi grassi omega-3. Gli studi dimostrano che le persone con fegato obeso che mangiano le noci hanno migliorato le condizioni di questo organo.

Semi di girasole come antiossidanti

Questi semi sono ricchi di vitamina E e sono antiossidanti che aiutano a proteggere il fegato da ulteriori danni.

L'avocado aiuta a proteggere il fegato

Gli avocado ad alto contenuto di grassi sani hanno dimostrato di contenere sostanze chimiche in grado di rallentare il danno epatico. Questo frutto è anche ricco di fibre, che aiuta a controllare il peso. Prova una rinfrescante insalata di avocado e funghi dall'obesità del fegato.

Latte e altri latticini a basso contenuto di grassi

I prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto proteico proteggono il fegato da ulteriori danni, come dimostrato da uno studio sui ratti del 2011.

zucca

La zucca per il trattamento e il ripristino della funzionalità epatica è utilizzata a qualsiasi età. Usa la carne in qualsiasi forma - bollita, al forno, in insalata, frullati e cocktail vitaminici (preferibilmente crudi), così come i semi.

Olio d'oliva

Questo olio benefico contiene grandi quantità di acidi grassi omega-3. È più utile per cucinare rispetto alla margarina e al burro. Gli scienziati hanno scoperto che l'olio d'oliva aiuta a ridurre gli enzimi epatici e controlla il peso.

L'aglio aiuta a ridurre il peso

Questo prodotto non solo aggiunge sapore al cibo, ma anche, come mostrano studi, l'aglio in polvere aiuta a ridurre il peso corporeo e il grasso nelle persone con malattie del fegato.

Tè verde per assorbire meno grassi

I dati della ricerca confermano che il tè verde aiuta a inibire l'assorbimento dei grassi, ma questi risultati non sono ancora definitivi. Uno scienziato sta studiando se il tè verde può ridurre la deposizione di grasso nel fegato e migliorare la sua funzione. Ma questa bevanda ha anche molti benefici, che vanno dall'abbassare il colesterolo e terminare con l'aiuto del sonno.

Alimenti che non dovrebbero essere consumati

loading...

6 cibi da evitare se hai l'obesità al fegato

Naturalmente, ci sono alimenti che dovresti evitare o limitare se hai l'obesità al fegato. Tendono ad aumentare il peso e ad aumentare i livelli di zucchero nel sangue:

  1. Alcol. È la causa principale dell'obesità e di altre malattie del fegato.
  2. Una grande quantità di zucchero Evitare cibi zuccherati come caramelle, biscotti, soda e succhi di frutta. L'alto livello di zucchero nel sangue aumenta l'accumulo di grasso nel fegato.
  3. Cibi fritti Contengono grandi quantità di grassi e calorie.
  4. Salt. Mangiare troppo sale può causare il tuo corpo a trattenere l'acqua in eccesso.
  5. Limitare la quantità di sodio a 1500 mg al giorno.
  6. Pane bianco, riso e pasta Il pane bianco, di norma, consiste di farina ad alto grado di lavorazione, che contribuisce ad aumentare il livello di zucchero nel sangue più dei cereali integrali.
  7. Carne rossa Specialità di carne e carne con un alto contenuto di grassi saturi.

Trattamenti epatici aggiuntivi

Oltre a cambiare la dieta, ecco alcune altre sfumature che aiuteranno a migliorare la salute del fegato:

  1. Diventa più attivo. L'esercizio in combinazione con una dieta aiuterà a perdere peso e controllare lo stato del fegato. Fai almeno un esercizio aerobico 30 minuti al giorno.
  2. Abbassare il colesterolo Controlla la quantità di grassi saturi e zuccheri per mantenere normali i livelli di colesterolo e trigliceridi. Se la dieta e l'esercizio fisico non sono sufficienti per abbassare il colesterolo, chieda al medico di assumere farmaci.
  3. Controllo del diabete. Il diabete e l'obesità epatica si trovano spesso insieme. La dieta e l'esercizio fisico ti aiuteranno a monitorare la tua salute. Se il livello di zucchero nel sangue rimane alto, allora il medico può prescrivere farmaci per abbassarlo.

Quale dieta è indicata per l'obesità epatica?

loading...

La dieta per l'obesità epatica è una componente essenziale del trattamento. Se non si aderisce a una determinata dieta, l'assunzione di farmaci non porterà il risultato desiderato. La condizione del paziente peggiorerà solo.

Prima di dire che puoi e non puoi mangiare con l'epatite, vediamo perché c'è una malattia.

Le ragioni principali per lo sviluppo della patologia

loading...

L'obesità epatica è un fenomeno in cui le cellule di un organo vengono gradualmente sostituite da cellule adipose. Di conseguenza, cessa di far fronte alle loro funzioni.

A volte è difficile stabilire la causa esatta dell'epatosi grassa. Di regola, il disturbo è causato da diversi fattori contemporaneamente. Le cause più comuni della malattia sono:

  1. Dieta scorretta, cioè la prevalenza nella dieta del cibo spazzatura: dolce, piccante, grassa, monotona. A causa dello squilibrio nella dieta, una persona soffre a causa della mancanza di proteine, vitamine, amminoacidi e altri enzimi. La mancanza di nutrienti è il prerequisito principale per lo sviluppo della malattia.
  2. Stile di vita sedentario Le persone che sono in sovrappeso raramente fanno esercizio fisico. Al lavoro, si siedono per lo più, e a casa - mentono. Di conseguenza, gravi problemi di salute.
  3. L'abuso di alcol e l'avvelenamento da sostanze tossiche provocano gravi cambiamenti nel fegato. Sotto l'influenza di questi fattori, le cellule normali vengono sostituite non solo da infiltrati grassi, ma anche da cicatrici e cirrosi.
  4. L'epatite grassa può essere una complicazione di alcune malattie del fegato. Ad esempio, una malattia può manifestarsi sullo sfondo delle discinesie delle vie biliari, della malattia del calcoli biliari, dei cambiamenti reattivi, dell'oncologia e così via.
  5. La causa dell'accumulo di grasso nel fegato può essere anche alcune malattie correlate degli organi vicini. In particolare, la malattia può svilupparsi sullo sfondo di pancreatite, tireotossicosi, diabete. Queste malattie influenzano negativamente il contesto ormonale e portano a uno squilibrio dell'enzima. Di conseguenza, il rischio di epatite aumenta in modo significativo.
  6. L'eccesso di grasso accumulato nel fegato viene talvolta diagnosticato in donne in gravidanza. C'è una patologia in connessione con i processi ormonali. Di solito colpisce le donne che erano già in sovrappeso prima della gravidanza.

L'obesità epatica non rappresenta un serio rischio per la salute del paziente. Tuttavia, se il tempo non agisce, la malattia può progredire e causare una malattia più grave. Gli effetti più pericolosi dell'epatosi grassa includono l'epatite e la cirrosi.

Sintomi caratteristici

loading...

I sintomi dell'epatosi grassa nella maggior parte dei casi sono lievi. Nelle fasi iniziali della malattia, il paziente può soffrire di lievi sintomi dispeptici:

  • nausea;
  • disagio nella regione subfrenico;
  • disturbi delle feci;
  • aumentare o diminuire l'appetito.

Con il progredire della malattia, i suddetti sintomi diventano più pronunciati. I dolori sono aggravati, il paziente è tormentato da vomito, vertigini e debolezza generale. A volte sulla pelle compaiono eruzioni cutanee caratteristiche, i bulbi oculari diventano gialli. La palpazione può rilevare un ingrossamento del fegato.

In caso di tali sintomi, è necessario consultare immediatamente un medico. Lo specialista prescrive studi per diagnosticare con precisione ed escludere altre malattie del fegato che si verificano con sintomi simili. Di solito il paziente viene inviato all'ecografia degli organi peritoneali, un test del sangue biochimico viene effettuato per test del fegato. Nei casi più gravi, eseguire la puntura della ghiandola coleretica.

Principi generali della terapia dietetica

loading...

Dopo la conferma della diagnosi, lo specialista sviluppa un piano di trattamento. La dieta è uno dei componenti principali della terapia. Nella dieta del paziente dovrebbe essere il minor numero possibile di cibi in scatola e fritti. Al minimo è necessario ridurre l'uso di droghe.

Cosa puoi mangiare con l'epatosi grassa?

  1. Il più grande beneficio per una persona che soffre di obesità al fegato, porterà verdure. Possono essere usati in qualsiasi forma: crudi, bolliti, in umido. Verdure - un'importante fonte di vitamine e minerali, la cui carenza è distruttiva per il paziente. La maggior parte dei nutrienti in cavoli e spinaci. Ma le patate non dovrebbero essere abusate, possono essere consumate non più di 200 grammi al giorno.
  2. Bacche, frutta e verdura possono essere mangiati in quantità illimitate e in qualsiasi forma. Di particolare beneficio per i pazienti con problemi al fegato sono uva e mele.
  3. Farine e prodotti a base di pane sono raccomandati per limitare il più possibile. È ancora meglio sostituire con il grano germogliato, che è una preziosa fonte di vitamina B, silicio e zinco. Se il paziente non può fare a meno del pane, è permesso usare fino a 150 g al giorno.
  4. Semi di zucca e di girasole, noci e mandorle sono molto utili per i pazienti con fegato obeso. Sono composti da vitamina B, silicio e zinco.
  5. I pazienti con epatite sono consigliati di utilizzare cereali, grano saraceno e farina d'avena sono più utili. Possono cucinare porridge o zuppe.
  6. I brodi di carne dalla dieta del paziente devono essere completamente esclusi. Si consiglia di cucinare zuppe su basi vegetali.
  7. Il paziente ha bisogno di un particolare bisogno di pesce e frutti di mare. Sono ricchi di Omega-3.
  8. È permesso mangiare carne al paziente, ma solo gradualmente, e dovrebbe essere non untuoso. Grasso, maiale, salsicce e salsicce devono essere completamente eliminati dalla dieta.
  9. Le uova di pollo sono una preziosa fonte di vitamine del gruppo B. Non dovresti eliminarle completamente dal menu. Tuttavia, è importante rispettare la misura e non ci sono più di 1-2 uova sode al giorno.
  10. La dieta per l'epatite non proibisce la presenza di grassi nella dieta. Ma dovrebbero essere d'aiuto. È possibile utilizzare oli non raffinati di mais, semi di girasole, semi d'uva.

Non dimenticare che l'epatosi grassa non è una frase, ma solo un incentivo all'azione. Se ti è stata diagnosticata un'obesità epatica, una dieta e un esercizio equilibrato aiuteranno a ripristinare la salute.

Esempio di menu paziente

loading...

L'apporto calorico di una persona che soffre di fegato obeso non dovrebbe superare 1800-2000 kcal. Nonostante i limiti, puoi creare un menu abbastanza vario per la settimana. Ad esempio, per colazione puoi servire:

  • foglia di lattuga, una piccola porzione di bollito, caffè non zuccherato con latte;
  • petto di pollo bollito, vinaigrette, tè senza zucchero;
  • omelette al vapore, insalata di verdure;
  • lingua bollita, purea di barbabietola, caffè non zuccherato con latte;
  • prosciutto magro con pane leggermente raffermo, insalata di cetriolo;
  • cotolette di vapore, verdure bollite.

Non dobbiamo dimenticare che la colazione è il pasto più importante della giornata. Non dovrebbe essere perso. La mancanza di un pasto completo al mattino è un passo verso lo sviluppo dell'obesità.

Per pranzo, è consigliabile mangiare qualcosa di caldo. Basta non dimenticare che le zuppe nel brodo di carne dovranno rifiutare. Puoi attivare il menu:

  • zuppa di verdure, carne bollita, composta non zuccherata di frutta o frutta secca;
  • pesce bollito, barbabietole stufate;
  • stufato con verdure, zuppa di barbabietola rossa;
  • zuppa di pasta al latte, gnocchi pigri.

La cena dovrebbe essere leggera. Si consiglia di prendere un ultimo pasto entro e non oltre 3 ore prima di andare a dormire. La sera puoi mangiare:

  • involtini di cavolo vegetale, tè verde senza zucchero;
  • pesce in umido o bollito, insalata di verdure;
  • pesce d'aspic, zucchine stufate;
  • pesce cotto in forno con verdure;
  • frittata di proteine, al vapore, brodo fianchi.

Durante il giorno, non dimenticare gli spuntini. Pasti frequenti aiuteranno ad accelerare il metabolismo e a perdere peso. Dopo colazione e prima di andare a dormire puoi mangiare:

  • kefir a basso contenuto di grassi;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • yogurt naturale non zuccherato;
  • mela cotta;
  • formaggio magro

Si consiglia un giorno alla settimana per effettuare lo scarico. È necessario utilizzare solo cibi leggeri e sani. È ancora meglio smettere di mangiare e bere 1,5 litri di yogurt in piccole porzioni per l'intera giornata.

Anche con l'obesità del fegato, puoi mangiare nutriente, gustoso e vario. Pertanto, se hai fatto una diagnosi del genere, non disperare. Parallelamente alla dieta, è importante camminare di più e aumentare l'attività fisica. Questo raggiungerà rapidamente i risultati.

Come mangiare con l'obesità epatica

loading...

Il problema dell'obesità con ogni anno che passa sta diventando sempre più urgente a causa di uno stile di vita improprio e di alimenti di bassa qualità e ipercalorici. Allo stesso tempo, dovrebbe essere compreso che l'obesità non è un problema esclusivamente cosmetico, perché l'intero corpo, inclusi gli organi interni, soffre di eccessivo stress.

Cause dell'obesità epatica

loading...

La maggior parte del fegato soffre di obesità, che porta allo sviluppo dell'epatosi adiposa o dell'obesità epatica. In questa malattia, le cellule del fegato "nuotano" grassi, motivo per cui il corpo non è in grado di svolgere le sue funzioni. La patologia può causare lo sviluppo di epatite e persino portare al cancro del fegato.

La principale causa della malattia è un disordine metabolico nel corpo. Tuttavia, i fattori predisponenti possono essere:

bere eccessivo; abuso di droghe (e assunzione di droghe); dieta scorretta (mangiare con coloranti, conservanti e esaltatori di sapidità); aumento del consumo di grassi e carboidrati sullo sfondo di quantità ridotte di proteine ​​e vitamine; livello insufficiente di attività fisica. diabete mellito

Contiene alimenti dietetici

loading...

Una persona di fronte a questo problema dovrebbe consultare un medico per l'esame e il trattamento appropriato. Allo stesso tempo, la nutrizione è di primaria importanza nel trattamento della malattia - una dieta per l'obesità epatica preclude l'uso di alimenti nocivi.

Poiché il motivo dello sviluppo della patologia è il peso extra di una persona, la prima cosa che dovrebbe fare è perdere peso. Naturalmente, puoi sbarazzarti del peso in eccesso solo se normalizzi la tua dieta - rendila equilibrata e quindi normalizzi i processi metabolici nel corpo.

La prima regola riguardante la nutrizione dice che è necessario mangiare spesso (fino a 5-6 volte al giorno) per non sovraccaricare il corpo, ma le porzioni dovrebbero essere piccole.

Si noti che l'epatite grassa, come qualsiasi interruzione nel lavoro di uno degli organi digestivi, porta spesso ad altre malattie, in particolare a malattie del pancreas e dell'intestino. Pertanto, quando si sceglie il menu appropriato, eventuali deviazioni nelle attività di questi corpi dovrebbero essere prese in considerazione.

Elenco degli alimenti proibiti

loading...

Cosa significa escludere dal menu dieta per obesità del fegato e malattia pancreatica?

Pazienti controindicati assunzione di cibi grassi e fritti. Inoltre, non mangiare cibi in scatola, o almeno ridurre il consumo di cibo in scatola al minimo.

È anche necessario escludere completamente:

alcol; antibiotici; pasta e muffin; salsicce; brodi di carne e ossa; maionese.

Elenco dei prodotti consentiti

loading...

Quali prodotti possono e devono essere consumati?

In primo luogo, i pazienti con epatite, così come quelli che soffrono di malattie del pancreas, dell'intestino e di altri organi digestivi, hanno bisogno di mangiare più verdure in qualsiasi forma. Verdure fresche, in umido e bollite sono una fonte di vitamine e oligoelementi necessari per mantenere normali le cellule del fegato. In secondo luogo, i pazienti con epatite dovrebbero mangiare molta frutta e frutti come l'uva e le mele sono particolarmente utili per loro. Nella dieta, è inoltre necessario conservare alcune noci, ad esempio, mandorle e noci, e utilizzare le famiglie di zucca e girasole (essiccate, non fritte). I golosi possono essere invitati a sostituire lo zucchero con il miele. Per quanto riguarda il pane, i medici raccomandano di usarlo prosciugato e in piccole quantità.

Anche nella dieta dei pazienti con obesità del fegato e malattie del pancreas dovrebbero essere presenti e prodotti come:

vari cereali (grano saraceno e farina d'avena sono particolarmente utili); pesce e frutti di mare; uova (non più di 1-2 uova sode al giorno); Grassi "utili" come: oliva, mais, olio di semi d'uva; carne magra (miglior vitello o manzo); latticini (senza grassi); cannella, curcuma, vaniglia.

Menu approssimativo

loading...

Con tutti i prodotti sopra accettabili, ognuno dovrebbe sviluppare una dieta approssimativa per se stessi. Secondo la terminologia medica, i pazienti con epatite del fegato e malattie del pancreas, è meglio seguire la dieta numero 5, che contiene tutti i prodotti necessari per normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale.

Considerare il menu approssimativo per i pazienti con obesità del fegato per la giornata. Si consigliano 6 pasti, tra cui:

La prima colazione comprende un'insalata di verdure alle carote con l'aggiunta di 1 mela verde. Porridge di grano saraceno, al vapore. La seconda colazione: gnocchi pigri con ricotta. Pranzo: zuppa di verdure con qualsiasi cereale, banana o pera. Snack: pasticcini magri con carne e tè. Cena: pilaf di pollo. Per la notte: 250 ml di latte magro.

Per analogia, una persona può creare un menu per la settimana utilizzando prodotti intercambiabili.

Aderendo alle regole di base dell'alimentazione nelle malattie del fegato, del pancreas e di altri organi del tratto gastrointestinale, normalizzando la dieta e seguendo scrupolosamente tutte le raccomandazioni mediche per il trattamento, una persona può eliminare definitivamente la patologia, e con esso e l'eccesso di peso, e diventare più sana e felice.

Che cosa causa l'obesità al fegato?

loading...

L'obesità del fegato (steatosi o epatite grassa) è un processo patologico che porta all'accumulo di goccioline di grasso nel fegato e contribuisce alla completa degenerazione del tessuto epatico in tessuto adiposo.

È accettato distinguere tra due tipi di obesità epatica: alcolica e non alcolica.

La causa più comune della malattia è un disturbo metabolico a seguito di intossicazione del corpo con alcol, droghe o sostanze chimiche. Tuttavia, il danno epatico non è sempre associato all'esposizione a fattori tossici.

Nutrizione squilibrata, diabete mellito di primo tipo, obesità, malattie croniche dell'apparato digerente - tutto questo può anche causare lo sviluppo dell'obesità epatica.

Dopo la determinazione della steatosi epatica, possono essere utilizzati entrambi i metodi di trattamento medico con l'uso di droghe e farmaci come la dieta.

Una dieta corretta ed equilibrata per l'obesità epatica è una condizione indispensabile per il recupero.

Regole nutrizionali nell'epatosi grassa

loading...

La dieta del paziente con epatite grassa non dovrebbe includere cibi alcolici, grassi, affumicati, fritti e in scatola. È anche necessario limitare l'uso di antibiotici al minimo.

Per l'obesità del fegato dal menu del paziente dovrebbe anche essere escluso:

salsicce affumicate; bevande fredde e gassate; qualsiasi carne affumicata; prodotti a base di carne; lardo e margarina; maionese e altre salse simili; condimenti piccanti; prodotti ricchi; forti brodi di carne; dolci (li puoi sostituire con il miele); carni e pesce grassi; cibi ricchi di colesterolo; prodotti che irritano le mucose dell'apparato digerente (condimenti, spezie); I frutti di mare sono ammessi in piccole quantità.

LA RAZIONE DI UN PAZIENTE CON OBESITÀ DEL FEGATO DEVE INCLUDERE I SEGUENTI PRODOTTI:

tutti i tipi di frutta fresca in quantità illimitate; tutti i tipi di verdure, crude, in umido o bollite; carni magre; pesce magro; oli contenenti acido grasso omega-3; olio d'oliva e altri oli vegetali; grano intero, pane di grano (non più di 150 grammi al giorno); latticini a basso contenuto di grassi; alimenti ricchi di fibre; noci; prezzemolo fresco, aneto, ecc; porridge di farina d'avena e grano saraceno; alimenti a basso indice glicemico.

Saranno utili minestre dietetiche leggere con cereali, così come eventuali primi piatti del menu vegetariano.

La composizione del menu dovrebbe essere perfettamente bilanciata. Mangiare troppo il paziente non ne vale la pena, perché sovraccarica solo il fegato. È anche importante masticare accuratamente il cibo durante i pasti per facilitare il movimento intestinale.

Mangiare dovrebbe essere regolare - devi mangiare ogni 2-3 ore in piccole porzioni, quindi dovresti rompere il tasso giornaliero di calorie e nutrienti in 5-6 parti.

Un menu esemplare di diete terapeutiche per l'obesità epatica

A causa dell'elevato numero di prodotti consentiti per l'uso nell'obesità del fegato, è possibile creare facilmente un menu vario. Ad esempio, potrebbe assomigliare a questo:

Colazione: un piatto di farina d'avena o una porzione di omelette proteica, un bicchiere di kefir o tè con miele, un panino con formaggio.

Pranzo: zuppa di verdure, una porzione di pesce al forno o bistecca di pollo, composta di frutta secca, insalata di verdure o 1 frutto.

Pranzo: un bicchiere di yogurt magro con galeta ai cereali o un frappè con frutta.

Cena: un piatto di macedonia, un bicchiere di kefir o tè con miele.

Dieta per l'obesità epatica

Per il momento, l'obesità epatica (epatite grassa) non si fa sentire ed è asintomatica. Ciò potrebbe essere dovuto a cambiamenti patologici nel corpo umano o ad alcune malattie croniche. La dieta per l'obesità epatica è il primo passo verso il trattamento di questa pericolosa malattia, in cui il tessuto epatico viene rigenerato in tessuto adiposo.

Un passo importante nel trattamento è la dieta.

Cause della malattia

Essere in sovrappeso può causare malattie

I motivi per cui questa malattia può svilupparsi:

Questa malattia non può essere chiamata molto pericolosa, ma comporta gravi conseguenze: vari tipi di complicazioni, epatite e cirrosi epatica.

sintomi

Il capogiro è uno dei sintomi

Sintomi di epatite grassa:

  • nausea;
  • disturbi digestivi;
  • pesantezza nella parte destra;
  • vomito;
  • deterioramento della salute;
  • diminuzione della capacità lavorativa;
  • la debolezza;
  • fegato ingrossato;
  • possibile sviluppo di ittero.

Trattamento e dieta

Il manzo sospende l'obesità epatica

Va notato che una visita a uno specialista per la diagnosi non può essere evitata, perché gli stessi sintomi sono possibili con altre malattie del fegato, dello stomaco e dell'intestino.

Per prima cosa è necessario sottoporsi ad un esame ecografico della cavità addominale e donare il sangue per la biochimica. Ulteriore esame e trattamento dovrebbero essere sotto la supervisione di un medico. È lui che compilerà e svilupperà un piano individuale per trattamenti complessi, in cui il ruolo importante è svolto dalla dieta per l'obesità del fegato e del pancreas, la terapia vitaminica, i farmaci e la medicina tradizionale. Un paziente con obesità epatica dovrebbe essere istituito per un lungo periodo, che richiede un trattamento di pazienza e disciplina.

Non dimenticare di allenamenti facili in palestra, passeggiate e attività ricreative all'aperto.

La dieta per i pazienti con obesità epatica deve essere rispettata per tutta la vita. Prima di tutto, è importante escludere l'alcol, non mangiare cibi grassi, speziati e fritti.

Con questa malattia, ciò che può essere mangiato, per ogni paziente, il nutrizionista specialista determina individualmente. La quantità di proteine ​​dovrebbe essere normale. 50% di proteine ​​da alimenti vegetali, 50% da alimenti di origine animale. Metionina e colina sospendono lo sviluppo dell'obesità epatica. Sono in tali prodotti:

  • carne animale (manzo, vitello);
  • carne di pollame (senza pelle);
  • pesce;
  • latticini;
  • grano saraceno;
  • uova;
  • semola.

Meglio concentrarsi sulla zuppa di verdure e funghi. Zuppe di latte e zuppe con cereali possono essere cucinate più di una volta al giorno, anche i primi piatti della cucina vegetariana.

Dieta per l'obesità del fegato che può mangiare

Leggi i sintomi e il trattamento dell'obesità epatica. I difetti nel fegato influenzano tutti i sistemi umani, quindi è necessario monitorare attentamente le sue condizioni. L'obesità epatica è una malattia con gravi conseguenze, persino la morte.

Obesità epatica, sintomi caratteristici e trattamento moderno

I sintomi caratteristici di questa condizione patologica sono:

  1. Il peso nell'ipocondrio destro.
  2. Vomito.
  3. Nausea.
  4. Flatulenza.
  5. Bruciore di stomaco.
  6. Eruzioni cutanee.
  7. Stitichezza, diarrea.
  8. Disturbi del sonno
  9. Distrazione.
  10. Amarezza in bocca
  11. Deterioramento del benessere.
  12. prurito della pelle.
  13. Ittero.
  14. Debolezza.
  15. Disturbo di coordinazione
  16. Pesantezza nello stomaco.
  17. Fegato ingrandito.
  18. Diminuzione dell'appetito

Una caratteristica del trattamento dell'obesità epatica è la complessità della diagnosi nelle fasi iniziali.

In alcuni casi, potrebbe essere necessaria una risonanza magnetica e una biopsia. Un'altra caratteristica del trattamento del fegato grasso è il fatto che è necessario sbarazzarsi di malattie concomitanti e croniche. Possono essere provocatori di malattie del fegato.

Cos'è questa malattia?

Involuzione grassa - la degenerazione del normale tessuto epatico in tessuto adiposo con conseguenti cambiamenti distrofici. I trigliceridi iniziano ad accumularsi nelle cellule del fegato. Ciò porta alla morte delle cellule dell'organo e alla loro sostituzione con la componente fibrosa.

Lo stadio zero della malattia si manifesta con piccoli focolai di involuzione adiposa e non è critico. Il fegato non è ancora stato ingrandito.

Per la prima fase (diffusa), è caratteristico un aumento della componente grassa nel fegato. I fuochi delle macchie diventano più grandi, ma i sintomi del paziente non vengono osservati.

Il secondo stadio dell'involuzione grassa del fegato si esprime in più voluminosi fuochi di grasso con la formazione di tessuto connettivo. L'organo sta aumentando. Questo stadio è curabile.

Il terzo stadio della steatoepatosi epatica è caratterizzato da un forte aumento del numero di cellule adipose. Iniziano processi irreversibili che portano alla fibrosi e alla cirrosi. Questo stadio della distrofia è incurabile.

È richiesto un trapianto di fegato. Se vai dai medici in tempo, puoi interrompere il processo di modifica della struttura del fegato e ottenere una cura.

Le cause della patologia

L'epatosi del fegato può essere causata da vari fattori discussi di seguito:

  • la presenza di peso in eccesso;
  • insufficienza ormonale;
  • mancanza di proteine, vitamine;
  • la gravidanza;
  • carico tossico costante o grave sul fegato;
  • dolce abuso;
  • mancanza di attività fisica;
  • metabolismo lipidico;
  • ferro in eccesso;
  • il digiuno;
  • vegetarianismo;
  • il fumo;
  • esposizione alle radiazioni;
  • abuso di dieta;
  • dieta malsana;
  • farmaci a lungo termine (antibiotici, ormoni e antivirali);
  • epatite virale;
  • malattie endocrinologiche;
  • malattie gastroenterologiche;
  • disordine metabolico congenito;
  • disordini metabolici;
  • alcol e tossicodipendenza.

Caratteristiche dell'obesità alcolica

È necessario approfondire la distrofia del fegato, che si sviluppa a causa dell'alcolismo. Con il consumo eccessivo e sistematico di bevande inebrianti, tutti i sistemi del corpo sono interessati. Fegato - più di chiunque altro

Il processo è molto lungo. L'uomo, ignaro di essere malato di obesità nel fegato, continua a bere.

Le feste sono accompagnate da un'abbondanza di cibo spazzatura, fumo, che esacerba il corso della malattia. Quindi compaiono i primi segni di fegato grasso, ma il paziente non presta loro attenzione.

A questo punto, devi pensare e consultare un medico. Il ritardo è pieno di gravi complicazioni per il fegato. Inoltre, la condizione peggiorerà solo perché i malati non smettono di prendere alcolici.

I sintomi compaiono, come con l'involuzione epatica causata da altri fattori. E solo allora una persona inizia a preoccuparsi.

Le donne hanno maggiori probabilità rispetto agli uomini di soffrire di epatite grassa.

Nei loro corpi, l'etanolo viene assorbito più velocemente e il fegato è molto più debole. Ma il trattamento è lo stesso per entrambi i sessi. Un viaggio dal medico, il rifiuto delle bevande alcoliche, una corretta alimentazione, lo sport è la base per il recupero da tutti i disturbi del fegato.

Video utile sull'argomento

Quali cibi possono mangiare

Proviamo a capire quale dovrebbe essere una dieta per l'obesità e cosa mangiare e cosa no. È noto che in tutte le forme di involuzione epatica, la chiave per il recupero è la dieta. Oltre alla perdita di peso, con l'aiuto di una corretta alimentazione migliora le condizioni generali.

Il cibo dovrebbe essere vario, ricco di vitamine, minerali. Non puoi mangiare troppo. È necessario mangiare spesso, in piccole porzioni per eliminare il carico sul fegato e sul tratto gastrointestinale.

In caso di distrofia grassa del fegato, bevande gassate e succo sono esclusi dal menu. È necessario abbandonare i ricchi brodi, pasticcini, maionese, ketchup, salsicce, prodotti in scatola. Quando l'epatosi del fegato bandiva l'alcol, le sigarette, le sostanze stupefacenti.

Non mangiare cibo troppo freddo o caldo. Gli antibiotici vengono rimossi.

Un'introduzione al menu di verdure, frutta, noci, miele e latticini a basso contenuto di grassi è utile per il fegato.

Nella dieta sono inclusi cereali di farina d'avena e grano saraceno, frutti di mare, pesce e carni magre. Per l'obesità del fegato, le uova devono essere consumate con cautela. Non più di 1-2 al giorno.

Dovresti bere circa 2 litri di acqua pura. È necessario utilizzare tisana, bevande alla frutta, decotti, composte, acqua minerale. Tali metodi di cottura sono offerti, come stufatura, bollitura, cottura al forno.

Dieta e menù approssimativi per la settimana

Semplici ricette per pasti sani e nutrienti consigliati per il fegato grasso:

  1. Frittata con pollo Lessare il filetto di pollo. Separare il bianco dal tuorlo, combinare con il latte. Mettere i pezzi di carne nella forma, versare con le proteine ​​montate, salare e mettere in forno. Cuocere fino al termine.
  2. Mele cotte Lavare le mele, rimuovere i bastoncini, tagliare la polpa. Nel solco risultante mettere il miele e cospargere di cannella. Cuocere fino al termine.
  3. Coniglio brasato Immergere la carcassa di coniglio in acqua fredda per 5 ore. Marinare con un cucchiaio di olio di semi di girasole, sale, timo, pimento per 1,5-2 ore. Mettete in un contenitore a pareti spesse, riempite d'acqua, fate sobbollire per circa 2 ore.
  4. Pollo con grano saraceno Grano saraceno al vapore. Lavare la carcassa di pollo, strofinare con sale, spalmare con olio vegetale e farcire con grano saraceno. Cuocere nella manica per 1-1,5 ore.
  5. Cod. Lavare il pesce, tagliarlo a pezzi, salare. Mettere in una pirofila, versare la panna acida e cuocere finché è tenero.
  6. Zucchine, al forno con pollo tritato. Lavare la zucca, tagliarla a metà e togliere la polpa. Metti dentro il pollo tritato. Cuocere per 30-35 minuti.
  7. Cotolette di vapore Torcere la carne (qualsiasi varietà non grassa). Aggiungere sale, uova, pane secco e alcune patate. Mescolare. Formare le costolette e cucinare per una coppia.

Per scoprire cosa, come e in quale volume mangiare durante la distrofia del fegato, il menu è mostrato di seguito.
lunedi

  • colazione: non tè dolce, carne bollita, cetriolo;
  • seconda colazione: ricotta a basso contenuto di grassi e brodo di rosa canina;
  • cena: zuppa di verdure, stufato, cotoletta di tacchino, acqua minerale;
  • cena: pollock e verdure cotte, composta di frutta secca;
  • ora di andare a letto: yogurt magro naturale.
  • colazione: caffè non dolce con latte, frittata di proteine;
  • spuntino: panino con formaggio, acqua minerale;
  • pranzo: zuppa di verdure, carne o pesce al forno, insalata, composta di mele;
  • cena: macedonia di frutta, tè;
  • ora di andare a letto: kefir.
  • colazione: tè, carne di coniglio, vinaigrette;
  • seconda colazione: ricotta, composta di frutta secca;
  • cena: zuppa di barbabietola rossa, stufati, succo di frutta;
  • cena: nasello al vapore, stufato di cavolo, acqua minerale;
  • ora di andare a letto: latte.
  • colazione: insalata di carote, ricotta, caffè con latte;
  • spuntino: macedonia di frutta;
  • pranzo: zuppa di verdure, grano saraceno, cotoletta di pollo, succo di pomodoro;
  • cena: soufflè di pesce, insalata di verdure, brodo di rosa canina;
  • ora di andare a letto: yogurt magro.
  • prima colazione: farina d'avena, tè;
  • seconda colazione: panino al formaggio, acqua minerale;
  • pranzo: zuppa di funghi, carne di vitello al forno, verdure, composta di frutta secca;
  • Cena: pesce bollito, cavolo stufato, tè;
  • ora di andare a letto: kefir.
  • colazione: tè, frittata proteica, biscotti;
  • merenda: ricotta, acqua minerale;
  • cena: zuppa di verdure, merluzzo bollito con riso, composta;
  • cena: tacchino al vapore, caviale di barbabietola, decotto di rosa canina;
  • ora di andare a letto: bere latte acido.
  • colazione: ricotta a basso contenuto di grassi, caffè;
  • seconda colazione: biscotti, succo di pomodoro;
  • cena: borsch - zuppa di barbabietola, grano saraceno, pollo bollito, composta di mele;
  • cena: pollock brasato con verdure, acqua minerale;
  • ora di andare a letto: yogurt.

Farmaci efficaci

Il trattamento della distrofia epatica con farmaci comprende farmaci antiossidanti. Sono suddivisi in fosfolipidi essenziali, solfamminoacidi e farmaci a base di estratti di piante.

Con questi farmaci, la disintossicazione è migliorata, il rischio di fibrosi epatica è ridotto. Farmaci con solfamminoidi aumentano la produzione di fosfolipidi, diluiscono la bile, migliorano il flusso sanguigno nel fegato.

I preparati a base di erbe riducono la tossicità, attivano la sintesi proteica, stabilizzano le membrane cellulari. Durante il trattamento dell'epatosi prese le vitamine B, C e PP.

  1. Galstena.
  2. Hofitol.
  3. Kars.
  4. Ovesol.
  5. Allohol.
  6. Bondjigar.
  7. Silimar.
  8. Gepabene.
  9. Legalon.
  10. Gepatofalk.
  11. Planta.
  12. LIV-52.
  13. Kedrostat.
  14. Flamin.
  15. Geptor.
  16. Troglitazone.
  17. Essentiale.
  18. Resolute.
  19. Geptral.
  20. Essliver.
  21. Phosphogliv.
  22. Ursosan.
  23. Hepa-Merz.
  24. Espa-LIPON.
  25. Urdoksa.
  26. Taurina.
  27. Metionina.
  28. Kriomelt.
  29. Exhol e altri.

La scelta del farmaco giusto per il trattamento del fegato rimane per il dottore.

Come trattare con l'aiuto di rimedi popolari

La terapia con varie erbe aiuta nella lotta contro la distrofia del fegato grasso. I fianchi di brodo rimuovono perfettamente il grasso accumulato. La cicoria è un agente coleretico.

Il tè verde aiuta ad eliminare le tossine e il liquido in eccesso. I verdi (aneto, prezzemolo) purificano il corpo dalle sostanze nocive.

Puoi fare bagni terapeutici con aghi, equiseto, assenzio. Tutti questi strumenti sono ben dimostrati nel trattamento delle malattie del fegato.

Ricette significa accelerare il recupero:

  1. Bollire date e noccioline in un bicchiere d'acqua, aggiungere un cucchiaio di miele. Al mattino mangia spesso e bevi il liquido rimanente.
  2. Prepara il tè alla camomilla. Bevi con il miele.
  3. Mescolare succo di carota e latte caldo. Al mattino, prendi un bicchiere.
  4. Prepara una farina d'avena al decotto, aggiungi del miele. Insistere in un luogo caldo. Bere 1 bicchiere 2 volte al giorno.
  5. Mescoli le foglie macinate di Hypericum e Yarrow nel rapporto di 1: 1. Versare acqua fredda ad una portata di 0,5 litri a due cucchiai della miscela. Metti sul fuoco. Dopo l'ebollizione, lasciar cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Prendi ½ tazza 4 volte al giorno.
  6. Fai un infuso di fiori di calendula, nasturzio, calendula e centauro. 2 cucchiai di birra in un bicchiere di acqua bollente, filtrare e bere a stomaco vuoto.
  7. Prendi una zucca, lava, pulisci la polpa. Versa dentro il miele. 1-2 settimane per insistere. Quindi versare il contenuto in un barattolo e mangiare 2-3 volte al giorno con un cucchiaino.
  8. Macinare in un frullatore 3 limoni. Versare 0,5 litri di acqua bollente. Insistere durante la notte, filtrare e bere tra i pasti.
  9. Semi di limone tritati mescolati al miele e mangiano un cucchiaino al mattino.
  10. Bollire le foglie di cardo in acqua bollente. Assumere 1 mese e 30 minuti prima dei pasti e prima di andare a dormire.
  11. Mescolare fiori margherita, achillea, radice di calamo, tiglio in proporzioni uguali. Aggiungi 2 cucchiai. cucchiai di salvia e di successione, 3 cucchiai. cucchiai di foglie di betulla e lamponi, 4 cucchiai. cucchiai di radice di liquirizia. Per 1,5 mesi, preparare 2 cucchiai grandi in un thermos, prendere 100 ml 3-4 volte al giorno.
  12. 1 kg di aghi giovani di pino versare 2 litri di acqua bollita fredda. Mescolare con due libbre di zucchero. Versare in un thermos e lasciare per 5-6 giorni. Strain. Prendi ½ tazza prima dei pasti.
  13. Prendi 250 gr. avena (non scaglie), 50 gr. foglie di betulla e mirtillo rosso, 3,5 litri di acqua. Gli ingredienti sono mescolati, lasciati in frigo per un giorno. Pronto infusione diluito con brodo fianchi e poligono. Utilizzare 50 ml caldi prima dei pasti. Il corso è di 10 giorni. Ogni giorno successivo, aumentare la dose di 50 ml. Durante il trattamento con l'avena, eliminare qualsiasi carne dalla dieta.

Principi generali della terapia dietetica

Dopo la conferma della diagnosi, lo specialista sviluppa un piano di trattamento. La dieta è uno dei componenti principali della terapia. Nella dieta del paziente dovrebbe essere il minor numero possibile di cibi in scatola e fritti. Al minimo è necessario ridurre l'uso di droghe.

Cosa puoi mangiare con l'epatosi grassa?

  1. 1 verdure porterà il massimo beneficio a una persona che soffre di obesità al fegato. Possono essere usati in qualsiasi forma: crudi, bolliti, in umido. Verdure - un'importante fonte di vitamine e minerali, la cui carenza è distruttiva per il paziente. La maggior parte dei nutrienti in cavoli e spinaci. Ma le patate non dovrebbero essere abusate, possono essere consumate non più di 200 grammi al giorno.
  2. Bacche, frutta e verdura possono essere mangiati in quantità illimitate e in qualsiasi forma. Di particolare beneficio per i pazienti con problemi al fegato sono uva e mele.
  3. 3 Si raccomanda di limitare il più possibile la farina e i prodotti a base di pane. È ancora meglio sostituire con il grano germogliato, che è una preziosa fonte di vitamina B, silicio e zinco. Se il paziente non può fare a meno del pane, è permesso usare fino a 150 g al giorno.
  4. 4 Semi di zucca e di girasole, noci e mandorle sono molto utili per i pazienti con obesità epatica. Sono composti da vitamina B, silicio e zinco.
  5. 5 I pazienti con epatite sono consigliati di utilizzare cereali, grano saraceno e farina d'avena sono più utili. Possono cucinare porridge o zuppe.
  6. 6 I brodi di carne derivanti dalla dieta del paziente devono essere completamente esclusi. Si consiglia di cucinare zuppe su basi vegetali.
  7. 7 Il paziente ha bisogno di un particolare bisogno di pesce e frutti di mare. Sono ricchi di Omega-3.
  8. Il paziente è permesso carne, ma solo un po ', e dovrebbe essere magra. Grasso, maiale, salsicce e salsicce devono essere completamente eliminati dalla dieta.
  9. 9 Le uova di pollo sono una preziosa fonte di vitamine del gruppo B. Non dovresti eliminarle completamente dal menu. Tuttavia, è importante rispettare la misura e non ci sono più di 1-2 uova sode al giorno.
  10. 10 La dieta per l'epatite non proibisce la presenza di grassi nella dieta. Ma dovrebbero essere d'aiuto. È possibile utilizzare oli non raffinati di mais, semi di girasole, semi d'uva.

Non dimenticare che l'epatosi grassa non è una frase, ma solo un incentivo all'azione. Se ti è stata diagnosticata un'obesità epatica, una dieta e un esercizio equilibrato aiuteranno a ripristinare la salute.

Cause della malattia

I motivi per cui questa malattia può svilupparsi:

  • uno dei motivi principali è l'abuso di alcol;
  • l'uso nella dieta quotidiana di cibi molto grassi e fritti;
  • in sovrappeso;
  • malattie endocrine;
  • ingestione di tutti i tipi di sostanze tossiche;
  • stile di vita sedentario;
  • uso sistematico di antibiotici;
  • non molto spesso, ma può causare il diabete, la sindrome di Cushing.

Questa malattia non può essere chiamata molto pericolosa, ma comporta gravi conseguenze: vari tipi di complicazioni, epatite e cirrosi epatica.

sintomi

Sintomi di epatite grassa:

  • nausea;
  • disturbi digestivi;
  • pesantezza nella parte destra;
  • vomito;
  • deterioramento della salute;
  • diminuzione della capacità lavorativa;
  • la debolezza;
  • fegato ingrossato;
  • possibile sviluppo di ittero.

Trattamento e dieta

Va notato che una visita a uno specialista per la diagnosi non può essere evitata, perché gli stessi sintomi sono possibili con altre malattie del fegato, dello stomaco e dell'intestino.

Per prima cosa è necessario sottoporsi ad un esame ecografico della cavità addominale e donare il sangue per la biochimica. Ulteriore esame e trattamento dovrebbero essere sotto la supervisione di un medico. È lui che compilerà e svilupperà un piano individuale per trattamenti complessi, in cui il ruolo importante è svolto dalla dieta per l'obesità del fegato e del pancreas, la terapia vitaminica, i farmaci e la medicina tradizionale. Un paziente con obesità epatica dovrebbe essere istituito per un lungo periodo, che richiede un trattamento di pazienza e disciplina.

Non dimenticare di allenamenti facili in palestra, passeggiate e attività ricreative all'aperto.

La dieta per i pazienti con obesità epatica deve essere rispettata per tutta la vita. Prima di tutto, è importante escludere l'alcol, non mangiare cibi grassi, speziati e fritti.

Con questa malattia, ciò che può essere mangiato, per ogni paziente, il nutrizionista specialista determina individualmente. La quantità di proteine ​​dovrebbe essere normale. 50% di proteine ​​da alimenti vegetali, 50% da alimenti di origine animale. Metionina e colina sospendono lo sviluppo dell'obesità epatica. Sono in tali prodotti:

  • carne animale (manzo, vitello);
  • carne di pollame (senza pelle);
  • pesce;
  • latticini;
  • grano saraceno;
  • uova;
  • semola.

Meglio concentrarsi sulla zuppa di verdure e funghi. Zuppe di latte e zuppe con cereali possono essere cucinate più di una volta al giorno, anche i primi piatti della cucina vegetariana.

I prodotti con un alto contenuto di grassi animali refrattari contenenti colesterolo sono inaccettabili:

  • maiale, grasso di montone (rispettivamente maiale e agnello);
  • carne d'anatra, oca;
  • lardo e carni affumicate;
  • tuorlo d'uovo;
  • margarina dura;
  • latticini grassi;
  • caviale.

La preferenza può essere data a prodotti in cui sono presenti acidi grassi polinsaturi:

  • olio di pesce (da sardine, sugarelli, aringhe);
  • frutti di mare (gamberi, granchi, calamari);
  • un uccello

Burro, panna acida, margarina dura possono essere sostituiti con girasole, mais, oliva o burro di arachidi.

La dieta a causa dell'obesità epatica - è, soprattutto, l'inclusione nella dieta del paziente cibo bollito, cotto, in umido. Migliorare il metabolismo del colesterolo e ridurre l'assorbimento di grasso come la fibra alimentare: glutine, pectina, cellulosa. Questi prodotti sono ricchi di loro:

  • verdure (carote, barbabietole, cavoli);
  • frutta (mele, prugne, pere, arance);
  • fagioli;
  • noci;
  • cavolo di mare;
  • crusca.

Una dieta con questa malattia del fegato richiede un consumo sufficiente di grandi quantità di frutta e verdura nella dieta quotidiana, che è utile per migliorare la secrezione e la secrezione biliare. Questo aiuta a prevenire la formazione di calcoli nella cistifellea. Dovresti mangiare un po ', almeno 5-6 volte al giorno.

Alimenti limitati per l'obesità epatica

Aderendo ad una dieta per l'obesità del fegato, dalle verdure al minimo, è necessario ridurre l'uso di patate. Meno bisogno di mangiare frutta, può essere arance, mandarini, uva, pere, albicocche e meloni.

È inoltre necessario eliminare completamente dai prodotti alimentari che aumentano l'appetito: brodo di carne, brodi di pesce, spezie e spezie.

Ciò che è importante, è meglio cucinare cibi non salati, e il piatto cotto può essere un po 'salato.

Non è consentito bere bevande alcoliche e gassate. Questa dieta ti permette di usare piccole porzioni di acqua minerale, ad esempio, Borjomi e altri, o non più di un litro al giorno prodotta da rosa canina.

Nel trattamento di questo tipo di malattia, durante la dieta, gli specialisti raccomandano di condurre un paio di volte in 7 giorni a latte, panna acida, mela, carne e cetriolo.

I pazienti si sentono particolarmente bene mentre assumono carne e panna acida, perché non c'è sensazione di fame. Se trascorri i giorni di digiuno più volte di seguito, è preferibile che il primo giorno fosse carne, e il secondo, ad esempio, mela, panna acida o cetriolo. Tale alternanza ha un buon effetto sul paziente e, in particolare, sul suo fegato. Parallelamente all'osservanza della dieta per l'obesità epatica, è molto importante che i pazienti camminino a piedi, per aumentare il carico. E quando si segue una dieta rigida, è necessario evitare situazioni stressanti.

Dieta per l'obesità epatica

Alcuni principi di alimentazione dietetica:

  • non morire di fame;
  • non mangiare troppo;
  • mangiare solo piatti al vapore, stufati o bolliti;
  • mangiare almeno 5-6 volte al giorno;
  • escludere piatti speziati e spezie, carni affumicate, aglio, cipolle, ravanelli e rafano, pasticcini e torte, carni grasse e lardo dalla dieta.

E, soprattutto, condurre sempre uno stile di vita sano.

Cioè, hai un'epatosi grassa (degenerazione grassa delle cellule epatiche). Non hai specificato il motivo!
Il trattamento è solo COMPLESSO e ADEGUATO!
La dieta è essenziale
Farmaci raccomandati-epatoprotettori Essentiale-Forte, legalon; vitamina B12, acido lipoico, lipofarm, lipostabil. Corsi nominati per 3 settimane, 1 volta in 3-4 mesi.
Alimenti e diete consigliati ed esclusi.

Pane e prodotti a base di farina Pane integrale di farina di 1 ° e 2 ° grado, segale di farina seminata e sbucciata della pasticceria di ieri. Prodotti elaborati al forno con carne e pesce bolliti, fiocchi di latte, mele. Biscotti lunghi, biscotti secchi.

Escluso dalla dieta: pane molto fresco, sfoglia e pasta frolla, torte fritte.

Zuppe. Verdura, cereali su brodo vegetale, latticini con pasta, frutta, zuppa vegetariana e zuppa, zuppa di barbabietola. Farina e verdure per condimento non sono fritte e asciugate.

Escludere dalla dieta: carne, pesce e brodi di funghi, okroshka, zuppa verde.

Carne e pollame Non grasso o non grasso, senza fascia e tendini, pollame senza pelle. Manzo, agnello magro, carne di maiale, coniglio, pollo, tacchino. Bollito, cotto dopo la bollitura, un pezzo e tritato. Cavoli ripieni, pilaf con carne bollita. Salsicce al latte

Escludere dalla dieta: varietà grasse, anatra, oca, fegato, reni, cervella, carne affumicata, la maggior parte delle salsicce, prodotti in scatola.

Pesce. Specie non grassa. Bollito, cotto dopo bollitura, in una fetta e sotto forma di gnocchi, polpette di carne, soufflé.

Escludere dalla dieta: tipi grassi, pesce affumicato, salato, cibo in scatola.

Prodotti lattiero-caseari Latte, kefir, acidophilus, latte acido; panna acida - come condimento ai piatti; formaggi caserecci e magri e piatti da esso (casseruole, gnocchi pigri, budini, ecc.). Formaggio crudo e magro.

Limite: panna, latte, 6% di grassi, ryazhenka, panna acida, ricotta grassa, formaggio salato e grasso.

Uova. Frittata di proteine ​​al forno Fino a 1 tuorlo al giorno nei piatti. Quando tollerato - un uovo in un accartocciato, nella forma di una frittata.

Escluso dalla dieta: uova sode e fritte. Quando la malattia calcoli biliari - fino a 1/2 del tuorlo al giorno nel piatto.

Cereali. Eventuali piatti di diversi cereali, in particolare grano saraceno e farina d'avena. Pilaf con frutta secca, carote, budini con carote e ricotta, crostini. Pasta bollita

Escludere dalla dieta: legumi.

Verdure. Varie, crude, bollite, in umido - insalate, contorni, piatti separati. Crauti non aspri, cipolle dopo l'ebollizione, purè di piselli verdi.

Escludere dalla dieta: spinaci, acetosella, ravanelli, ravanelli, cipolle verdi, aglio, funghi, verdure in salamoia.

Spuntini. Insalata di verdure fresche con olio vegetale, macedonie di frutta, vinaigrette, caviale di zucca, pesce in gelatina (dopo bollitura), aringa a basso contenuto di grassi, pesce ripieno, insalate di mare, pesce bollito e carne, dottore, latticini, salsiccia dietetica, prosciutto magro, formaggio non troppo affilato e a bassa percentuale di grassi.

Escludere dalla dieta: snack piccanti e grassi, carni affumicate, cibo in scatola, caviale.

Frutta, piatti dolci e dolci. Vari frutti e bacche (tranne acido) - crudo, bollito, cotto. Frutta secca Composte, gelatine, gelatine, mousse, sambuka. Meringhe, palle di neve Marmellata, caramelle al cioccolato, caramelle, miele, marmellata. Lo zucchero sostituisce parzialmente lo xilitolo (sorbitolo).

Escludere dalla dieta: cioccolato, prodotti alla crema, gelato.

Salse e spezie Panna acida, latticini, verdure, sugo di frutta dolce. La farina non è passata. Aneto, prezzemolo; vaniglia, cannella.

Escludere dalla dieta: senape, rafano, pepe.

Bevande. Tè, caffè con latte, frutta, bacche e succhi di verdura, brodi di rosa selvatica e crusca di frumento.

Escluso dalla dieta: caffè nero, cacao, bevande fredde.

Grassi. Burro nella sua forma naturale e nei piatti, olii vegetali raffinati.

Esclusi dalla dieta: carne di maiale, manzo, grasso d'agnello, oli da cucina.

Menù dietetico per l'epatite grassa

L'intera dieta per l'epatosi grassa dovrebbe consistere in zuppe, carni bianche, pesce magro con un contorno leggero supplementare, uova, cereali e latticini. Un menu dettagliato di piatti che vengono consumati nella quinta dieta Pevzner:

  • Piatti liquidi - zuppe di verdure con aggiunta di cereali. Per varietà, puoi cucinare zuppe di latte con pasta di grano duro o riso.
  • Prodotti a base di carne La carne è la principale fonte di proteine, il cui consumo è necessario per il normale funzionamento del corpo. È meglio dare la preferenza a pollo, tacchino, ecc.
  • Il pesce è anche una fonte di proteine ​​e acidi grassi. È possibile utilizzare nasello, pilengas o varietà di pesce rosso.
  • Uova. Il bianco d'uovo può essere consumato in quantità illimitate (nel range normale), ma il tuorlo d'uovo può essere consumato solo una volta al giorno.
  • Il pane può essere mangiato, ma non fresco. È meglio rifiutare la cottura al forno dolce. Invece, dovrebbero mangiare biscotti e biscotti dolci.
  • Di prodotti lattiero-caseari dovrebbero preferire latte e yogurt magro, ricotta, yogurt naturale e ryazhenka.
  • Per una varietà di cereali può essere preparato sotto forma di budini;
  • In quantità limitate, puoi mangiare pasta di grano duro.
  • Come dolci, è meglio usare frutta al forno o secca, albicocca secca e datteri e zucchero per sostituire con il miele.

I principi di base della dieta

Ogni giorno, un paziente con un peso di circa 78-80 kg dovrebbe consumare 100-120 grammi di proteine, 70-80 grammi di grassi e circa 250-300 grammi di carboidrati, di cui solo 50 possono cadere in quelli semplici. Nel consumo di sale dovrebbe essere limitato a 7 grammi, e la quantità di liquido dovrebbe fluttuare intorno a 1,5-2 litri.

La parte del leone di attenzione dovrebbe essere data al corretto consumo di proteine ​​animali, perché contribuirà ad accelerare il processo dei processi di riparazione nel fegato. Gli studi condotti da Pevzner hanno dimostrato che proteine ​​animali di alta qualità in quantità sufficienti possono essere ottenute non solo dalla carne, ma anche dalla ricotta.

A causa del fatto che la violazione del metabolismo del colesterolo è un sintomo comune inerente alle malattie del fegato, tutti i pazienti sono incoraggiati ad arricchire i loro alimenti dietetici ricchi di fibre (verdure e frutta). Possono aiutare a rimuovere l'eccesso di colesterolo dal corpo durante il normale funzionamento del tratto gastrointestinale.

La quantità totale di fluido consumato dovrebbe essere di circa 2 litri. Questi includono non solo acqua potabile al giorno, ma anche tè, succhi, zuppe, ecc. Quando i reni funzionano normalmente, la quantità di sale consumata non deve superare i 7 grammi e, se non funzionano, è meglio limitare a 2-4 grammi. Limitare la quantità di liquido è necessario solo quando si sviluppa cirrosi o come raccomandato da un medico.

La dieta deve essere integrata non solo con sostanze nutritive, ma anche con vitamine e minerali. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al consumo di prodotti contenenti grandi quantità di riboflavina, vitamina B 12 e acido nicotinico.

Tutti i piatti devono essere serviti caldi. È meglio dare la preferenza alla cottura, cuocere il cibo nella manica e cuocere il cibo per una coppia. I pasti dovrebbero essere frazionari, quindi è necessario preparare circa 5-6 pasti in anticipo e mangiarli a intervalli di 2-3 ore.

Dieta settimanale

Di regola, la durata di questa dieta non supera le 5 settimane. Tuttavia, può variare a seconda delle caratteristiche fisiologiche dell'organismo e del decorso della malattia stessa. La dieta non dovrebbe essere monotona, quindi puoi prestare attenzione al seguente menu settimanale:

  • Colazione: zuppa di verdure con farina d'avena, una piccola fetta di formaggio duro, una fetta di pane di segale;
  • Pranzo: insalata di pere e mele;
  • Pranzo: riso bollito, polpette di pesce e composta di frutta grattugiata;
  • Pranzo: 150 g di ricotta e un bicchiere di latte;
  • Cena: vinaigrette all'olio vegetale, uovo sodo, un bicchiere di kefir e 3-4 albicocche secche.
  • Al mattino: porridge di semolino con marmellata di fragole o de pudding, un bicchiere di latte con banana macinata e muesli;
  • Pranzo: ricotta a basso contenuto di grassi, kefir e fragole;
  • Pranzo: polpettone con verdure, riso e tè verde;
  • Podnik: zuppa di verdure con riso e polpette di carne;
  • Cena: insalata di carote e barbabietole grattugiate, involtini di cavolo con carne di pollo, succo di mela e carota.
  • Colazione: Mannik con albicocche secche e uvetta, tè con latte e una mela grattugiata;
  • Pranzo: purea di frutta di pere e mele, 100 g di ricotta;
  • Cena: zuppa di grano saraceno, stufato di manzo con peperone dolce, insalata di cetrioli e pomodoro;
  • Spuntino: mele cotte con miele, formaggio cagliato con ricotta a basso contenuto di grassi, un bicchiere di latte;
  • Cena: pilengas al forno con panna acida, purè di patate e composta di frutta macinata.
  • Colazione: cheesecakes a base di ricotta a basso contenuto di grassi con albicocche secche, porridge di grano saraceno con latte, decotto di rosa canina;
  • Pranzo: succo di carota, cagliata;
  • Pranzo: filetto al forno con formaggio, porridge di zucca, brodo di olivello spinoso con miele;
  • Snack: omelette di 3 proteine ​​nel latte;
  • Cena: nasello con cavolo brasato, riso e gelatina di mele.
  • Colazione: una frittata di albume e verdure, una fetta di formaggio duro, un bicchiere di latte;
  • Pranzo: insalata di mele, ricotta con l'aggiunta di uvetta bruciata, una fetta di banana e yogurt naturale;
  • Pranzo: zuppa di zucca con pezzi di petto bollito, una fetta di pane di segale;
  • Ora del tè: budino di riso con lamponi;
  • Cena: casseruola di cavoli con pollo, tè verde e un pezzo di marshmallow.
  • Colazione: porridge al latte, 100 g di ricotta e semi di melograno, marmellata di bacche;
  • Pranzo: cavolo con carne, composta;
  • Pranzo: insalata di barbabietole, grano saraceno con cotolette di manzo, composta di pere;
  • Spuntino: purea di frutta e biscotti;
  • Cena: manzo al forno con mele e salsa di panna acida, una leggera insalata di pomodori e cetrioli, succo di frutti di bosco.
  • Colazione: una frittata da tre albumi, un pomodoro, 100 g di ricotta a basso contenuto di grassi con una fetta di mela grattugiata, tè verde;
  • Pranzo: insalata di verdure e 150 g di pesce bollito;
  • Pranzo: cotolette di pollo o di pollo, purè di patate o purè di verdure, insalata e composta non zuccherata;
  • Podnik: casseruola di verdure, maccheroni al formaggio grattugiato, decotto alle erbe con aggiunta di miele;
  • A cena, è meglio appoggiarsi a cibi proteici. Pesce bollito con brodo, insalata di mele, un bicchiere di latte scremato.

La cosa principale - monitorare la diversità della dieta, perché ti aiuterà a non scendere nella giusta direzione. Idealmente, tutti i piatti dovrebbero essere mescolati e cambiato la loro sequenza, ma prima di ciò, calcolare il loro contenuto calorico giornaliero. Si dovrebbe anche prestare attenzione alla stagionalità dei prodotti, cioè, in inverno è meglio dare la preferenza a cavoli, funghi e carote, piuttosto che pomodori e cetrioli.

Prodotti proibiti

Durante il trattamento dell'epatosi grassa, il veto si sovrappone ai seguenti prodotti della dieta abituale:

  • Bevande alcoliche;
  • Caffè forte, tè e cacao;
  • Brodi di carne, poiché contribuiscono ad aumentare la secrezione di succo gastrico;
  • Carni grasse (maiale, agnello, ecc.);
  • Pesce grasso;
  • Pane bianco fresco, muffin, pancake, frittelle, ecc.;
  • Grassi animali, ovvero: strutto, margarina;
  • Salse grasse, per esempio, maionese;
  • Salsicce, wieners e salsicce;
  • Carne affumicata e troppo salata;
  • Sottaceti e conserve alimentari;
  • Dolci grassi: torte e pasticcini;
  • Condimenti più nitidi;
  • Eventuali additivi alimentari concentrati: condimenti per negozi contenenti esaltatori di sapidità, "cubetti di brodo", ecc.

Prodotti consigliati

È necessario curare l'arricchimento della dieta quotidiana con prodotti che contengano una grande quantità di metionina, inositolo, betanil e colina. Queste sostanze contribuiscono al miglioramento della sintesi della lecitina nel tessuto epatico. Fibre e pectine possono migliorare la digestione.

Più adatto per l'uso quotidiano:

  • Tipi dietetici di pesce e carne, al vapore, bolliti o al forno. Ogni paziente dovrebbe prendersi cura della propria salute, quindi il vantaggio è meglio dare prodotti acquistati sul mercato. Il fatto è che i polli, che sono coltivati ​​in produzione di massa, contengono anche tracce di antibiotici e ormoni che contribuiscono all'aumento della massa muscolare dell'uccello e caricano il funzionamento del fegato umano.
  • Oli vegetali (non più di 40 g al giorno);
  • Frutta e verdura fresca;
  • frutti di mare;
  • Latticini a basso contenuto di grassi e prodotti a base di latte fermentato;
  • Bianco d'uovo;
  • cereali;
  • Frutta secca, miele e biscotti

Dovresti sempre ricordare che il fegato è una sorta di filtro di pulizia del nostro corpo, quindi qualsiasi interruzione nel suo lavoro non è il modo migliore per influenzare il funzionamento di altri organi e sistemi. Se ha una storia di epatite grassa, allora questa diagnosi dovrebbe essere trattata con tutta la presa e assolutamente tutte le raccomandazioni del medico sulla nutrizione dovrebbero essere seguite. È la protezione del fegato dall'attacco di grassi saturi che contribuirà a prevenire l'ulteriore progressione di questa patologia.