Segni ecologici di fibromi uterini di cosa si tratta

Cibo

I cambiamenti diffusi nel fegato non sono considerati una malattia separata, la loro presenza indica solo la proliferazione del parenchima dell'organo, caratteristica di molte condizioni patologiche. Le modifiche sono diverse, in tutti i casi viene utilizzato un esame dettagliato per confermare la diagnosi.

classificazione

In termini di gravità, i cambiamenti diffusi nel parenchima epatico possono essere:

  1. Minore. Diagnosticato abbastanza spesso. Caratterizzato dalle prime fasi di un processo infiammatorio virale o batterico e condizioni patologiche causate dall'esposizione a fattori avversi.
  2. Pronunciate. Accompagnato da gonfiore e allargamento dell'organo. Caratterizzato da epatite cronica, cirrosi, diabete, obesità grave, tumori maligni primitivi e secondari.
  3. Moderato. Moderati cambiamenti diffusi si sviluppano sullo sfondo di intossicazione del corpo con droghe, consumo prolungato di bevande alcoliche e cibi grassi.

Dalla natura dei cambiamenti nella struttura del fegato producono:

  1. Cambiamenti diffusi nel tipo di steatosi. Caratterizzato dall'aspetto di inclusioni grasse sparse. L'accumulo di una grande quantità di grasso contribuisce alla distruzione di cellule epatiche sane con la conseguente formazione di cisti che modificano la struttura dell'organo. I cambiamenti focali diffusi nel fegato dal tipo di steatosi possono essere riscontrati sia negli anziani che nei bambini.
  2. Cambiamenti nel tipo di epatite. I tessuti di un fegato sano hanno una struttura omogenea, contengono vasi sanguigni e dotti biliari. L'epatosi è caratterizzata dall'accumulo di grasso in eccesso all'interno delle cellule di un organo. Gli epatociti sani vengono gradualmente distrutti.
  3. Infiltrazione grassa. Il fegato è attivamente coinvolto nel metabolismo dei nutrienti. I grassi alimentari sono suddivisi dagli enzimi nell'intestino. Nel fegato, le sostanze risultanti vengono convertite in colesterolo, trigliceridi e altri composti importanti per il corpo umano. Lo sviluppo di cambiamenti diffusi nel tipo di infiltrazione grassa porta all'accumulo nei tessuti di un gran numero di trigliceridi.

A seconda dei motivi che hanno contribuito al cambiamento nella struttura del corpo, potrebbe essere del seguente tipo:

  • gonfiore;
  • sclerotica;
  • ipertrofica;
  • distrofico.

cause di

I cambiamenti diffusi nel tessuto epatico sono un sintomo di malattie come:

  1. Obesità e diabete Il fegato in questi casi aumenta di dimensioni, l'ecogenicità dei suoi tessuti aumenta più volte.
  2. Epatite cronica I cambiamenti diffusi sullo sfondo di un rapido aumento del corpo sono lievi.
  3. Cirrosi epatica. La struttura dell'organo diventa eterogenea, appare un gran numero di aree colpite, l'ecogenicità aumenta molte volte.
  4. Neoplasie benigne e maligne. Caratterizzato dalla comparsa di cambiamenti pronunciati in un lobo del corpo.
  5. Infiammazione virale I tessuti del fegato rinascono, il processo non è letale, dopo un po 'le cellule si rigenerano da sole.
  6. Invasioni parassitarie

Il rischio di aumentare il fegato aumenta sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  1. Alimentazione inadeguata L'uso di maionese, fast food, salse piccanti e cibi pronti ha un carico aggiuntivo sul fegato, a causa di ciò che inizia a funzionare in modalità di emergenza.
  2. Abuso di alcol L'alcol etilico sotto l'influenza degli enzimi epatici si scompone nelle aldeidi, che hanno un effetto dannoso sugli epatociti. Con il consumo regolare di alcol, i tessuti cominciano a rompersi e le inclusioni grasse gradualmente li sostituiscono. L'epatite alcolica con trattamento improprio si trasforma in cirrosi.
  3. Prendendo antibiotici e alcuni altri farmaci. Oltre all'effetto terapeutico, i principi attivi che compongono i farmaci hanno un effetto epatotossico. Pertanto, qualsiasi farmaco deve essere assunto in dosi prescritte dal medico.
  4. Vivere in una situazione ambientale sfavorevole. Sostanze tossiche che entrano nel corpo con il flusso sanguigno nel fegato, dove si depositano e si neutralizzano con il tempo. Tuttavia, nel tempo, il corpo cessa di far fronte a queste funzioni, sorgono varie malattie. Il gruppo di rischio comprende persone che vivono vicino a fabbriche, fabbriche e autostrade principali.
  5. Sovraccarico psico-emotivo. In situazioni di stress, le ghiandole surrenali iniziano a produrre adrenalina. Questo ormone, diviso dal fegato, è pericoloso per i suoi tessuti. Lo stress costante è quasi sempre accompagnato dalla sconfitta degli epatociti.

I sintomi della malattia

Segni di cambiamenti diffusi nel fegato dipendono in gran parte dalla causa del loro verificarsi. Tuttavia, la maggior parte delle malattie ha sintomi simili, questi sono:

  1. Disturbi digestivi Il paziente si lamenta di nausea, bruciore di stomaco, scolorimento delle feci, aumento della voglia di defecare.
  2. Deterioramento della pelle. I cambiamenti patologici nella struttura del fegato contribuiscono all'ingiallimento della pelle, alla comparsa di acne e papillomi. Spesso si osservano reazioni allergiche, prurito grave, desquamazione e gonfiore.
  3. La comparsa di crepe e placca sulla superficie della lingua.
  4. Sindrome del dolore Le sensazioni spiacevoli nelle patologie epatiche hanno un carattere diverso. Con piccoli cambiamenti nel lobo sinistro differiscono il carattere mite. Dolori intensi si verificano in processi infiammatori purulenti nel parenchima dell'organo, lesioni e tumori maligni.
  5. Sudorazione eccessiva Il sudore con un deterioramento del fegato ha un forte odore sgradevole.
  6. Amarezza in bocca Più spesso appare al mattino, così come dopo aver mangiato cibi piccanti e grassi.
  7. Debolezza generale e stanchezza. Il paziente nota di aver iniziato a stancarsi anche dopo un minore sforzo fisico.
  8. Irritabilità, sbalzi d'umore, mal di testa.
  9. Aumento della temperatura corporea.
  10. Fragilità dei vasi sanguigni, contribuendo allo sviluppo di sanguinamento.

Misure diagnostiche

Il metodo principale per diagnosticare la malattia epatica è la diagnosi ecografica. Con l'aiuto degli ultrasuoni rilevano segnali di eco di cambiamenti diffusi, determinano la loro natura e il loro grado di manifestazione. La procedura non richiede molto tempo. Gli ultrasuoni hanno rivelato anomalie della struttura del corpo, epatite, cirrosi, focolai primari e secondari del cancro. Inoltre, vengono eseguite le seguenti procedure diagnostiche:

  1. Scansione di radionuclidi. Le sostanze radioattive vengono iniettate nel sistema circolatorio, che penetra nel sangue con i tessuti del fegato. I cambiamenti nell'ecostruttura di un organo sono determinati dalla natura della distribuzione del contrasto. Questo metodo viene utilizzato per diagnosticare lesioni metastatiche e alterazioni post-traumatiche nei tessuti.
  2. CT. Lo studio viene utilizzato per identificare sanguinamento parenchimale, piccoli tumori e alcuni altri cambiamenti.
  3. Biopsia con ago sottile. Il materiale ottenuto durante la procedura viene inviato per esame istologico. È considerato un metodo ausiliario utilizzato per confermare o confutare la diagnosi precedente.
  4. Esame del sangue per biochimica. Consente di valutare l'attività funzionale degli epatociti. Lo sviluppo di cambiamenti diffusi è accompagnato da una diminuzione del livello di albumina, un aumento della quantità di ALT e bilirubina.
  5. Analisi degli anticorpi contro il virus dell'epatite. Consente di determinare il tipo di malattia e il grado di attività dell'agente patogeno.

trattamento

Il trattamento completo delle malattie che comportano cambiamenti patologici nel fegato comporta l'assunzione di farmaci, i cambiamenti dello stile di vita, l'aderenza a una dieta speciale. La terapia farmacologica include:

  1. Epatoprotettori a base vegetale. Per la normalizzazione delle funzioni del corpo mediante preparazioni di cardo mariano (Kars, Gepabene, Silimarina). Sono efficaci nell'epatite, nella cirrosi, nella colecistite e nei danni tossici.
  2. Fosfolipidi essenziali (Essentiale Forte, Phosphogliv, Essliver). Normalizza i processi metabolici nei tessuti, accelera il loro recupero.
  3. Droghe di origine animale (Hepatosan, Sirepar). Prodotto con idrolizzati di fegato di manzo. Possiede proprietà protettive e depurative.
  4. Amminoacidi (Heptral, Heptor). Hanno una spiccata azione disintossicante e antiossidante, proteggono gli epatociti e accelerano il loro recupero.
  5. Farmaci antivirali e immunostimolanti. Direzione per ridurre l'attività dei virus dell'epatite e aumentare la resistenza del corpo. Avere un gran numero di effetti collaterali, quindi, dovrebbe essere applicato sotto la supervisione di un medico.

Si raccomanda di essere trattati con l'aiuto di infusi di piante medicinali: cardo mariano, radici di dente di leone e carciofo, foglie di fragola, stimmi di mais, cinorrodi. Per preparare il farmaco 2 cucchiai. l. Le materie prime versano 0,5 litri di acqua bollente, insistono 3-4 ore, filtrano e prendono 100 ml 3 volte al giorno.

dieta

Il rispetto dei principi di una corretta alimentazione in presenza di cambiamenti diffusi nei tessuti del fegato è una parte importante del trattamento. L'efficacia e la durata della terapia dipende da questo. Dalla dieta dovrebbe essere escluso:

  • caffè e tè nero;
  • pomodori e succo di pomodoro;
  • bevande alcoliche;
  • soda dolce;
  • carne grassa;
  • forti brodi di carne e funghi;
  • miglio, orzo e pappa d'orzo;
  • salse grasse;
  • carne affumicata e salsicce;
  • pesce grasso;
  • viennoiserie;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • verdure in salamoia e salate;
  • verdure piccanti;
  • funghi;
  • fagioli;
  • frutta fresca e bacche;
  • dolciaria;
  • cioccolato;
  • condimenti.

L'elenco dei prodotti approvati include:

  • bevande (brodo, tè verde debole, composte di frutta secca);
  • pane di segale o di crusca, biscotti, crackers;
  • carne magra (pollo, tacchino, coniglio, vitello);
  • varietà di pesce magro (luccio, merluzzo, lucioperca);
  • verdure e burro;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • uova;
  • verdure bollite e al vapore;
  • farina di grano saraceno, farina d'avena e riso;
  • insalata di foglie dal gusto neutro;
  • pepe fresco bulgaro;
  • la pasta;
  • marmellata di frutta, marmellata, miele.

È necessario mangiare in piccole porzioni, 5-6 volte al giorno. Il cibo è cotto a vapore, bollito o cotto. Le zuppe sono cucinate con carne e aspic di pesce. Consentito di utilizzare una piccola quantità di crauti, caviale di zucca, vinaigrette. La quantità di sale consumata è limitata a 3 g al giorno, lo zucchero è sostituito da xilitolo.

Prognosi e prevenzione

Aiuta a prevenire i cambiamenti dell'organo diffuso:

  • vaccinazione tempestiva dell'epatite virale;
  • isolamento dei pazienti con epatite A;
  • conformità alle procedure di sicurezza in aree pericolose, uso di dispositivi di protezione individuale;
  • l'uso di prodotti freschi acquistati da fornitori di fiducia;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • il rispetto delle regole di asepsi durante l'esecuzione di interventi chirurgici, l'inserimento di iniezioni, l'esecuzione di procedure dentistiche;
  • uso di strumenti medici monouso;
  • test multistage del sangue del donatore;
  • rifiuto di connessioni intime casuali;
  • corretta alimentazione;
  • esame regolare di pazienti con patologie epatiche croniche;
  • esclusione di farmaci incontrollati;
  • uso profilattico di epatoprotettori;
  • accesso immediato a un medico in caso di comparsa di sintomi di malattia epatica;
  • trattamento adeguato della patologia che può portare a danni al fegato.

La prognosi dipende dalla causa dello sviluppo di cambiamenti diffusi, dallo stadio e dalla forma della malattia. Quando si cambiano i tessuti per tipo di steatosi, la prognosi, purché il trattamento tempestivo sia favorevole, lo stesso vale per l'epatite cronica persistente. Un risultato avverso è la cirrosi, in cui il tasso medio di sopravvivenza a 5 anni non supera il 50%.

Articolo Successivo

Account personale