L'efficacia di Essentiale è dimostrata?

Sintomi

Ho letto che i farmaci epatoprotettivi Essentiale hanno un'efficacia non dimostrata. Quanto è vero questo e perché sono farmaci discutibili per il trattamento del fegato prescritti negli ospedali?

Mi sembra che questa non sia una medicina. E questo farmaco non aiuta, da qualsiasi malattia. Mio padre ha avuto problemi al fegato. I medici hanno nominato Essentiale, non ha aiutato. Ho prescritto un medico per la gastrite e non ho notato alcun miglioramento. Ha preso 10 giorni, in dosi prescritte da un medico - quasi morto. Il lato destro era malato, che ha persino scalato il muro. Dolore che circonda e si estende ai reni. E questo non sta contando gli effetti collaterali di questo farmaco - nausea, diarrea e paure di panico. Da qualche parte su Internet leggo un articolo che Essentiale Forte non è un farmaco per il trattamento della cirrosi epatica. È solo un integratore alimentare con un certificato che ne autorizza la vendita. Alla domanda: "Con quale farmaco puoi sostituire con Essentiale forte con uno domestico", risponderò con il heptrong, l'epatoprotettore della nuova generazione.

Quando vedo la pubblicità di questo farmaco in TV, voglio gridare che questi inserzionisti leggono articoli occidentali, dove questo farmaco è vietato per la vendita in molti paesi dell'UE, in quanto non è efficace e ha molti effetti collaterali. Che non cura il corpo umano, ma lo distrugge.

Sono profondamente convinto che i produttori di Essentiale lo vendano solo in quei paesi dove c'è una componente di corruzione nella leadership delle autorità sanitarie del Paese. Dove per una tangente, puoi ottenere il via libera per la vendita di un simile "surrogato". Dove l'ufficio del procuratore generale sta cercando non è chiaro. I truffatori devono essere identificati e puniti e la loro pseudo medicina viene rimossa dalle farmacie e distrutta e completamente vietata per la vendita.

Revisione scientifica di un rimedio popolare per le malattie del fegato

Perché la membrana cellulare assomiglia alla storia di Arthur Conan Doyle, perché la gabbia è "ballerini con le gambe arcuate" e come i batteri intestinali sono associati con l'aterosclerosi, leggi il nuovo articolo nella sezione "Che cosa ci tratta".

In autunno, il mercato della droga sta crescendo. Nurofen, di cui abbiamo scritto nel numero precedente, è inferiore nella lista di vendita di DSM Group non è il primo, ma la terza riga di Cycloferon, che ha saltato 64 punti. La prima linea con un ampio margine (lo 0,84% delle vendite totali, il prossimo candidato è solo dello 0,7%) è il leader di novembre nell'elenco, Essentiale. Ne parleremo.

Essentiale è un farmaco per il trattamento del fegato. Le istruzioni elencano le indicazioni per l'uso in epatite cronica e alcolica, fegato grasso, cirrosi epatica e altre malattie non ereditarie. È anche raccomandato come mezzo per prevenire la riformazione dei calcoli biliari e delle donne incinte con tossicosi. Tuttavia, questo farmaco (così come l'intero gruppo dei cosiddetti epatoprotettori) non è riconosciuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Negli Stati Uniti, in Canada, in Europa, in Australia e in Nuova Zelanda, le droghe di questo tipo non vengono vendute, e in Russia, il Comitato Formulario dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche definisce Essentiale uno degli esempi di farmaci "non performanti" che non hanno evidenza di efficacia. È davvero così?

Da cosa, da cosa

Con l'aiuto di quali sostanze il farmaco dovrebbe ottenere un effetto positivo dal trattamento? Essentiale contiene fosfolipidi (più precisamente, fosfatidilcolina) contenenti acidi grassi essenziali (essenziali). Le molecole fosfolipidi assomigliano alle piccole persone che ballano con due gambe lunghe - i resti di acidi grassi saturi e insaturi. Queste "gambe" sono idrofobiche (non amano l'acqua), e la parte della molecola della colina, la "testa", al contrario, è idrofila. Pertanto, quando i fosfolipidi svolgono il loro ruolo principale nella cellula - fungono da membrana cellulare - si trovano in due file e nascondono le "gambe" verso l'interno in modo da non "bagnarle", e le teste idrofile guardano senza paura dentro e fuori dalla cellula.

Probabilmente hai notato che i nostri piccoli danzanti hanno una "gamba" più corta dell'altra. La ragione di questa irregolarità è che un acido grasso nella loro composizione è saturo e l'altro è insaturo. Tuttavia, tali ballerini "a gambe arcuate" sono molto importanti per mantenere la struttura della membrana cellulare: la rendono più fluida. Il principio su cui Essentiale dovrebbe funzionare è l'aggiunta di fosfolipidi al corpo con diverse lunghezze di "gambe", in cui ci sono più acidi grassi polinsaturi rispetto a quelli prodotti dall'organismo stesso. Così, secondo i produttori, i fosfolipidi del farmaco ottengono un vantaggio, sono incorporati nelle pareti cellulari danneggiate dall'intossicazione dall'alcol o dalla malattia e "riparano" loro. Oltre al principio attivo principale, la preparazione contiene una serie di vitamine.

Fosfolipidi nella dieta: un'arma a doppio taglio

In teoria, suona bene, ma come funziona nella pratica? La forma principale di rilascio di questi phospholipids - le capsule che il paziente prende oralmente. Poiché è risaputo che una dieta ricca di alcuni lipidi aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, gli scienziati degli Stati Uniti hanno deciso di verificare come stanno le cose con i fosfolipidi, il terzo gruppo di sostanze simili a grassi.

L'aumento dei livelli ematici di sostanze in cui i fosfolipidi ottenuti con il cibo sono scomposti si è rivelato un precursore dell'aterosclerosi in un ampio campione di persone. D'altra parte, gli scienziati hanno esaminato come il rischio di aterosclerosi sia associato a microrganismi nell'intestino dei mammiferi. I risultati di uno studio pubblicato su Nature hanno dimostrato che nei topi cresciuti in un ambiente sterile e senza microbi all'interno, una dieta ricca di fosfolipidi ha avuto un effetto minore sull'insorgenza dell'aterosclerosi.

Essere avvertito che questo paragrafo è solo per coloro che amano la chimica. Se non sei uno di quelli, sentiti libero di saltarlo. Così, si è scoperto che i batteri nell'intestino dei topi dividono la colina, ottenuta digerendo la fosfatidilcolina, a trimetilammina (TMA), che uno degli enzimi epatici si trasforma in trimetilamminoxide (TMAO). Livelli elevati di TMAO ed è un segno che indica un alto rischio di aterosclerosi. A proposito, le persone che hanno problemi con la conversione di TMA in TMAO (per questo è necessario aggiungere ossigeno al TMA) a causa della "rottura" dell'enzima già menzionato, la trimetilaminuria si sviluppa nel fegato, che causa l'odore di pesce in decomposizione. La trimetilammina non trasformata è da incolpare, il TMAO non ha odore.

Ma questa storia intera illustra solo la complessità delle interazioni di molecole all'interno del corpo. Molti farmaci possono avere effetti collaterali e questo non impedisce loro di svolgere il loro lavoro principale. Vediamo come il nostro fosfolipide (fosfatidilcolina) affronta il compito affidatogli.

L'ago è meglio dell'acido

Almeno, così dicono gli autori di uno degli studi condotti in Cina. Nel corso di questo studio, i sostenitori dell'agopuntura hanno confrontato il loro metodo con il "modello occidentale" del trattamento della steatosi epatica non alcolica - assumendo le capsule di Essentiale. Gli studi clinici, sebbene randomizzati, non erano ancora in doppio cieco, controllati con placebo.

Ciò significa che quelli trattati con fosfolipidi non hanno ricevuto imitazioni di agopuntura, e il secondo gruppo è rimasto senza pillole, cioè i risultati potrebbero essere influenzati dall'effetto placebo. Considerando che l'agopuntura nel trattamento di malattie non associate al sistema muscolo-scheletrico ispira molti dubbi agli specialisti, una perdita in confronto con essa sembra non essere la posizione più invidiabile per un farmaco.

Ma questo è più un fatto divertente che un serio argomento contro gli epatoprotettori. Il sito web della Cochrane Library, che collabora con l'Organizzazione Mondiale della Sanità, non ha avuto revisioni sistematiche che hanno esaminato la ricerca in questo settore.

Ma il sito web della compagnia Sanofi Aventis cita una serie di articoli a sostegno del loro farmaco. Uno di questi è stato pubblicato nel 1988 nella rivista scientifica canadese Médecine Chirurgie Digestives, il cui fattore di impatto non può nemmeno essere calcolato, è stato citato così poco dai suoi articoli.

Il titolo dell'articolo menziona uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, ma manca il testo dell'opera stessa (apparentemente dovuta agli anni) nei database degli articoli scientifici PubMed e Medline. La rivista stessa ha cessato la pubblicazione nel 1999, ma il testo dell'articolo è stato ancora trovato per intero.

Nella sua introduzione, gli autori affermano che lo studio precedente, che includeva un campione di 37 pazienti, non ha mostrato alcun beneficio significativo del farmaco rispetto al placebo per sei mesi. Il lavoro successivo, in cui sono state coinvolte 29 persone, ha dimostrato che in seguito alla dieta in parallelo con il trattamento, i pazienti di entrambi i gruppi hanno perso in media quattro chilogrammi. Anche la dimensione del fegato diminuiva in entrambi i gruppi, sebbene fosse leggermente più grande nel gruppo Essentiale.

Studi istologici sul tessuto epatico hanno mostrato un peggioramento della condizione di un paziente in ciascun gruppo; in sette persone nel gruppo Essentiale e in nove di quelli che hanno assunto il placebo, non sono stati trovati cambiamenti; tre persone in ciascun gruppo hanno mostrato un miglioramento e un notevole miglioramento in una persona nel gruppo placebo e in quattro persone che assumevano il medicinale. Un campione così piccolo e tali differenze insignificanti non possono servire come una chiara conferma dell'efficacia del farmaco. Un altro studio menzionato dal 1995 non può essere trovato affatto.

Dal mouse alla persona e viceversa

Molto meglio la base di prove Essentiale presentato nei topi. Diversi studi indicano l'efficacia dei fosfolipidi nel trattamento di topi e ratti da laboratorio.

Pertanto, lo studio, che è stato riportato dalla rivista Therosrosrosis nel novembre 2010 (il cui fattore di impatto era 4 alla volta), parla di nutrire topi con alimenti con diversi livelli di acidi grassi polinsaturi. I risultati dello studio confermano che i fosfolipidi nella dieta possono influenzare la diminuzione del livello di grassi nel fegato, ma "non perché contengono acidi grassi polinsaturi".

Un altro lavoro sulle proprietà epatoprotettive della fosfatidilcolina mostra che questa sostanza può proteggere i topi dalle malattie del fegato, ma non ha mostrato efficacia nella malattia epatica non alcolica.

E nei topi diabetici trapiantati con cellule delle isole di Langerhans, che producono insulina, grazie alla fosfatidilcolina, queste cellule sono sopravvissute meglio e hanno ripristinato più rapidamente le loro funzioni. La connessione delle isole di Langerhans con il fegato è chiara: è nel fegato che gli zuccheri vengono convertiti e convertiti dall'insulina al glicogeno. L'insulina influenza anche il metabolismo dei grassi, controllato dal fegato. Le cellule trapiantate hanno fatto un modo un po 'più strano: prelevate da isolette umane, sono state trapiantate non nel pancreas, dove dovrebbero essere, ma nei reni del topo.

Ma tutti questi articoli riguardano studi sugli animali, i cui organismi sono molto diversi da quelli umani. Una sostanza che tratta perfettamente i topi potrebbe non funzionare nel nostro corpo, quindi anche queste conferme non sono sufficienti.

Nelle liste (non) era elencato

Forse hai bisogno di chiedere informazioni più complete alle recensioni? Tra i due a cui fanno riferimento i fabbricanti, uno pubblicato sulla rivista Farmacological Reports (il cui impact factor negli ultimi anni è leggermente inferiore a due). È dedicato ai benefici di fosfolipidi e epatoprotettori insostituibili basati su di essi e, come si è scoperto, contiene una conclusione ambigua. Si afferma che, sebbene studi esistenti indicano che Essentiale, quando somministrato per via endovenosa, aumenta il tasso di sopravvivenza per il coma epatico (epatico) e migliora anche la condizione dei pazienti con malattia grassa e intossicazione epatica ed epatite cronica di natura virale, "non tutti analizzati in doppio studi ciechi controllati con placebo sono stati progettati correttamente e sono necessari studi clinici "più competenti". Quindi, gli autori riportano che dei 91 esaminati in una revisione di una sperimentazione clinica di fosfatidilcolina contro l'epatite cronica, solo 9 sono stati condotti correttamente.

Un'altra recensione con una recensione positiva del farmaco più volte si riferisce alla precedente, ma per qualche motivo i suoi autori hanno prestato attenzione solo a quegli aspetti che confermano il loro punto di vista e hanno completamente mancato le osservazioni critiche, concludendo che le fosfatidilcoline sono sostanze con eccellenti proprietà epatoprotettive.

La ricerca indipendente negli Stati Uniti su un vasto campione ha dato risultati molto diversi. L'Ufficio degli ex affari militari negli Stati Uniti ha selezionato 789 pazienti con dipendenza da alcool e li ha divisi in due gruppi, uno dei quali è stato dato un placebo e l'altro era fosfatidilcolina. I medici per diversi anni (da due a sei, a seconda che il paziente intenda continuare l'esperimento) hanno monitorato la salute dei partecipanti, biopsia il tessuto epatico due volte. A seguito dei risultati, due articoli sono stati pubblicati sulla rivista Alcoholism: Clinical and Experimental Research, che ha rilevato una forte diminuzione del tasso di sviluppo della fibrosi epatica nei pazienti. Di conseguenza, i pazienti, sentendosi responsabili, hanno iniziato a consumare molto meno alcol: invece di 16 porzioni al giorno, in media, hanno bevuto 2,5. Ma le differenze tra il gruppo placebo e il gruppo che ha assunto queste pillole non erano molto significative.

Indicator.Ru consiglia: per aiutare il fegato, è meglio non abusare di alcol e cibi grassi

La conclusione è semplice: sfortunatamente o fortunatamente, non viviamo in quei tempi in cui si può abusare di alcol e cibo spazzatura, e poi prendere una pillola in modo che il fegato scompaia con la cirrosi, e al suo posto crescerà un nuovo e sano e non si preoccupi di nulla. Essentiale (così come molti altri epatoprotettori, tra l'altro) ha prove controverse di efficacia e non può essere completamente fatto valere. Gli scienziati hanno trovato sostanze potenzialmente utili per il fegato in alcune piante (curcuma, astragalo e cavolo, ma finora non hanno escogitato alcun modo rivoluzionario per salvare il fegato basandosi su di esse.

I pazienti con steatosi epatica non alcolica (la stessa azienda Sanofi contava fino al 37% in milioni di città in più) la moderna medicina offre un certo numero di farmaci per ridurre lo zucchero nel sangue e raccomanda anche di lavorare per ridurre il peso, seguire una dieta e condurre uno stile di vita sano. Questa raccomandazione può essere data a chiunque cerchi di migliorare la condizione del loro fegato, semplicemente non fare affidamento sui cosiddetti programmi di pulizia del corpo, che consigliano di mangiare solo succhi e decotti a base di erbe, in modo da non compiacere l'ospedale dall'esaurimento o dal metabolismo del sale alterato.

Le nostre raccomandazioni non possono essere equiparate alla nomina di un medico. Prima di iniziare a prendere un particolare farmaco, assicurati di consultare uno specialista.

I medici hanno pubblicato sulla rete un elenco di farmaci che non curano.

1. ARBIDOL

Ingrediente attivo: umifenovir.

Altri nomi: "Arpetolid", "Arpeflu", "ORVitol NP", "Arpetol", "Immunost".

Invenzione sovietica del 1974, non riconosciuta dall'Organizzazione mondiale della sanità. Gli studi clinici sul farmaco nelle malattie umane sono stati condotti solo nella CSI e in Cina.

Questo è presumibilmente un farmaco antivirale con un effetto immunomodulatore per il trattamento di molte diverse malattie, compresa l'influenza, ma la sua efficacia non è stata ancora dimostrata.

2. ESSENZIALE

Principio attivo: polifenilfosfatidilcolina.

Altri nomi: "Essentiale Forte", "Essentiale N", "Essentiale Forte N".

Questo farmaco popolare per proteggere il fegato, come tutti gli altri cosiddetti "epatoprotettori", non protegge il fegato. Gli studi scientifici non hanno trovato un effetto positivo nel prendere "Essentiale", ma hanno trovato qualcos'altro: nell'epatite virale acuta e cronica, può contribuire ad un aumento del ristagno della bile e dell'attività infiammatoria.

In realtà, è un integratore alimentare.

3. PROBIOTICI

Principio attivo: microrganismi vivi.

Droghe popolari: "forte di Hilak", "Atsilakt", "Beefilis", "Lactobacterin", "Bifiform", "Sporobakterin", "Enterol".

Non solo l'efficacia dei probiotici non è dimostrata; a quanto pare, la maggior parte dei microrganismi contenuti in questi preparati non sono ancora vivi. Il fatto è che il processo di confezionamento distrugge il 99% di tutti i batteri e le spore potenzialmente benefici. Con lo stesso successo puoi bere un bicchiere di kefir. In Europa e negli Stati Uniti, i probiotici non sono prescritti.

4. MEZIM FORTE

Ingrediente attivo: Pancreatina.

Altri nomi: "Biofestal", "Normoenzym", "Festal", "Enzistal", "Biozim", "Vestal", "Gastsenorm", "Creon", "Mikrasim", "Panzim", "Panzinorm", "Pankreazim", Pancytrat, Penzital, Uni-Festal, Enzibene, Hermital.

Secondo la ricerca, la pancreatina può essere efficace solo con l'indigestione. Non cura il diabete, pancreatite, ernia e disturbi digestivi veri.

5. KORVALOL

Ingrediente attivo: fenobarbital.

Altri nomi: "Valocordin", "Valoserdin".

Il fenobarbital è un pericoloso barbiturico con un marcato effetto narcotico.

Se usato regolarmente in grandi dosi, provoca gravi disturbi neurologici e cognitivi (disturbi della memoria a breve termine, disturbi del linguaggio, andatura instabile), sopprime la funzione sessuale, motivo per cui è vietato importarlo negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi Uniti e in molti paesi europei.

6. PIRACETTE

Altri nomi: "Lutset", "Memotropil", "Nootropil", "Piratropil", "Cerebril".

Come tutti gli altri farmaci nootropici, noti principalmente nella CSI. L'efficacia di piracetam non è dimostrata, ma esistono evidenze di effetti collaterali indesiderati. Nella maggior parte dei paesi sviluppati non è registrato.

7. CINNARIZIN

Principio attivo: difenilpiperazina.

Altri nomi: "Stgesin", "Stugeron", "Stunaron".

La cinnarizina è attualmente prodotta principalmente in Bangladesh, mentre in Occidente è stata vietata per l'uso 30 anni fa. Perché? L'elenco degli effetti collaterali richiederebbe troppo spazio, quindi citiamo solo che l'uso della cinnarizina può portare a una forma acuta di parkinsonismo.

8. VALIDOL

Principio attivo: estere mentilico dell'acido isovalerico.

Altri nomi: "Valofin", "Mentoval".

Farmaco obsoleto con efficacia non dimostrata. Non fare affidamento su di esso per problemi cardiaci! Non dà nulla, ma con un infarto ogni minuto conta!

9. NOVO-PASSIT

Ingrediente attivo: Haifenesin.

Questo farmaco apparentemente antixiolytic contiene molti estratti di erbe diversi, ma il suo unico ingrediente attivo è un espettorante.

È spesso incluso nella composizione dei preparati per la tosse, ma non può in alcun modo avere un effetto sedativo attribuito a Novo-Passit.

10. HEDELIX

Altri nomi: "Gederin", "Gelisal", "Prospan".

Il National Institute of Health degli Stati Uniti condusse uno studio su larga scala e arrivò alla seguente conclusione: nonostante la sua popolarità, l'estratto di foglie di edera non è efficace nel trattamento della tosse. Bevi il tè con il limone, o qualcosa del genere.

11. GLICINA

La glicina non è affatto una medicina, ma l'amminoacido più semplice. In realtà, questo è un altro integratore bioattivo che non reca danno o beneficio al corpo. L'efficacia clinica della glicina non è qualcosa che non è stato dimostrato, ma non è nemmeno stato studiato.

12. SYNUPRET

Principio attivo: estratto di piante medicinali.

Altri nomi: "Tonzipret", "Bronchipret".

Erboristeria popolare in Germania, la cui efficacia è confermata solo da studi condotti dal produttore. Puoi cucinarlo a casa producendo la radice di genziana, i fiori di primula, l'acetosa, i fiori di sambuco e la verbena. Guarda che risparmio!

13. TROXEVAZIN

Principio attivo: flavonoide rutina.

Altri nomi: Troxerutin.

L'efficienza è confermata solo da due studi russi che sono stati severamente criticati dagli scienziati occidentali. Secondo quest'ultimo, "Troxevasin" ha solo un effetto appena percettibile sul corpo.

14. QUALSIASI OMEOPATIA

Principio attivo: no.

Droghe popolari: "Anaferon", "Antigrippin", "Aflubin", "Viburkol", "Galstena", "Gingko Biloba", "Memoria", "Okulokheel", "Palladium", "Pumpan", "Remens", "Renital" "," Salvia "," Tonzipret "," Traumel "," Calm "," Engystol "... migliaia di loro!

Elencando pseudo-farmaci sarebbe disonesto non menzionare i rimedi omeopatici.

Si prega di ricordare una volta per tutte: i rimedi omeopatici NON contengono sostanze attive. Non hanno il minimo effetto sul corpo umano, né sui batteri, virus e malattie che sono progettati per guarire.

L'efficacia dell'omeopatia non differisce dall'efficacia del placebo, che è.

Condividi questo post con gli amici.

Scandalo! 14 farmaci noti che davvero non trattano

Una volta che una persona è guarita, cessa di aver bisogno di farmaci. Pertanto, esiste un intero sistema di pubblicità e propaganda, il cui scopo è convincere le persone ad acquistare farmaci la cui efficacia solleva almeno delle domande.

Inoltre, l'abitudine e il cosiddetto effetto placebo giocano un ruolo enorme: se una persona crede che la medicina lo aiuterà, in molti casi aiuta davvero.

Non c'è niente di terribile in questo, ma se non vuoi spendere soldi (a volte considerevoli) su analoghi di acqua colorata, leggi l'elenco e ricorda.

Arbidol.

Ingrediente attivo: umifenovir.


Altri nomi: "Arpetolid", "Arpeflu", "ORVitol NP", "Arpetol", "Immunost".
Invenzione sovietica del 1974, non riconosciuta dall'Organizzazione mondiale della sanità. Gli studi clinici sul farmaco nelle malattie umane sono stati condotti solo nella CSI e in Cina. Questo è presumibilmente un farmaco antivirale con un effetto immunomodulatore per il trattamento di molte diverse malattie, compresa l'influenza, ma la sua efficacia non è stata ancora dimostrata.

Essentiale.

Principio attivo: polifenilfosfatidilcolina.


Altri nomi: "Essentiale Forte", "Essentiale N", "Essentiale Forte N".
Questo farmaco popolare per proteggere il fegato, come tutti gli altri cosiddetti "epatoprotettori", non protegge il fegato. Gli studi scientifici non hanno trovato un effetto positivo nel prendere "Essentiale", ma hanno trovato qualcos'altro: con epatite virale acuta e cronica, può aumentare il ristagno dell'attività della bile e dell'infiammazione. In realtà, è un integratore alimentare.

Probiotici.

Principio attivo: microrganismi vivi


Droghe popolari: "forte di Hilak", "Atsilakt", "Beefilis", "Lactobacterin", "Bifiform", "Sporobakterin", "Enterol".
Non solo l'efficacia dei probiotici non è dimostrata; a quanto pare, la maggior parte dei microrganismi contenuti in questi preparati non sono ancora vivi. Il fatto è che il processo di confezionamento distrugge il 99% di tutti i batteri e le spore potenzialmente benefici. Con lo stesso successo puoi bere un bicchiere di kefir. In Europa e negli Stati Uniti, i probiotici non sono prescritti.

Mezim forte.

Principi attivi: pancreatina


Altri nomi: "Biofestal", "Normoenzym", "Festal", "Enzistal", "Biozim", "Vestal", "Gastsenorm", "Creon", "Mikrasim", "Panzim", "Panzinorm", "Pankreazim", Pancytrat, Penzital, Uni-Festal, Enzibene, Hermital.
Secondo la ricerca, la pancreatina può essere efficace solo con l'indigestione. Non cura il diabete, pancreatite, ernia e disturbi digestivi veri.

Corvalol.

Ingrediente attivo: fenobarbital.


Altri nomi: "Valocordin", "Valoserdin".
Il fenobarbital è un pericoloso barbiturico con un marcato effetto narcotico. Con l'uso regolare a grandi dosi, provoca gravi disturbi neurologici e cognitivi (disturbi della memoria a breve termine, disturbi del linguaggio, instabilità dell'andatura), sopprime la funzione sessuale, motivo per cui è vietato importare negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi Uniti e in molti paesi europei.

Piracetam.

Ingrediente attivo: piracetam.


Altri nomi: "Lutset", "Memotropil", "Nootropil", "Piratropil", "Cerebril". Come tutti gli altri farmaci nootropici, noti principalmente nella CSI.
L'efficacia di piracetam non è dimostrata, ma esistono evidenze di effetti collaterali indesiderati. Nella maggior parte dei paesi sviluppati non è registrato.

Cinnarizina.

Principio attivo: difenilpiperazina.


Altri nomi: "Stgesin", "Stugeron", "Stunaron".
La cinnarizina è attualmente prodotta principalmente in Bangladesh, mentre in Occidente è stata vietata per l'uso 30 anni fa. Perché? L'elenco degli effetti collaterali richiederebbe troppo spazio, quindi citiamo solo che l'uso della cinnarizina può portare a una forma acuta di parkinsonismo.

Validol.

Principio attivo: estere mentilico dell'acido isovalerico.


Altri nomi: "Valofin", "Mentoval".
Farmaco obsoleto con efficacia non dimostrata. Non fare affidamento su di esso per problemi cardiaci! Non dà niente e con un infarto ogni minuto conta.

Nuovo Pass.

Ingrediente attivo: Haifenesin.


Questo farmaco apparentemente antixiolytic contiene molti estratti di erbe diversi, ma il suo unico ingrediente attivo è un espettorante. È spesso incluso nella composizione dei preparati per la tosse, ma non può in alcun modo avere un effetto sedativo attribuito a Novo-Passit.

Gedeliks.

Principio attivo: estratto di foglie di edera.


Altri nomi: "Gederin", "Gelisal", "Prospan".
Il National Institute of Health degli Stati Uniti condusse uno studio su larga scala e arrivò alla seguente conclusione: nonostante la sua popolarità, l'estratto di foglie di edera non è efficace nel trattamento della tosse.

Glycine.

La glicina non è affatto una medicina, ma l'amminoacido più semplice. In realtà, questo è un altro integratore bioattivo che non reca danno o beneficio al corpo. L'efficacia clinica della glicina non è qualcosa che non è stato dimostrato, ma non è nemmeno stato studiato.

Sinupret.

Principio attivo: estratto di piante medicinali.
Altri nomi: "Tonzipret", "Bronchipret".
Medicina di erbe popolare in Germania, la cui efficacia è confermata solo da una ricerca condotta dal produttore. Puoi cucinarlo a casa producendo la radice di genziana, i fiori di primula, l'acetosa, i fiori di sambuco e la verbena.

Troksevazin.

Principio attivo: flavonoide rutina.


Altri nomi: Troxerutin.
L'efficienza è confermata solo da due studi russi che sono stati severamente criticati dagli scienziati occidentali. Secondo quest'ultimo, "Troxevasin" ha solo un effetto appena percettibile sul corpo.

Qualsiasi omeopatia.

Droghe popolari: "Anaferon", "Antigrippin", "Aflubin", "Viburkol", "Galstena", "Gingko Biloba", "Memoria", "Okulokheel", "Palladium", "Pumpan", "Remens", "Renital" "," Salvia "," Tonzipret "," Traumel "," Calm "," Engystol "... migliaia di loro!

Elencando pseudo-farmaci sarebbe disonesto non menzionare i rimedi omeopatici. I rimedi omeopatici in linea di principio non contengono alcun principio attivo.

Non hanno il minimo effetto sul corpo umano, né sui batteri, virus e malattie che sono progettati per guarire. L'efficacia dell'omeopatia non differisce dall'efficacia del placebo, che è.

15 farmaci privi di valore

Il settore farmaceutico è un'attività molto redditizia. Una buona pubblicità aumenta la vendita di medicinali centinaia di volte. Un bestseller di successo può fornire al produttore miliardi di dollari di profitti. E a nessuno importa se questo medicinale apporta benefici reali. Questo articolo discute solo quei farmaci per i quali sono stati condotti studi clinici e ci sono conclusioni autorevoli.

La corretta promozione della droga è la chiave del successo!

Una buona pubblicità aumenta la vendita di medicinali centinaia di volte. Un bestseller di successo può portare al produttore miliardi di dollari in profitti. E nessuno è interessato, questa medicina porta benefici reali. Abbiamo scritto in precedenza su tali farmaci ("Tamiflu - polvere inutile" - 18/04/2014, MEDPOISK.RU) - i produttori del farmaco sulla scia dell'epidemia di influenza suina sono riusciti a guadagnare 2 = 3 miliardi di dollari. In questo articolo, consideriamo solo quei farmaci per i quali sono stati condotti studi clinici e ci sono conclusioni autorevoli sulla loro efficacia.

aktovegin

Actovegin è al primo posto nella sua inutilità. Questo è il cosiddetto "emoderivato deproteinizzato del sangue di vitelli" - cioè, parlando in russo, di un prodotto sanguigno di bestiame privo di proteine, un estratto dal sangue. Actovegin nominato da quasi tutti. Sono trattati per donne incinte e madri. Assegna pazienti post-infarto. Cura le ustioni ed è raccomandato per il miglioramento generale del corpo. Risulta una medicina così universale. Ovunque pubblicizzano che questo disegno di sangue di vitello nutre le cellule con l'ossigeno. Ma non lo scrivono nel sangue di un vitello e nel suo estratto non si può escludere, per esempio, la presenza di encefalite spugnosa o malattia della mucca pazza. Aktovegin è venduto solo in tre regioni della Terra: la Cina, la Corea del Nord e gli ex paesi sovietici. In Europa e negli Stati Uniti, questa medicina "universale" non è ammessa alla vendita.

Cere

La cerebrolizina è usata per trattare il sistema nervoso centrale, inclusa la violazione dell'attenzione, l'ictus ischemico e (anche!) La malattia di Alzheimer.

Tuttavia, secondo una revisione Cochrane dei risultati degli studi clinici randomizzati su Cerebrolysin condotti nel 2010, nessuno degli studi ha mostrato un miglioramento nella somministrazione del farmaco. Non c'era inoltre differenza nella percentuale di decessi tra il gruppo di controllo e i pazienti trattati con Cerebrolysin.

Infatti, nel 1990, un autorevole servizio di informazioni per i medici arznei-telegramm scrisse che "ci sono osservazioni ed esperimenti separati senza confermare l'efficacia della terapia farmacologica [Cerebrolysin - MEDPOISK.RU]. In questi casi, dovrebbe essere confermata l'efficacia del farmaco solo con l'aiuto del doppio cieco controllato ricerca. "

È interessante notare che il sito Web del produttore afferma che la società è impegnata nella ricerca neurofisiologica per 20 anni e che la cerebrolisi è il suo prodotto principale, ma non vi è alcun riferimento a studi clinici che dimostrino l'efficacia del farmaco.

Immunomodulatori: Kagotsel, Arbidol, Otsillococcinum e Alfaron

Oh, questo è un altro gruppo interessante di droghe. Forse, dopo gli integratori alimentari, gli immunomodulatori sono saldamente al secondo posto nell'arsenale degli sciamani moderni dalla farmacologia. Le loro raccomandazioni e convinzioni sono facilmente prestate ai medici, che spesso prescrivono farmaci del gruppo immunomodulatore per il trattamento di malattie virali, l'influenza. Questi sono farmaci miracolosi come Kagocel, Arbidol, Otsillococcinum e Alfaron.

Per questi "difensori" contro l'influenza sono stati condotti anche studi clinici, a seguito dei quali è stato scoperto che il trattamento con un placebo (ciuccio) o, per esempio, il tè con lamponi e limone aiuta meglio e più velocemente. Ma il limone e il lampone non possono provocare un disturbo del sistema immunitario. È interessante notare che la strategia di marketing del progresso di Arbidol si è concentrata sulla "innovatività" del farmaco, che gli "esperti" di farmacologia dalle pagine di riviste e schermi televisivi hanno detto con una sola voce intelligente. Sebbene in realtà Arbidol è stato sviluppato presso l'Istituto di Ricerca Chimica e Farmaceutica All-Union. Ordzhonikidze, insieme con l'Istituto di ricerca di radiologia medica, l'Accademia delle scienze mediche dell'URSS e l'Istituto di ricerca di Epidemiologia e Microbiologia di Leningrado. Pasteur torna negli anni '60 del secolo scorso!

Linex e Bifidumbakterin

Dysbacteriosis - il flagello del nostro tempo. Mangiamo cosce di pollo, imbottite di antibiotici, carne di maiale imbevuta di ormoni della crescita e salsiccia, composta da soia geneticamente modificata e glutammato con amido. Non sorprende che la flora naturale dell'intestino avvizzisca, la dysbacteriosis si sviluppi nel tratto digestivo. Da lui, i farmacisti hanno anche una "bacchetta magica" - Linex e Bifidumbacterin. Immagina che una capsula di linex contenga 12 milioni di batteri vivi. Il fatto che la produzione di questo farmaco abbia ucciso metà dei batteri, nessuno dice. Ad ogni modo, ce ne sono ancora sei milioni. Per vostra informazione, una bottiglia di kefir contiene anche dodici milioni di batteri uguali ma viventi. Il prezzo di queste capsule "portatrici di batteri" è alto e l'efficienza è zero. Pertanto, non un singolo sistema di assicurazione sanitaria europeo paga per tali "batteri" dorati.

Essentiale Forte

Essential Forte è offerto per il trattamento del fegato. Il nome è molto allettante, perché è nato dalla parola essentia - essence, being. Diverse aziende producono il farmaco e i pazienti sui forum stanno seriamente discutendo di come il farmaco originale Essentiale sia migliore della copia generica. Solo ora, nessun produttore di questi farmaci non ha fornito prove cliniche della sua efficacia.

Mezim forte

Oh, e a quale russo non piace una buona festa? E che festa non può fare senza Mezim Forte? Ottimo come! Beveva, mangiava, beveva di nuovo, mangiava, e poi si prendeva appena una sbornia da una sbornia e un mezim dall'eccessivo - e ordine. Beauty!

Lasciando da parte la discussione di questa strategia non complicata sull'attenzione per la farmacologia. Un consumatore credulone crede che gli enzimi digestivi del mezyme lo aiuteranno, ma il problema è che il farmaco non è coperto da una guaina protettiva. Gli enzimi nello stomaco sono influenzati dall'acidità dello stomaco, che distrugge la maggior parte delle catene proteiche, rendendole inefficaci. Quando il mezim entra nell'intestino (dove inizia il processo di digestione), i suoi enzimi erano già divisi dal succo gastrico.

Corvalol e Valocordin

Le nostre nonne prendono dal cuore solo Valokordin e Corvalol collaudati nel tempo. Devo dire che non tutte le nonne sanno che l'alcol etilico con fenobarbital è presente nella valocorda. E anche l'alcol etilico non è incluso in Corvalol, solo il fenobarbital, che è vietato in tutto il mondo progressista. Il farmaco ha un effetto ipnotico pronunciato, è stato precedentemente usato come rimedio per le crisi epilettiche e l'epilessia, in alcuni paesi il fenobarbital in grandi dosi viene usato per eseguire la condanna a morte. Il fenobarbitale non ha assolutamente alcun effetto sul lavoro del cuore, ma con ogni goccia rimane nel corpo, distruggendo gradualmente il tessuto, come molti altri farmaci psicotropi. Dopo circa 2 settimane di utilizzo in dosi terapeutiche, il fenobarbital provoca dipendenza e, se viene cancellato, è una sindrome da astinenza classica, che ricorda "rottura". Così tante nonne non vengono trattate così tanto con Valocordin e Corvalol, perché "sporgono sulle goccioline".

Vitamina C (acido ascorbico).

Tutti sanno che può verificarsi una carenza di vitamina C con carenza di vitamina C, denominata scorbuto (gengive sanguinanti, emorragie sottocutanee, perdita dei denti). Verso la metà del secolo scorso, il famoso scienziato americano, il due volte premio Nobel Linus Pauling, fece un'altra "scoperta", che in seguito cancellò i suoi passati successi reali. L'intera vita di Pauling soffriva di raffreddori cronici. Ma nel 1966, il medico di famiglia consigliò a Pauling di assumere 3 grammi di vitamina C al giorno. Dopo un po 'di tempo, lo scienziato sentì un aumento di forza, energia e salute vitale (questo è ciò che significa il potere di convincere le parole di un vero dottore!).

Dimenticando i principi della medicina basata sulle evidenze (Pauling, tra l'altro, non era un medico, e il premio Nobel che ha ricevuto per le sue scoperte nel campo della chimica e per le attività di mantenimento della pace), lo scienziato ha deciso solo sulla base della propria esperienza di un unico credito che l'acido ascorbico è una panacea per il raffreddore. Nel 1971, Linus Pauling scrisse il libro Vitamin C e Common Cold, che provocò una vera sensazione. L'autorità dello scienziato era così grande che le voci numerose dei medici che chiedevano la ricerca, affogate nel coro di ammiratori entusiasti.

Ha iniziato un boom di integratori vitaminici. La vitamina C è stata miscelata in quasi tutti i prodotti: succhi, latte, torte, è stata prescritta per qualsiasi motivo dai medici e le madri hanno dato ai bambini al mattino prima della scuola. E solo molti anni dopo sono stati condotti studi scientifici su larga scala, dimostrando in modo convincente che la vitamina C non ha alcun effetto sul decorso del raffreddore o sulla loro prevenzione. Ciò, tuttavia, non ha influito molto sull'opinione pubblica e la fortificazione dei succhi è ancora molto popolare.

tamiflu

Nel 2009, quando la seconda epidemia di influenza suina ha spazzato l'intero pianeta, le persone in preda al panico si sono affrettate a comprare in farmacia per tutti i soldi la nuova droga occidentale - Tamiflu. Era l'unica possibilità di salvare se stessi e i loro cari dall'imminente minaccia mortale. L'OMS ha emesso l'allarme e ha dichiarato ufficialmente che Tamiflu è l'unico trattamento efficace. I governi occidentali hanno stanziato miliardi per l'acquisto di un farmaco miracoloso. Solo quando l'isteria ha cominciato a declinare e gli studi scientifici sono stati ricontrollati, si è scoperto che l'efficacia del farmaco non è stata dimostrata. Ma a quel tempo, la quantità di medicine vendute era di $ 3 miliardi.

Novo Passit

E l'ultimo sedativo alla moda: Novo-Passit. Il suo prezzo è esorbitante e la composizione - erbe lenitive. Forse ha davvero un effetto calmante. Tuttavia, se si prepara un tè debole e si beve tranquillamente una tazza di tè, tale consumo di tè funzionerà anche in modo simile. O semplicemente sdraiati per cinque minuti a occhi chiusi. Quanti modi? Ma come prova dell'efficacia di un farmaco di fabbricazione ceca, vengono citati diversi articoli di tre autori cechi (!) Di più di trenta anni (!). Se cerchi di acquistare Novo-Passit da qualche parte in Europa, ad esempio in Germania, l'unico modo per acquistarlo saranno i siti Web delle farmacie online ceche. Pensaci, non è vero?

Bugie, calunnia, ordine?

Tu dici - tutto questo è una bugia, una calunnia, un articolo personalizzato? Bene, perché il comitato di redazione di MEDPOISK.RU dovrebbe litigare subito con una dozzina di produttori farmaceutici famosi in tutto il mondo? Abbiamo appena letto una serie di studi clinici e abbiamo alcuni dubbi, che abbiamo condiviso con voi. E ora ci aspettiamo che eccellenti noti produttori farmaceutici inviino materiali che dissipano i nostri dubbi e confermano l'elevata efficacia dei farmaci e i prezzi esorbitanti di questi farmaci.

Cari produttori diffamati, scriveteci! Modulo di contatto qui sotto

Aspetti moderni dell'uso di Essentiale forte N con steatoepatite non alcolica: presente e futuro

Malattia epatica cronica (CKD) è un problema urgente della gastroenterologia moderna. I fattori di rischio per lo sviluppo di queste malattie includono: stile di vita improprio, cattive abitudini (abuso di alcool, sostanze psicotropiche e narcotiche), assunzione incontrollata di farmaci che lasciano una "traccia metabolica" nel fegato, carenze nutrizionali, disturbi dei meccanismi immunitari, infezioni virali, disturbi genetici, xenobiotici tossici, ecc.

Tutti questi fattori di rischio per CKD, indipendentemente dal danno epatico che causano (epatite virale, farmaco, autoimmune, epatite mista, epatite, fibrosi e cirrosi e lesioni combinate alcol-virali, sindromi da sovrapposizione, ecc.) Portano a disturbi strutturali e funzionali l'integrità delle membrane degli epatociti, la cui matrice è fosfolipidi (PL).
Il fegato è composto per l'80% da membrane, la cui integrità ne determina il potenziale di disintossicazione, le capacità metaboliche, sintetiche e rigenerative.
Agendo direttamente sulle membrane citoplasmatiche e mitocondriali degli epatociti, virus, alcol, droghe e altri agenti dannosi per il fegato disturbano il metabolismo e la struttura intracellulare e causano la morte cellulare.

Gli acidi grassi polinsaturi, che fanno parte della preparazione originale Essentiale ® forte H, proteggono i fosfolipidi essenziali (EFL) dall'azione della fosfolipasi A2 nel duodeno, che normalmente decompone la lecitina, fornita con il cibo, alla colina. Dopo l'assorbimento, gli EFL sono principalmente incorporati nelle lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) e trasferiti nel fegato, dove si accumulano nelle cellule endoteliali di sinusoidi ed epatociti, svolgono una funzione di sostituzione, attivando la sintesi di fosfolipidi endogeni.
L'alta efficacia terapeutica di Essentiale ® forte H si manifesta:
· Aumento dell'attività, plasticità e fluidità delle membrane;
· Attivazione di enzimi fosfolipidi-dipendenti e proteine ​​del recettore di membrana situati nella membrana;
· Maggiore sensibilità cellulare agli stimoli ormonali e non ormonali;
· Citoprotezione universale incorporando le molecole di EFL nelle membrane e riempiendo gli spazi vuoti;
· Inibizione della perossidazione lipidica (POL) - eliminazione dello stress ossidativo in varie lesioni del fegato;
· Diminuzione della sensibilità della membrana all'azione dannosa dei linfociti;
· Soppressione della sintesi di citochine proinfiammatorie;
· Una diminuzione dell'apoptosi degli epatociti e dell'inibizione della fibrogenesi;
· La formazione di complessi lipoproteici che trasportano il colesterolo nel sangue;
· Il contenuto di radicali metilici necessari per l'implementazione dei processi biosintetici nel corpo.
La biosintesi più attiva di PL avviene nel fegato, quindi nella parete intestinale, nei testicoli, nelle ovaie, nelle ghiandole mammarie e in altri tessuti; una parte significativa della FL entra nel corpo con il cibo.

La forma di dosaggio originale di Essentiale ® Forte H - capsula rigida - consente di salvare le proprietà dei fosfolipidi essenziali. Si dissolve facilmente e non aderisce alle pareti intestinali, ha un sapore neutro, protegge l'EFL dagli effetti degli agenti esterni e consente di prolungare la durata di conservazione del farmaco a 3 anni.
Essentiale ® Forte N è un farmaco originale con un ampio spettro d'azione terapeutico comprovato, le nuove possibilità terapeutiche per l'uso di cui si continua a studiare.

  • il numero:
  • 15-16 agosto - Sala Terapia generale

STATO PER TEMA

La terapia del nebulizzatore di nabuvak è più ampia. І tse zovsіm non è meraviglioso, allo stesso tempo, la cattura delle bande di dichal (LH) non rende divertente. Prima di praticare lіkarem post naybіlsh bezpechno nutrizionale, razionale e quella terapia efficace patologica superiore hh DSH (VDSH).

La terapia di Antitrombotsitny є nevidmu molti lіkuvannya di magazzino patsіnntіv con cuore doloroso ishemіchny (ІХС). Zgіdno di nastanovami Єvropeyskogo tovaristva kardіologіv (ESC, 2013) usі patsієnti Zi stabіlnoyu ІHS di metoyu profіlaktiki kardіovaskulyarnih podіy povinnі otrimuvati atsetilsalіtsilovu acido (ASA) in dozі nizkіy (75-150 mg), in razі neperenosimostі ACK alternativa klopіdogrel farmaco Je. Raccomandazioni analoghe sono date al protocollo clan non classificato (l'ordine del Ministero della Salute dell'Ucraina datato Birch 2 2016 n. 152).

Recentemente c'è stata una tendenza a un decorso ricorrente di infezioni del tratto urinario (UTI) nei bambini. Riguardo alle difficoltà che i professionisti affrontano nel trattare queste malattie e quali sono le raccomandazioni moderne che li aiuteranno nella lotta contro le ricadute e il processo cronico.

La rilevanza del problema del trattamento dello scompenso cardiaco clinicamente grave (HF) è dovuta alla prevalenza della sindrome dell'edema nelle malattie cardiovascolari. La prevalenza di HF nella popolazione generale è dell'1-2% e negli anziani raggiunge il 15% (Gardner Roy S. et al., 2014). L'HF è una delle più comuni complicanze dell'ipertensione e delle cardiopatie coronariche, le due più comuni malattie cardiovascolari nella popolazione. Nonostante il buon controllo e un ampio arsenale di farmaci per la terapia, l'insufficienza cardiaca è difficile da trattare e continua a prendere la vita dei pazienti..

Essentiale N

"Essentiale" - un insieme di sostanze posizionate come epatoprotettori di farmaci. Secondo le affermazioni pubblicitarie dei produttori, queste sostanze dovrebbero aumentare la resistenza del fegato agli effetti patologici, rafforzare la sua funzione neutralizzante e contribuire al ripristino delle sue funzioni in caso di varie lesioni [1]. L'efficacia di questi farmaci non è stata dimostrata [2] [3].

Prodotto da Sanofi-Aventis, nelle varianti Essentiale, Essentiale N ed Essentiale Forte N, solitamente sotto forma di capsule. Essentiale N è anche disponibile come soluzione iniettabile (contiene solo fosfolipidi).

Le sostanze di Essentiale per diversi anni sono state una delle droghe più vendute in Russia [2].

contenuto

struttura

Contiene fosfolipidi "essenziali" (necessari), - esteri di diglicerolo di acido colinofosforico e acidi grassi insaturi (linoleico - circa il 70%, linolenico e altri)

Studi clinici

Dal 1989 sono stati condotti 5 studi clinici. Inizialmente si presumeva che, possibilmente, i fosfolipidi potessero essere efficaci nella malattia alcolica del fegato e nella steatosi epatica di altra origine, così come nel prendere i cosiddetti farmaci epatotossici come "copertura farmacologica". Tuttavia, in uno studio del 2003 condotto da veterani centri medici statunitensi [5], non sono stati riscontrati effetti positivi di questi farmaci sulla funzione epatica. Inoltre, è stato riscontrato che nell'epatite virale acuta e cronica, è controindicato, in quanto può contribuire ad un aumento del ristagno della bile e dell'attività infiammatoria.

Indicazioni per l'uso

Secondo il produttore, ci sono molte indicazioni [2], in particolare: epatite, degenerazione e cirrosi del fegato, danno epatico tossico (compresi quelli associati al diabete e all'alcolismo) [6].

Secondo alcune pubblicazioni, in pazienti con cardiopatia ischemica, il farmaco ha un effetto positivo sullo spettro lipidico plasmatico [7] e sulla perossidazione lipidica [8].

Metodo di applicazione

Nella fase iniziale del trattamento, il farmaco viene prescritto sotto forma di infusione endovenosa a goccia con somministrazione simultanea del farmaco per via orale. Con cambiamenti positivi nelle condizioni del paziente, la terapia viene continuata utilizzando capsule. Il corso del trattamento è generalmente esteso di tre mesi. Se necessario, corso di trattamento ripetuto o continuato.

Effetti collaterali

Effetti collaterali - nausea, fastidio epigastrico e diarrea sono rari [6].

efficacia

Nessuno dei cosiddetti "epatoprotettori" è rappresentato nelle farmacopee del Nord America, Europa, Australia e Nuova Zelanda e non è incluso nelle Linee guida cliniche (dichiarazione errata, ad esempio i fosfolipidi essenziali sono inclusi nelle linee guida cliniche per il trattamento della malattia epatica alcolica e non alcolica). studio del fegato e dell'Associazione Gastroenterologica Russa 2016) - guide pratiche per medici e chirurghi, che usano per prendere decisioni sulla diagnosi e il trattamento di malattie, in quanto non hanno confermato il loro significato pratico.

Il Comitato Formulario RAMS ha citato Essentiale nella lista dei farmaci popolari con efficacia non provata [2] [3]

L'efficacia di Essentiale non è stata dimostrata.

Essentiale, Heptral, Karsil e altri epatoprotettori non hanno alcuna prova di efficacia

La legislazione proibisce la pubblicità di massa dei farmaci con obbligo di prescrizione medica, anche se nella realtà russa questi farmaci sono venduti in qualsiasi farmacia senza prescrizione medica. Questo è il motivo per cui la "panacea" pubblicizzata dagli schermi televisivi o sulle pagine di giornali e riviste popolari è costituita da farmaci da banco, come farmaci per la tosse, analgesici e vitamine, o nessuna relazione con i farmaci: integratori alimentari (BUD) e omeopatia. Questi ultimi sono confezionati e presentati nella stessa forma di medicinali (le stesse compresse, capsule, fiale, ecc.), Che indubbiamente inducono in errore il consumatore. L'idiozia dell'assistenza sanitaria domestica va così lontano che l'omeopatia e molti integratori alimentari possono essere registrati qui come una droga, che inganna ancora di più l'ingenuo acquirente: devi essere un esperto per capire che non tutto ciò che è ufficialmente chiamato un farmaco è in effetti. In effetti, legalizzare la fuflomicina regolare sotto le sembianze di un medicinale ed entrare nel registro appropriato ora è semplice: ufficialmente questo business costa solo 800 mila rubli, e quindi in Russia si registrano più farmaci ogni anno che in tutti gli altri paesi messi insieme.

Ad ogni modo, la pubblicità di entrambi i farmaci piuttosto efficaci di non-prescrizione e fuflomicina differisce nel nostro paese in modo particolarmente insolente fuorviante per il consumatore. Se nel caso della vendita in rete di coltelli o materassi ad aria, a meno che il portafoglio non soffra, la pubblicità incontrollata di droghe e cazzate può rovinare un cliente sia a causa di un uso improprio del farmaco, sia in caso di inattività quando una persona gravemente malata non segue le istruzioni del medico, facendo affidamento su pubblicità luminosa omeopatia o raccolta di erbe.

Sembra che vendere farmaci senza prescrizione medica sia impossibile, ma nessuno li punisce per questo, e quindi la legge non viene rispettata da nessuna parte. In tali condizioni, fuflodelam è dove vagare! Secondo i sondaggi, dal 50 al 70% dei russi fanno diagnosi e corrono alle farmacie per le medicine. Una persona che decide di dedicarsi all'autoterapia è spinta su questa strada da una serie di fattori. Tra questi, forse, la pubblicità della droga e ciò che viene rilasciato per loro è forse di importanza decisiva.

SEGNO DI FUFLOMICINA N. 1
Le pubblicità usano frasi stilate "pulire il fegato", "eliminare le tossine", "rimuovere le tossine".


Il focus group principale della pubblicità di prodotti OTC è andato in pensione. Sono la base del traffico passeggeri del trasporto municipale a terra.

Il più grande produttore russo di integratori alimentari, Evalar, manipola abilmente la parola "preparazione" in modo che il consumatore ingenuo possa creare un'illusione riguardo al farmaco. Allo stesso tempo, stiamo parlando di additivi biologicamente attivi, la cui produzione e il cui fatturato non richiedono lo svolgimento di prove cliniche obbligatorie a conferma dell'efficacia dichiarata dal produttore. così Gli integratori alimentari sono semplicemente un additivo al cibo e non hanno le proprietà dei farmaci, e quindi dovrebbero essere trattati come cibo. Quindi, se parliamo di estratto di carciofo, trattiamo questo farmaco come un vegetale chiamato carciofo. Nessuno contesta l'utilità di verdure, frutti di bosco ed erbe per la salute, ma è del tutto inaccettabile rilasciare preparati fatti da loro per la medicina.

Ad oggi, non ci sono prove di evidenza dell'efficacia degli epatoprotettori.

La maggior parte dell'epatite diagnosticata può essere suddivisa in 3 principali gruppi nosologici: epatite virale (B e C), steatoepatite alcolica, steatoepatite non alcolica. In nessun'altra parte del mondo ci sono i cosiddetti "epatoprotettori" inclusi nei regimi di trattamento di queste malattie (questo termine non è affatto usato al di fuori dei paesi dell'ex Unione Sovietica). La farmacoterapia si basa sul trattamento etiopatogenetico: se la causa dell'epatite è un virus, vengono utilizzati agenti antivirali (ad esempio, ribavirina + interferone per il trattamento dell'epatite C), se l'alcol è un fattore dannoso - è richiesto il rifiuto di usare questa sostanza, ecc. L'uso di estratti di cardo mariano (Kars) o di una miscela di fosfolipidi (Essentiale) non influenza la replicazione dei virus e lo sviluppo di successivi processi autoimmuni che svolgono un ruolo importante nell'eziopatogenesi dell'epatite virale, né questo effetto sulla tossicità dell'acetaldeide - il veleno epatico formato in risultato del metabolismo dell'alcol.

I dispendiosi integratori alimentari occidentali stanno ora cercando di spingere SAMe per il trattamento dell'osteoartrite e persino della depressione (dopotutto, l'effetto placebo funziona meglio rispetto a quanto accade nel caso di virus o intossicazione da alcool), ma non c'è stato ancora molto successo. E quindi, con tutto il desiderio di raccomandare Heptrale come farmaco non è necessario. Ed è particolarmente pericoloso sostituire Heptral e altri epatoprotettori con farmaci veramente efficaci. Tuttavia, nel mercato russo la pubblicità aggressiva ha spinto Heptral in modo tale da garantire per molti anni l'autotrattamento di massa e la prescrizione dei medici di questo farmaco.

A quanto pare, devi prima accontentarti di questa spazzatura da fast food per valutare l'efficacia del "farmaco miracoloso".