Il colesterolo è la norma generale (tabella). Il colesterolo totale è aumentato o abbassato - cosa significa

Cibo

Il colesterolo o, come è più corretto chiamarlo, colesterolo, una sostanza speciale legata ai lipidi (grassi), che viene prodotta nel fegato ed è necessaria per l'organismo per eseguire molti processi metabolici, la salute cellulare, la sintesi di vari ormoni e l'assorbimento del cibo. Il colesterolo è coinvolto nella formazione della bile, isola le fibre nervose ed è direttamente coinvolto nella sintesi della vitamina D. Senza il colesterolo, i processi metabolici e altre vitamine importanti per la salute umana sono impossibili - A, E e K.

Ma il colesterolo è insolubile in acqua, quindi, per il suo trasporto attraverso il corpo, sono necessari composti speciali - lipoproteine. che rappresenta un composto di colesterolo con proteine.

Esistono due tipi principali di questi composti.

Le lipoproteine ​​a bassa densità o LDL sono anche chiamate colesterolo "dannoso". A causa della loro bassa densità, tali lipoproteine ​​si depositano sulle pareti dei vasi sanguigni e formano placche di colesterolo.

Le lipoproteine ​​ad alta densità o HDL sono considerate colesterolo "buono", sono loro che trasportano il colesterolo attraverso le cellule. Ma oltre a questo, liberano le pareti delle navi dalle LDL che si sono insediate su di esse e le riportano al fegato, dove il colesterolo "cattivo" viene processato e estratto dal corpo insieme alla bile.

Esiste un altro tipo di lipoproteina - lipoproteina a bassissima densità o VLDL. Oltre alle proteine ​​e al colesterolo, contengono anche un altro grasso, i trigliceridi. In effetti, le VLDL sono precursori delle lipoproteine ​​a bassa densità, nelle quali si rivolgono dopo aver rinunciato ai loro trigliceridi allo scopo previsto - per produrre l'energia corporea necessaria.

Il colesterolo totale è la combinazione di tutti questi tre tipi di lipoproteine ​​in totale.

Il tasso di colesterolo totale nel sangue. Interpretazione del risultato (tabella)

loading...

Un esame del sangue per il colesterolo totale viene solitamente prescritto con regolare visita medica di altre visite dal medico per valutare il rischio di aterosclerosi e malattie correlate. Inoltre, un'analoga analisi viene eseguita nel caso in cui al paziente sia già stato prescritto un trattamento con letti per ridurre i livelli di colesterolo.

Quando si analizza il sangue, è importante considerare non solo il livello di colesterolo totale, ma anche singoli indicatori di lipoproteine ​​ad alta e bassa densità.

Conoscendo la concentrazione di varie lipoproteine ​​nel corpo del paziente, è facile calcolare un indicatore chiamato aterogenicità.

K xc = colesterolo totale - colesterolo HDL / colesterolo HDL

Questo rapporto mostra il rapporto del contenuto di colesterolo dannoso - lipoproteine ​​a bassa densità per il contenuto di colesterolo buono.

L'analisi per il colesterolo totale è assegnata nei seguenti casi:

  • per la diagnosi di aterosclerosi e malattie correlate del sistema cardiovascolare,
  • con varie malattie del fegato,
  • durante gli esami profilattici del paziente, per valutare la sua salute e la probabilità di sviluppare determinate malattie in lui.

I seguenti pazienti sono a rischio:

  • uomini dopo i 45 anni e le donne dopo i 55 anni
  • alta pressione sanguigna,
  • dopo un infarto o ictus,
  • se al paziente è stata diagnosticata una malattia coronarica,
  • diabetici,
  • pazienti obesi
  • alcolisti
  • i fumatori,
  • conducendo uno stile di vita sedentario.

Dovresti controllare regolarmente il livello di colesterolo e quelle persone nella cui famiglia sono già stati riportati casi di aterosclerosi o malattie correlate del cuore e dei vasi sanguigni. L'aumento del colesterolo può essere un fattore ereditario, che porta a malattie simili.

Il sangue viene prelevato da una vena, rigorosamente a stomaco vuoto, al mattino. Si raccomanda di non mangiare cibo già per 12-14 ore prima della consegna dell'analisi.

Il tasso di colesterolo totale nel sangue dipende dall'età e dal sesso del paziente. Nelle donne:

Il tasso di colesterolo nel sangue della gente comune e delle donne in gravidanza:

Se il colesterolo totale è elevato, cosa significa?

loading...

La deviazione del colesterolo totale dalla norma verso l'alto si chiama ipercolesterolemia. Può essere sia ereditario che acquisito. Il colesterolo alto è considerato se i suoi indicatori superano 6,2 mmol / l. In ogni caso, se stiamo parlando di aumentare il livello di colesterolo totale, è necessario eseguire un lipidogramma e determinare a scapito esattamente di quale colesterolo è avvenuto questo aumento, il rischio di sviluppare aterosclerosi e malattie associate è solo se il colesterolo totale è aumentato a causa delle basse lipoproteine densità.

Dovrebbe essere compreso che per valutare correttamente il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, è necessario prendere in considerazione non solo i livelli di colesterolo, ma anche altri fattori. Quindi, con una pressione sanguigna elevata, la presenza di diabete, sovrappeso, abuso di fumo o alcol, può essere pericoloso aumentare il livello di colesterolo totale a 4 mmol / l.

Altre malattie che possono causare livelli elevati di colesterolo:

  • diminuzione della funzione tiroidea - ipotiroidismo,
  • colestasi - un processo infiammatorio nella cistifellea causato dalla stasi della bile, ad esempio, a causa della presenza di calcoli o malattie del fegato,
  • insufficienza renale cronica
  • sindrome nefrosica e infiammazione cronica nei reni,
  • tumore maligno del pancreas,
  • tumore maligno della ghiandola prostatica.

Il livello di colesterolo totale aumenta durante la gravidanza e ritorna ai livelli normali da 1 a 2 mesi dopo il parto. Lo stesso risultato può portare a un digiuno prolungato, oltre all'assunzione di alcuni farmaci, in particolare corticosteroidi, steroidi anabolizzanti e farmaci a base di ormoni sessuali maschili - androgeno. Fino a poco tempo fa, si riteneva che cibi ricchi di colesterolo alto potessero portare ad un aumento dei livelli di colesterolo. Ma pubblicati nel 2006, i risultati degli studi ufficiali dimostrano in modo convincente che l'assunzione di colesterolo con il cibo non influisce in alcun modo sull'aumento del suo livello nel corpo umano.

Se il colesterolo totale si abbassa, cosa significa?

loading...

L'abbassamento del colesterolo totale nel sangue è chiamato ipocolesterolemia. Potrebbe non essere un indicatore meno pericoloso di elevati livelli di colesterolo totale. Abbiamo già detto che il "buon" colesterolo è necessario per il corpo. È stato dimostrato che con il colesterolo basso il rischio di cancro è in aumento significativo. Quando il tasso di colesterolo totale nel sangue diminuisce, può causare tutti i tipi di disturbi mentali - aggressività immotivata, demenza e persino suicidio. E anche se le cause del suo verificarsi non sono ancora del tutto chiare, oggi puoi elencare alcune malattie che portano a un risultato simile. In primo luogo, sono i processi patologici che si verificano nel fegato - è qui che si produce il colesterolo. In secondo luogo, sono tutti i tipi di diete estreme che escludono un'adeguata assunzione di grassi da parte dell'organismo. Inoltre:

  • predisposizione genetica
  • aumento della funzione tiroidea - ipertiroidismo,
  • malattie del tratto gastrointestinale,
  • malattie dell'apparato digerente,
  • vegetarianismo,
  • stress frequente
  • avvelenamento da metalli pesanti,
  • sepsi,
  • febbre.

L'uso ingiustificato di statine e altri farmaci contenenti estrogeni o eritromicina porta spesso a una diminuzione del livello di colesterolo totale.

Colesterolo comune

loading...

Il colesterolo totale (colesterolo) è una sostanza simile al grasso necessaria all'organismo per il normale funzionamento delle cellule, la digestione degli alimenti e la creazione di molti ormoni. Quando l'eccesso di colesterolo (colesterolo) aumenta il rischio di placca nelle arterie, che può portare al loro blocco e causare un infarto o ictus.

Sinonimi russi

Sinonimi inglesi

Colesterolo nel sangue, colesterolo, colesterolo, colesterolo totale.

Metodo di ricerca

Metodo fotometrico colorimetrico.

Unità di misura

Mmol / L (millimole per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Venoso, sangue capillare.

Come prepararsi per lo studio?

  1. Non mangiare entro 12 ore prima del test.
  2. Eliminare lo stress fisico ed emotivo 30 minuti prima dello studio.
  3. Non fumare per 30 minuti prima di donare il sangue.

Informazioni generali sullo studio

Il colesterolo (colesterolo, colesterolo) è una sostanza grassa vitale per il corpo. Il nome scientifico corretto per questa sostanza è "colesterolo" (la desinenza "-ol" indica che appartiene agli alcoli), ma il nome "colesterolo", che useremo più avanti in questo articolo, è diventato molto diffuso nella letteratura di massa. Il colesterolo è coinvolto nella formazione delle membrane cellulari di tutti gli organi e tessuti del corpo. Sulla base del colesterolo vengono creati ormoni che sono coinvolti nella crescita, nello sviluppo del corpo e nell'implementazione della funzione della riproduzione. Gli acidi biliari si formano dal colesterolo, che fanno parte della bile, grazie a loro nell'intestino vengono assorbiti i grassi.

Il colesterolo è insolubile in acqua, quindi, per muoversi nel corpo, è "confezionato" in un guscio proteico costituito da proteine ​​speciali, apolipoproteine. Il complesso risultante (colesterolo + apolipoproteina) è chiamato lipoproteina. Diversi tipi di lipoproteine ​​circolano nel sangue, differendo nelle proporzioni delle loro componenti costitutive:

  • lipoproteine ​​a densità molto bassa (VLDL),
  • lipoproteina a bassa densità (LDL),
  • lipoproteina ad alta densità (HDL).

Il colesterolo LDL e il colesterolo VLDL sono considerati come "cattivi" tipi di colesterolo, poiché contribuiscono alla formazione di placche nelle arterie e il colesterolo HDL, al contrario, è definito "buono" perché il colesterolo in eccesso viene rimosso dall'HDL.

Il test del colesterolo totale (colesterolo) misura la quantità totale di colesterolo (sia "cattivo" che "buono") che circola nel sangue sotto forma di lipoproteine.

Il fegato produce abbastanza colesterolo per i bisogni del corpo, ma una parte proviene dal cibo, principalmente carne e latticini grassi. Se una persona ha una predisposizione ereditaria all'aumento del colesterolo o assume troppi alimenti contenenti colesterolo, allora il livello di colesterolo nel sangue può aumentare e causare danni all'organismo. Quantità eccessive di colesterolo si depositano nelle pareti dei vasi sanguigni sotto forma di placche, che possono limitare il movimento del sangue attraverso il vaso sanguigno e anche rendere più rigidi i vasi sanguigni (aterosclerosi), il che aumenta significativamente il rischio di malattie cardiache (cardiopatia coronarica, infarto) e ictus.

A cosa serve la ricerca?

  • Valutare il rischio di aterosclerosi e problemi cardiaci.
  • Per la prevenzione di molte malattie.

Quando è programmato uno studio?

  • Almeno una volta ogni 5 anni, tutti gli adulti di età superiore ai 20 anni (di solito è incluso nell'elenco delle serie standard di test durante gli esami preventivi).
  • Insieme alle analisi sul colesterolo LDL, colesterolo VLDL, colesterolo HDL, trigliceridi e aterogenicità è il cosiddetto lipidogramma.
  • Più volte all'anno, se viene prescritta una dieta con grassi animali e / o vengono assunti farmaci per abbassare il colesterolo (per verificare se una persona sta raggiungendo i livelli target di colesterolo e, di conseguenza, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari).
  • Se uno o più fattori di rischio per malattie cardiovascolari sono presenti nella vita di un paziente:
    • il fumo,
    • una certa età (uomini sopra i 45 anni, donne oltre i 55 anni),
    • ipertensione (140/90 mm, Hg. Art. e oltre),
    • elevati livelli di colesterolo o di malattie cardiovascolari in altri membri della famiglia (infarto o ictus nel parente di sesso maschile di età inferiore a 55 anni o di sesso femminile sotto i 65 anni),
    • cardiopatia ischemica
    • infarto o ictus,
    • diabete mellito
    • sovrappeso,
    • abuso di alcool
    • ingestione di grandi quantità di alimenti contenenti grassi animali,
    • bassa attività fisica.
  • A 2-10 anni, un bambino la cui famiglia ha avuto malattie cardiache in giovane età o colesterolo alto.

Cosa significano i risultati?

Valori di riferimento (colesterolo normale): 2.9 - 5.2 mmol / l.

Il concetto di "norma" non è pienamente applicabile in relazione al livello di colesterolo totale. Per persone diverse con un diverso numero di fattori di rischio, il tasso di colesterolo sarà diverso. Il test per il colesterolo totale (colesterolo) viene utilizzato per determinare il rischio di malattie cardiovascolari, tuttavia, per determinare questo rischio per un particolare paziente con maggiore precisione, è necessario valutare tutti i fattori predisponenti.

Ragioni per aumentare il colesterolo totale (ipercolesterolemia)

L'ipercolesterolemia può essere il risultato di predisposizione genetica (ipercolesterolemia familiare) o assunzione eccessiva di grassi animali. La maggior parte delle persone con colesterolo alto in un modo o nell'altro ha coinvolto entrambi i fattori.

Negli adulti, durante l'esame preventivo, i risultati sono divisi in tre gruppi in base al rischio di malattie cardiovascolari:

  • colesterolo accettabile - inferiore a 5,2 mmol / l - basso rischio;
  • il livello borderline è 5.2-6.2 mmol / l - rischio medio (in questo caso, una definizione del cosiddetto profilo lipidico (lipidogramma) può essere anche assegnata per determinare a scapito di quale frazione di colesterolo il suo livello globale è aumentato - LDL (cattivo ") O HDL (" buono ");
  • colesterolo alto - più di 6,2 mmol / l - alto rischio (ancora, un profilo lipidico può essere prescritto - per chiarire le ragioni per l'aumento del colesterolo totale).

Il colesterolo è solo uno dei fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. La valutazione complessiva di questo rischio viene effettuata tenendo conto di tutti i parametri, inclusa la presenza di malattie cardiovascolari in un paziente o suoi parenti, fumo, ipertensione, diabete, obesità, ecc. Per i pazienti che hanno fattori simili, i livelli target di colesterolo totale sono minori 4 mmol / l. Per determinare con maggiore precisione il rischio di malattie cardiovascolari, viene prescritto un test per il colesterolo delle lipoproteine ​​a bassa densità (colesterolo LDL).

Prima di prescrivere il trattamento, è necessario escludere altre ragioni per aumentare il colesterolo totale:

  1. colestasi - ristagno della bile, che può essere causato da malattie del fegato (epatite, cirrosi) o calcoli nella cistifellea,
  2. infiammazione renale cronica con conseguente sindrome nefrosica,
  3. insufficienza renale cronica
  4. diminuzione della funzione tiroidea (ipotiroidismo),
  5. diabete mellito poco curato
  6. l'alcolismo,
  7. obesità
  8. cancro alla prostata o al pancreas.

Ragioni per abbassare il colesterolo totale (ipocolesterolemia)

  • Eredità.
  • Grave malattia del fegato.
  • Cancro del midollo osseo.
  • Aumento della funzione tiroidea (ipertiroidismo).
  • Disturbi dell'assorbimento nell'intestino.
  • Folic o B12-anemia da carenza.
  • Ustioni comuni
  • Tubercolosi.
  • Malattie acute, infezioni acute.
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica.

Cosa può influenzare il risultato?

La concentrazione di colesterolo può cambiare di volta in volta, questo è normale. Una singola misurazione non sempre riflette il solito livello, quindi a volte può essere necessario ripetere l'analisi dopo 1-3 mesi.

Aumento del colesterolo totale:

  • gravidanza (il test del colesterolo deve essere assunto almeno 6 settimane dopo il parto),
  • digiuno prolungato
  • donazione di sangue stando in piedi
  • steroidi anabolizzanti, androgeni, corticosteroidi,
  • il fumo,
  • mangiare cibi contenenti grassi animali.

Ridurre il colesterolo totale:

  • donazione di sangue in posizione prona
  • allopurinolo, clofibrato, colchicina, farmaci antifungini, statine, colestiramina, eritromicina, estrogeni,
  • esercizio intenso
  • Una dieta ricca di acidi grassi polinsaturi.

Note importanti

  • Il test del colesterolo deve essere eseguito quando una persona è relativamente sana. Dopo una malattia acuta, un infarto, un intervento chirurgico, dovresti attendere almeno 6 settimane prima di misurare il colesterolo.
  • Negli Stati Uniti, il colesterolo è misurato in milligrammi per decilitro, in Russia e in Europa - in millimoli per litro. La conversione viene effettuata secondo la formula: colesterolo (mg / dl) = colesterolo (mmol / l) × 38,5 o colesterolo (mmol / l) = colesterolo (mg / dl) x 0,0259.

Raccomandato anche

Chi fa lo studio?

Colesterolo nel sangue: il valore, l'analisi e le deviazioni dalla norma, cosa fare quando elevato

loading...

Il colesterolo nell'uomo moderno è considerato il nemico principale, sebbene alcuni decenni fa non gli fosse stata attribuita una così grande importanza. Portati via con prodotti nuovi, non così a lungo inventati, spesso nella loro composizione molto lontana da quelli consumati dai nostri antenati, ignorando la dieta, una persona spesso non capisce che la maggior parte della colpa per l'eccessivo accumulo di colesterolo e le sue frazioni nocive è da sé. Non aiuta a combattere il colesterolo e il ritmo "pazzo" della vita, predisponendo all'interruzione dei processi metabolici e alla deposizione di sostanze grasse in eccesso sulle pareti delle navi arteriose.

Cosa c'è di buono e di cattivo in questo?

loading...

Costantemente "sgridando" questa sostanza, la gente dimentica che è necessario per l'uomo, perché porta molto beneficio. Cosa c'è di buono nel colesterolo e perché non può essere cancellato dalla nostra vita? Quindi, il suo lato migliore:

  • Un alcol monoidrico secondario, una sostanza simile al grasso denominata colesterolo, in uno stato libero insieme ai fosfolipidi, fa parte della struttura lipidica delle membrane cellulari e ne assicura la stabilità.
  • Il colesterolo nel corpo umano, che si disintegra, serve come fonte di formazione di ormoni della corteccia surrenale (corticosteroidi), vitamina D3 e acidi biliari, che svolgono il ruolo di emulsionanti grassi, cioè, è un precursore di sostanze biologiche altamente attive.

Ma d'altra parte, il colesterolo può causare vari problemi:

  1. Il colesterolo è il colpevole della colelitiasi, se la sua concentrazione nella cistifellea supera i limiti ammissibili, è scarsamente solubile in acqua e, avendo raggiunto il punto di deposizione, forma palle dure - calcoli biliari, che possono bloccare il dotto biliare e impedire il passaggio della bile. È stato assicurato un attacco di dolore insopportabile nell'ipocondrio destro (colecistite acuta), non si può fare a meno di un ospedale.

formazione di placche di colesterolo con riduzione del flusso sanguigno e rischio di blocco dei vasi

Una delle principali caratteristiche negative del colesterolo è considerata la sua diretta partecipazione alla formazione di placche aterosclerotiche sulle pareti dei vasi arteriosi (sviluppo del processo aterosclerotico). Questo compito viene svolto dal cosiddetto colesterolo aterogenico o dalle lipoproteine ​​a bassa e bassissima densità (LDL e VLDL), che rappresentano i 2/3 della quantità totale di colesterolo nel plasma sanguigno. È vero che il colesterolo "cattivo" è provato a contrastare le lipoproteine ​​anti-aterogene ad alta densità (HDL) che proteggono la parete vascolare, ma sono 2 volte meno (1/3 del totale).

I pazienti discutono spesso di proprietà del colesterolo cattivo, condividono esperienze e ricette su come abbassarlo, ma può essere inutile se tutto viene fatto a caso. Abbastanza un po 'più basso il livello di colesterolo nel sangue (di nuovo - cosa?) Aiuterà la dieta, i rimedi popolari e un nuovo modo di vivere, volto a migliorare la salute. Per risolvere il problema con successo, non è necessario prendere solo il colesterolo totale come base, per cambiare i suoi valori, è necessario capire quale delle fazioni dovrebbe essere abbassata, in modo che gli altri ritornino alla normalità.

Come decifrare l'analisi?

loading...

La norma del colesterolo nel sangue non deve superare 5,2 mmol / l, ma anche un valore di concentrazione che si avvicina a 5.0 non può dare la certezza che tutto in una persona è buono, dal momento che il contenuto di colesterolo totale non è un segno di benessere assolutamente affidabile. I livelli normali di colesterolo in una certa proporzione sono indicatori diversi, che sono impossibili da determinare senza un'analisi speciale, chiamata spettro lipidico.

La composizione del colesterolo LDL (lipoproteina aterogenica), oltre a LDL, include lipoproteine ​​a densità molto bassa (VLDL) e "residui" (questo è ciò che i residui dalla transizione di VLDL a LDL) sono chiamati. Tutto questo può sembrare molto difficile, tuttavia, se lo si guarda, chiunque sia interessato può decifrare lo spettro lipidico.

Di solito, quando conduce analisi biochimiche per il colesterolo e le sue frazioni, viene rilasciato:

  • Colesterolo totale (normale a 5,2 mmol / lo inferiore a 200 mg / dL).
  • Il principale "veicolo" degli esteri di colesterolo è la lipoproteina a bassa densità (LDL). In una persona sana, hanno il 60-65% del totale (o il livello di colesterolo LDL (LDL + VLDL) non supera 3,37 mmol / l). In quei pazienti che hanno già colpito l'aterosclerosi, i valori di LDL-LDL possono aumentare in modo significativo, a causa di una diminuzione del contenuto di lipoproteine ​​anti-aterogene, cioè questo indicatore è più informativo in termini di aterosclerosi rispetto al livello di colesterolo totale nel sangue.
  • Lipoproteine ​​ad alta densità (colesterolo HDL o colesterolo HDL), che normalmente dovrebbero essere superiori a 1,68 mmol / l nelle donne (negli uomini, il limite inferiore è diverso - superiore a 1,3 mmol / l). In altre fonti è possibile trovare diversi numeri eccellenti (per le donne - sopra 1,9 mmol / lo 500-600 mg / l, per gli uomini - superiore a 1,6 o 400-500 mg / l), ciò dipende dalle caratteristiche dei reagenti e dei metodi effettuare la reazione. Se il livello di colesterolo HDL diventa inferiore ai valori accettabili, non possono proteggere completamente i vasi.
  • Un tale indicatore come coefficiente aterogenico, che indica il grado di sviluppo del processo aterosclerotico, ma non è il principale criterio diagnostico, è calcolato dalla formula: CA = (OX - HDL-C): HS-HDL, i suoi valori normali oscillano entro 2-3.

I test per il colesterolo suggeriscono una selezione non obbligatoria di tutte le frazioni separatamente. Ad esempio, la VLDL può essere facilmente calcolata dalla concentrazione di trigliceridi usando la formula (HS-VLDL = TG: 2.2) o dal colesterolo totale sottraendo la quantità di lipoproteine ​​ad alta e bassissima densità e producendo LDL-C. Forse il lettore troverà questi calcoli non interessanti, perché sono dati solo a scopo informativo (per avere un'idea dei componenti dello spettro lipidico). In ogni caso, la decifrazione viene effettuata dal medico, inoltre esegue i calcoli necessari per le posizioni che gli interessano.

E circa il tasso di colesterolo nel sangue

loading...

Forse i lettori hanno trovato informazioni che il tasso di colesterolo nel sangue è fino a 7,8 mmol / l. Quindi possono immaginare cosa dirà il cardiologo quando vedranno una simile analisi. Sicuramente - prescriverà l'intero spettro lipidico. Pertanto, ancora una volta: un normale livello di colesterolo è considerato fino a 5,2 mmol / l (valori raccomandati), borderline a 6,5 ​​mmol / l (rischio di sviluppare CHD!), E tutto ciò che è più elevato, rispettivamente, elevato (il colesterolo è pericoloso in alta numeri e probabilmente il processo aterosclerotico in pieno svolgimento).

Pertanto, la base del test è la concentrazione del colesterolo totale nel range di 5,2 - 6,5 mmol / l, che determina il livello di colesterolo lipoproteine ​​antiaterogene (HDL-C). L'analisi del colesterolo deve essere effettuata in 2 o 4 settimane senza abbandonare la dieta e l'uso di droghe, i test vengono ripetuti ogni 3 mesi.

Circa il limite inferiore

Tutti sanno e parlano di colesterolo alto, cercando di ridurlo con tutti i mezzi disponibili, ma quasi mai prendono in considerazione il limite inferiore della norma. Lei, come se, no. Nel frattempo, può essere presente un basso livello di colesterolo nel sangue e accompagnare condizioni piuttosto gravi:

  1. Lungo digiuno fino all'esaurimento.
  2. Processi neoplastici (deplezione di una persona e assorbimento di colesterolo dal sangue da una neoplasia maligna).
  3. Grave danno al fegato (l'ultimo stadio di cirrosi, alterazioni degenerative e lesioni infettive del parenchima).
  4. Malattie polmonari (tubercolosi, sarcoidosi).
  5. Iperfunzione della ghiandola tiroidea.
  6. Anemia (megaloblastica, talassemia).
  7. Danno al sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale).
  8. Febbre lunga
  9. Tifo.
  10. Brucia con danni significativi alla pelle.
  11. Processi infiammatori nei tessuti molli con suppurazione.
  12. Sepsi.

Per quanto riguarda le frazioni di colesterolo, hanno anche limiti inferiori. Ad esempio, una diminuzione del colesterolo lipoproteico ad alta densità oltre 0,9 mmol / l (anti-aterogenico) è associata a fattori di rischio per CHD (inattività fisica, cattive abitudini, sovrappeso, ipertensione arteriosa), cioè è chiaro che le persone sviluppano una tendenza perché le loro navi non protetto, perché HDL è proibitivamente piccolo.

Il basso livello di colesterolo nel sangue, che rappresenta le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), è osservato nelle stesse condizioni patologiche del colesterolo totale (deplezione, tumori, gravi malattie del fegato, polmoni, anemia, ecc.).

Colesterolo alto nel sangue

loading...

In primo luogo, sulle cause del colesterolo alto, anche se, probabilmente, sono già note a tutti da molto tempo:

  • Il nostro cibo e, soprattutto, i prodotti animali (carne, latte intero grasso, uova, formaggi di ogni tipo) contenenti acidi grassi saturi e colesterolo. La mania per le patatine e tutti i tipi di fast food veloci, gustosi e nutrienti, ricchi di vari grassi trans, non promette nulla di buono. Conclusione: tale colesterolo è pericoloso e il suo consumo dovrebbe essere evitato.
  • Peso corporeo: l'eccesso aumenta il livello dei trigliceridi e riduce la concentrazione di lipoproteine ​​ad alta densità (antiaterogeniche).
  • Attività fisica Ipodinamia è un fattore di rischio.
  • Età oltre 50 anni e sesso maschile.
  • Eredità. A volte il colesterolo alto è un problema familiare.
  • Il fumo non è un aumento del colesterolo totale, ma riduce il livello della frazione protettiva (colesterolo - HDL).
  • Assunzione di alcuni farmaci (ormoni, diuretici, beta-bloccanti).

Pertanto, non è difficile indovinare chi è principalmente prescritto per il test del colesterolo.

Malattie con colesterolo alto

Poiché è stato detto tanto sui pericoli del colesterolo alto e sull'origine di un fenomeno simile, sarà probabilmente utile notare in quali circostanze questo indicatore aumenterà, poiché anche loro, in una certa misura, possono essere la causa del colesterolo alto nel sangue:

  1. Disturbi ereditari dei processi metabolici (varianti familiari dovute a disordine metabolico). Di regola, queste sono forme gravi, contraddistinte dalla loro manifestazione precoce e dalla speciale resistenza alle misure terapeutiche;
  2. Cardiopatia ischemica;
  3. Varie patologie del fegato (epatite, ittero di origine non epatica, ittero meccanico, cirrosi biliare primitiva);
  4. Grave malattia renale con insufficienza renale ed edema:
  5. Ipofunzione della tiroide (ipotiroidismo);
  6. Malattie infiammatorie e neoplastiche del pancreas (pancreatite, cancro);
  7. Diabete mellito (è difficile immaginare un diabetico senza colesterolo alto - questa è, in generale, una rarità);
  8. Condizioni patologiche della ghiandola pituitaria con diminuzione della produzione di somatotropina;
  9. l'obesità;
  10. Alcolismo (tra gli alcolizzati che bevono, ma non mordono, il colesterolo è elevato, ma l'aterosclerosi non si sviluppa spesso);
  11. La gravidanza (una condizione temporanea, il corpo dopo la scadenza di tutto funzionerà, ma la dieta e altre prescrizioni per una donna incinta non interferiranno).

Naturalmente, in tali situazioni, i pazienti non pensano più a come abbassare il colesterolo, tutti gli sforzi sono mirati a combattere la malattia sottostante. Bene, e quelli che non sono ancora così male, hanno la possibilità di salvare le loro navi, ma per restituirle al loro stato originale non funzionerà.

Combattere il colesterolo

loading...

Non appena una persona ha imparato a conoscere i suoi problemi nello spettro lipidico, ha studiato la letteratura sull'argomento, ascoltato le raccomandazioni dei medici e semplicemente persone esperte, il suo primo desiderio è quello di abbassare il livello di questa sostanza nociva, cioè iniziare il trattamento del colesterolo alto.

Alle persone più impazienti viene chiesto di assegnare immediatamente le medicine, altre preferiscono fare a meno della "chimica". Va notato che gli avversari delle droghe hanno ragione sotto molti aspetti: è necessario cambiare te stesso. Per fare questo, i pazienti passano a una dieta ipocolesterolica e diventano leggermente vegetariani per liberare il loro sangue dai componenti "cattivi" e prevenire l'ingestione di nuovi alimenti con cibi grassi.

Cibo e colesterolo:

Una persona cambia la sua mentalità, cerca di muoversi di più, visita la piscina, preferisce il riposo attivo all'aria aperta, rimuove le cattive abitudini. In alcune persone, il desiderio di abbassare il colesterolo diventa il significato della vita e iniziano a perseguire attivamente la propria salute. Ed è giusto!

Cosa è necessario per il successo?

Tra le altre cose, alla ricerca del rimedio più efficace contro i problemi di colesterolo, molte persone sono interessate a pulire le navi da quelle formazioni che sono già riuscite a stabilirsi sulle pareti delle arterie ea danneggiarle in alcuni punti. Il colesterolo è pericoloso in una certa forma (colesterolo - LDL, colesterolo - VLDL) e la sua nocività sta nel fatto che promuove la formazione di placche aterosclerotiche sulle pareti delle navi arteriose. Tali eventi (lotta contro le placche) hanno indubbiamente un effetto positivo in termini di purificazione generale, prevenzione di accumuli eccessivi di sostanze nocive e interruzione dello sviluppo del processo aterosclerotico. Tuttavia, per quanto riguarda la rimozione delle placche di colesterolo, ci sarà un po 'di turbamento nel lettore. Una volta formati, non andranno da nessuna parte. La cosa principale è prevenire la formazione di nuovi, e questo sarà già un successo.

Quando arriva troppo lontano, i rimedi popolari non funzionano più, e la dieta non aiuta più, il medico prescrive farmaci che riducono il colesterolo (molto probabilmente sarà una statina).

Trattamento difficile

Le statine (lovastatina, fluvastatina, pravastatina, ecc.), Riducendo il livello di colesterolo prodotto dal fegato del paziente, riducono il rischio di infarto cerebrale (ictus ischemico) e miocardio, e quindi aiutano il paziente ad evitare la morte da questa patologia. Inoltre, ci sono statine combinate (Vitalin, Advikor, Kaduet), che non solo riducono la quantità di colesterolo prodotta nel corpo, ma svolgono anche altre funzioni, come l'abbassamento della pressione sanguigna, influenzano il rapporto tra colesterolo "cattivo" e "buono".

La probabilità di ricevere una terapia farmacologica immediatamente dopo aver determinato lo spettro lipidico aumenta nei pazienti con diabete, ipertensione, problemi con vasi coronarici, poiché il rischio di infarto miocardico è molto più alto.

In nessun caso non è possibile seguire il consiglio di amici, il World Wide Web e altre fonti dubbie. I farmaci di questo gruppo sono prescritti solo da un medico! Le statine non sono sempre combinate con altri farmaci che il paziente deve costantemente rilevare in presenza di malattie croniche, quindi la sua indipendenza sarà assolutamente inappropriata. Inoltre, durante il trattamento del colesterolo alto, il medico continua a monitorare le condizioni del paziente, controlla lo spettro lipidico, completa o annulla la terapia.

Chi è il primo in fila per l'analisi?

Difficilmente ci si può aspettare lo spettro lipidico nella lista degli studi biochimici prioritari usati in pediatria. L'analisi del colesterolo viene generalmente effettuata da persone con qualche esperienza di vita, spesso fisica maschile e ben nutrita, gravata da fattori di rischio e manifestazioni precoci del processo aterosclerotico. Tra le ragioni per condurre i test rilevanti sono:

  • Malattie cardiovascolari e prima di tutto - malattia coronarica (i pazienti con IHD sono più consapevoli del lipidogramma);
  • L'ipertensione;
  • Xantomi e xantelasma;
  • Aumento dell'acido urico sierico; (Iperuricemia);
  • La presenza di cattive abitudini sotto forma di fumo;
  • l'obesità;
  • L'uso di ormoni corticosteroidi, farmaci diuretici, beta-bloccanti.
  • Trattamento con farmaci che abbassano il colesterolo (statine).

Analisi del colesterolo assunto a stomaco vuoto da una vena. Alla vigilia dello studio, il paziente deve aderire alla dieta del colesterolo e allungare il digiuno notturno a 14 - 16 ore, tuttavia, il medico lo informerà di questo.

L'indicatore del colesterolo totale viene determinato nel siero dopo la centrifugazione, anche i trigliceridi, ma la sedimentazione delle frazioni dovrà funzionare, questo è uno studio che richiede più tempo, ma in ogni caso il paziente conoscerà i risultati entro la fine della giornata. Cosa fare dopo - richiedere i numeri e il medico.

Colesterolo: norme, pericolo, modi per ridurre

loading...

Il colesterolo totale o il colesterolo si riferisce agli alcoli ciclici polivalenti. Nel corpo umano, questo composto svolge un numero enorme di funzioni. In condizioni patologiche, il suo contenuto può variare. È pericoloso come una diminuzione della concentrazione e la situazione in cui il livello di colesterolo è elevato. Ci sono tentativi di sistematizzare le informazioni su quali tipi esistono, quanto il colesterolo è la norma, così come il pericolo e gli approcci al trattamento dell'ipo e ipercolesterolemia.

Il colesterolo è presente nello strato esterno (membrana plasmatica) di ogni cellula del nostro corpo e ha molte funzioni.

Tipi di colesterolo

loading...

Il colesterolo sierico umano non è in uno stato libero. Nel sangue, questo composto è legato alle proteine ​​portatrici. Si chiamano lipoproteine. Le membrane cellulari comprendono il colesterolo libero.

Ci sono lipoproteine ​​basse, molto basse e ad alta densità. Consistono non solo di colesterolo, ma anche di fosfolipidi, proteine ​​e cofattori. Tutti loro sono sintetizzati dal fegato.

Le lipoproteine ​​ad alta densità sono considerate una frazione anti-aterogenica del colesterolo.

Maggiore è la concentrazione di questo indicatore, migliore è lo stato del metabolismo lipidico. Al contrario, il suo declino indica che c'è dislipidemia.

Le lipoproteine ​​a bassa densità sono considerate una frazione aterogenica del colesterolo. Con un aumento del loro contenuto nel sangue siero dislipidemia porta a aterosclerosi, così come le sue conseguenze pericolose in assenza di trattamento.

Valori normali e cambiamenti nella concentrazione di colesterolo nel sangue

loading...

Per valutare il profilo lipidico, i pazienti eseguono test per il colesterolo totale e per il triacilgliceride. Il colesterolo totale varia, con una norma, da 3,9 a 5,2 mmol / l. Un contenuto inferiore a 3,9 mmol / l è chiamato ipocolesterolemia. Se il colesterolo totale è superiore a 5,2 mmol / l, si verifica ipercolesterolemia.

Se identificate questa situazione, dovreste continuare ad analizzare il profilo lipidico. Il medico prescrive un'alta concentrazione di colesterolo per donare il sangue per determinare il contenuto descritto HDL e LDL. È importante per la tipizzazione dell'ipercolesterolemia identificata. Il contenuto del colesterolo LDL normalmente non supera 3,0 mmol / l. Il livello di colesterolo lipoproteico ad alta densità deve essere alto - superiore a 1,2 mmol / l. La diminuzione della concentrazione di questo indicatore riflette la diminuzione della proporzione della frazione lipidica anti-aterogenica e l'aumento relativo del contenuto di lipidi aterogenici.

Cause di dislipidemia

loading...

La rilevazione del contenuto di colesterolo alto ha come obiettivo il medico di cercare la causa del metabolismo lipidico disturbato. Il primo passo è capire le preferenze alimentari del paziente. Un aumento della percentuale di grassi animali nella dieta quotidiana influenzerà necessariamente il profilo lipidico, in particolare a livello di colesterolo totale nel siero del sangue. L'assunzione ridotta di acidi grassi polinsaturi è spesso la causa di una diminuzione delle lipoproteine ​​ad alta densità sullo sfondo di un aumento del colesterolo totale.

Lo stile di vita sedentario e l'eccesso di cibo sono le cause più importanti di colesterolo alto

Il prossimo passo è l'analisi dei dati anamnestici. L'ereditarietà è valutata da malattie cardiovascolari, malattie degli arti inferiori da tipo di ischemia, ictus e infarto, soprattutto in giovane età. Questo è importante per stratificare il rischio complessivo di malattie cardiache e vascolari.

In presenza di malattie di altri organi e sistemi, il colesterolo può anche essere elevato. Nei pazienti giovani, spesso l'individuazione di colesterolo elevato è associata a ipotiroidismo - una diminuzione della funzione tiroidea. Con un'adeguata correzione del profilo tiroideo, le cifre relative al colesterolo totale nel siero del sangue sono normalizzate.

Le malattie renali, specialmente nel quadro della nefropatia diabetica o della glomerulopatia, sono accompagnate dalla sindrome nefrosica. Le proteine ​​del sangue si perdono, ma i livelli di colesterolo possono aumentare.

I farmaci hanno un effetto sul profilo lipidico. Il problema più discusso è il colesterolo elevato, a seguito dell'assunzione di contraccettivi orali. Forse la comparsa di dislipidemia durante l'assunzione di β-bloccanti.

Pericolo e conseguenze dell'aumento del colesterolo

loading...

La dislipidemia è un fattore di rischio per l'insorgenza o la progressione di malattie cardiovascolari. Ciò è dovuto al fatto che il ritmo di sviluppo dei cambiamenti aterosclerotici nelle pareti dei vasi sanguigni sta accelerando.

Come parte del follow-up, condotto ogni tre anni nella vita di una persona, il medico valuta il cosiddetto rischio cardiovascolare totale secondo la scala SCORE. Riflette la probabilità di morte per infarto miocardico o ictus nei prossimi 10 anni. È misurato in percentuale.

A quale dei gruppi di rischio verrà assegnato il soggetto, il sesso, l'età, il fatto di fumare, i numeri di pressione arteriosa influenzati. Ma l'elemento più importante di questa scala è il contenuto di colesterolo. Recentemente sono state valutate anche frazioni di lipoproteine ​​ad alta e bassa densità.

Maggiore è la gravità della dislipidemia, il rischio cardiovascolare totale è più alto. Ciò costringe il medico a condurre tattiche più aggressive in termini di influenza dei fattori di rischio, incluso l'uso della terapia farmacologica.

Senza iniziare a monitorare immediatamente la tua dieta, puoi presto affrontare conseguenze disastrose.

Da quanto sopra, è chiaro che la dislipidemia è un fattore nello sviluppo dell'aterosclerosi. Più alto è il livello di colesterolo totale e colesterolo nella composizione delle lipoproteine ​​a bassa densità, più rapidamente procede il processo di formazione della placca aterosclerotica.

Questo a sua volta diventa un meccanismo patogenetico per l'ipossia cronica e l'ischemia. Pertanto, si sviluppano angina e cardiomiopatia ischemica.

Quando si raggiunge una grande dimensione, la placca diventa instabile, e quindi si verifica un infarto del miocardio o ictus cerebrale ischemico.

I cambiamenti aterosclerotici influenzano non solo i vasi della testa e del collo. I vasi degli arti inferiori con lo sviluppo di ischemia cronica sono spesso colpiti. I chirurghi chiamano questa condizione aterosclerosi obliterante cronica delle arterie degli arti inferiori.

Il pericolo di aterosclerosi dei vasi della gamba è che è possibile sviluppare un'ischemia acuta a causa della trombosi arteriosa. Di conseguenza, si sviluppa la cancrena, che può essere fatale se non c'è un aiuto adeguato.

L'aterosclerosi dei vasi renali è la causa della progressiva disfunzione renale. Sullo sfondo del diabete, questa situazione si sviluppa più velocemente. In caso di obliterazione critica delle navi, può verificarsi infarto renale con lo sviluppo di insufficienza renale acuta.

diagnostica

loading...

Al fine di valutare lo stato del metabolismo lipidico, è necessario condurre un'analisi biochimica del sangue con la determinazione del livello di colesterolo totale e delle sue frazioni, nonché del triacilgliceride. Quando vengono rilevati cambiamenti, lo studio viene completato rivelando il livello di lipoproteina A, proteina C reattiva altamente reattiva, nonché altri indicatori del metabolismo lipidico. È necessario per la tipizzazione della dislipidemia ereditaria.

L'emocromo completo può rivelare l'accelerazione della VES e l'emergenza di reagenti in fase acuta. Questi indicatori suggeriscono che esiste un'infiammazione sistemica. In queste condizioni, l'aterogenesi progredisce. Inoltre, i marcatori della funzionalità renale - creatinina e urea - sono valutati nel profilo biochimico del sangue. Nell'analisi delle urine, la proteinuria indica la presenza di sindrome nefrosica. È la causa dell'ipercolesterolemia.

Se un giovane paziente è di fronte a un medico, è necessario valutare lo stato degli ormoni tiroidei. Quando l'ipotiroidismo diminuisce il livello di triiodotironina e tetraiodotironina, aumenta anche il contenuto dell'ormone stimolante la tiroide. La prescrizione della terapia sostitutiva con levotiroxina consente di avere un effetto riducente sulla concentrazione di colesterolo.

Grande attenzione in caso di dislipidemia rivelata viene pagata per visualizzare i metodi diagnostici.

Viene utilizzata una scansione duplex a ultrasuoni delle arterie della testa e del collo. In presenza di aterosclerosi di queste navi, viene sollevata la questione della possibilità di un trattamento chirurgico. Viene anche esaminata la condizione dei vasi degli arti inferiori.

L'angiografia coronarica viene eseguita solo in caso di sospetta angina e cardiopatia ischemica. Questo è un metodo abbastanza pericoloso e serio, che prevede la presenza di anestesia. Pertanto, questa ricerca non viene eseguita da tutti.

Approcci terapeutici

loading...

La prima cosa che inizia con le misure terapeutiche per la dislipidemia sono le raccomandazioni dietetiche. Con la genesi alimentare dell'ipercolesterolemia con l'aiuto di questa misura è possibile ridurre la quantità di colesterolo nel siero del sangue. Si raccomanda di aumentare la quota di carni magre, limitando al contempo il grasso di maiale e l'agnello. La cottura e dolci, dolci dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Aggiungi una grande quantità di verdure, frutta e frutti di mare.

La maggior parte delle persone può raggiungere i normali livelli di colesterolo e trigliceridi mantenendo uno stile di vita sano e mangiando grandi quantità di frutta, verdura, cereali integrali e avena

Come puoi abbassare il colesterolo se la dieta è stata inefficace? In questa situazione, farmaci prescritti farmaci ipolipemizzanti. Il gruppo più comune ed efficace di farmaci - statine.

Questi includono Atorvastatina, Simvastatina, Levastatina, Rosuvastatina. L'effetto che abbassa il colesterolo non appare immediatamente. Per la valutazione, è necessario monitorare i valori del profilo lipidico dopo 2 settimane e poi una volta ogni tre mesi. Oltre al colesterolo e alle sue frazioni, occorre prestare attenzione al livello delle transaminasi epatiche e della CK (creatina fosfochinasi).

Quando si combinano ipercolesterolemia e ipertriacilgliceridemia, vengono prescritte statine con fibrati. L'ultimo gruppo di farmaci include Traykor.

L'inefficacia dei farmaci sopra citati determina la necessità di applicare lo strumento di una nuova generazione dal gruppo di anticorpi monoclonali. Questo farmaco Ezetimibe o Ezetrol. Quando questo farmaco non ha l'effetto previsto, ha senso prescrivere una combinazione di farmaci - Ineji. Combina le proprietà positive di Ezetrol e Simvastatina.

Colesterolo: cos'è, la sua funzione, sintesi ed effetti dello squilibrio

loading...

Il colesterolo è uno steroide vitale per il corpo. È il componente più importante del metabolismo dei lipidi, è coinvolto nella sintesi degli ormoni. La sostanza è una parte di tutte le cellule, la sua quantità nel cervello è di circa il 60%. Per vari motivi, la concentrazione di colesterolo può superare la norma. Ciò influisce negativamente sullo stato di salute.

Quindi, cosa fare quando il colesterolo nel sangue è elevato e cosa significa.

Qual è la differenza tra colesterolo e colesterolo?

loading...

Il nome più noto per il colesterolo è "colesterolo". "Chole" è tradotto come "bile" e "sterol" - come "grasso". Nel 1859 fu dimostrato che la sostanza è l'alcol. Ecco perché gli è stato dato il nome di "colesterolo". La desinenza "-ol" indica appartenente agli alcoli.

Quindi, la risposta alla domanda "c'è una differenza tra colesterolo e colesterolo" sarà negativa. Questa è la stessa sostanza che ha 2 nomi. Dal punto di vista della classificazione chimica, è più corretto chiamarlo "colesterolo".

Il composto è un cristallo liquido. Oltre l'80% del colesterolo è prodotto dall'organismo in modo indipendente, il restante 20% deve provenire dall'esterno con il cibo. È molto importante che la dieta contenga una quantità sufficiente di sostanze necessarie per la sintesi di uno steroide.

Se il bilancio di ricezione e produzione di colesterolo è disturbato, la sua concentrazione cambia. Ciò causa alcune malattie.

Il colesterolo svolge le seguenti funzioni:

  • È la base delle membrane cellulari;
  • Partecipa alla sintesi di steroidi e altri ormoni;
  • Colpisce la formazione di vitamina D;
  • Partecipa al metabolismo delle vitamine liposolubili;
  • È una sostanza ausiliaria nella formazione della bile;
  • Incluso nelle cellule nervose della mielina;
  • Partecipa alla sintesi della serotonina;
  • Fornisce una forte immunità, stato normale del sistema nervoso centrale.

Processo di formazione del colesterolo

loading...

Il colesterolo interno (endogeno) è sintetizzato in tutti i tessuti. Il processo principale è effettuato nel fegato. La sintesi del colesterolo endogeno è la seguente. Il composto di partenza è acetil coenzima A (acetil CoA).

La biosintesi consiste di 3 fasi:

  1. Acido mevalonico di educazione;
  2. La trasformazione dell'acido mevalonico in isoprene attivo, 6 molecole delle quali vengono convertite in squalene;
  3. La conversione di squalene in colesterolo.

La formula molecolare del colesterolo è C27H45OH. Circa 1 g di steroidi viene prodotto al giorno. Circa 30 enzimi che sono catalizzatori sono coinvolti nella reazione. Si trovano nel citoplasma delle cellule.

Un numero significativo di molecole di colesterolo endogeno viene convertito in esteri (la cosiddetta forma esterificata). Ciò si verifica con l'aggiunta di acidi grassi. I composti si trovano nel nucleo idrofobico interno delle lipoproteine ​​o formano una forma di deposito steroideo nel fegato, nelle gonadi e nella corteccia surrenale. In futuro, la sostanza viene utilizzata per la formazione di acidi biliari, ormoni.

Il colesterolo esterno (esogeno) entra nel corpo con il cibo. Una grande quantità di questa sostanza si trova nei grassi animali. Gli steroidi vegetali non vengono praticamente assorbiti, ma vengono rimossi con le feci.

Gli esteri del colesterolo sono presenti nel cibo. La scissione (idrolisi) viene effettuata sotto l'influenza di un enzima chiamato "colesterolo esterasi". Il risultato è colesterolo e acidi grassi. Questi ultimi vengono assorbiti dalle cellule dell'intestino tenue ed entrano nel sangue. Lì si legano all'albumina e vengono trasferiti al fegato.

Il colesterolo viene anche assorbito dall'intestino tenue, dove viene convertito in eteri mediante interazione con l'acetil coenzima A. I chilomicroni (complessi lipoproteici) sono sintetizzati da essi. Trasportano il grasso ai muscoli, al tessuto grasso.

Ogni giorno vengono forniti all'intestino tra 1,8 e 2,5 g di colesterolo esogeno ed endogeno. La sua parte principale è assorbita nell'intestino tenue. Circa 0,5 g vengono escreti sotto forma di acidi biliari.

Cos'è la lipoproteina

Il trasporto di colesterolo ai tessuti avviene con l'aiuto di proteine. Insieme formano lipoproteine. Questi sono composti complessi, che sono divisi in 3 classi:

  • Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) o colesterolo "cattivo". Il composto trasporta il colesterolo nel tessuto. L'eccesso si deposita nei vasi, formando placche di colesterolo. Questo provoca la comparsa di patologie cardiovascolari.
  • Lipoproteine ​​a densità molto bassa (VLDL). Trigliceridi (altri tipi di grassi) vengono trasportati dal fegato al tessuto. La VLDL è il tipo più pericoloso di composti, il cui eccesso causa lo sviluppo della sclerosi.
  • Lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) - colesterolo "buono". I composti assorbono il grasso in eccesso e lo trasferiscono al fegato. Lì viene trasformato in acidi biliari, che vengono poi espulsi attraverso l'intestino. Pertanto, l'HDL aiuta a eliminare il colesterolo "cattivo".

Colesterolo totale

Il colesterolo totale comprende: colesterolo libero, esterificato (sotto forma di esteri) e contenuto nelle lipoproteine. Nelle cellule, lo steroide è presente nello strato esterno della membrana. Nel sangue, circa 1/3 è sotto forma di colesterolo libero e 2/3 sotto forma di composti.

Il livello di colesterolo dipende dai seguenti fattori:

  • Attività del processo di formazione nel fegato;
  • Tasso di assorbimento nell'intestino tenue;
  • Attività metabolica attraverso lipoproteine;
  • Il tasso di escrezione di colesterolo sotto forma di acidi biliari.

Il tasso di colesterolo totale è 3,0-6,0 mmol / l. La norma di LDL per uomini è 2.25-4.82 mmol / l, per donne - 1.92-4.51 mmol / l; HDL per gli uomini - 0,7-1,73 mmol / l, per le donne - 0,86-2,28 mmol / l.

Gli estrogeni contribuiscono ad abbassarsi, gli androgeni aumentano il colesterolo totale. Negli uomini, il suo numero aumenta nei primi, nella mezza età e negli anziani - diminuisce. Nelle donne, la concentrazione di steroidi aumenta più lentamente con l'età.

Conseguenze dello squilibrio di colesterolo

La mancanza di colesterolo porta allo sviluppo di patologie. Questi includono:

  • Insufficienza cardiaca cronica;
  • infezione;
  • Tubercolosi polmonare;
  • Cancro al fegato;
  • ipertiroidismo;
  • Ictus emorragico;
  • Disturbi mentali;
  • sepsi;
  • Anemia.

Negli uomini, ci sono disturbi della sfera sessuale, nelle donne - amenorrea. La carenza di colesterolo durante la gravidanza porta a gravi violazioni dello sviluppo fetale. La conseguenza di una carenza di steroidi nei neonati e nei bambini piccoli è il rachitismo.

Se il colesterolo totale è elevato, è probabile lo sviluppo di varie patologie. L'aumento più pericoloso del numero di LDL. Queste sostanze sono dannose per il cuore, i vasi sanguigni. Il colesterolo, che fa parte di tali composti, forma placche nelle arterie. Questo causa lo sviluppo della sclerosi.

In futuro, sorgono complicazioni:

Perché il colesterolo sale

Nel caso in cui il colesterolo nel sangue sia elevato, questo significa che ci sono disordini metabolici che richiedono attenzione. Questa condizione è chiamata "iperlipidemia". I tassi di eccesso indicano un gran numero di lipoproteine ​​a bassa densità.

Esistono diverse cause di squilibrio lipidico:

  1. Mancanza di attività fisica;
  2. Sovrappeso, incline all'obesità;
  3. Consumare grandi quantità di cibo ricco di grassi animali;
  4. Predisposizione ereditaria;
  5. Malattie (diabete, ipertensione, malattia del tessuto connettivo);
  6. Cattive abitudini;
  7. Stress cronico;
  8. Alcuni stati fisiologici (ad es. Alterazione ormonale);
  9. Assunzione di alcuni farmaci (corticosteroidi, ormoni, beta-bloccanti);
  10. Vecchiaia

Il basso colesterolo totale nel sangue viene in genere rilevato in coloro che consumano alimenti contenenti una quantità limitata di grassi saturi, così come nelle persone che assumono determinati farmaci (ad esempio, gli estrogeni).

  • Diete sbilanciate e ipocaloriche;
  • il digiuno;
  • Infezioni acute;
  • Alcune malattie (tubercolosi polmonare, insufficienza cardiaca).

Indicazioni per gli esami del sangue per il colesterolo

La definizione di colesterolo totale è utilizzata nella diagnosi dei disturbi del metabolismo lipidico e per valutare il rischio di sclerosi e le sue complicanze. Il valore ottenuto consente di determinare l'attività del processo di formazione di uno steroide nel fegato.

Indicazioni per l'analisi del sangue colesterolo:

  • Aterosclerosi e sua prevenzione;
  • l'obesità;
  • Malattie di myocardium, vasi sanguigni;
  • Malattie endocrine (diabete, ipotiroidismo);
  • Patologia dei reni, fegato;
  • Screening incinta.

Il sangue viene prelevato da una vena al mattino a stomaco vuoto. L'ultimo pasto dovrebbe essere 12-14 ore prima della procedura.

Come abbassare il colesterolo

Cosa fare se il colesterolo nel sangue è elevato? Per fare ciò, è necessario eliminare tutti i fattori di rischio.

Se il valore di colesterolo è 6.6-7.7 mmol / l, regola il menu:

  • Limitare il consumo di fonti di colesterolo "cattivo" (carne di maiale, latticini grassi, uova, alimenti contenenti margarina);
  • Invece del burro, usare olio vegetale;
  • Mangia il meno possibile dolce, farina;
  • Includere nella dieta più verdure, frutta.

Regolare lo stile di vita, eliminando le cattive abitudini. L'eccesso di peso è necessario da perdere. Aumentare l'attività motoria. Questo ha un effetto positivo sulla riduzione della concentrazione di colesterolo, perché stimola la circolazione sanguigna, migliora la saturazione del sangue con l'ossigeno, aiuta a rimuovere l'eccesso di steroidi. L'allenamento sportivo impiega almeno 1 ora al giorno.

Per la salute del corpo è importante il sonno completo. Dovrebbe durare almeno 8 ore al giorno. Cerca di evitare situazioni stressanti.

Con tassi di 8,8-9,9 (LDL su 4,4) mmol / l, è necessario consultare un medico. Potrebbe essere necessario sottoporsi ad un esame dei sistemi cardiovascolare, digestivo, endocrino. Il medico ti aiuterà a trovare la causa della patologia, prescriverà un corso di trattamento.

Ai fini della terapia farmacologica dell'iperlipidemia, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  • statine;
  • fibrati;
  • Inibitori dell'assorbimento del colesterolo;
  • Sequestranti degli acidi biliari;
  • Acido nicotinico e suoi derivati

I farmaci riducono l'assorbimento del colesterolo e riducono la sua concentrazione. Migliorano il metabolismo, che contribuisce alla rimozione di steroidi in eccesso.

Questi farmaci sono anche prescritti, se i cambiamenti nello stile di vita, la dieta non influenzano la concentrazione di colesterolo. Le più efficaci sono le statine che inibiscono il processo di sintesi steroidea.

Come aumentare il colesterolo

Per aumentare il colesterolo "buono" entra nel menu:

  • Pesce dei mari freddi (salmone, trota, sgombro, tonno, merluzzo, ecc.);
  • Verdure, legumi, contenenti molte fibre;
  • Olio vegetale;
  • Bacche, frutta;
  • Noci.

Se la causa del basso contenuto di colesterolo è una dieta, si raccomanda di abbandonarla o fare una pausa. I grassi non possono essere completamente esclusi: sono un materiale da costruzione, una fonte di energia per le cellule del corpo.

Grassi utili e dannosi

Il numero di calorie che il corpo riceve dal grasso non dovrebbe essere superiore al 30% del fabbisogno giornaliero (600-800 kcal per le persone non impegnate nel lavoro fisico). È necessario usare solo grassi naturali. Il livello di colesterolo dipenderà dalla loro qualità.

Esistono 4 tipi di grassi: monoinsaturi, polinsaturi, saturi, grassi trans. I monoinsaturi riducono la concentrazione di LDL, aumentando l'HDL.

Sono in tali prodotti:

  • avocado;
  • mandorle;
  • anacardi;
  • semi di sesamo;
  • Oliva, olio di sesamo;
  • Pesce grasso;
  • Vitello quaresimale

Il cibo deve contenere acidi grassi polinsaturi Omega-3, che il corpo non può sintetizzare da solo. Con una carenza di queste sostanze, aumenta il processo di formazione delle placche di colesterolo.

  • frutti di mare;
  • Pesce grasso;
  • Olio di soia, semi di lino;
  • Noci.

L'eccesso di grassi polinsaturi contenuti nei semi di girasole, la zucca non porta alla formazione di placche sclerotiche. Tuttavia, non è possibile mangiare tale cibo in quantità eccessive.

I grassi saturi sono inclusi nei seguenti prodotti:

  1. Carne grassa;
  2. Salò;
  3. Fast food;
  4. Latticini ad alto contenuto di grassi (panna acida, panna, formaggio);
  5. burro;
  6. Prodotti semilavorati

L'abuso di tali alimenti aiuta ad aumentare i livelli di colesterolo. Il contenuto di queste sostanze nel menu non deve superare 1/3 della quantità totale di grasso che entra nel corpo.

Quindi, il mantenimento del colesterolo in condizioni normali contribuisce all'adeguamento dello stile di vita e al menu giornaliero (composizione della dieta, tipo e quantità di grasso). Devi regolarmente sottoporti a esami medici, donare il sangue per il colesterolo. Ciò consentirà un'identificazione tempestiva dello sviluppo dell'iperlipidemia e di altre patologie.