Heptor - istruzioni per l'uso, analoghi, recensioni e forme di rilascio (compresse da 400 mg, iniezioni in fiale per iniezione, H) farmaco per il trattamento della colecistite, dell'epatite, della cirrosi epatica negli adulti, nei bambini e durante la gravidanza. La composizione dell'epatoprotettore

Metastasi

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Heptor. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questo farmaco, così come le opinioni dei medici specialisti sull'uso dell'Heptor nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Heptora in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento della colecistite, dell'epatite, della colangite e della cirrosi epatica negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione del farmaco.

Heptor - epatoprotettore, ha attività antidepressiva. Ha effetti coleretici e colecinetici. Ha proprietà disintossicanti, rigeneranti, antiossidanti, antifibrosi e neuroprotettive.

Compensa il deficit di ademetionina e stimola la sua produzione nel corpo, principalmente nel fegato e nel cervello. Partecipa alle reazioni biologiche della transmetilazione (un donatore del gruppo metilico) - La molecola S-adenosil-L-metionina (ademetionina), è un donatore del gruppo metilico nelle reazioni di metilazione dei fosfolipidi delle membrane cellulari, delle proteine, degli ormoni, dei neurotrasmettitori; partecipa alle reazioni di transsulfatization come precursore di cisteina, taurina, glutatione (fornisce il meccanismo redox di disintossicazione cellulare), coenzima di acetilazione. Aumenta il contenuto di glutamina nel fegato, cisteina e taurina nel plasma; riduce la siero metionina, normalizzando le reazioni metaboliche nel fegato. Oltre alla decarbossilazione, partecipa ai processi di aminopropilazione come precursore delle poliammine - putrescina (stimolatore della rigenerazione cellulare e della proliferazione degli epatociti), spermidina e spermina, che sono incluse nella struttura dei ribosomi.

Ha un effetto coleretico dovuto alla maggiore mobilità e polarizzazione delle membrane degli epatociti, dovuta alla stimolazione della sintesi di fosfatidilcolina in essi. Ciò migliora la funzione dei sistemi di trasporto degli acidi biliari associati alle membrane degli epatociti e facilita il passaggio degli acidi biliari nel sistema biliare. Efficace con colestasi intralobulare (violazione della sintesi e flusso della bile). Contribuisce alla disintossicazione degli acidi biliari, aumenta il contenuto di acidi biliari coniugati e solfatati negli epatociti. La coniugazione con taurina aumenta la solubilità degli acidi biliari e la loro rimozione dagli epatociti. Il processo di solfatazione degli acidi biliari contribuisce alla possibilità della loro eliminazione da parte dei reni, facilita il passaggio degli epatociti attraverso la membrana e l'escrezione della bile. Inoltre, gli acidi biliari solfati proteggono le membrane delle cellule del fegato dagli effetti tossici degli acidi biliari non solfatati (in alte concentrazioni presenti negli epatociti con colestasi intraepatica). Nei pazienti con malattie epatiche diffuse (cirrosi, epatite) con sindrome colestasi intraepatica si riduce la gravità del prurito e le variazioni dei parametri biochimici, tra cui livello diretto di bilirubina, attività di fosfatasi alcalina, aminotransferasi.

struttura

Ademethionine (sotto forma di S-adenosilmetionina) + eccipienti (Heptor).

Ademetionina 1,4-butanedisolfonato + eccipienti (Heptor N).

farmacocinetica

La biodisponibilità del farmaco quando somministrato è del 5%, con iniezione intramuscolare - 95%. Legando leggermente alle proteine ​​del siero. Penetra nella barriera emato-encefalica (BBB). Indipendentemente dalla via di somministrazione, vi è un aumento significativo della concentrazione di ademetionina nel liquido cerebrospinale. Metabolizzato nel fegato Excreted nei reni.

testimonianza

  • colecistite cronica non calculare;
  • colangite;
  • colestasi intraepatica;
  • Epatite di varia genesi: virale, tossica, incl. alcol e droghe (antibiotici, antitumorali, antitubercolari e antivirali, antidepressivi triciclici, contraccettivi orali);
  • degenerazione grassa del fegato;
  • cirrosi epatica;
  • encefalopatia, incl. associato a insufficienza epatica (alcol, ecc.);
  • depressione (incluso secondario);
  • sindrome da astinenza (alcool, ecc.).

Forme di rilascio

Compresse, 400 mg rivestiti con enterica (Heptor e Heptor N).

Lyophilisate per preparazione di soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare (punture in ampolle per iniezioni).

Istruzioni per l'uso e il regime

Dentro, deglutendo tutto, senza masticare. Per migliorare l'effetto terapeutico delle compresse, si consiglia di prendere tra i pasti. Durante la terapia di mantenimento, l'assunzione giornaliera raccomandata è di 800-1600 mg (2-4 compresse).

La durata del trattamento è determinata individualmente, in base alla gravità e al decorso della malattia.

La durata della terapia di mantenimento è in media 2-4 settimane.

Nei pazienti anziani, si raccomanda di iniziare il trattamento con la dose più bassa raccomandata, tenendo conto della diminuzione della funzionalità epatica, renale o cardiaca, della presenza di condizioni patologiche concomitanti e dell'uso di altri farmaci.

Intramuscolarmente, per via endovenosa. In caso di terapia intensiva, nelle prime 2-3 settimane di trattamento, l'Heptor viene prescritto a una dose di 400-800 mg al giorno di flebo endovenoso (molto lentamente, sotto forma di IV) o IM

Lyophilisate è dissolto solo in un solvente speciale collegato (soluzione di L-lysine). Dopo il completamento della terapia intensiva, la terapia di mantenimento viene eseguita con l'uso della forma di dosaggio orale Heptor (compresse da 400 mg).

Effetti collaterali

  • nausea, vomito;
  • dolore addominale;
  • diarrea;
  • bocca secca;
  • esofagite;
  • dispepsia;
  • flatulenza;
  • dolore gastrointestinale;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • colica epatica;
  • confusione;
  • insonnia;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • parestesia;
  • artralgia;
  • crampi muscolari;
  • infezioni del tratto urinario;
  • rash cutaneo;
  • prurito;
  • eruzione cutanea;
  • reazioni al sito di iniezione;
  • necrosi della pelle nel sito di iniezione;
  • reazioni anafilattiche;
  • angioedema;
  • edema laringeo;
  • vampate di calore;
  • phlebitis di superficie;
  • astenia;
  • brividi;
  • sintomi simil-influenzali;
  • la debolezza;
  • edema periferico;
  • ipertermia.

Controindicazioni

  • 1 ° e 2 ° trimestre di gravidanza;
  • bambini e adolescenti fino a 18 anni;
  • Ipersensibilità ad ademetionina.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza, l'Heptor viene usato solo quando assolutamente necessario, quando il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il feto. L'uso di ademetionina in dosi elevate nel 3 ° trimestre di gravidanza non ha causato effetti indesiderati.

L'uso di ademetionina durante l'allattamento è possibile solo se il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il bambino.

Usare nei bambini

Controindicato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 18 anni.

Istruzioni speciali

Usare cautela nei pazienti con insufficienza renale.

La mancanza di vitamina B12 e acido folico può portare a una diminuzione delle concentrazioni di ademetionina, pertanto è raccomandato il loro uso concomitante in dosi abituali.

Non raccomandato per l'uso in pazienti con psicosi bipolare. Ci sono rapporti sulla transizione alla depressione ipomania o mania durante il trattamento con ademetionina.

I pazienti con depressione hanno bisogno di un'osservazione attenta e di un costante aiuto psichiatrico nel trattamento dell'Heptor per monitorare l'efficacia del trattamento.

Se usato in pazienti con cirrosi epatica e iperazotemia, è necessario un monitoraggio sistematico del livello di azoto nel sangue. Durante la terapia a lungo termine, è necessario determinare il contenuto di urea e creatinina nel siero del sangue.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

Quando si utilizza l'ademetionina, sono possibili vertigini. I pazienti non devono guidare veicoli o lavorare con altri meccanismi fino alla completa scomparsa dei sintomi che possono influenzare la velocità di reazione durante queste attività.

Interazione farmacologica

C'è un messaggio sullo sviluppo della sindrome serotoninergica in un paziente che ha usato Heptor e clomipramina.

Addemetionina deve essere usata con cautela simultaneamente con inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, antidepressivi triciclici, farmaci e rimedi a base di erbe contenenti triptofano.

Analoghi del farmaco Heptor

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • S-adenosil-L-metionina 1,4-butano disolfonato;
  • Ademetionina 1,4-butanedisolfonato;
  • Heptor H;
  • Geptral.

Analoghi per gruppo farmacologico (epatoprotettori):

  • Acido alfa lipoico;
  • antral;
  • Valium;
  • GepaMerts;
  • Gepabene;
  • Hepatosan;
  • Gepafor;
  • Geptral;
  • Glutargin;
  • Kavehol;
  • Kars;
  • Carsil Forte;
  • Legalon;
  • Liv.52;
  • Liventsiale;
  • Livodeksa;
  • Livolife Forte;
  • Acido lipoico;
  • Maksar;
  • metionina;
  • Moliksan;
  • Oktolipen;
  • Progepar;
  • Taglia il Pro;
  • Silegon;
  • silibinina;
  • silimar;
  • silimarina;
  • Acido tioctico;
  • thiotriazolin;
  • Ursodez;
  • Acido osssodesossicolico;
  • Ursodeks;
  • Ursol;
  • cursore;
  • Ursosan;
  • Ursofalk;
  • Phosphogliv;
  • Fosfontsiale;
  • Hepabos;
  • Choludexan;
  • Erbisol;
  • Eslidin;
  • Essentiale N;
  • Essentiale forte H;
  • Fosfolipidi essenziali;
  • Esslial Forte;
  • Essliver.

heptorite

Epatoprotettore, ha attività antidepressiva. Ha effetti coleretici e colecinetici. Ha proprietà disintossicanti, rigeneranti, antiossidanti, antifibrosi e neuroprotettive.

Compensa il deficit di ademetionina e stimola la sua produzione nel corpo, principalmente nel fegato e nel cervello. Partecipa alle reazioni biologiche della transmetilazione (un donatore del gruppo metilico) - La molecola S-adenosil-L-metionina (ademetionina), è un donatore del gruppo metilico nelle reazioni di metilazione dei fosfolipidi delle membrane cellulari, delle proteine, degli ormoni, dei neurotrasmettitori; partecipa alle reazioni di trasfondazione come precursore di cisteina, taurina, glutatione (fornisce il meccanismo redox della disintossicazione cellulare), coenzima di acetilazione. Aumenta il contenuto di glutamina nel fegato, cisteina e taurina nel plasma; riduce la siero metionina, normalizzando le reazioni metaboliche nel fegato. Oltre alla decarbossilazione, partecipa ai processi di aminopropilazione come precursore delle poliammine - putrescina (stimolatore della rigenerazione cellulare e della proliferazione degli epatociti), spermidina e spermina, che sono incluse nella struttura dei ribosomi.

Ha un effetto coleretico dovuto alla maggiore mobilità e polarizzazione delle membrane degli epatociti, dovuta alla stimolazione della sintesi di fosfatidilcolina in essi. Ciò migliora la funzione dei sistemi di trasporto degli acidi biliari associati alle membrane degli epatociti e facilita il passaggio degli acidi biliari nel sistema biliare. Efficace con colestasi intralobulare (violazione della sintesi e flusso della bile). Contribuisce alla disintossicazione degli acidi biliari, aumenta il contenuto di acidi biliari coniugati e solfatati negli epatociti. La coniugazione con taurina aumenta la solubilità degli acidi biliari e la loro rimozione dagli epatociti. Il processo di solfatazione degli acidi biliari contribuisce alla possibilità della loro eliminazione da parte dei reni, facilita il passaggio degli epatociti attraverso la membrana e l'escrezione della bile. Inoltre, gli acidi biliari solfati proteggono le membrane delle cellule del fegato dagli effetti tossici degli acidi biliari non solfatati (in alte concentrazioni presenti negli epatociti con colestasi intraepatica). Nei pazienti con malattie epatiche diffuse (cirrosi, epatite) con sindrome colestasi intraepatica si riduce la gravità del prurito e le variazioni dei parametri biochimici, tra cui livello diretto di bilirubina, attività di fosfatasi alcalina, aminotransferasi.

Dopo una singola dose orale di 400 mg Cmax L'ademetionin in plasma è raggiunto in 2-6 ore e è 0.7 mg / l. La biodisponibilità del farmaco quando somministrato è del 5%, con l'introduzione / m del 95%.

Legando leggermente alle proteine ​​del siero.

Penetra il BBB. Indipendentemente dalla via di somministrazione, vi è un aumento significativo della concentrazione di ademetionina nel liquido cerebrospinale. Metabolizzato nel fegato T1/2 - 1,5 ore escreto nei reni.

Colestasi intraepatica in condizioni pre-cirrotiche e cirrotiche, tra cui: degenerazione grassa del fegato; epatite cronica; danno epatico tossico di varie eziologie, tra cui alcol, farmaci virali, antibiotici, antitumorali, antitubercolari e antivirali, antidepressivi triciclici, contraccettivi orali; colecistite cronica senza pietre; colangite; cirrosi epatica; encefalopatia, incl. associato a insufficienza epatica (incluso alcol).

Colestasi intraepatica in donne in gravidanza

Disturbi genetici che interessano il ciclo della metionina e / o che causano omocistinuria e / o iperomocisteinemia (carenza di cistatione beta-sintetasi, interruzione del metabolismo della cianocobalamina); bambini e adolescenti fino a 18 anni, ipersensibilità all'ademetionina.

Applicare all'interno, in / me / in (molto lentamente).

Quando la dose giornaliera di ingestione è di 800-1600 mg.

Quando i / v o v / m l'introduzione di una dose giornaliera di 400-800 mg.

La durata del trattamento è determinata individualmente, in base alla gravità e al decorso della malattia.

Nei pazienti anziani, si raccomanda di iniziare il trattamento con la dose più bassa raccomandata, tenendo conto della diminuzione della funzionalità epatica, renale o cardiaca, della presenza di condizioni patologiche concomitanti e dell'uso di altri farmaci.

Da parte del sistema digestivo: spesso - nausea, dolore addominale, diarrea; raramente - vomito, secchezza delle fauci, esofagite, dispepsia, flatulenza, dolore gastrointestinale, sanguinamento gastrointestinale, colica epatica.

Dal sistema nervoso: raramente - confusione, insonnia, vertigini, mal di testa, parestesia.

Dal sistema muscolo-scheletrico: raramente - artralgia, crampi muscolari.

Disturbi del sistema urinario: raramente infezioni del tratto urinario.

Sulla parte della pelle: raramente - iperidrosi, prurito, eruzione cutanea.

Reazioni locali: raramente - reazioni al sito di iniezione; molto raramente - reazioni nel sito di iniezione, necrosi cutanea nel sito di iniezione.

Reazioni allergiche: raramente - reazioni anaphylactic; molto raramente - angioedema, edema laringeo.

Altro: raramente - vampate di calore, flebite superficiale, astenia, brividi, sintomi simil-influenzali, debolezza, edema periferico, ipertermia.

C'è un messaggio sullo sviluppo della sindrome serotoninergica in un paziente che usa ademetionina e clomipramina.

Addemetionina deve essere usata con cautela simultaneamente con inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, antidepressivi triciclici, farmaci e rimedi a base di erbe contenenti triptofano.

Utilizzare ademetionina con cautela nei pazienti con insufficienza renale, con disturbi bipolari, contemporaneamente a inibitori selettivi del reuptake della serotonina, antidepressivi triciclici (come la clomipramina); preparati e preparati a base di erbe contenenti triptofano; nei pazienti anziani.

Carenza di vitamina B12 e l'acido folico può portare a una diminuzione delle concentrazioni di ademetionina, pertanto è raccomandato il loro uso concomitante in dosi usuali.

I pazienti depressi necessitano di un attento monitoraggio e di cure psichiatriche in corso nel trattamento con ademetionina per monitorare l'efficacia del trattamento.

Se usato in pazienti con cirrosi epatica e iperazotemia, è necessario un monitoraggio sistematico del livello di azoto nel sangue. Durante la terapia a lungo termine, è necessario determinare il contenuto di urea e creatinina nel siero del sangue.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

Quando si utilizza l'ademetionina, sono possibili vertigini. I pazienti non devono guidare veicoli o lavorare con altri meccanismi fino alla completa scomparsa dei sintomi che possono influenzare la velocità di reazione durante queste attività.

Nei trimestri di gravidanza І e II, l'ademetionina viene utilizzata solo quando assolutamente necessario, quando il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il feto. L'uso di ademetionina in dosi elevate nel terzo trimestre di gravidanza non ha causato effetti indesiderati.

L'uso di ademetionina durante l'allattamento è possibile solo se il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il bambino.

Heptor: istruzioni per l'uso

Il farmaco Heptor è un farmaco che presenta un effetto epatoprotettivo e viene utilizzato per normalizzare la funzionalità epatica.

Rilascia forma e composizione

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse oblunghe rivestite con un rivestimento enterico giallo. In una sezione 2 strati sono visibili.

Inoltre, il farmaco viene prodotto sotto forma di polvere - liofilizzato per la preparazione della soluzione. È inteso per amministrazione intramuscolare ed endovenosa.

Il principale ingrediente attivo è S-adenosilmetionina (400 mg).

Mannitolo, cellulosa microcristallina, crospovidone e magnesio stearato sono usati come eccipienti.

Azione farmacologica

Il farmaco Heptor esibisce le seguenti proprietà: epatoprotettivo, antidepressivo, coleretico, colecistico, antifibroso, antiossidante, rigenerante, neuroprotettivo, disintossicante.

Il farmaco è in grado di riempire l'ademetionina mancante nel corpo e stimolare la sua produzione nel cervello e nel fegato.

Il farmaco aumenta la quantità di glutammina nel fegato e nel plasma aumenta il contenuto di taurina e cisteina.

Nei pazienti con patologia diffusa del fegato, il farmaco inibisce il prurito della pelle, altera positivamente i parametri biochimici.

Dopo 2-6 ore dopo una singola dose del farmaco, viene raggiunto il contenuto massimo del farmaco nel sangue. Excreted attraverso i reni.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco è prescritto nelle seguenti condizioni:

  • Cirrosi del fegato;
  • Colestasi intraepatica;
  • Sindromi depressive;
  • Sviluppo della sindrome da astinenza da alcol;
  • Encefalopatia di origine secondaria;
  • Epatite di diversa origine: tossico, virale, medicinale (se usato, antidepressivi, antitubercolari, antitumorali e antivirali, antibiotici).

Controindicazioni

Il farmaco non è raccomandato per l'uso nelle seguenti situazioni:

  • Periodo di allattamento al seno;
  • 1 ° e 2 ° trimestre di gravidanza;
  • Età fino a 18 anni;
  • Intolleranza individuale al farmaco

Effetti collaterali

Di solito il farmaco è ben tollerato. A volte c'è disagio nello stomaco, che è associato al pH acido del principale ingrediente attivo. Questo segno laterale scompare da solo e non è necessario annullare il trattamento o utilizzare una terapia aggiuntiva.

A volte è possibile una manifestazione di una reazione allergica.

Regime di dosaggio e metodo di applicazione

La forma di dosaggio sotto forma di compresse è destinata alla somministrazione orale. Il tablet è completamente ingerito, non ha bisogno di essere schiacciato o masticato.

Per ottenere il massimo effetto del trattamento, si consiglia di prendere il farmaco tra i pasti.

Con il trattamento di mantenimento, si raccomanda agli adulti di assumere 2-4 compresse al giorno. La durata della terapia è determinata solo dal medico, data la condizione del paziente. Il trattamento dura in media 2-4 settimane. Se necessario, il corso della terapia può essere esteso.

Le fiale e le compresse del farmaco Heptor non dovrebbero essere assunte la sera, poiché potrebbe verificarsi un effetto tonico.

overdose

Non ci sono informazioni sull'assunzione del farmaco in un dosaggio che superi il tasso terapeutico.

Istruzioni speciali

I pazienti affetti da cirrosi epatica con iperasotemia dovrebbero monitorare regolarmente il livello di azoto nel sangue.

Il trattamento con il farmaco Heptor non influisce sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con macchinari pericolosi.

Durante il periodo di trattamento a lungo termine è necessario monitorare il livello di creatinina e urea nel siero del sangue.

Heptor ampolla compresse Prezzo

Il prezzo medio del farmaco Heptor sotto forma di compresse (20 compresse) a Mosca è di 700 rubli.

Il prezzo medio del farmaco Heptor in fiale (5 pezzi) a Mosca è di 1250 rubli.

analoghi

Analoghi del farmaco Heptor per il principio attivo sono: Heptral, Heptor N, Adenosylmethionine, 1,4-butanedisulfonate, Ademetionin.

Termini e condizioni di conservazione

Il farmaco deve essere conservato in un luogo asciutto, buio e protetto dai bambini posto a una temperatura di 25 g C. Il farmaco può essere utilizzato per 2 anni dalla data di produzione.

Heptor (Heptor)

Principio attivo:

contenuto

Gruppi farmacologici

Classificazione Nosologica (ICD-10)

Immagini 3D

Composizione e forma di rilascio

in un blister imballaggio o blister imballaggio 10 pz; in una confezione di 1 o 2 confezioni o in barattoli di vetro scuro o polimero, 20, 40 o 50 pezzi; in un pacchetto di cartone 1 banca.

Descrizione della forma di dosaggio

Le compresse coperte con una copertura di colore giallo, una forma oblunga (oblunga). Nella sezione trasversale, sono visibili due strati.

Azione farmacologica

farmacodinamica

Heptor appartiene al gruppo degli epatoprotettori, ha attività antidepressiva, disintossicante, rigenerante, antiossidante, antifibrosa e neuroprotettiva.

L'ademethionina è coinvolta nei processi biochimici del corpo, mentre stimola la produzione di ademetionina endogena. L'ademethineina (S-adenosil-L-metionina) è una sostanza biologica presente in tutti i tessuti e fluidi corporei. La sua molecola è inclusa nella maggior parte delle reazioni biologiche e come donatore del gruppo metilico - metilazione di fosfolipidi nello strato lipidico della membrana cellulare (transmetilazione) e come precursore di composti tiolici fisiologici - cisteina, taurina, glutatione, uno dei più importanti agenti antitossici intracellulari, CoA, ecc. (transsulfatization), e come precursore di poliammine - putrescine, stimolando la rigenerazione cellulare e la proliferazione di epatociti, spermidina, spermina, che fanno parte della struttura dei ribosomi (amino propilirovanie).

Indicazioni droga Heptor

Epatite di varia genesi: tossici (inclusi alcolici), virali, medicinali (antibiotici, antitumorali, antitubercolari e antivirali, antidepressivi triciclici, contraccettivi orali);

encefalopatie di origine secondaria;

sindromi depressive, anche secondarie;

sindrome da astinenza da alcol.

Controindicazioni

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Non è raccomandato prendere il I-II trimestre di gravidanza e durante l'allattamento al seno.

Effetti collaterali

A causa del fatto che il principio attivo del farmaco ha un pH acido, alcuni pazienti possono avvertire disagio nella regione epigastrica durante l'utilizzo di compresse. In ogni caso, questi sentimenti sono di breve durata, non sono pronunciati e non dovrebbero servire come motivo per interrompere il corso del trattamento.

interazione

Non sono state osservate interazioni con altri farmaci.

Dosaggio e somministrazione

Dentro, deglutendo tutto, senza masticare. Per migliorare l'effetto terapeutico delle compresse, si consiglia di prendere tra i pasti. Durante il periodo di terapia di mantenimento, la dose giornaliera raccomandata è di 800-1600 mg (2-4 compresse). La durata della terapia di mantenimento è in media 2-4 settimane.

overdose

Sono stati notati casi clinici di sovradosaggio.

Istruzioni speciali

Dato l'effetto tonico del farmaco, non è consigliabile assumere prima di coricarsi. L'uso orale del farmaco da parte di pazienti con cirrosi associata a iperazotemia deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico con livelli di azoto controllati. Una pillola del farmaco Heptor deve essere rimossa dalla confezione immediatamente prima del prelievo. Le compresse del farmaco sono rivestite con uno speciale rivestimento che si dissolve solo nell'intestino, grazie al quale l'ademetionina viene rilasciata nel duodeno.

Condizioni di conservazione del farmaco Heptor

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Pastorizia durata della droga

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Effetti collaterali di Heptor

Heptor è un farmaco appartenente al gruppo degli epatoprotettori. Il principio attivo di questo strumento è l'amminoacido ad ammoniaca. Forme di rilascio:

  • Compresse - 400 mg della sostanza attiva in ciascuna;
  • Bottiglie con polvere (liofilizzata) per iniezione, 5 ml - 400 mg della sostanza attiva in ciascuna.

Indicazioni per l'uso di Heptor

Heptor è indicato nel caso di una serie di condizioni patologiche del fegato e delle vie biliari:

  • Epatite (virale, farmaco, tossico, ecc.);
  • Epatopatia alcolica;
  • Colecistite (non calculous e gallstones);
  • colangite;
  • Cirrosi del fegato;
  • Sindrome da postumi di una sbornia (sindrome da astinenza da alcol);
  • Malattia di fegato grasso (degenerazione grassa);
  • Colestasi in donne in gravidanza;
  • Colestasi intraepatica;
  • Encefalopatia epatica;
  • Depressione nelle malattie croniche a lungo termine degli organi interni.

Controindicazioni

Non ci sono praticamente controindicazioni all'uso di Heptor:

  • Allergia al farmaco e ai suoi componenti;
  • Il primo trimestre di gravidanza (fino a 12 settimane) è una controindicazione assoluta, il secondo trimestre (fino a 24 settimane) - in caso di emergenza, sotto la stretta supervisione di un medico, l'ammissione è possibile;
  • Il periodo di alimentazione del bambino con il latte materno;
  • I bambini sotto i 18 anni.

Principio di funzionamento

Il farmaco Heptor ha diverse azioni: antiossidante, disintossicante (rimozione delle tossine dal fegato), neuroprotettivo (miglioramento della trasmissione degli impulsi nervosi lungo le terminazioni nervose del fegato e di tutto il corpo) e antifibrosi (prevenzione della riorganizzazione del tessuto epatico nel connettivo, fibroso). Tutte queste proprietà sono fornite da reazioni biochimiche che sono innescate dal principio attivo di Heptor, l'ademetionina.

Il farmaco, che entra nel flusso sanguigno, innesca una reazione di transmetilazione (metilazione dei fosfolipidi delle membrane degli epatociti), che porta alla stimolazione attiva dei processi rigenerativi delle cellule epatiche, rallentando la trasformazione di queste cellule in tessuto fibroso.

Metodo di applicazione

Heptor in forma di pillola

Le compresse di Heptor sono assunte per via orale, senza masticare, con una quantità sufficiente di liquido, 1,5 ore prima di un pasto o 2 ore dopo un pasto. La frequenza di somministrazione è di 2-4 compresse (800-1600 mg) al giorno, suddivise in 2-3 dosi. Il corso del trattamento è di almeno 2-4 settimane. La decisione sulla necessità di ripetuti cicli di trattamento è presa dal medico curante dopo gli esami necessari.

Heptor sotto forma di un liofilizzato per iniezione

La polvere nel flaconcino deve essere sciolta con il solvente incluso con L-lisina (nella fiala) appena prima dell'iniezione e iniettata per via endovenosa lentamente o per via intramuscolare in 1-2 fiale (400-800 mg) una volta al giorno. Il corso del trattamento è di 2-3 settimane. Se necessario, il paziente viene quindi trasferito sulla tavoletta assumendo questo farmaco o il suo analogo.

Effetti collaterali

Il paziente è ben tollerato dal paziente e non ha praticamente effetti collaterali. In casi isolati possono manifestarsi sintomi di intolleranza individuale al farmaco:

  • Disagio o dolore nell'addome;
  • Bruciore di stomaco (sensazione di bruciore nell'epigastrio e nell'esofago);
  • Flatulenza (flatulenza);
  • nausea;
  • Eruzione cutanea e prurito.

Per trattare questa condizione, si consiglia di ridurre il dosaggio di questo farmaco. Il trattamento sintomatico di solito non è richiesto. Non sono stati riportati casi di sovradosaggio da Heptor.

Istruzioni speciali

Nel primo trimestre di gravidanza (fino a 12 settimane), è categoricamente controindicato prendere Heptor, perché non ci sono dati sull'effetto del farmaco sullo sviluppo degli organi del futuro bambino. Nel secondo trimestre (fino a 24 settimane), la prescrizione di questo farmaco è possibile in caso di emergenza sotto la stretta supervisione di un medico. Il terzo trimestre non è una controindicazione al trattamento dell'epatite femminile. Durante l'allattamento, si raccomanda di interrompere l'alimentazione del bambino con il latte materno durante l'intero corso del trattamento.

Per i bambini sotto i 18 anni, il farmaco è controindicato in quanto non vi sono prove del suo effetto sulla crescita e sullo sviluppo del bambino.

Le bevande alcoliche non possono essere combinate con l'ammissione di Heptor, perché l'etanolo può indebolirne l'effetto e peggiorare le condizioni del fegato.

Epatoprotettore, ha attività antidepressiva. Ha effetti coleretici e colecinetici. Ha proprietà disintossicanti, rigeneranti, antiossidanti, antifibrosi e neuroprotettive.

Compensa il deficit di ademetionina e stimola la sua produzione nel corpo, principalmente nel fegato e nel cervello. Partecipa alle reazioni biologiche della transmetilazione (un donatore del gruppo metilico) - La molecola S-adenosil-L-metionina (ademetionina), è un donatore del gruppo metilico nelle reazioni di metilazione dei fosfolipidi delle membrane cellulari, delle proteine, degli ormoni, dei neurotrasmettitori; partecipa alle reazioni di trasfondazione come precursore di cisteina, taurina, glutatione (fornisce il meccanismo redox della disintossicazione cellulare), coenzima di acetilazione. Aumenta il contenuto di glutamina nel fegato, cisteina e taurina nel plasma; riduce la siero metionina, normalizzando le reazioni metaboliche nel fegato. di decarbossilazione anche processi di aminopropilirovaniya come precursore di poliammine - putrescina (cellule stimolatrici rigenerazione e la proliferazione di epatociti), spermidina e spermina, all'interno della struttura dei ribosomi.

Ha un effetto coleretico dovuto alla maggiore mobilità e polarizzazione delle membrane degli epatociti, dovuta alla stimolazione della sintesi di fosfatidilcolina in essi. Ciò migliora la funzione dei sistemi di trasporto degli acidi biliari associati alle membrane degli epatociti e facilita il passaggio degli acidi biliari nel sistema biliare. Efficace con colestasi intralobulare (violazione della sintesi e flusso della bile). Contribuisce alla disintossicazione degli acidi biliari, aumenta il contenuto di acidi biliari coniugati e solfatati negli epatociti. La coniugazione con taurina aumenta la solubilità degli acidi biliari e la loro rimozione dagli epatociti. Il processo di solfatazione degli acidi biliari contribuisce alla possibilità della loro eliminazione da parte dei reni, facilita il passaggio degli epatociti attraverso la membrana e l'escrezione della bile. Inoltre, gli acidi biliari solfati proteggono le membrane delle cellule del fegato dagli effetti tossici degli acidi biliari non solfatati (in alte concentrazioni presenti negli epatociti con colestasi intraepatica). Nei pazienti con malattie epatiche diffuse (cirrosi, epatite) con sindrome colestasi intraepatica si riduce la gravità del prurito e le variazioni dei parametri biochimici, tra cui livello diretto di bilirubina, attività di fosfatasi alcalina, aminotransferasi.

Rilascia forma e composizione

La composizione di Heptor N contiene un principio attivo - ademetionina 1,4-butanedisulfonate nella quantità di 760 mg. Le sostanze ausiliarie in compresse sono standard per un gruppo di epatoprotettori:

  • biossido di silicio;
  • stearato di magnesio;
  • glicole polietilenico;
  • acido metacrilico e cellulosa.

Heptor N viene venduto in forma di pastiglie ovali bianche nella quantità da 10 a 50 pezzi. Disponibile anche come liofilizzato per la preparazione di una soluzione di somministrazione endovenosa o intramuscolare.

Poiché si presume l'uso diffuso di Heptor N, il medico seleziona l'esatto dosaggio e il regime in base ai risultati dei test, degli esami diagnostici, del quadro clinico complessivo e della durata della malattia.

appuntamento

Indicazioni per l'uso del farmaco Heptor N - questo è tutti i tipi di patologie causate da effetti virali, batterici, droga, o lo stile di vita sbagliato.

Un elenco completo di malattie per il rilievo di cui questo farmaco è adatto comprende:

  • colestasi intraepatica;
  • processi distruttivi nelle cellule del fegato a causa di avvelenamento o cirrosi;
  • encefalopatia;
  • astinenza e sindromi depressive;
  • epatite di diversa eziologia;
  • malattia del fegato grasso, causata da abuso di alcool o sullo sfondo di altri effetti avversi sul corpo.

Azione farmacologica

Il farmaco Heptor N è usato come:

  • epatoprotettivo;
  • neuroprotectant;
  • un antiossidante;
  • farmaco chocinetico;
  • coleretica;
  • antifibroziruyuschego;
  • disintossicazione.

Questo medicinale si adatta bene alla funzione di rigenerazione, a condizione che uno specialista qualificato determini come assumere Heptor N. Le istruzioni del produttore indicano il dosaggio consentito da 10 a 1600 mg al giorno.

Secondo le recensioni dei pazienti sul farmaco Heptor N, si osservano dinamiche positive e un miglioramento generale della condizione dei pazienti dopo due settimane di terapia. Questo risultato è ottenuto grazie al fatto che il principio attivo di questo farmaco riempie la carenza di ademetionina nelle cellule del fegato e del cervello e contribuisce al suo sviluppo.

Inoltre, l'ademetionina è coinvolta:

  • nei processi di reazioni di transmetilazione biologica;
  • nella transsulfazione;
  • in amminopropilazione;
  • nel processo redox;
  • nella produzione di glutammina, taurina, cisteina nel plasma sanguigno;
  • nei processi metabolici - contribuisce alla stabilizzazione del fegato.

L'impatto persiste per 3 mesi dopo l'interruzione del farmaco.

farmacocinetica

La concentrazione massima del principio attivo nel corpo è raggiunta da 2 a 6 ore dopo la somministrazione. Va tenuto presente che l'ademetionina penetra nel liquido cerebrospinale attraverso il BBB. Tutti i processi metabolici si verificano direttamente nelle cellule epatiche dopo la dissoluzione nell'intestino e l'epatite N viene escreta dal corpo attraverso i reni.

Controindicazioni

Controindicazioni speciali Heptor N ha, oltre alle allergie a uno dei componenti, 1 o 2 trimestri di gravidanza ed età fino a 18 anni. Quando si sceglie un regime terapeutico, è opportuno tener conto del suo effetto tonico e del tempo di raccolta al mattino.

Effetto collaterale

Durante la ricerca sugli effetti del farmaco sui pazienti sottoposti a terapia, sono stati identificati i seguenti possibili effetti collaterali:

  • dolore nell'addome o nell'ipocondrio destro;
  • bruciori di stomaco;
  • reazioni cutanee allergiche come l'orticaria.

sostituti

Quanto costa il farmaco, puoi trovarlo nella farmacia più vicina. Il prezzo approssimativo per Heptor H varia da 869 a 1275 rubli. Quanto costa il farmaco, puoi trovarlo nella farmacia più vicina.

Se è necessario sostituire, è possibile scegliere uno dei seguenti analoghi di Heptor N:

La cosa principale in questo caso è prendere in considerazione non solo la differenza nel costo di Heptor H e dei suoi sostituti, ma anche la gamma di effetti collaterali, efficacia, dosaggio del farmaco al giorno e la durata totale stimata del corso.

Prezzo da 869 a 1275 rubli.

Proprietà del farmaco Heptor, istruzioni per l'uso

Il farmaco è incluso nel gruppo degli epatoprotettori e ha attività antidepressiva. Heptor è apprezzato per i suoi effetti antiossidanti, rigeneranti, antifibrotici, disintossicanti e neuroprotectinici sul corpo.

Uno dei componenti principali del farmaco è l'ademetionina, la cui molecola è inclusa in molte reazioni biologiche ed è responsabile della stimolazione della produzione di ademetionina endogena e delle cellule riparatrici. Inoltre, la sostanza è presente nel fluido biologico del corpo e dei suoi tessuti.

Nel mercato della farmacologia, il farmaco può essere trovato sotto forma di compresse e soluzione in un'ampolla. Le compresse sono coperte da un guscio giallo, che si dissolve rapidamente nell'intestino. Le fiale di epatite sono utilizzate per iniezioni endovenose e intramuscolari.

Il farmaco è massimamente concentrato nel corpo 2-6 ore dopo una singola dose di 400 milligrammi. Excreted dai reni dopo due ore.

  • per pazienti affetti da colestasi intraepatica, cirrosi epatica e condizioni pre-cirrotiche;
  • per pazienti affetti da encefalopatia di seconda generazione, con sindrome da ascesso alcolico e sindrome depressiva;
  • per il trattamento di farmaci per l'epatite e l'origine tossica, che si verificano durante il consumo di antibiotici, contraccettivi pre-orali, farmaci antitumorali e farmaci anti-tubercolosi;
  • per il trattamento dell'epatite virale.

Le compresse di Heptor sono utilizzate rigorosamente come prescritto da un medico. Il loro dosaggio dipende dalla malattia e dalle caratteristiche del suo corso. Ingoiare tutto senza masticare. Per i massimi risultati, prendere tra i pasti. La durata della terapia è determinata dal medico curante in base allo stato del paziente e alla ricezione di altri mezzi.

Di norma, per gli adulti con varie patologie si consiglia di consumare 2-4 compresse al giorno tra i pasti per 2-4 settimane. Se necessario, ripetere il ciclo di terapia dopo 7 giorni. Attraverso la proprietà tonica del farmaco non è consigliato effettuare il suo ricevimento durante la notte.

Nei casi acuti, gli esperti prescrivono l'uso di iniezioni di eptora. La dose giornaliera viene somministrata per via endovenosa e intramuscolare tra cui scegliere ed è 5-10 millilitri. Il corso di terapia dura in media 3-2 settimane. Se necessario, dopo l'applicazione sotto forma di iniezioni, il medico prescrive pillole.

Effetti collaterali e controindicazioni all'uso di Heptore

Heptor è apprezzato per ciò che di solito è ben tollerato anche da pazienti ipersensibili. In rari casi, è stato osservato fastidio nell'epigastrio, a causa del pH acido della sostanza attiva. Anche casi isolati di reazioni allergiche.

Con intolleranza individuale ad alcuni dei principi attivi del farmaco, l'eptototal non è indicato. I pazienti che soffrono di cirrosi epatica (se associato a iperazotemia) devono assumere farmaci sotto la stretta supervisione di un medico e uno stretto controllo del livello di azoto plasmatico.

Durante il periodo dell'allattamento al seno, il farmaco viene prescritto solo nei casi in cui la madre benefici in modo incomparabile più del danno per il bambino.

Azione di Heptora: impressioni e recensioni

Heptor è un farmaco efficace e poco dannoso, che segue le istruzioni per l'uso, ma per maggiore sicurezza puoi leggere impressioni e feedback reali dal suo utilizzo.

Marina: Quando il dottore ha scoperto che avevo gravi problemi al fegato, ero molto spaventato. Non ci siamo concessi molti sprechi in quel momento, e il trattamento, come sappiamo, non è economico. Ma il dottore ha rassicurato e si è offerto di assumere la droga domestica Heptor. Le sue controparti straniere costerebbero il doppio. Il corso del trattamento è durato 2 mesi e alla fine è tornato per un esame. I test si sono rivelati molto migliorati. E anche se si ritiene che non si possa risparmiare sulla salute, tutto il tempo che dico - non si può pagare più del dovuto quando possiamo acquistare un prodotto della nostra produzione.

Vic: Ho avuto una depressione prolungata, è inaccettabile contattare i medici con tali problemi e la situazione stava andando fuori controllo. Poi uno con le amiche ha consigliato heptora. Comprato in farmacia e ha iniziato a prendere a proprio rischio. Due settimane dopo, ho notato che mi stavo godendo la vita di nuovo, e le condizioni generali del corpo sono migliorate significativamente. Certo, è impossibile prescrivere l'automedicazione, ma le istruzioni hanno rilevato che il farmaco è innocuo e non ha praticamente controindicazioni, quindi è stato deciso.

Nikolay: mi sono ammalato di epatite virale, dopo vari esami e analisi il medico ha attribuito l'eptoterapia. Dopo la prima pillola, sono iniziate le mie eruzioni cutanee. Come si è scoperto, ho una intolleranza individuale a uno dei componenti di questo farmaco. Ho dovuto sostituirlo con una controparte più costosa.

Rilascia forma e composizione

Il principio attivo del farmaco sotto forma di liofilizzato iniettabile è il butan-solfonato di demetina in un solvente di lisina monoidrato e sodio idrossido. In forma di compresse, gli eccipienti sono crospovidone, cellulosa, mannitolo, magnesio stearato.

Azione farmacologica

Epatoprotettore attivo con spiccata attività antidepressiva. Ha proprietà pronunciate di disintossicante, antiossidante, ha attività rigenerante. In psichiatria viene usato il suo effetto neuroprotettivo.

Nel corpo è coinvolto in molti processi biologici, regola lo stato degli strati lipidici della membrana cellulare, è un precursore degli antiossidanti intracellulari.

Indicazioni per l'uso

L'eptoroasi è indicata per l'uso in casi di sindromi depressive pronunciate di natura primaria o secondaria e viene utilizzata per l'astinenza da alcol e droghe.

Come epatoprotettore nella colestasi intraepatica, epatite tossica, virale e indotta da farmaci causata da antibiotici, antitumorali e farmaci antivirali.

Nominato come parte di un trattamento complesso per la cirrosi epatica, le condizioni pre-cirrotiche e l'encefalopatia secondaria.

Controindicazioni

Vietato per l'uso in pediatria, così come in caso di ipersensibilità a uno qualsiasi dei componenti del farmaco. Non assegnato a donne in gravidanza in qualsiasi trimestre, così come durante l'allattamento al seno, in quanto penetra nel latte materno.

Istruzioni per l'uso

Le compresse sono assunte per via orale, senza masticare. L'orario di ricevimento consigliato è tra i pasti.

La dose giornaliera non deve superare le quattro compresse, la durata del trattamento - fino a un mese.

Il liofilizzato viene sciolto solo nella soluzione applicata dal produttore. La soluzione viene utilizzata esclusivamente per somministrazione endovenosa o intramuscolare. Quando somministrato per via endovenosa - gocciolare e molto lentamente.

Reazioni avverse

A causa dell'aumentata acidità del farmaco, è possibile un disagio allo stomaco o all'intestino. Gli effetti collaterali vengono eliminati riducendo la concentrazione del farmaco assunto al giorno e non servono come indicazione per la completa abolizione del farmaco.

Costo e analoghi

Il costo di venti targhe con una concentrazione della sostanza attiva di 0,4 g - da 1041 a 1278 rubli. Imballaggio con liofilizzato e soluzione - da 985 a 1117 rubli.

Gli analoghi della composizione della droga sono:

  • Geptral;
  • adenosilmetionina;
  • Ademethionine butanedisulfate.

Secondo l'effetto antidepressivo, un analogo come Amitriptilina è isolato. Gli analoghi per azione sono solitamente più economici di Heptor.

Geptral

Epatoprotettore con attività antidepressiva pronunciata, disintossicante e antiossidante, neuroprotettore. Stimola la produzione di ademetionina nel cervello e nel midollo spinale, nel fegato. Il costo della medicina in pillole - da 1399 rubli, in iniezioni - da 1911 rubli.

Modulo di rilascio

Compresse in un involucro protettivo di dieci pezzi in un blister, uno o due blister in una scatola di cartone. Liofilizzato in flaconi da cinque millilitri, cinque flaconi di solvente in un fascio di cartone.

struttura

Una compressa contiene 0,4 g di ademetionina e componenti ausiliari.

In una fiala di iniezione, 0,4 g di ademetionina e cinque millilitri di una soluzione tampone salina caustica lisina.

testimonianza

Viene utilizzato in caso di stati depressivi di moderata gravità, oltre che in gravi disturbi del sistema nervoso centrale, in caso di sindrome da astinenza durante l'alcolismo o la tossicodipendenza.

È indicato per colestasi intraepatica, colangite cronica, colecistite, cirrosi, epatite di varia origine, degenerazione grassa del fegato ed epatite cronica.

Controindicazioni

Controindicato nell'infanzia, durante la gravidanza e ipersensibilità al farmaco.

Reazioni avverse

Tra gli effetti collaterali di bruciore di stomaco, nausea, dolore allo stomaco e all'intestino, disturbi del sonno, reazioni cutanee allergiche. Per il sollievo della sedazione può essere usato immediatamente prima di coricarsi.

adenosilmetionina

Epatoprotettore, che rigenera le cellule del fegato e presenta anche un'elevata attività antidepressiva, neuroprotettiva e antifibrotica. Il costo del farmaco è da 961 a 1111 rubli.

Rilascia forma e composizione

È prodotto sotto forma di sostanza-polvere in contenitori dimensionali. Il preparato contiene S-adenosilmetionina, corrispondente a 0,4 g di ademetionina.

testimonianza

Gravi forme di colangite cronica, disturbi del deflusso biliare, colecistite, tossici, alcolici, lesioni del fegato, processi distrofici grassi nel fegato, cirrosi, epatite. Depressione primaria e secondaria, sindrome da astinenza da alcol e droghe.

Controindicazioni

Non viene utilizzato nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza, durante l'allattamento al seno, nei bambini e negli adolescenti fino ai diciotto anni di età, nonché in caso di intolleranza congenita ad ademetionina.

Reazioni avverse

Disturbi delle feci, vomito, nausea, dispepsia, bruciore di stomaco, indigestione, diarrea. Forse lo sviluppo di reazioni allergiche della pelle e broncospasmi con intolleranza.

ademethionine

Antidepressivo, antiossidante, disintossicante, è ampiamente usato in psichiatria per eliminare gravi sindromi depressive. Il costo di un pacchetto è da 651 a 837 rubli.

Composizione e forma di rilascio

Liofilizzare con un solvente per iniezioni endovenose e intramuscolari, in una fiala 5 millilitri e 0,4 g di ademetionina butanedisolfonato. Nel pacchetto di cartone inserire istruzioni e cinque fiale.

Indicazioni per l'uso

Terapia combinata di sindromi e depressioni di astinenza, episodi depressivi, incluso il recupero dal trattamento di alcol e droghe. È indicato per cirrosi epatica, colecistite, colangite, encefalopatia e insufficienza epatica.

Quando la gravidanza viene utilizzata solo nel caso di trattamento della colestasi intracranica.

Controindicazioni

Disturbi genetici del ciclo della metionina, bambini e adolescenti, reazioni allergiche all'ademetionina nella storia, il primo e il secondo trimestre di gravidanza.

Reazioni avverse

Tra gli effetti collaterali sono le reazioni più comuni del tratto digestivo, tra cui nausea, vomito, diarrea, bruciore di stomaco, irritazione allo stomaco. Meno comuni sono meteorismo, disturbi della coscienza, mal di testa, sudorazione, anafilassi, astenia. Nel sito di iniezione, è possibile la formazione di aree necrosizzate.

Con la depressione bipolare, si nota lo sviluppo della mania.

amitriptilina

L'antidepressivo dal gruppo di composti triciclici, ha un effetto sedativo pronunciato, migliora le prestazioni e l'umore. Il costo del farmaco è da 59 a 98 rubli per pacchetto, che è molto più economico di Heptor.

Composizione e forma di rilascio

Disponibile sotto forma di compresse e iniezione. In una confezione da 100, 50 e 20 compresse con una concentrazione del principio attivo di 0,025 g Forma iniettabile in fiale da due millilitri, cinque fiale in un contenitore di polivinilcloruro. In un fascio di cartone due contenitori.

Il principio attivo è l'aminotriptilina cloridrato, l'iniezione di acqua, il glucosio, il cloruro di sodio sono tra i componenti ausiliari.

Indicazioni per l'uso

È indicato per depressioni di qualsiasi natura, efficace negli stati depressivi ansiosi a causa del suo effetto sedativo.

Non causa allucinazioni e delusioni. E 'anche usato per trattare disturbi emotivi misti, fobie, dolore neurogenico cronico, con sindrome da astinenza dopo alcol o dipendenza da droghe.

L'amitriptilina è efficace contro l'enuresi infantile, esclusa la sindrome della vescica ipotonica, ed è anche prescritta per l'anoressia psicogena, come misura preventiva per l'emicrania.

Controindicazioni

Non assegnato a pazienti con gravi patologie del sistema cardiovascolare, in particolare, insufficienza cardiaca, infarto miocardico acuto, ipertensione arteriosa, disfunzione epatica e renale, ulcerazione dello stomaco e intestino.

Controindicato in gravidanza, sotto i sei anni di età e durante l'allattamento. Non è prescritto per l'ipertrofia della prostata, l'ostruzione intestinale paralitica e l'ipersensibilità individuale.

Non somministrato contemporaneamente a farmaci che inibiscono la monoammina ossidasi.

Reazioni avverse

Tra gli effetti collaterali di Amitriptilina, vi è un disturbo nella concentrazione della vista, una maggiore pressione intracranica, una sensazione di secchezza e un sapore sgradevole in bocca, costipazione e ostruzione intestinale. A volte c'è tinnito, debolezza muscolare, stanchezza.

Possibile aumento della temperatura corporea e difficoltà a urinare. Il sistema nervoso centrale può rispondere con mal di testa, incubi, problemi di concentrazione, confusione, aumento dell'agitazione motoria. Possibile anche tremore delle mani, pelle d'oca.

Quando si sceglie un analogo, assicurarsi di consultare il proprio medico e non auto-medicare - questo può causare gravi danni alla salute.

Autore dell'articolo: Matveeva Vladislava Anatolyevna, Master in chimica medica e farmaceutica