Dieta per l'epatite grassa

Metastasi

Epatopatia grassa del fegato - una malattia caratterizzata da una circolazione sanguigna più lenta nei tessuti dell'organo, danni alle cellule, sostituzione del tessuto epatico con tessuto connettivo. Il trattamento tardivo può provocare cirrosi, oncologia.

Cause di epatite:

  • abuso di alcol, cibi grassi;
  • uso a lungo termine di antibiotici e droghe tossiche;
  • malattie degli organi interni, alterazioni del metabolismo, alterazioni del sistema endocrino.

Secondo i medici, la base dell'intero trattamento è una dieta con epatite grassa del fegato: senza correggere la dieta, i risultati desiderati non saranno raggiunti. Tabella dietetica prescritta dal medico dopo una diagnosi accurata, determinazione delle malattie associate.

Perché hai bisogno di una dieta?

Come accennato in precedenza, la dieta per l'epatosi grassa è la medicina principale, che il medico integra con medicine, vitamine, ricette popolari. Il menu appositamente selezionato ha diversi obiettivi.

  • In primo luogo, la stabilizzazione del normale metabolismo dei grassi, abbassando il colesterolo nel sangue, ripristinando la funzionalità epatica.
  • In secondo luogo, il cibo in caso di epatite grassa del fegato deve contenere la norma del glicogeno che fornisce glucosio al corpo.
  • In terzo luogo, con l'aiuto di prodotti è possibile stabilizzare la quantità di bile che neutralizza le tossine nel corpo.

Nella diagnosi dell'epatosi epatica, la dose giornaliera di grasso è limitata a 70 g Il menu è composto in modo che il paziente riceva fino a 120 g di proteine ​​al giorno, tutti i prodotti devono essere privi di colesterolo, purine. Prendono il cibo in modo frazionario - a poco a poco, ma spesso. Durante il giorno si consiglia di dividere i pasti in 5 parti.

La distrofia è pericolosa quanto l'obesità. Al fegato non piacciono gli estremi. Pertanto, è necessario perdere peso extra gradualmente, non più di 700 g a settimana. I piatti cucinati non sono praticamente salati o addolciti con lo zucchero. Il cibo dovrebbe contenere un tasso di carboidrati, un'abbondanza di fibre e pectina è benvenuta. In caso di malattia del fegato, la dieta richiede di consumare almeno 2 litri di liquidi al giorno.

Nutrizione dietetica per l'epatite

Disegnando il menu per la settimana per un paziente con epatite, il medico è guidato da tre fattori: la scelta dei cibi consentiti, il numero di pasti e il modo di cucinare. I prodotti devono essere bolliti, al vapore o al forno. Fritti e affumicati severamente vietati.

Cibo da mangiare caldo, senza dimenticare tra i pasti per bere acqua e bevande salutari, consigliato dal medico. Se segui la dieta, l'epatite del fegato non si preoccuperà per molto tempo.

Dieta numero 5

Quando l'epatopatia epatica ha raccomandato la dieta numero 5 - un menu sviluppato dal nutrizionista sovietico Manuel Pevzner. In totale, è riuscito a sviluppare 15 diete efficaci per vari tipi di malattie. Per epatite adatta popolare dieta numero 5, che viene spesso utilizzato per la perdita di peso.

I vantaggi della tecnica sono testati nel tempo, l'efficacia è dimostrata. Il punto è rifiutare prodotti contenenti una grande quantità di oli essenziali e sostanze che causano un aumento della secrezione del pancreas, stomaco. Gli alimenti fritti sono proibiti, contengono grandi quantità di colesterolo e grassi refrattari.

Il principio base della dieta - l'equilibrio dei prodotti. Il rapporto seguente di proteine, grassi e carboidrati è scelto - 110 g / 80 g / 300 g, rispettivamente. Se non è possibile escludere il sale, si consuma fino a 10 g al giorno. La quantità di fluido che il paziente deve consumare dipende direttamente dal peso: più è pesante il paziente, più acqua ha bisogno di purificare il corpo dalle tossine.

Puoi mangiare 5-7 volte al giorno, una dieta così frazionata aiuterà a normalizzare il metabolismo, eliminare l'aspetto della fame e con esso ansia e successiva ingordigia. Invece di acqua, puoi bere decotti di erbe consigliati dal tuo medico, bevande alla frutta naturale, infuso di rosa canina, ecc.

Menu di esempio per l'epatite

Nel caso di epatosi grassa del fegato, un menù esemplare viene preparato per una settimana. Dovrebbe includere zuppe, pesce e carne, contorni leggeri, cereali e uova, latticini. Di seguito è riportato un elenco di piatti che possono e devono essere consumati con l'epatosi grassa.

  • I primi piatti sono zuppe di verdure con l'aggiunta di cereali. Puoi mangiare zuppe di latte con pasta e riso.
  • La carne dovrebbe essere scelta magra, senza cartilagine, film e tendini. Le frattaglie non possono essere consumate, l'eccezione - la lingua.
  • La carne di pollo può essere consumata rimuovendo grasso e pelle prima della cottura. Le uova di gallina sono ammesse, ma 1 pezzo al giorno. Se nel piatto sono usate solo proteine ​​dell'uovo, possono essere consumate senza restrizioni.
  • Il pane fresco è proibito. È necessario prendere ieri, segale o grano. Non sono ammessi pasticcini freschi, invece di cracker, biscotti galetny.
  • Di prodotti lattiero-caseari ha permesso tutte le specie non grasse, compresa la ricotta.
  • I cereali possono essere utilizzati sotto forma di porridge, condimento nella zuppa, budino.
  • La pasta è consentita solo con grano duro, limitato.
  • Qualsiasi frutto è permesso, da solo e in insalata. È permesso aggiungere un po 'di miele, zucchero, qualche volta - marshmallow e marmellata.
  • Delle spezie ammesse per l'epatite sono il prezzemolo, l'alloro, l'aneto. Non è raccomandato per condire piatti con chiodi di garofano, cannella, vaniglia.
  • Tè e caffè sono ammessi, ma non forti. È meglio usare brodi di rosa selvatica ed erbe aromatiche, spremute fresche di frutta e verdura. Utili composte saporite di frutti di bosco.
  • L'olio di girasole viene utilizzato solo per insalata o additivi in ​​porridge.

Come cucinare i pasti dietetici?

Contrariamente al pessimismo, i pasti dietetici possono essere allo stesso tempo sani e gustosi. Nella dieta numero 5 comprende zuppa sana di verdure, possono anche essere messe sul piatto laterale. Puoi cuocere deliziosamente la carne, cucinare il pesce al vapore con prezzemolo. La prima impressione della scarsità del tavolo passerà presto, saranno sostituiti dalla gioia della vita senza dolore, facilità dopo una corretta alimentazione.

Per dare gusto ai piatti della dieta, è necessario combinare correttamente i condimenti, guarnire. Ad esempio, le zuppe sono perfettamente integrate con miscele di erbe secche. Cavolfiori o piselli possono essere serviti con purè di patate. Cavolfiori o broccoli possono essere bolliti, quindi passati al forno sotto panna acida in forno, aggiungendo sopra del formaggio grattugiato. Diversi tipi di cereali renderanno il menu più ricco e interessante, il riso con verdure - cibo delizioso.

È meglio rifiutare il cibo da negozi e cibi pronti, i piatti cucinati con le proprie mani saranno più sani e gustosi. Inoltre, cucinare è un processo creativo che ha un effetto benefico sulla salute generale.

Ricette per l'epatite

Omelette originale con verdure In estate e in autunno, quando ci sono molte verdure in giro, puoi prenderle tutte e cucinare deliziosi piatti. Puoi prendere zucchine, peperoni dolci, cavolfiori, piselli verdi. Tutte le verdure sono bollite per circa 10 minuti, l'acqua viene scaricata. Un uovo crudo viene martellato nelle verdure, leggermente salato, mescolato. Se lo si desidera, è possibile aggiungere altre proteine. La miscela finita può essere versata in un sacchetto per alimenti (manicotto di cottura), legata e immersa in acqua bollente in una casseruola. Dopo 5 minuti, una frittata leggera e tenera è pronta.

La carne nel forno risulterà deliziosa, se la prepari in anticipo. Viene scelto un pezzo di carne di vitello o di maiale senza grassi, strofinato con erbe aromatiche - rosmarino, origano, basilico. In un contenitore sigillato, la carne viene lasciata in frigorifero per un giorno.

Quindi la carne viene salata, aggiungere pezzi di carota, alloro, avvolto in un foglio e messo in forno. Un chilo di carne viene cotto per circa 1 ora. Puoi preparare la carne immediatamente con un contorno - taglia a fette la carne di vitello e mescola con le verdure (melanzane, patate, carote, zucchine), versa la panna acida con le spezie e inforna in un contenitore sigillato.

Le verdure surgelate con riso sono cotti rapidamente. Per cominciare, il riso risciacquato viene versato nella padella, riempito con acqua 1: 3, un po 'di sale e 1 cucchiaino vengono aggiunti. olio vegetale Mescolare il riso fino a metà cottura, quindi versare le verdure surgelate dalla confezione (carote, fagiolini, mais, piselli verdi, ecc.) Nei piatti. Dopo 5-10 minuti il ​​piatto è pronto.

Queste ricette sono solo un esempio di come si possono cucinare cibi senza friggere o condimenti nocivi. La dieta può e dovrebbe essere gustosa, da questo l'aspetto e il benessere della persona miglioreranno, il peso tornerà sicuramente alla normalità e l'epatite cesserà di essere disturbata.

Menu e dieta per l'epatite del fegato

La dieta classica in presenza di epatosi grassa del fegato è stata testata da secoli di pratica. Con una eccessiva deposizione di colesterolo, le persone hanno ridotto l'assunzione di grassi, passato a una dieta frazionata e consumato cibi facilmente digeribili.

Questi principi costituivano la base del trattamento dietetico della distrofia epatica della genesi non alcolica (steatoepatite).

I cambiamenti morfologici nel fegato durante l'epatosi grassa assomigliano a un quadro microstrutturale che si verifica in una persona che abusa di alcol.

Una dieta bilanciata sulla base della tabella numero 5 consente di trattare la fase lieve della malattia senza farmaci conservativi. Se escludiamo l'assunzione di lipidi, che sono una fonte di degenerazione grassa delle cellule del fegato, il corpo inizierà a utilizzare i depositi per i propri bisogni: la formazione di ormoni, il ripristino delle membrane cellulari, le reazioni biochimiche.

L'integrazione del fabbisogno energetico aiuta a ricevere proteine ​​ad una dose di circa 120 grammi al giorno. Per normalizzare la composizione microelettrolitica, ottimizzare l'equilibrio vitaminico richiede farina d'avena, semole di grano, grano saraceno, fiocchi di latte. La nutrizione frazionata (5-6 volte al giorno) riduce il carico sulle cellule del fegato.

I principi di base della nutrizione dietetica nell'epatosi epatica

Secondo la tabella numero 5, la dieta include diversi principi importanti che devono essere osservati:

  1. Frazionalità (porzionalità) - il cibo è diviso in 5-6 parti al fine di ridurre il carico funzionale sulle cellule del fegato, per escludere la "attività di fame" degli epatociti;
  2. Per la diluizione delle tossine nel sangue è necessario utilizzare almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Sono consentiti succhi di frutta freschi, tisane, acqua minerale, bevande alla frutta;
  3. L'eccesso di sale causa gonfiore, aumenta la densità della bile. Quando l'epatite raccomandava di limitare il consumo di sale - non più di dieci grammi al giorno;
  4. Alcool per il fegato - veleno. Durante il trattamento, sono esclusi tutti i tipi di alcol: vodka, vino, birra;
  5. Per ricostituire il deficit proteico, normalizzare i processi metabolici, l'assunzione giornaliera di proteine ​​è di almeno 100 grammi;
  6. L'eliminazione di chilogrammi in eccesso ridurrà l'onere per gli epatociti, che porterà a un miglioramento della funzionalità dell'organo;
  7. La temperatura del cibo cotto è di 20-60 gradi. I cibi freddi e caldi irritano le mucose dell'intestino, il che distrugge il processo digestivo;
  8. Gli acidi grassi sono una fonte di distrofia delle cellule del fegato, quindi è necessario limitare i grassi vegetali e animali in una concentrazione non superiore a 80 grammi al giorno;
  9. La fibra migliora il processo digestivo, poiché impedisce l'eliminazione di composti tossici insieme alle feci. Insalate con cavoli, carote, mele e pere naturali sono la base della disintossicazione intestinale.

La principale caratteristica della terapia con steatoepatite è la preparazione di piatti al vapore o stufati. Le zuppe di verdure leggere sono fatte con restrizioni di sale. Nei piatti caseari aggiungere semola, riso, grano saraceno.

Alimenti per disabili per epatite grassa

Eventuali ingredienti innaturali sono proibiti in caso di degenerazione grassa. Spezie escluse, conservanti, marinate affumicate.

Cosa non mangiare con steatoepatite non alcolica:

  • Bevande contenenti caffeina;
  • Zuppe di carne;
  • Pesce grasso, carne (manzo, maiale, beluga, storione);
  • maionese;
  • Prodotti di farina;
  • Margarina, grassi vegetali;
  • Salsicce, salsicce;
  • Cibo in scatola;
  • Sostanze irritanti acute (aglio, cipolla);
  • Esaltatori di sapidità, sapori;
  • concentrati;
  • alcol;
  • la pasta;
  • ravanello;
  • Caviale rosso e nero;
  • Torta e caramelle;
  • Ketchup, maionese.

Per comprendere le basi della nutrizione dietetica, è necessario familiarizzare con le funzioni principali del fegato: disintossicazione, digestione, escrezione biliare, deposito, sintesi.

La tabella di trattamento numero 5 nella distrofia epatica dovrebbe tenere conto delle caratteristiche funzionali, escludere l'esacerbazione di malattie secondarie. I nutrizionisti hanno sviluppato un menu ottimale che tiene conto dei fondamenti morfologici e patogenetici delle malattie distrofiche e infiammatorie.

Epatite grassa - cosa è permesso mangiare

Per ripristinare le cellule del fegato con steatoepatite non alcolica, utilizzare i seguenti prodotti:

  • Pane secco;
  • Grano saraceno, piatti d'avena;
  • Purè di patate (non prodotti semilavorati);
  • Uova al vapore;
  • Vinaigrette e insalate condite con olio d'oliva;
  • Gamberi marini;
  • Latte scremato;
  • Pere e mele al forno.

Una tabella di dieta basata su questi ingredienti è preparata in un modo speciale. Offriamo ai lettori alcuni piatti sulla raccomandazione di un nutrizionista:

  1. Zucchine tritate, piselli verdi, cavolfiore vengono aggiunti al piroscafo. Mescolare gli ingredienti, versare con le uova crude e accendere il vapore;
  2. Aggiungere 300 ml di acqua, verdure tritate (100 grammi) - mais, pepe bulgaro, piselli. Far bollire a fuoco basso con costante agitazione. I piatti saranno pronti dopo aver ricevuto uno stato pastoso;
  3. Dopo aver pulito il pesce, eliminando tutti gli organi non necessari, è necessario tagliare la carne a fette sottili. Mettere in un piroscafo e cuocere dopo aver aggiunto succo di limone e sale. Per migliorare il gusto, si consiglia di aggiungere prezzemolo e melanzane;
  4. Tagliare il fegato a pezzetti, pulire i frammenti con il basilico. Macinare le carote e mettere sul fondo di un piatto largo, aggiungere la carne. Dopo la marinatura per 1 ora a una temperatura di 180 gradi. Consumare con purè di patate.

Come terzo corso, è permesso bere kefir, tè verde, acqua di rose selvatica.

Un trattamento adeguato comporta un costante cambio di piatti per mantenere l'equilibrio ottimale di vitamine e minerali. L'unica restrizione è l'esclusione di prodotti vietati per malattie secondarie - diabete, ipertensione, disturbi metabolici (gotta).

Caratteristiche del menu per la distrofia grassa

La terapia dietetica per la distrofia lipidica non include una significativa limitazione di grassi nel menu. L'essenza del menu - sbarazzarsi di nutrienti in eccesso che sono dannosi per gli epatociti. Qualsiasi limite forte è stressante per il corpo, che provoca complicazioni.

Se una persona ha l'epatite epatica, una dieta basata sui principi della tabella n. 5a richiede una correzione del comportamento. Hai bisogno di rinunciare a cattive abitudini, alcol, liberarti di esperienze nervose, stress mentale.

Il menu è progettato per ripristinare l'equilibrio ottimale tra colesterolo "cattivo" e "buono". La predominanza di acidi grassi insaturi rispetto agli analoghi saturi nel corpo impedisce l'accumulo di lipidi all'interno delle cellule, elimina la formazione di placche aterosclerotiche.

Il menu per il fegato mira anche a mantenere la concentrazione ottimale di glicogeno. Il composto è una fonte di glucosio per le cellule del corpo. La chiave per il funzionamento ottimale degli epatociti è la normalizzazione della funzione biliare. Il trattamento farmacologico con epatoprotettori aiuta a bilanciare la funzionalità epatica.

Ogni paziente dovrebbe determinare in modo indipendente quali sostanze sono fornite in eccesso e cosa dovrebbe essere mangiato più spesso. Osservanza obbligatoria dell'equilibrio di grassi, proteine ​​e carboidrati, ma è necessario evitare fast food e cibi pronti.

Il trattamento di alta qualità della distrofia grassa lieve è possibile solo dopo aver calcolato l'energia ottimale e l'equilibrio strutturale. Per rendere il menu, è necessario tenere conto del fabbisogno giornaliero di calorie - 1200-1500 kcal (a seconda del peso).

  • Non più di 10 grammi di sale;
  • Oltre 100 grammi di proteine;
  • Acqua non più di 2 litri;
  • Carboidrati: circa 300 grammi;
  • Grasso - 70 grammi.

Il corpo sano sarà solo con la corretta organizzazione della dieta. È preferibile preparare il menu per la settimana per i prodotti di pre-raccolta.

Elenco delle ricette comuni:

    • Il pollo con formaggio e ananas viene cotto a vapore. Prendi 100 grammi di formaggio, una quantità simile di ananas, 2 filetti di pollo. Battere la carne. Disporre le fette di ananas tra i pezzi. Avvolgere in un foglio. Cospargere il composto con pezzetti di formaggio. Metti la padella nel forno, inforna per 20 minuti.
  • Casseruola con pollo tritato. Prendi 100 grammi di pollo tritato, aggiungi 2 uova, qualche cucchiaio di zucchine tritate, 2 cucchiai di panna acida. Puoi cuocere nel microonde o nel forno;
  • Se assumi una violazione della secrezione biliare, puoi mangiare mele cotte. Ingredienti: mele carote, arachidi tritate e noci. I componenti sono macinati, miscelati. Per creare caratteristiche nutrizionali, puoi aggiungere miele o cospargere di cannella. Devi cucinare per un paio di 10 minuti.

Molte altre ricette utili sono state create per il trattamento dell'epatosi grassa. A osservanza delle caratteristiche descritte la progressione di patologia è prevenuta. Seleziona attentamente il cibo per le malattie del fegato!

Caratteristiche della dieta con epatosi grassa

L'epatite grassa ha iniziato a essere diagnosticata non molto tempo fa. Il suo aspetto è stato influenzato da un cambiamento nella dieta delle persone: cibi ricchi di zuccheri e grassi hanno cominciato a prevalere nel menu, compresi i grassi trans estremamente dannosi.

Il corpo umano e il fegato in particolare non riescono più a far fronte all'afflusso di sostanze nocive, quindi una dieta con epatosi grassa del fegato è diventata una necessità vitale. Da dove viene l'epatite grassa? Perché una dieta speciale sviluppata per lo sviluppo dell'epatosi del fegato e un menu esemplare?

Sotto l'influenza della malnutrizione, gli epatociti (cellule epatiche) rinascono e diventano cellule adipose (lipociti). Se non viene intrapresa alcuna azione immediata, il fegato subirà gravi cambiamenti distrofici che non possono essere curati. Pertanto, l'unica vera via d'uscita da questa situazione è quella di stabilire il potere in caso di epatosi grassa nel fegato.

Principi della dieta

Il fegato durante lo sviluppo dell'epatosi adiposa soffre dell'eccessiva presenza di zuccheri, grassi e sostanze nocive, il cui flusso deve essere interrotto il prima possibile. Come trattare l'epatosi grassa emersa del fegato e che tipo di dieta è adatta?

La dieta per l'epatite si basa sul consumo di alimenti approvati che non contengono sostanze nocive. Devi conoscerli ed essere in grado di creare un menu. Ed è anche necessario avere un'idea degli alimenti proibiti in modo che non cadano nella dieta. I principi di base della dieta nel fegato grasso sono i seguenti:

  • evitare la fame e la drammatica perdita di peso ad essa associata;
  • pasti 5-6 volte al giorno per scaricare il fegato;
  • assunzione di liquidi di almeno 1,5 litri al giorno;
  • divieto di assunzione di alcol;
  • assunzione di sale limitante a 10 g al giorno;
  • mantenere la temperatura del cibo (cibo caldo);
  • restrizione dell'assunzione di grassi (non più di 80 g al giorno).

La diagnosi di epatite grassa del fegato non sembrerà minacciosa, a condizione di seguire una dieta che contribuirà a una rapida guarigione.

Cibo con steatosi

La dieta in caso di steatosi del fegato (un altro nome per l'epatite) non implica il digiuno. Ma le abitudini di mangiare cibi grassi, cibo da cibi fast-food e alcol dovrebbero essere completamente dimenticati per il periodo di trattamento e cercare di non ricordarli dopo il recupero.

Che cosa fa parte della dieta per il fegato grasso? Conoscendo gli importanti principi della nutrizione in caso di epatopatia epatica, nulla impedisce di preparare il menu per diversi giorni o una settimana.

  1. Verdure bollite o al forno, zuppe con verdure e cereali vari.
  2. Pescare solo a basso contenuto di grassi (cotto o cotto). Frutti di mare non salati
  3. Porridge cotto nel latte magro.
  4. Pane secco, biscotti
  5. Uova, solo proteine.
  6. Carne in forma bollita (cartilagine, scelta della pelle).
  7. Frutti non acidi
  8. I prodotti lattiero-caseari sono senza grassi.
  9. Bevande - non troppo dolci, composta, gelatina, tè debole, erbe migliori, succhi di frutta, spremute di verdure non acide e frutta.

Cosa è proibito con la steatosi?

L'epatosi grassa del fegato diagnosticata richiede un trattamento immediato e una corretta alimentazione. Sfortunatamente, il cibo con steatosi non è così vario come al solito.

Assicurati di smettere di consumare i soliti cibi gustosi e non meno gustoso, ma non così grasso e innaturale, per quelli che non danneggiano il fegato. Le regole nutrizionali in caso di epatite grassa del fegato implicano un'attenta preparazione del menu. I seguenti prodotti dovrebbero essere dimenticati al momento della dieta.

  1. Bevande alcoliche, bibite gassate e succhi con conservanti.
  2. Fast food
  3. Brodo di carne denso
  4. Confetteria (sono ammessi solo biscotti secchi).
  5. Salsicce, pancetta (permesso salsiccia di dottore e alcune salsicce dietetiche).
  6. Carne e pesce contenenti molto grasso.
  7. Prodotti semilavorati

Menu per 7 giorni (tabella 5)

Per sbarazzarsi dell'epatosi grassa del fegato il prima possibile, è stata sviluppata una dieta 5, il menu approssimativo per la settimana è il seguente.

1 ° giorno

  • porridge, formaggio magro su pane secco;
  • una mela;
  • zuppa di broccoli, tacchino al forno con purè di patate;
  • yogurt ai lamponi;
  • merluzzo al forno con carote.

2 ° giorno

  • casseruola di ricotta;
  • gelatina con cracker;
  • brodo magro, stufato di manzo con noodles;
  • albicocche secche, yogurt;
  • Salsicce dietetiche, insalata di cetrioli con aggiunta di panna acida a basso contenuto di grassi.

3 ° giorno

  • omelette proteica, pane tostato;
  • mela al forno con miele;
  • pasta al latte, tacchino con riso;
  • ryazhenka;
  • Cotolette al vapore di vitello, stufato di verdure.

4 ° giorno

  • porridge di riso, pane tostato;
  • biscotti, succo di carota;
  • insalata di mare, carne bollita con patate in umido;
  • banane;
  • casseruola di ricotta.

5 ° giorno

  • zuppa di latte;
  • biscotti, gelatina;
  • zuppa di crema di broccoli; cotolette di baccalà;
  • mela al forno con cannella;
  • cheesecakes con panna acida a basso contenuto di grassi.

6 ° giorno

  • salsicce dietetiche, riso con carote;
  • yogurt ai lamponi;
  • insalata di cetriolo e asparagi, condita con olio vegetale, petto di pollo al forno con stufato di verdure;
  • banane;
  • merluzzo al vapore con zucchine brasate.

7 ° giorno

  • casseruola di ricotta, pane tostato con formaggio;
  • albicocche secche, yogurt naturale;
  • zuppa di riso, coniglio brasato in panna acida con patate bollite;
  • biscotti, gelatina;
  • Costolette di merluzzo al vapore, broccoli al vapore.

Durante il giorno sono ammessi: caffè debole, tisane, succhi di frutta freschi. Il menu, compilato per una settimana con epatopatia grassa del fegato, dovrebbe essere ricco di vitamine e altri utili oligoelementi.

Tabella di dieta numero 8 Pevzneru con epatite grassa

Il famoso gastroenterologo Mikhail Pevzner, che lavorò nell'URSS a metà del XX secolo, sviluppò diversi tipi di diete. Ognuno di loro apparteneva a certi tipi di malattie.

Secondo lei, cosa si può tranquillamente mangiare con l'epatosi grassa del fegato? Sono proibiti cibi grassi con una grande quantità di carboidrati e sale nella composizione. Il cibo è caldo, frazionario. I prodotti non sono fritti, ma solo al forno, in umido e bolliti. Questi sono i principi base della dieta di M. Pevsner per ripristinare la normale funzionalità epatica.

Cibo con epatomegalia ed epatosi grassa

Riassumendo i principi della dieta per il recupero del fegato, possiamo distinguere le caratteristiche significative di una dieta equilibrata nell'epatosi adiposa e nell'epatomegalia (ingrossamento del fegato):

  • assunzione di cibo in piccole porzioni;
  • rifiuto di grassi, dolci, alcol, riduzione delle calorie;
  • l'uso di prodotti bolliti, in umido e cotti;
  • osservanza delle condizioni di temperatura.

La dieta per l'epatomegalia e l'epatosi grassa è semplice, ma richiede la ricostruzione delle abitudini e dello stile di vita alimentare in generale.

Ricette sane

La dieta per epatopatia epatica è legata alla tabella 5, le ricette sono semplici e accessibili a tutti.

Cotolette di vitello al vapore

Carne (500 g), liberata da tendini e grasso, scorrere in un tritacarne. Aggiungi un po 'di sale e verdure, un uovo, un cucchiaio di riso bollito. Formare piccoli tortini, cuocere a bagnomaria per 30 minuti.

Casseruola di ricotta con albicocche secche

In ricotta a basso contenuto di grassi (500 g) aggiungere un uovo, 2 cucchiai di farina, una manciata di albicocche secche tritate, un cucchiaio di zucchero. Cuocere per 20 minuti.

Insalata di mare con formaggio feta

Lessare i frutti di mare (300 g), aggiungere cetriolo fresco, insalata verde, formaggio feta. Mescolare, condire con condimento per l'insalata a base di olio.

Questi piatti sono abbastanza accessibili e sono audacemente inclusi nel menu e preparati con epatite grassa.

Video utile

Per ulteriori informazioni sui principi di una corretta alimentazione nell'epatosi del fegato grasso, vedere il seguente video:

Dieta per l'epatosi grassa del fegato

Descrizione dal 09.11.2017

  • Efficacia: effetto terapeutico in 3-6 mesi
  • Durata: 3-6 mesi
  • Costo dei prodotti: 1500-1600 rubli. a settimana

Regole generali

Steatosi (steatosi epatica, steatogepatoz) è una malattia epatica cronica caratterizzata da cambiamenti istopatologici di tessuto epatico in forma di accumulo di grasso, soprattutto trigliceridi, in epatociti, lamiere, in alcuni casi, in infiammazione epatica (steatoepatite), fibrosi e sviluppo (steatofibroz). Attualmente, l'epatosi grassa della genesi alcolica e non alcolica si distingue.

Il ruolo principale nello sviluppo della steatosi epatica tra alcol svolge un prodotto tossico di metabolismo dell'alcool - acetaldeide che diminuisce l'attività degli enzimi che effettuano trasporto degli acidi grassi nei mitocondri, con conseguente metabolismo dei grassi compromessa e conseguente accumulo di trigliceridi in cellule epatiche. I principali fattori eziologici di gepatoza analcoliche sono combinazioni di diversi fattori di rischio metabolici (obesità addominale, iperglicemia, ipercolesterolemia, ipertensione, diabete di tipo 2), epatite virale, l'assunzione di alcuni farmaci (glucocorticoidi, il metotrexato, tetraciclina, amiodarone, tamoxifene, estrogeni e altri), rapida perdita di peso / digiuno.

A causa dell'elevato rischio di sviluppare fibrosi e cirrosi epatica, indipendentemente dalla gravità della malattia, tutti i pazienti con epatosi grassa necessitano di trattamento e follow-up. Tuttavia, non esiste un approccio terapeutico standardizzato alla gestione di tali pazienti, nonché una chiara comprensione di come trattare l'epatosi grassa del fegato.

Il trattamento di alimentazione (dieta ristretta di carboidrati facilmente digeribili e grassi animali) in combinazione con modifiche dello stile di vita (maggiore attività fisica, la normalizzazione del peso corporeo, evitando abitudini dannose dell'alcol / -upotrebleniya fumare) contro la terapia epato - nomina e antiossidante epatica (vitamina E, acido ursodesossicolico, silibinina, betaina, acido a-lipoico) consente di ottenere un risultato positivo. Di regola, in casi non complicati con indici normali di test biochimici e un'eziologia nota della malattia, si osserva una regressione della degenerazione grassa del fegato dopo 4-6 mesi.

La nutrizione medica nei pazienti con epatite grassa del fegato con sovrappeso / obesità, prima di tutto, dovrebbe mirare alla sua normalizzazione. Per questo, una dieta ipocalorica viene prescritta con una selezione individuale del valore energetico della dieta in base all'età, al peso corporeo, al livello di attività fisica e al sesso. A questo scopo vengono utilizzate formule speciali per il calcolo delle calorie necessarie per mantenere il metabolismo basale, che vengono moltiplicate per il coefficiente di attività fisica, che è il livello calorico della dieta quotidiana. Da questo valore calcolato, 500-700 kcal vengono sottratti per la perdita di peso.

Tuttavia, allo stesso tempo, la dieta minima giornaliera non deve essere inferiore a 1500 kcal / per gli uomini e 1200 kcal per le donne. I pazienti devono essere avvertiti contro i tentativi di ridurre rapidamente il peso come la perdita di peso veloce può portare allo sviluppo di steatoepatite "acuta" con fibrosi formare su uno sfondo di infiammazione a causa di un aumento di acidi grassi liberi in entrata fegato su uno sfondo di relativamente basso lipolisi periferica.

I parametri per la perdita di peso sicura / efficace sono: 1500 g / settimana per gli adulti e 500 g per i bambini. I pazienti con obesità grave (peso corporeo in eccesso di oltre il 20% della norma) sono prescritti Pevzner's Diet Diet No. 8. Confermata in modo affidabile la correlazione della perdita di peso del 5-10% con la regressione dell'epatosi epatica grassa. La dieta per l'epatite grassa prevede:

  • La restrizione nella dieta di grassi al 30% dell'apporto calorico totale.
  • Il rapporto tra acidi grassi polinsaturi / saturi nella dieta dovrebbe essere maggiore di 1, che si ottiene escludendo dai prodotti dietetici, sego, grasso di carne burro e aumentare contenenti LCD polinsaturi (pesce, oli vegetali raffinati, frutta a guscio, mare / pesce di fiume, carne dietetica uccelli, olive);
  • diminuzione del consumo di alimenti contenenti grandi quantità di colesterolo (non più di 300 mg / giorno). A tal fine, frattaglie (fegato, reni), tuorlo d'uovo, caviale rosso, carni grasse, latticini e prodotti affumicati sono esclusi dalla dieta.
  • L'esclusione di tali metodi di lavorazione culinaria del cibo, come la frittura, la frittura profonda.
  • Arricchendo la dieta con vitamine e prebiotici (verdure / frutta, carciofi, topinambur, porri).
  • Per i pazienti con diabete mellito e con ridotta tolleranza al glucosio, i carboidrati semplici sono esclusi dalla dieta e sono limitati a quelli complessi, che migliora il metabolismo.

Il trattamento dell'epatosi adiposa di eziologia alcolica richiede un appuntamento aggiuntivo alla terapia di base delle vitamine idrosolubili PP, B1, B6, C, B2, B12, somministrate per via parenterale in dosi terapeutiche standard per 2 settimane.

La nutrizione dei pazienti con peso corporeo normale dovrebbe essere basata sulla Tabella terapeutica n. 5 e sulle sue varietà, che prevedono lo scarico del metabolismo grasso / colesterolo e la stimolazione intestinale. La dieta contiene 100 g di proteine, 400 g di carboidrati e il contenuto di grassi è ridotto a 75-80 g (per lo più refrattari).

Le eccezioni sono alimenti ricchi di purine, colesterolo, estratti azotati, oli essenziali, acido ossalico e sottoprodotti dell'ossidazione dei grassi, che si formano durante la frittura / frittura.

Nella dieta, il contenuto di pectine, sostanze lipotropiche, fibre, fluido libero. Metodi di cottura del cibo: cucinare, cuocere, stufare. carni grasse esclusi / pesce, salumi, carni in scatola, minestre, fagioli e verdure, contengono grandi quantità di oli essenziali - tutti i tipi di ravanello / radicchio, aglio e cipolle crude, spezie calde, marinate, spezie e salse, aceto, latte grasso / panna, torte, crostate, muffin.

Oltre ai prodotti approvati, è necessario includere prodotti che migliorano la funzionalità epatica nella dieta:

  • Carciofo - riduce il colesterolo / normalizza il flusso della bile.
  • Verdure a foglia verde, verdure e frutta. Particolarmente utile zucca e piatti a base di esso, succo di zucca. È ben assorbito e allevia il fegato.
  • Gli ortaggi (carote, barbabietole, peperoni) sono ricchi di beta-carotene, da cui viene sintetizzata la vitamina A.
  • cavolo migliora la funzione di disintossicazione del fegato.
  • frutti (rosa canina, ribes nero, agrumi) - contengono grandi quantità di antiossidanti, bloccando i processi di ossidazione e danno cellulare.
  • I cereali (farina d'avena / grano saraceno) contengono vitamine B e PP, importanti per la funzionalità epatica.
  • Oli vegetali freddi spremuti a freddo. Vitamina E e acidi grassi omega-3, che proteggono le membrane cellulari dalla morte, sono contenute in grandi quantità.
  • Frutta secca, soprattutto albicocche secche, contenente potassio e magnesio.
  • Prodotti lattiero-caseari magri (yogurt naturale, kefir, acidophilus, ryazhenka). Normalizzano la biocenosi intestinale e la ricotta è ricca di sostanze lipotropiche.
  • Miele - aiuta a ripristinare gli epatociti e attiva la produzione di bile.
  • Liquido libero in quantità di almeno 1,5-2 litri al giorno da cui vengono eliminate le tossine. Migliorano le capacità di disintossicazione del fegato e i processi della sua auto-purificazione, l'aggiunta di succo di agrumi all'acqua.

Prodotti consentiti

La dieta per l'epatite del fegato prevede l'inclusione nella dieta:

  • Brodi vegetali e zuppe a base di essi con l'aggiunta di cereali, pasta, verdure.
  • Varietà a basso contenuto di grassi di carne rossa (manzo / vitello) a base di carne di coniglio, pollo, tacchino. La carne deve essere pre-bollita, seguita dalla cottura.
  • Ieri / pane di grano essiccato a 500 g al giorno. Con una buona portabilità: pane di segale, biscotti a basso contenuto di grassi, biscotti secchi.
  • Tipi a basso contenuto di grassi di pesce di mare / fiume, al forno con verdure.
  • Groppa sotto forma di casseruole, porridge.
  • Prodotti a base di latte fermentato a basso contenuto di grassi: yogurt, kefir, bifidum-kefir, acidophilus e ricotta non grassa.
  • Latte / panna acida solo come additivo nei piatti pronti.
  • Uova di gallina in forma di frittata di vapore / morbido bollito.
  • Verdure fresche, al forno e al vapore sotto forma di insalate con l'aggiunta di olio vegetale, purè di patate e caviale di zucca fatto in casa. Dalle spezie - verdure del giardino, cumino, alloro.
  • Salsa di latte e verdure.
  • Non aspro frutto / bacche nell'aspetto fresco e lavorato (kissels, composte, mousse).
  • Marmellata d'arance, miele, caramello, marshmallows, marmellate, caramello. Lo zucchero è parzialmente sostituito da xilitolo.
  • L'olio di burro / vegetale viene aggiunto solo nei piatti pronti, escluso il loro trattamento termico.
  • Acqua da tavola senza gas, infuso di rosa canina, tè leggero, succhi vegetali, decotto di crusca di frumento, caffè con latte (debole).

Dieta per l'epatosi grassa del fegato

Il fegato nel nostro corpo agisce come una specie di filtro. Ricicla rifiuti metabolici, composti tossici e tossici, produce bile per la digestione degli alimenti, produce e fornisce lo stoccaggio di vitamine, ormoni, colesterolo. Se c'è una violazione del metabolismo dei lipidi nel fegato, si sviluppa epatite grassa. Le cellule epatiche perdono la loro struttura e sono piene di grasso. La dieta per l'epatosi grassa del fegato aiuta a ripristinare le funzioni perse.

Che cosa causa lo sviluppo del fegato grasso epatosi

L'epatosi grassa (steatosi) progredisce più spesso con la distruzione alcolica del fegato. Meno comunemente, l'epatosi è causata da avvelenamento con sostanze tossiche, infezioni batteriche, disturbi metabolici - obesità, diabete mellito e malattie della ghiandola tiroidea. Provocano la trasformazione grassa del tessuto epatico con errori nutrizionali - cibi grassi, fritti con conservanti e coloranti, un insieme acuto o perdita di peso. Malfunzionamento della regolazione ormonale (eccesso di estrogeni) durante la gravidanza può causare lo sviluppo di epatite grassa ed è una tossicosi pericolosa con lo sviluppo di insufficienza epatica. La dieta per l'epatite nelle donne in gravidanza preserva la salute della madre e del bambino.

Il dolore al fegato si verifica quando la steatosi progredisce (foto: www.1popecheni.ru)

Nella fase iniziale, i sintomi sono minimi - malessere generale, nausea, sapore sgradevole in bocca. Un segno di danno epatico è un dolore sordo nell'ipocondrio destro. Vomito, prurito e ittero. Il medico curante, insieme alla nomina dei farmaci, raccomanda l'aderenza alla nutrizione in caso di epatosi grassa del fegato - la tabella numero 5 di Pevzner. La prognosi per il rispetto di tutti gli appuntamenti è generalmente favorevole, l'epatosi grassa del fegato viene curata, i sintomi scompaiono e il trattamento si attiva rapidamente. In caso di violazione della terapia farmacologica e della dieta, le cellule epatiche normali vengono sostituite dal tessuto connettivo e si sviluppa la distrofia di tessuto grasso e grasso del tessuto.

Dieta per l'epatite grassa

La dieta per l'epatosi grassa del fegato può essere raccomandata come il principale fattore terapeutico, indipendentemente dalla causa che lo ha causato. Costituire una dieta terapeutica con restrizione del colesterolo, grassi animali, arricchiti con fibre, vitamine. Tutti questi standard corrispondono alla tabella numero cinque. È necessario rispettare il tasso di acqua potabile - più di due litri al giorno. Segui la normale pulizia dell'intestino. Mangia piccoli pasti spesso - sei volte al giorno. Stimola il metabolismo generale e la rimozione del grasso in eccesso dal corpo. Calorie nell'intervallo di 2500 kcal. Oltre alla dieta grassa con steatosi epatica si limita il consumo di carboidrati semplici, zucchero e sale. Durante la cottura, non friggere o stufare con olio. Tostatura consigliata in forno, acqua bollente e al vapore.

Cosa non mangiare con l'epatite

Gli alimenti che irritano il tessuto epatico e promuovono l'accumulo di grasso dovrebbero essere esclusi per un lungo periodo. Danno al fegato:

  • Bevande alcoliche di qualsiasi tipo (divieto rigoroso).
  • Carne grassa (agnello, manzo con grasso, carne di maiale, strutto).
  • Reni, cervello e fegato.
  • Pesci ad alto contenuto di grassi (aringhe, sgombri, sauri, carpe argentate, pesce gatto).
  • Sushi, involtini, bastoncini di granchio.
  • Forti brodi di carne e pesce.
  • Il burro dovrebbe essere limitato a 30 g, il contenuto di grassi di panna acida non superiore al 15%, la ricotta al 5%, il formaggio duro al 45% non più di 75 g al giorno.
  • Uova sode e fritte.
  • Prodotti affumicati, marinate, cibo in scatola.
  • Acquista gnocchi, salsicce, wieners e salsicce.
  • Tutti i fagioli
  • Limitare l'orzo, grana di mais.
  • Ravanello, ravanello, daikon, spinaci, rucola, acetosa.
  • Limitare cavoli freschi, pomodori e melanzane.
  • Cuocere e torte con panna, pane fresco.
  • Maionese, salsa di soia, ketchup, senape, rafano, pepe, aceto.
  • Succhi e bevande gassate, cioccolato, cacao, caffè.

Prodotti consentiti

Gli obiettivi della terapia dietetica dell'epatosi adiposa del fegato sono di assicurare una regolare riduzione del peso in eccesso, di stimolare la secrezione della bile, di pulire i dotti biliari e gli intestini. Allo stesso tempo, il cibo dovrebbe essere digerito facilmente e risparmiando per lo stomaco e il fegato. La dieta comporta la bollitura di carne e pesce prima della cottura, è possibile fare costolette, cotolette e polpette. Le verdure sono meglio stufare in acqua o cucinare per una coppia. Assicurati di mangiare a pranzo il primo piatto. Zuppe vegetariane o carne o pesce precotiledato. Panna acida e burro in quantità limitate possono essere aggiunti ai piatti pronti. Consentito di essere incluso nel menu per la settimana:

  • Pollo, tacchino, aragosta, vitello e manzo senza grassi.
  • Pesce persico, nasello, orata, merluzzo (il fegato di merluzzo è impossibile).
  • Barbabietole, patate, zucchine e zucchine, zucca, carote. Oltre a varietà di cavoli (broccoli, cavoli rapa, cavolfiore, cavolini di Bruxelles, cavoli bianchi).
  • Grano saraceno, farina d'avena, riso, cereali di grano. Con una buona portabilità, è possibile aggiungere un cucchiaino di crusca o fibra al vapore con acqua bollente.
  • Un uovo alla coque o una frittata.
  • Lamponi, prugne, fragole, albicocche, ribes, mele e pere.
  • Pane secco, cracker fatti in casa, biscotti.
  • Composta, gelatina, tè debole, cicoria. Puoi succhi freschi non acidi.

Un esempio di creazione di menu con steatosi e ricette

La dieta per l'epatite del fegato fornisce un alimento vario, sano e gustoso. Menu di esempio per la preparazione della razione individuale:

  1. Colazione alle 8: cereali grano saraceno friabili con latte, cicoria.
  2. Spuntino alle 10: casseruola di zucca, pera e uva passa, tè verde.
  3. Pranzo alle 13: zuppa da una miscela di verdure con pasta, polpette di pesce con salsa leggera, purè di patate, composta.
  4. Snack alle 15: ricotta con un cucchiaino di panna acida e albicocche secche al vapore, gelatina.
  5. Cena alle 18: pollo bollito e stufato di verdure di carote e cavolfiore con verdure, tè.
  6. Prima di andare a letto alle 21: biscotti e un bicchiere di yogurt.

Ricetta per cucinare la casseruola di zucca e pera con l'uvetta.

  • Zucca 300 g;
  • pera 1 pz.;
  • uovo 1 pz.;
  • riso 50 g;
  • zucchero 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • uvetta 20 g;
  • olio vegetale per la lubrificazione.
  1. L'uvetta versa acqua bollente per 15 minuti.
  2. Cuocere il riso fino a metà cottura.
  3. Pelare e grattugiare la zucca e la pera.
  4. Mescolare il riso raffreddato con la zucca e la pera, aggiungere lo zucchero, l'uvetta e l'uovo.
  5. Ungere la teglia con olio vegetale e mettere tutto in forno per 30 minuti.

Polpette di pesce con salsa leggera.

  • Filetto di lucioperca 300 g;
  • semolino 2 cucchiai;
  • un uovo;
  • cipolla - mezza cipolla piccola;
  • prezzemolo 20 g;
  • sale 5 g;
  • panna acida 10% di grassi 50 g
  1. Tritare finemente la cipolla e cuocere a fuoco lento in acqua.
  2. Filetto di pesce e cipolla tritare, aggiungere la semola e l'uovo, salare e lasciare per 15 minuti.
  3. Formare le polpette e metterle in una pirofila. Versare la panna acida, cospargere con le erbe. Cuocere in forno per 25 minuti.

Tale razione di dieta normalizza lo stato di salute dei pazienti con steotosis, aiuta a trattare i disturbi di tutti i tipi di metabolismo nel corpo, riduce l'eccesso di peso e innesca i meccanismi di auto-guarigione nel tessuto epatico.

Scopri i rimedi popolari per il trattamento dell'epatosi del fegato grasso può essere dal video qui sotto.

Dieta per l'epatosi grassa del fegato: un menu esemplare, ricette

Il fegato neutralizza e rimuove i veleni, purifica il sangue dalle tossine e da altre sostanze nocive, produce la secrezione biliare, è coinvolto nella stimolazione dell'intestino e nella scissione dei grassi. Nei tessuti del fegato vengono immagazzinate alcune vitamine e sostanze nutritive necessarie per il corpo. Ma ci sono malattie che causano interruzioni nel lavoro del corpo. L'epatosi grassa (degenerazione grassa del fegato) è una delle patologie che colpiscono il fegato. Secondo i dati forniti dalla ricerca DIREG_L_01903, l'incidenza della degenerazione grassa tra la popolazione in vari paesi del mondo è: USA - 33%; Europa occidentale: circa il 30%; Russia - 27%; Paesi asiatici - 15%. Il trattamento più efficace contro l'epatite è considerato una dieta terapeutica.

IMPORTANTE DA SAPERE! Un cambiamento nel colore delle feci, diarrea o diarrea indica la presenza nel corpo. Leggi di più >>

L'epatosi grassa è una malattia delle cellule epatiche (epatociti), in cui più del 5% della massa corporea totale è grassa. Il grasso depositato negli epatociti li distrugge. La progressione della malattia porta al fatto che il tessuto epatico sano viene sostituito da fibroso. Il corpo inizia processi infiammatori. Il danno al parenchima epatico provoca cirrosi e cancro al fegato. Il trattamento dell'epatosi è finalizzato all'eliminazione delle cause della degenerazione patologica del fegato, al ripristino dei processi metabolici nell'organo.

La fase principale del recupero dalla degenerazione del fegato grasso è la dieta - una dieta terapeutica, che viene selezionata tenendo conto della patogenesi della malattia, delle caratteristiche della manifestazione e del decorso, delle dinamiche di sviluppo. Lo scopo della dieta non è solo quello di mantenere la condizione fisica del paziente durante la malattia, ma anche di migliorare l'efficacia di altre terapie, per ridurre il rischio di recidiva. I nutrizionisti leader ritengono che senza una nutrizione clinica non vi sia un trattamento ragionevole.

La dieta per l'epatite grassa dovrebbe essere bilanciata da:

  • il contenuto di vitamine, proteine, grassi, carboidrati, minerali e altri componenti necessari utili per il corpo;
  • contenuto calorico;
  • proprietà fisiche: consistenza, quantità, temperatura;
  • modalità di mangiare: tempo e frequenza del mangiare;
  • effetti terapeutici dei singoli ingredienti e prodotti sul corpo del paziente.

Spesso, l'alimentazione terapeutica è l'unico metodo efficace per i pazienti che non sono stati aiutati da altri interventi terapeutici.

Nei sanatori, nei resort, nelle istituzioni mediche, i medici usano un sistema unificato di diete numeriche o tabelle mediche, che è stato sviluppato presso l'Istituto di nutrizione dell'Accademia delle scienze mediche dell'URSS. In totale ci sono 15 tavoli, dal n. 1 al n. 15. La dieta n. 5 è prescritta per le malattie del fegato, della cistifellea e delle vie biliari. Elenca i cibi proibiti e consigliati, il metodo di preparazione e le ore di somministrazione.

La dieta numero 5 deve aderire ai pazienti con epatite grassa, cirrosi epatica, epatite, colelitiasi. L'alimentazione scelta correttamente non solo ridurrà il carico sull'organo danneggiato, ma anche:

  • normalizza la funzione epatica;
  • eliminare il dolore;
  • ripristinare l'equilibrio di enzimi e acqua-elettroliti;
  • fornire la quantità necessaria di sostanze nutritive;
  • ridurrà l'assunzione di grassi e carboidrati.

I principi della dieta, che sono presi in considerazione quando si disegna il menu:

  • aumento del contenuto proteico: fino a 150 g al giorno, la maggior parte dei quali (85%) sono di origine animale;
  • quantità ridotta di grasso: burro, panna, olio vegetale;
  • contenuto limitato di carboidrati, in particolare zucchero;
  • una forte restrizione di composti di sostanze estrattive, grassi refrattari, colesterolo, fibre grossolane, oli essenziali, purine;
  • aggiunta di vitamine A, C, B e lipotropine di amminoacidi: colina, betaina, inositolo.

Nei pazienti con epatite grassa, si raccomanda di includere nella dieta quotidiana i seguenti alimenti:

  1. 1. Prodotti a base di pane: pane di frumento, pane di segale, biscotti raffermo o secchi, cialda (da pasta non lievitata).
  2. 2. Latticini: latte intero e condensato, kefir, yogurt, ricotta a basso contenuto di grassi (150-200 g) e dolci a base di latte, una piccola quantità di panna acida, formaggi delicati.
  3. 3. Carne: manzo magro, lingua, pollo, tacchino, coniglio, carne di nutria.
  4. 4. Pesce: varietà a basso contenuto di grassi: nasello, merluzzo, merluzzo, lucioperca, luccio, carpa.
  5. 5. Semole: grano saraceno, farina d'avena, semola, riso.
  6. 6. Pasta, uova (una al giorno).
  7. 7. Verdure, verdure: carote, barbabietole, cavoli bolliti e sott'aceto, pomodori maturi, piselli in scatola.
  8. 8. Frutti maturi, bacche (varietà non acide).
  9. 9. Miele, marmellata, zucchero (non più di 30-60 g al giorno).
  10. 10. Succhi di verdura, frutta e succo di bacche, succo di pomodoro fresco.
  11. 11. Bevande: acqua (fino a 2 litri al giorno), brodo di rosa canina, composta di frutta, gelatina, caffè debole, tè con latte.

Per qualsiasi malattia del fegato, sono esclusi dalla dieta:

  1. 1. Bevande alcoliche
  2. 2. Pane fresco, prodotti ricchi (torte, frittelle, torte).
  3. 3. Brodi di carne, funghi, pesce.
  4. 4. Manzo grasso, agnello, maiale, oche, anatre.
  5. 5. Fegato, cervello, grasso. Le varietà di pesce ad alto contenuto di grassi includono saury, halibut, sgombro, aringa, ivasi, carpa argentata, pesce gatto, storione e nototeniya.
  6. 6. Funghi, legumi, acetosa, spinaci, ravanelli, ravanelli, cipolla, aglio.
  7. 7. cibi piccanti, affumicati e fritti
  8. 8. Condimenti, aceto, senape, rafano, sottaceti, in scatola.
  9. 9. Cacao, bevande gassate, gelati, cioccolato, creme al burro, grassi da cucina. Bacche e frutta acida, cavolo fresco.
  10. 10. Uova sode fritte o sode.

Quando la terapia dietetica è raccomandata la seguente tecnologia di cottura:

  • tutti i prodotti sono cotti in forma di terra;
  • possono essere bolliti in acqua, al vapore, al forno;
  • sale e pepe moderatamente (standard giornaliero di sale circa 10 g);
  • zucchero sostituito da xilitolo.

Nell'epatosi grassa cronica del fegato, cibi caldi, freddi e fritti non dovrebbero essere consumati. Il cibo viene prodotto in piccole porzioni, almeno 5-6 volte al giorno.

Seguire una dieta rigorosa dovrebbe essere solo se la diagnosi è fatta da un gastroenterologo o da un epatologo.