Menu dieta numero 6 con ricette per la gotta

Trattamento

La gotta è un'infiammazione delle articolazioni causata da un alto contenuto di acido urico. Si forma durante la scomposizione delle purine - sostanze che sono necessarie per il normale funzionamento dei reni. Una persona sana viene eliminata dal corpo. Quando la tua gotta si deposita in eccesso nelle articolazioni. Il primo sintomo è il dolore. Poi c'è l'infiammazione. Quando la malattia colpisce le mani, caviglie, dita delle mani e dei piedi, ginocchia, spalle.

La gotta dovrebbe essere trattata con farmaci, regolando il metabolismo. La principale raccomandazione che il medico dà durante la terapia è la dieta, la stretta aderenza ad essa e l'ordine di somministrazione ottimale, grazie al quale il paziente riceve tutta la gamma di sostanze nutritive di cui ha bisogno.

Regole generali della dieta N6 con la gotta

  1. Distribuzione dell'alimentazione per 4-6 ricezioni, ma in porzioni più piccole. Non è consentita la riduzione o la riduzione del peso.
  2. Una grande quantità di liquido (fino a 2 litri) è inclusa nella dieta del paziente. Nel periodo di manifestazione acuta della malattia è necessario bere fino a 3 litri di acqua al giorno. Alcol e soda esclusi.
  3. Non puoi mangiare cibi che contengono purine, acido ossalico.
  4. Gli alimenti con sale, grassi, cibo proteico per la gotta dovrebbero essere limitati.
  5. I piatti includono burro fuso, burro o girasole.

testimonianza

La dieta per la gotta numero 6 viene utilizzata per stabilire un normale processo metabolico, ripristinare la funzionalità intestinale, ridurre la quantità di acido urico.

Dovrebbe essere la base per il trattamento della gotta, calcoli renali, diatesi di acido urico, ossaluria, cistinuria.

Prodotti consentiti

La malattia in esame è associata alla patologia del prelievo di sostanze nocive. Pertanto, è necessario ridurre al minimo l'assunzione di componenti contenenti acido ossalico.

La dieta nel trattamento della gotta è dominante.

In caso di malattia, una persona è autorizzata a utilizzare:

  • pane (preferibilmente segale, prodotti di grano sono indesiderabili);
  • zuppe (sottaceti, borscht, zuppa di barbabietola rossa);
  • dieta di pollame e pesce (coniglio, pesce persico), che deve essere prima bollito e poi cotto;
  • uova sode e uova strapazzate;
  • frutta e bacche (la priorità è data alle mele, le bacche possono essere qualsiasi);
  • verdure (carote, pomodori, barbabietole), nonché prezzemolo, aneto;
  • piatti caseari;
  • porridge bollito con latte, preferibilmente grattugiato (avere un aspetto liquido);
  • bevande alla frutta, composte, acqua (può essere minerale).

Prodotti proibiti

La gotta elimina l'uso di tali prodotti e piatti come:

  • carne e pesce con un alto contenuto di grassi;
  • minestre grasse, brodi;
  • insalate in scatola, ecc.;
  • alcol e nicotina;
  • cottura al forno, cioccolata;
  • fagioli e piatti fatti da loro;
  • prodotti a base di carne;
  • caffè (rallenta la rimozione delle tossine);
  • speziato, speziato.

Giorni di digiuno per pulire il corpo

La dieta numero 6 per la gotta comporta giorni di digiuno. La frequenza della loro condotta - una volta alla settimana, quando inizia l'esacerbazione della malattia. Aiuteranno a ridurre il dolore.

Per pulire il corpo, la dieta può essere fatta come segue:

  1. Latte, kefir (magari una combinazione di essi), verdure (crude o in umido, fino a 1 chilogrammo al giorno).
  2. Frutta (1 kg).
  3. Ricotta (a basso contenuto di grassi, mezzo chilo).

Il paziente dovrebbe bere tutto questo con molta acqua.

Opzioni di menu

Il menu di sette giorni della dieta classica 6 per la gotta include nutrizione e restrizione di cibi grassi proteici, sale e alcuni altri.

lunedi

Il lunedì mattina il paziente riceve il porridge da grano saraceno (liquido), budino di carote con mele, 1 uovo (riso bollito), tè (verde), seconda colazione - omelette porosa, decotto di rosa canina.

Il pranzo compone la zuppa di verdure, fiocchi di latte, composta.

All'ora di pranzo usano mele fresche o altri frutti.

La cena includerà la casseruola di patate, la salsa di panna acida, l'insalata di verdure, il succo.

martedì

La dieta del paziente il secondo giorno della settimana include:

  • okroshka, carne (magra, bollita), cavolo in umido;
  • succo di frutta;
  • una casseruola con le prugne di carote, succo di frutta, panino di soia;
  • insalata (con olio vegetale).

mercoledì

In questo giorno, la dieta include:

  • frutti di mare (ammessi) con verdure e olio vegetale, uova strapazzate e tè (gelatina, decozione alla rosa canina);
  • frutta secca (cotta a vapore);
  • zuppa di latte, polpette di patate al vapore;
  • budino di ricotta

giovedi

Gli ingredienti di giovedì fanno quanto segue:

  • barbabietole in crema acida con mele;
  • uova strapazzate, verdure, frutta;
  • borscht (dalle verdure), braciole di patate con panna acida;
  • zuppa (latte), cotolette di verdure, maccheroni (con formaggio);
  • ryazhenka (kefir);
  • cheesecakes, involtini di cavolo da verdure.

Il menu è completato da una bevanda (tè con limone, composta, gelatina).

venerdì

I pasti consiste in questo giorno:

  • barbabietole con panna acida e prugne;
  • frittata, frutta fresca;
  • zuppa di latte, cotolette di carote, maccheroni (con formaggio);
  • involtini di cavolo da verdure, cheesecake;
  • tè debole.

sabato

Il menu del sabato è:

  • vinaigrette;
  • uovo bollito;
  • zuppa (zuppa di barbabietola rossa), carne, verdure al vapore;
  • frutta;
  • Fig.

domenica

Dieta di scarico Consiglia frutta (1 kg per 5 pasti), ricotta.

Ricette per una dieta di 6 per la gotta

Cotolette di riso

Ingredienti: riso (una tazza), cipolle (1 testa), pane grattugiato, olio di semi di girasole.

Nel riso finito, aggiungere le cipolle, prima di tagliarlo e friggere, impastare il ripieno. È modellato in polpette e impanato. Quindi porta alla prontezza.

Zuppa di verdure

In acqua bollente alternativamente mettere patate, piselli verdi (100 g), carote, cipolle. Dopo la cottura, aggiungere sale (pizzico), olio di semi di girasole (1 cucchiaio).

Verdure stufate

Ci vorranno: panna acida, burro, patate, carote, cipolle, piselli verdi.

Tutti gli ingredienti sono macinati e cotti a fuoco basso.

Cavolfiore fritto

Mescolare 2 uova e panna acida, aggiungere sale. Nel risultante pezzo di verdura intinto in massa, friggere.

Zuppa di barbabietole

Prendiamo 2 barbabietole cotte, una spremuta, tre grattugiate (piccole). Il secondo taglio a cubetti. Metti gli ingredienti in una ciotola, versa il kefir. Tagliare il limone a pezzi, tritare il prezzemolo, aneto e aggiungere alla zuppa.

Il piatto va bene con le patate, è meglio servire freddo.

Berry and Banana Drink

Preparazione: macinare le banane (3 pezzi), aggiungere il succo d'arancia (400 ml.), Ribes nero, crusca (grano).

Dieta antipurinovaya durante esacerbazione

Una esacerbazione della malattia si verifica quando il livello delle tossine nel corpo aumenta.

Durante questo periodo, si consiglia di trascorrere giorni di scarico. Il loro obiettivo è ridurre le sindromi dolorose a causa dell'eliminazione di grandi tossine.

Varianti di giorni di digiuno.

  1. Latte (bere 1,5 litri di latte dosato).
  2. Kefir (usa mezzo litro di porzioni di kefir).
  3. Kefir-ricotta (700 ml di Kefir e 500 grammi Ricotta, per 5 ricezioni).
  4. Frutta (1,5 kg al giorno).

Pro e contro

La dieta numero 6 per la gotta ha i suoi pro e contro.

  • efficacia (riduce il dolore, elimina l'esacerbazione);
  • riporta il paziente alla vita normale;
  • il paziente ottiene una buona nutrizione
  • bisogno di rifiuto di determinati prodotti;
  • necessità di creare un menu separato per il paziente;
  • è necessaria una stretta aderenza alla dieta;
  • lieve disagio durante lo svolgimento dei giorni di scarico.

Prezzo della dieta

La dieta per la gotta (tabella 6) prevede l'uso di alimenti semplici e relativamente poco costosi (cereali e verdure). Il costo sarà in media di mille e mille rubli a settimana.

Dieta numero 6: i principi della dieta per la gotta

La dieta numero 6 per la gotta è un sistema nutrizionale terapeutico raccomandato per le malattie metaboliche causate da alte concentrazioni di acido urico nel sangue.

Dieta medica numero 6 è mostrato:

  • con artrite gottosa;
  • nella urolitiasi, che si manifesta con l'accumulo di ossalati nei reni e la formazione di calcoli.

Poiché la gotta si sviluppa sullo sfondo di disturbi metabolici, una dieta corretta può alleviare il decorso della malattia e ridurre al minimo gli effetti dei disturbi metabolici.

Obiettivi perseguiti dalla dieta numero 6

Ogni dieta ha obiettivi specifici. La dieta numero 6 produce i seguenti effetti terapeutici:

  • normalizza i processi metabolici;
  • riduce la concentrazione di acido urico e suoi derivati;
  • normalizza lo squilibrio tra la sintesi e l'escrezione dell'acido urico;
  • cambia la composizione chimica dell'urina (la rende alcalina).

Poiché qualsiasi dieta promuove determinati principi, è necessario seguire una determinata dieta per ottenere l'effetto desiderato:

  • devi mangiare regolarmente, senza perdere un solo pasto;
  • il digiuno e l'eccesso di cibo sono assolutamente inaccettabili;
  • non mostrare il fanatismo quando si tratta di perdita di peso, il problema deve essere affrontato in modo completo, lasciando non più di 1,5 kg al mese;
  • durante il periodo di esacerbazione, è necessario seguire una dieta rigorosa con un'abbondante assunzione di liquidi fino a tre litri (questo include tutto il liquido consumato durante il giorno);
  • durante il periodo di riposo, il regime di bere è ridotto a due litri al giorno;
  • dare la preferenza all'acqua minerale alcalina, che si rompe e rimuove l'acido urico dal corpo;

Dieta caratteristica "tabella numero 6"

Quando la dieta terapeutica "tavola numero 6" proibiva il consumo di prodotti con un alto contenuto di purine, così come l'acido ossalico e il cloruro di sodio. Ma il numero di alimenti alcalinizzanti che vengono mostrati in gotta, al contrario, aumenta (in assenza di controindicazioni dal sistema cardiovascolare).

È anche necessario ridurre il contenuto di proteine, grassi e carboidrati. Soprattutto con l'obesità, si consiglia di ridurre la quantità di carboidrati. Carne e pesce di varietà a basso contenuto di grassi vengono consumati solo in forma bollita, non più di 2-3 volte a settimana. La carne deve essere cotta, perché a cottura ultimata, fino al 50% delle purine contenute in esso, si trasforma in brodo. La carne e il pesce bolliti possono essere in umido, cotti e utilizzati per preparare vari piatti. Una porzione di carne non deve contenere più di 150 g, e una porzione di pesce - 170 g. Le verdure possono essere consumate sia in acqua bollita e in umido, sia in forma cotta. Il cibo non dovrebbe essere molto caldo, ma la solita temperatura. Una dieta quattro volte (è possibile aumentare i pasti frazionari fino a 6 volte al giorno) e un sacco di drink a stomaco vuoto tra un pasto e l'altro.

Quando si fa la gotta una volta alla settimana, si raccomandano giorni di digiuno: latticini, verdure, kefir, frutta, fiocchi di latte. Si consiglia di consumare un prodotto. Ad esempio, il giorno della zucca, della zucca o della carota. Se una persona è difficile mangiare un prodotto, è possibile aggiungere un altro ortaggio o più verdure e anche unire le verdure con i frutti. I giorni di digiuno devono essere integrati dal regime di bere. Il digiuno "curativo" è severamente vietato, poiché, se il cibo non è disponibile nel corpo, il livello di acido urico nel sangue sale bruscamente. Quando combinato con l'artrite gottosa e l'obesità, la dieta n. 8 è raccomandata, anche con l'uso dei giorni di digiuno.

Valore energetico e composizione chimica della dieta numero 6

La dieta numero 6 per la gotta contiene una composizione chimica valida dei prodotti:

  • 70 g di proteine ​​(animali e prodotti lattiero-caseari), ma il 50% di essi sono prodotti caseari;
  • 80 g di grassi, di cui il 30% di origine vegetale;
  • 350-400 g di carboidrati, di cui 80 grammi zucchero;
  • 8-10 g di sale;
  • sodio 4 g;
  • circa 2 litri di liquido;
  • potassio 3,5 g;
  • carotene 7 mg;
  • calcio 0,75 g;
  • retinolo 0,5 mg;
  • ferro 0,035 g

Pertanto, il valore energetico di tale dieta è di 2400 - 2600 calorie.

A chi è stata prescritta la dieta numero 6

La dieta numero 6 è prescritta non solo la gotta. È indicato per le persone che soffrono di iperuricemia (una maggiore concentrazione di acido urico nel sangue), ma non sono ancora affetti da gotta. Le statistiche mediche affermano che una maggiore concentrazione di acido urico nel sangue è osservata nello 0,1% dei russi e nel 2% degli europei. Poiché la gotta è sia primaria che secondaria, la primaria si sviluppa come conseguenza di disordini metabolici e secondaria rispetto ad altre malattie (solitamente malattie del sangue).

Inoltre molto pericoloso è l'alto livello di acido ossalico nel corpo. Il suo eccesso porta alla sedimentazione di ossalato (sali di ossalato) nei reni, che si accumulano, formano calcoli e causano urolitiasi. Anche la dieta numero 6 viene mostrata in questo caso. Il consumo di prodotti che causano alcalinizzazione del corpo e l'eliminazione di prodotti contenenti una grande quantità di purine, aiuta a migliorare le reazioni metaboliche, vale a dire, normalizzare il metabolismo delle purine nel corpo, nonché migliorare il tratto digestivo, ripristinando le sue funzioni.

Consigli sul prodotto

Prima dell'avvento di un efficace trattamento farmacologico, la dieta era il modo principale per trattare questo disturbo. E anche adesso è uno strumento efficace per il trattamento insieme ai farmaci.

Quando la dieta numero 6 è consentita i seguenti prodotti:

Prodotti da forno

Consumo consentito di grano, segale e pane di semola dalla farina del primo e secondo grado: pane bianco; grano e pane di segale.

Zuppe e borscht

Si consigliano zuppa vegetariana, zuppe e zuppa di cavolo in brodo vegetale, con l'aggiunta di una varietà di cereali. Anche latte, zuppe di frutta e barbabietole.

Carne, pollame e pesce

Il consumo di carne di coniglio, carne magra, tacchino e pollo è consentito non più di 2-3 volte a settimana. La carne è consentita solo in forma bollita, così come il pesce magro bollito.

Prodotti lattiero-caseari

Il consumo di prodotti lattiero-caseari e prodotti a base di latte acido non è raccomandato né a pasta dura né a basso contenuto di grassi, formaggio a bassa percentuale di grassi e panna acida.

uova

Ammessi due uova al giorno, cucinate in qualsiasi modo.

Pasta e cereali

È consentito l'uso illimitato.

verdure

La dieta numero 6 è un sistema vegetariano di nutrizione. Le verdure sono ammesse in qualsiasi forma: stufate, al forno e bollite, oltre che crude.

snack

Consentito snack da verdure, sia fresche e fermentate, macedonie, vinaigrette.

Frutta e dolci

Puoi mangiare tutti i frutti e le bacche, ad eccezione di lamponi, mirtilli e fichi. È anche una composta molto utile di frutta secca, cereali con aggiunta di uvetta e frutta secca. Dai dolci puoi consumare: marshmallow, marmellata, marshmallow, marmellata, miele, caramelle.

Salse e spezie

Salse consigliate su brodo vegetale, panna acida, pomodoro, panna e latte. È possibile utilizzare nella preparazione di piatti alla vaniglia, cannella, aneto, prezzemolo, alloro, acido citrico.

bevande

Tè al latte con limone, caffè debole con latte, gelatina di frutta, succhi di frutta e verdura, bevande alla frutta, acque minerali alcaline, kvas sono ammessi. Brodi di erbe, rosa canina, crusca, brodo di riso, avena e frutta secca.

L'olio

Consentito di mangiare i seguenti oli: oliva, girasole, olio di mais e burro.

Quando la dieta numero 6 è vietata, il consumo dei seguenti prodotti:

  1. Brodi grassi ricchi di origine animale con aggiunta di acetosa, spinaci e legumi.
  2. Varie salsicce, salsicce, wieners, prosciutto, pancetta, carni affumicate.
  3. Conserve di carne e pesce, patè, sardine, acciughe, caviale.
  4. Pesce salato, affumicato e disidratato, aringa.
  5. Sottoprodotti della carne: cervello, fegato, lingua, reni.
  6. Carne di giovane crescita e polli.
  7. Prodotti a base di fagioli, funghi, acetosa, spinaci, lattuga, rabarbaro, rafano, senape e pepe nero.
  8. Formaggi salati e taglienti
  9. Cioccolato e cacao
  10. Bevande alcoliche, compresa la birra.

[tipo di attenzione = verde] Ricorda! Le purine vegetali contenute in frutta e verdura non danneggiano il corpo, a differenza delle purine di origine animale. Le feste abbondanti di carne, insieme alle bevande alcoliche, possono provocare un attacco acuto di artrite gottosa. [/ Attenzione]

Dieta numero 6 Pevzner: menu approssimativo per la settimana

lunedi

  • A stomaco vuoto: venti minuti prima dei pasti: brodo di rosa canina.
  • Colazione: fiocchi d'avena con latte, insalata di cetrioli.
  • La seconda colazione: ricotta con panna acida, gelatina di frutta.
  • Pranzo: zuppa di patate, zucchine ripiene riso-verdure carne macinata con salsa di panna acida, latte.
  • Pranzo: insalata di cavolo e carote fresche, condita con salsa al miele.
  • Cena: pasta con verdure e ricotta morbida.
  • Per la notte: mela fresca.

martedì

  • A stomaco vuoto: decotto di rosa selvatica
  • Colazione: uova sode, insalata di carote con panna acida, tè al limone.
  • La seconda colazione: patate novelle con cetriolo, succo di mela.
  • Pranzo: zuppa di verdure con panna acida, casseruola di ricotta, gelatina.
  • Ora del tè: un bicchiere di gelatina al limone.
  • Cena: porridge di latte di riso, formaggio magro con pane e tè con latte.
  • Per la notte: un bicchiere di kefir.

mercoledì

  • A stomaco vuoto: brodo di rosa canina.
  • Colazione: insalata di cavolo, pasta con ricotta, tè al limone.
  • La seconda colazione: frittelle di patate con panna acida, succo di pomodoro.
  • Pranzo: zuppa vegetariana, patate con salsa di panna, gelatina alla fragola.
  • Cena: insalata di verdure con cavolo e carota, syrniki con marmellata di frutta.
  • Per la notte: una mela.

giovedi

  • A stomaco vuoto: decotto di rosa selvatica.
  • Colazione: torte al formaggio con miele e panna acida, caffè leggero con latte.
  • La seconda colazione: composta di frutta secca, insalata di cetrioli.
  • Pranzo: pesce al vapore con riso e cavolo stufato.
  • Pranzo: casseruola di ricotta, tè al limone.
  • Cena: insalata, condita con olio d'oliva, verdure grigliate.
  • Per la notte: un bicchiere di kefir.

venerdì

  • A stomaco vuoto: decotto di rosa selvatica.
  • Colazione: insalata di barbabietole con mela fresca, tè con latte.
  • Seconda colazione: un uovo sodo con insalata di pomodori e cetrioli, composta di frutta secca.
  • Pranzo: zuppa con verdure, frittelle di patate con panna acida, insalata di carote in umido.
  • Spuntino: prugne con fiocchi di latte.
  • Cena: porridge di zucca, gelatina di limone, una mela.
  • Per la notte: un bicchiere di kefir.

sabato

  • A stomaco vuoto: decotto di rosa selvatica
  • Colazione: maccheroni con crema di formaggio grattugiato, caffè leggero con latte.
  • La seconda colazione: ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt.
  • Pranzo: zuppa d'orzo perlato, paprica ripiena di riso e filetto di pollo.
  • Pranzo: torta ai mirtilli, latte.
  • Cena: zucca al forno 200 g con miele, yogurt.
  • Per la notte: una mela fresca.

domenica

  • A stomaco vuoto: brodo di rosa canina.
  • Colazione: porridge di riso, pane tostato con burro, latte.
  • Seconda colazione: syrniki con miele o marmellata, composta di frutta secca.
  • Pranzo: zuppa di barbabietole con panna acida, 150 g di petto di pollo cotto a bagnomaria, porridge di grano saraceno, succo d'arancia.
  • Pranzo: decotto di otrubnoy, cheesecakes, gelatina.
  • Cena: involtini di cavolo vegetariano con riso e panna acida, gelatina di limone, frutta.
  • Per la notte: un bicchiere di kefir.

La dieta numero 6 comprende un menù di verdure vario e ricco che deve essere preso come base, variando e combinando al vostro gusto una combinazione di cibi e cucina diversi. Puoi concentrarti sui tuoi cibi e piatti preferiti, ma allo stesso tempo non andare oltre lo scopo di questa dieta, perché solo una tale dieta è in grado di regolare l'equilibrio dell'acido urico e ridurre la sua concentrazione nel sangue. Grazie a questa dieta, è possibile guarire il corpo nel suo complesso, perdere peso, migliorare i processi metabolici nel corpo. Con un approccio ragionevole allo sforzo fisico in combinazione con la dieta numero 6, puoi guadagnare salute per molto tempo.

Va detto che le cattive abitudini, come il fumo, il mancato rispetto del regime quotidiano, il digiuno o l'eccesso di cibo, le feste notturne con alcool, possono anche provocare un attacco di artrite gottosa.

Come cucinare con la dieta numero 6

Preparare cibi con la dieta numero 6 è molto semplice. Di solito sono bolliti, al forno, in umido, raramente fritti. Requisiti rigorosi sono imposti solo sulla preparazione di carne e pesce animali. Puoi cucinare una varietà di piatti a base di carne e pesce, anche friggerli e cuocerli, ma solo dopo la pre-ebollizione. Poiché la carne di origine animale è ricca di purine, la loro pre-ebollizione può trasformare il 50% di purine in brodo. Tuttavia, vale la pena ripetere che carne e pesce, anche le varietà a basso contenuto di grassi, vengono consumati solo nel periodo di remissione. Con un attacco gottoso acuto, questi alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Inoltre, una parte della massa o del pesce dovrebbe essere strettamente limitata a non più di 150 g, e questi prodotti possono essere consumati solo 2 volte a settimana. Inoltre, un giorno è impossibile consumare carne e pesce: o solo carne, o solo pesce.

Qualsiasi verdura fresca, bollita, in umido, cotta, è molto utile per la gotta. Possono essere mangiati in quantità illimitate. I cereali possono essere consumati come piatto separato o aggiunti alle zuppe di verdure. I latticini a basso contenuto di grassi non sono solo risolti, ma sono benvenuti nella dieta per la gotta. Dalla ricotta a basso contenuto di grassi puoi cucinare vari dolci, casseruole e cheesecake. Per ridurre la concentrazione di acido urico nel corpo, come richiesto dalla dieta numero 6, è necessario utilizzare acqua minerale alcalina con l'aggiunta di limone e pompelmo. I brodi di bacche e le erbe medicinali sono molto utili.

Piante medicinali per la gotta

I benefici della fitoterapia nel trattamento della gotta sono ben noti. Tutti i tipi di decotti, succhi, tinture di piante medicinali, bacche, verdure e frutta contribuiscono alla rapida evacuazione dei sali urici e dell'acido ossalico dal corpo.

Per questo motivo, è necessario includere nella dieta frutta, bacche e piante medicinali, che sono abbastanza appropriati nella dieta numero 6. Di seguito vengono fornite alcune ricette per le bevande medicinali.

Le seguenti bacche e piante medicinali sono molto utili:

Bacche e frutti

  • ciliegio;
  • mirtilli;
  • fragole;
  • ribes nero;
  • ribes rosso;
  • mele.

Piante medicinali

La bevanda principale per la gotta è un decotto di fianchi. Si prepara come segue: tre cucchiai di frutta tritata (40 g di frutta secca tritata), versare acqua bollente su di esso. Insistere per 8 ore, quindi prendere un bicchiere a stomaco vuoto o durante la notte. Preparare un decotto di rosa selvatica può essere in un thermos.

Molto utile per il the gout dalle foglie di mirtillo rosso. Prepararlo come segue: 1 cucchiaio di foglie di mirtilli rossi preparato con un bicchiere di acqua bollita. Accetta su 1 bicchiere 3 4 volte al giorno prima del cibo.

Puoi anche fare un decotto di erbe medicinali. Le seguenti erbe sono prese in quantità uguali (1 cucchiaio): fiori di tiglio, iperico, sambuco nero, fiori di camomilla. Tutte le erbe vengono accuratamente mescolate, poste in un piatto di vetro e versate con un bicchiere di acqua bollente. Chiudere bene il coperchio e metterlo a bagnomaria per 15 minuti. Quindi raffreddare e filtrare. Il brodo risultante viene portato ad ebollizione, aggiungendo acqua in un rapporto di 1:10. Prendi 3 o 4 bicchieri al giorno 15 minuti prima dei pasti. Il brodo viene conservato in frigorifero per tre giorni. Il corso del trattamento con le erbe medicinali dura un mese, ma durante questo periodo devono essere alternati.

Dieta numero 8 per l'obesità

Perché è importante controllare il peso con la gotta? Di solito, la gotta si sviluppa in persone che mostrano smodamento nel cibo, che porta non solo allo sviluppo della gotta, ma anche all'obesità. Si potrebbe anche dire che l'obesità è una malattia che provoca lo sviluppo della gotta. L'obesità deriva dal mangiare cibi che contengono alti livelli di purine. Inoltre, il sovrappeso causa un carico sulle articolazioni, a causa del quale si deformano e si infiammano.

Tutti questi fattori prima o poi portano allo sviluppo della gotta. Pertanto, la dieta numero 8 è prescritta per la gotta, quando una persona soffre anche di obesità. Lo scopo di questa dieta è di ridurre il peso corporeo riducendo le calorie in entrata nel corpo. Di conseguenza, la quantità di grassi, carboidrati e sale che entra nel corpo è ridotta e anche i grassi animali sono limitati. La sensazione di sazietà mentre si segue questa dieta deriva dal consumo di grandi quantità di fibre. Pertanto, l'apporto calorico degli alimenti è ridotto a 2000 kcal al giorno, il che contribuisce alla perdita di peso.

Dieta numero 6

Dieta numero 6, la tabella numero 6 è indicata con la malattia di gotta, che è caratterizzata da un forte aumento dell'accumulo di acido urico nel corpo. In questa malattia si verificano periodi ripetuti di infiammazione delle articolazioni. Pertanto, la stretta aderenza alla dieta n. 6 nel trattamento della gotta e la limitazione degli alimenti ricchi di purine è molto importante. In nessun caso non può essere affamato e saturo di cibo, l'assunzione di grandi quantità di liquidi è obbligatoria.

La dieta numero 6 è raccomandata per la gotta e contiene da 80 a 90 grammi. grassi, carboidrati da 400 a 450 gr., fino a 80 gr. proteine, non più di 10 grammi. sali, liquidi fino a 2,5 litri. Dieta giornaliera non superiore a 3 kg. Valore energetico nutrizionale fino a 2700 kcal. Il numero di pasti fino a 5 volte al giorno.

La dieta numero 6 per la gotta risolve i seguenti prodotti:

pane bianco, grano, segale;

borscht, zuppa di cavoli, zuppa di barbabietola, sottaceti, zuppe di frutta;

carne e pesce bolliti a basso contenuto di grassi;

bacche, verdure, frutta in varie varianti;

cereali e pasta;

non più di un uovo al giorno;

prodotti lattiero-caseari e lattici, ricotta;

salse di pomodori, latte, panna acida;

acque minerali alcaline (scarsamente mineralizzate con sostanze organiche "Naftusya", "Narzan", "Essentuki No. 17", "Borjomi", decotto di rosa canina, tè con latte;

burro e olio vegetale

La dieta numero 6 limita l'uso di tali prodotti per la gotta:

cavolfiore, ravanelli, rape, cipolle verdi e prezzemolo;

funghi (funghi al latte, funghi prataioli, bianchi);

sottaceti e ogni sorta di sottaceti

Dieta numero 6 vieta categoricamente l'uso di tali prodotti per la gotta:

brodi di carne, funghi e pesce;

aringa, carne in scatola e pesce, prodotti affumicati;

prodotti contenenti conservanti;

torte alla crema e pasticcini, cioccolato;

l'uva e tutti i prodotti fabbricati da esso;

formaggio piccante e salato;

selvaggina, fegato, reni, cervello, polmoni, vitello, maiale, selvaggina;

legumi (piselli, fagioli, soia, lenticchie)

fichi, mirtilli rossi, lamponi;

spinaci, lattuga, acetosa, rafano, senape, rabarbaro, pepe nero;

caffè nero, cacao, tè forte

Dieta numero 6 Menu

Dieta numero 6 giorno uno

1a colazione: farina d'avena con latte, brodo di rosa canina

Colazione 2 °: carne di manzo bollita, pane di grano, un bicchiere di acqua minerale

Pranzo: zuppa, panna acida, pane di segale, zucca al forno, composta di frutta

Pranzo: succo di mela con biscotti galetny

Cena: ricotta con panna acida, tè al limone

Dieta numero 6 giorno due

1a colazione: zuppa di latte, tè verde

2a colazione: patate al forno, crauti, pane di segale, acqua minerale

Pranzo: zuppa di verdure, pesce bollito, pane nero, kvas

Cena: ricotta con panna acida, tè con latte

Dieta numero 6 terzo giorno

Prima colazione: ricotta con panna acida, succo di frutti di bosco

Colazione 2: uova strapazzate, porridge di grano, tè con latte

Pranzo: zuppa di patate, insalata di tre pomodori, condita con olio vegetale, coniglio bollito, pane di segale, composta di frutta

Cena: porridge di grano nel burro, tè con limone

Dieta numero 6 quarto giorno

1 ° colazione: pasta in casseruola, tè al limone

Colazione 2 °: pesce bollito, pane integrale, succo di frutti di bosco

Pranzo: zuppa di verdure, pane di segale, champignon al forno in crema acida, composta

Mele sicure e cotte

Cena: pesce bollito, pane integrale, tè verde

Dieta numero 6 giorno cinque

Prima colazione: porridge di grano saraceno, tacchino bollito, succo di mela

Colazione 2 °: vinaigrette, condita con olio vegetale, pane di segale

Pranzo: zuppa, pane integrale, uovo sodo, cipolle verdi, panna acida, composta di frutta

Spuntino: gelatina con panino

Cena: syrniki, tè con latte

Dieta numero 6 giorno sei

1a colazione: torte al formaggio con panna acida, tè verde

Colazione 2 °: anguria

Pranzo: zuppa di patate, pollo bollito, pane integrale, composta

Pranzo: frutta secca, miele, acqua minerale

Cena: tortini di verdure, pane di segale, gelatina

Dieta numero 6 giorno sette

1a colazione: pasta con pollo e burro bolliti, tè verde

2a colazione: melanzane al forno con panna acida, pane di segale, acqua minerale

Pranzo: zuppa di verdure, pane integrale, caviale di zucca, gelatina

Gotta: dieta 6 classica, menu di sette giorni

Nutrizione - l'elemento più importante della vita umana. Non solo la salute fisica, ma anche l'umore, la capacità di resistere agli stress, la capacità lavorativa dipende da una dieta corretta. Una persona affamata o affetta da cibo di scarsa qualità può essere riconosciuta anche dall'apparenza.

Ma a volte la nutrizione è anche una terapia per varie malattie. Non c'è da stupirsi in medicina c'è il concetto di diete o tabelle mediche.

diete

Tradizionalmente, i medici assegnano 15 tabelle dietetiche. Non solo i gastroenterologi hanno familiarità con loro, ma anche medici generici, endocrinologi, cardiologi e persino medici della tubercolosi. Grazie a questa separazione delle diete, è facile organizzare il cibo negli ospedali, negli ospedali per la maternità e nei sanatori.

Raccomandazioni per la nutrizione clinica possono essere trovate nella scarica di scarico dopo il trattamento ospedaliero. E il medico locale anticipa qualsiasi terapia con la nomina di una tabella dietetica specifica.

Perché le diete ricevono così tanto attenzione? La velocità di recupero del paziente dipende direttamente dal tipo di prodotti e dalla qualità del loro trattamento. Ad esempio, in caso di gastrite o ulcera peptica, trattamento termico del cibo, la sua macinatura è importante. La malattia renale implica una rigorosa restrizione di determinati alimenti nella dieta, che può seriamente aggravare il processo patologico.

Particolare attenzione è rivolta alle malattie dismetaboliche - disturbi metabolici. Questi includono la gotta.

gotta

La gotta è una malattia sistemica che colpisce quasi tutti gli organi. Sbagliato è l'idea della gotta come una sconfitta solo per le ginocchia e per i piedi. Questo processo patologico distrugge le articolazioni, il cuore, i reni, i vasi.

Qual è la base della malattia? Il meccanismo principale è una violazione del metabolismo dell'acido urico, del suo accumulo nel corpo e della deposizione sotto forma di cristalli speciali. Questo fenomeno è chiamato iperuricemia. Tuttavia, in alcuni casi, il livello di acido urico nel corpo rimane entro il range normale, ma il quadro clinico caratteristico luminoso indica ancora la gotta. Ciò accade in caso di un malfunzionamento dei reni, non sono in grado di rimuovere anche la normale quantità di acido urico.

I sintomi sospetti di gotta includono:

  • Artrite dell'articolazione metatarso-falangea del primo dito
  • Sconfiggi le ginocchia.
  • Istruzione in tutto il corpo sigilli, coni - tophi.
  • Decorso ondulatorio della malattia con esacerbazioni periodiche o frequenti.
  • Compromissione del benessere dopo l'assunzione di determinati alimenti

Poiché l'acido urico è formato nel corpo umano da alcune sostanze, il cibo dietetico sarà un elemento essenziale del trattamento. Con la gotta, indipendentemente dal livello, la tabella n. 6 è assegnata a tutti i pazienti.

Sesto tavolo

La terapia dietetica prima dell'avvento di farmaci efficaci era il metodo principale per affrontare questa grave malattia. E anche nella medicina moderna, viene periodicamente alla ribalta - con l'effetto inefficace delle droghe, i loro effetti collaterali o le reazioni allergiche.

La dieta classica numero 6 per la gotta comporta un menu con una riduzione rigorosa della dieta di cibi ricchi di sostanze speciali - purine. Sono quelli che portano a un'eccessiva produzione di acido urico nel corpo. La nutrizione terapeutica per la gotta si basa sui seguenti principi:

  • Riduzione significativa dell'assunzione di purine con il cibo.
  • Saturazione della dieta con prodotti a ridotta concentrazione di precursori di acido urico, che comprendono principalmente cereali e latte.
  • Regime idrico adeguato, acqua minerale alcalina. Il volume di fluido consumato è desiderabile aumentare in assenza di controindicazioni.
  • Riduzione del peso

I prodotti alimentari per la gotta sono suddivisi in proibito, limitato e raccomandato.

Prodotti proibiti

Quando la gotta è molto importante per conoscere quei piatti che possono provocare esacerbazioni. Sono desiderabili eliminare completamente dalla dieta o utilizzare in piccole quantità.

Di quale alimento è vietato il bando? Se 100 g del prodotto contengono circa 150 mg o più di basi puriniche, deve essere scartato. Fondamentalmente, tali prodotti sono così ricchi di purine:

  • Gli interni sono di manzo o di montone, che comprende non solo il fegato o i reni, ma anche il cervello e le ghiandole.
  • Brodi densi e ricchi - a causa della grande quantità di estratti.
  • Frutti di mare - in particolare, acciughe e gamberetti, sgombro, sardinella e sardine. Il divieto si applica anche ai pesci in scatola.
  • Fagioli in fritti e secchi - fagioli di lima.
  • Carni affumicate e vari alimenti in scatola, comprese le verdure.
  • Carne e verdure surgelate
  • Alcool in tutte le forme. Altri periodi di gouty provocano birra scura e vino rosso, ma l'uso di altre bevande alcoliche è anche altamente indesiderabile.
  • Tutti i cereali secchi, esclusi il grano raffinato e il riso.
  • Tutta frutta secca L'unica eccezione sono le prugne secche.
  • Cavolfiore, lampone e fico.
  • Acetosa e spinaci.
  • Senape e ketchup
  • Olive e una varietà di sottaceti.
  • Salse piccanti
  • Caffè, tè forte, cacao e cioccolato.

Prodotti con restrizioni consentiti

Se le purine sono contenute nel cibo con moderazione, possono essere consumate, ma occasionalmente in una piccola quantità. Queste restrizioni si applicano ai prodotti con un contenuto di base purina compreso tra 50 e 150 mg per 100 g. Il consumo deve essere ridotto:

  • Manzo e agnello - una o due volte a settimana.
  • Carne di pollo - fino a due volte a settimana.
  • Pesce.
  • Gamberi e crostacei.
  • Legumi (lenticchie, piselli e fagioli).

Inoltre, non dimenticare che molte più purine si trovano nella carne degli animali giovani. E se la carne di manzo e l'agnello possono essere permessi periodicamente, ma la carne di vitello e di agnello nella dieta del paziente con la gotta non è il posto giusto.

Dovrebbe essere limitato e cibi ricchi di grassi saturi o di grassi animali - burro, uova, strutto.

Quale dieta è preferibile per i pazienti con la gotta?

Prodotti consigliati

Poiché la gotta è una malattia da scambio, la sua prognosi può essere migliorata limitando l'assunzione di purine nel corpo con il cibo. I medici raccomandano a questi pazienti una dieta a base di ipopelina o la tabella 6. Quali alimenti sono poveri con queste sostanze? Questi includono:

  • Grano e pane di segale, stantio - pasticcini di ieri.
  • Frutta e verdura, così come zuppe di latte.
  • Carne magra bollita, non più di due volte a settimana.
  • Qualsiasi verdura come contorno o spuntino.
  • Insalate di verdure fresche, caviale di zucca e melanzane, vinaigrette.
  • Piatti da cereali. Il numero di loro nella dieta dovrebbe essere moderato, ma è possibile utilizzare qualsiasi ricetta.
  • Dolci - gelatina, marmellata, caramelle.
  • Latte e latticini, formaggio.
  • Bevande alla frutta, succhi, acqua alcalina, tè leggero.
  • Uovo - non più di uno al giorno, preferibilmente in forma bollita o uova strapazzate.

Il menu per la dieta 6 dovrebbe essere variato. È consigliabile applicare ricette diverse, utilizzando non solo la cottura a vapore, ma anche la cottura o la cottura. Tale tabella di dieta non opprimere i pazienti o causare il desiderio di provare cibi proibiti.

Nel periodo di gotta acuta, il menu è più limitato. I prodotti con contenuto moderato di purine sono soggetti a un divieto totale.

Menu settimanale

Per il cibo era piacevole e vario, è possibile pre-fare il menu per la settimana.

Le varianti dei piatti consigliati di giorno sono presentate nella tabella.

Dieta 6 per la gotta - un menu completo per la settimana, regole generali e cibi proibiti

La dieta ipouricemica 6 per la gotta di Pevsner include un elenco di cibi consentiti e proibiti, ed è necessario seguire il menu settimanale per raggiungere il successo. La dieta è progettata per correggere il decorso della malattia, per eliminare la manifestazione negativa dei sintomi, per alleviare le condizioni del paziente. Scopri come seguire il tavolo 6 di Pevsner con la gotta.

Il menu per i pazienti con la gotta

Il principio del menu si basa sull'esclusione dalla dieta del cibo con un alto contenuto di purine e acido ossalico. La restrizione è imposta sull'uso di sale - non più di 10 g al giorno. Allo stesso tempo, il menu include prodotti che sono in grado di produrre un effetto alcalinizzante (verdure, latte). La quantità di proteine ​​consumate non deve essere superiore a 80 grammi Il grasso può essere consumato non più di 90 grammi I carboidrati dovrebbero essere limitati a 400 grammi Consumo di liquidi - da 2 litri. Il cibo per la gotta si verifica cinque volte al giorno, per un totale di 2000-3000 kcal.

Qual è la dieta 6 per la gotta

Il principio della dieta ipopurina è di normalizzare lo scambio di purine (composti organici contenenti azoto) e di ridurre i sali di acido urico del corpo, che si formano come conseguenza di uno spostamento nella direzione alcalina della reazione urinaria, nonché del metabolismo delle purine. Come risultato di una dieta di gotta, si verifica un aumento di alcalinizzazione delle urine e un aumento della solubilità dei cristalli di acido urico, che si depositano nelle articolazioni e nei reni.

Regole generali

Le regole sono di natura generale, ma è estremamente importante aderire alla loro esecuzione integrata. Ci sono un certo numero di regole, la cui implementazione ti permette di fare una dieta ipopurina efficace per la gotta:

  1. La carne può essere mangiata solo bollita. Dopo 10-15 minuti di cottura, è necessario scaricare il primo brodo, che ridurrà significativamente il livello delle sostanze purine nel piatto finito.
  2. Il pesce e la carne possono essere consumati due o tre volte alla settimana in una quantità non superiore a 170 grammi.
  3. Quando l'esacerbazione della gotta di carne e pesce non è raccomandata per l'uso, è necessario passare a una dieta vegetariana.
  4. Un giorno alla settimana dovrebbe essere scarico. In questo giorno, il cibo dovrebbe consistere in verdure, frutta, yogurt e fiocchi di latte. Il consumo di acqua deve essere aumentato.

specie

Ai pazienti con una diagnosi di obesità o ai pazienti con gotta durante il periodo di esacerbazione viene assegnato un tipo di dieta - 6E, che è di breve durata. Le sue regole prevedono una diminuzione dell'indicatore giornaliero del valore energetico del cibo a 2.000 kcal. Il consumo di proteine ​​(fino a 70 g), di grassi (fino a 80 g) e di carboidrati semplici (fino a 250 g) diminuisce. I pasti sono tradotti in principio strettamente frazionario: in piccole porzioni. Mostra bere abbondante, assunzione di sale limitato.

Prodotti consentiti

È necessario sviluppare il gusto e l'abitudine di mangiare determinati alimenti che contribuiscono in modo decisivo all'efficacia della dieta ipopurinica e alla normalizzazione delle condizioni del paziente. Per comodità, l'elenco dei prodotti dietetici autorizzati per la gotta è presentato in una tabella:

Tabella di dieta numero 6

Descrizione aggiornata al 08/05/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 21 giorni
  • Termini: 1 mese o più
  • Costo dei prodotti: 1580-1660 rubli a settimana

Regole generali

La dieta numero 6 (Tabella n. 6 di Pevzner) è stata sviluppata dall'autore con l'obiettivo di normalizzare lo scambio di composti contenenti azoto organico (purine), riducendo il livello di acido urico e i suoi sali nel corpo derivanti dal metabolismo delle purine e cambiando la reazione delle urine al lato alcalino.

La dieta si basa sul fatto che in caso di disordini metabolici, in particolare, uno spostamento del pH delle urine inferiore a 5,75 (nel lato acido), la formazione di urato di sodio diminuisce, rimuovendo l'acido urico dal corpo. Vengono create condizioni per la formazione di cristalli di acido urico (urati), che si depositano nelle articolazioni e nei reni (calcoli renali), causando tali malattie come la gotta e la urolitiasi, la diatesi dell'acido urinario, la cistinuria, l'ossaluria. Con l'alcalinizzazione delle urine aumenta la solubilità degli urati, l'acido urico viene eliminato dal corpo e la formazione di calcoli è disturbata.

Dieta numero 6 per la gotta

La dieta terapeutica prevede una rigorosa restrizione nella dieta di cibi contenenti una grande quantità di purine, acido ossalico e una moderata restrizione - cloruro di sodio (fino a 10 g / giorno). Allo stesso tempo, i prodotti con azione alcalinizzante (latte, verdure / frutta) vengono introdotti nella dieta. C'è una minore limitazione di proteine ​​(fino a 70-80 g) e grassi (fino a 80-90 g, per lo più refrattari). La quantità di carboidrati, in assenza di obesità, a livello di 400 g Modalità di consumo - Liquido libero da 2 litri e oltre. Il valore energetico varia tra 2700-3000 kcal. Cibo per la gotta 4-5 volte, a stomaco vuoto e in mezzo - un sacco di drink.

Non ci sono requisiti speciali per la cottura degli alimenti, tranne per la lavorazione della carne, che viene preparata solo con il metodo di ebollizione con la necessità di far bollire la carne per un breve periodo (10-15 minuti) e scolare il primo brodo prima di un'ulteriore lavorazione, che consente di ridurre il contenuto di purine nel prodotto. Piatti di carne e pesce nel menu possono essere inclusi non più di 2-3 volte a settimana (al di fuori del periodo di esacerbazione), e la quantità di carne e pesce non deve superare 150-170 g / giorno.

Dieta numero 6 con gotta, il menu per la settimana prevede di tenere una volta alla settimana giorni di digiuno (frutta - fino a 1,5 kg di verdure / frutta, fiocchi di latte e yogurt - 1 litro di kefir e 400 g di ricotta a basso contenuto di grassi), con un aumento del consumo durante questo periodo liquidi fino a 2,5-3 litri (in assenza di controindicazioni). Nel periodo di aggravamento, i giorni del digiuno si svolgono a giorni alterni. Durante questo periodo, carne e pesce sono completamente esclusi dalla dieta.

L'opzione migliore per l'esacerbazione è una dieta vegetariana che include latticini, zuppe di verdure e latte, decotti di frutta e tisane. Una tale dieta rapidamente alcalina l'urina e aumenta significativamente la solubilità dei cristalli di acido urico.

specie

La varietà della dieta numero 6 è Diet 6E. È prescritto a pazienti con obesità con indicazioni simili o talvolta pazienti con gotta nel periodo di esacerbazione per aumentare l'efficacia del trattamento. La tavola dietetica 6E ha un valore energetico ridotto (1950-2000 Kcal), mentre il contenuto proteico è ridotto a 70 g, il grasso a 80 g, i carboidrati a 250 g

Nella dieta, il consumo di carboidrati è principalmente ridotto, principalmente a causa di carboidrati semplici (zucchero, miele, pane di grano fresco, farina e dolciumi, caramelle) e, in misura minore, di carboidrati complessi (cereali). Il consumo di carne è limitato a 1-2 volte a settimana. C'è una dieta frazionata fino a 5-6 volte al giorno, in piccole porzioni, molte bevande, specialmente acqua minerale alcalina.

Le verdure e la frutta sono raccomandate per essere consumate crude o possono essere cotte o bollite. La dieta non è fisiologicamente completa e può essere somministrata brevemente.

testimonianza

  • gotta;
  • nefrite cronica (al di fuori della fase acuta);
  • nefrite acuta (3, 4 settimane di trattamento);
  • urolitiasi con formazione di calcoli da sali di acido urico;
  • insufficienza renale;
  • diatesi dell'acido urinario;
  • cistinuria;
  • oxaluria.

Prodotti consentiti

Si consiglia di includere nella dieta la maggior parte delle verdure: carote, cavolo bianco, zucchine, patate, cetrioli, melanzane, pomodori. Frutti estremamente utili - pere, mele, arance, prugne, albicocche e bacche varie. La carne può includere tacchino, pollo, coniglio. Puoi mangiare pesce bollito, uova di gallina.

Particolarmente utile nella dieta di latte, prodotti caseari, varietà a basso contenuto di grassi di formaggio, ricotta a basso contenuto di grassi e piatti da esso. Si raccomanda di inserire nella dieta una varietà di cereali cotti in latte diluito, pasta. Tra i grassi, la preferenza è data agli oli vegetali, in particolare all'oliva e ai semi di lino. Permesso di entrare nella dieta di pane bianco e nero.

Dai dolci sono ammessi: marmellata, marshmallow, marmellata, caramelle, non cioccolatini. Bere: tè verde, brodi di rosa selvatica, crusca di frumento, cicoria, succhi di verdura, frutta, bacche, bevande alla frutta, bevande alla frutta, kvas. Assicurati di includere nella dieta di succo di mirtillo, succo di cetriolo (fino a 1 tazza al giorno), acqua minerale alcalina mineralizzata bassa.

Dieta 6 con menu gotta per ricette giornaliere

L'essenza della dieta 6 per la gotta

La dieta 6 è una dieta con una restrizione massima di alimenti proteici, cioè carne, pesce, fagioli. Allo stesso tempo, metà delle restanti proteine ​​dovrebbero essere proteine ​​vegetali.

Allo stesso tempo, il consumo di grassi animali, compresi quelli misti, è ridotto, poiché tale grasso blocca la rimozione di urati dal corpo.

Il divieto si rivela anche acido ossalico, che si trova in spinaci, acetosa, rabarbaro e altri alimenti.

I piatti di pesce e di carne sono autorizzati a mangiare solo 2-3 volte a settimana, ma solo in forma bollita e con una quantità minima di grassi. Il brodo dopo la cottura della carne non può essere consumato, perché entra nella maggior parte delle purine.

Le purine sono composti contenenti azoto che fungono da base per la formazione di acidi nucleici. Nel processo di scissione delle purine, si formano sodio urato o acido urico, il cui eccesso stimola lo sviluppo della gotta. Per questo motivo, la dieta, in primo luogo, implica una restrizione delle purine nel cibo consumato.

Se non ci sono controindicazioni, si consiglia di bere almeno 2 litri di liquidi per tutto il giorno, che accelereranno l'escrezione di acido urico dal sistema circolatorio. L'effetto può essere migliorato bevendo acqua minerale alcalina senza gas.

Per prevenire la formazione di cristalli di acido urico, è necessario ridurre significativamente l'assunzione di sale. I medici raccomandano il cibo salato immediatamente prima di un pasto, quindi la quantità di sale è più facile da controllare. La quantità giornaliera ottimale di sale va da 1 a 6 g.

Alcuni benefici porteranno giorni di digiuno. Si consiglia di organizzare 1 volta a settimana, preferendo prodotti lattiero-caseari, verdure, succhi di frutta. È vietato, e categoricamente, morire di fame senza assumere liquidi per la gotta. A volte è consentito digiunare sull'acqua, ma solo sotto la supervisione di un medico.

Anche categoricamente non raccomandato l'uso di bevande alcoliche. L'alcol aumenta la degradazione delle proteine, che provoca un aumento del numero di urati. Questo, a sua volta, provoca un'altra esacerbazione della malattia.

È buono se un paziente gotta aderisce a una dieta vegetariana. Il cibo vegetale per la gotta è il benvenuto. È anche la base della tabella di dieta numero 6, che è raccomandata per la gotta.

Ricette per la dieta 6 per la gotta

  • Ricetta per cotolette di riso.

Ingredienti: un bicchiere di riso lavato, una cipolla, impanatura, olio vegetale per friggere.

Fai bollire il riso a piena prontezza, meglio - se è porridge, "purè". Tritare la cipolla e friggere in olio vegetale. Con il riso, scolare l'acqua, salare, aggiungere le cipolle fritte. Scolpire gli hamburger, avvolgere l'impanatura (nel pangrattato o nella farina di mais) e friggere fino a doratura.

  • Ricetta per casseruola di grano saraceno con verdure.

Ingredienti: 150 g di farina di grano saraceno, 8 cucchiai. l. grano saraceno, 4 uova, 10 cucchiai. l. latte, sale, pepe, lievito in polvere, aglio a piacere, 100-200 g di cavolo, pomodoro, 100 g di formaggio a pasta dura.

Sbattere le uova con il latte, aggiungere la farina di grano saraceno, 1 cucchiaino. lievito, sale e pepe. Mescolare. Aggiungere cereali e aglio schiacciato.

Cavolo tritato finemente, mescolare nell'impasto.

Nella forma, oliata, stendere la miscela, stendere la parte superiore delle fette di pomodoro. Mettiamo in forno a 180 ° C per 30 minuti, quindi toglietelo, cospargetelo di formaggio grattugiato e mandate nuovamente la cottura per altri 5 minuti.

Servito con panna acida o salsa all'aglio.

  • Ricetta per colazione.

Il pane della farina di grano viene tagliato in pezzi arbitrari, immerso in una miscela di uova, 50 ml di latte, zucchero, noce moscata, cannella e buccia d'arancia. Friggere fino a doratura, su entrambi i lati. Al momento di servire, puoi cospargere di polvere o versare il miele.

  • Ricetta per patate brasate con zucchine.

Ingredienti: 1 carota, 1 cipolla, 2 zucchine medie, prezzemolo, olio vegetale, pepe, sale, aglio, pomodoro.

Tritare finemente le carote e le cipolle. Zucca tagliata a cubetti grandi. Sbucciate le patate e tagliatele a caso.

Friggere le patate con cipolle e carote fino a metà cottura, quindi aggiungere le zucchine e l'aglio, sale e pepe. Alla fine stendere le fette di pomodoro e friggere ancora qualche minuto. Servire cosparso di prezzemolo tritato.

Durante un attacco di gotta è meglio organizzare una giornata di digiuno, durante la quale dovresti bere abbastanza acqua minerale e un tè leggero con il limone.

Menu dietetico di esempio 6 per la gotta

Per navigare correttamente nella dieta e non deviare dalla dieta raccomandata, ti suggeriamo di familiarizzare con l'opzione di menu approssimativa per la settimana.

  • Menu per il lunedì:
    • Per colazione - farina d'avena con frutta secca, tè con limone.
    • Per uno spuntino - budino di ricotta.
    • Per il pranzo - zuppa di riso, frittelle di zucchine con panna acida, farina d'avena.
    • Per uno spuntino pomeridiano - un bicchiere di succo di pomodoro.
    • Per cena - insalata di cavolo, pera.
  • Menu del martedì:
    • Per colazione - crocchette di riso con carote e panna acida, tè verde.
    • Per uno spuntino - mela fresca.
    • Per il pranzo - stufato di verdure, pasta in casseruola con panna acida, composta.
    • Per uno spuntino pomeridiano - una mela al forno con miele.
    • Per cena - insalata di barbabietole, pane tostato con formaggio.
  • Menu per l'ambiente:
    • Per colazione - porridge di riso con uvetta, brodo fianchi.
    • Per uno spuntino - ricotta con panna acida.
    • Per il pranzo - zuppa di cavoli, torte al formaggio, gelatina.
    • Per uno spuntino pomeridiano - gelatina di frutta.
    • Per cena - frittelle di patate con panna acida.
  • Menu per giovedì:
    • Per colazione - uova strapazzate con aneto, sandwich al formaggio.
    • Per uno spuntino - un'insalata di carote e mele con panna acida.
    • Per pranzo - zuppa di barbabietole, pancake con panna acida, composta.
    • Per uno spuntino pomeridiano - prugna fresca.
    • Per cena - porridge di zucca con cannella.
  • Menu del venerdì:
    • Per colazione - ricotta con miele, tisana.
    • Per uno spuntino - una banana.
    • Per il pranzo - tagliatelle vegetali, cotolette di riso, gelatina.
    • Per uno spuntino pomeridiano - un grappolo d'uva.
    • Per cena - zucchine al forno con formaggio e pomodori.
  • Menu del sabato:
    • Per colazione - casseruola di miglio con miele, tè alla menta.
    • Per uno spuntino - una mela.
    • Per il pranzo - zuppa di grano saraceno, zrazy con cavolo, composta.
    • Per uno spuntino pomeridiano - kefir con biscotti.
    • Per cena - patate al forno con verdure.
  • Menu per la domenica:
    • Per colazione - due uova sode, insalata di cetrioli.
    • Per uno spuntino - toast al formaggio.
    • Per il pranzo - pasta al latte, pancake con formaggio.
    • Per uno spuntino pomeridiano - mousse di frutta.
    • Per cena - stufato di cavolo, pane con burro d'arachidi.

La dieta 6 per la gotta contribuirà a ridurre il numero, la frequenza e l'intensità degli attacchi, in particolare sullo sfondo del trattamento preventivo periodico, che dovrebbe nominare un reumatologo.

La dieta numero 6 (Tabella n. 6 di Pevzner) è stata sviluppata dall'autore con l'obiettivo di normalizzare lo scambio di composti contenenti azoto organico (purine), riducendo il livello di acido urico e i suoi sali nel corpo derivanti dal metabolismo delle purine e cambiando la reazione delle urine al lato alcalino.

La dieta si basa sul fatto che in caso di disordini metabolici, in particolare, uno spostamento del pH delle urine inferiore a 5,75 (nel lato acido), la formazione di urato di sodio diminuisce, rimuovendo l'acido urico dal corpo. Vengono create condizioni per la formazione di cristalli di acido urico (urati), che si depositano nelle articolazioni e nei reni (calcoli renali), causando tali malattie come la gotta e la urolitiasi, la diatesi dell'acido urinario, la cistinuria, l'ossaluria. Con l'alcalinizzazione delle urine aumenta la solubilità degli urati, l'acido urico viene eliminato dal corpo e la formazione di calcoli è disturbata.

Dieta numero 6 per la gotta

La dieta terapeutica prevede una rigorosa restrizione nella dieta di cibi contenenti una grande quantità di purine, acido ossalico e una moderata restrizione - cloruro di sodio (fino a 10 g / giorno). Allo stesso tempo, i prodotti con azione alcalinizzante (latte, verdure / frutta) vengono introdotti nella dieta. C'è una minore limitazione di proteine ​​(fino a 70-80 g) e grassi (fino a 80-90 g, per lo più refrattari). La quantità di carboidrati, in assenza di obesità, a livello di 400 g Modalità di consumo - Liquido libero da 2 litri e oltre. Il valore energetico varia tra 2700-3000 kcal. Cibo per la gotta 4-5 volte, a stomaco vuoto e in mezzo - un sacco di drink.

Non ci sono requisiti speciali per la cottura degli alimenti, tranne per la lavorazione della carne, che viene preparata solo con il metodo di ebollizione con la necessità di far bollire la carne per un breve periodo (10-15 minuti) e scolare il primo brodo prima di un'ulteriore lavorazione, che consente di ridurre il contenuto di purine nel prodotto. Piatti di carne e pesce nel menu possono essere inclusi non più di 2-3 volte a settimana (al di fuori del periodo di esacerbazione), e la quantità di carne e pesce non deve superare 150-170 g / giorno.

Dieta numero 6 con gotta, il menu per la settimana prevede di tenere una volta alla settimana giorni di digiuno (frutta - fino a 1,5 kg di verdure / frutta, fiocchi di latte e yogurt - 1 litro di kefir e 400 g di ricotta a basso contenuto di grassi), con un aumento del consumo durante questo periodo liquidi fino a 2,5-3 litri (in assenza di controindicazioni). Nel periodo di aggravamento, i giorni del digiuno si svolgono a giorni alterni. Durante questo periodo, carne e pesce sono completamente esclusi dalla dieta.

L'opzione migliore per l'esacerbazione è una dieta vegetariana che include latticini, zuppe di verdure e latte, decotti di frutta e tisane. Una tale dieta rapidamente alcalina l'urina e aumenta significativamente la solubilità dei cristalli di acido urico.

La varietà della dieta numero 6 è Diet 6E. È prescritto a pazienti con obesità con indicazioni simili o talvolta pazienti con gotta nel periodo di esacerbazione per aumentare l'efficacia del trattamento. La tavola dietetica 6E ha un valore energetico ridotto (1950-2000 Kcal), mentre il contenuto proteico è ridotto a 70 g, il grasso a 80 g, i carboidrati a 250 g

Nella dieta, il consumo di carboidrati è principalmente ridotto, principalmente a causa di carboidrati semplici (zucchero, miele, pane di grano fresco, farina e dolciumi, caramelle) e, in misura minore, di carboidrati complessi (cereali). Il consumo di carne è limitato a 1-2 volte a settimana. C'è una dieta frazionata fino a 5-6 volte al giorno, in piccole porzioni, molte bevande, specialmente acqua minerale alcalina.

Le verdure e la frutta sono raccomandate per essere consumate crude o possono essere cotte o bollite. La dieta non è fisiologicamente completa e può essere somministrata brevemente.

  • gotta;
  • nefrite cronica (al di fuori della fase acuta);
  • nefrite acuta (3, 4 settimane di trattamento);
  • urolitiasi con formazione di calcoli da sali di acido urico;
  • insufficienza renale;
  • diatesi dell'acido urinario;
  • cistinuria;
  • oxaluria.

Si consiglia di includere nella dieta la maggior parte delle verdure: carote, cavolo bianco, zucchine, patate, cetrioli, melanzane, pomodori. Frutti estremamente utili - pere, mele, arance, prugne, albicocche e bacche varie. La carne può includere tacchino, pollo, coniglio. Puoi mangiare pesce bollito, uova di gallina.

Particolarmente utile nella dieta di latte, prodotti caseari, varietà a basso contenuto di grassi di formaggio, ricotta a basso contenuto di grassi e piatti da esso. Si raccomanda di inserire nella dieta una varietà di cereali cotti in latte diluito, pasta. Tra i grassi, la preferenza è data agli oli vegetali, in particolare all'oliva e ai semi di lino. Permesso di entrare nella dieta di pane bianco e nero.

Dai dolci sono ammessi: marmellata, marshmallow, marmellata, caramelle, non cioccolatini. Bere: tè verde, brodi di rosa selvatica, crusca di frumento, cicoria, succhi di verdura, frutta, bacche, bevande alla frutta, bevande alla frutta, kvas. Assicurati di includere nella dieta di succo di mirtillo, succo di cetriolo (fino a 1 tazza al giorno), acqua minerale alcalina mineralizzata bassa.