Dieta per l'epatite C: come e cosa mangiare?

Cibo

Per le persone con epatite C, è stato sviluppato uno schema nutrizionale speciale, che rende più facile per il paziente sentirsi meglio e in qualche modo migliorare le condizioni del fegato e dell'intero organismo. Questa è una dieta o tabella numero 5, contenente alimenti estremamente leggeri e non grassi nella dieta.

Che cos'è una dieta (tabella) numero 5?

Dieta (tabella) numero 5 - è uno schema di potere, che è raccomandato per le malattie del fegato e della cistifellea. Il codice delle regole gastronomiche contiene le sue regole: raccomandazioni e divieti.

Kefir è raccomandato nella dieta come ultimo pasto prima di andare a dormire.

Nella quantità di 1 cucchiaino al giorno puoi mangiare un po 'di burro nei piatti.

Non è possibile utilizzare nel cibo sapori speziati e salati di burro.

La dieta per l'epatite C proibisce completamente l'alcol al fegato (che è logico per il trattamento di un organo), caffè, tè forte e cacao, cioccolata calda. Puoi bere un debole tè nero e verde, un tè con latte, tisane, composte, succhi non acidi e bevande alla frutta.

Dieta dell'epatite C

Dopo un trattamento efficace del fegato o nel periodo di remissione stabile, la dieta non è necessaria, ma, comunque, le raccomandazioni mediche individuali dovrebbero essere seguite per tutta la vita. Una dieta con epatite cronica ti consente di bere quantità limitate di caffè, di mangiare verdure fresche e persino di preparare dolci al cioccolato e carne grassa. Tuttavia, il cibo in tale periodo non dovrebbe aumentare il peso del paziente e disturbare il metabolismo, in modo che i grassi vengano processati, ma non depositati nel fegato.

Una corretta alimentazione dei pazienti con epatite dopo la soppressione del virus (trattamento) non può essere definita severa, è solo un'alimentazione sana, che dura tutta la vita.

Menu di esempio per l'epatite C

Uno studio dettagliato del menu per la settimana aiuterà il vostro medico, specialista in malattie infettive, epatologo o dietologo - uno specialista in una sana alimentazione. Una corretta alimentazione sarà simile alla seguente:

  • Lunedì, una dieta per l'epatite C può contenere:
  • Per colazione, i pazienti con epatite possono essere offerti farina d'avena su latte con zucca e tè debole;
  • Un secondo pasto che è buono per il fegato può essere fatto dalla casseruola di ricotta;
  • Per pranzo si consiglia di cucinare una zuppa a basso contenuto di grassi con polpette, stufati di verdure e decotti di rosa canina o un bicchiere di acqua minerale non gassata;
  • All'ora di pranzo di lunedì puoi mangiare un soufflé di verdure;
  • Per cena - cotolette di pollo al vapore, purè di patate e bevande a base di composta di bacche o tè verde debole;
  • Prima di andare a letto, durante il trattamento del fegato, bere un bicchiere di kefir (senza grassi).
  • Menu del martedì:
  • Martedì mattina suggeriamo di iniziare con la semola di latte magro;
  • Il secondo pasto è continuato con la mela cotta;
  • A pranzo con la malattia per cucinare il borscht vegetariano, gnocchi di pesce al vapore e porridge di grano saraceno;
  • Sicuro, fare gnocchi pigri e zero panna acida;
  • Per cena, mangia una casseruola di verdure;
  • Prima di concludere la giornata di martedì nel sonno, bevi un bicchiere di yogurt magro senza riempitivi e aromi.
  • Menu ambiente:
  • Il mercoledì, puoi iniziare la giornata con il porridge di grano saraceno, condito con olio vegetale, con un pezzo di formaggio Adygei e tè leggero;
  • Il pranzo medio per i pazienti con epatite può consistere in casseruola di ricotta e tisana;
  • A pranzo puoi mangiare zuppa di verdure e pilaf con carne di manzo, bere un bicchiere di acqua minerale non gassata;
  • In uno spuntino pomeridiano che fa bene al fegato, come opzione, consigliamo di cucinare una mela al forno con prugne;
  • A cena, ad esempio, puoi mangiare polpette di pesce al vapore con un soufflé di verdure;
  • E prima di andare a letto, è già tradizione bere un bicchiere di yogurt magro senza grassi e aromi.
  • Menù del giovedì:
  • Giovedì la dieta per l'epatite inizia con il porridge con latte e tè leggero;
  • Nella seconda colazione, puoi mangiare frutta come una mela e insalata di banane;
  • Per pranzo, cucinare zuppa di riso e soufflé di carne;
  • L'ora del tè è composta da zucca, al forno con ricotta e succo di mela dolce;
  • Pasti a cena - merluzzo al forno con verdure (altri pesci magri lo faranno);
  • E prima di andare a letto, come già iniziato, bevi un bicchiere di yogurt senza grassi.
  • Menu del venerdì:
  • La colazione per malattia di venerdì può essere composta da porridge di latte di grano saraceno;
  • La seconda colazione - da biscotti d'avena e tè;
  • Per il pranzo, come opzione, consigliamo di cucinare una zuppa non acida, far bollire il pesce e fare una casseruola di verdure;
  • Fai uno spuntino pomeridiano da un frullato di fragole d'avena (anche i frutti non acidi, come una banana, lo faranno);
  • A cena, puoi fare braciole di manzo con porridge di muco sull'acqua;
  • E prima di andare a dormire, bevi un bicchiere di yogurt magro.
  • Menu del sabato:
  • La nutrizione per l'epatite C la prima mattina del giorno libero inizia con una ricotta a basso contenuto di grassi con panna acida simile;
  • Il pranzo del sabato, ad esempio, può essere composto da biscotti gommosi con tè leggero;
  • A pranzo, cucinare il borsch con fettine di vitello senza zazharki e casseruola di proteine ​​vegetali con formaggio Adygei;
  • Nel pomeriggio a mangiare una mela cotta;
  • Per cena, cucina una dieta ali di pollo in una pentola;
  • E prima di andare a dormire, bevi un bicchiere di yogurt magro, non aromatizzato.
  • Menu della domenica:
  • La prima colazione di domenica mattina ci offre di preparare dalle torte della cagliata e dal tè debole con latte a bassa percentuale di grassi;
  • Nella seconda colazione diversificare la dieta dei biscotti di farina d'avena e dei fianchi di brodo;
  • Per continuare la dieta per l'epatite C all'ora di pranzo, puoi cucinare zuppa di pollo e casseruola di verdure;
  • A pranzo a mangiare insalata a basso contenuto di grassi;
  • Per cena, cuocere involtini di cavolo pigro;
  • Al momento di coricarsi, è consuetudine completare i pasti giornalieri con un bicchiere di yogurt magro, non aromatizzato o kefir.

È interessante notare che dovrebbero esserci almeno 5 pasti al giorno e che la dieta dovrebbe essere variata ogni giorno con piatti preparati al momento. Il volume di acqua consumata al giorno per le donne non dovrebbe essere inferiore a un litro e mezzo, e per gli uomini - 2 litri.

Ricette dieta numero 5 per l'epatite C

Considera cosa può essere cotto con l'epatite C per il pranzo come primo, secondo e dessert.

Piatto "in un primo momento": zuppa con polpette di carne

"All'inizio," puoi preparare la stessa zuppa con le polpette, ma nel caso dell'epatite, la cottura richiede di seguire alcune regole.

Prodotti per la preparazione durante il trattamento dell'epatite:

  • Carne macinata autonoma di vitello o petto di pollo;
  • Bianco d'uovo;
  • carote;
  • Parecchie patate;
  • Mezza tazza di riso per litro d'acqua;
  • Mezza cipolla piccola (se non vietata dal medico);
  • Un pizzico di sale

Inizialmente, è necessario far bollire 2 pentole d'acqua. Uno sarà necessario direttamente per cucinare la zuppa, e l'altro - per le polpette.

Carote, patate, cipolle devono essere puliti e lavati, carote tritate e cipolle su una grattugia fine. Tagliare le patate a cubetti e, insieme al riso, mandarle in acqua bollente per la zuppa.

Nel frattempo, il ripieno dovrebbe essere mescolato con albume, sale con moderazione e, formando polpette rotonde con le mani bagnate, cucinarle in un'altra casseruola fino a completa cottura in porzioni, diversi pezzi alla volta. Avendo preso la prima porzione con una schiumarola, metti le polpette su un piatto.

Su una patata semicotta, mettere le cipolle e le carote in una casseruola, cuocere fino a quando tutti gli ingredienti sono completamente cotti. Dopo aver rimosso dal fuoco, passare alla zuppa di polpette e può essere mangiato dopo il raffreddamento a temperatura ambiente.

Piatti "al secondo": involtini di cavolo pigri, cotolette di pollo al vapore con verdure e bistecche dietetiche

Per il cavolo pigro, utilizzato nella dieta del trattamento del fegato, è necessario preparare i seguenti prodotti:

  • Carne macinata, filetto di vitello o coniglio - mezzo chilo;
  • 2 scoiattoli;
  • carote;
  • 300 grammi di cavolo tritato finemente;
  • Una terza tazza di riso;
  • Pizzico di sale
  • Un bicchiere di yogurt naturale, non aromatizzato, senza grassi.

Per prima cosa devi cucinare il riso. Successivamente, la carne macinata tritata deve essere mescolata con riso raffreddato, carote finemente grattugiate, cavolo tritato, albume e sale. Mescolare bene la miscela in una ciotola profonda, fino a renderla quasi omogenea. Seguendo con le mani bagnate, è necessario formare le palline e metterle in una scodella riscaldata del multicooker nella modalità "frittura" o sulla superficie di teflon di una padella profonda, in modo da gocciolare leggermente i rulli pigri di cavolo per alcuni minuti. Dopo il fornello lento, puoi metterlo nella modalità fuoco e sul fornello, ridurre il calore e versare lo yogurt, che ha assunto la forma finale, con lo yogurt diluito con mezzo bicchiere d'acqua. Basta 20 minuti di stufato e cavoli ripieni che possono essere consumati con stufato di verdure o contorno in forma di porridge.

Per cucinare le cotolette di pollo con verdure al vapore, è necessario preparare in anticipo i seguenti prodotti:

  • Filetto di pollo;
  • Piccole zucchine o mezzo mezzo;
  • Piccole carote;
  • Bianco d'uovo;
  • Cucchiaio di farina;
  • Un pizzico di sale

Filetto tritare, tritare il frullatore o tagliare a fette. Grattugiate carote e zucchine su una grattugia fine, inoltre, la parte vegetale dovrebbe essere la metà di quella della carne. Unire la carne macinata con le verdure, aggiungere l'albume, il sale, mescolare accuratamente la miscela. Bagnate le mani per formare delle costolette di carne macinata, mettete su una piastra di cottura a vapore o multitookers e fate cuocere per una coppia per almeno 20 minuti.

Dalla volontà di servire polpette con polenta porridge o stufato di verdure.

Per ottenere bistecche di verdure dietetiche, è necessario preparare i seguenti prodotti:

  • 6 patate, circa uguali, di medie dimensioni;
  • Piccole carote;
  • Mezza tazza di riso;
  • 2 albumi;
  • Un pizzico di sale

Lessare le carote, le patate e il riso separatamente fino a cottura, grattugiare le verdure, grattugiare, unire con riso, proteine ​​e sale, impastare le verdure tritate. Formare palle con le mani bagnate e appiattirle per fare torte piatte, metterle su una teglia ricoperta di pergamena e metterle in un forno preriscaldato a 180 ° С. Bistecca di manzo cotta fino a quando non è pronta per mettere su un piatto e utilizzare con una miscela salata di ricotta e panna acida.

Casseruola per dieta numero 5: con pollo e broccoli, con ricotta, mele e prugne secche

Per ottenere casseruola di pollo e broccoli, avrai bisogno dei seguenti prodotti:

  • 300 grammi di filetto di pollo;
  • 300 grammi di broccoli;
  • Un bicchiere di yogurt non aromatizzato a basso contenuto di grassi;
  • 50 grammi di formaggio Adygei;
  • Un pizzico di sale

Far bollire il filetto di pollo, ma a bollore per non più di 20 minuti, tritare la carne bollita a cubetti e versare sopra con lo yogurt, sale. Far bollire i broccoli per 5 minuti. Nel frattempo scaldare il forno a 180 ° C, mettere i broccoli sulla teglia o nella teglia, ugualmente spediti con pergamena, versare sopra la massa dello yogurt e mandarla in forno. Dopo 15 minuti, è necessario estrarre la casseruola e cospargerla con il formaggio a pezzetti. Dovrebbero essere necessari altri 10 minuti per completare la preparazione.

Per una casseruola di cagliata veloce, avrai bisogno di:

  • 200 grammi di ricotta a basso contenuto di grassi;
  • Mela media;
  • 5 unità di prugne;
  • Yogurt senza grassi, riempitivi e aromi.

Ricotta versare lo yogurt e mescolare con una forchetta, grattugiare una mela su una grossa parte della grattugia, tritare le prugne con un coltello. Tutti gli ingredienti devono essere combinati e mescolati di nuovo. Preparare una tale casseruola per risparmiare tempo nel microonde, alla massima potenza per 5 minuti. Ma dopo il segnale sul completamento della cottura, la casseruola non dovrebbe avere fretta di essere tirata fuori, ma lasciala raffreddare e immergere nei succhi di mela nel forno.

Servire la casseruola per il tè o il brodo dai fianchi.

Per dessert: biscotti con mele e frutta secca

Per preparare biscotti dietetici con mele e frutta secca, devi preparare:

  • Prugne - 5 bacche secche;
  • 2 mele medie e mezzo grandi;
  • Una tazza e mezzo di farina;
  • Un bicchiere di succo di mela e banana;
  • Cucchiaino di burro;
  • Un pizzico di sale

Per cominciare, immergere le prugne in acqua bollente e scaldare il forno a 180 ° C. Mentre le prugne si sciolgono e il forno è riscaldato, sbuccia una mela dalla buccia e dai semi, tagliala a cubetti o strofinala su una grattugia grossa. In una ciotola profonda unire succo, farina, burro, mela e prugne tritate (e pre-pressate). Impastando l'impasto, se si vede che non c'è abbastanza farina, cospargere un po 'di più in modo che smetta di attaccarsi alle mani. È impossibile tagliare i cookie con i cookie. quindi l'impasto assorbe molta farina, quindi, si dovrebbe staccare l'impasto poco a poco e formare delle palline, che in seguito possono essere appiattite sulla pergamena nella teglia. Tempo di cottura - 20 minuti.

Dieta dell'epatite 5

Se al paziente viene diagnosticata un'epatite, la prima cosa che il medico consiglia è di abbandonare la dieta abituale e scegliere la tabella di dieta numero 5. Cosa è necessario fare? Il fatto è che il virus dell'epatite B infetta il fegato, a causa del quale non può più far fronte ai suoi doveri usuali - filtrare abbastanza sangue e distribuirlo in tutto il corpo. La disfunzione d'organo può portare a intossicazione generale del corpo e sviluppare malattie gravi.

Regole di base per mangiare l'epatite

La dieta dell'epatite è un carico semplificato del sistema digestivo e del fegato. È importante non solo mangiare in piccole porzioni, ma anche trattare tutti gli alimenti in modo selettivo. Ad esempio, da grassi e cibi fritti hanno un lungo tempo di rinunciare, perché la presenza di grassi di cottura (specialmente animali) nella loro composizione interferisca con il funzionamento dell'organo colpito e può causare un altro attacco.
Inoltre, il divieto imposto sale da tavola, perché questo oligoelemento viola i processi di scambio acqua naturali del corpo, contribuendo alla sua degradazione e disfunzione di organi interni e sistemi vitali.
È importante non solo una corretta alimentazione per l'epatite, è necessario controllare l'assunzione di liquidi. È auspicabile che questi siano succhi di frutta e verdura appena spremuti, tisane, tè verde e latticini. Ma dal tè nero e il caffè forte, le bevande gassate e, soprattutto, l'alcol dovrà essere completamente abbandonato. Queste bevande dannose aumentano il numero di attacchi e distruggono il fegato malato. Volume giornaliero ammissibile di fluido - 1,5 - 2 litri.
In ogni caso, la dieta per l'epatite dovrebbe ridurre la quantità di grassi animali, è importante arricchire la dieta con proteine, vitamine, carboidrati, fibre e proteine ​​preziose. Pertanto, l'importo ammissibile di grasso - 80-90 grammi di proteine ​​- 90 - 100 grammi, carboidrati - fino a 350-400 grammi di cloruro di sodio - fino a 4 grammi, e il valore energetico degli alimenti al giorno dovrebbero essere portati più vicino a 2600-2800 kcal.

Elenco dei prodotti consentiti

  • carni e pesce magri;
  • prodotti a base di soia;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • uova;
  • zuppe di verdure;
  • cereali sotto forma di pappe di latte;
  • frutta e verdura fresca;
  • formaggio magro;
  • verdi;
  • succhi naturali.

Tale nutrizione è molto utile nell'epatite tossica, dal momento che verdi, verdure fresche e frutta, agendo come potenti antiossidanti, eliminano i prodotti di intossicazione dal corpo. Di conseguenza, il processo di guarigione è marcatamente accelerato, tuttavia, così come il rinnovo dei tessuti epatici colpiti.

Elenco degli alimenti proibiti per l'epatite

  • carni e pesce grassi;
  • primi brodi di carne;
  • prodotti di farina;
  • dolciaria;
  • sottaceti e conservanti;
  • carni piccanti e affumicate;
  • prodotti semilavorati;
  • cioccolato;
  • tè nero e alcol;
  • bevande gassate

La dieta per l'epatite non esclude solo questi alimenti per tutta la durata del trattamento, ma raccomanda anche che gli ex pazienti riducano sensibilmente le loro porzioni anche dopo il recupero finale. Ciò è spiegato dal fatto che dopo l'epatite il fegato non ritorna al 100% di lavoro, quindi è consigliabile non sovraccaricare il "filtro umano" in futuro. In generale, i concetti di "dieta", "epatite" sono inseparabili, inoltre, questo alimento terapeutico consente di normalizzare il lavoro del sistema digestivo e del metabolismo.
Il cibo nell'epatite cronica è identico e il suo obiettivo principale è evitare le ricadute e prolungare il periodo di remissione il più a lungo possibile. Le porzioni giornaliere dovrebbero essere piccole, ma è preferibile mangiare più spesso - fino a 6 volte al giorno. È importante non dimenticare le vitamine naturali che si trovano nelle verdure fresche e frutta, sono parte integrante della dieta per l'epatite.

Chi ha detto che è impossibile curare una grave malattia del fegato?

  • Molti modi provato, ma nulla aiuta.
  • E ora sei pronto per approfittare di ogni opportunità che ti darà una sensazione di benessere tanto attesa!

Esiste un rimedio efficace per il trattamento del fegato. Segui il link e scopri cosa consigliano i medici!

Tabella 5: dieta corretta per l'epatite C

Dieta per l'epatite C - Tabella 5. La diagnosi di epatite C non è una frase. Molti, dopo averlo sentito, immaginano la dieta più rigida e il rifiuto totale di tutti i piaceri associati al mangiare. Tuttavia, la dieta per l'epatite C, tabella 5, è molto varia.

Circa 5 milioni di persone vivono con l'epatite C in Russia. Questo è circa il 4,4% della popolazione adulta totale del paese. Per il loro benessere, la maggior parte delle persone potrebbe cambiare le proprie abitudini alimentari senza perdere il piacere di mangiare. Di seguito verrà descritto come mangiare meglio con l'epatite C.

Healing C Hepatitis C: Tabella 5

Per l'epatite C viene utilizzata la dieta n. 5 (tabella 5) - un sistema nutrizionale speciale sviluppato dal Dr. M.I. Pevzner. Secondo i medici, è più adatto per i pazienti non solo con l'epatite C, ma per coloro che hanno malattie del fegato, cistifellea e delle vie biliari.

La dieta numero 5 consente di mangiare completamente, limitando al tempo stesso il consumo di grassi e alimenti con colesterolo alto. La dieta non comporta il consumo di cibi fritti. La tua attenzione dovrebbe essere rivolta a frutta e verdura.

L'obiettivo della dieta è di normalizzare la funzionalità epatica e l'attività del tratto biliare. Il lettino per il trattamento aiuta anche a migliorare la secrezione biliare.

Descrizione del tavolo di trattamento: cosa si può mangiare e cosa meglio trascurare?

Nonostante i divieti, la dieta per l'epatite C è completa. Nella dieta quotidiana c'è un normale contenuto di proteine ​​e carboidrati. Ecco le regole generali dell'alimentazione:

  1. Limita il contenuto di grassi nel menu.
  2. I principali metodi di cottura sono bollire, cuocere e stufare.
  3. Divieto di utilizzare piatti troppo freddi e caldi: il cibo deve essere a temperatura ambiente.
  4. Escludere prodotti con alto contenuto di purine (pesce forte, funghi e brodi di carne).
  5. Escludere prodotti con un alto contenuto di acido ossalico (caffè forte, tè, cacao e cioccolato).
  6. Escludere ciò che può causare gonfiore (ad esempio, fibra).
  7. Ridurre il consumo di cibi troppo salati e in scatola.
  8. Cerca di mangiare il più possibile di frutta e verdura fresca.
  9. Bere 5-8 bicchieri d'acqua al giorno.
  10. Mangia le porzioni frazionarie e piccole.

Cosa puoi mangiare con l'epatite C?

La dieta del paziente dovrebbe includere i seguenti alimenti:

  1. Zuppe di verdure
  2. Olio vegetale
  3. Carne bollita o fresca a basso contenuto di grassi (manzo, coniglio, vitello, pollo).
  4. Pesce (non grasso): bollito, cotto.
  5. Latticini: ricotta a basso contenuto di grassi, kefir, ryazhenka, yogurt, latte magro.
  6. Kashi (farina d'avena, riso, grano saraceno, semolino).
  7. È meglio usare leggermente essiccato o il pane di ieri. È permesso mangiare biscotti al forno e biscotti secchi.
  8. Mangiare spuntini: insalata di verdure fresche con olio vegetale, macedonie di frutta, vinaigrette, caviale di zucchine, pesce in gelatina, pesce ripieno, insalate di mare, pesce bollito e carne, dottore, latticini, salsiccia dietetica, prosciutto magro. Formaggio crudo e magro.
  9. Salse (panna acida, latticini, verdura, frutta dolce).
  10. Frutta e verdura (tranne quella acida): bollita, fresca.
  11. Dessert (marmellata, zucchero, miele, marshmallow, marmellata).
  12. Bevande (tè, caffè con latte, frutta, bacche e succhi di verdura).

Come puoi vedere, tutto non è così spaventoso come potrebbe sembrare a prima vista. Basta mostrare l'immaginazione e molto presto formerai nuove abitudini alimentari che ti faranno sentire a tuo agio senza danneggiare la tua salute.

Quale dovrebbe essere il menu approssimativo per il giorno?

La Tabella 5, o la dieta per l'epatite C, è abbastanza diversa. Ecco un menu bilanciato approssimativo per il giorno:

  1. Colazione - cereali con frutta, caffè con latte.
  2. La seconda colazione è frutta e yogurt naturale.
  3. Pranzo - insalata di verdure, pollo bollito con salsa di panna e grano saraceno, frutta in umido o tè.
  4. Spuntino - un bicchiere di latte e pane scremato (può essere sostituito con il pan di Spagna o pane tostato di ieri).
  5. Cena - pesce con verdure bollite, purè di patate, torte al formaggio con marmellata, una bevanda di scelta.
  6. Di notte puoi bere un bicchiere di latte o un prodotto di kefir.

Il menu è scritto al ritmo dei pasti frequenti. Le porzioni sono piccole: non dovresti sentirti duro quando esci dal tavolo. Se pensi di non poter mangiare così spesso, allora riduci semplicemente la porzione abituale, quindi è facile seguire la regola dell'alimentazione frazionata.

Cambiamo non solo il tavolo, ma anche il modo di vivere.

Per aiutare il tuo corpo a far fronte alla malattia, non è sufficiente seguire una dieta: devi prestare attenzione al tuo stile di vita e alle tue abitudini.

Innanzitutto, assicurati di ridurre l'uso di alcool e tabacco. In secondo luogo, è necessario tenere traccia della vostra routine quotidiana: andare a letto, alzarsi e mangiare in un dato momento in modo che il corpo si abitua a un nuovo stile di vita e non sperimentare lo stress. La stanchezza, al contrario, provoca l'eccesso di cibo, in terzo luogo, prestare attenzione agli sport e all'esercizio fisico. Oggi l'industria del fitness offre una vasta selezione, quindi anche chi non ama lavorare troppo può trovare qualcosa per tutti. Ad esempio, yoga o nuoto.

E ricorda, tutto ciò che fai dovrebbe essere un piacere. Ama il tuo nuovo stile di vita e osserva che i cambiamenti non tarderanno ad arrivare.

Dieta per l'epatite B (B): menu e raccomandazioni

La maggior parte delle malattie legate alla funzione degli organi interni richiede l'adesione ad una determinata dieta per prevenire le esacerbazioni in futuro. La dieta per l'epatite B non fa eccezione. Questa malattia infettiva influisce notevolmente sul funzionamento del fegato, in futuro può portare alla cirrosi e ad altre conseguenze estremamente spiacevoli. Senza il normale funzionamento del fegato, il corpo non sarà in grado di assimilare un numero di prodotti che sono spesso inclusi nella dieta abituale di persone che soffrono di epatite. Pertanto, i medici e raccomandano di seguire una certa dieta.

Quale dieta viene utilizzata per l'epatite B (B)?

Con questo tipo di epatite viene prescritta una dieta terapeutica standard, che ha il numero di serie 5. È stata sviluppata dal famoso nutrizionista dell'URSS Pevzner Manuil Isaakovich. Possiede anche l'intero sistema di divisione di vari tipi di dieta da parte di gruppi di malattie. Grazie alla sua elevata efficienza, questo sistema rimane rilevante oggi. È utilizzato in quasi tutti i paesi dell'ex Unione.
Oltre all'epatite di diversi tipi, la dieta n. 5 è anche utilizzata per una serie di altre malattie, come colecistite, cirrosi epatica, malattie del calcoli biliari e patologie intestinali.
Dieta per l'epatite B, in primo luogo, implica una riduzione del carico sul fegato, a condizione di una dieta completa e variata. Ci sono una serie di restrizioni nella dieta, ma un gran numero di prodotti consentiti ti consente di creare un menu interessante per ogni giorno.

Caratteristiche dieta numero 5 per l'epatite B (B)

1) La quantità di grasso, particolarmente dannosa, è limitata.
2) Proteine ​​e carboidrati nella quantità usuale.
3) La frittura in olio è esclusa. L'estinzione dovrebbe essere limitato.
4) Verdure e frutti ricchi di fibre, nella loro forma grezza dovrebbero essere usati il ​​meno possibile.
5) Sono esclusi i piatti troppo freddi.
6) Prodotti proibiti con un alto contenuto di paurina e acido ossalico, ma per comprendere in dettaglio la composizione chimica di ciascun prodotto non è necessaria. Tutto ciò che è vietato è già elencato.
7) I prodotti che causano distensione intestinale e abbondante secrezione di succhi gastrici sono limitati.
8) La quantità di sale è limitata. Viene aggiunto ai piatti già preparati.
9) Prima del primo pasto si consiglia di bere un bicchiere di acqua purificata. Quindi, inizierà il processo naturale di digestione e anche una ricca colazione passerà senza problemi per il tratto gastrointestinale.
10) Mangiare in parti uguali 4-5 volte al giorno.

Dieta quotidiana per dieta numero 5

Un'attenzione particolare dovrebbe essere data non solo a quei prodotti usati nel cibo, ma anche alla quantità di sostanze che essi danno.
Il menu dovrebbe essere pensato in modo tale che il giorno in cui consumi:
1) Fino a 80 g di proteine.
2) Fino a 80 g di grassi, il 30% dei quali di origine animale.
3) Fino a 400 g di carboidrati.
4) 1,5-2 l di acqua liquida, principalmente purificata.
5) Circa 2400-3000 calorie. La quantità esatta di energia prodotta dipende dallo stile di vita.
6) Non più di 10 g di sale.

Dieta numero 5 (Tabella numero 5)

La dieta numero 5 (tabella numero 5) è un sistema di nutrizione medica progettato per persone affette da malattie del fegato, delle vie biliari e della cistifellea - epatite, colecistite, cirrosi epatica e altre malattie.

L'aumento del consumo di frutta e verdura contribuisce ad aumentare l'azione coleretica, la motilità intestinale, fornisce la massima escrezione di colesterolo.

In questo sistema nutrizionale sono esclusi forti stimolatori della secrezione gastrica e pancreatica, grassi refrattari, cibi fritti, cibi ricchi di colesterolo e purine.

La composizione chimica della dieta numero 5:

  • proteine ​​80 g (55% di origine animale, 45% vegetale);
  • grassi 80 g (30% vegetali, 70% animali);
  • carboidrati 350-400 g (70-80 g di zucchero);
  • sale 10 g;
  • liquido 1,5-2 litri.

È possibile includere xilitolo e sorbitolo (25-40 g).

Razione giornaliera di massa: 3 kg.

La quantità giornaliera di dieta numero 5: 2400- 2600 kcal.

Dieta: 4-5 volte al giorno.

Indicazioni per l'uso della dieta numero 5

  • epatite cronica (senza esacerbazione);
  • colecistite cronica;
  • cirrosi epatica (se non c'è carenza funzionale);
  • malattia di calcoli biliari (ICD);
  • epatite acuta e colecistite (durante il recupero).

È importante! La dieta numero 5 è prescritta, se non ci sono patologie pronunciate dello stomaco e dell'intestino.

Dieta numero 5 (Tabella numero 5). cibo

Cosa puoi mangiare con la dieta numero 5:

Zuppe: verdure, con semole su brodo vegetale, latticini, frutta, borsch vegetariano, zuppa di barbabietola. Zazharku per il rifornimento non è fritto nel burro e asciugato in una padella.

Semole: qualsiasi, in particolare, preferiscono il grano saraceno, la farina d'avena, il riso e la pasta.

Verdure, verdure: consigliato in qualsiasi forma (fresco, stufato, bollito), non è permesso nemmeno crauti non salati.

Carne, pesce: carne magra (pollo e tacchino senza pelle, carne di manzo, vitello, agnello). Il pesce è anche varietà a basso contenuto di grassi, bollite o cotte dopo l'ebollizione.

Uova: 1 uovo al giorno (uova sode o strapazzate).

Frutta fresca e bacche: frutti e bacche (tranne acida) in qualsiasi forma (cruda, bollita, al forno), anche frutta secca.

Prodotti lattiero-caseari: kefir, latte, yogurt, panna acida, formaggio grassetto e magro, formaggio magro.

Dolci: gelatina, gelatine, composte, mousse, meringhe, palle di neve, marmellata, dolci (non cioccolato), caramelle, miele, marmellata.

Prodotti di farina: pane di grano (dalla farina di 1 ° e 2 ° grado), pane di segale di ieri (dalla farina seminata e sbucciata). Prodotti di fantasia con carne, pesce, ricotta o mele, biscotti, pan di spagna lunghi e secchi.

Grassi: oli vegetali cremosi e raffinati.

Bevande: tè, caffè con latte, succhi di frutta (frutta, bacche, verdure), rosa canina e crusca di grano.

Cosa non puoi mangiare quando fai la dieta numero 5:

  • eventuali brodi e salse a base di essi (carne, pesce, funghi), okroshka, zuppa verde;
  • verdure sott'olio, funghi, spinaci, acetosella, ravanello, ravanello, cipolla verde, aglio;
  • pane fresco, pasta sfoglia e pasticceria, torte fritte;
  • fagioli;
  • carni grasse e pesce, anatra, oca, maiale, lardo, frattaglie, caviale, carne affumicata, pesce salato, cibo in scatola, la maggior parte delle salsicce; cibo in scatola;
  • latte grasso (6%), panna, ryazhenka, panna acida e ricotta, formaggio salato, piccante e grasso;
  • alcool, soda, caffè nero forte, cacao, succo d'uva, bevande fredde;
  • muffin, prodotti con crema, cioccolato, gelato;
  • spezie, senape, rafano, pepe, aceto.

Dieta numero 5 (tabella numero 5): menu per la settimana

La dieta numero 5 è varia e utile. Di seguito è riportato un menu di esempio per la settimana.

Il cibo viene cotto in una forma schiacciata o strofinata, bollito in acqua, cotto a vapore o cotto. I pasti devono essere caldi (esclusi molto caldi e freddi).

lunedi

Colazione: uova strapazzate, farina d'avena, tè.
Pranzo: mela cotta.
Pranzo: zuppa di verdure con grano saraceno, filetto di pollo, riso, composta di frutta secca.
Pranzo: decotto di rosa selvatica.
Cena: purè di patate, pesce bollito, insalata di verdure.

martedì

Colazione: ricotta con panna acida e zucchero, caffè leggero con latte.
Pranzo: banana.
Pranzo: borscht vegetariano, pasta, polpette di carne.
Snack: kefir.
Cena: pilaf con carne bollita, verdure al forno.

mercoledì

Colazione: pancake dietetici con riso e grano saraceno con marmellata, tè.
Pranzo: frutta.
Pranzo: zuppa di verdure con riso, polpette di pesce, orzo.
Snack: gelatina di frutta.
Cena: porridge di grano saraceno con cavolfiore, cotolette di pollo.

giovedi

Colazione: uova sode, latte, farina d'avena, tè.
Pranzo: gelatina.
Cena: zuppa di zucca, tortino di zucchine al vapore, riso.
Snack: frutta.
Cena: polpette di pollo, purea di cavolfiore, insalata di verdure.

venerdì

Colazione: cheesecakes con panna acida (al forno), caffè con latte.
Pranzo: frutta.
Pranzo: zuppa di verdure, vinaigrette, porridge di grano saraceno.
Pranzo: budino.
Cena: purè di patate, torte di pesce, verdure al forno.

sabato

Colazione: zuppa di latte, tè.
Pranzo: macedonia di frutta.
Pranzo: zuppa di patate con pasta, casseruola con pollo e verdure.
Pranzo: marmellata.
Cena: involtini di cavolo, verdure.

domenica

Colazione: casseruola di zucca e mela, tè.
Pranzo: decotto di rosa canina.
Pranzo: orecchio con orzo, farina d'avena, polpette di tacchino.
Pranzo: soufflé.
Cena: vitello stufato con verdure, grano saraceno, insalata di verdure.

Dieta dell'epatite B

Descrizione del 25 novembre 2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 14 giorni
  • Termini: costantemente
  • Costo dei prodotti: 1400-1500 sfregamenti. a settimana

Regole generali

L'epatite B virale è una malattia epatica acuta o cronica causata da un virus epatotropico (si moltiplica principalmente nelle cellule epatiche). La malattia è trasmessa per via parenterale ed è caratterizzata da uno sviluppo lento, un lungo percorso e un alto livello di transizione verso la forma cronica. Il risultato dell'epatite B cronica è la cirrosi o il cancro del fegato.

Il virus appartiene alla famiglia dei gepadnavirus ed è altamente resistente ai disinfettanti e ai fattori ambientali. La fonte dell'infezione è una persona con una forma acuta o cronica della malattia. L'infezione si verifica quando il virus entra nel sangue. Ciò può essere dovuto a trasfusioni di sangue, procedure parenterali mediche e dentistiche, piercing all'orecchio, somministrazione di farmaci, tatuaggi, manicure e altre procedure cosmetiche. Può anche penetrare attraverso le mucose danneggiate e la pelle durante i contatti sessuali e stretti. La trasmissione durante la gravidanza da una madre malata a un bambino in violazione della barriera placentare è un percorso naturale.

L'epatite acuta è caratterizzata dalla presenza di un periodo di incubazione, l'iniziale, l'altezza della malattia e la convalescenza (recupero). A differenza dell'epatite A, differisce nella durata di tutti i periodi, nel suo corso più grave e non sempre nel suo esito positivo. Le forme medio-pesanti e gravi sono osservate molto più frequentemente e l'epatite fulminante grave è possibile. È caratterizzato da una massiccia necrosi del parenchima con il rapido sviluppo di insufficienza epatica.

Le forme tipiche (itteriche) non diventano croniche e le forme anterteri o subcliniche possono avere un decorso cronico. Se l'epatite B acuta non richiede un trattamento speciale e termina con il recupero, allora la cronica è un problema piuttosto serio. È formato nel 5-10% dei pazienti. Il ritardo del periodo di recupero dopo la forma acuta da 3 a 6 mesi può essere considerato come un precursore del processo cronico.

Il compito principale del trattamento è fermare la riproduzione del virus e prevenire lo sviluppo di cancro e cirrosi epatica. Un'elevata carica virale nei pazienti è un fattore di rischio per queste complicanze. Tenendo conto della carica virale, sono stati sviluppati gli standard per la terapia antivirale, che consente di controllare la replicazione virale. Le decisioni sulla prescrizione di farmaci vengono prese singolarmente e ciò dipende dai parametri virologici. Tuttavia, quando il trattamento viene interrotto, il gruppo di copie virali di solito riprende e la malattia progredisce.

Considerando le peculiarità del decorso della malattia con tendenza alla cronicità, il trattamento complesso comprende necessariamente la terapia dietetica. L'approccio tradizionale alla nutrizione clinica è l'assunzione della dieta numero 5 e delle sue varietà. Il suo obiettivo è ridurre l'infiammazione, migliorare lo stato funzionale del fegato e normalizzare l'escrezione biliare. Poiché il fegato è coinvolto nella regolazione del metabolismo, le sue malattie acute e croniche portano a un metabolismo compromesso dei nutrienti.

Nel periodo acuto, vengono mostrati riposo a letto e alimenti dietetici rigorosi. La dieta per l'epatite B nel periodo acuto è mirata al massimo risparmio del corpo con una buona alimentazione. Il processo acuto richiede l'osservanza della dieta №5А, in cui il cibo viene preparato solo macinato o ben bollito. Le zuppe possono essere preparate con verdure tritate. I piatti separati sono cotti al forno, ma senza una crosta pronunciata. Dieta - 5 volte al giorno.

Questa è una dieta con una moderata restrizione di grasso, sale e stimoli meccanici. La nutrizione medica di questa tabella comprende 80 g di proteine, 70 g di grassi (20% di verdure) e 350 g di carboidrati. Il sale è limitato a 8 g al giorno, zucchero 90 g al giorno.

  • pane fresco e di segale;
  • prodotti di fantasia o pasta sfoglia;
  • miglio e tutti i legumi;
  • brodi;
  • carni grasse, carni alla griglia, salsicce, carni affumicate;
  • frattaglie e cibo in scatola;
  • ricotta crema e grassa;
  • funghi, legumi, verdure in salamoia, rape, ravanelli, ravanelli, cavoli, acetosella, aglio, cipolle;
  • frutti aspri e ricchi di fibre;
  • cacao, caffè, cioccolato, bevande gassate.

La dieta comprende: zuppe vegetariane con verdure grattugiate o tritate finemente; porridge su acqua o latte (semolino, farina d'avena, riso, grano saraceno o dalla corrispondente farina), tacchino al vapore o bollito, manzo, coniglio, piatti a base di pollo; purè di patate, carote, barbabietole, cavolfiore (zucchine e zucca possono essere mangiate a pezzi), pesce magro in un pezzo e sotto forma di cotolette, omelette proteiche, al vapore, burro, 20 g

Nell'epatite B cronica, l'alimentazione deve essere conforme ai principi della Tabella 5. I pazienti hanno carenze nutrizionali, quindi c'è un aumentato bisogno di nutrienti, vitamine (specialmente gruppo B e acido folico) e oligoelementi. Il valore energetico della dieta dovrebbe essere di almeno 2300 kcal con un contenuto proteico di 1 g per 1 kg di peso. Le proteine ​​possono essere 80-90 grammi, grassi 80 grammi e carboidrati - 350 grammi Si consiglia di utilizzare xilitolo o sorbitolo invece di zucchero nella quantità di 25-40 grammi Lo zucchero in tutte le pietanze non è superiore a 70-80 grammi.

Dovrebbe seguire le regole generali dell'alimentazione:

  • nella dieta dovrebbe essere completo e proteine ​​facilmente digeribili;
  • la quantità di grasso è determinata dalle condizioni del paziente. Nella dieta sono inclusi fino a 80 g di grassi;
  • la quantità totale di grasso è limitata a 50 g al giorno in presenza di steatorrea, diarrea o insufficienza epatica;
  • in caso di stitichezza, è necessario rafforzare l'effetto coleretico della nutrizione aumentando il grasso vegetale nella dieta;
  • l'inclusione di alimenti ricchi di fibre alimentari (verdure, frutta, crusca, alghe, semi di lino) aumenta l'effetto coleretico, elimina la stitichezza e garantisce l'escrezione di colesterolo dalle feci;
  • quando i carboidrati in sovrappeso dovrebbero essere ridotti;
  • la quantità di sale - due cucchiaini senza cima;
  • la quantità di liquido (senza piatti liquidi) 1,5 litri;
  • il tratto digestivo schazhenie si ottiene elaborando il cibo (tritato, schiacciato durante esacerbazione e bollito).
  • l'alimentazione frazionaria frequente (5 volte o più) fornisce una digestione di alta qualità del cibo e la sua assimilazione, ha un effetto coleretico e ha un effetto benefico sulla motilità intestinale.

Le proteine ​​animali sono ricche di aminoacidi e fattori lipotropici che impediscono la comparsa di fegato grasso. Contiene lipotropi nei prodotti caseari, carne magra, pesce, uova. Una grande quantità di metionina e colina si trova nelle semole di farina d'avena e grano saraceno, nella farina di soia e nella soia. L'azione lipotropica ha: fibre, acidi grassi, liceti e fitosteroli. Gli ultimi tre sono contenuti negli oli vegetali di mais, semi di lino e girasole.

Una maggiore quantità di proteine ​​è necessaria per il deficit di energia proteica e li limita per insufficienza epatica (sono raccomandate principalmente proteine ​​vegetali). La parte principale del grasso sono gli oli vegetali. La zucca, il sesamo e l'olio d'oliva fanno bene al fegato. Consentito di burro fino a 20-30 g al giorno in tutti i piatti. Il tasso di carboidrati facilmente digeribili 70-80 grammi al giorno nella composizione di zucchero, miele, marmellata, frutta dolce.

Grande importanza nella nutrizione dei pazienti ha vitamine. La digestione delle vitamine liposolubili (A, D, E, K) è più disturbata a causa della mancanza di acidi biliari, che sono necessari per il loro assorbimento.

L'epatite B, come, tuttavia, altre forme di epatite, è la causa della carenza di vitamina A, a causa di una violazione del suo assorbimento nell'intestino. Pertanto, è importante costruire una dieta in modo tale che il paziente riceva quotidianamente prodotti con un contenuto sufficiente di vitamina A (burro, panna acida, latte, ricotta, olio di pesce, fegato di merluzzo, tuorlo di pollo) e prodotti contenenti β-carotene (pomodori, carote, Olivello spinoso, prezzemolo, albicocca, crescione di lattuga, rosa canina, mango, broccoli, zucca).

Nonostante il fatto che le fonti alimentari di vitamina D siano ad alto contenuto di grassi, dovrebbero essere periodicamente inclusi nella dieta: aringhe al forno, olio di fegato di merluzzo e halibut, panna acida, salmone, sgombro, latticini, fiocchi di latte, burro. Va ricordato che questa vitamina si forma nella pelle sotto l'influenza dei raggi ultravioletti, quindi è utile stare al sole del mattino.

Di tanto in tanto è necessario includere la ricotta e i latticini nella dieta.

È necessario arricchire la dieta con vitamina E: olio di germe di grano, semi di cotone, soia, girasole, mais, arachidi, olio d'oliva, mandorle, noci, soia, mais.

Quando l'epatite interrompe il processo di formazione della bile, che porta ad un assorbimento alterato nel tratto digestivo della vitamina K e alla sua insufficienza. Prodotti contenenti vitamina K: prezzemolo, crescione, basilico, coriandolo, cavolo (broccoli, Pechino, cavolo bianco), radice di sedano, prugne, avocado, anacardi e pinoli.

I pazienti devono ricordare costantemente che l'abuso di alcol e l'abbandono di una dieta scorretta accelerano la progressione dell'epatite. Dalla metà degli anni '90. Un programma di vaccinazione è in fase di implementazione per bambini e adulti a rischio di questa forma di epatite. Questa è una forma efficace di prevenzione delle malattie. La vaccinazione dei bambini è inclusa nel programma delle vaccinazioni profilattiche e inizia con l'introduzione della prima dose da 12 ore di vita del bambino, la successiva viene somministrata dopo 1 mese e la terza dopo 5 mesi.

Prodotti vietati e consentiti per l'epatite C

Dieta per la tabella numero 5 dell'epatite C - una procedura il cui obiettivo non è perdere peso, ma mantenere il corpo nelle malattie epatiche croniche e gravi.

Il ruolo della dieta corretta

La tabella di dieta numero 5 è raccomandata per problemi di fegato, cistifellea e pancreas. Meno comunemente usato per le malattie del tratto gastrointestinale.

La base della dieta numero 5 è la corretta alimentazione, la selezione di alimenti sani, il trattamento termico di alta qualità del cibo e un certo numero di pasti di base in un momento specifico. Un fattore importante nell'impatto terapeutico della dieta sul corpo è il peso della porzione e anche i pasti frazionari ma frequenti.

L'implementazione incondizionata di tutte le raccomandazioni e la più stretta osservanza del menu prescritto è la chiave per le dinamiche positive del recupero.

La dieta dietetica è necessaria per normalizzare il lavoro di tutti i sistemi nel corpo. Inizialmente, viene ripristinata la funzione degli organi più colpiti: la cistifellea e il fegato.

La dieta consiste in una serie specifica di prodotti contenenti elevate quantità di fibre, pectine e lipotropici. Si raccomanda di assumere complessi multivitaminici, che includono la colina e altre vitamine del gruppo B. La quantità di proteine ​​consumate durante la dieta non è limitata. Durante il giorno, l'assunzione di cibo non deve superare 5-7 volte, con un'interruzione massima di non più di 4 ore.

Elenco dei prodotti raccomandati per l'uso con epatite:

  • pane raffermo, cracker, torte cotte;
  • caffè con latte, tè, infusione, kissel;
  • albicocche secche, uva passa, datteri, frutta fresca, bacche, miele, gelatina, marmellata, dolci non di cioccolato;
  • prodotti a base di latte fermentato, panna acida a basso contenuto di grassi e fiocchi di latte, yogurt;
  • frittata di proteine, uova alla coque;
  • borscht e zuppe in brodo leggero o porridge di latte;
  • verdure crude, bollite o al vapore come insalata o contorno;
  • pesce magro cotto in forno oa doppia caldaia;
  • carne di coniglio, pollo, tacchino.

Prodotti vietati per l'uso nel trattamento dell'epatite C:

  • muffin freschi di pasta sfoglia, pane, torte fritte;
  • una miscela di grassi combinati, creme spalmabili, margarina, strutto, strutto;
  • piatti, piatti e cibi in scatola, in salamoia, speziati, affumicati;
  • alcol, sigarette, caffè naturale, bevande molto fredde e eccessivamente calde;
  • carne in scatola, maiale grasso, salciccia con strutto, frattaglie;
  • zuppe di funghi, zuppa di cavoli, hash;
  • uova sode, uova strapazzate, uova strapazzate di tuorli;
  • sgombro, pesce sotto spezie, pesce gatto, ghiozzi, uova di pesce, storione;
  • cosce di pollo e prosciutto, anatra, oca;
  • cereali da legumi, orzo perlato, lenticchie;
  • latte fresco, panna, yogurt;
  • aglio, spinaci, ravanelli, acetosella, cipolle verdi, funghi;
  • bacche e frutti acerbi.

Rimuovendo questi alimenti dalla dieta, puoi migliorare significativamente il tuo benessere con l'epatite C.

Descrizione del menu approssimativa

Il menu approssimativo per la settimana è uno specialista, dato il grado di malattia e la forma della malattia. La tabella di trattamento numero 5 per l'epatite C è prescritta per la varietà cronica o per il declino intensivo della malattia.

Nella forma acuta, virale, tossica, la terapia è prescritta con l'uso della razione medica 5a.

Quando una dieta è prescritta per l'epatite C, un menu esemplare per diminuire la malattia o una forma cronica contiene la seguente dieta.

1 ° giorno

Il lunedì, la colazione consiste esclusivamente di porridge sul latte (farina d'avena, grano saraceno), se lo si desidera, si può riempire con il burro. Bevi un tè o un caffè debole. 2-3 ore prima di mezzogiorno, mangiare una mela cotta, prendere i fianchi di brodo.

Per il pranzo raccomandiamo una zuppa a basso contenuto di grassi o zuppa di riso, 100-150 g di petto di pollo e composta. A pranzo puoi mangiare snack e una tazza di tè verde.

Cena. Patate bollite (150 g), petto di vapore di tacchino (150 g), 2 fette di pane di segale, un bicchiere di acqua gassata. Prima di coricarsi, utilizzare 200 ml di kefir sgrassato.

Per le persone inesperte e lontane dalla cucina, può essere utile una ricetta per preparare il brodo elementare. Per questo avrai bisogno di:

  • 150 g di filetto di pollo senza pelle;
  • patate - 3 pezzi;
  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • gambo di sedano;
  • verdi.

Lessare il petto di pollo con cipolla e carote. Aggiungere lì gambo di sedano e verdure. Quando la carne è quasi cotta, togliere le verdure dal brodo e aggiungere le patate. Lasciare sul fuoco fino al termine.

2 ° giorno

Il martedì colazione - gnocchi pigri, vestiti con panna acida ipocalorica, tè verde. Dopo 2 ore, puoi mangiare la casseruola di ricotta (50 g) e bere gelatina. Borsch vegetariano, 2 involtini di cavolo con carne di manzo, una fetta di pane di ieri sono consentiti per il pranzo. Dalle bevande - composta di frutta. Snack - grande pera.

La cena con nutrizione medica può consistere in casseruola di verdure o patate. Al momento di coricarsi, bere una piccola porzione di yogurt magro.

3 ° giorno

Il mercoledì può iniziare con gnocchi pigri su crema acida al 15%, bevendoli meglio con tè o caffè. Dopo 3 ore è permesso mangiare la banana.

Il menu del pranzo consiste in una zuppa con pesce, zucchine al forno con carote, non più di 3 fette di pane di segale e un bicchiere di acqua minerale. Nel pomeriggio, viene utilizzata una mela cotta.

Cena - tortini al vapore, composta. Si consiglia di mangiare un po 'di albicocche secche prima di bere e bere acqua gassata. Tradizionalmente, prima di andare a dormire, utilizzare kefir a basso contenuto di grassi o yogurt.

4 ° giorno

Giovedì sarebbe bello iniziare con i cereali di grano macinati finemente nel latte. La seconda colazione può includere un panino con salsiccia ripieno di tè o una casseruola di formaggio. Per il pranzo - mangiare un piatto di zuppa di pomodoro o piselli, 100 g di purè di patate con pesce al vapore, bere un bicchiere di tè caldo. Nel pomeriggio, puoi mangiare un po 'di uva passa.

Per cena, qualsiasi pesce magro con verdure (150-220 g) farà. Prima di andare a dormire, usa un bicchiere di latte fermentato.

5 ° giorno

Con l'epatite C, il menu del venerdì inizia con un'insalata di verdure con 2 tortini al vapore e 100 grammi di cereali tra cui scegliere. Bevi anche i brodi. Dopo 3 ore, mangia una piccola mela.

Pranzo. Zuppa con 2 polpette di carne, insalata di verdure, tuorlo d'uovo sodo, una fetta di bianco, ma il pane di ieri. Bere con un infuso. Alla merenda a metà mattinata - alcuni biscotti con il latte. La cena è tradizionalmente leggera, ma abbondante: 2-3 uova sode con purea di verdure e gelatina.

6 ° giorno

La colazione del sabato - latte di semola (o altra scelta) porridge, marshmallow, tè. In 2-3 ore - ricotta con marmellata di fragole. Per il pranzo, puoi preparare involtini di cavolo ripieni con insalata di verdure o brodo magro con filetto di tacchino con un bicchiere d'acqua senza gas. Nel pomeriggio la merenda dovrebbe rilassarsi un po ', bere un bicchiere di gelatina o mangiare un po' di frutta. La cena dovrebbe essere una frittata di proteine ​​e gustose cheesecake. Bevi il tè. Ora di andare a letto - 250 ml di yogurt caldo fatto in casa.

7 ° giorno

270 grammi di porridge di grano, carne di manzo. Tisana La seconda colazione è una mela o una carota grattugiata con la ricotta. Per il pranzo - purè di patate con filetto di pollo o insalata di verdure. Bevi tè o caffè. Snack a pranzo - 1 frutto aspro. Cena. Carne di coniglio con salsa di panna acida (non più del 15% di grassi). Puoi stufato di verdure. Il porridge è permesso (riso, farina d'avena, grano saraceno) sull'acqua. Un bicchiere di kefir prima di andare a dormire.

Con l'epatite C, il menu può sembrare monotono e poco interessante. Ma le ricette di questi piatti sono molto facili da preparare.

Aiuto in cucina

Ci sono molte ricette utili e nutrienti per la creazione di piatti di tutti i giorni che potrebbero essere necessari per le persone con malattie del fegato. Faranno il menu vario e nutriente.

  1. Zuppa sana 200 g di farina mescolati con 10 g di acqua. Alla massa vengono aggiunti 1 uovo, 2 cucchiai. l. zucchero, 20 g di burro. Quindi impastare e arrotolare l'impasto, asciugarlo e tagliarlo in tagliatelle. Far bollire il piatto per 12 minuti e poi versare 400 ml di latte.
  2. Dessert di zucca e miele. Il frutto deve essere lavato, sbucciato, tagliato a cubetti e piegato in un piatto di ceramica. Quindi aggiungere uvetta, albicocche secche, noci e miele. Versare gli ingredienti con succo di limone. Cuocere il piatto per 30-40 minuti.

Con l'epatite C, le ricette alimentari possono essere molto diverse e benefiche per il corpo.