Tutte le informazioni sul test del sangue GGT

Metastasi

GGT - gamma-glutamyltransferase (sinonimo - gamma-glutamyltranspeptidase, GGTP) è un enzima (proteina) che partecipa allo scambio di aminoacidi nelle cellule del corpo. È contenuto principalmente nelle cellule dei reni, fegato e pancreas. Ma una piccola quantità si può trovare anche nella milza, nel cervello, nel cuore, nell'intestino.

Si trova nella cellula stessa (nella membrana, nel citoplasma e nel lisosoma), ma quando viene distrutto entra nel flusso sanguigno. Una bassa attività di questo enzima nel sangue è considerata normale, in quanto le cellule si rinnovano, ma se una parte significativa delle cellule muore, l'attività del siero nel sangue aumenta drasticamente. Il contenuto più elevato dell'enzima si trova nei reni, ma nonostante questo, la fonte dell'attività sierica del GGT è prevalentemente il sistema epatobiliare. Il test per il siero del sangue GGTP è l'indicatore di laboratorio più sensibile per quasi tutte le lesioni e le malattie del fegato:

  • cholestasia
  • lesioni ostruttive del fegato (ostruzione intra- o postepatica) - aumentate di 5-30 volte la norma
  • colecistite, colangite, ittero. In queste malattie, l'analisi del GGT è più accurata, poiché compare prima di altri enzimi epatici (ad esempio, AST e ALT) e persiste per un tempo più lungo.
  • epatite infettiva - l'eccesso della norma prima di 3-5 volte. In questo caso, è meglio concentrarsi sugli indicatori di AST e ALT.
  • fegato grasso - aumentato di 3-5 volte il normale
  • intossicazione da droghe
  • pancreatite (acuta e cronica)
  • cirrosi alcolica
  • malattie epatiche neoplastiche primarie e secondarie. L'aumento dell'enzima sierico nel sangue è più pronunciato rispetto agli indicatori di ALT e AST

Un sacco di informazioni utili su GGT, GGTP, decodifica, ecc. Nel video qui sotto.

Inoltre, l'indice GGTP può essere aumentato sullo sfondo di cambiamenti non correlati alle malattie del fegato:

  • malattie maligne del pancreas e della prostata
  • assunzione di alcuni farmaci (ad esempio, paracetamolo e fenobarbital)
  • abuso di alcool

Quando viene assegnata l'analisi

L'analisi dei livelli sierici nel sangue viene solitamente prescritta da un medico e, a partire da tutti gli enzimi epatici, è il GGT che è più sensibile all'alcol, più spesso come narcologo, nei seguenti casi:

  • su esami medici di routine (rari)
  • in preparazione per la chirurgia
  • nella diagnosi di danno epatico
  • per sospetto cancro al pancreas e alla prostata
  • monitoraggio delle malattie maligne già identificate
  • valutare la tossicità dei farmaci assunti
  • sospetta cirrosi alcolica, epatite.
  • monitoraggio del trattamento dei pazienti con alcolismo cronico
  • con lamentele di ittero, affaticamento, nausea, vomito, dolore all'addome destro

Com'è il test del sangue

L'analisi gamma-glutamiltransferasi si riferisce all'analisi biochimica del sangue ed è inclusa nel gruppo dei cosiddetti test del fegato, insieme a tali indicatori: ALT, AST, bilirubina, fosfatasi alcalina, colesterolo, albumina e altri.

Sentiti libero di porre le tue domande allo staff ematologo direttamente sul sito nei commenti. Risponderemo. Fai una domanda >>

Molto spesso, il sangue venoso è preso per questa analisi. Preparazione standard:

  • l'analisi viene eseguita a stomaco vuoto. L'ultimo pasto dovrebbe essere entro e non oltre 8 ore. Prima dell'analisi stessa, puoi bere una piccola quantità d'acqua.
  • per un paio di giorni per escludere cibi grassi e alcol
  • se stai assumendo farmaci, assicurati di comunicarlo al medico e se puoi sospendere temporaneamente il tuo soggiorno, fallo
  • eliminare lo sforzo fisico pesante
  • gli studi a ultrasuoni e fluoroscopia possono influenzare il risultato, tenetelo a mente
  • alcune procedure fisioterapiche sono proibite

Tassi di indicatori

Gli indicatori dipendono dall'età, dal sesso e persino dalla razza del paziente. Inoltre, i risultati sono influenzati da apparecchiature e unità di misura, quindi è estremamente importante condurre tutte le ricerche in un laboratorio in modo che le dinamiche dei cambiamenti siano accurate. Oppure, se ciò non è possibile, nella decodifica, prendere in considerazione le unità di misura (U / l, U / ml o μkat / l, dove 1 U / l = 0,0167 μkat / l).

Le percentuali più elevate negli uomini sono dovute alla presenza di enzimi nella ghiandola prostatica. Nei neonati, valori così alti sono dovuti al fatto che nei primi giorni di vita la placenta è la fonte di questo enzima e solo allora il fegato diventa gradualmente.

Nelle donne in gravidanza, i livelli sierici nel sangue dipendono dal periodo di gestazione:

Cosa può influenzare il risultato

I seguenti fattori possono influenzare i risultati dell'analisi GGT:

  • l'uso prolungato di acido ascorbico può ridurre le prestazioni
  • paracetamolo, aspirina, testosterone, contraccettivi orali, statine (farmaci che abbassano il colesterolo nel sangue), antidepressivi, antibiotici, istamina bloccanti e alcuni altri farmaci aumentano il livello di GGTP
  • i pazienti obesi possono sopravvalutare

PRESTARE ATTENZIONE! È necessario valutare i risultati e la dinamica dei cambiamenti in combinazione con altri esami del sangue biochimici - AST, ALT, LDH, lipasi, fosfatasi alcalina, bilirubina e altri. Praticamente tutti i cambiamenti nel livello di gamma-glutamiltransferasi sono combinati con cambiamenti nelle prestazioni di altri enzimi. Soprattutto per la corretta diagnosi è importante il rapporto tra gli indicatori di questo enzima e ALT con AST.

Aumento di livello

Se il normale contenuto di GGT è elevato, è principalmente un marker di malattia epatica e epatobiliare. Dal momento che è il suo siero di tutti i campioni di fegato più sensibili ai danni agli epatociti (cellule epatiche), se il livello di attività è elevato, allora si può dire con una precisione del 90% che si tratta di epatotossicità. Ma il fatto che il livello sia aumentato può essere causato da altri fattori:

  • malattie delle vie biliari
  • tassi molto alti insieme a fosfatasi alcalina possono servire come un segno di malattie autoimmuni dei dotti biliari (cirrosi biliare primitiva e colangite sclerosante)
  • insufficienza cardiaca
  • cancro al seno
  • diabete
  • infarto miocardico
  • malattia polmonare
  • artrite
  • lupus eritematoso
  • ipertiroidismo

Il calo

I livelli ridotti di gamma-glutamiltranspeptidasi sono piuttosto rari.

Ci sono solo tre ragioni principali per il suo declino:

  • nei pazienti sottoposti a trattamento per la dipendenza da alcol, dopo un mese di terapia, il livello può essere significativamente ridotto. Ciò è dovuto all'assenza di etanolo, come principale stimolatore della sintesi enzimatica nelle cellule del fegato, a cui il corpo si è abituato
  • ipotiroidismo
  • prendendo alcuni farmaci (ad esempio clorofibrato)

Come normalizzare il livello

È impossibile normalizzare il livello di GGT in isolamento dal trattamento della malattia con cui è stato causato.

Ma se si seguono tutte le raccomandazioni del medico e si rispettano tutte le prescrizioni, gli indicatori tornano rapidamente alla normalità. Ad esempio, nei pazienti con dipendenza da alcol, si verifica una diminuzione in un mese. Come prevenzione dei cambiamenti nel livello normale, è necessario mantenere uno stile di vita sano e sottoporsi a una diagnosi e trattamento tempestivo di tutte le malattie che possono portare a violazioni.

GGT e GGTP nell'analisi biochimica del sangue

Lo studio della composizione biochimica del sangue consente di rilevare la disfunzione degli organi interni e di diagnosticare il corpo. Quindi, per valutare le condizioni del fegato, vengono eseguiti esami del fegato speciali, che mostrano la quantità di enzimi prodotti da questo organo. Uno degli indicatori principali del corretto funzionamento del fegato è il livello dell'enzima GGT nell'analisi biochimica del sangue. Capiremo di cosa si tratta e quale sarà la decrittazione delle analisi che dirà al medico?

funzioni

La gamma-glutamil transpeptidasi è un enzima proteico coinvolto nel metabolismo degli aminoacidi. Partecipa a complesse reazioni biochimiche, agendo da catalizzatore nel trasferimento e scambio di aminoacidi tra le cellule del corpo. Questa proteina è contenuta all'interno della cellula, ma quando viene distrutta penetra nel sangue. A causa del fatto che nel processo di attività vitale del corpo, le cellule vengono aggiornate, una piccola quantità di glutamiltransferasi è costantemente contenuta nel sangue (questo nome è sinonimo del nome completo della proteina - gamma-glutamil transpeptidasi).

Tuttavia, nel caso dello sviluppo di qualsiasi malattia, il processo di distruzione cellulare è significativamente accelerato, il che porta ad un forte aumento del numero di GGGT nel plasma sanguigno.

Questa proteina risponde in modo significativo al danno alle cellule del fegato rispetto ad altri enzimi epatici. Con diverse forme di epatite, il numero di GGT aumenta molto prima che le concentrazioni di aminotransferasi crescano.

Inoltre, è molto suscettibile agli effetti dell'alcol.

Per questo motivo, il narcologo usa solitamente i risultati dei test per valutare l'efficacia del trattamento della dipendenza da alcol. Un mese dopo l'ultima assunzione di bevande alcoliche, il livello GGTP si dimezza. Va notato che, secondo le statistiche, il 30% delle persone con alcolismo mantiene un livello normale di proteine ​​nel plasma sanguigno.

Indicazioni per l'esame

Un esame del sangue per GGTP è lo strumento più preciso ed efficace per valutare la funzionalità del fegato, dei dotti biliari e del pancreas. L'analisi del sangue con glutamil transpeptidasi è indicata nelle seguenti situazioni:

  • in presenza di sintomi: nausea ricorrente, vomito frequente, perdita di appetito, dolore sotto le costole,
  • con sospetta colecistite, colangite, colestasi, ittero,
  • nel determinare le cause del ristagno della bile,
  • nella diagnosi e nel trattamento della dipendenza da alcol,
  • con intossicazione da droghe,
  • nel valutare lo stato del fegato,
  • durante l'esame preoperatorio.

Questo enzima si accumula più fortemente nei reni, nel fegato e nel pancreas, dove il suo livello è centinaia di volte superiore alla concentrazione plasmatica. Al primo segno di una violazione della funzionalità del fegato o delle vie biliari, la concentrazione dell'enzima nel plasma sanguigno aumenta drasticamente nel 90% dei casi.

L'analisi biochimica del sangue per l'HGP viene eseguita in caso di sospetta ostruzione dei dotti biliari, comparsa di calcoli biliari o comparsa di formazioni nel pancreas.

Il monitoraggio della dinamica della quantità di GGTP nel sangue consente di valutare l'efficacia del trattamento delle lesioni epatotossiche.

L'analisi GGTT viene eseguita a stomaco vuoto dopo la preparazione standard per l'esame biochimico, che include una dieta specifica per 1-2 giorni precedenti l'esame, oltre a una temporanea limitazione dell'attività fisica, al rifiuto di condurre procedure fisiologiche e esami diagnostici. Il sangue viene prelevato dalla vena periferica. Di particolare importanza dovrebbe essere data all'influenza dei farmaci sulla testimonianza dell'analisi. Anche l'assunzione di acido ascorbico convenzionale può dare falsi valori di GGT.

norme

Il tasso di GGT nel sangue varia a seconda dell'età, del sesso e persino della razza di una persona. Nei neonati, il numero di GGT nel sangue può raggiungere 185 unità / l, e nei bambini di età inferiore ai 6 mesi, questa cifra può aumentare fino a 200 unità / l. Negli adulti, GGT varia nell'intervallo 6-70 U / L, e il tasso per le donne è significativamente inferiore rispetto agli uomini.

Una così alta concentrazione di gamma GT nel plasma sanguigno dei bambini è spiegata dal fatto che per diversi giorni dopo la nascita l'enzima non è praticamente prodotto dal fegato e la sua fonte principale è la placenta.

C'è una maggiore concentrazione di GGTP nell'analisi biochimica del sangue prelevato da persone di colore.

Inoltre, gli indicatori possono superare la norma per gli europei quasi il doppio.

L'obesità influisce anche sulla produzione di enzimi e porta a un aumento delle concentrazioni di GGT nel sangue.

La tabella delle norme GGT mostra chiaramente un aumento del livello di concentrazione di proteine ​​nel sangue di uomini di 12 anni rispetto alle donne della stessa fascia di età. Questo divario è dovuto al fatto che una certa quantità di enzima si accumula nella ghiandola prostatica. Questo aiuta a diagnosticare la prostatite e altre malattie di questa ghiandola, poiché in questo caso la biochimica mostra un brusco salto nella concentrazione di GGT.

Un regolare esercizio fisico, nonché una dieta rigorosa che escluda l'uso di carne e prodotti caseari, ridurranno il contenuto di GGT in modo naturale, senza assumere farmaci.

Cause di deviazioni

Gli indici GGT nell'analisi possono deviare dalla norma verso l'alto o verso il basso. Il medico deve analizzare attentamente i dati e identificare le cause della deviazione, quindi assegnare il trattamento appropriato.

Se GGT è elevato, allora possiamo parlare delle seguenti patologie:

  • violazione della pervietà delle vie biliari, che può essere causata dalla comparsa di pietre, tumori, cicatrici postoperatorie, cancro del pancreas;
  • epatite acuta o cronica;
  • mononucleosi infettiva, con diffusione dell'infezione nel fegato;
  • pancreatite,
  • alcune malattie autoimmuni;
  • diabete mellito;
  • cancro alla prostata o al seno;
  • insufficienza cardiaca o infarto del miocardio, in cui la concentrazione dell'enzima aumenta il 4 ° giorno dopo l'insorgenza della malattia;
  • artrite reumatoide.

Livelli elevati di GGTD possono essere causati dall'assunzione di alcuni tipi di farmaci: aspirina, paracetamolo, farmaci antibatterici, ormonali o contraccettivi, altri medicinali.

Bassi livelli di enzimi possono essere causati da tre motivi:

  • ipotiroidismo;
  • assumere alcuni farmaci che riducono il colesterolo e i trigliceridi nel sangue, ad esempio il clofibrato;
  • effetto post-terapeutico in pazienti guariti dalla dipendenza da alcol. L'etanolo stimola la produzione intensiva di enzimi da parte delle cellule del fegato, quindi l'assenza di uno stimolatore aggiuntivo riduce drasticamente la sintesi del GGT e, di conseguenza, influenza la sua concentrazione nel sangue.

Un medico deve interpretare gli indicatori dell'analisi biochimica in modo completo, analizzando non solo il livello di GGT, ma anche la quantità di altri enzimi epatici, bilirubina, lipasi, ecc.

Condurre uno studio biochimico del sangue a livello di GGT aiuterà a identificare le malattie del fegato e del pancreas nelle primissime fasi dello sviluppo. Grazie a questo, il medico sarà in grado di prescrivere un trattamento efficace. E l'implementazione delle raccomandazioni del medico consentirà in breve tempo di normalizzare tutti gli emocromi e la funzionalità dei sistemi corporei.

Interpretazione degli indicatori Esame del sangue GGTP

Uno dei test di laboratorio più importanti relativi alla salute umana è il test del sangue biochimico. Grazie a una sola di queste analisi, è possibile identificare diverse malattie contemporaneamente. Inoltre, se ci sono dubbi nella diagnosi, un esame del sangue biochimico può aiutare a confermare o negare i dubbi del medico. I risultati degli esami di laboratorio sono registrati in una forma speciale e dati al paziente. Solo uno specialista qualificato dovrebbe occuparsi dell'interpretazione dei dati GGTP.

GGTP, o gamma glutamiltranspeptidasi, è un enzima coinvolto nel metabolismo degli amminoacidi. Per ogni persona, il contenuto di questo enzima nel corpo è diverso. Può essere elevato o sottovalutato e dipende da molti fattori, ma deve essere nei limiti degli standard medici. La deviazione dallo standard indica la presenza nel corpo di una particolare malattia.

Descrizione dell'essenza dell'analisi GGTP

Affinché il corpo umano assorba tutti i grassi necessari e rimuova i residui processati di varie sostanze, ha bisogno della bile, che si forma nelle cellule del fegato. Viene prodotto costantemente, depositato (accumulato) nella cistifellea. Bile partecipa attivamente alla trasformazione del cibo, quindi, non appena il cibo entra nel corpo, la bile dal riflesso della cistifellea entra nell'intestino. L'eccessivo contenuto di bile indica la presenza della malattia, per determinare quale è in grado di eseguire un test per GGTP.

L'enzima gamma-glutamil transpeptidasi è formato come risultato della scomposizione delle cellule epatiche ed è un catalizzatore per alcune reazioni biochimiche. Dopo il collasso delle cellule, entrano nel flusso sanguigno, grazie al quale un campione di sangue prelevato da una vena è in grado di identificarle. Poiché le cellule del fegato vengono costantemente sostituite da nuove (il processo naturale di rigenerazione del corpo), la presenza di una piccola quantità di GGT nel plasma sanguigno è considerata normale. Ma se, secondo i risultati dell'analisi, l'indicatore gamma-GT è elevato, allora questo indica un numero significativo di cellule distrutte, che muoiono in massa a causa di una malattia del fegato o delle vie biliari.

Esame del sangue per determinare il livello dell'enzima

Secondo gli standard stabiliti, questo esame del sangue biochimico per uomini è considerato normale se il livello del contenuto di enzima varia da 10,4 UI / I a 33,8 UI / l. Per il corpo femminile, questa cifra è leggermente inferiore, da 8 IU / L a 22 IU / L. Anche se il risultato dell'analisi indica che il livello dell'enzima è leggermente elevato rispetto alla norma stabilita, conferma lo sviluppo di un processo patologico causato da una specifica malattia.

Malattie che aumentano il tasso di GGTP nel plasma sanguigno:

  1. Le conseguenze della ferita
  2. Ristagno della bile (colestasi)
  3. Cirrosi epatica.
  4. Epatite acuta.
  5. Ittero emolitico
  6. Lesioni maligne e benigne
  7. Intossicazione da droghe o alcol.

Decifrare i dati ottenuti esami del sangue biochimici

A causa del fatto che l'analisi biochimica viene eseguita in circostanze diverse (pianificate e forzate), la sua corretta interpretazione è molto importante. Il fatto è che ci sono un certo numero di processi nel corpo che possono aumentare il livello di GGT senza la partecipazione di malattie patologiche del fegato e della cistifellea. In questo caso stiamo parlando di intossicazione (avvelenamento) del corpo con droghe o alcool. Per questo motivo, spesso uno dei test che viene condotto durante il trattamento della dipendenza da alcol è gamma-GT. È necessario sottolineare che il livello di gamma-GT può anche essere aumentato in caso di disturbi nel pancreas, nella mononucleosi infettiva e nel diabete mellito.

Se la decodifica dell'analisi biochimica ha dimostrato che il livello dell'enzima è significativamente elevato, si consiglia di ripetere il test. Nel caso in cui i risultati iniziali dello studio non fossero confutati da analisi ripetute, il medico inizia a cercare la causa dell'aumento del GGT.

Indicazioni per analisi biochimiche

Oltre ai possibili processi patologici sopra descritti nel corpo umano, è possibile eseguire analisi biochimiche per verificare regolarmente la salute generale o determinare (confermare) le seguenti malattie:

  1. Blocchi del tratto biliare. Questa analisi è rilevante se la malattia principale del paziente è un tumore pancreatico o la presenza di calcoli nei dotti biliari.
  2. Cirrosi biliare e colangite sclerosante.
  3. Patologia delle ossa, se elevata fosfatasi alcalina.
  4. Epatite alcolica

Un'analisi può anche essere assegnata se:

  1. Il paziente lamenta debolezza, nausea, vomito, prurito, dolore addominale, urine scure e masse fecali alleggerite.
  2. È necessaria la preparazione per un intervento chirurgico pianificato.
  3. Funzione epatica valutata.

Inoltre, se un paziente è sottoposto a trattamento per una delle possibili malattie del fegato o della cistifellea, il test biochimico mostra il risultato del successo delle misure correttive adottate.

Preparazione per un esame del sangue

Un esame del sangue del GGT, la cui decodifica è di grande importanza, dovrebbe essere effettuato in anticipo.

Dovresti sapere che il più delle volte per il test viene prelevato sangue venoso (in rari casi, capillare). L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto, è consentito utilizzare una piccola quantità di acqua. L'ultimo pasto dovrebbe essere non prima di 8-12 ore fa. Il giorno prima del test, cibi grassi e alcol dovrebbero essere esclusi dalla dieta del paziente. Se il paziente sta assumendo farmaci, deve essere informato dal medico. Non raccomandato come esercizio fisico pesante.

L'analisi GGTP darà un risultato falso se prima della donazione di sangue è stato effettuato un esame ultrasonico o fluoroscopico. Sono proibite le procedure di fisioterapia e gli esami di natura rettale.

Queste raccomandazioni, se seguite, vi permetteranno di determinare con precisione il livello del contenuto di enzimi.

GGT nell'analisi biochimica del sangue, della sua frequenza e degli indicatori allarmanti

Esami del sangue biochimici - analisi di laboratorio, con cui è possibile identificare i problemi con il funzionamento degli organi interni. Quindi, se è necessario valutare lo stato di salute di fegato, rene o PZHZH, viene condotto uno studio a livello dell'enzima gamma glutamiltransferasi. Questa sostanza specifica si trova anche in altri organi interni, ma un aumento del suo livello si verifica raramente a causa della loro disfunzione. Molto spesso, le deviazioni dalla norma sono causate da problemi con il lavoro del fegato e della cistifellea.

Che cos'è la gamma GT in un esame del sangue, quali sono le sue funzioni e quando è necessario uno studio clinico per determinare il suo livello nel corpo umano? Tutti dovrebbero saperlo.

Che cos'è GGT e quali funzioni svolge?

Prima di tutto, vediamo cosa GGTP è in analisi biochimica del sangue.

Nota. Gamma glutamiltranspeptidasi e GGT - gamma glutamiltransferasi sono concetti identici, pertanto l'uso del primo o del secondo termine è ugualmente corretto.

La gamma glutamiltransferasi è un enzima che ha una struttura proteica ed è attivamente coinvolto nel metabolismo degli aminoacidi. Accelera il processo di trasferimento e scambio di composti di amminoacidi nelle cellule del corpo e dopo la loro distruzione entra nel sangue. Poiché durante tutto il periodo del funzionamento dell'organismo, le sue cellule si rinnovano regolarmente, il sangue di una persona contiene sempre una certa quantità di questa proteina.

Tuttavia, quando si verifica un malfunzionamento degli organi interni, il processo di decadimento cellulare viene disturbato, determinando un netto aumento (a volte diminuzione) del livello di gammaglutamina transferasi nel plasma sanguigno. Solo uno studio clinico del sangue per gli enzimi epatici, in particolare su GGT, può rivelare una deviazione dalla norma.

Perché queste proteine ​​vengono studiate? Ciò è spiegato dal fatto che sono loro che reagiscono più acutamente al danno alle cellule del fegato, ad esempio con l'epatite. Per questo motivo, la ricerca sull'enzima GGT in un esame del sangue biochimico è spesso prescritta dai narcologi ai pazienti che soffrono di dipendenza da alcol.

Quando l'alcol entra nel corpo, si verifica una distruzione più intensa delle cellule del fegato, quindi la proteina GGTP viene rilasciata nel sangue molto di più. Se dopo l'ultimo uso di alcool è passato, almeno, 30 giorni, il livello di questa sostanza diminuirà di 2 volte.

GGT in biochimica del sangue

Sulla base di quanto precede, è facile capire quale GGT è nell'analisi biochimica del sangue. Questo è un indicatore del metabolismo degli amminoacidi nel corpo. Il livello di questa proteina indica l'attività del siero del sangue, che aumenta drammaticamente con la distruzione delle cellule sane del corpo.

Parlando in un linguaggio semplice, cos'è GGTP, è un enzima del plasma sanguigno, il cui livello mostra se c'è un malfunzionamento del fegato o di altri organi interni e quanto è grave.

L'analisi della misurazione del livello di questa proteina viene effettuata solo se indicata.

Indicazioni per analisi del sangue

Un esame del sangue per GGTP deve essere prescritto ai pazienti che lamentano:

  • frequenti attacchi di nausea;
  • vomito abbondante;
  • diminuire o completare la perdita di appetito;
  • sensazione di pressione e dolore nel giusto ipocondrio.

Un gastroenterologo o nefrologo (per problemi renali) deve inviare il paziente a un esame del sangue a livello Gamma GT se vi è il sospetto di sviluppo:

  • colecistite;
  • colelitiasi (malattia del calcoli biliari);
  • colestasi;
  • colangite;
  • epatite C.

In questi casi, non è sufficiente prestare attenzione alla presenza di sintomi allarmanti, poiché le manifestazioni cliniche delle suddette patologie sono molto simili tra loro. Solo uno studio clinico come un test del glutamil transpeptidasi del sangue aiuterà a determinare esattamente quale tipo di malattia tormenta il paziente.

Condurre questa analisi è anche importante per determinare le ragioni per cui il paziente ha avuto un processo di ristagno della bile. Ciò contribuisce alla nomina del trattamento corretto e alla prevenzione di effetti dannosi per la salute del paziente.

L'analisi della gamma glutamil transpeptidasi viene necessariamente eseguita per le persone che soffrono di alcolismo cronico. In queste condizioni, è importante determinare con precisione il grado di dipendenza del paziente dall'etanolo e capire quanto sia grave il fegato. A volte aiuta non solo a preservare la salute di una persona, ma anche a salvargli la vita.

Un esame del sangue per GGTP è anche indicato per:

  • lo sviluppo di allergie alle droghe, che è accompagnato da intossicazione generale del corpo;
  • valutazione profilattica o di follow-up della salute del fegato;
  • la necessità di valutare il funzionamento del fegato o dei reni dopo l'intervento.

Ma questo non è tutto indicazioni per riferire un paziente a questo studio. La biochimica GGT viene eseguita nel caso di:

  • ostruzione del dotto biliare;
  • la presenza di formazioni sospette nel pancreas;
  • problemi con il funzionamento dei reni.

Nota. Donare il sangue per l'analisi richiede una preparazione preventiva, quindi il paziente deve essere istruito dal medico curante su cosa e come fare per ottenere dati affidabili da uno studio biochimico.

Le ragioni dell'aumento di GGT o della gamma di glutamiltransferasi possono essere non solo problemi con fegato, reni, cistifellea o PZHZH, ma anche con il cuore. Insufficienza cardiaca o infarto del miocardio è l'indicazione principale per questo studio.

Gamma glutamil transferasi tariffe

Il tasso di GGT varia in base all'età e al sesso del paziente. Pertanto, gli indicatori negli uomini e nelle donne non differiscono molto, il che non è il livello normale di GGTD nei bambini più grandi e nei neonati.

Il livello normale di ggt nell'analisi biochimica del sangue negli adulti è considerato come un indicatore che fluttua nell'intervallo di 6-70 unità per 1 litro di sangue. Ciò tiene necessariamente conto del fatto che il tasso di questo enzima nelle donne è significativamente inferiore rispetto agli uomini.

Nei bambini, la velocità della gamma glutamiltransferasi nel sangue è diversa. Così nei neonati può corrispondere agli indicatori di 185 unità per 1 litro di sangue, in bambini di mezza mese - circa 200 U / l. Se tali numeri elevati fossero registrati sotto forma di esami del sangue del neonato, non dovresti preoccuparti - nei bambini, il fegato non può ancora produrre autonomamente questo enzima, quindi la placenta svolge questa funzione.

Un fatto interessante Nell'analisi del sangue per la gamma di glutamiltransferasi nelle persone di colore, la concentrazione di questo enzima è molto più alta di quella della persona dalla pelle bianca. Pertanto, possiamo dire che il livello di questa proteina dipende anche dalla razza del paziente.

Norma nelle donne

La norma del GGT nel sangue delle donne dipende direttamente dall'età. La tabella seguente ti aiuterà a capire quali indicatori nell'analisi non dovrebbero causare ansia.

GGTP elevato: causa il trattamento

Designazione GGTP nelle analisi:
GGT
GGTP
Gamma gt
GTP

contenuto:

GGTP: che cos'è in un linguaggio semplice

GGTP (o GGT) è un enzima proteico, un catalizzatore specifico per le reazioni biochimiche intracellulari, un partecipante allo scambio di aminoacidi.

Il GGTP è contenuto all'interno delle cellule degli organi parenchimali: nel fegato, nei reni, nella milza, nel pancreas, nelle ghiandole prostatiche, ecc.

GGTP entra nel flusso sanguigno principalmente quando i tessuti delle vie biliari (sistema colecistico e biliare), fegato e pancreas sono danneggiati.

A differenza delle transaminasi "epatiche" (ALT), GGTP "lavora" sulla superficie delle membrane cellulari. Pertanto, il danno infiammatorio o meccanico alle cellule epiteliali dei dotti biliari intraepatici ed esterni porta ad un massiccio "lavaggio" di GGTP dai tessuti nel sangue e, di conseguenza, ad un aumento significativo del suo livello. Pertanto, un'alta concentrazione di GGTP nel sangue è principalmente associata ad alterazione del flusso biliare e patologico del sistema biliare e all'aumento di ALT - con la distruzione delle cellule dei tessuti molli del fegato - epatociti.

GGTP e alcol

L'alcol stimola la sintesi di questo enzima. Pertanto, anche in assenza di malattie del fegato e delle vie biliari dopo aver bevuto alcol GGTP supera in modo significativo la norma. Quando abbandoni l'alcol, il suo livello è normalizzato.

Questa proprietà consente l'utilizzo dell'analisi GGTP per la gestione di pazienti con alcolismo. Se durante il periodo di trattamento la concentrazione dell'enzima nel sangue del paziente rimane alta, allora o continua a consumare alcol o il suo fegato è già irreversibilmente danneggiato (epatite alcolica, cirrosi).

GGTP - test diagnostico altamente sensibile di danno epatico e alcolico al fegato

Che cos'è l'analisi GGTP - quando è prescritto

L'esame del sangue per GGTP è uno dei cinque test epatici funzionali biochimici - un indicatore del sistema biliare.

GGTP - marcatore di colestasi

  • La colestasi (più facile: la stasi della bile) è una violazione della formazione, della secrezione e del deflusso della bile.

La colestasi non è una malattia indipendente, ma una condizione insita in molte malattie del fegato e delle vie biliari. Pertanto, un aumento del livello GGTP suggerisce solo la possibilità di malattia, ma non determina la diagnosi o la vera causa della patologia.

Quando viene prescritto un esame del sangue per GGTP:

  • Sensazione di malessere, debolezza, prurito della pelle.
  • Ittero.
  • Nausea, vomito, indigestione.
  • Screening per patologia del tratto gastrointestinale.
  • Diagnosi di forme anterteri di epatite.
  • Diagnosi differenziale di malattie del fegato e delle vie biliari.
  • Valutazione del paziente con epatite cronica.
  • Monitorare l'efficacia del trattamento dell'alcolismo.
  • Valutazione dell'efficacia del trattamento dell'infarto del miocardio.
  • Valutazione dell'efficacia del trattamento di tumori epatici, cancro del pancreas, prostata.
  • Valutazione dell'effetto epatotossico dei farmaci.

Che cos'è GGT, GGTP nel test del sangue, qual è la norma

L'analisi biochimica del sangue è parte integrante della diagnosi di una vasta gamma di condizioni patologiche.

Uno studio dettagliato degli enzimi, tra cui l'indicatore GGTP nell'analisi del sangue è particolarmente importante, consente di valutare le condizioni di tutti gli organi e sistemi del paziente.

funzioni

La gamma-glutamiltransferasi (GGTP o GGT) è il componente più sensibile nel rilevamento di malattie della cistifellea e del fegato.

Appartiene agli enzimi proteici che svolgono la funzione di catalizzatore per vari processi biochimici che si verificano all'interno delle cellule e partecipa anche allo scambio di aminoacidi.

Il contenuto dell'enzima è marcato nelle cellule del fegato, pancreas, reni, milza. Come risultato di processi patologici, che si sviluppano nei dotti biliari, nel pancreas e nel fegato, entra nel flusso sanguigno.

Una caratteristica di GGTP è la sua azione non all'interno delle membrane cellulari, ma sulla loro superficie. Questo diventa il prerequisito che quando si verificano infiammazione o altri tipi di danni al fegato e alle vie biliari, questi componenti entrano nel flusso sanguigno.

Di conseguenza, vi è un aumento significativo di questi indicatori nel sangue, che indica una malattia del fegato e del fegato.

Nella cosiddetta biochimica del sangue, insieme a tali enzimi come bilirubina, fosfatasi alcalina, AST e ALT, agisce come test del fegato, che indica la probabilità di avere l'epatite, anche quando i sintomi della malattia non sono sufficientemente espressi.

Altrettanto importante è questo indicatore per identificare il quadro clinico del processo patologico associato al parenchima epatico.

Indicazioni per l'analisi

L'elevata accuratezza e l'efficienza di identificare la disfunzione di tali organi vitali come il fegato, il pancreas e la cistifellea, consente l'uso di valori GGT quando si controllano tumori o calcoli in questi organi.

Il monitoraggio delle prestazioni di questo enzima nel sangue consente di valutare non solo le condizioni del paziente, ma anche l'efficacia del trattamento terapeutico applicato.

Tra le principali indicazioni per lo studio della glutamiltransferasi ci sono le seguenti situazioni:

  • esami preventivi programmati;
  • identificazione delle cause che provocano dolore nell'ipocondrio destro, vomito, nausea, stasi biliare;
  • sospetto di epatite, colecistite, pancreatite;
  • probabilità di malattia di calcoli biliari;
  • esame del fegato;
  • prima dell'intervento;
  • valutazione dello stato degli organi e dei sistemi in caso di avvelenamento da alcol o intossicazione da droghe.

Rilevamento di alti tassi di GGTP indica gravi disturbi nel corpo e la necessità di un esame più dettagliato.

Preparazione per l'analisi

Per analisi, il sangue viene prelevato da una vena. Per ottenere risultati affidabili, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • eliminare l'uso di cibi grassi e fritti, nonché bevande alcoliche due o tre giorni prima della procedura;
  • 8-12 ore prima che il prelievo di sangue non mangi, l'analisi viene effettuata a stomaco vuoto;
  • Assicurati di informare il medico curante circa l'assunzione di droghe e, se possibile, di astenersi temporaneamente dall'utilizzarle;
  • Anche la fisioterapia e vari tipi di esami strumentali (TC, risonanza magnetica, raggi X) non sono raccomandati.

L'implementazione di queste semplici raccomandazioni contribuirà alla determinazione più accurata della condizione e sarà un prerequisito per l'effettiva eliminazione delle violazioni identificate.

Norm GGTP

I valori ottimali della gamma-glutamil transpeptidasi hanno una differenza significativa in individui di diverse categorie di età e sessi. Ad esempio, il livello di sangue GGTP negli uomini adulti è superiore ai valori normali nelle donne. I bambini hanno le loro caratteristiche. Queste differenze possono essere viste chiaramente nella tabella:

Categorie di età, genere

Norm GGTP (in Unità / l)

Norma: negli uomini sopra i 17 anni

Nelle donne della stessa età

Una settimana - sei mesi

Da uno a tre anni

Da tre a sei anni

Ragazzi di 12-17 anni

Alla stessa età nelle ragazze

I tassi eccezionalmente alti in un bambino dei primi giorni di vita sono osservati a causa della loro fonte placentare. Successivamente, la produzione di GGTP si verifica già nel fegato del bambino, gradualmente si riduce la concentrazione di questi enzimi.

La differenza significativa tra i valori normali maschili e femminili è spiegata dal gran numero di GGT nella ghiandola prostatica. Questo è preso in considerazione nella diagnosi di prostatite e processi oncologici in questo organo.

Questo è interessante! Il fatto di tassi più alti tra i membri della razza nera è noto per certo. Sono quasi il doppio dei valori degli europei.

Cause di violazioni

Considerando i problemi di deviazione dalla norma, si dovrebbe inizialmente notare che le situazioni in cui i valori di gamma-gtr sono abbassati sono osservate estremamente raramente.

Tali cambiamenti sono un segno caratteristico di un grave processo distruttivo nel fegato, chiamato cirrosi. Inoltre, bassi valori sono possibili con l'ipertiroidismo, nel processo di trattamento della dipendenza da alcol e l'uso di alcuni farmaci.

Per quanto riguarda le cause di alti valori, sono molto diversi.

Perché il tasso aumenta

Nella maggior parte dei casi, un livello elevato di GGTP nel sangue è un fattore determinante nella diagnosi delle patologie epatiche, poiché questo enzima presenta un'elevata sensibilità quando le cellule di questo organo, gli epatociti, sono danneggiate.

Anche la glutamiltransferasi è notevolmente potenziata dall'epatotossicità. L'enzima è particolarmente suscettibile all'avvelenamento da alcol (il GGT è aumentato in questi casi a unità estremamente elevate).

Questo è preso in considerazione nel processo di valutazione dell'efficacia del trattamento per l'alcolismo. I risultati si dimezzano in sole due o tre settimane.

Malattie che provocano un aumento dei valori

Tra i motivi principali, dovrebbero essere sottolineate le seguenti condizioni.

  1. Processi patologici che si sviluppano nel fegato, epatite di varie eziologie, che si verificano nella forma acuta. Il decorso cronico dei disturbi può aumentare significativamente i tassi di GGT nella fase acuta. Questi enzimi reagiscono alle malattie prima degli altri componenti del test del fegato (ALT, ALP, AST).
  2. Malattie causate dalla stasi della bile, compresa la colelitiasi.
  3. Mononucleosi infettiva, che influisce negativamente sullo stato del fegato.
  4. Alcolismo, nel quale, stranamente, solo nel 70% dei casi, i risultati dei test registrano valori GGTP elevati. In alcuni pazienti che soffrono di alcolismo, questo indicatore rimane nel range di normalità.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, è l'aumento attivo dei valori GGTP che determina lo stadio di intossicazione da alcol. Un adeguato ciclo di trattamento aiuta a normalizzare la concentrazione di enzimi in 18-20 giorni.

Altri fattori

L'elenco delle malattie segnalate da un aumento di GGT può continuare:

  1. Cirrosi epatica compensata.
  2. Danno epatico causato da sostanze tossiche e radiazioni.
  3. Lesioni maligne che colpiscono il fegato.
  4. Insufficienza renale.
  5. Attacco di cuore I valori della gamma-glutamil transferasi aumentano solo 3-4 giorni dopo l'insorgenza della malattia. Ma un aumento degli enzimi indica un trend positivo emergente nel miocardio e nel fegato.
  6. Il diabete mellito.
  7. Pancreatite.
  8. Processi oncologici nella ghiandola prostatica.
  9. Ipertiroidismo.
  10. L'obesità.

Oltre alle condizioni patologiche, l'uso di tali farmaci come:

  • contraccettivi ormonali;
  • Fenobarbital e fenitoina (per l'epilessia);
  • Rifampicina e altri farmaci per il trattamento della tubercolosi.

Dovrebbe anche indicare farmaci anticonvulsivanti, steroidi, antidepressivi, farmaci citotossici e antibiotici che hanno un effetto negativo sul fegato e sul tratto gastrointestinale.

Sintomi ad alti valori

I sintomi che si manifestano con un gran numero di malattie possono indicare un aumento del GGTD. Con la loro presenza, non è possibile diagnosticare nessuno di loro.

Tra i più probabili:

  • debolezza generale;
  • dolore e pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • giallo e prurito della pelle.

Questi segni indicano lo sviluppo della patologia e sono la ragione per l'analisi biochimica del sangue seguita da esami diagnostici che aiutano a identificare la causa dei sintomi.

Come decifrare i risultati dell'analisi

È difficile per una persona non intelligente in medicina capire cosa significa analisi. La decodifica degli indicatori implica la loro considerazione con la valutazione obbligatoria di altri enzimi dell'analisi biochimica del sangue.

Ciò è spiegato dal fatto che tutti i processi nel corpo sono accompagnati da una variazione simultanea dei valori nel sangue di GGT, ALT, fosfatasi alcalina, AST e altri campioni di fegato.

Per non perdersi nell'abbondanza di numeri e indicatori, sarebbe più saggio chiedere chiarimenti allo specialista esperto. Sulla base dei dati di laboratorio, sarà in grado di diagnosticare e prescrivere il trattamento appropriato, o invierà ulteriori ricerche sulle cause delle manifestazioni negative.

trattamento

Il principio fondamentale della normalizzazione degli indicatori - l'eliminazione della malattia, che è la causa principale dei loro cambiamenti.

Il rispetto delle raccomandazioni del medico in merito a ulteriori metodi di esame e al regime terapeutico prescritto consente di raggiungere rapidamente risultati positivi.

Metodi di scorrimento

Tra i modi per influenzare efficacemente le malattie che hanno causato l'aumento dei tassi sono i seguenti:

  1. Trattamento della colestasi con Ursosan, Urdoks, Ursofalk.
  2. Il prurito, causato dall'ostruzione dell'escrezione biliare, viene eliminato dalla Rifampicina, colestiramina. I farmaci coleretici - Urolesan, Allohol, Dekholin - sono usati per eliminare il ristagno del segreto. Tuttavia, va tenuto presente che con la colelitiasi e il decorso acuto dell'epatite, questi farmaci sono controindicati.
  3. La condizione del fegato è stabilizzata da Livolin, Resalut, Essentiale.

Anche il rifiuto dell'alcol contribuisce a ridurre il GGTP.

Una corretta alimentazione, compresa l'esclusione dalla dieta di cibi grassi, fritti e piccanti, nonché uno stile di vita mobile, rendono possibile ridurre la concentrazione di questi enzimi nel sangue.

Applicazione dei metodi di medicina tradizionale

Le ricette del salvadanaio di rimedi popolari vengono utilizzate come supplemento al corso terapeutico principale.

I seguenti agenti hanno un effetto positivo:

  1. L'infusione della collezione di medicinali, tra cui achillea, assenzio, foglie di menta e immortale, è utilizzata con successo per il trattamento della colecistite e dell'epatite. 1 ° cucchiaio ogni ingrediente deve essere miscelato e versare 200 ml di acqua bollita, insistere per 20 minuti, quindi filtrare. Bere 50 ml prima di ogni pasto.
  2. L'infusione di radici di rabarbaro, fiori di immortelle sabbiose e achillea è un rimedio efficace usato nella colelitiasi. Preparato nel modo descritto nella prima ricetta. Si prende una volta al giorno, prima di coricarsi, 30 ml.
  3. Brodo di cardo In 250 ml di acqua bollente, immergere 1 cucchiaio. cucchiaio schiacciato le radici delle piante. Far bollire sotto un coperchio a fuoco molto basso per 15 minuti. Quindi filtrare. Bere 3 volte al giorno, 10 ml per un quarto d'ora prima dei pasti per un mese. Ciò contribuisce all'attivazione del deflusso della bile.

Con il giusto approccio e il coordinamento obbligatorio dei fondi con il medico curante, le infusioni e i decotti di erbe medicinali aiutano a ridurre gli indici GGTP.

Ai fini della prevenzione, si raccomanda di condurre regolarmente un'analisi biochimica per determinare la concentrazione di gamma-glutamil transferasi. Ciò fornirà un'opportunità per identificare tempestivamente possibili cambiamenti patologici nel fegato, cistifellea e pancreas e prevenire lo sviluppo di complicanze.

La tempestività delle regolazioni dei conti ematici e il funzionamento di tutti i sistemi corporei dipende dall'attenzione alla propria salute.

GGT nell'analisi biochimica del sangue

Per il rilevamento tempestivo di alterazioni patologiche nel fegato e nelle vie biliari nel test del sangue, un'attenzione particolare è rivolta all'enzima GGT (gamma-glutamiltransferasi), è anche chiamato gamma-glutamiltranspeptidasi (GGT). L'enzima è attivamente coinvolto nella costruzione di nuove molecole proteiche ed è un importante catalizzatore per le reazioni biochimiche.

GGT nel sangue mostra lo stato del fegato e dei dotti biliari

Indicazioni GGT (gamma-glutamiltransferasi)

Gamma GT si trova sulle cellule dei reni, fegato, pancreas, dotti biliari. Normalmente, è praticamente assente nel sangue e arriva lì solo in caso di distruzione di cellule sane di organi vitali. Pertanto, la definizione di GGT è parte integrante dell'analisi biochimica del sangue (campioni di fegato). Il forte aumento nel siero indica pericolosi cambiamenti nel fegato o disturbi del dotto biliare.

Le indicazioni per condurre uno studio biochimico di GGTP sono i seguenti stati:

  1. Violazioni del normale funzionamento del fegato causato dall'abuso di alcol (epatite alcolica). Di solito tali pazienti sono osservati al narcologo.
  2. La presenza di pietre nei dotti biliari o tumori nel pancreas. Tali condizioni provocano il blocco dei canali della cistifellea.
  3. Cambiamenti patologici nei tessuti ossei (l'analisi viene eseguita se la fosfatasi alcalina è elevata).
  4. Reclami del paziente circa la mancanza di appetito, dolore disagio sul lato destro sotto la costola, nausea periodica, urgenza emetica. L'oscuramento delle urine e l'alleggerimento delle feci, il giallo e il prurito della pelle possono essere aggiunti al quadro clinico.

È necessario donare il sangue per gli esami del fegato prima dell'intervento chirurgico, nonché sotto forma di profilassi durante gli esami fisici di routine.

Per le pietre nella cistifellea è prescritta l'analisi GGT.

Preparazione per l'analisi

Per ottenere i risultati più affidabili, è necessario prepararsi adeguatamente all'analisi del GGT:

  1. 8-10 ore prima della donazione di sangue, non mangiare cibo o bevande. Il materiale è preso al mattino a stomaco vuoto.
  2. Durante il giorno, il limite massimo di stress fisico ed emotivo.
  3. Per diversi giorni, seguire una dieta - per escludere dalla dieta cibi grassi, speziati, salati e affumicati, dolci e alcolici.
  4. Il giorno prima dello studio non prendi medicine. Se ciò non è possibile, informare il medico circa l'assunzione di farmaci, in quanto potrebbero falsare i risultati della ricerca.
  5. Cerca di eliminare il fumo almeno 2-3 ore prima del test.

Alcuni giorni prima dei test non è possibile mangiare cibi piccanti e grassi.

Vale la pena ricordare che i risultati dello studio del materiale biologico possono essere influenzati da esami di fisioterapia o ecografia, fluoroscopia. Pertanto, con tali procedure è meglio aspettare qualche giorno.

Tassi di indicatori

Il livello di gamma GT nel sangue dipende dall'età e dal sesso della persona. Nei bambini, questo indicatore nei primi giorni di vita è significativamente aumentato. Man mano che invecchiano, la quantità di enzima si stabilizza.

Che cos'è GGTP in un esame del sangue biochimico e di cosa è responsabile?

Gamma-glutamil transpeptidase (GGTP) è un enzima speciale coinvolto nel processo del metabolismo degli aminoacidi. Il livello di proteine ​​è individuale per ogni persona. Può essere leggermente aumentato o diminuito, ma in ogni caso, entro l'intervallo consentito dai medici. La deviazione dalla norma indica la presenza nel corpo umano di una certa patologia.

GGTP - un marker di disordini strutturali e funzionali nel fegato. In caso di sviluppo di patologia epatica, il livello proteico sale al 90% in relazione alla norma. Tuttavia, è più sensibile alle malattie del fegato e delle vie biliari di AST o ALT.

Quando viene assegnata l'analisi?

Le indicazioni per l'analisi biochimica del GGT nel sangue possono essere sospettate delle seguenti condizioni patologiche:

  • ostruzione dei dotti biliari. Lo studio è rilevante in presenza di neoplasia pancreatica o presenza di calcoli nei dotti biliari;
  • cirrosi biliare. Malattia epatica cronica, accompagnata da un alterato movimento della bile all'interno del corpo;
  • colangite sclerosante. Malattia epatica cronica con danni ai dotti biliari interni ed esterni;
  • patologia del tessuto osseo (presupponendo prove di laboratorio disponibili di aumento della fosfatasi alcalina);
  • danno epatico alcolico. In questo caso, c'è un danno tossico agli epatociti (cellule epatiche);
  • colestasi. Intasamento dei dotti epatici;
  • ittero. Una condizione causata da un aumento dei livelli di bilirubina libera nella composizione del sangue e dei tessuti;
  • colecistite. Infiammazione della cistifellea;
  • epatite di origine infettiva;
  • epatite grassa del fegato;
  • cancro al fegato (primario e secondario - metastatico);
  • intossicazione di origine medicinale;
  • pancreatite acuta o cronica. Infiammazione del pancreas

Lo studio del siero del sangue per GGTP può essere nominato nei seguenti casi:

  • se il paziente lamenta debolezza generale, nausea, dolore all'addome, prurito, urine scure, decolorazione delle feci;
  • come fase preparatoria nella preparazione preoperatoria;
  • per valutare le condizioni generali del fegato.

Inoltre, l'analisi di GGT è incaricata di valutare l'efficacia del trattamento prescritto della colecisti o patologia epatica esistente. Il test consente di valutare i risultati e apportare (se necessario) aggiustamenti al corso designato.

Come prepararsi per l'analisi

Il sangue venoso è usato come materiale per lo studio. In rari casi, può essere raccolto sangue capillare. Per ottenere i risultati più accurati, è necessario attenersi rigorosamente alle seguenti raccomandazioni:

  • la donazione di sangue viene effettuata rigorosamente a stomaco vuoto. La cena dovrebbe essere tenuta almeno 8 ore prima di andare in laboratorio. È permesso bere acqua pulita, ma non troppo;
  • un giorno prima delle analisi del sangue, è necessario eliminare completamente le bevande contenenti alcolici e cibi / piatti grassi dalla dieta;
  • È desiderabile rifiutarsi di prendere qualsiasi medicina. Se la cancellazione non è possibile, allora il medico curante dovrebbe essere avvisato;
  • Alla vigilia della donazione di sangue, si dovrebbe evitare un considerevole sforzo fisico.

Le seguenti procedure possono distorcere i risultati effettivi:

  • Esame ecografico;
  • radiografia del torace;
  • qualsiasi fisioterapia;
  • esame rettale.

Analisi di decodifica

I test possono mostrare un lieve aumento o diminuzione dell'enzima siero, ma l'indicatore deve adattarsi ai valori di riferimento. Il tasso consentito dipende dal sesso del paziente:

  • per le donne - 0-38 unità / l;
  • per gli uomini - 0-55 unità / l.

In rari casi, l'indice GGTP nel sangue può essere 0, ma questo è un risultato estremamente raro.

Valori di riferimento superati

Cinque processi patologici sono in grado di causare un aumento di GGTP. Questo è:

  • intossicazione da alcol;
  • crescita del neoplasma;
  • intossicazione da farmaci;
  • citolisi;
  • colestasi.

Ma le patologie specifiche che possono innescare un aumento dell'indice GGTP possono essere le seguenti patologie:

  • cirrosi epatica. Patologia cronica, accompagnata dalla sostituzione del tessuto fibroso epatico;
  • cancro al fegato Un tumore maligno caratterizzato da una lesione dei lobi o dei dotti biliari;
  • stasi della bile - colestasi. Per questa patologia, una diminuzione del volume della bile escreta o una cessazione completa è tipica;
  • ittero emolitico. Una condizione caratterizzata dalla distruzione attiva dei globuli rossi e un aumento della bilirubina libera nel sangue;
  • epatite acuta;
  • patologia del sistema renale;
  • mononucleosi infettiva. Patologia virale acuta, accompagnata da danni al fegato, alla milza e ai linfonodi;
  • diabete mellito. Patologia endocrina, accompagnata da violazioni del trattamento e assimilazione del glucosio;
  • pancreatite. Infiammazione del pancreas;
  • cancro al pancreas;
  • oncopatologia della ghiandola prostatica;
  • iperfunzione della tiroide. Una condizione caratterizzata dalla produzione di ghiandole attive di triiodotironina e tiroxina;
  • alcolismo.

Il superamento della velocità consentita è fissato nei seguenti casi:

  • dopo il trapianto di rene;
  • con ipertiroidismo;
  • sullo sfondo di prendere alcuni gruppi di droghe.

Infarto del miocardio e patologia del tessuto osseo non causano un aumento del livello di GGTP nel siero del sangue. Quando decifrare l'analisi, è importante capire che il livello delle proteine ​​aumenta con qualsiasi malattia del fegato. Il tasso massimo di GGTP può essere raggiunto quando si verifica il blocco dei dotti epatici. In questo caso, il tasso consentito è superato da cinque a trenta volte.

Elevati valori di enzimi sono determinati dall'oncopatologia del fegato. Questo riguarda sia la neoplasia primaria che il cancro metastatico. Inoltre, si osserverà un aumento del tasso di colecistite, colangite e ittero ostruttivo. Le indicazioni del livello GGTP sono più informative di altri test sospetti:

  • epatite di origine infettiva;
  • fegato grasso;
  • intossicazione da farmaci;
  • keatocidosi diabetica.

In questo caso, l'eccesso della norma viene registrato in due o cinque volte. Nella diagnosi di pancreatite, cirrosi di origine alcolica e oncases del pancreas, un aumento di GGT è registrato da cinque a quindici volte. È particolarmente importante eseguire esami del sangue su GGT con uso prolungato di alcol.

Diminuzione degli indicatori ammissibili

Un valore GGTP basso è estremamente raro, quindi ci sono solo tre ragioni per il suo declino:

  • durante il trattamento della dipendenza da alcol. Questa condizione è causata dall'assenza di etanolo, che è il principale stimolatore della produzione di questo enzima in una persona che beve. Una diminuzione del livello di proteine ​​viene registrata circa un mese dopo l'inizio della terapia;
  • ipotiroidismo. Il complesso di sintomi causato da una mancanza di ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea;
  • trattamento con determinati farmaci. In particolare, questo effetto può dare al farmaco Hlobifrat.

La decodifica dell'analisi dovrebbe essere eseguita da uno specialista, poiché nell'interpretazione del risultato ottenuto, è necessario tenere conto dei risultati dei test di laboratorio correlati. Quando i valori di riferimento GGTP vengono superati / ridotti, un test del sangue biochimico deve essere ripetuto per confermare i valori.