Analisi del sangue RW - che tipo di analisi, come passare, il tempo dello studio e l'interpretazione dei risultati

Diete

Con il passaggio degli esami medici obbligatori l'analisi RW del sangue viene eseguita - che cosa è, il medico dirà. L'abbreviazione sta per reazione di Wasserman. Questo studio è un metodo per diagnosticare la sifilide, aiuta a rilevare la presenza anche della forma latente della malattia. Per consegnare tale analisi dovrebbe essere a stomaco vuoto e seguendo alcune regole.

Che cos'è l'analisi del sangue RW

Una categoria speciale di ricerca medica include il sangue per RW o la reazione di Wasserman. Questa tecnica rivela i marcatori della sifilide nel sangue e determina il tempo trascorso dall'infezione (dopo il contatto con il portatore dell'infezione). Oggi, donare il sangue a RW è l'unico modo per diagnosticare la forma latente della malattia. L'affidabilità dell'analisi influenza il programma di trattamento, il cui risultato dipende dalla qualità della vita del paziente.

La sifilide è una malattia venerea cronica che causa l'agente eziologico del treponema pallido. Caratterizzato dalla manifestazione di ulcere sulla pelle, mucose. Con una diagnosi tempestiva della sifilide ha trattato con successo farmaci immunomodulatori. L'analisi su RW determina l'agente eziologico della sifilide e anticorpi specifici ad esso, prodotti dal sistema immunitario umano.

Indicazioni per l'analisi

È obbligatorio per gli operatori sanitari, il personale degli uffici di cosmetologia e dermatologia, i lavoratori dell'industria alimentare donare il sangue per le sostanze radioattive. Altre indicazioni per condurre un test specifico sono:

  • pianificazione della gravidanza;
  • preparazione per le operazioni;
  • sesso non protetto (specialmente con un nuovo partner);
  • sospetto di infezioni genitali;
  • donazione di sangue o sperma;
  • la comparsa di un'eruzione incomprensibile sulle mucose e sulla pelle, lo scarico dai genitali, il fallimento del ciclo mestruale nelle donne;
  • aumento visibile dei linfonodi (specialmente nella zona inguinale).

formazione

Prima dell'analisi, è vietato utilizzare qualsiasi farmaco. Caffè, tè, alcol e succo di frutta non possono bere almeno 12 ore, è consentita solo acqua. Se è necessario assumere un farmaco salvavita, avvertire il tecnico di laboratorio. Gli antibiotici dovrebbero essere cancellati una settimana prima del test. Il giorno prima dello studio è meglio escludere cibi grassi, affumicati, sott'aceto, farina e piccanti.

Come fare un esame del sangue per RW

Un esame del sangue per PB viene somministrato a stomaco vuoto - devono trascorrere almeno sei ore tra l'ingestione di cibo e il test di laboratorio. Le analisi in un adulto sono prese dalla vena cubitale e nel bambino dalla vena craniale o giugulare. Il paziente è seduto su una sedia o posizionato su un divano, viene perforata una vena e vengono prelevati 8-10 ml di sangue, inviandolo allo studio. Dopo aver preso il materiale, è raccomandata una corretta alimentazione, una grande quantità di liquido (è preferibile preferire il tè caldo dolce). In questo giorno, è meglio rinunciare allo sforzo fisico e all'alcol.

Quanto è preparato

Esistono diversi metodi di analisi. Da ciò che viene selezionato, dipende dai risultati disponibili nel tempo. La reazione a catena della polimerasi è il modo più accurato, nuovo e costoso per la ricerca. Il risultato dopo che è pronto in cinque ore e l'affidabilità è quasi del 100%. Il test sierologico è preparato da 1 a 4 giorni, con la donazione di sangue nelle prove cliniche distrettuali sono pronti in 1-2 settimane.

trascrizione

Nella forma dei risultati mettere pro o contro. Quest'ultimo parla di una reazione negativa e dell'assenza della malattia. Una reazione positiva può essere descritta da segni da uno a quattro vantaggi. La decodifica mostra lo stadio della malattia:

  • ++++ o +++ è un test positivo;
  • ++ - debolmente positivo;
  • + - dubbioso, richiede un doppio controllo.

Se l'analisi RW ha mostrato un segno negativo, non esclude che la sifilide sia in una persona nel primo o nel terzo stadio. Inoltre, una reazione negativa può parlare della distruzione dei globuli rossi. Il periodo secondario di sifilide non mostra sempre un risultato positivo. Nei primi 17 giorni, la reazione può essere negativa, e solo entro la sesta settimana può mostrare ++++, e anche solo nel 25% dei pazienti con sifilide. Successivamente, l'affidabilità si avvicina all'80%. Circa il 5% delle persone sane mostra un risultato falso positivo.

Analisi per RV positivo

Se il test per RV è positivo, indica la presenza di anticorpi contro treponemi pallidi nel sangue - cioè circa 1,5 mesi dall'infezione. Altri motivi per l'aspetto di ++++ nel modulo dei risultati sono:

  • condurre misure terapeutiche antisifilitiche - riducendo il processo acuto;
  • gravidanza in assenza della malattia stessa - la decodificazione dell'analisi sarà debolmente positiva in circa l'1,5% delle donne;
  • sifilide primaria - 80% dei casi a 6-8 settimane;
  • sifilide secondaria nel 100% dei casi;
  • recidiva clinica della malattia;
  • il periodo terziario della malattia nel 75% dei casi;
  • sifilide congenita precoce.

RW è negativo

Quando si ottiene un risultato negativo del test, è possibile parlare dell'assenza di un'infezione e degli anticorpi contro la sifilide nel corpo, ma questo non è sempre il caso. Nelle prime fasi della malattia, i risultati saranno negativi, perché gli anticorpi semplicemente non hanno il tempo di svilupparsi. Inoltre, alcune malattie, le caratteristiche individuali dei pazienti influenzano il fallimento dell'affidabilità.

Reazione falsa positiva

Nel 5% dei pazienti si osserva una reazione falsa positiva, una condizione in cui l'analisi mostra ++, ma il paziente non è malato. Le cause delle manifestazioni false positive sono:

  • tubercolosi, lupus eritematoso sistemico, leucemia, lebbra, leptospirosi, cancro, febbre tifoide, scarlattina, HIV e AIDS;
  • beri-beri e malattia carotidea, epatite;
  • nelle donne in gravidanza o che hanno appena partorito;
  • durante le mestruazioni;
  • dopo anestesia, alcol, droghe, cibi grassi, caffè, sigarette, droghe, certi sieri o vaccinazioni;
  • infezioni acute di donne in gravidanza.

Cosa fare con un risultato positivo RW

Se i dati ottenuti indicano ++++ o ++, è necessaria anche una raccolta di sangue secondaria. A volte, viene utilizzato ORS. Per fare questo, metti un siero di sangue su un vetrino, aggiungi un antigene cardiolipidico. Se il risultato ripetuto è positivo, è necessaria una visita al venereologo per una diagnosi accurata.

Per la prevenzione della sifilide congenita nei bambini, le donne incinte donano sangue per RW per tutti e nove i mesi: questa analisi è tra le procedure obbligatorie per le future mamme. Se una donna incinta viene infettata, è necessario un trattamento complesso per i primi mesi. Se il trattamento viene trascurato, le conseguenze sono pericolose sia per la madre che per il nascituro.

Puoi donare il sangue a RW in cliniche private o ospedali distrettuali. Nel corso di una visita medica ai sensi della polizza OMS (assicurazione medica obbligatoria), il paziente ha diritto ad un'analisi gratuita durante l'esame iniziale. Nelle cliniche private a Mosca i prezzi saranno:

Se il risultato del test HIV è negativo: cosa significa e può esserci un errore

Condurre la ricerca sul tema dell'infezione con il virus dell'immunodeficienza per qualsiasi persona è lo stress. E tutte le persone che stanno decodificando i risultati del test HIV con gli indicatori negativi sospiro di sollievo. Tuttavia, questo risultato non è sempre affidabile e, spesso, la mancanza di una risposta positiva non significa che una persona sia completamente sana.

Considera quali sono i risultati del test HIV negativo e quali errori possono verificarsi durante lo studio.

Cosa significa se il risultato del test HIV è negativo?

L'aumento annuale del numero di infezioni da HIV causa un'urgente necessità di una diagnosi affidabile del virus HIV. Per questo, qualsiasi grande città ha Centri per la prevenzione e la lotta contro l'AIDS, in cui l'analisi per questa infezione è fatta assolutamente libera e anonima. L'interpretazione del sondaggio può essere ottenuta a mano entro 5-10 giorni.

I risultati degli esami del sangue per questo disturbo sono comunemente chiamati:

  • positivo - viene rilevato l'HIV;
  • negativo - non esiste un virus di immunodeficienza;
  • dubbioso o non rilevabile.

Cosa fa la reazione HIV negativa con diversi tipi di esami del sangue:

  1. La diagnosi primaria dell'infezione virale viene eseguita da ELISA. Il saggio immunoenzimatico rileva la presenza di anticorpi in un paziente. Un risultato negativo del test suggerisce che i biomateriali umani non contengono specifiche cellule di risposta prodotte dal sistema immunitario umano durante l'infezione.
  2. Il più affidabile e costoso quando si utilizza il metodo: immunoblotting. Non è usato nella pratica quotidiana per diagnosticare l'HIV, ma è prescritto quando i risultati di ELISA sono messi in discussione. La probabilità percentuale di ottenere una risposta affidabile è del 98%. Il restante 2% deriva da errori dovuti a interruzioni nel lavoro del personale medico.
  3. La PCR è rara negli adulti. Di solito viene utilizzato per diagnosticare l'infezione da HIV di un neonato direttamente durante il parto o il riscontro intrauterino. La PCR può mostrare la presenza di DNA e RNA dell'HIV subito dopo l'infezione. Dopo aver condotto una reazione a catena della polimerasi, una persona riceve un risultato che indica il numero di filamenti di RNA rilevati del virus. Questo fattore è chiamato carica virale. Se la quantità di RNA è inferiore a 20, il risultato può essere considerato significativamente negativo.
  4. Sugli scaffali delle farmacie in tempi recenti sono apparsi metodi domestici per determinare la presenza dell'infezione da HIV. Sono strisce reattive con siero diagnostico applicato su di esse. L'accuratezza di questo studio è solo dell'80%. Pertanto, in caso di risposta negativa dal sistema di test a casa e durante un contatto posticipato con una persona infetta con questa infezione, è necessario in ogni caso contattare il Centro per la prevenzione e il controllo dell'AIDS per metodi più accurati di esame - immunoassay enzimatico o immunomodulante.

Se la risposta negativa non è in dubbio e il contatto con la persona infetta è ancora fermo o in corso di contatto, è consigliabile contattare il Centro AIDS per consigli sulla profilassi post-esposizione. Consiste nel prendere farmaci antiretrovirali per eliminare possibili infezioni.

Ci sono errori nella diagnosi?

Esiste un periodo di incubazione per lo sviluppo di un'infezione. Questo è un periodo di tempo in cui il corpo sta appena iniziando a combattere l'infezione che vi è entrata e la concentrazione di anticorpi nel sangue è ancora trascurabile. Questo periodo dura in media da 14 a 60 giorni dopo l'infezione. Se viene somministrato un esame del sangue per l'HIV durante questo periodo, sarà negativo. In alcune persone, la produzione di anticorpi può iniziare solo dopo alcuni mesi, nel qual caso viene chiamato "periodo finestra" e può durare fino a un anno e mezzo.

I motivi per cui i test per l'AIDS possono essere falsi negativi:

  1. Reazione atipica dell'immunità, che può essere in presenza di altre malattie infiammatorie negli esseri umani.
  2. Condizioni dopo il trapianto di organi. Dopo il trapianto, a una persona vengono prescritti potenti farmaci immunosoppressivi (immunità soppressiva) che bloccano la formazione di anticorpi al virus.
  3. Variante Seronegativa del corso di questa infezione virale. Allo stesso tempo, c'è un lungo periodo di incubazione dopo il momento dell'infezione e gli anticorpi del virus iniziano a svilupparsi molto più tardi del tempo medio. L'infezione potrebbe non essere rilevata nel sangue per diversi mesi.
  4. All'ultimo (o terminale) stadio di sviluppo dell'AIDS. Allo stesso tempo, lo stato del sistema immunitario è così depresso che non ha più la forza di sviluppare una risposta alla presenza di infezione.
  5. Violazioni della raccolta di biomateriali, trasporto e stoccaggio. Ciò può anche includere violazioni nell'uso di sieri diagnostici da parte di personale medico.

Se la risposta del test HIV è negativa e non sono stati rilevati anticorpi contro l'infezione, dovresti comunque consultare il tuo medico. Se uno specialista ha dei dubbi nello studio dei risultati dell'esame, la diagnosi di sangue per l'HIV può essere ripetuta dopo 3 mesi.

I seguenti fattori parlano dell'affidabilità dei risultati della ricerca:

  • tutti i termini di diagnostica sono osservati;
  • la raccolta, il trasporto e il processo di ricerca del biomateriale stesso sono eseguiti correttamente;
  • alla vigilia dell'indagine, la persona non ha bevuto alcol, bevande gassate, cibi fritti, grassi, piccanti o salati.

Se vengono seguite tutte le regole e il medico non sospetta neppure i più piccoli segni di infezione con il virus dell'immunodeficienza, la risposta negativa risultante può essere considerata affidabile al 100%.

Esame del sangue per la reazione di Wasserman (RW)

La maggior parte dei metodi di screening di screening sono associati a vari esami del sangue. Sono destinati allo screening di massa delle persone al fine di identificare le malattie pericolose. La tecnica della loro esecuzione (analisi da una vena o un dito) e il prezzo dei reagenti sono così semplici e convenienti che ogni istituzione medica statale esamina gratuitamente i suoi pazienti. Ma ultimamente ci sono stati dati contrastanti riguardo agli esami del sangue per RW. Secondo loro, questo studio non è sempre così informativo come si pensava in precedenza.

Che tipo di analisi

L'essenza del test del sangue RW è di identificare specifici marcatori di sifilide. Questa malattia venerea, come qualsiasi processo infettivo, provoca la comparsa di anticorpi che forniscono una risposta immunitaria e proteggono il corpo dalla progressione della malattia. L'analisi durante la quale questi anticorpi specifici sono determinati è chiamata la reazione di Wasserman, o sangue in RW.

Come viene effettuato e che tipo di sangue è necessario per l'analisi

Il materiale per l'analisi può essere sangue, sia da una vena che da un dito. La specificità e l'affidabilità dell'analisi dipende da molti fattori. È importante ricordare che questa è un'analisi non specifica che ha un gran numero di risultati falsi positivi e falsi negativi. Pertanto, non si può fare affidamento su di esso con completa fiducia in ogni caso. Ciò è dovuto al fatto che il sangue di un dito può essere esaminato solo mediante microprecipitazione.

Ti permette di determinare rapidamente la presenza di anticorpi nel corpo. Ma la loro specificità non può essere determinata. Tali anticorpi possono essere proteine ​​che si formano in grandi quantità durante qualsiasi processo infettivo, reazioni allergiche di tipo immediato e ritardato. Ciò significa che una vera malattia può essere mascherata da RW falsamente positiva e scambiata per la sifilide. D'altra parte, il sangue venoso di un dito non è in grado di determinare piccole concentrazioni di anticorpi specifici contro l'agente eziologico della sifilide negli stadi iniziali della malattia o durante il suo flusso lento. Ciò causa un risultato falso negativo.

Non dimenticare la correttezza dello studio. È meglio donare il sangue al mattino o almeno a stomaco vuoto. Alla vigilia dell'eliminato forte stress fisico e psico-emotivo. È auspicabile ridurre al minimo l'introduzione di farmaci che influenzano l'attività della risposta immunitaria e causare una reazione allergica.

In quali casi viene assegnato

La convenienza nel condurre un esame del sangue per RW ha due obiettivi.

diagnostico

Coinvolge l'esame delle persone a rischio di sviluppare la sifilide o coloro che hanno questa malattia deve essere escluso:

  • Se ci sono caratteristiche di reclamo di malattie sessualmente trasmesse o sesso casuale non protetto;
  • Se ci sono manifestazioni di sifilide;
  • Quando la gravidanza Tutte le donne incinte vengono esaminate per i camper quando sono registrate presso la clinica prenatale e di nuovo durante la gravidanza;
  • Tutti i pazienti che sono ospedalizzati negli ospedali, in particolare negli ospedali chirurgici;
  • Tutte le persone sottoposte a esami medici di routine;
  • Operatori sanitari;
  • Contatto con pazienti con sifilide;
  • Tossicodipendenti e pazienti affetti da HIV;
  • Persone con febbre prolungata e dubbi sull'accuratezza della diagnosi.

Obiettivo terapeutico

Coinvolge RW nelle dinamiche di tutti i pazienti con sifilide. Ciò consente di identificare forme secondarie e terziarie di sifilide, che sono mascherate sotto la maschera di eventuali malattie degli organi interni. Nei pazienti sottoposti a trattamento con una diagnosi accertata di sifilide, grazie a RW, vengono determinate la dinamica del processo, la sua attività e l'efficacia dei farmaci utilizzati.

Come valutare i risultati

La decodifica dei risultati degli esami del sangue su RW può essere rappresentata da diverse opzioni.

RW negativo (normale)

Dice che nessun anticorpo agli agenti causali della sifilide è stato trovato nel sangue del test. Ciò significa che non ha nulla a che fare con questa malattia.

RW positivo

Ci sono 4 gradi di reazione positiva, che sono indicati dal numero corrispondente di segni +. Più di loro, maggiore è la probabilità di sifilide. Tutte le persone con RW positive sono soggette a riesame. Nei pazienti guariti dalla sifilide, un RV positivo sotto forma di 4 plus può persistere per tutta la vita.

Rw falso positivo

  • Un processo infiammatorio attivo nel tessuto polmonare, compresa l'origine tubercolare;
  • Malattie sistemiche del tessuto connettivo;
  • Artrite di varie origini;
  • Dopo la vaccinazione o le malattie infettive;
  • Nelle donne incinte;
  • Tumori maligni;
  • diabete;
  • Epatite virale e infezione da HIV.

Se vi sono dubbi sull'affidabilità dei risultati dell'esame del sangue eseguito su RW, può essere eseguito utilizzando metodi diagnostici sierologici più moderni (il sangue viene prelevato da una vena per RIF, ELISA), che hanno una specificità e affidabilità superiori.

È importante ricordare! Negativo RW non dà una garanzia del 100% dell'assenza di sifilide. Ciò è dovuto alla presenza di una cosiddetta finestra sieronegativa durante questa malattia. Ciò significa che dal momento dell'infezione con la sifilide, dovrebbe passare del tempo per formare gli anticorpi corrispondenti. Se il sangue da una vena, e specialmente da un dito, preso in questo periodo di tempo, sarà ottenuto un risultato falso negativo!

Analisi del sangue HBsAg - che cos'è?

L'epatite B è una pericolosa malattia epatica virale. Per la diagnosi utilizzando HBsAg - un esame del sangue per la presenza di un marcatore e anticorpi consente di conoscere l'infezione, per chiarire lo stadio e la forma della malattia.

L'analisi del sangue HBsAg viene utilizzata per diagnosticare l'epatite B

Cosa mostra un esame del sangue HBsAg?

HBsAg - sostanza proteica si trova sulla superficie di inviluppo HBV del patogeno dell'epatite B. È un antigene di superficie - pericoloso ed estraneo al corpo umano una sostanza che causa una malattia infettiva. Un altro nome per HBsAg è l'antigene australiano.

Con la presenza di un antigene di superficie nel sangue, il corpo identifica l'agente eziologico della malattia. Qualche tempo dopo l'infezione, vengono attivati ​​i processi di difesa immunitaria: inizia la produzione di anticorpi contro l'antigene HBsAg, noto come Anti-Hbs.

Test anti-Hbs alto positivo per l'epatite B

Alti livelli di anti-Hbs nel plasma umano, così come la presenza stessa dell'antigene australiano, sono un indicatore di infezione da epatite B.

Indicazioni per l'analisi

Lo screening per l'epatite B è necessario per le seguenti indicazioni:

  • quando si lavora con il sangue: in laboratorio, in ginecologia e odontoiatria;
  • quando si inizia una gravidanza, prima del parto;
  • quando si lavora nelle case dei bambini, nei convitti;
  • quando vive con una persona con epatite B;
  • con cirrosi e altre gravi malattie del fegato;
  • con un alto livello di enzimi epatici;
  • prima di eseguire qualsiasi intervento chirurgico;
  • prima della donazione di sangue da parte del donatore, durante la trasfusione;
  • con dipendenza venosa e malattie sessualmente trasmissibili.

Il test HBsAg viene eseguito anche quando un paziente manifesta sintomi caratteristici dell'epatite B.

Preparazione per lo studio

Per verificare l'antigene si è rivelato accurato, è necessario prepararsi per questo. Ciò richiederà:

  • escludere i farmaci per 1-2 settimane;
  • non bere alcolici, grassi e fritti per 2-3 giorni;
  • limitare l'attività fisica per 1-2 giorni;
  • Non fumare il giorno prima dell'analisi;
  • Non mangiare cibo per 10-12 ore prima dello studio.

Elimina il fumo e l'alcol prima di donare il sangue.

Il test dovrebbe essere preso al mattino, dalle 8 alle 12 del pomeriggio. Da caffè e tè forte prima che lo studio debba essere abbandonato.

Come è la diagnosi

Per il test del virus dell'epatite B, il sangue viene raccolto da una vena nella quantità di 5-10 ml. L'assunzione è standard: la spalla del paziente è sovrastimolata con una corda, la pelle e le mani del medico sono trattate con un antisettico, la recinzione è tenuta con una siringa sterile monouso del volume richiesto.

Prelievo di sangue da una vena per testare il virus dell'epatite B.

Dopo aver preso il materiale del paziente, è possibile eseguire i seguenti test:

  1. Saggio immunoassorbente legato all'enzima (ELISA): il materiale raccolto viene miscelato con un colorante e anticorpi. Quando nella miscela è presente un antigene, la soluzione cambia colore.
  2. Immunoanalisi radiologica (RIA): gli anticorpi sono posti in una provetta e marcati con radionuclidi. A contatto con l'antigene di superficie, emettono radiazioni, la cui intensità viene misurata utilizzando il dispositivo.
  3. reazione a catena della polimerasi (PCR) del DNA liberato infezione spurgo materiale, effettuata dopo la replicazione del DNA e di rilevamento che rileva la presenza o l'assenza di malattie genotipo dell'agente eziologico e la sua concentrazione nel sangue.

I metodi diagnostici possono essere qualitativi o quantitativi. Il primo tipo fornisce informazioni sulla presenza o assenza di infezione. Il secondo tipo consente di determinare la quantità di antigeni nel corpo del paziente.

Decodifica risultati

Un'analisi qualitativa dell'antigene australiano è decifrata come segue:

  1. Risultato positivo: "pos.", "+", "Rilevato".
  2. Risultato negativo: "Negativo", "-", "Non rilevato".

Il test quantitativo è interpretato come segue:

  1. Risultato negativo: meno di 0,05 IU.
  2. Risultato positivo: maggiore o uguale a 0,05 IU.

Decodifica dell'analisi del sangue per l'epatite B mediante PCR

HBsAg positivo - cosa significa?

Un risultato positivo dello studio riporta la rilevazione di anticorpi all'antigene di superficie. Questo è possibile alle seguenti condizioni:

  • epatite B acuta e cronica;
  • trasporto sano del virus;
  • malattia precedentemente trasferita, ma già guarita;
  • vaccinazione contro il virus.

Un esempio di analisi del sangue positiva per HBsAg

Possono anche essere richiesti test addizionali: biopsia ed elastometria del fegato, biochimica del sangue, analisi quantitativa della PCR, test per anticorpi totali e anticorpi di classe M.

Negativo HBsAg - cosa significa?

Un risultato negativo del test è una norma che indica l'assenza di anticorpi contro l'HBsAg nel corpo del paziente. Questo valore si verifica quando una persona non è malata di epatite B, non è un portatore e non è stata vaccinata.

Il risultato potrebbe essere errato in tali situazioni:

  • il sistema immunitario non si accorge del virus e non lo combatte;
  • il sangue è stato raccolto prima delle 2-6 settimane dopo l'infezione;
  • L'epatite B è presente nel corpo in forma latente.

Cause di un risultato falso positivo

Un risultato positivo del test per l'infezione da epatite B può essere errato.

Il valore falso positivo si verifica nelle seguenti situazioni:

  • preparazione inadeguata per i test;
  • febbre alta di fronte alle infezioni;
  • tumori benigni e maligni;
  • durante la gravidanza, specialmente nel 3 ° trimestre;
  • autoimmune e altri processi patologici;
  • assunzione di farmaci non concordati con il medico;
  • errori medici, supervisione, negligenza dei tecnici di laboratorio;
  • inesattezza dell'analizzatore su cui è stato condotto lo studio.

L'analisi del sangue per l'antigene HBsAg non è l'unico modo per diagnosticare l'epatite B

Un esame del sangue per l'antigene HBsAg australiano è un modo efficace per rilevare il virus dell'epatite B. A causa della probabilità di un risultato falso, si raccomanda di completarlo con altri studi.

Vota questo articolo
(1 voto, media 5,00 su 5)

RW nel test del sangue - cosa significa e quali patologie indica?

Ci sono molti esami del sangue per determinare varie malattie, mentre il biomateriale viene preso da un dito o da una vena. Tali studi sono condotti senza problemi e i reagenti sono convenienti, motivo per cui ogni istituzione medica esegue test gratuitamente. Tuttavia, un esame del sangue per RW da solo non fornisce informazioni sufficienti al medico.

Questo studio è condotto per determinare la presenza di marcatori della sifilide negli adulti. La malattia si riferisce a malattie sessualmente trasmissibili di natura infettiva. Di conseguenza, anticorpi specifici sono prodotti nel sangue per combattere la patologia in via di sviluppo. La loro presenza viene rilevata durante l'analisi, che viene chiamata "reazione di Wasserman" o analisi su RW.

Indicazioni per l'analisi

Le indicazioni per lo studio sono le seguenti:

  • Con una visita medica pianificata.
  • Quando si registra durante la gravidanza.
  • In caso di dubbi sull'assenza di malattie sessualmente trasmissibili, l'HIV.
  • Dopo il contatto sessuale con un partner non verificato.
  • Prima di donare il sangue.
  • Al momento del ricovero in terapia ospedaliera.
  • Nelle colonie correttive.
  • Nel trattamento della sifilide per determinare la sua efficacia.
  • Prima dell'intervento

Per la ricerca obbligatoria, sono state identificate le seguenti popolazioni a gruppi di rischio:

  • Professionisti medici.
  • Dipendenti e persone in contatto con loro.
  • Dipendenti di imprese industriali.

L'analisi è consigliata quando si verificano i seguenti sintomi:

  • temperatura costantemente elevata;
  • dolore osseo;
  • ulcere, violazione dell'integrità della pelle nella zona genitale;
  • secrezione vaginale anormale nelle donne;
  • la manifestazione di un'eruzione sulla pelle;
  • linfonodi ingrossati;
  • dolore sordo e dolente nel cuore.

Condurre ricerche

Prima di donare il sangue per l'analisi RW, non è necessario fare preparativi speciali, ma non dimenticare le seguenti regole:

  1. Dona sangue per rv solo a stomaco vuoto.
  2. Non bere bevande, ad eccezione dell'acqua, 12 ore prima dello studio.
  3. Non bere droghe al mattino.
  4. Smetti di fumare per almeno 12 ore.

Se dopo aver condotto lo studio mostra un valore negativo, ciò non significa che la persona non è malata di sifilide, poiché il risultato è negativo nelle fasi primarie e terziarie della malattia. La stessa reazione si osserva sullo sfondo della distruzione dei globuli rossi. Un'analisi positiva viene determinata in base allo stadio della malattia (1, 2 o 3 con il segno +).

È importante! Lo stadio primario non è sempre rilevato nell'analisi del sangue per RW. Durante le prime 2,5 settimane dopo l'infezione, la risposta è sempre negativa.

Molti pazienti si chiedono che cosa sia una reazione di Wasserman, cosa mostra e quanti giorni viene eseguito un esame del sangue. Vale la pena ricordare che in questa analisi la presenza di anticorpi è determinata direttamente. Sono tutte le proteine ​​che compaiono durante le reazioni infettive e allergiche e in grandi quantità.

Questo suggerisce che test con un risultato positivo non significa che sia la sifilide, un'altra patologia può essere mascherata da questa malattia. In questo caso, il risultato è chiamato falso positivo. In tali situazioni, il paziente è sottoposto a un esame più approfondito.

Se il sangue viene prelevato da un dito, quindi con un flusso lento di sifilide nella fase iniziale, quando la quantità di anticorpi è piccola, la risposta è negativa, sebbene la malattia sia presente. Questo risultato è considerato falso negativo.

Attenzione! L'importanza di un esame del sangue per Wasserman da un dito non è così alta nella medicina moderna, quindi non è sempre consigliabile condurla. I risultati più accurati si ottengono dopo un prelievo di sangue da una vena. A differenza del sangue capillare, è possibile separare il plasma dal sangue venoso, dove è concentrata la maggior parte degli anticorpi. Questo riesce a ottenere i risultati più affidabili.

Quanto costa l'analisi?

La durata dell'attesa dei risultati di uno studio dipende direttamente dal carico di lavoro del laboratorio in cui viene condotta la ricerca. Molto spesso, la risposta viene ricevuta entro due giorni dall'assunzione del biomateriale.

Tuttavia, i casi speciali vengono sempre presi in considerazione, ad esempio, il paziente entra in ospedale con lesioni pericolose, forti dolori, sanguinamento aperto e deve sottoporsi a un intervento chirurgico urgente. In tali situazioni, l'analisi viene eseguita urgentemente e il risultato è pronto in poche ore.

I pazienti devono sapere quanto è valida l'analisi del biomateriale utilizzato: è valida solo tre mesi dopo la procedura, quindi viene ripetuta se necessario.

trascrizione

La decrittografia degli esami del sangue per RW può essere la seguente:

RW è negativo

Che cosa significa l'assenza di anticorpi contro gli agenti causali delle malattie sessualmente trasmissibili, cioè una persona non è malata di sifilide.

RW positivo

Vengono identificati quattro gradi di reazioni, che sono indicati con un segno "più (+)", e va ricordato che maggiore è il loro numero impostato nei risultati dello studio, maggiore è la probabilità della presenza della malattia. Quando a tali risultati viene assegnato un riesame obbligatorio.

Attenzione! Nei pazienti che sono stati malati di sifilide, dopo il trattamento per tutta la vita, può rimanere un risultato positivo con quattro vantaggi.

Analisi in laboratorio

RW è falso positivo

Può verificarsi nelle seguenti situazioni:

  • Risposta infiammatoria progressiva nei polmoni, compresa la tubercolosi.
  • Patologie che interessano il tessuto connettivo.
  • Artrite di diversa eziologia.
  • La reazione del corpo dopo l'introduzione dei vaccini.
  • Condizione dopo precedenti infezioni di vario evento.
  • Periodo di gestazione
  • Neoplasie oncologiche.
  • Il diabete mellito.

Questo include anche l'epatite e l'HIV.

Se sorgono dubbi dopo l'analisi del sangue per Wasserman, vengono prescritti metodi diagnostici aggiuntivi a un livello più moderno. Ad esempio, negli adulti, il sangue viene prelevato da una vena per RIF ed ELISA - danno i risultati più affidabili.

Con una risposta negativa allo studio non è possibile escludere completamente la presenza di patologie veneree, dal momento che gli anticorpi possono essere rilevati solo dopo un certo intervallo di tempo.

Esame del sangue per Rw - che cos'è e le ragioni dell'analisi

Per l'esame iniziale delle persone clinicamente asintomatiche e per determinare le loro possibili malattie, eseguono test basati su Rw. E nella mappa ambulatoriale della clinica, tutti possono vedere la direzione di Rw. È fatto non solo dai malati, ma da alcune persone sane.

Rw è considerata un'analisi importante, che, secondo gli standard degli esami, a fini di prevenzione è svolta da tutti. La tecnica è semplice ed economica, e quindi disponibile per le masse, ma la sua efficacia è stata recentemente messa in discussione. Quindi qual è l'importanza dell'analisi, quali categorie di persone rientrano nel sondaggio e quali informazioni contiene?

La sifilide è un'infezione insidiosa che si fa sentire in una fase avanzata. Oggi è una malattia comune, e la ragione più importante per questo è la mancanza di consapevolezza dei giovani e la loro ignoranza su come comportarsi in caso di infezione o infezione personale di una persona cara.

Reazione di Wasserman e sangue a PB - che cos'è

Il grande immunologo tedesco che ha studiato problemi nel campo delle malattie infettive, il professor von Wasserman ha sviluppato un test speciale, con l'aiuto del quale è determinato dall'infezione da sifilide ematica. La reazione di Wasserman (diagnosi rapida della sifilide, o brevemente Rw) per più di un secolo è stata un'analisi obbligatoria, che è stata introdotta negli standard di esame professionale. L'essenza di Rw si manifesta nella definizione di sifilide negli esseri umani.

Questa malattia infettiva venerea è pericolosa perché è asintomatica: in una fase iniziale una persona può vivere senza saperlo, mentre infetta altre persone.

Lo studio mostra come appaiono anticorpi specifici durante l'infezione che cercano di proteggere il corpo dalla diffusione della malattia. Per questi anticorpi, che forniscono una risposta immunitaria, viene determinata la presenza di marcatori di sifilide. Questa reazione anticorpale fu chiamata reazione di Wasserman.

Il problema principale nel determinare l'infezione è un lungo periodo nascosto all'inizio dell'infezione del corpo. Più tardi nelle persone infette, compaiono complessi associati nel sangue, che attirano gli agenti infettivi e i loro elementi a se stessi e impediscono loro di distruggere i globuli rossi. In una persona sana, tali complessi sono assenti.

In base alla gravità dell'emolisi, vengono determinati 4 stadi dell'infezione (indicati con +). Un fatto interessante è che le persone che sono state curate dalla sifilide hanno un indicatore di quattro più fino alla fine della loro vita.

Dove prendono sangue per l'analisi ea quali condizioni viene assunto Rw?

Per condurre uno studio e ottenere informazioni sull'infezione, sono sufficienti 10 ml di sangue - da una vena o un dito. Ma questa è un'analisi non specifica, e ha molti altri fattori che influenzano il risultato. Quindi, il test può mostrare, oltre ai risultati positivi e negativi, anche Rw è falso positivo e Rw è falso negativo.

Il materiale biologico è di solito preso al mattino, ma è possibile in un altro momento, la cosa principale - a stomaco vuoto o sei ore dopo aver mangiato. Prima della consegna, è meglio non usare farmaci che influenzano il sistema immunitario e portare a reazioni allergiche, impegnarsi in attività fisica. Un'ora prima di prendere RV non è possibile fumare e almeno una settimana per interrompere l'uso di antibiotici.

E 'anche meglio non passare il Rv, se alla vigilia ci fosse un forte shock o un grande carico emotivo.

Com'è un esame del sangue per Wasserman

Se i globuli rossi vengono distrutti nel siero del sangue, si ritiene che la persona sia sana. Se no, allora c'è un batterio di treponema. I risultati determinano il tempo e la fase dell'infezione.

Ma c'è una difficoltà: se la RW viene effettuata nei primi 17 giorni dal momento dell'infezione, l'analisi può mostrare un risultato falso-negativo. Nel periodo di 5-6 settimane dopo l'infezione, in 20 casi su 100 è possibile determinare l'infezione, e da 8 settimane in 80 casi su 100. Inoltre, in 5 casi su 100 il test RW è falso positivo, e quindi, con un risultato positivo, viene eseguito un secondo test su R w, che conferma il risultato o lo confuta.

Il falso positivo RW deriva dal fatto che la presenza di anticorpi è facilmente determinata, ma la loro specificità è molto più difficile da smontare. Dopo tutto, l'infezione può essere causata da un altro disturbo o allergie mascherate da sifilide. Allo stesso modo, un risultato falso-negativo RW è mostrato nel primo stadio della malattia o quando passa lentamente, quando basse concentrazioni impediscono il prelievo del testo.

Questo è particolarmente vero per il sangue di un dito. Pertanto, è più opportuno avere un'analisi basata su studi sul sangue venoso.

La reazione di Wasserman (Rw) consente:

  • Diagnosticare la sifilide nella fase primaria;
  • Segna il momento dell'infezione;
  • Determinare la presenza di infezione durante il decorso latente della malattia;
  • Identificare i pazienti che hanno già recuperato;
  • Condurre un sondaggio di tutte le persone che erano vicine al paziente;
  • Gli esaminatori medici ottengono maggiori informazioni sul caso penale.

Quando si eseguono test di laboratorio, è consentito un errore fino al 10% e vengono proposti altri metodi di analisi che hanno un'elevata specificità e affidabilità dei risultati, come ad esempio:

  • Saggio immunoassorbente legato all'enzima (ELISA);
  • Analisi sierologica (MR);
  • PHA;
  • La reazione di immobilizzazione del treponema pallido (RIBT);
  • Reazione di immunofluorescenza (RIF);
  • Immunoblotting.
al contenuto ↑

Le ragioni del test del sangue per Rw

La reazione viene eseguita in due casi.

  1. Per l'esame e la diagnosi. Per evitare la diffusione dell'infezione, identificare le persone infette e, come misura preventiva, si raccomanda vivamente di donare il sangue:
  • Le persone che sono associate alla coltivazione, alla vendita e alla trasformazione del cibo (venditori, cuochi nella ristorazione pubblica, scuole, asili nido, lavoratori delle fabbriche, fattorie, ecc.);
  • Operatori sanitari (tutto il personale delle istituzioni mediche);
  • Persone che sono in contatto con una persona infetta;
  • Persone dipendenti, tossicodipendenti e persone con HIV;
  • Donatori (sangue, sperma, ecc.);
  • Persone che prima hanno cercato aiuto medico o sono state ricoverate in ospedale;
  • Pazienti alla vigilia dell'operazione;
  • Persone con sintomi febbrili prolungati non identificati;
  • Le persone che andranno in case di cura e nelle stazioni balneari;
  • Incinta più volte;
  • Per il dolore alle ossa;
  • Dopo un rapporto sessuale non protetto accidentale;
  • Ognuno con segni di sifilide (linfonodi ingrossati, ulcere sui genitali, un'eruzione cutanea sulla pelle, ecc.);
  • Chiunque subisca un esame fisico di routine annuale.
  1. Nel processo di trattamento. Nominato per determinare le dinamiche del decorso della malattia e le forme di sifilide (secondaria, terziaria), che spesso si manifestano come malattie degli organi interni. Risulta anche l'efficacia del trattamento, quanto bene funzionano i farmaci e, se necessario, viene apportato un adeguamento al trattamento.
al contenuto ↑

Come fare il test per Rw incinta?

Rw, come ogni altro test, ha un suo termine, per diverse organizzazioni varia da 20 giorni a 3 mesi.

Pertanto, alle donne incinte viene prescritto uno studio su PB almeno tre volte:

  • Al momento della registrazione per la gravidanza;
  • Nella trentesima settimana della durata della gravidanza;
  • Al momento dell'ammissione al reparto maternità.

Per le donne incinte che hanno avuto la sifilide, puoi pianificare di concepire un bambino non prima di dopo 5 anni. Inoltre, Rw di donne incinte in 1,5 casi su 100 mostra un risultato falso positivo di infezione. Viene assegnata una nuova diagnosi e il risultato viene rifiutato.

Ma se l'infezione è realmente presente, viene prescritta la donna incinta, che ha lo scopo di prevenire l'infezione intrauterina del feto, la sua nascita con un'infezione o la morte del nascituro.

I sintomi della sifilide

Rw dall'inizio del XX secolo secondo il metodo classico è ancora usato oggi. Diagnosticare la sifilide in laboratorio ci permette di determinare quali delle persone sono state infettate, ma l'analisi stessa è tecnicamente difficile, e quindi non può essere né automatizzata né utilizzata per la diagnostica di massa. L'analisi per RW è bassa specifica.

Esternamente, la sifilide si manifesta per un tempo molto lungo, specialmente in quelle persone che hanno un forte sistema immunitario. Ad esempio, nella prima fase, il chancre è localizzato negli uomini sul pene e nelle donne nella vagina, e quindi se il rapporto sessuale è protetto da un preservativo, l'infezione non verrà trasmessa. Se è arrivato il secondo stadio, le lesioni saranno già su tutto il corpo e nella bocca.

I segni speciali sono:

  • Ulcere di origine venerea nei genitali maschili e femminili e vicino all'ano;
  • Stretto chancre;
  • Eruzione cutanea su tutto il corpo e sulla mucosa orale.

La donazione di sangue per Rw è raccomandata:

  • Dopo un rapporto sessuale non protetto accidentale;
  • Se una persona infetta vive vicino a te;
  • Se stai pensando di concepire un bambino;
  • Se senti dolore alle ossa.

Valutazione dei risultati Rw

  1. RW è positivo - se nel siero è stato rilevato l'antigene treponema pallido di cardiolipina - ciò significa che il risultato per la sifilide è positivo. Ci sono 4 fasi di una reazione positiva. Più di loro, maggiore è la probabilità di infezione. Assegnato a ri-analisi per ulteriori ricerche.
  2. RW negativo significa che il sangue è normale e la persona è sana;
  3. RW falso positivo - questo è possibile con altre malattie che mascherano sotto la sifilide:
  • Processi infiammatori tubercolari nei tessuti polmonari;
  • Malattie nei tessuti connettivi;
  • Dopo malattie infettive e vaccinazione;
  • Alla presenza di un tumore;
  • Con il diabete;
  • Con l'epatite e l'infezione da HIV;
  • Nel termine di dieci giorni del bambino dalla nascita;
  • Durante le mestruazioni;
  • Quando alcolismo o assunzione di cibi grassi;
  • Con disturbi reumatoidi;
  • Con brucellosi;
  • In caso di avvelenamento;
  • Con cirrosi epatica;
  • Con un ictus;
  • Quando la gravidanza
  1. RW è falso negativo - tale valutazione è possibile durante una finestra sieronegativa. Dopo l'infezione, passa un lungo periodo prima che gli anticorpi si formino nel sangue, e fintanto che ce ne sono pochissimi, il risultato sembrerà negativo. Può anche essere il risultato sbagliato, se prendi il sangue dal dito - la sifilide è molto difficile da identificare, la sua importanza nella diagnosi è molto bassa e, molto spesso, nelle prime fasi non mostrerà il quadro reale di ciò che sta accadendo.

Il direttore dell'Istituto di Terapia Sperimentale di Berlino, il Professor Wasserman, ha fatto una grande scoperta. E sebbene RW sia ormai obsoleto e venga eseguito molto raramente (a causa della sua non specificità in molti casi), poiché è stato sostituito da una reazione di micro-precipitazione, questa scoperta ha dato agli immunologi un buon impulso per lo sviluppo dell'analisi delle infezioni. Ad esempio, ELISA e REEF con alta precisione indicano infezione da sifilide.

Ma ancora - questa infezione esiste e colpisce le persone. E questo significa che l'argomento non ha perso la sua rilevanza.

Iscriviti agli aggiornamenti

Contatto con l'amministrazione

procedura diagnostica finalizzata allo studio dell'esofago, dello stomaco e del duodeno

Vecchio prezzo da 3 500 ₽ dalla promozione 2 500 ₽

Visita medica degli organi interni con l'aiuto di un endoscopio

Vecchio prezzo da 3 000 ₽ da 2 000 ₽ offerta speciale

L'esame istologico aiuta a determinare la presenza di cellule pericolose e neoplasie con elevata precisione

Vecchio prezzo 3 500 ₽ da 2 500 ₽ offerta speciale

La gastroscopia è uno dei modi più oggettivi e accurati per esaminare la mucosa gastrica.

Vecchio prezzo 3 500 ₽ da 2 500 ₽ offerta speciale

I test STD sono un complesso di test di laboratorio che consentono di individuare agenti patogeni delle malattie sessualmente trasmissibili.

Vecchio prezzo: 2 800 ₽ da 2 000 ₽ offerta speciale

La gastroscopia (esofagogastroduodenoscopia, endoscopia) è un esame della mucosa dell'esofago, dello stomaco

Vecchia promozione 3 000 ₽ 2 500 ₽

Esame del sangue RW

L'esame del sangue rw è uno dei modi per diagnosticare la sifilide, questo metodo si riferisce ai test di screening (approssimativi) usati nello screening di massa. Un risultato positivo o negativo dell'analisi non garantisce la presenza o l'assenza dell'agente patogeno nel corpo. Per una diagnosi accurata, i metodi treponemici sono utilizzati per determinare la malattia nelle sue fasi iniziali e per rilevare un risultato falso positivo.

Persone per le quali l'analisi è obbligatoria

Ci sono un certo numero di cittadini per i quali la consegna (a volte periodica) di un esame del sangue per la sifilide è obbligatoria. Questi includono:

- pazienti che hanno prima chiesto aiuto al policlinico;


La necessità di esami del sangue in un numero così ampio di persone è spiegata dall'insidia della sifilide: può essere asintomatica per molto tempo. In questo caso, il paziente non è consapevole dell'infezione, mentre conduce uno stile di vita abituale, esponendo così gli altri al pericolo. Pertanto, il compito principale dell'analisi su rw è la prima determinazione possibile della sifilide.

Esame del sangue per la sifilide: reazione di Wasserman

La reazione di Wasserman è un altro nome per un esame del sangue su rw, questo metodo è stato il primo modo per determinare la sifilide. Il suo principale vantaggio è la facilità di esecuzione della reazione, che gli consente di essere utilizzato come metodo di diagnosi primaria in ampi gruppi di individui. 10 ml di sangue venoso vengono prelevati per l'analisi (vengono assunti al mattino a stomaco vuoto).

- sieronegativi. In questo caso, la reazione negativa di Wasserman non è un segno affidabile dell'assenza o presenza di sifilide, per la diagnosi è necessario usare metodi di diagnosi più accurati;


In generale, un risultato positivo della reazione di Wasserman può essere dato solo dopo 6 o 7 settimane. A questo proposito, si osserva il seguente schema:

- i primi 17 giorni in pazienti con una reazione al campione possono essere negativi;

Indicazioni per appuntamento

Oltre ai gruppi di persone che devono essere esaminati, viene prescritto un esame del sangue rw nei seguenti casi:

quando si pianifica una gravidanza;

Rw blood test: decodifica

I risultati della reazione di Wasserman sono valutati come segue:

- possibile nel primo anno dopo la cura della sifilide;


Inoltre, la probabilità di un risultato falso positivo, che può essere dovuto alle seguenti condizioni, non è esclusa:


Nel nostro centro medico è possibile eseguire un esame del sangue di alta qualità per la sifilide, per questo la clinica ha tutto ciò di cui avete bisogno: personale qualificato, attrezzature diagnostiche eccellenti e i migliori materiali di laboratorio. Una diagnosi accurata e tempestiva è particolarmente importante nel caso della sifilide, perché la cosa principale è determinare lo stadio iniziale della malattia, questo semplificherà il più possibile il trattamento e ne ridurrà la durata.

Esame del sangue per la sifilide (RW)
(Reazione di Wasserman)

Esami del sangue

Descrizione generale

La reazione di Wasserman (RW) è la reazione immunologica più popolare utilizzata per diagnosticare la sifilide dalla sua scoperta nel 1906. RW appartiene al gruppo di reazioni del legame del complemento (RAC) e si basa sulla capacità del siero di un paziente affetto da sifilide di formare un complesso con gli antigeni corrispondenti. Le moderne tecniche RAC utilizzate per diagnosticare la sifilide differiscono significativamente nei loro antigeni dalla reazione classica di Wasserman, tuttavia, il termine "reazione di Wasserman" è tradizionalmente usato dietro di loro.

Malattie e casi in cui il medico può prescrivere un esame del sangue per RW

  • Sifilide.
  • Sospetta sifilide nelle persone che sono in contatto con pazienti affetti da sifilide.
  • Gravidanza.
  • Tossicodipendenza
  • Interruzione di gravidanza.
  • Febbre, accompagnata da un aumento dei linfonodi regionali.
  • Visita iniziale alla clinica.
  • Ammissione all'ospedale per il trattamento.
  • Trattamento in un ospedale psichiatrico o neurologico.
  • Donazione di sangue, tessuti, sperma e altri segreti del corpo.
  • Lavorare nel settore dei servizi, commercio, assistenza sanitaria, sfera sociale ed educativa.

Esecuzione della procedura per analisi del sangue per RW

Il sangue sul RW è dato solo a stomaco vuoto. L'ultimo pasto dovrebbe essere non più tardi di 6 ore prima dell'analisi. L'operatore sanitario siede il paziente o giace sul lettino e raccoglie 8-10 ml di sangue dalla vena cubitale.

Preparazione con esame del sangue per RW

Per 1-2 giorni prima dell'analisi, dovresti smettere di bere alcolici. Inoltre, non è consigliabile mangiare cibi grassi - può distorcere il risultato. In preparazione per l'analisi dovrebbe astenersi dall'assumere droghe digitali.

Controindicazioni

Il risultato dell'analisi sarà falso se:

  • il paziente ha la febbre
  • una persona ha una malattia infettiva o semplicemente si è ammalata con essa
  • le donne hanno un periodo di mestruazione,
  • incinta nelle ultime settimane prima del parto,
  • i primi 10 giorni dopo la consegna,
  • i primi 10 giorni di vita di un bambino.

Decifrare i risultati dell'analisi

Nella sifilide primaria, la reazione di Wasserman diventa positiva a 6-8 settimane del decorso della malattia (nel 90% dei casi) e si osservano le seguenti dinamiche:

  • nei primi 15-17 giorni dopo l'infezione, la reazione nella maggior parte dei pazienti è generalmente negativa;
  • nella 5-6a settimana della malattia in circa 1/4 dei pazienti, la reazione diventa positiva;
  • a 7-8 settimane di malattia, RW diventa positivo in più.

Nella sifilide secondaria, la RW è sempre positiva. Insieme ad altre reazioni sierologiche (RPHA, ELISA, RIF) consente non solo di rilevare la presenza del patogeno, ma anche di determinare la durata approssimativa dell'infezione.

Con lo sviluppo dell'infezione sifilitica nella quarta settimana della malattia, dopo l'insorgenza del sifiloma primitivo, la reazione di Wasserman passa da negativa a positiva, rimanendo la stessa nel periodo secondario fresco e secondario della sifilide. Nel periodo di latenza secondaria e senza trattamento, la RW può diventare negativa, in modo che al momento della comparsa di una recidiva clinica della sifilide possa nuovamente diventare positiva. Pertanto, nel periodo di latenza della sifilide, un Wasserman negativo non indica la sua assenza o cura, ma serve solo come un sintomo prognostico favorevole.

Recupero dopo analisi

Dopo aver eseguito un esame del sangue, i medici raccomandano un'alimentazione corretta ed equilibrata, oltre che il più fluido possibile. Puoi permetterti un tè caldo e cioccolato. Sarà utile astenersi dallo sforzo fisico e in ogni caso non prendere alcolici.

norme

L'emolisi normale deve essere osservata nel sangue - è considerata una reazione negativa alla sifilide (la reazione di Wasserman è negativa). Se l'emolisi è assente, viene stimata l'entità della reazione, che dipende dallo stadio della malattia (contrassegnato con i segni "+"). Va notato che nel 3-5% delle persone perfettamente sane, la reazione potrebbe essere falsa positiva. Allo stesso tempo, nei primi 15-17 giorni dopo l'infezione, la reazione nei malati può essere falsa-negativa.