Analisi biochimica del sangue INTERPRETAZIONE ONLINE

Metastasi

Esame del sangue biochimico - chiamato il "re" dei test. Gli specialisti non lo prescrivono raramente per chiarire la diagnosi del paziente, per monitorare il trattamento, la sua efficacia.

Decifrare un esame del sangue biochimico con un'abbreviazione in inglese (latino) inizia con un confronto tra i dati statistici medi di una persona sana. Il tasso dipende dall'età della persona, dal sesso del paziente e da altri fattori. Essi confrontano tutti questi dati con le norme accettate in medicina per una persona normale sana e danno una valutazione del suo stato di immunità e della qualità del metabolismo nel corpo. Valutare il lavoro di fegato, reni, pancreas e altri organi interni vitali.

  • La biochimica del sangue si ottiene purificando il sangue dagli elementi della forma: leucociti, eritrociti, piastrine, ecc. Nell'analisi complessiva, queste cellule hanno un'importanza primaria.

Glicemia

Sinonimi: Glucosio (nel sangue), Glucosio, zucchero nel sangue.

Il glucosio (carboidrati semplici, monosaccaridi) viene ingerito con il cibo. Nel processo di scissione del saccaride, viene rilasciata una certa quantità di energia, che è necessaria per tutte le cellule, i tessuti e gli organi di una persona per mantenere la normale attività vitale.

La concentrazione di glucosio nel sangue è uno dei criteri principali per valutare lo stato della salute umana. Un cambiamento nell'equilibrio della glicemia in una direzione o nell'altra (iper- o ipoglicemia) influenza sia lo stato generale di salute che la funzionalità di tutti gli organi e sistemi interni nel modo più negativo.

Informazioni generali

Nel processo di digestione, lo zucchero dai prodotti alimentari si scompone in componenti chimici separati, tra cui il glucosio è il componente principale. Il suo livello ematico è regolato dall'insulina (ormone pancreatico). Maggiore è il contenuto di glucosio, maggiore è la produzione di insulina. Tuttavia, la quantità di insulina secreta dal pancreas è limitata. Quindi lo zucchero in eccesso viene depositato nel fegato e nei muscoli sotto forma di una sorta di "zucchero" (glicogeno).

Immediatamente dopo l'ingestione, il livello di glucosio nel sangue aumenta (normale), ma si stabilizza rapidamente a causa dell'azione dell'insulina. L'indicatore può diminuire dopo uno stress fisico e mentale lungo, veloce e intenso. In questo caso, il pancreas produce un altro ormone - un antagonista dell'insulina (glucagone), che aumenta il contenuto di glucosio. Quindi nel corpo c'è un processo di autoregolazione della concentrazione di zucchero nel sangue. I seguenti fattori possono romperlo:

  • predisposizione genetica al diabete mellito (compromissione del metabolismo del glucosio);
  • violazione della funzione secretoria del pancreas;
  • sovrappeso, obesità;
  • cambiamenti di età;
  • dieta malsana (la prevalenza nella dieta di carboidrati semplici);
  • alcolismo cronico;
  • stress, ecc.

La più pericolosa è la condizione in cui la concentrazione di glucosio nel sangue aumenta bruscamente (iperglicemia) o diminuisce (ipoglicemia). In questo caso, danno irreversibile ai tessuti degli organi e dei sistemi interni: cuore, rene, vasi sanguigni, fibre nervose, cervello, che può essere fatale, sviluppare.

L'iperglicemia può anche svilupparsi durante la gravidanza (diabete gestazionale). Se non si identifica tempestivamente il problema e non si adottano misure per eliminarlo, la donna potrebbe avere una gravidanza con complicazioni.

testimonianza

Si raccomanda di eseguire un esame del sangue biochimico per lo zucchero una volta ogni 3 anni per i pazienti di età superiore a 40 anni e una volta all'anno per coloro che sono a rischio (eredità di diabete, obesità, ecc.). Ciò contribuirà a prevenire lo sviluppo di malattie potenzialmente letali e le loro complicanze.

  • Esame di routine di pazienti a rischio di diabete;
  • Malattie dell'ipofisi, della tiroide, del fegato, delle ghiandole surrenali;
  • Monitoraggio dello stato dei pazienti con diabete di tipo 1 e di tipo 2 sottoposti a trattamento;
  • Sospetto sviluppo del diabete gestazionale (24-28 settimane di gravidanza);
  • l'obesità;
  • Prediabet (ridotta tolleranza al glucosio).

Inoltre, l'indicazione per l'analisi è una combinazione di sintomi:

  • sete intensa;
  • minzione frequente;
  • rapido aumento di peso;
  • sudorazione eccessiva (iperidrosi);
  • debolezza generale e vertigini;
  • odore di acetone dalla bocca;
  • aumento della frequenza cardiaca (tachicardia);
  • menomazione visiva.

Gruppi di rischio per il diabete

  • Età da 40 anni;
  • sovrappeso;
  • Predisposizione genetica al diabete

L'endocrinologo, il gastroenterologo, il terapeuta, il chirurgo, il pediatra e altri specialisti o medici di base possono interpretare i risultati del test della glicemia.

Che test del sangue biochimico mostra: decodifica, norma

Analisi biochimica del sangue - uno studio condotto in laboratorio e utilizzato in medicina per identificare informazioni sullo stato funzionale dell'organismo nel suo complesso, gli organi separatamente. I suoi risultati aiutano con elevata precisione per determinare i fallimenti nel corpo.

La corretta interpretazione degli indicatori di analisi del sangue biochimica negli adulti consente una diagnosi accurata dello stato degli organi interni.

L'analisi del sangue biochimica comprende la determinazione di un numero di indicatori che riflettono in modo affidabile lo stato di tali processi metabolici come minerali, carboidrati, lipidi e proteine.

Come decifrare il test del sangue biochimico negli adulti?

Decodifica dell'analisi biochimica del sangue - questo è un confronto tra i risultati ottenuti con gli indicatori normali. Il modulo di analisi contiene un elenco completo di indicatori determinati dal laboratorio biochimico e i loro valori di riferimento.

L'analisi biochimica è prescritta per la diagnosi:

  1. Sistema ginecologico di patologia.
  2. Malattie del sistema circolatorio (leucemia).
  3. Renale, insufficienza epatica (patologie ereditarie).
  4. Disturbi del muscolo cardiaco (infarto, ictus).
  5. Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico (artrite, artrosi, osteoporosi).
  6. Malattie tiroidee (diabete).
  7. Deviazioni nel funzionamento dello stomaco, intestino, pancreas.

A volte è sufficiente stabilire la diagnosi finale sulla base di una deviazione dalla norma di uno o più parametri, ma più spesso per una diagnosi completa, sono necessari altri risultati di ulteriori metodi di ricerca e valutazione del quadro clinico della malattia.

Preparazione per l'analisi

La precisione dell'esame del sangue può influenzare la preparazione e la sua condotta. Pertanto, vale la pena di notare i principali punti di preparazione al fine di inviare risultati normali dello studio senza false deviazioni.

  1. Per escludere dalla dieta cibi pesanti (piatti fritti, grassi e speziati) almeno un giorno prima del prelievo di sangue - è meglio seguire una dieta bilanciata per diversi giorni prima dello studio.
  2. Ridurre al minimo il consumo di caffè, tè forte, psicostimolanti - 12 ore prima della donazione di sangue, non è possibile assumere sostanze che agiscono sul sistema nervoso centrale (caffeina, alcol).
  3. Fornire condizioni confortevoli per lo stato emotivo, evitare lo stress e lo sforzo fisico.
  4. Il giorno del prelievo del sangue prima che la procedura non possa essere consumata.

Secondo l'analisi, il medico confronta i risultati del laboratorio con quelli generalmente accettati e determina la presenza di una possibile malattia.

Analisi del sangue biochimica: la norma degli indicatori

Per comodità, le norme degli indicatori di analisi del sangue biochimico negli adulti sono mostrate nella tabella: