Esame del sangue biochimico - quali indicatori sono inclusi in esso

Trattamento

L'analisi biochimica del sangue è uno studio importante che consente di valutare lo stato funzionale degli organi e dei sistemi del corpo umano analizzando i vari oligoelementi nel sangue. Di seguito sono riportati i componenti dell'analisi biochimica del sangue utilizzato nella diagnosi dell'epatite virale.


La bilirubina è uno dei componenti principali della bile. Si forma come risultato della scissione di emoglobina, mioglobina e citocromi nelle cellule del sistema reticoloendoteliale, della milza e del fegato. La bilirubina totale include la bilirubina diretta (coniugata, legata) e indiretta (non coniugata, libera). Si ritiene che l'aumento della bilirubina nel sangue (iperbilirubinemia) dovuto alla frazione diretta (più dell'80% della bilirubina totale sia la bilirubina diretta) sia di origine epatica. Questa situazione è caratteristica di CVH. Può anche essere associato ad una compromissione dell'eliminazione della bilirubina diretta dovuta alla citolisi degli epatociti. Un aumento della concentrazione dovuto alla bilirubina libera nel sangue può indicare una lesione volumetrica del parenchima epatico. Un'altra ragione potrebbe essere una patologia congenita: la sindrome di Gilbert. Inoltre, la concentrazione di bilirubina (bilirubinemia) nel sangue può aumentare con difficoltà nel flusso della bile (blocco dei dotti biliari). Durante la terapia antivirale contro l'epatite, un aumento della bilirubina può essere causato da un aumento del tasso di emolisi dei globuli rossi. Quando l'iperbilirubinemia supera i 30 μmol / l, compare l'ittero, che si manifesta con l'ingiallimento della pelle e della sclera degli occhi, nonché l'oscuramento delle urine (l'urina diventa il colore della birra scura).

La gamma-glutamiltranspeptidasi (GGT, GGTP) è un enzima la cui attività aumenta con le malattie del sistema epatobiliare (colestasi). Utilizzato nella diagnosi di ittero ostruttivo, colangite e colecistite. Il GGT viene anche utilizzato come indicatore di danno epatico tossico causato da alcol e farmaci epatotossici. GGT è stimato insieme a ALT e fosfatasi alcalina. Questo enzima si trova nel fegato, nel pancreas, nei reni. È più sensibile alle anomalie nei tessuti del fegato rispetto ad ALAT, AsAT, fosfatasi alcalina, ecc. È particolarmente sensibile all'abuso prolungato di alcol. Almeno cinque processi nel fegato aumentano la sua attività: citolisi, colestasi, intossicazione alcolica, crescita tumorale e lesioni medicinali. Con CVH, un aumento persistente del GGTP indica un grave processo nel fegato (cirrosi) o effetti tossici.

La fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina, AR, fosfatasi alcalina, ALP, ALKP) viene utilizzata per diagnosticare malattie del fegato accompagnate da colestasi. Un aumento congiunto di fosfatasi alcalina e GGT può indicare una patologia delle vie biliari, malattia del calcoli biliari, una violazione del deflusso biliare. Questo enzima si trova nell'epitelio dei dotti biliari, pertanto un aumento della sua attività indica colestasi di qualsiasi origine (intraepatica ed extraepatica). Un aumento isolato della fosfatasi alcalina è un segno prognostico sfavorevole e può indicare lo sviluppo del carcinoma epatocellulare.

Glucosio (Glucosio) è usato nella diagnosi di diabete, malattie endocrine e malattie del pancreas.

La ferritina (ferritina) indica depositi di ferro nel corpo. Un aumento della ferritina con CVH può indicare patologia epatica. L'aumento dei livelli di ferritina può essere un fattore che riduce l'efficacia della terapia antivirale.

Albumina (albumina) - la principale proteina plasmatica sintetizzata nel fegato: una diminuzione del suo livello può indicare patologia epatica causata da malattie acute e croniche. La diminuzione della quantità di albumina indica un grave danno epatico con una diminuzione della sua funzione proteina-sintetica, che si verifica già nella fase di cirrosi epatica.

Proteine ​​totali (Proteine ​​totali) - la concentrazione totale di proteine ​​(albumina e globuline) nel siero. Una forte diminuzione delle proteine ​​totali nell'analisi può indicare una deficienza della funzionalità epatica.

Frazioni proteiche - componenti proteici contenenti sangue. Esistono un numero piuttosto elevato di frazioni proteiche, tuttavia, per i pazienti con CVH, occorre prestare particolare attenzione a cinque principali: albumina, alfa1-globuline, alfa2-globuline, beta-globuline e gamma globuline. La diminuzione dell'albumina può parlare della patologia del fegato e dei reni. L'aumento di ciascuna delle globuline può indicare una varietà di disturbi nel fegato.

La creatinina è il risultato del metabolismo delle proteine ​​nel fegato. La creatinina viene escreta dai reni con l'urina. Un aumento del livello ematico di creatitina può indicare un malfunzionamento dei reni. L'analisi viene effettuata prima della terapia antivirale per valutarne la sicurezza.

Il test del timolo (TP) negli ultimi anni è sempre più utilizzato nella diagnosi di CVH. L'aumento del valore di TP indica la disproteinemia, caratteristica delle lesioni croniche del fegato e la gravità dei cambiamenti mesenchimali infiammatori nel corpo.

Cosa è alt ggt nell'analisi biochimica del sangue

Analisi biochimiche del sangue AST, ALT, bilirubina, GGT,

L'analisi biochimica del sangue è uno studio importante che consente di valutare lo stato funzionale degli organi e dei sistemi del corpo umano analizzando i vari oligoelementi nel sangue. Di seguito sono riportati i componenti dell'analisi biochimica del sangue utilizzato nella diagnosi dell'epatite virale.

L'alanina aminotransferasi (ALT, ALT, ALT) è un enzima presente nei tessuti del fegato e rilasciato nel sangue quando viene danneggiato. Livelli elevati di ALT possono essere causati da danni al fegato, tossici o altri danni al fegato. Nell'epatite virale, il livello di ALT può variare nel tempo dai valori normali a diverse norme, quindi questo enzima deve essere monitorato ogni 3-6 mesi. Si ritiene che il livello di ALT rifletta il grado di attività dell'epatite, tuttavia, circa il 20% dei pazienti con epatite virale cronica (CVH) con livelli costantemente normali di ALT mostra gravi danni al fegato. Si può aggiungere che l'AlAT è un test sensibile e accurato per la diagnosi precoce dell'epatite acuta.

Analisi del sangue AST - aspartato aminotransferasi (AsAT, AST) è un enzima presente nei tessuti del cuore, del fegato, del muscolo scheletrico, del tessuto nervoso e dei reni e in altri organi. L'aumento di AST nel test del sangue insieme a ALT in pazienti con CVH può indicare la necrosi delle cellule epatiche. Nella diagnosi di CVG, occorre prestare particolare attenzione al rapporto AST / ALT, chiamato coefficiente de Ritis. L'eccesso di AST nell'analisi del sangue su ALT in pazienti con CVH può indicare grave fibrosi epatica o danno epatico (farmaco o alcol) al fegato. Se l'AST nell'analisi è significativamente elevata, allora questo indica la necrosi degli epatociti, accompagnata dalla disintegrazione degli organelli cellulari.

La bilirubina è uno dei componenti principali della bile. Si forma come risultato della scissione di emoglobina, mioglobina e citocromi nelle cellule del sistema reticoloendoteliale, della milza e del fegato. La bilirubina totale include la bilirubina diretta (coniugata, legata) e indiretta (non coniugata, libera). Si ritiene che l'aumento della bilirubina nel sangue (iperbilirubinemia) dovuto alla frazione diretta (più dell'80% della bilirubina totale sia la bilirubina diretta) sia di origine epatica. Questa situazione è caratteristica di CVH. Può anche essere associato ad una compromissione dell'eliminazione della bilirubina diretta dovuta alla citolisi degli epatociti. Un aumento della concentrazione dovuto alla bilirubina libera nel sangue può indicare una lesione volumetrica del parenchima epatico. Un'altra ragione potrebbe essere una patologia congenita: la sindrome di Gilbert. Inoltre, la concentrazione di bilirubina (bilirubinemia) nel sangue può aumentare con difficoltà nel flusso della bile (blocco dei dotti biliari). Durante la terapia antivirale contro l'epatite, un aumento della bilirubina può essere causato da un aumento del tasso di emolisi dei globuli rossi. Quando l'iperbilirubinemia supera i 30 μmol / l, compare l'ittero, che si manifesta con l'ingiallimento della pelle e della sclera degli occhi, nonché l'oscuramento delle urine (l'urina diventa il colore della birra scura).

La gamma-glutamiltranspeptidasi (GGT, GGTP) è un enzima la cui attività aumenta con le malattie del sistema epatobiliare (colestasi). Utilizzato nella diagnosi di ittero ostruttivo, colangite e colecistite. Il GGT viene anche utilizzato come indicatore di danno epatico tossico causato da alcol e farmaci epatotossici. GGT è stimato insieme a ALT e fosfatasi alcalina. Questo enzima si trova nel fegato, nel pancreas, nei reni. È più sensibile alle anomalie nei tessuti del fegato rispetto ad ALAT, AsAT, fosfatasi alcalina, ecc. È particolarmente sensibile all'abuso prolungato di alcol. Almeno cinque processi nel fegato aumentano la sua attività: citolisi, colestasi, intossicazione alcolica, crescita tumorale e lesioni medicinali. Con CVH, un aumento persistente del GGTP indica un grave processo nel fegato (cirrosi) o effetti tossici.

La fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina, AR, fosfatasi alcalina, ALP, ALKP) viene utilizzata per diagnosticare malattie del fegato accompagnate da colestasi. Un aumento congiunto di fosfatasi alcalina e GGT può indicare una patologia delle vie biliari, malattia del calcoli biliari, una violazione del deflusso biliare. Questo enzima si trova nell'epitelio dei dotti biliari, pertanto un aumento della sua attività indica colestasi di qualsiasi origine (intraepatica ed extraepatica). Un aumento isolato della fosfatasi alcalina è un segno prognostico sfavorevole e può indicare lo sviluppo del carcinoma epatocellulare.

Glucosio (Glucosio) è usato nella diagnosi di diabete, malattie endocrine e malattie del pancreas.

La ferritina (ferritina) indica depositi di ferro nel corpo. Un aumento della ferritina con CVH può indicare patologia epatica. L'aumento dei livelli di ferritina può essere un fattore che riduce l'efficacia della terapia antivirale.

Albumina (albumina) - la principale proteina plasmatica sintetizzata nel fegato: una diminuzione del suo livello può indicare patologia epatica causata da malattie acute e croniche. La diminuzione della quantità di albumina indica un grave danno epatico con una diminuzione della sua funzione proteina-sintetica, che si verifica già nella fase di cirrosi epatica.

Proteine ​​totali (Proteine ​​totali) - la concentrazione totale di proteine ​​(albumina e globuline) nel siero. Una forte diminuzione delle proteine ​​totali nell'analisi può indicare una deficienza della funzionalità epatica.

Frazioni proteiche - componenti proteici contenenti sangue. Esistono un numero piuttosto elevato di frazioni proteiche, tuttavia, per i pazienti con CVH, occorre prestare particolare attenzione a cinque principali: albumina, alfa1-globuline, alfa2-globuline, beta-globuline e gamma globuline. La diminuzione dell'albumina può parlare della patologia del fegato e dei reni. L'aumento di ciascuna delle globuline può indicare una varietà di disturbi nel fegato.

La creatinina è il risultato del metabolismo delle proteine ​​nel fegato. La creatinina viene escreta dai reni con l'urina. Un aumento del livello ematico di creatitina può indicare un malfunzionamento dei reni. L'analisi viene effettuata prima della terapia antivirale per valutarne la sicurezza.

Il test del timolo (TP) negli ultimi anni è sempre più utilizzato nella diagnosi di CVH. L'aumento del valore di TP indica la disproteinemia, caratteristica delle lesioni croniche del fegato e la gravità dei cambiamenti mesenchimali infiammatori nel corpo.

AST e ALT sono elevati mediante analisi del sangue biochimico - cosa significa

Buona giornata a tutti i miei lettori! Oggi parleremo dell'argomento AST e ALT elevati nella conta ematica biochimica. Le persone sono interessate a ciò che significa, soprattutto perché l'analisi stessa è nuova, non molto tempo fa. Soprattutto il lunedì, quando le persone vengono messe alla prova, ho imparato dalla mia pratica.

Cos'è ALT e AST

L'analisi dell'ALT nella maggior parte dei casi viene fornita con AST. Per loro, il tasso è lo stesso. Queste abbreviazioni indicano la presenza degli enzimi alanina aminotransferasi (ALT) e asparaginina aminotransferasi (AST) nel plasma sanguigno.

La loro attività è considerata in unità arbitrarie, dal momento che è difficile determinare esattamente la loro concentrazione nel sangue anche da dispositivi moderni. Considerali per l'attività enzimatica. Come il calcolo va, non dipingerò, non è necessario per noi, gente comune.

Questi enzimi funzionano all'interno delle cellule del nostro corpo. Il loro ruolo è quello di trasferire gruppi di atomi da un amminoacido all'altro. Cioè, svolgono funzioni di trasporto. Il secondo nome di questi enzimi è la transaminasi. ALT è alanina transaminasi, AST è aspartico transaminasi.

Questi enzimi sono presenti in tutte le cellule, più in alcuni, meno in altri. Nelle cellule del fegato la più alta concentrazione di ALT e nelle cellule del cuore più enzimi AST. In altri tessuti, anche gli indicatori sono diversi.

Questi enzimi entrano nel sangue solo da cellule distrutte. Ciò significa che un aumento del livello degli enzimi AST e ALT nel sangue suggerisce che il corpo è in via di distruzione cellulare. Se l'analisi dell'ALT viene migliorata, allora il fegato sta vivendo alcuni problemi, è necessario prestare attenzione ad esso e prendere misure per migliorarlo.

Se l'indicatore AST è aumentato, allora ci sono alcuni problemi nel cuore. È necessario prestare attenzione a questo corpo.

Norma AlAT nel sangue

per le donne fino a 31 anni

per gli uomini a 41 edl

Norme Asat nel sangue

per le donne fino a 31 anni

per gli uomini a 41 edl

Questo è, per così dire, i valori medi per la persona media che conduce una vita normale. La norma non è un ideale, ma con questi indicatori le persone vivono e si sentono più o meno tollerabilmente.

E poi c'è un piatto di valori ideali, molti di noi non hanno una tale immagine e, ahimè... non so per cosa sono espressi questi numeri? Forse solo per dimostrare che tutti sono malati...

Quanto può aumentare l'indicatore?

Se si ha un eccesso nei risultati dell'analisi, è importante immaginare fino a che punto si è allontanato dalla norma.

Se l'indicatore è da 2 a 5 volte più alto della norma, allora si tratta di un aumento moderato: è probabile che dopo un po 'di tempo sia necessaria un'ulteriore analisi per tracciare le dinamiche.

Se l'indicatore è 6-10 volte più alto, allora questo è un aumento medio - si consiglia la consultazione con un medico.

Se l'indicatore è superiore alla norma di più di 10 volte, allora questo è un aumento elevato - è necessario contattare uno specialista.

Cause di aumento di AST e ALT

L'aumento di indicatori è influenzato da virus, varie epatiti - medicinali e alcolici, attacchi di cuore, pancreatite. In generale, qualsiasi problema di salute si riflette in questi indicatori.

Pertanto, è necessaria una valutazione completa dello stato di salute e può essere fornita solo dal medico o da uno specialista che si occupa del problema con il quale l'ha indirizzato.

Per nessun motivo, aumento di ALT o AST

Controlla i tuoi farmaci, probabilmente ce n'è uno che può dare un effetto collaterale sul fegato. Questa è la causa più comune di questo tipo di promozioni. Molto spesso, l'ALT può aumentare dall'assunzione di statine - farmaci per abbassare il colesterolo.

Inoltre, gli esperti consigliano di consultare un epatologo o un gastroenterologo. I medici prescrivono i rimedi per proteggere il fegato (epatoprotettori) e trattare il tratto gastrointestinale.

Aumento delle ALT durante la gravidanza

A volte devi affrontare il fatto che l'ALT può essere aumentata nelle donne durante la gravidanza. Questo è permesso, e se la donna è sotto la supervisione di un medico, non dovrebbe esserci motivo di preoccupazione. Inoltre, se lo stato di salute è relativamente normale, l'indicatore dovrebbe essere considerato solo come un segnale di gravidanza, non di più.

Video - perché è stata promossa l'analisi di alt?

Amici, pubblico questo video esclusivamente per vostra informazione con uno specialista. Tutti i telefoni e i contatti delle cliniche presenti nel video non hanno nulla a che fare con me.

risultati

L'aumento dei valori di AST e ALT in un esame del sangue biochimico indica che la distruzione cellulare si sta verificando nei tessuti del cuore e del fegato.

Evitare gli effetti nocivi di droghe, alcol, grassi e fritti. Visita un epatologo e un gastroenterologo che prescriverà una procedura di recupero.

Ma ripeto ancora una volta, non vale la pena di trarre conclusioni terribili su questa analisi. Non spaventare te stesso e i tuoi cari prima del tempo. Per scoprire la causa degli indici aumentati, è necessario avere esami aggiuntivi, e anche allora, se sono prescritti dal medico curante. Se lo specialista non vede alcun motivo di preoccupazione, allora non devi preoccuparti.

Nei commenti scrivi spesso i risultati dell'analisi, ma non ti fornirò alcun suggerimento. C'è un eccesso di norma, ma cosa l'ha causato, non te lo dirò.

Puoi anche condividere un link a questa pubblicazione con i tuoi amici.

Analisi biochimiche del sangue per AST e ALT

Il fegato è la più grande ghiandola del corpo umano. Svolge le funzioni di purificazione dalle tossine nel sangue, partecipa al processo digestivo, è coinvolto nel metabolismo, l'accumulo di vitamine e oligoelementi e lo sviluppo dei globuli rossi. La maggior parte delle malattie del fegato sono asintomatiche. L'esame ecografico aiuta a determinare la malattia nel tempo - esame ecografico dei vasi sanguigni per la biochimica. Gli indicatori principali della normale funzionalità epatica sono la norma di ALT e AST. A proposito di indicatori di AST e ALT nell'analisi della biochimica del sangue appresa non molto tempo fa. Cosa succede se un aumento di AST e ALT è stato rilevato in un esame del sangue?

Non tutte le città in Russia hanno l'opportunità di condurre questa ricerca. La riduzione di AsAT è il coefficiente di asparaginaminotransferasi nel sangue, AlAT è alanina aminotransferasi. L'analisi biochimica del sangue per AST e ALT viene eseguita insieme e i loro indicatori dovrebbero essere gli stessi. Nel nostro paese, i test per AST e ALT vengono eseguiti solo in laboratori ben attrezzati su attrezzature speciali, poiché è impossibile determinare con precisione il tasso manualmente.

È importante eseguire tali analisi biochimiche con accuratezza, altrimenti è possibile un innalzamento errato di AST e ALT nel test del sangue.

misurazione

La concentrazione dell'enzima AST e ALT nel sangue è calcolata in unità arbitrarie. Calcolare il loro numero con precisione matematica è quasi impossibile anche sulle attrezzature più moderne. Le conclusioni fanno sull'attività degli enzimi nel sangue. Producono la funzione di trasportare gruppi di atomi tra amminoacidi nelle cellule del corpo umano. Tali amminoacidi sono chiamati transaminasi.

In medicina, vengono usati due termini aminotransferasi e transaminasi. Si trovano in tutte le cellule del corpo umano e ciascuna svolge le sue funzioni. Aminoacidi individuali vengono trasportati da diversi gruppi di transaminasi. AST - transaminasi aspartica nel sangue, ALT - alanina. Ogni amminoacido trasporta un composto transaminasico, simile in nome ad esso. Le molecole di amminoacido ammino sono trasferite da alanina aminotransferasi, acido aspartico - ampartotransferasi aspartato. ALT e AST sono proteine. Le molecole di aminotransferasi entrano nel flusso sanguigno quando si verifica una malattia di un organo. L'AST e l'ALT aumentati nel test del sangue vengono utilizzati per identificare la fonte di infiammazione nel corpo.

La norma incondizionata di AST e ALT nell'analisi biochimica del sangue è importante. Un aumento di AST o ALT nell'analisi indica che si è verificato un aumento del tasso di produzione degli enzimi nel sangue. È impossibile ignorare la dimissione dalla norma anche due volte, poiché la causa dell'aumento di AST e ALT nell'analisi del sangue potrebbe essere la distruzione delle cellule di un organo.

norma

Gli indicatori di AST e ALT in un adulto e un bambino saranno diversi. Per la decrittografia dei test, è meglio contattare il proprio medico, poiché ogni laboratorio utilizza la propria scala di standard AST e ALT ei risultati dei test per l'attività enzimatica sono calcolati in modo diverso, il livello delle transaminasi può essere superato diverse volte.

Tabella degli standard AST e ALT

Spesso, nel caso di un elevato aumento di AST e ALT nell'analisi del sangue, i medici non si impegnano a prescrivere il trattamento, poiché le deviazioni dalla norma indicano una forte distruzione dell'organo.

aumentare

Fondamentalmente, la causa dell'aumento dell'enzima AST e ALT nell'analisi del sangue è una malattia grave.

  • infarto miocardico;
  • pancreatite;
  • vari virus;
  • epatite C;
  • sovradosaggio di alcol;
  • cirrosi;
  • formazioni tumorali;
  • ittero;
  • fratture ossee e rotture muscolari.

La ragione dell'aumento potrebbe non essere chiara, a causa del decorso asintomatico della malattia. A causa dell'uso di potenti farmaci che hanno un carico maggiore sul fegato, che causa un fallimento nel suo normale funzionamento. A causa dell'assunzione di statine, dall'aumento del colesterolo nel sangue, è possibile l'eccesso dell'enzima ALT.

Aumento delle prestazioni è possibile a causa di un funzionamento improprio del tratto gastrointestinale. Pertanto, un aumento di AST e ALT nel test del sangue è il risultato di malnutrizione e malattie del fegato e del cuore. Con la malattia del fegato inizia la distruzione delle cellule - citolisi. Segni di citolisi possono essere distinti da amaro in bocca, colore della pelle giallastro, nausea e vomito, debolezza, dolore nel giusto ipocondrio.

Trattamento e diagnosi

È possibile prevenire l'eccesso di indicatori di AST e ALT. Per fare questo, è importante abbandonare i farmaci a lungo termine e, in caso di malattie croniche, controllare il sangue per i livelli di AST e ALT in modo tempestivo, al fine di notare i cambiamenti degli indicatori nel tempo. In particolare, gli anziani dovrebbero prestare attenzione a questo, quando il loro stile di vita diventa più lento e il dosaggio di vari farmaci è frequente.

È importante organizzare una corretta alimentazione, purificare il corpo. Per questo è necessario aumentare il consumo di frutta e verdura, erbe e tè verdi sono utili. Le infusioni di cardo mariano, dente di leone, bardana aiuteranno a pulire il fegato, a rimuovere le tossine. Bene aiuta ad aumentare l'assunzione di vitamina C, esercizio fisico, esercizio fisico, doccia.

Prodotti dietetici per il fegato

Una tale pulizia del sangue non danneggerà nemmeno una persona sana come misura preventiva e contribuirà a mantenere la salute ea mantenere normali gli indicatori. Le persone con malattie croniche come il diabete, è importante pulire il corpo per evitare il deterioramento della salute.

Per portare gli indicatori di AST e ALT alla normalità, è necessario rimuovere i fuochi di infiammazione nel corpo. Il medico curante dovrebbe capire che quando un fegato indebolito non può assumere potenti farmaci per il suo trattamento.

Le medicine a base di erbe sono considerate le migliori. Tali epatoprotettori non solo possono fermare la distruzione delle cellule epatiche, ma anche ripristinare quelle affette, senza alterare il lavoro di altri organi del corpo. Eseguono parte del lavoro del fegato, pulendo il corpo dalle tossine, partecipando al metabolismo e ai processi metabolici.

GGT (gamma-glutamiltransferasi) nel sangue: normale, causa aumento nell'analisi

Quando termina la "pazienza" di un organo (fegato) longanime, compaiono sintomi di condizioni patologiche, la cui affiliazione a una particolare patologia aiuta a rivelare test di laboratorio come "test del fegato" o enzimi. Tra questi enzimi, l'ultimo posto appartiene all'enzima con un nome lungo: gamma-glutamiltranspeptidasi, o brevemente denominato GGT o GGTP.

Importanza di GGTP

Il difficile nome di questo enzima non è l'unico per lui, quindi, più spesso nella conversazione e nella forma di un esame del sangue biochimico che si può incontrare: GGT (γ-glutamiltransferasi) o GGTP (gamma (glu) glutamiltranspeptidasi).

GGT è un enzima legante la membrana che è coinvolto nel metabolismo degli amminoacidi, che si trova sulle cellule di vari organi (principalmente fegato, reni, pancreas, tratto biliare, milza, ecc.), Dove si trova la sua membrana esterna.

GGTP è un partecipante attivo nella costruzione di nuove molecole proteiche, un catalizzatore per importanti reazioni biochimiche e un test diagnostico significativo che indica la presenza di colestasi, pertanto, insieme ad altri enzimi (AlT, AST, ALP) e bilirubina, fa parte di un esame del sangue biochimico chiamato "Test del fegato".

Particolarmente alto è il ruolo della γ-glutamiltransferasi nella ricerca di patologia, che, a quanto pare, può essere attribuita ai processi infiammatori del parenchima epatico, e sembra che non lo faccia (non ci sono ancora abbastanza sintomi indicativi di epatite, ma alcune manifestazioni cliniche si verificano già). Questo test diagnostico è adatto anche per monitorare il decorso di un processo cronico localizzato nel parenchima epatico.

Analisi e tabella dei valori normali di GGTP

Per determinare un tale indicatore come GGTP, il materiale del test viene prelevato sangue rigorosamente al mattino a stomaco vuoto (gli enzimi, quando sono coinvolti nel processo digestivo, aumentano la loro attività, quindi è meglio non solo non mangiare, ma non bere).

L'attività della gamma-glutamil transpeptidasi viene determinata in modi diversi ea differenti temperature di incubazione del campione, tuttavia, come è l'attività di altri enzimi, quindi, nella forma prima del risultato, è possibile vedere la temperatura indicata (ad esempio 37ºС o 30ºС). Questo viene fatto per non prendere la norma per la patologia, poiché i risultati a temperature diverse sono notevolmente diversi, ma c'è un coefficiente speciale per il ricalcolo, quindi i medici di solito non hanno problemi. I risultati possono confondere un paziente che non ha la necessaria conoscenza, ma che sta cercando di capire in modo indipendente l'analisi del sangue.

Le tariffe GGT variano in base al sesso e dipendono dall'età. In conferma di quanto sopra, consideriamo opportuno inserire i dati dei valori normali nella tabella:

ALaT e ASaT nell'analisi biochimica del sangue: cos'è, norma, trascrizione

Quando una persona è malata, allora è quasi impossibile fare una diagnosi corretta e prescrivere un trattamento adeguato senza test. Spesso non è necessario passare attraverso tutti i test di laboratorio esistenti. Oggi, è sufficiente per un medico studiare la decodifica del test del sangue biochimico e gli indicatori degli standard ALT e AST in un adulto o in un bambino per comprendere l'intera natura della malattia. Uno degli indicatori più importanti in questa analisi è il livello degli enzimi epatici: ALT e AST. Le variazioni dei limiti consentiti di questi emocomponenti possono indicare malattie gravi.

Cos'è l'AST

AST, nei circoli scientifici, l'aspartato aminotransferasi è un "costruttore" di proteine ​​responsabile della sintesi degli aminoacidi nel corpo. Inoltre, è un partecipante attivo in tutti i processi metabolici nel corpo.

AST - un componente che ha le sue specifiche. È concentrato esclusivamente nei tessuti e la sua rilevazione nel siero è un segnale allarmante. La più alta concentrazione di questo enzima è concentrata nel cuore, nei reni, nei tessuti muscolari, la parte si trova nei tessuti nervosi. Non appena l'analisi rivela la presenza nel biomateriale di questo elemento, la patologia inizia laddove l'AST è più contenuta. Di conseguenza, il suo livello del sangue inizia a salire. Molto spesso, le malattie sono associate a patologie del cuore o del fegato. Tutti i cambiamenti nel livello di AST possono solo rivelare un esame del sangue biochimico.

Qualche parola su ALT

Insieme all'indice AST nell'analisi biochimica del sangue, viene rilevato il livello di ALT e l'alanina transferasi è una proteina enzimatica sintetizzata nel fegato umano. La percentuale principale di ALaT si trova nel fegato e nei reni, mentre nei tessuti del cuore contiene una piccola quantità.

Questo enzima è impegnato nello scambio di aminoacidi. A causa di ciò, l'immunità generale aumenta, la produzione di linfociti inizia attivamente, controlla la produzione di zucchero. La natura è progettata in modo che questa transaminasi epatica si comporti più attivamente nel corpo maschile che nella femmina.

Se il livello di ALAT aumenta, allora molto probabilmente abbiamo un problema con reni, fegato, polmoni o pancreas.

AST e ALT sono indicatori che sono considerati e interpretati in combinazione l'uno con l'altro.

Indicazioni per l'analisi

Succede che per una diagnosi il medico curante necessiti solo di un'analisi di ALT e AST. La biochimica è prescritta nei seguenti casi:

  • la gravidanza;
  • con la patologia esistente del cuore e del fegato;
  • controllo della terapia prescritta;
  • sospetto cardioinfarction;
  • danno all'addome o al torace;
  • quando si assumono farmaci potenti che hanno un effetto dannoso sul cuore e sul fegato. Ad esempio, nel trattamento dell'HIV o della depressione profonda.

Cosa può dire analisi

ALT AST e analisi del sangue - gli esami più importanti. Qualsiasi deviazione dalla norma è considerata una patologia. AST e ALT monitorano la risposta del corpo a vari stimoli.

Da parte del fegato, può essere:

  1. Danno epatico con alcool o uso eccessivo o prolungato di farmaci.
  2. Cirrosi epatica, compreso l'alcol.
  3. Epatite di qualsiasi tipo

L'indicatore di ALAT nel sangue può variare a seconda del grado di sforzo fisico sul corpo, della presenza di aree di ustioni, di danni ischemici e di lesioni di qualsiasi tipo. Sulla base dei risultati ottenuti, il medico prescrive un trattamento appropriato.

Regole di raccolta dei biomateriali

Assolutamente qualsiasi analisi richiede un'attenta preparazione. Solo in questo modo puoi avere fiducia nell'affidabilità dei risultati ottenuti.

Poiché ALT e AST sono gli indicatori più importanti del lavoro epatico, è molto importante seguire una dieta per almeno alcuni giorni prima di donare un biomateriale.

Non mangiare salato, grasso, piccante. Questo non solo può peggiorare la tua velocità, ma aumenta anche significativamente la coagulazione del sangue, che potrebbe non consentire l'esame, come richiede.

  • L'analisi viene data rigorosamente a stomaco vuoto con una pausa affamata prolungata di 8 ore o più.
  • Astenersi dal fumare per almeno alcune ore prima di prendere il campione.
  • Bevi solo acqua normale. Le bevande dolci diffonderanno la vera immagine.
  • L'alcol è vietato.
  • Limitare l'uso di uova, fiocchi di latte, prodotti caseari.
  • Elimina l'affaticamento fisico alla vigilia dello studio.
  • Sintonizzati in modo positivo, calmati e solo dopo quella testa nella stanza dei trattamenti.
  • Non è necessario eseguire l'analisi a livello di AST e ALT, se il giorno precedente si era sottoposti a un esame ecografico, una radiografia, visitato una sala di fisioterapia, ha fatto una fluorografia.

Decrittografia delle analisi

AST. Norma e deviazioni

In un'analisi biochimica ideale, l'AST dovrebbe essere il più basso possibile. Ciò significa che finora non sono stati identificati problemi di salute. Tuttavia, è importante capire che le norme per questo studio sono un concetto relativo. Variano con età e sesso.

Il segno della malattia può essere solo tassi elevati. A un livello basso, ASAT non sta parlando. Anche se nella decifrazione vedi 0 unità / l, non dovresti preoccuparti. Come deviazione e segno della malattia non è considerato. L'unica cosa che può essere indicata da una diminuzione di ALT e AST nel sangue è la mancanza di vitamine del gruppo B. Una diminuzione delle prestazioni è anche caratteristica della gravidanza, che è causata dal trasporto di un bambino e dalla ristrutturazione dello sfondo ormonale.

Per considerare il livello di AST nel sangue come un sintomo di una malattia grave, deve essere aumentato di 2 o più volte.

I medici hanno suddiviso la gravità della situazione in tre tipi:

  • moderato, quando l'eccesso è 5 volte;
  • forma centrale - 10 volte;
  • forma grave in cui il livello di AST è sovrastimato di 10 volte o più.

Le seguenti patologie sono possibili:

  • Infarto miocardico nella fase acuta.
  • Se l'enzima cresce ininterrottamente se si sospetta un attacco cardiaco, è probabile che la rottura del tessuto del muscolo cardiaco sia iniziata.
  • Miocardite. Il processo di infiammazione colpisce i muscoli del cuore, interrompendo così il suo lavoro.
  • Epatite. A causa della malattia, le cellule del fegato vengono distrutte e l'enzima contenuto nei tessuti del corpo entra nel sangue.
  • Cirrosi epatica
  • Cancro nel fegato
  • Metastasi in oncologia

Norme ALT

I tassi di ALT e AsAt dipendono dal sesso e dall'età del paziente. Lo studio nei bambini viene effettuato in base all'età.

È importante comunicare che tutte queste norme sono relative. Quindi il risultato può essere migliorato assumendo determinati farmaci, come l'aspirina, il paracetamolo o l'uso di contraccettivi orali. Lo stesso risultato falso ti darà l'uso di valeriana, echinacea, sforzo fisico eccessivo per non conformità con le regole di consegna del biomateriale.

Sarà considerata una deviazione seria di 10 volte. A volte il livello di ALAT può essere aumentato centinaia di volte. E quindi questo è un motivo per chiedere aiuto a un medico per evitare gravi problemi di salute.

  • Infarto miocardico
  • epatite
  • Distrofia muscolare
  • Pancreatite acuta
  • Cancro al fegato
  • miocardite
  • cirrosi

L'aumento dell'ALT potrebbe non essere associato a processi patologici nel corpo. Questo è spesso dovuto ai seguenti fattori:

  1. Violazione della velocità di consegna del biomateriale. Ad esempio, consumo di alcol indesiderato pochi giorni prima dello studio.
  2. Accettazione di medicinali a base di erbe e altri medicinali.
  3. Cibo sbilanciato, consumo di fast food.
  4. sollecitazioni
  5. Uso di droghe

Per decifrare l'analisi di AST e ALT era il più preciso possibile, viene utilizzato il coefficiente di Rytis, che mostra il rapporto tra transferasi nel sangue. Secondo i suoi risultati, la diagnosi è accuratamente stabilita.

Normalizzazione di AST e ALT nel sangue

Dovrebbe essere compreso che l'aumento delle componenti di AST e ALT nel sangue del paziente non è una diagnosi, ma un sintomo.

Qualsiasi deviazione dalla norma mostra che in alcuni sistemi esiste un processo patologico e il normale funzionamento è interrotto. Questo è ciò che deve essere iniziato a guarire il più rapidamente possibile. Di norma, viene utilizzato il regime di trattamento standard:

  • La nomina di un esame aggiuntivo del fegato, cuore.
  • Esecuzione di ultrasuoni, cardiogramma.
  • Esame del sangue ripetuto.
  • Ulteriori azioni dei medici saranno basate sui risultati dell'esame: se un paziente ha un attacco di cuore, un paziente viene urgentemente ricoverato e le sue condizioni monitorate.
  • L'origine virale dell'epatite viene trattata con farmaci. La terapia è principalmente finalizzata alla rimozione della bile dal flusso biliare e alla normalizzazione della funzionalità epatica.
  • Quando alla miocardite viene assegnata una limitazione dell'attività fisica, un sonno sano, una dieta equilibrata, a volte è necessario mantenere il riposo a letto per un mese.
  • La cirrosi e i tumori non sono praticamente suscettibili di trattamento, tutto dipende da quanto sia dura la malattia. In tali circostanze, il medico ha prescritto una terapia di supporto.

Un atteggiamento coscienzioso verso la propria salute è una garanzia di buono stato di salute. È importante capire che alcune malattie sono quasi asintomatiche, quindi i medici raccomandano di eseguire un esame del sangue biochimico, in particolare per controllare il livello degli enzimi epatici, ogni sei mesi.

Immunologia e biochimica

Campione di sangue epatico

Analisi - campione di sangue epatico, principi di decodifica

I risultati di un esame del sangue di una persona con sospetta malattia P (P) o con un quadro pronunciato della malattia sono confrontati con valori normali, il cui intervallo (limite inferiore e superiore della norma) indicato dal laboratorio su base obbligatoria. Nel 2,5% dei soggetti sani ci può essere un aumento anormale del test biochimico P, allo stesso tempo, il valore normale non esclude completamente la malattia epatica. Pertanto, la decodifica di tutti i valori anormali dei campioni di fegato deve essere eseguita solo tenendo conto della clinica del paziente. Una valutazione iniziale di un test anormale della funzionalità epatica include una storia dettagliata, un elenco di farmaci (comprese vitamine, erbe) e un esame obiettivo. I fattori di rischio del paziente per la malattia P sono valutati - droghe, consumo di alcool, comorbidità, segni e sintomi della malattia P. Come risultato, il medico può sospettare una particolare malattia e decifrare i risultati epatici è finalizzato a stabilire le diagnosi previste. Quando non ci sono chiavi cliniche o quando la diagnosi sospetta non può essere verificata, viene utilizzato un algoritmo di decodifica della funzione epatica. L'anormalità di uno specifico test del fegato deve essere interpretata (decifrata) solo per quanto riguarda le informazioni cliniche.

Campione di sangue epatico separato - anormale

La maggior parte dei laboratori clinici offre un complesso di campioni di fegato biochimici, che spesso contengono tutti o la maggior parte dei seguenti indicatori (pannello epatico):

  • bilirubina
  • Aspartato transaminasi (AST)
  • Alanina aminotransferasi (ALT),
  • Gamma-glutamil transpeptidase (GGTP)
  • Fosfatasi alcalina
  • Lattato deidrogenasi (LDH)

Di queste analisi (test del fegato), solo GGTP è specifico per P. L'aumento isolato di un indicatore dal complesso del test del fegato dovrebbe far sospettare che la fonte non sia P, ma qualcos'altro (Tabella 1). Quando diversi risultati degli esami del fegato differiscono contemporaneamente dall'intervallo normale, la loro interpretazione senza considerare P come fonte è inaccettabile.

Tabella 1. Fonti extraepatiche di anormalità dei singoli campioni di fegato.

analisi delle

Fonte extraepatica

Eritrociti (emolisi, ematoma)

Muscolo scheletrico, muscolo cardiaco, globuli rossi

Muscolo scheletrico, muscolo cardiaco, rene

Cuore, eitrociti (ad es. Emolisi)

Fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina)

Ossa, placenta primo trimestre, reni, intestini

Rene, pancreas, intestino, milza, cuore, cervello e vescicole seminali. La più alta concentrazione è nel rene, ma il fegato è considerato una fonte di attività enzimatica sierica.

Il livello di GGTP come test epatico è troppo sensibile e spesso aumenta quando non vi è alcuna malattia P o la malattia non è ovvia. Il test GGTP è utile solo in due casi: (1) quando aumenta il livello di fosfatasi alcalina, un parallelo aumento dell'attività degli enzimi a favore della malattia di P. (2) Con un rapporto AST / ALT di più di 2, un GGTP elevato argomenta in favore del P. alcolico. GGTP può essere utilizzato per monitorare l'astinenza dall'alcol. Un aumento isolato del livello GGTP non può essere valutato se non ci sono ulteriori fattori di rischio clinici per la malattia P. L'analisi di LDH è insensibile e non specifica, poiché LDH è presente in tutti i tessuti del corpo.

Valutazione della malattia P del campione di fegato - enzimi sierici

La classificazione usuale e utile delle malattie P in tre categorie principali: epatocellulare, - la lesione primaria degli epatociti, le cellule P; colestatica - lesioni primarie dei dotti biliari e infiltrative, in cui P infiltrato o epatociti sono sostituiti con sostanze non epatiche, come tumori o amiloide.

Il più utile per distinguere tra malattie epatocellulari e colestatiche è l'analisi degli indicatori di ciascun test del fegato - AST, ALT e ALP.

Enzimi come test del fegato per malattie infiltrative

Ad esempio, è necessario decifrare i risultati di un esame del sangue per AST e ALP. Confrontare il grado di aumento degli enzimi con il valore della loro norma. Il paziente ha un livello di AST di 120 IU / ml (normale, ≤40 IU / ml) e SchP 130 UI / ml (normale, ≤120 IU / ml). I risultati riflettono il danno epatocellulare P, poiché il livello di AST è tre volte superiore al limite superiore della norma, mentre il livello di fosfato alcalino è solo leggermente superiore alla norma.

AST e ALT come test epatico per le malattie epatocellulari

Aminotransferasi sierica - ALT e AST sono due degli indicatori più utili di test del fegato che riflettono il danno alle cellule di P, sebbene l'AST sia meno specifico per P rispetto al livello di ALT. L'aumento del livello di AST può anche essere visto come un riflesso dell'infarto del miocardio o del danno del muscolo scheletrico - rabdomiolisi. Un minor grado di aumento del livello di ALT è osservato con lesioni dei muscoli scheletrici e anche con un allenamento intenso. Pertanto, nella pratica clinica, non è raro avere un aumento del livello di AST e ALT nelle malattie non epatiche, come infarto miocardico e rabdomiolisi. Le malattie che colpiscono principalmente gli epatociti, come l'epatite virale, causano livelli sproporzionatamente elevati di AST e ALT (10-40 volte più alti del normale), mentre l'ALP aumenta meno di 3 volte. Il rapporto AST / ALT è di scarsa utilità nel determinare la causa del danno di P., ad eccezione dell'epatite alcolica acuta, in cui di solito è maggiore di 2 (AST / ALT> 2).

Il limite superiore della norma ALT di diversi laboratori, di norma, è di circa 40 IU / l. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato che il limite superiore del livello soglia del campione P ALT deve essere ridotto, perché le persone che hanno un valore ALT lievemente aumentato o rientrano nel limite superiore (35-40 UI / l) hanno un aumentato rischio di mortalità per malattie P. Inoltre, si raccomanda di considerare il genere, poiché le donne hanno livelli di ALT leggermente più bassi rispetto agli uomini. Nei pazienti con valori minimi del test P aminotransferase, è consigliabile ripetere il test dopo alcune settimane. Le cause più comuni di aumenti minori di AST e ALT comprendono la malattia grassa non alcolica P (NAFLD), l'epatite C, la malattia grassa alcolica P e l'effetto del farmaco (ad esempio a causa delle statine).

ALP come campione di P con malattie colestatiche

La fosfatasi alcalina sierica di P campione contiene un gruppo eterogeneo di enzimi - isoenzimi. Nella PCA, la più densamente rappresentata nella membrana tubulare degli epatociti. Di conseguenza, le malattie che colpiscono prevalentemente la secrezione di epatociti (ad esempio, malattie ostruttive) saranno accompagnate da un aumento della fosfatasi alcalina nel siero. L'ostruzione delle vie biliari, la colangite sclerosante primitiva (PSC) e la cirrosi biliare primitiva (PBC) sono esempi di malattie in cui i campioni P e il livello di fosfatasi alcalina spesso prevalgono sui livelli di transaminasi P (tabella 2).

Tabella 2 - Malattie P con un aumento predominante degli enzimi sierici

Dati ALT e AST nell'analisi del sangue

Un esame del sangue è un importante criterio diagnostico: secondo i suoi risultati, il medico può dire molto non solo sulle condizioni generali del paziente, ma anche sulla salute di specifici organi. In particolare, l'analisi biochimica può indicare il fegato, se consideriamo attentamente i suoi parametri AST e ALT. Soffermiamoci su di essi in modo più dettagliato.

Contenuto di questo articolo:

Aspartato aminotransferasi

La sostanza è un enzima che promuove il trasporto di aminoacidi all'interno del corpo umano. AST (sinonimo di AST, AsAT) è presente nelle cellule dell'intero organismo, ma soprattutto è osservato nel fegato e nel cuore, un po 'meno nel tessuto muscolare, nei reni, nella milza e nel pancreas. Le funzioni dell'enzima includono anche la partecipazione alla produzione della bile, la produzione delle strutture proteiche necessarie, la conversione dei nutrienti, la scomposizione dei composti tossici. La norma della condizione del sangue fornisce la quantità minima di enzima nel sangue, quando il livello cambia, si può presumere che ci sia una patologia seria. Le variazioni nel valore di AsAT sono annotate prima dei sintomi specifici della malattia.

aumento dei tassi

Un aumento del livello di AST è osservato negli esseri umani se sono presenti i seguenti fenomeni:

  • Patologie del fegato (dall'epatite alla cirrosi e al cancro);
  • Anomalie nel cuore (infarto, insufficienza cardiaca);
  • Trombosi di grandi vasi;
  • La comparsa di aree di necrosi (gangrena);
  • Lesioni (danni meccanici ai muscoli), ustioni.

Le cause di un basso aumento di AST possono indicare un esercizio significativo o la presenza di una recente iniezione o uso orale di un farmaco, un vaccino o vitamine.

declino

Il valore diagnostico non è solo un aumento del livello di AST, ma anche la sua riduzione. La causa più comune della condizione è la rottura del fegato, ma è possibile che il valore fluttui durante la gravidanza o il deficit di vitamina B6, che è coinvolto nel trasporto dell'aspartato.

Valore normale

La norma del livello di AST varia a seconda del metodo di ricerca. I risultati ottenuti con diversi metodi di determinazione non possono essere confrontati tra loro. Si noti che il sistema di test è indicato dal laboratorio nel modulo di analisi. Significa anche che ogni laboratorio ha i propri valori di riferimento, che possono differire dagli standard adottati in altri laboratori.

AU 680 risultato

Per i bambini di età inferiore ad un mese, il tasso di AsAT è di 25-75 unità per litro. Nei pazienti più anziani (fino a 14 anni), l'intervallo medio è 15-60.

Negli uomini e nelle donne adulte, il tasso è diverso:
Per gli uomini: 0-50.
Per le donne - 0-45.

Cobas 8000 risultato

Il valore AST viene anche ricalcolato per un litro di sangue e viene misurato in unità arbitrarie:

Alanina aminotransferasi

ALT (sinonimi di ALT, AlAT), così come AST, è un enzima, ma l'alanina aminotransferasi è responsabile del movimento dell'aminoacido alanina da una cellula all'altra. Grazie all'enzima, il sistema nervoso centrale riceve energia per il suo lavoro, l'immunità viene rafforzata e i processi metabolici vengono normalizzati. La sostanza è coinvolta nella formazione dei linfociti. Normalmente, l'ALT è presente nel sangue in piccole quantità. La più alta concentrazione dell'enzima si osserva nei tessuti del fegato e del cuore, un po 'meno nei reni, nei muscoli, nella milza, nei polmoni e nel pancreas. Il cambiamento nel contenuto di AlAT nel sangue è osservato in gravi malattie, ma può anche essere una variante dello stato normale.

aumento dei tassi

Nello studio biochimico del sangue, l'AlAT può essere aumentato a seguito delle seguenti patologie:

  • Danni al fegato e alle vie biliari (epatite, cirrosi, cancro, ostruzione);
  • Intossicazione (alcol, prodotti chimici);
  • Malattie del cuore e dei vasi sanguigni (ischemia, infarto, miocardite);
  • Malattie del sangue;
  • Ferite e ustioni

L'ALT può aumentare dopo l'assunzione di farmaci, cibi grassi o fast food, iniezioni intramuscolari.

declino

Nell'analisi biochimica del sangue si può osservare una diminuzione dell'indice AlAT, che indica una mancanza di vitamina B6 coinvolta nel trasporto di alanina o gravi patologie epatiche: cirrosi, necrosi e altri.

Valore normale

Come l'AST, l'ALT nel sangue è determinata da diversi metodi, il laboratorio lo indica sotto forma del risultato dell'analisi. Gli studi eseguiti con metodi diversi non possono essere confrontati tra loro.

AU 680 risultato

Nei bambini di età inferiore ad un mese, il tasso di AlAT è di 13-45 unità per litro di sangue.

Nei bambini di età superiore a un mese e adulti, i valori normali di ALT variano in base al genere:

  • Uomini: da 0 a 50 unità;
  • Donne - da 0 a 35 unità.

Cobas 8000 risultato

Secondo questo sistema di test, il valore della norma dell'indicatore dipende dall'età della persona e dal suo sesso:

Tutti i valori sono espressi in unità per 1 litro di sangue.

Quando è in programma uno studio

Il medico può prescrivere un'analisi biochimica per studiare il livello degli enzimi AST e ALT se vi sono segni di danno epatico o di alcuni fattori che possono influenzare il suo lavoro.

Sintomi comuni di malattia del fegato:

  • Perdita di appetito;
  • Casi di vomito;
  • La presenza di nausea;
  • Dolore nell'addome;
  • Colorazione chiara delle masse fecali;
  • Colore scuro di urina;
  • La sfumatura giallastra dei bianchi degli occhi o della pelle;
  • La presenza di prurito;
  • Debolezza generale;
  • Stanchezza aumentata

Fattori di rischio per danno epatico:

  • Abuso di alcool;
  • Epatite o ittero;
  • La presenza di patologia epatica in parenti stretti;
  • Assunzione di farmaci potenzialmente tossici (steroidi anabolizzanti, anti-infiammatori, anti-tubercolosi, farmaci antifungini, antibiotici e altri);
  • Diabete mellito;
  • L'obesità.

L'analisi per gli enzimi AsAT e AlAT può essere effettuata per valutare l'efficacia del trattamento (se un livello elevato diminuisce gradualmente, viene diagnosticato un effetto positivo dalla terapia farmacologica).

Funzioni diagnostiche

Ai fini diagnostici, è importante non solo il fatto di cambiamenti nei parametri ematici di AST e ALT, ma anche il grado del loro aumento o diminuzione, nonché il rapporto tra il numero di enzimi tra di loro. Ad esempio:

L'infarto miocardico è evidenziato da un aumento di entrambi gli indicatori (AST e ALT) nell'analisi di un fattore di 1,5-5.

Se il rapporto di AST / ALT è nell'intervallo 0,55-0,65, si può assumere epatite virale nella fase acuta, se il coefficiente supera 0,83, questo indica un decorso grave della malattia.

Se il livello di AST è molto più alto del livello ALT (il rapporto AST / ALT è molto più di 1), allora l'epatite alcolica, il danno muscolare o la cirrosi possono essere la causa di tali cambiamenti.

Per escludere errori, il medico deve anche valutare altri parametri del sangue (nel caso della patologia epatica, questa è la dissociazione della bilirubinimotransferasi). Se si osserva un aumento del livello di bilirubina sullo sfondo di una diminuzione del livello degli enzimi in questione, si assume una forma acuta di insufficienza epatica o ittero subepatico.

Regole per la consegna di analisi biochimiche del sangue

Il mancato rispetto delle regole di preparazione per l'analisi può portare ad ottenere risultati deliberatamente falsi, il che comporterebbe la necessità di un ulteriore esame e una lunga procedura per chiarire la diagnosi. La preparazione include diversi punti principali:

  1. La consegna del materiale viene effettuata a stomaco vuoto al mattino;
  2. Per escludere il grasso, il cibo piccante, l'alcol e il fast food il giorno prima prima della donazione di sangue;
  3. Non fumare per mezz'ora prima della procedura;
  4. Eliminare lo stress fisico ed emotivo la sera prima e la mattina prima del prelievo di sangue;
  5. Non si deve prendere il materiale immediatamente dopo radiografia, fluorografia, fisioterapia, ecografia o esame rettale;
  6. Prima di prescrivere uno studio biochimico, devi informare il tuo medico di tutti i farmaci, le vitamine, gli integratori alimentari e le vaccinazioni presi.

La diagnosi delle malattie in base ai risultati delle analisi del sangue è un processo complesso che richiede la disponibilità di conoscenze pertinenti, pertanto, la decifrazione dei risultati deve essere affidata a medici qualificati.

Articolo Successivo

Emangioma epatico