Esame del sangue biochimico - quali indicatori sono inclusi in esso

Metastasi

L'analisi biochimica del sangue è uno studio importante che consente di valutare lo stato funzionale degli organi e dei sistemi del corpo umano analizzando i vari oligoelementi nel sangue. Di seguito sono riportati i componenti dell'analisi biochimica del sangue utilizzato nella diagnosi dell'epatite virale.


La bilirubina è uno dei componenti principali della bile. Si forma come risultato della scissione di emoglobina, mioglobina e citocromi nelle cellule del sistema reticoloendoteliale, della milza e del fegato. La bilirubina totale include la bilirubina diretta (coniugata, legata) e indiretta (non coniugata, libera). Si ritiene che l'aumento della bilirubina nel sangue (iperbilirubinemia) dovuto alla frazione diretta (più dell'80% della bilirubina totale sia la bilirubina diretta) sia di origine epatica. Questa situazione è caratteristica di CVH. Può anche essere associato ad una compromissione dell'eliminazione della bilirubina diretta dovuta alla citolisi degli epatociti. Un aumento della concentrazione dovuto alla bilirubina libera nel sangue può indicare una lesione volumetrica del parenchima epatico. Un'altra ragione potrebbe essere una patologia congenita: la sindrome di Gilbert. Inoltre, la concentrazione di bilirubina (bilirubinemia) nel sangue può aumentare con difficoltà nel flusso della bile (blocco dei dotti biliari). Durante la terapia antivirale contro l'epatite, un aumento della bilirubina può essere causato da un aumento del tasso di emolisi dei globuli rossi. Quando l'iperbilirubinemia supera i 30 μmol / l, compare l'ittero, che si manifesta con l'ingiallimento della pelle e della sclera degli occhi, nonché l'oscuramento delle urine (l'urina diventa il colore della birra scura).

La gamma-glutamiltranspeptidasi (GGT, GGTP) è un enzima la cui attività aumenta con le malattie del sistema epatobiliare (colestasi). Utilizzato nella diagnosi di ittero ostruttivo, colangite e colecistite. Il GGT viene anche utilizzato come indicatore di danno epatico tossico causato da alcol e farmaci epatotossici. GGT è stimato insieme a ALT e fosfatasi alcalina. Questo enzima si trova nel fegato, nel pancreas, nei reni. È più sensibile alle anomalie nei tessuti del fegato rispetto ad ALAT, AsAT, fosfatasi alcalina, ecc. È particolarmente sensibile all'abuso prolungato di alcol. Almeno cinque processi nel fegato aumentano la sua attività: citolisi, colestasi, intossicazione alcolica, crescita tumorale e lesioni medicinali. Con CVH, un aumento persistente del GGTP indica un grave processo nel fegato (cirrosi) o effetti tossici.

La fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina, AR, fosfatasi alcalina, ALP, ALKP) viene utilizzata per diagnosticare malattie del fegato accompagnate da colestasi. Un aumento congiunto di fosfatasi alcalina e GGT può indicare una patologia delle vie biliari, malattia del calcoli biliari, una violazione del deflusso biliare. Questo enzima si trova nell'epitelio dei dotti biliari, pertanto un aumento della sua attività indica colestasi di qualsiasi origine (intraepatica ed extraepatica). Un aumento isolato della fosfatasi alcalina è un segno prognostico sfavorevole e può indicare lo sviluppo del carcinoma epatocellulare.

Glucosio (Glucosio) è usato nella diagnosi di diabete, malattie endocrine e malattie del pancreas.

La ferritina (ferritina) indica depositi di ferro nel corpo. Un aumento della ferritina con CVH può indicare patologia epatica. L'aumento dei livelli di ferritina può essere un fattore che riduce l'efficacia della terapia antivirale.

Albumina (albumina) - la principale proteina plasmatica sintetizzata nel fegato: una diminuzione del suo livello può indicare patologia epatica causata da malattie acute e croniche. La diminuzione della quantità di albumina indica un grave danno epatico con una diminuzione della sua funzione proteina-sintetica, che si verifica già nella fase di cirrosi epatica.

Proteine ​​totali (Proteine ​​totali) - la concentrazione totale di proteine ​​(albumina e globuline) nel siero. Una forte diminuzione delle proteine ​​totali nell'analisi può indicare una deficienza della funzionalità epatica.

Frazioni proteiche - componenti proteici contenenti sangue. Esistono un numero piuttosto elevato di frazioni proteiche, tuttavia, per i pazienti con CVH, occorre prestare particolare attenzione a cinque principali: albumina, alfa1-globuline, alfa2-globuline, beta-globuline e gamma globuline. La diminuzione dell'albumina può parlare della patologia del fegato e dei reni. L'aumento di ciascuna delle globuline può indicare una varietà di disturbi nel fegato.

La creatinina è il risultato del metabolismo delle proteine ​​nel fegato. La creatinina viene escreta dai reni con l'urina. Un aumento del livello ematico di creatitina può indicare un malfunzionamento dei reni. L'analisi viene effettuata prima della terapia antivirale per valutarne la sicurezza.

Il test del timolo (TP) negli ultimi anni è sempre più utilizzato nella diagnosi di CVH. L'aumento del valore di TP indica la disproteinemia, caratteristica delle lesioni croniche del fegato e la gravità dei cambiamenti mesenchimali infiammatori nel corpo.

Portale fitness di Mikhail Dyakonov

loading...

Mikhail Dyakonov è membro della Writers 'Union of Russia, campione del mondo e detentore di titoli di fitness e Men`s Physique (IFBB, WBBF, IBFA, NAC), attore cinematografico

loading...

Menu principale

Registra la navigazione

Analisi biochimica del sangue Biochimica del sangue. Decodifica: norme e indicatori

loading...

Non avendo istruzione medica, ho ricevuto numerose domande sulla biochimica del sangue da molti anni.
Credo che questo sia dovuto al fatto che avendo un certo numero di problemi di salute, conosco in prima persona ciò che un esame del sangue per biochimica o biochimica del sangue sta decifrando, come i lettori del mio sito chiamano spesso nelle loro domande.
Quindi, cercherò di riassumere le conoscenze disponibili al fine, almeno in termini generali, di rispondere a tutti coloro che sono interessati alle domande, che cos'è la biochimica del sangue, gli indicatori della biochimica del sangue?


L'analisi biochimica del sangue è un metodo di diagnostica di laboratorio, che consente di valutare il lavoro di molti organi interni - reni, fegato, pancreas, ecc. Inoltre, l'analisi biochimica del sangue mostrerà quali microelementi mancano nel corpo. L'analisi biochimica del sangue (biochimica del sangue) di una persona viene utilizzata in molte aree della medicina: in terapia, endocrinologia, urologia, gastroenterologia, cardiologia, ginecologia e molti altri.
L'analisi biochimica prevede lo studio di laboratorio dei seguenti indicatori del test del sangue:

- Alanina aminotransferasi (ALT) (ALT)
Norma AlAT per le donne - fino a 31 U / l, per gli uomini la norma di AlAT - fino a 41 U / l (avevo 47.5).
L'aumento di AlAT (ALT) è un sintomo di malattie gravi come: epatite virale, danno epatico tossico, cirrosi, alcolismo cronico, cancro al fegato, effetti tossici sul fegato di farmaci (antibiotici, ecc.), Ittero, insufficienza cardiaca, miocardite, pancreatite, infarto miocardico, shock, ustioni, traumi e necrosi dei muscoli scheletrici, attacchi cardiaci estesi.
L'analisi biochimica del sangue per ALT nel sangue mostrerà una diminuzione del livello di ALT nelle gravi malattie del fegato: necrosi, cirrosi (con una diminuzione del numero di cellule che sintetizzano ALT). C'è un basso contenuto di alanina aminotransferasi con una carenza di vitamina B6.

- Creatina chinasi (creatina fosfochinasi)
Quando si verifica un danno muscolare, si osserva un aumento dell'attività della creatina chinasi nel sangue. L'analisi della creatina chinasi MV consente di diagnosticare l'infarto del miocardio con un'accuratezza del 100%.
Le regole della creatina chinasi per le donne Record è stata pubblicata dall'autore Mikhail Dyakonov nella rubrica Misc con un esame del sangue per biochimica, biochimica del sangue, norma di biochimica del sangue, biochimica del sangue, indicatori di biochimica del sangue. Contrassegna il permalink.

ALAT nel sangue

loading...

Alat nel sangue (o per essere più precisi, il test per AlAT o ALT) è un esame del sangue per uno degli enzimi epatici, il cui nome completo è "alanina aminotransferasi". Tale analisi consente di ottenere un quadro obiettivo dello stato del fegato in caso di sospetto presenza di malattie croniche del fegato, della colecisti e delle vie biliari, per monitorare l'efficacia del trattamento di tali malattie e durante l'esame di routine. Infatti, i valori di AlAT non vengono quasi mai usati in modo indipendente, ma solo in combinazione con molti altri parametri biochimici, che sono comunemente chiamati termine comune "profilo epatico".

Cosa sono ASAT e ALT nel sangue

loading...

Ciò che è AsAT e AlAT nel sangue diventa chiaro dopo il primo sguardo alla forma con i risultati della ricerca biochimica, che può essere effettuata sia in laboratorio presso un'istituzione medica (con un riferimento da un medico) sia di propria iniziativa in uno dei numerosi laboratori retribuiti.

AsAT è una misura dell'aspartato aminotransferasi, uno degli enzimi prodotti dal fegato. Questo composto appartiene ai cosiddetti enzimi endogeni: è sintetizzato all'interno delle cellule, non solo il fegato, ma anche il muscolo cardiaco, i reni, il cervello e alcuni altri organi interni.

A causa della natura endogena di AsAT (questo enzima consente il passaggio di complesse reazioni biochimiche all'interno della cellula stessa), la sua concentrazione nel sangue è bassa. Quindi, la minima deviazione dalla norma nell'analisi del sangue per AsAT può servire come primo segnale della patologia che è iniziata, anche se non ci sono altri sintomi.

Di solito, i medici confrontano i valori AST ottenuti durante l'analisi con quelli di un altro enzima, AlAT (alanina aminotransferasi).

Questo enzima si trova principalmente negli epatociti (cellule epatiche), nei tessuti del miocardio e in altri muscoli, oltre che nel tessuto renale.

Un aumento del livello di AsAT nel sangue si verifica quando il danno e la morte delle cellule che contengono questo enzima (principalmente epatociti e miociti, cellule del muscolo cardiaco).

Pertanto, se un esame del sangue biochimico rivela un tale aumento, è necessario condurre ulteriori studi sul fegato e sul cuore.

In alcuni casi, il rapporto di AsAT e AlAT consente di sospettare infarto del miocardio - se vi è un aumento del livello di aspartato aminotransferasi rispetto all'alanina aminotransferasi.

Il fenomeno inverso (il livello AlAT è superiore ai valori AST) è osservato nella sconfitta degli epatociti a causa di malattie come

  • epatite virale
  • cirrosi
  • carcinoma epatocellulare (carcinoma epatico primario)
  • lesioni tumorali secondarie del fegato (metastasi del carcinoma mammario, tumori dello stomaco e dei polmoni).

Nello studio biochimico dei livelli ematici di AlAT e AsAT sono importanti, ma non gli unici indicatori della salute del fegato.

Enzimi epatici nel sangue

loading...

Gli enzimi epatici nel sangue non sono solo alanina aminotransferasi (AlAT) e aspartato aminotransferasi (AsAT) a noi familiari, ma anche altri 2 enzimi:

  • gammagrutaniltransferase (GGT)
  • fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina).

I tassi in eccesso per GGT e fosfatasi alcalina si verificano in violazione del deflusso della bile dalla cistifellea, che facilita la diagnosi di malattie che causano questo fenomeno, che fino a un certo punto può verificarsi senza alcun sintomo. Livelli elevati di GGT e enzimi alcalini possono essere osservati nella colelitiasi e nei tumori del fegato e delle vie biliari, così come in alcune altre malattie di questa sfera.

Oltre ai suddetti 4 enzimi (AlAT, Asat, GGT e fosfatasi alcalina), i test biochimici del sangue implicano sempre un'analisi del quinto componente - la bilirubina.

La bilirubina (C33H36N4O6) non è un enzima, ma un pigmento, un componente importante della bile. Sia la bilirubina ridotta sia l'aumento possono essere la prova di varie patologie - e, inoltre, non solo quelle epatiche.

La forma di analisi di solito indica gli indicatori di 3 diversi tipi di bilirubina:

  • bilirubina totale
  • bilirubina indiretta
  • bilirubina diritta

Un aumento significativo del livello di bilirubina nel sangue causato da varie malattie (epatite, ostruzione dei dotti biliari, ecc.) Porta allo sviluppo dell'ittero.

Un esame del sangue per la bilirubina consente di diagnosticare malattie come:

  • colecistite
  • calcoli biliari
  • cirrosi
  • vermi
  • avitaminosi B12
  • avvelenamento cronico del fegato (inclusi alcolismo e alcuni farmaci).

Gli esami del sangue biochimici includono anche il colesterolo (totale e le sue frazioni).

Enzimi epatici aumentati nel sangue

loading...

Aumento degli enzimi epatici nel sangue - un segnale che il corpo (molto probabilmente nel fegato) ci sono alcuni "malfunzionamenti".

Un gastroenterologo esperto può determinare la natura della malattia, che ha causato l'aumento di 4 enzimi principali, nonché della bilirubina, a seconda delle variazioni di ciascun singolo valore di ALT, AsAT, GGT e ALP e il rapporto di questi indicatori.

Il più spesso, un aumento di enzimi epatici è osservato in tali malattie:

  • epatite virale
  • epatite tossica (anche causata da farmaci prolungati)
  • fegato grasso (epatite grassa)
  • cirrosi
  • cancro al fegato

Tuttavia, le capacità diagnostiche degli esami del sangue per gli enzimi epatici non si limitano a queste malattie che colpiscono puramente il fegato. Un aumento del profilo epatico può anche essere osservato nelle malattie di altri organi e sistemi:

  • insufficienza cardiaca
  • miocardite
  • infarto miocardico
  • estese ustioni
  • ferite gravi.

Dovremmo anche menzionare l'aumento dei livelli ematici di un tale enzima come la fosfatasi alcalina.

Questo indicatore è lo stesso di ALAT e ASCAT è anche molto informativo, dal momento che il livello di fosfatasi alcalina nel sangue aumenta non solo nelle malattie del fegato, ma anche in malattie come:

  • patologia ossea, compresi tumori ossei maligni
  • colite ulcerosa e perforazione dell'ulcera
  • infarto miocardico.

Norma AAT e AsAT nel sangue

loading...

Norma AlAT e Asat nel sangue sono il contenuto di entrambi gli enzimi epatici nel campione di sangue in una quantità da 7 a 40 UI / l per gli uomini adulti e da 5 a 35 UI / l per le donne secondo l'ALAT e 7-40 UI / 1 secondo AST.

I risultati dell'analisi possono essere rappresentati e l'attività funzionale degli enzimi epatici e della bilirubina, che viene misurata in moli / ora * l

Esame del sangue di Asat e Alat - che cos'è, le ragioni dell'aumento, la norma nelle donne, negli uomini, nei bambini

loading...

Le cellule del fegato, del cuore e di alcuni altri organi producono enzimi speciali coinvolti nei processi metabolici. Normalmente, praticamente non entrano nel flusso sanguigno e non vengono rilevati nell'analisi o sono contenuti in quantità molto piccole. Tuttavia, le malattie che causano la distruzione della struttura cellulare dei tessuti, contribuiscono al rilascio di questi enzimi nel sangue. I più significativi nella diagnosi dei processi patologici sono le sostanze, abbreviate in AlAt e AsAt.

AlAt nel test del sangue - che cos'è?

loading...

Così abbreviato come uno dei principali enzimi che assicurano il metabolismo degli aminoacidi - alanina aminotransferasi. È prodotto principalmente da epatociti - cellule del fegato. In piccole quantità, è sintetizzato nel tessuto muscolare scheletrico e cardiaco, il pancreas. Di solito nel sangue di una persona sana durante l'esame biochimico di laboratorio di alanina aminotransferasi non viene rilevato o si trova in quantità molto piccole. Allo stesso tempo, l'AlAt è aumentato negli uomini a causa del metabolismo accelerato degli aminoacidi (nelle donne, viene eseguito meno intensamente).

Molto spesso, viene condotta un'analisi di laboratorio completa per determinare la concentrazione di un'altra sostanza - aspartato aminotransferasi (AsAt abbreviato). È prodotto dalle stesse cellule e partecipa anche al metabolismo degli amminoacidi. Il contenuto dell'enzima nel plasma sanguigno cambia anche con alcune malattie del fegato e dei muscoli del cuore, indicando processi necrotici.

Ma il valore diagnostico principale è il rapporto tra questi due enzimi, il cui valore è chiamato coefficiente de Rytis e consente di stabilire in modo affidabile la localizzazione del processo patologico. Se gli indicatori di riferimento (ammissibili) vengono superati e il valore del coefficiente è inferiore a 0.91 o superiore a 1.75, si può presumere che nel primo caso vi siano problemi al fegato o patologie cardiache nel secondo.

Norma AsAt e AlAt nell'analisi biochimica del sangue

loading...

La concentrazione di questi enzimi cambia nel tempo, che è la norma durante l'infanzia. Ad esempio, nei neonati il ​​livello è più alto che negli adulti a causa delle caratteristiche del periodo di nascita. A causa del massiccio rilascio di globuli rossi nel sangue e della loro successiva trasformazione in bilirubina, si sviluppa l'ittero caratteristico dei neonati e, di conseguenza, un aumento del numero di Alat.

Per le norme AsAt e AlAt nei bambini di diverse età e adulti, puoi imparare dalla tabella:

età

I valori massimi consentiti di AlAt, U / l

Come si può vedere dal tavolo, le percentuali normali fluttuano costantemente nell'infanzia e nell'adolescenza e dall'età di 12 anni si differenziano anche in base al sesso del soggetto. Inoltre, un leggero aumento del livello di Alat è la norma nelle donne nel sangue durante la gravidanza nelle prime fasi. Tuttavia, nell'ultimo trimestre, un aumento della concentrazione dell'enzima indica preeclampsia, minacciando la salute della madre e del feto.

Anche l'aspartato aminotransferasi viene determinata in quantità diverse a seconda del sesso e dell'età. Negli uomini adulti, il limite superiore della norma è 37 UI per litro, nelle donne - 31. Il livello più alto si osserva nei bambini dei primi giorni di vita (fino a 97 U / l), scendendo a 82 entro l'anno ea 36 entro i 6. Per adolescenti 12 -17 anni sono considerati valori normali non superiori a 29 e 25 U / l per ragazzi e ragazze, rispettivamente.

AlAt e AsAt sono aumentati nel test del sangue - cosa significa, quali sono le ragioni?

loading...

L'aumento indica la distruzione patologica di epatociti, cellule cardiache, pancreas. Normalmente, entrano nel sangue in minima quantità, come risultato del naturale rinnovamento dei tessuti e della morte di vecchie cellule. I danni estesi agli organi e la morte massiccia delle cellule portano ad un forte aumento del loro volume nel sangue. Pertanto, un aumento di ALA sierica è caratteristico delle seguenti malattie e condizioni:

  • epatite, cirrosi epatica, degenerazione grassa;
  • pancreatite in forma acuta;
  • grandi ustioni, shock;
  • infezioni virali;
  • leucemia linfoblastica;
  • shock di varie eziologie;
  • disordini di formazione di sangue;
  • distrofia muscolare;
  • mononucleosi.

Elevato AsAt nel sangue o aspartato aminotransferasi appare nel plasma sanguigno in grandi quantità durante i processi necrotici nel corpo. Il superamento dei valori massimi consentiti più volte (da 2 a 20) è un segno di malattia nei seguenti organi:

  • Cuore - insufficienza coronarica, infarto miocardico, trombosi dell'arteria polmonare, ictus, patologia postoperatoria, cardiopatia reumatica.
  • Cistifellea e fegato - colestasi, colangite, amebiasi, cancro del fegato, epatite, cirrosi.
  • Pancreas - infiammazione acuta o flemmone.
  • Danno o distrofia del muscolo scheletrico;

La concentrazione nel plasma della quantità dell'enzima e con tali patologie sistemiche e infettive come la vasculite, la mononucleosi, la sindrome emolitica aumenta.

Può un aumento del contenuto di alanina aminotransferasi e aspartato aminotransferasi essere causato da altre cause non correlate alle malattie? Sì, il livello degli enzimi aumenta nelle donne all'inizio della gravidanza, che è la norma. Lo stesso fenomeno può essere osservato con l'uso di alcuni farmaci: antibiotici, farmaci antitumorali e sedativi, barbiturici, contraccettivi orali e altri. Il livello di attività fisica, l'assunzione di nutrizione sportiva e bevande alcoliche influenzano anche la crescita degli indicatori.

Chi ha bisogno di ricerca

loading...

Rinvio all'analisi biochimica del sangue AsAt e AlAt sono obbligatori a tutti i donatori prima della procedura di prelievo del sangue, nonché a persone con patologie identificate di fegato, cuore, pancreas.

I risultati di questo studio sono anche usati per l'epatite, la cirrosi, poiché consentono di determinare l'entità del danno d'organo. Inoltre, è necessario controllare la quantità di enzimi nel trattamento di alcuni antibiotici, nonché dopo l'ingestione di composti tossici.

La base per l'analisi biochimica del sangue serve anche come un deterioramento del benessere generale sotto forma di costante debolezza, affaticamento, perdita di appetito. Sintomi come dolore addominale, nausea e vomito, ingiallimento del bianco degli occhi, scurimento delle urine e problemi digestivi sono spesso un motivo per consultare immediatamente un medico per un esame.

Come prepararsi all'analisi su AlAt, AsAt

loading...

È necessario donare il sangue da una vena per il test, che viene fatto in cliniche pubbliche in direzione o a pagamento nei laboratori privati. Il test per AlAt e AsAt nel sangue viene effettuato al mattino e rigorosamente a stomaco vuoto: dopo l'ultimo pasto devono trascorrere almeno 12 ore. Il giorno della tua visita al laboratorio, non dovresti fumare o bere liquidi diversi dall'acqua. Tutta la settimana prima di prendere le analisi è assolutamente impossibile bere alcolici.

Inoltre, il risultato può distorcere l'assunzione di qualsiasi farmaco - antimicrobico, contraccettivo, coleretico, sedativo e altri. Quindi la domanda sulla loro cancellazione o sospensione temporanea del trattamento deve essere discussa con il medico in anticipo. Il periodo di analisi è un giorno, cioè il giorno dopo è possibile seguire i risultati. Per un costo aggiuntivo, il processo può essere accelerato: un test rapido viene effettuato in sole 2 ore.

Analisi di decodifica

loading...

I risultati dello studio devono essere forniti al medico. Lo specialista presta attenzione agli indicatori quantitativi del contenuto di entrambi gli enzimi, al grado di superamento del valore massimo consentito e al loro rapporto. Ad esempio, la concentrazione di AlAt consente di trarre conclusioni sulla natura della malattia del fegato. Pertanto, l'epatite A, B, C causa un eccesso di 20 volte la norma e l'alcolismo - 6 volte. In caso di distrofia grassa, si osserva un aumento di 2 o 3 volte.

Per quanto riguarda le malattie oncologiche (cancro del fegato, in particolare), allora si dovrebbe prestare attenzione all'aspartato aminotransferasi e alla sua concentrazione.

Con carcinoma, aumenta più volte e progredisce nel tempo. Allo stesso tempo, i valori di alanina aminotransferasi aumentano leggermente. In tarda fase, inoperabile, di cirrosi, è vero il contrario.

Di particolare importanza è il cosiddetto coefficiente de Ritis - il rapporto numerico dei valori elevati di AlAt e AsAt, soprattutto se la localizzazione del processo patologico non è stata ancora determinata con precisione. Con il danno al fegato, c'è solitamente un ALA elevato nel sangue e il contenuto di aspartato aminotransferasi diminuisce. Se il miocardio è danneggiato, si ottiene una proporzione inversa. Normalmente, il coefficiente di de Rytis ha un valore compreso tra 0.91 e 1.75, cioè con la distruzione di epatociti, è significativamente inferiore a 1 e con un attacco di cuore - più di 2.

Inoltre, la concentrazione di enzimi è ridotta. Per AlAt e AsAt nel test del sangue, questo è tipico nel caso di ripetute sedute di emodialisi, rottura del fegato, sua necrosi o cirrosi, così come nel caso di una marcata mancanza di vitamine del gruppo B o di assunzione di anticoagulanti. In ogni caso, lo specialista deve occuparsi della decodifica, tenendo conto dei fattori di terzi che potrebbero influenzare il risultato finale dello studio, poiché non sempre è determinato da ragioni patologiche. È inaccettabile trarre conclusioni e formulare diagnosi senza un'educazione speciale.

Come abbassare l'ALT nel sangue?

loading...

Se sono state identificate deviazioni quantitative di indicatori dalla norma, è innanzitutto necessario escludere l'influenza di fattori come l'assunzione di integratori alimentari e alcol, un eccessivo esercizio fisico. Anche la dieta, che include troppo grasso e cibo "pesante", deve essere aggiustata. Spesso è il cibo che provoca l'infiammazione del pancreas e la dieta favorisce la guarigione.

Quando la terapia farmacologica diventa la causa, il medico deve regolare il percorso o sostituire il farmaco con uno meno tossico. Allo stesso tempo, l'efficacia di tale misura dovrebbe essere costantemente monitorata attraverso analisi periodiche. Se la concentrazione di enzimi è cambiata a causa di una malattia del fegato o di un altro processo patologico, deve essere identificata e curata. Per questo, un esame completo viene solitamente assegnato con il ricovero in ospedale.

Test del fegato per malattie del fegato

loading...

I test di funzionalità epatica sono un metodo semplice, informativo e conveniente di diagnosi di laboratorio delle malattie del fegato.

Il fegato è un organo spaiato del peso di 1,5 kg., Situato nell'ipocondrio destro sotto il diaframma. Il fegato svolge oltre 500 funzioni vitali. Pertanto, nelle malattie del fegato che sono accompagnate da danni al tessuto epatico (parenchima), si sviluppa un intero complesso di sintomi, chiamato insufficienza epatica. Un esame biochimico del sangue determina i marker di danno e lo stato funzionale del fegato.

Malattie epatiche maggiori

loading...

epatite

L'epatite è una malattia infiammatoria del fegato, più spesso di eziologia virale. L'epatite A o la malattia di Botkin è meglio conosciuta. È anche chiamato ittero.

Le epatiti virali B e C sono quasi sempre croniche e portano al cirrosi nel 57% dei casi e al cancro del fegato primario nel 78% dei casi.

L'epatite alcolica si distingue. Con intossicazione alcolica regolare nel fegato, si sviluppano i processi di danno degli epatociti e la sostituzione del tessuto epatico con grasso o fibroso con lo sviluppo di epatosi e cirrosi grassa.

Forme rare di epatite comprendono epatite da farmaci, epatite autoimmune, epatite batterica.

L'epatite si manifesta come manifestazione di altre infezioni: febbre gialla, infezione da citomegalovirus, rosolia, parotite, infezione da virus di Epstein-Barr, varie infezioni da herpes.

gepatozy

A differenza delle malattie infiammatorie del fegato - epatite, le epatosi sono malattie degenerative-distrofiche, in cui l'attività funzionale delle cellule epatiche è ridotta, il metabolismo degli epatociti viene disturbato e il tessuto epatico viene rigenerato in grasso e / o fibroso.

L'epatosi può svilupparsi indipendentemente o essere il risultato di malattie infiammatorie o di altri disturbi del fegato. A loro volta, le malattie non infiammatorie del fegato sono prologo dello sviluppo della cirrosi.

Cirrosi epatica

Si tratta di una sostituzione cronica irreversibile delle cellule del fegato funzionalmente attive con tessuto fibroso grossolano con lo sviluppo di insufficienza epatica. In più della metà dei casi, la cirrosi è causata da intossicazione da alcol cronica. Nel 25%, la cirrosi si sviluppa dopo aver sofferto di epatite B o C. Quando l'escrezione biliare è compromessa, per esempio, in caso di malattia calcoli biliari, si verifica cirrosi biliare. La prognosi per la cirrosi è sfavorevole.

Cancro al fegato

Il carcinoma epatocellulare è un tumore epatico primario. Il maggior rischio di sviluppare un cancro al fegato è contrassegnato da cirrosi epatica, epatite B e C, invasioni parassitarie di fegato e abuso di alcool.

Molto più comune metastasi al fegato con localizzazione extraepatica del tumore primario. Le metastasi sono foci secondari di crescita per qualsiasi tumore maligno. Si formano quando le cellule tumorali entrano nel fegato attraverso il flusso sanguigno (via ematogena) o vasi linfatici (via linfogena). Con tumori dello stomaco, pancreas e mammella, colon, metastasi polmonari nel fegato sono rilevati in circa la metà dei pazienti. Nei tumori maligni dell'esofago e del melanoma, le metastasi epatiche sono determinate in un terzo dei pazienti. Nel cancro del cervello, nella cavità orale, nel cancro della ghiandola prostatica, nell'utero, nell'ovaio, nel cancro della vescica e nel cancro del rene, le metastasi epatiche sono estremamente rare.

Malattie epatiche parassitarie

L'echinococcosi epatica è una malattia parassitaria causata dallo sviluppo nel fegato della tenia Echinococcus granulosus.
Altre invasioni epatiche: clonorchosi, opistorchiasi, fascioliasi

Malattia epatica rara

Gli emangiomi epatici sono anomalie congenite o acquisite dello sviluppo dei vasi epatici.
Cisti non parassitarie del fegato - una cavità patologica con una capsula, piena di liquido.

Sintomi e segni di malattia del fegato

loading...
  1. Disagio e dolore nell'ipocondrio destro
  2. Fegato ingrossato, milza a volte ingrossata
  3. Bocca amara
  4. Debolezza generale e stanchezza
  5. mal di testa
  6. Sintomi di encefalopatia
  7. Aumento della sudorazione, gonfiore, gonfiore dell'addome (ascite)
  8. Pelle di colore giallo (ikterichnost), mucose, sclera
  9. Prurito della pelle, eruzioni cutanee
  10. angiostaxis
  11. Disturbi alimentari, decolorazione del calcio
  12. Urina schiumosa scura
  13. "Stelle" vascolari

Test epatici

loading...

Test del fegato o biochimica possono ora essere eseguiti in qualsiasi laboratorio. I principali indicatori dei test di funzionalità epatica sono la bilirubina ematica (diretta, indiretta e generale), l'aspartato aminotransferasi (AST, AsAt), l'alanina aminotransferasi (ALT, AlAt) e la fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina, ALP)

bilirubina

La bilirubina (latino bilis - bile e ruber - red) è un pigmento biliare, un componente della bile. Formata dalla scissione dell'emoglobina. Nel sangue, la bilirubina è contenuta in due frazioni: libera e legata. Un aumento della bilirubina indiretta si verifica con un'eccessiva distruzione dei globuli rossi (ittero emolitico). Con l'epatite aumenta il livello di bilirubina diretta e indiretta. Quando i dotti biliari si bloccano, la bilirubina diretta nel sangue cresce.

Il colore giallo del livido nell'ultima fase del suo sviluppo è dovuto alla conversione dell'emoglobina in bilirubina. Quando il livello di bilirubina nel sangue è superiore a 30 μmol / l, la pelle e le mucose diventano itteriche. Prima di tutto, è evidente sullo sfondo del colore bianco della sclera dell'occhio.

ALT - Alaninaminotransferase

I livelli di ALT aumentano con danni al fegato. Come risultato della distruzione delle cellule del fegato, questo enzima entra nel sangue in una quantità eccessiva. Anche i livelli di ALT aumentano con l'infarto del miocardio.
L'aumento dell'ALT, che supera l'aumento di AST, è caratteristico del danno epatico; se l'indice AST sale più di ALT, allora, di regola, questo indica i problemi delle cellule del miocardio (muscolo cardiaco).

AST - Aspartato aminotransferasi

L'AST è usato nella pratica medica per la diagnosi di laboratorio di danni al miocardio (muscolo cardiaco) e danni al fegato. Un aumento di AST che supera l'aumento di ALT è caratteristico del danno al muscolo cardiaco; se il tasso di ALT è superiore a quello di AST, quindi, di norma, indica la distruzione delle cellule epatiche.

Coefficiente di deis tis

AST / ALAT e AST / ALT è il rapporto tra attività AST e ALT. Il valore è normalmente 0.91-1.75. Con l'epatite, il coefficiente di de Rytis diminuisce a 0,6 e con l'infarto miocardico aumenta oltre 1,75.

Fosfatasi alcalina - fosfatasi alcalina

Il tasso di fosfatasi alcalina 20 -140 UI / L. L'ALP aumenta con l'ostruzione del dotto biliare. Nelle donne in gravidanza, è aumentato. Ma i contraccettivi orali riducono la fosfatasi alcalina.

I valori dei test di funzionalità epatica dipendono dalle attrezzature di laboratorio e dai metodi di ricerca. Pertanto, i dati sulla velocità di bilirubina, AST, ALT e fosfatasi alcalina possono essere diversi. Nei moderni laboratori, insieme ai risultati delle analisi, vengono sempre forniti i valori di riferimento della norma.

Test epatici Valore diagnostico per il rilevamento della malattia del fegato.

L'astuzia della malattia del fegato è che il dolore e altri sintomi e segni compaiono negli ultimi stadi della malattia quando si verificano cambiamenti irreversibili. Gli esami del fegato sono un modo informativo e di bilancio per monitorare lo stato del fegato sia in salute che nei pazienti. Il costo di questa analisi a Varna è di 15 lev. Deve essere preso annualmente, e in caso di malattia cronica del fegato o abuso di alcool, due volte l'anno. Il più grande valore diagnostico nella diagnosi precoce delle epatopatie epatiche acquisisce con regolari esami e monitoraggio medico delle dinamiche dei parametri di laboratorio e dei dati clinici.

Cosa sono ALAT e ASAT nel test del sangue. trascrizione

Alanina aminotransferasi e aspartato aminotransferasi sono enzimi endogeni e sono marcatori significativi durante l'esecuzione di esami del sangue biochimici.

Sebbene un aumento del livello di ALT non indichi inequivocabilmente l'insorgenza di problemi di salute, tuttavia entrambi questi enzimi semplicemente non sono presenti nel sangue in grandi quantità.

Sì, il livello di ALT e AST può aumentare con le anormalità del fegato (ad esempio con cirrosi o epatite), ma altri marker dovrebbero essere analizzati attentamente. A proposito, il livello di ALAT può essere aumentato se viene diagnosticato un infarto miocardico.

ALAT e ASAT. Cos'è?

Questi enzimi sono presenti nei tessuti di molti organi. Normalmente, le aminotransferasi sono praticamente irrilevabili nel sangue. L'attività minima degli enzimi è causata da processi rigenerativi naturali nel corpo. Aumento dei livelli di AlAT e AsAT sono marcatori altamente sensibili di danni ai tessuti in cui sono contenuti.

Il metodo per determinare aminotransferasi nell'analisi biochimica del sangue ha trovato ampia applicazione nella pratica clinica, a causa della sua alta sensibilità e specificità.

AsAT e Alat. norma

Normalmente, l'aspartato aminotransferasi non supera 31 U / l per le donne e 37 U / l per gli uomini. Nei neonati, il tasso non deve superare 70 U / l.

AlAT nelle donne normalmente non supera 35 U / l, e negli uomini - 40 U / l.

Inoltre, i risultati dell'analisi possono essere presentati in moli / ora * 1 (da 0,1 a 0,68 per AlAT e da 0,1 a 0,45 per AST).

Cosa può influire sui tassi di transaminasi?

La distorsione dei risultati dell'analisi può comportare:

  • uso di determinati farmaci:
    • acido nicotinico
    • immunosoppressori,
    • coleretico,
    • contraccettivi ormonali, ecc.),
  • obesità
  • la gravidanza,
  • ipodynamia o esercizio eccessivo.

Come viene condotto lo studio?

Per analisi, il sangue viene prelevato da una vena. I risultati dello studio urgente forniscono entro 1-2 ore. Con diagnostica standard - entro 24 ore.

Per ottenere i risultati più affidabili, è necessario:

  • escludere i farmaci una settimana prima del test (se ciò non è possibile, è necessario informare il medico circa i farmaci assunti);
  • donare sangue esclusivamente a stomaco vuoto;
  • un giorno prima dell'attività fisica dello studio, fumo, alcol, cibi grassi e fritti sono esclusi - per due giorni.

Cosa può dire l'analisi su ALaT e AsAT

L'attività selettiva del tessuto è caratteristica dell'alanina aminotransferasi e dell'aspartato aminotransferasi. Se consideriamo in ordine discendente il contenuto di questi enzimi in organi e tessuti, allora l'elenco avrà il seguente aspetto:

  • alanina aminotransferasi: fegato, rene, miocardio, muscolo;
  • aspartato aminotransferasi: miocardio, fegato, muscoli, cervello, reni.

Cioè, data la localizzazione tissutale degli enzimi, AsAT può essere considerato il marcatore più specifico di danno miocardico e AlAT - il fegato.

Il confronto dell'attività degli enzimi ci consente di stimare la profondità del danno alle strutture cellulari. Ciò è spiegato dal fatto che AlAT è localizzato nel citoplasma e AST nei mitocondri e parzialmente nel citoplasma.

Il rapporto: aspartato aminotransferasi / alanina aminotransferasi è chiamato il coefficiente di de Rytis. Per le persone sane, il coefficiente è compreso tra 0,91 e 1,75 e non ha valore diagnostico. Il calcolo del rapporto deve essere effettuato quando vi è una deviazione dalla norma nell'analisi biochimica.

Ad esempio, per la malattia del fegato, il marcatore sensibile è l'alanina aminotransferasi. Con l'epatite, la sua attività può aumentare di oltre 10 volte, tuttavia un marcato aumento di AsAT in questi pazienti indicherà una grave necrosi epatica.

Se il livello di aspartato aminotransferasi è molto più alto di quello dell'ALT, ciò potrebbe indicare la presenza di marcati cambiamenti fibrotici nel fegato in soggetti con epatite cronica. Inoltre, tali cambiamenti sono osservati nell'alcolismo cronico e nell'epatite indotta da farmaci.

A questo proposito, il coefficiente di deisis ha un'importanza clinica significativa. Nell'epatite dell'eziologia virale si osserva una diminuzione del coefficiente inferiore a 1 (minore è l'indice, peggiore è la prognosi della malattia). Gli indicatori da uno a due sono caratteristici delle malattie croniche del fegato accompagnate da cambiamenti distrofici. Aumentando il valore del coefficiente sopra 2 può essere osservato con necrosi delle cellule del fegato, di solito, questo è caratteristico della cirrosi alcolica.

Con infarto miocardico, l'indicatore è 2 o più.

L'aspartato aminotransferasi è elevato, cosa significa

Nell'infarto miocardico acuto, il livello di AcAT può aumentare di un fattore di 20 rispetto ai valori normali. Va anche notato che i cambiamenti nelle analisi biochimiche sono noti anche prima della comparsa dei classici segni di infarto sull'ECG.

Nell'insufficienza coronarica acuta viene diagnosticato un aumento dell'aspartato aminotransferasi durante il giorno, quindi il valore dell'enzima inizia a diminuire e in pochi giorni raggiunge valori normali.

Il livello di AST aumenta anche con ictus severi, aritmie cardiache marcate, accompagnate da attacchi di tachiaritmie, cardite reumatica acuta, trombosi polmonare, in pazienti dopo angiocardiografia o operazioni cardiache

Cause "extra-cardiache" di un aumento dell'aspartato aminotransferasi, il più delle volte malattie del fegato di varie eziologie. Questi possono essere:

  • epatite:
    • alcol,
    • virale,
    • genesi tossica,
  • cirrosi,
  • neoplasie maligne (entrambe con localizzazione primaria nel fegato e metastasi al sistema epatobiliare),
  • stasi biliare (colestasi associata all'ostruzione dei dotti biliari),
  • infiammazione della cistifellea (colecistite) e dei dotti biliari (colangite).

Inoltre, la pancreatite acuta e cronica, così come i processi purulenti (ascessi e cellulite) nel tessuto retroperitoneale possono servire come cause di aspartato aminotransferasi.

Un moderato aumento degli enzimi si verifica con un aumento dello sforzo fisico. In caso di lesioni gravi, sindrome da schianto (si osserva la distruzione dei muscoli scheletrici), i livelli di AlAT e AST possono aumentare molte volte.

Le cause rare dei livelli di transaminasi sono distrofie muscolari ereditarie, emolisi, vasculite e malattie sistemiche del tessuto connettivo, accompagnate da cambiamenti diffusi nel fegato e / o danno miocardico.

L'alanina aminotransferasi è migliorata di ciò che significa

L'ALAT è un marker specifico e sensibile di malattie del sistema epatobiliare, pertanto il suo aumento è più spesso osservato quando:

  • epatite acuta (più alta è l'ALT, più pronunciata è la distruzione delle cellule, e la combinazione con un'elevata Asat, indica una grave necrosi);
  • ittero ostruttivo (blocco dei dotti biliari nella malattia del calcoli biliari, giardiasi e ostruzione da metastasi o un tumore);
  • distrofia grassa.

Altre cause di cambiamenti nelle analisi possono essere: pancreatite acuta, ustioni estese, shock (traumatico, ipovolemico, cardiogeno), distrofia muscolare, gravi malattie del sangue, infezioni virali, errori persistenti nell'alimentazione (abuso di cibi fritti, grassi, piccanti), grave sovraccarico fisico ed emotivo..

Aumento delle transaminasi nelle donne

Un marcato aumento delle transaminasi nel terzo trimestre è un segno prognostico scarso e indica lo sviluppo di grave preeclampsia.

Valori elevati di alanina aminotransferasi e aspartato aminotransferasi in combinazione con un forte aumento di acido urico, creatinina e fosfatasi alcalina possono essere osservati con l'eclampsia, accompagnata da danni all'apparato di filtrazione renale.

Le ragioni specifiche per l'aumento di ALT e ASAT

In una categoria separata includono le invasioni parassitarie. In questo caso, un aumento pronunciato di ALT e AsAT sarà combinato con eosinofilia nell'analisi del sangue generale.

L'Echinococco può colpire il cuore, il fegato e le vie biliari, i reni, il cervello e il midollo spinale, i polmoni. Le principali manifestazioni della malattia dipenderanno dalla localizzazione del parassita. Le manifestazioni aspecifiche di echinococcosi sono reazioni allergiche di eziologia sconosciuta e eosinofilia grave.

Le invasioni amebiche, come regola, si verificano come dissenteria amebica, ma sono anche presenti manifestazioni extraintestinali - degenerazione grassa del fegato, ascesso del fegato, metastasi amebiche al cervello, pericardio, ecc. L'insorgenza della malattia si manifesta con dolore addominale, diarrea con sangue e muco, in presenza di una lesione epatica, fosfatasi alcalina, AlAT e AST sono elevati.

In Giardiasi, si osserva un aumento pronunciato delle transaminasi durante l'ostruzione di Giardia dei dotti biliari.

Cosa fare se le transaminasi sono elevate

Questo è un riflesso dei processi patologici che si verificano nel corpo. Per la nomina del trattamento corretto, è necessario sottoporsi a un esame completo e identificare la causa del cambiamento nelle analisi.

La selezione dei farmaci e il trattamento della mappatura devono essere effettuati da uno specialista qualificato.

Cause di livelli anormali di ALT nelle analisi del sangue

ALAT (ALT, ALT) o alanina aminotransferasi è un enzima del gruppo delle transaminasi, che è principalmente sintetizzato nelle cellule del fegato e dei reni, in parte nei muscoli scheletrici, nel miocardio, nei polmoni, nel pancreas. Il suo scopo è quello di fungere da catalizzatore per il trasferimento dell'aminoacido alanina, che è in grado di convertire rapidamente in glucosio. Normalmente, la quantità di alanina aminotransferasi nel plasma sanguigno è insignificante, ma con la patologia di questi organi, viene rilasciata dalle cellule e il livello aumenta.

Insieme ad AsAt (AST), bilirubina, fosfatasi alcalina, AlAt appartiene ai cosiddetti test del fegato: un complesso degli studi di laboratorio elencati consente di valutare lo stato e la funzione del fegato. Il livello di ALT nel sangue mostra il grado di danno alle cellule del fegato in epatite, cirrosi, avvelenamento, intossicazione da droghe. È necessario consultare un medico e chiedergli se è necessario passare un'analisi se si è stati preoccupati ultimamente:

  • debolezza, stanchezza;
  • perdita di appetito, nausea o vomito; flatulenza, dolore addominale;
  • complesso di sintomi epatici - ingiallimento della pelle, proteine ​​dell'occhio; urina scura e luce colore "argilloso" delle feci.

Tuttavia, si deve tenere presente che il livello di AlAt può indicare una patologia epatica molto prima dell'aumento della bilirubina diretta e della comparsa di ittero o prima di cambiamenti nel colore delle feci. Inoltre, i suoi cambiamenti possono indicare malattie di altri organi interni: il pancreas, i dotti biliari, il miocardio, i muscoli scheletrici. Le deviazioni dai valori normali indicano anche qualche tipo di processo infiammatorio nel corpo, la cui causa è specificata in altri esami.

Il sangue di AlAt viene prelevato da una vena, a stomaco vuoto, non meno di 8 ore dopo un pasto. 3-7 giorni prima dell'analisi, l'alcol è severamente proibito, perché altrimenti il ​​risultato dello studio e la sua interpretazione (o, più correttamente, l'interpretazione) saranno inaffidabili.

norma

Il livello di ALT nel sangue in diversi periodi della vita varia. Pertanto, una percentuale sopravvalutata per un adulto nei neonati e nei bambini piccoli è considerata normale a causa di ittero fisiologico post-partum. Si verifica perché durante le prime settimane dopo la nascita, l'emoglobina fetale (emoglobina fetale) in un bambino si disintegra attivamente, il che porta alla formazione di bilirubina e la sua alta concentrazione causa ittero.

Cosa mostrano gli esami del sangue per ALAT e ASAT?

Cosa mostrano gli esami del sangue per ALAT e ASAT? Questo dirà al medico curante. ALAT e ASAT sono 2 enzimi coinvolti in reazioni biochimiche.
L'abbreviazione è decodificata come segue: ALAT (ALT) - alanina aminotransferasi o solo aminotransferasi, ASAT (AST) - aspartato aminotransferasi o solo aspartato.

Questi enzimi sono impegnati nel trasporto di aminoacidi da una molecola all'altra. Gli amminoacidi svolgono un ruolo importante nella costruzione delle proteine. In ALAT c'è un aminoacido - alanina (da cui il nome ALAT), e in ASAT c'è l'enzima asparagina e piridossina (vitamina B 6). Esiste un elenco di organi in cui questi enzimi sono sintetizzati, in ordine decrescente, vale a dire nella lista in primo luogo sarà il corpo in cui l'enzima è più.

ALAT è presente in:

ASAT è presente in:

  • il cuore
  • il fegato
  • cellule cerebrali,
  • tessuto muscolare dei muscoli scheletrici.

Ci sono numeri appositamente stabiliti (limite) con cui il medico vede lo stato degli organi elencati. Se si verifica la distruzione cellulare, la loro integrità viene violata e gli enzimi entrano nel sangue. A seconda di quale enzima è più nel test del sangue, possiamo concludere sullo stato dell'organo corrispondente.

Il tasso del numero di unità per 1 litro di sangue:

  • ALT - negli uomini fino a 40 unità / l, e nelle donne fino a 32 unità / l;
  • AST - in uomini da 15 - 31 unità / l, e in donne da 20 - 40 unità / l.

Cos'è un esame del sangue biochimico? Quando lo studio viene condotto in condizioni di laboratorio, si tratta di analisi biochimiche. È una linea guida per il medico curante, in quanto mostra un quadro completo del lavoro di tutti gli organi vitali:

  • il fegato
  • pancreas
  • i reni,
  • cistifellea, ecc.

Questa analisi considera i seguenti indicatori:

  • glicemia;
  • bilirubina;
  • ASAT e ALAT;
  • gamma - GT;
  • fostfatasi alcalina;
  • il colesterolo;
  • LDL (grassi nocivi);
  • trigliceridi;
  • proteine ​​totali;
  • albumina;
  • potassio;
  • sodio;
  • cloro;
  • kreatenin;
  • urea e acido urico;
  • Proteina C-reattiva (CRP);
  • ferro.

Se c'è una deviazione dalla norma di un indicatore, diventa chiaro al medico ciò che deve essere regolato o trattato.

Se un paziente assume qualche farmaco, molto probabilmente, poco prima di iniziare il test, il medico annulla il farmaco che può modificare l'accuratezza dell'indice del sangue. Il sangue viene donato al mattino a stomaco vuoto (l'ultimo pasto è di 12 ore).

Per prepararsi all'analisi è necessario:

  1. 1. Alcol per escludere il giorno prima della donazione di sangue.
  2. 2. Rifiuta le sigarette in un'ora.
  3. 3. Anche la gomma da masticare è impossibile.
  4. 4. Bere qualsiasi liquido è anche impossibile.

Per analisi, il sangue viene prelevato da una vena. La risposta sarà in un giorno. Decifrare l'analisi senza conoscenze mediche è impossibile, quindi, è necessario consultare un medico.

Nella maggior parte dei casi, l'ALAT elevato è associato a malattie del fegato. Questo è un segno che c'è una malattia di questo organo. Va notato che nell'analisi biochimica del sangue il livello di questo enzima è superiore alla norma 1 o 4 settimane prima dell'inizio dei sintomi della malattia. E nel periodo acuto della malattia, gli indici aumentano quasi 10 volte.

In 1 minuto, il fegato può ripulire o neutralizzare fino a un milione di molecole di sostanze tossiche, e in circa un'ora, fino a 100 litri di sangue. A volte per qualche ragione, le cellule sono danneggiate, il contenuto delle cellule esce e entra nel sangue. Se tali indicatori sono alti nell'analisi biochimica del sangue, ciò significa che il corpo sta distruggendo le cellule.

Ci possono essere molte ragioni per aumentare la quantità dell'enzima ALAT:

  • eccesso di grasso depositato nelle cellule del fegato;
  • epatite, ittero;
  • cirrosi;
  • farmaci, ad esempio, paracetamolo o antibiotici;
  • avvelenamento chimico;
  • tumore, cancro o metastasi;
  • infarto del miocardio, chirurgia cardiaca;
  • lesioni muscolari;
  • dipendenza da alcol.

Se il corpo non ha abbastanza vitamina B6, il livello di questo enzima nel sangue diminuirà.
Il fegato è un organo unico che può riprendersi in 3 mesi se si intraprende il trattamento.

ASAT, come il precedente enzima, trasporta (trasferisce) amminoacidi dalla molecola alla molecola. Contiene vitamina B6. Come risultato del lavoro degli enzimi, si formano glucogeni (zuccheri, ma non di carboidrati) che supportano il corpo durante lo sforzo fisico, il digiuno, quando è necessaria l'energia, cioè Questo enzima è un membro dello scambio di energia.

La differenza tra questi due enzimi è che un aumento del livello di ACAT nel sangue mette in guardia soprattutto sulle malattie cardiache, più precisamente, sull'infarto del miocardio. La maggior parte dell'enzima ACAT è responsabile del tessuto muscolare - miocardio e muscoli. In altri organi, la loro concentrazione è inferiore.

Durante l'analisi, l'età della persona e il genere sono importanti. Poiché i muscoli svolgono il ruolo principale in questa analisi, gli uomini hanno più massa muscolare rispetto alle donne, rispettivamente, e le cifre saranno alte. Nei bambini, i tassi saranno più alti a causa dello sviluppo attivo dello scheletro muscolare.

Gli indicatori saranno modificabili nelle donne in gravidanza. Livelli elevati di ormone estrogeno hanno un effetto sul fegato, quindi un aumento di ALT e AST nelle donne in gravidanza è considerato la norma. Ma se i tassi elevati sono accompagnati da tossicosi, è necessario un trattamento urgente, perché può essere pericoloso sia per il bambino che per la madre. Se una donna incinta mangia in modo improprio, allora potrebbe avere una carenza di vitamina B6, e poi un esame del sangue mostrerà una diminuzione di AST e ALT.