Legge federale del 24 luglio 1998 N 125-ФЗ "In materia di assicurazioni sociali obbligatorie contro gli incidenti industriali e le malattie professionali" (con emendamenti e integrazioni)

Diete

Legge federale del 24 luglio 1998 N 125-ФЗ
"In materia di assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali"

Con modifiche e aggiunte da:

17 luglio 1999, 2 gennaio 2000, 25 ottobre, 30 dicembre 2001, 11 febbraio, 26 novembre 2002, 8 febbraio, 22 aprile, 7 luglio, 23 ottobre, 8 dicembre, 23 dicembre 2003, 22 agosto, 1 dicembre 2004, 22 dicembre 2005, 29 dicembre 2006, 21 luglio 2007, 23 luglio 2008, 24 luglio, 28 novembre 2009, 19 maggio, 27 luglio, 29 novembre, 8 dicembre 2010, 6 novembre, 3 dicembre 2011, 29 febbraio 2012, 5 aprile, 2 luglio, 2, 21, 28, 2013, 2 aprile, 5 maggio, 28 giugno, 21 luglio 2014, 30 settembre, 29 dicembre 2015, 3 luglio, 19, 28, 2016, 29 luglio 2017, 7 marzo 2018

Adottato dalla Duma di stato il 2 luglio 1998

Approvato dal Consiglio della Federazione il 9 luglio 1998

GARANZIA:

Vedi i commenti a questa legge federale.

Per l'approvazione del budget della Federazione russa della Russia per il prossimo anno, consultare il certificato

Sull'applicazione di questa legge federale vedi le lettere della FSS della Russia del 19 aprile 2000 N 02-18 / 07-2677, del 25 aprile 2000 N 02-18 / 07-2804 e del 14 ottobre 2003 N 02-18 / 07-6776, datata 3 maggio 2005, N 02-18 / 06-3884, lettera del Ministero della Sanità e dello Sviluppo Sociale della Russia datata 24 aprile 2007 N 3311-LH, informazioni della FSS della Federazione Russa del 24 luglio 2015

Informazioni sulle modifiche:

La legge federale n. 348-FZ dell'8 dicembre 2010 ha modificato il preambolo della presente legge federale, che entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2011.

La presente legge federale stabilisce nella Federazione russa le basi giuridiche, economiche e organizzative dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e determina la procedura per il risarcimento dei danni causati alla vita e alla salute di un dipendente mentre svolge le sue funzioni nell'ambito di un contratto di lavoro e in altri casi stabiliti dalla presente legge federale.

GARANZIA:

Vedi i commenti sul preambolo di questa legge federale.

Presidente della Federazione Russa

Le basi giuridiche, economiche e organizzative dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali sono stabilite e determinano la procedura per il risarcimento dei danni causati alla vita e alla salute di un dipendente nell'esercizio delle sue funzioni nell'ambito di un contratto di lavoro (contratto) e in altri casi.

L'assicurazione obbligatoria copre le persone che svolgono un lavoro sulla base di un contratto di lavoro (contratto), condannato alla reclusione e impiegato, eseguendo lavori sulla base di un contratto di diritto civile, se, in conformità con il contratto, l'assicurato è obbligato a pagare i premi assicurativi all'assicuratore.

L'assicurazione è fornita sotto forma di indennità di invalidità temporanea, sotto forma di indennità forfettaria e mensile, sotto forma di pagamento di spese aggiuntive relative alla riabilitazione medica, sociale e professionale.

Il vantaggio viene pagato in base al 100% dei guadagni medi. L'entità del pagamento dell'assicurazione forfettaria è determinata in base al grado di perdita da parte della persona della capacità lavorativa professionale in base al salario minimo sessanta volte stabilito dalla legge federale il giorno di tale pagamento. In caso di morte, nella misura pari a sessanta volte il salario minimo stabilito dalla legge federale nel giorno di tale pagamento.

La dimensione del pagamento dell'assicurazione mensile è indicizzata in base al livello di inflazione.

La legge federale entra in vigore contemporaneamente all'entrata in vigore delle disposizioni della legge federale che stabiliscono i tassi di assicurazione necessari per generare fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Legge federale del 24 luglio 1998 N 125-FZ "In materia di assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali"

La presente legge federale entra in vigore contemporaneamente all'entrata in vigore delle disposizioni della legge federale che stabiliscono i tassi di assicurazione necessari per generare fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Il testo della legge federale è stato pubblicato su Rossiyskaya Gazeta in data 12 agosto 1998 N 153-154, nella Raccolta di legislazione della Federazione Russa del 3 agosto 1998 N 31 st. 3803

Questo documento è modificato dai seguenti documenti:

Legge federale del 7 marzo 2018 N 56-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dal 7 marzo 2018.

Legge federale del 29 luglio 2017 N 272-FZ

Le modifiche entrano in vigore dal 10 agosto 2017.

Legge federale del 28 dicembre 2016 N 493-FZ

Le modifiche entrano in vigore 10 giorni dopo il giorno della pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 19 dicembre 2016 N 444-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2018.

Legge federale del 3 luglio 2016 N 250-FZ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2017.

Legge federale del 29 dicembre 2015 N 394-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2016.

Legge federale del 30 settembre 2015 N 273-FZ

L'azione della seconda parte dell'articolo 21 è stata sospesa fino al 1 ° gennaio 2016, per quanto riguarda la presentazione da parte del governo della Federazione russa alla Duma di stato dell'Assemblea federale della Federazione russa di un progetto di legge federale sull'istituzione di tariffe assicurative per il periodo di pianificazione

Legge federale del 1 dicembre 2014 N 406-FZ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2015.

Legge federale del 21 luglio 2014 N 216-FZ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2015.

Legge federale del 28 giugno 2014 N 188-FZ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2015.

Legge federale del 5 maggio 2014 N 116-FZ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2016.

Legge federale del 2 aprile 2014 N 59-FZ

Le modifiche entrano in vigore centottanta giorni dopo il giorno della pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 28 dicembre 2013 N 421-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° gennaio 2014.

Legge federale del 21 dicembre 2013 N 358-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore 10 giorni dopo il giorno della pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 2 dicembre 2013 N 331-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° gennaio 2014.

Legge federale del 2 luglio 2013 N 185-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° settembre 2013.

Legge federale del 5 aprile 2013 N 36-FZ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 29 febbraio 2012 N 16-FZ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° luglio 2012.

Legge federale del 3 dicembre 2011 N 383-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 6 novembre 2011 N 300-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° gennaio 2012.

Legge federale del 9 dicembre 2010 N 350-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° gennaio 2011.

Legge federale dell'8 dicembre 2010 N 348-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° gennaio 2011.

Legge federale del 29 novembre 2010 N 313-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° gennaio 2011.

Legge federale del 27 luglio 2010 N 226-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 ° gennaio 2012.

Legge federale del 19 maggio 2010 N 90-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 28 novembre 2009 N 295-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 gennaio 2010.

Legge federale del 24 luglio 2009 N 213-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 gennaio 2010.

Legge federale del 23 luglio 2008 N 160-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2009.

Legge federale del 21 luglio 2007 N 192-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 gennaio 2008.

Legge federale del 29 dicembre 2006 N 259-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore il 1 gennaio 2007.

Legge federale del 22 dicembre 2005 N 180-ФЗ

La validità della clausola 1 dell'articolo 11 della presente legge federale è stata sospesa per il 2006 in termini di determinazione dell'importo di un'assicurazione forfettaria per l'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Legge federale del 29 dicembre 2004 N 202-ФЗ

La validità della clausola 1 dell'articolo 11 della presente legge federale è stata sospesa per il 2005 in termini di determinazione dell'importo di un'assicurazione forfettaria per l'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Legge federale del 1 dicembre 2004 N 152-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore 10 giorni dopo il giorno della pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 22 agosto 2004 N 122-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore il 1 gennaio 2005.

Legge federale del 23 dicembre 2003 N 185-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore il 1 gennaio 2004

Legge federale dell'8 dicembre 2003 N 166-FZ

La validità della clausola 1 dell'articolo 11 della presente legge federale è stata sospesa per il 2004 in termini di determinazione dell'importo di un'assicurazione forfettaria per l'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Legge federale del 23 ottobre 2003 N 132-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore 10 giorni dopo il giorno della pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 7 luglio 2003 N 118-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 22 aprile 2003 N 47-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale dell'8 febbraio 2003 N 25-ФЗ

L'effetto di alcune disposizioni della presente legge federale è stato sospeso per il 2003.

Legge federale del 26 novembre 2002 N 152-FZ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale dell'11 febbraio 2002 N 17-ФЗ

Si stabilisce che nel 2002 non si applica la clausola sub 5 clausola 2 dell'articolo 18 della presente legge federale

Legge federale del 30 dicembre 2001 N 196-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore il 1 luglio 2002.

Legge federale del 30 dicembre 2001 N 197-FZ

Le modifiche entrano in vigore il 1 febbraio 2002.

Legge federale del 25 ottobre 2001 N 141-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

Legge federale del 2 gennaio 2000 N 10-ФЗ

L'effetto dell'articolo 22 della presente legge federale è stato sospeso per l'anno 2000 per quanto riguarda l'istituzione di uno sconto per l'assicurato o un premio per il tasso di assicurazione.

Legge federale del 17 luglio 1999 N 181-ФЗ

Le modifiche entrano in vigore dalla data di pubblicazione ufficiale della legge federale citata.

125 fz dal 24 07 1998

Legge federale della Federazione russa
del 24 luglio 1998 N 125-FZ

"In materia di assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali"

(Modificato il 17 luglio 1999, 2 gennaio 2000, 25 ottobre, 30 dicembre 2001, 11 febbraio, 26 novembre 2002, 8 febbraio, 22 aprile, 7 luglio, 23 ottobre, 8 dicembre, 23 dicembre 2003, 22 agosto, 1 dicembre 2004)

Adottato dalla Duma di stato il 2 luglio 1998

Approvato dal Consiglio della Federazione il 9 luglio 1998

La presente legge federale istituisce nella Federazione russa le basi giuridiche, economiche e organizzative dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e determina la procedura per il risarcimento dei danni causati alla vita e alla salute di un dipendente nell'esercizio delle sue funzioni nell'ambito di un contratto di lavoro (contratto) e in altri Casi di legge federale.

Capitolo I. Disposizioni generali

Articolo 1. Obiettivi dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

1. L'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali è un tipo di assicurazione sociale e prevede:

assicurare la protezione sociale degli assicurati e l'interesse economico dei soggetti assicurativi nella riduzione del rischio professionale;

Risarcimento del danno causato alla vita e alla salute dell'assicurato nell'esercizio delle sue funzioni nell'ambito di un contratto di lavoro (contratto) e in altri casi stabiliti dalla presente legge federale, fornendo all'assicurato tutti i tipi necessari di copertura assicurativa, incluso il pagamento di spese mediche, sociali e riabilitazione professionale;

fornitura di misure preventive per ridurre gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

2. La presente legge federale non limita i diritti dell'assicurato al risarcimento del danno esercitato in conformità con la legislazione della Federazione russa, in parte eccedente la copertura assicurativa fornita in conformità con la presente legge federale.

3. Le autorità statali delle entità costituenti della Federazione russa, i governi locali, nonché le organizzazioni e i cittadini che assumono lavoratori, hanno il diritto, oltre all'assicurazione sociale obbligatoria prevista dalla presente legge federale, di esercitare per proprio conto altri tipi di assicurazione previsti dalla legislazione della Federazione russa.

Articolo 2. Legislazione della Federazione russa sull'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

La legislazione della Federazione russa sull'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali si basa sulla Costituzione della Federazione Russa e consiste in questa legge federale, leggi federali e altri atti normativi della Federazione Russa adottati in conformità con essa.

Se un trattato internazionale della Federazione Russa stabilisce altre regole oltre a quelle previste dalla presente legge federale, si applicano le norme del trattato internazionale della Federazione Russa.

Articolo 3. I concetti di base utilizzati in questa legge federale

Ai fini della presente legge federale, vengono utilizzati i seguenti concetti di base:

l'oggetto dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali - gli interessi immobiliari di persone legate alla perdita di salute, invalidità professionale o decesso da parte di questi individui a seguito di un infortunio sul lavoro o di una malattia professionale;

soggetti assicurativi: l'assicurato, l'assicurato, l'assicuratore;

una persona soggetta all'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali in conformità con le disposizioni della clausola 1 dell'articolo 5 della presente legge federale;

una persona che ha subito danni alla salute a causa di un infortunio sul lavoro o di una malattia professionale, confermata nei modi prescritti e con conseguente perdita della disabilità professionale;

contraente: una persona giuridica di qualsiasi forma giuridica (compresa un'organizzazione straniera che opera nella Federazione russa e che impiega cittadini della Federazione russa) o una persona che assume personale soggetto all'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali in conformità con la clausola 1 dell'articolo 5 della presente legge federale;

assicuratore - Fondo di previdenza sociale della Federazione russa;

Evento assicurato - un danno alla salute dell'assicurato a seguito di un infortunio sul lavoro o di una malattia professionale, confermato nell'ordine stabilito, che comporta l'obbligo dell'assicuratore di fornire una copertura assicurativa;

un incidente industriale è un evento in cui l'assicurato è stato ferito o in altro modo infortunato nell'esercizio delle sue funzioni in virtù di un contratto di lavoro (contratto) e in altri casi stabiliti dalla presente legge federale, sia all'interno che all'esterno dell'assicurato o lavoro o ritorno da un posto di lavoro in un trasporto fornito dall'assicurato, e che ha reso necessario il trasferimento dell'assicurato a un altro lavoro, perdita temporanea o permanente della sua professione zionale invalidità o la morte;

malattia professionale - una malattia cronica o acuta dell'assicurato, che è il risultato dell'esposizione a un fattore (produzione) nocivo (nocivo) di produzione e che si traduce in una perdita temporanea o permanente della loro capacità professionale di lavorare;

premio assicurativo - pagamento obbligatorio dell'assicurazione sociale obbligatoria contro infortuni sul lavoro e malattie professionali, calcolata sulla base del tasso di assicurazione, sconti (premio) sul tasso di assicurazione, che l'assicurato è tenuto a pagare all'assicuratore;

tasso di assicurazione - il tasso di premio assicurativo dalle retribuzioni maturate per tutte le ragioni (reddito) dell'assicurato;

copertura assicurativa - risarcimento assicurativo per danni causati da un evento assicurato alla vita e alla salute dell'assicurato, sotto forma di importi monetari versati o risarciti dall'assicuratore all'assicurato o da persone che ne hanno diritto conformemente alla presente legge federale;

rischio professionale - la probabilità di danno (perdita) di salute o di decesso dell'assicurato, associato all'esecuzione delle sue obbligazioni in base a un contratto di lavoro (contratto) e in altri casi stabiliti dalla presente legge federale;

classe di rischio professionale - il livello di infortuni sul lavoro, morbilità professionale e costo della copertura assicurativa, formato dai tipi di attività economiche dell'assicurato;

capacità professionale di lavorare - la capacità di una persona di eseguire lavori di una specifica qualifica, portata e qualità;

il grado di perdita della capacità lavorativa professionale è una riduzione permanente della capacità della persona assicurata di svolgere attività professionali prima dell'evento assicurato in termini percentuali.

Articolo 4. Principi di base dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

I principi fondamentali dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali sono:

diritti garantiti degli assicurati alle prestazioni assicurative;

l'interesse economico delle entità assicurative nel migliorare le condizioni e aumentare la sicurezza sul lavoro, riducendo gli infortuni sul lavoro e la morbilità professionale;

iscrizione obbligatoria come assicuratore di tutte le persone che assumono lavoratori (assunti in manodopera) soggetti all'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

l'obbligo di pagare i premi assicurativi;

differenziazione dei tassi di assicurazione in base alla classe di rischio professionale.

Articolo 5. Persone soggette all'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

1. L'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali è soggetta a:

persone che svolgono un lavoro sulla base di un contratto di lavoro (contratto) concluso con l'assicurato;

individui condannati alla reclusione e portati al lavoro dagli assicurati.

Le persone che svolgono un lavoro sulla base di un contratto civile sono soggette all'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali se, in base al presente contratto, l'assicurato è obbligato a pagare i premi assicurativi all'assicuratore.

2. La presente legge federale si applica ai cittadini della Federazione Russa, ai cittadini stranieri e agli apolidi, se non diversamente previsto dalle leggi federali o dai trattati internazionali della Federazione Russa.

Sezione 6. Registrazione degli assicurati

La registrazione degli assicuratori è effettuata negli organi esecutivi dell'assicuratore:

assicuratori - persone giuridiche entro cinque giorni dalla data di presentazione agli organi esecutivi dell'assicuratore da parte dell'organo esecutivo federale che effettua la registrazione statale delle persone giuridiche di informazioni contenute nel registro statale unificato delle persone giuridiche e presentate secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione russa;

assicurati - persone giuridiche nel luogo delle loro suddivisioni separate che hanno un saldo separato, un conto corrente e ratei e altri compensi a favore dei singoli, sulla base di una domanda di registrazione come assicuratore presentata entro e non oltre 30 giorni dalla data di creazione di tale suddivisione separata ;

assicurati - persone che hanno stipulato un contratto di lavoro con un dipendente, sulla base di una domanda di registrazione come assicuratore, presentate entro e non oltre 10 giorni dalla data del contratto di lavoro con il primo impiegato;

assicuratori - persone che sono obbligate a pagare premi assicurativi in ​​relazione alla conclusione di un contratto di diritto civile, sulla base di una domanda di registrazione come assicuratore presentata entro e non oltre 10 giorni dalla data del contratto stesso.

La procedura di registrazione degli assicuratori di cui ai paragrafi tre, quattro e cinque della prima parte di questo articolo è stabilita dall'assicuratore.

Articolo 7. Diritto alla copertura assicurativa

1. Il diritto dell'assicurato alla copertura assicurativa deriva dal giorno in cui si verifica l'evento assicurato.

2. Le seguenti persone hanno diritto al pagamento dell'assicurazione in caso di decesso dell'assicurato a seguito dell'evento assicurato:

persone disabili che dipendevano dal defunto o che avevano il diritto di ricevere assistenza da lui il giorno della sua morte;

il figlio del defunto, nato dopo la sua morte;

uno dei genitori, il coniuge (coniuge) o un altro membro della famiglia, indipendentemente dalla sua capacità di lavorare, che non lavora e si occupa dell'assistenza ai figli a carico dei suoi defunti, nipoti, fratelli e sorelle che non hanno raggiunto l'età di 14 anni o che hanno raggiunto l'età specificata, secondo la conclusione del servizio statale di competenza medico-sociale (in seguito - l'istituzione di competenze medico-sociali) o istituzioni mediche del sistema sanitario pubblico riconosciuto come bisognoso dalla salute assistenza domiciliare;

persone che dipendevano dal defunto, che è diventato invalido entro cinque anni dalla data della sua morte.

In caso di decesso dell'assicurato, uno dei genitori, coniuge (coniuge) o altro familiare che è disoccupato e impegnato nella cura dei figli, nipoti, fratelli e sorelle del defunto e che è diventato incapace durante il periodo di cura, conserva il diritto a ricevere i pagamenti assicurativi dopo la cura di queste persone. La dipendenza dei figli minori è presunta e non richiede prove.

3. I pagamenti assicurativi in ​​caso di decesso dell'assicurato sono pagati:

per i minori - fino al compimento dei 18 anni;

studenti di età superiore ai 18 anni - fino alla laurea da istituti di istruzione a tempo pieno, ma non più di 23 anni;

donne che hanno raggiunto l'età di 55 anni e uomini che hanno raggiunto l'età di 60 anni, per la vita;

disabili - per un periodo di disabilità;

uno dei genitori, il coniuge (coniuge) o un altro familiare che non lavora e si occupa di prendersi cura dei figli, dei nipoti, dei fratelli e delle sorelle dipendenti, fino a quando non raggiungono l'età di 14 anni o cambiano il loro stato di salute.

4. Il diritto al pagamento dell'assicurazione in caso di decesso dell'assicurato a seguito dell'evento assicurato può essere concesso dal tribunale alle persone disabili che hanno avuto guadagni durante la vita dell'assicurato nel caso in cui parte dei guadagni dell'assicurato fosse la loro fonte permanente e principale di sostentamento.

5. Le persone il cui diritto al risarcimento del danno è stato precedentemente stabilito in conformità con la legislazione dell'URSS o la legislazione della Federazione russa in merito al risarcimento dei danni causati ai dipendenti da lesioni, malattie professionali o altri danni alla salute associati all'esercizio delle loro mansioni lavorative, hanno diritto alla copertura assicurativa. dalla data di entrata in vigore della presente legge federale.

Capitolo II Copertura assicurativa

Articolo 8. Tipi di copertura assicurativa

1. L'assicurazione è fornita da:

1) sotto forma di assegno per invalidità temporanea, assegnato in relazione a un evento assicurato e versato a spese dei fondi per l'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

2) sotto forma di pagamenti assicurativi:

pagamento dell'assicurazione forfettaria agli assicurati o alle persone aventi diritto a ricevere tale pagamento in caso di decesso;

pagamenti assicurativi mensili all'assicurato o alle persone autorizzate a ricevere tali pagamenti in caso di decesso;

3) sotto forma di pagamento dei costi aggiuntivi associati alla riabilitazione medica, sociale e professionale dell'assicurato in presenza di conseguenze dirette dell'evento assicurato, per:

trattamento dell'assicurato, effettuato sul territorio della Federazione Russa immediatamente dopo il verificarsi di un grave incidente industriale fino al ripristino della capacità lavorativa o all'instaurazione di una perdita permanente di capacità lavorativa professionale;

l'acquisto di medicinali, dispositivi medici e cura della persona;

assistenza straniera (medica e familiare) per l'assicurato, compreso quello fornito dai suoi familiari;

viaggio dell'assicurato e, se necessario, viaggio della persona che lo accompagna per ricevere alcuni tipi di riabilitazione medica e sociale (trattamento subito dopo un grave incidente industriale, riabilitazione medica in organizzazioni che forniscono servizi di sanatori e servizi turistici, ricevere un veicolo speciale, ordine, montaggio, ricezione, riparazione, sostituzione di protesi, prodotti protesici e ortopedici, ortesi, mezzi tecnici di riabilitazione) e quando inviato dall'assicuratore all'istituzione di competenze mediche e sociali e all'istituzione che effettua l'esame della connessione della malattia con la professione;

riabilitazione medica nelle organizzazioni che forniscono servizi di sanatorio-resort, compresi i voucher, compreso il pagamento per il trattamento, alloggio e pasti dell'assicurato e, se necessario, il pagamento di viaggi, alloggio e pasti per l'accompagnatore, pagamento delle ferie per l'assicurato (oltre alle ferie annuali pagate stabilite legislazione della Federazione Russa) per l'intero periodo del suo trattamento e passaggio al luogo di trattamento e ritorno;

fabbricazione e riparazione di arti artificiali, prodotti protesici e ortopedici e ortesi;

fornitura di mezzi tecnici di riabilitazione e loro riparazione;

la fornitura di veicoli con adeguate indicazioni mediche e l'assenza di controindicazioni alla guida, le loro riparazioni attuali e importanti e il pagamento delle spese per carburanti e lubrificanti;

formazione professionale (riqualificazione).

2. Il pagamento delle spese supplementari di cui al paragrafo 1, comma 3, del presente articolo, salvo il pagamento delle spese per il trattamento dell'assicurato subito dopo un grave infortunio sul lavoro, viene effettuato dall'assicuratore, se l'istituto medico e sociale determina che l'assicurato ha bisogno in base al programma di riabilitazione della vittima. a seguito di un incidente industriale e di una malattia professionale nei tipi specificati di assistenza, supporto o assistenza. Le condizioni, gli importi e la procedura per il pagamento di tali spese saranno determinati dal Governo della Federazione Russa.

Se l'assicurato ha contemporaneamente diritto a ricevere gli stessi tipi di assistenza, fornitura o assistenza gratuita o in conformità con la presente legge federale e altre leggi federali e atti normativi della Federazione Russa, gli viene assegnato il diritto di scegliere il tipo appropriato di assistenza, fornitura o assistenza. la base.

3. Il risarcimento all'assicurato per mancati guadagni in termini di salari in base a un contratto di diritto civile, in base al quale l'obbligo del datore di lavoro di pagare i premi assicurativi all'assicuratore, nonché per quanto riguarda il pagamento della tassa dell'autore, che non è maturato premi assicurativi, non è fornito.

Il risarcimento all'assicurato per danni morali causati in relazione a un infortunio sul lavoro o malattia professionale è effettuato dal causatore.

Sezione 9. Ammontare dell'indennità per invalidità temporanea a causa di un infortunio sul lavoro o malattia professionale

Indennità per invalidità temporanea a causa di un infortunio sul lavoro o malattia professionale è versata per l'intero periodo di invalidità temporanea dell'assicurato fino al suo recupero o l'istituzione di perdita permanente di capacità lavorativa nella misura del 100 per cento dei suoi guadagni medi, calcolati in conformità con la legislazione della Federazione russa sulle indennità di invalidità temporanee.

Articolo 10. Pagamenti assicurativi forfettari e pagamenti assicurativi mensili

1. I pagamenti di assicurazione forfettaria e i pagamenti assicurativi mensili sono assegnati e pagati:

l'assicurato - se, secondo la conclusione dell'istituto medico-sociale, il risultato dell'evento assicurato era la perdita della loro capacità professionale di lavorare;

alle persone autorizzate a riceverle - se l'evento assicurato ha provocato la morte dell'assicurato.

2. I pagamenti per l'assicurazione forfettaria sono corrisposti all'assicurato entro e non oltre un mese di calendario dalla data dei pagamenti specificati e, in caso di decesso dell'assicurato, alle persone autorizzate a riceverli, entro due giorni dalla data in cui l'assicuratore trasmette all'assicuratore tutti i documenti necessari per effettuare tali pagamenti.

3. I pagamenti assicurativi mensili vengono corrisposti all'assicurato durante l'intero periodo di perdita permanente della capacità lavorativa professionale e, in caso di decesso dell'assicurato, alle persone autorizzate a riceverli, nei termini stabiliti dal paragrafo 3 dell'articolo 7 della presente legge federale.

4. Nel calcolo dei pagamenti assicurativi, tutte le pensioni, le indennità e altri pagamenti simili assegnati all'assicurato sia prima che dopo l'evento assicurato non comportano una riduzione del loro importo. Nel conto dei pagamenti assicurativi, anche i guadagni ricevuti dall'assicurato dopo il verificarsi dell'evento assicurato non vengono conteggiati.

Articolo 11. Importo del pagamento dell'assicurazione forfettaria

1. L'importo di un'indennità forfettaria è determinato in base al grado di perdita per l'assicurato della capacità lavorativa professionale in base a sessanta volte il salario minimo stabilito dalla legge federale il giorno di tale pagamento.

In caso di decesso dell'assicurato, il pagamento dell'assicurazione forfettaria sarà stabilito per un importo pari a sessanta volte il salario minimo stabilito dalla legge federale il giorno di tale pagamento.

2. Nelle località in cui sono stabiliti i coefficienti di distretto, i supplementi percentuali ai salari, la dimensione di un pagamento dell'assicurazione forfettaria viene determinata tenendo conto di questi coefficienti e premi.

3. Il grado di perdita da parte dell'assicurato della capacità lavorativa professionale è stabilito dall'istituzione di competenza medica e sociale.

La procedura per determinare il grado di perdita della capacità lavorativa professionale a seguito di infortuni sul lavoro e malattie professionali è stabilita dal governo della Federazione russa.

Articolo 12. La dimensione del pagamento dell'assicurazione mensile

1. La dimensione del pagamento dell'assicurazione mensile è definita come la quota dei guadagni mensili medi dell'assicurato, calcolata in base al grado di perdita della capacità lavorativa professionale.

2. Nel calcolo dell'importo perso dall'assicurato a seguito dell'evento assicurato di guadagno, vengono presi in considerazione tutti i tipi di compensi per il suo lavoro, sia nel luogo di lavoro principale che a tempo parziale, che sono addebitati per l'assicurazione sociale obbligatoria contro infortuni sul lavoro e malattie professionali. Gli importi della retribuzione in base ai contratti civili e l'importo dei canoni sono presi in considerazione se prevedono il pagamento dei premi assicurativi all'assicuratore. Durante il periodo di inabilità temporanea al lavoro o di congedo di maternità, si tiene conto delle indennità pagate per i motivi sopra indicati.

Tutti i tipi di guadagni sono registrati in importi maturati prima di imposte, tasse e altri pagamenti obbligatori.

Nei distretti in cui sono stabiliti coefficienti di distretto e premi per salari percentuali, il pagamento dell'assicurazione mensile viene determinato tenendo conto di tali coefficienti e premi.

Nel calcolo delle retribuzioni mensili medie dell'assicurato, inviate dall'assicurato per lavorare al di fuori del territorio della Federazione Russa, vengono presi in considerazione il salario nel luogo di lavoro principale e le retribuzioni calcolate in valuta estera (se i premi assicurativi, i contributi sociali obbligatori per gli infortuni professionali malattie), che viene convertito in rubli al tasso della Banca Centrale della Federazione Russa, stabilito il giorno della nomina del mensile a pagamenti di marketing.

3. Il salario medio mensile dell'assicurato è calcolato dividendo l'importo totale dei suoi guadagni (compresi i premi maturati nel periodo di fatturazione) per i 12 mesi che hanno causato danni alla salute del lavoro che ha preceduto il mese in cui ha avuto un incidente sul lavoro, gli è stata diagnosticata una malattia professionale o la scelta dell'assicurato) è accertata la perdita (riduzione) della sua capacità lavorativa professionale, in data 12.

Se il lavoro che ha causato il danno alla salute è durato meno di 12 mesi, lo stipendio medio mensile dell'assicurato è calcolato dividendo l'importo totale dei suoi guadagni per il numero effettivo di mesi che precedono il mese in cui ha avuto un infortunio sul lavoro, la diagnosi di malattia professionale è stata stabilita o (a scelta dell'assicurato) la perdita (diminuzione) della sua capacità lavorativa professionale è stata stabilita, per il numero di questi mesi. Nei casi in cui il periodo di danno alla salute del lavoro era inferiore a un mese intero, il pagamento dell'assicurazione mensile è calcolato sulla base di guadagni mensili condizionali, determinati come segue: l'ammontare dei guadagni per il tempo lavorato è diviso per il numero di giorni lavorati e l'importo ricevuto viene moltiplicato per il numero di giorni lavorativi mese, calcolato in media all'anno. Quando si calcolano i guadagni mensili medi, i mesi non completamente sviluppati dall'assicurato vengono sostituiti dai precedenti mesi interamente lavorati o sono esclusi se è impossibile sostituirli.

Su richiesta dell'assicurato quando l'evento assicurato si verifica a causa della malattia professionale che ha ricevuto, lo stipendio mensile medio può essere calcolato per gli ultimi 12 mesi di lavoro che precedono la conclusione del lavoro che ha causato la malattia.

4. I pagamenti assicurativi mensili per un assicurato che non ha compiuto 18 anni al momento della prestazione dell'assicurazione sono calcolati sulla base del suo reddito medio, ma non inferiore all'importo del minimo di sussistenza della popolazione in età lavorativa nell'intera Federazione russa stabilito in conformità con la legge.

5. Se l'evento assicurato si è verificato dopo la scadenza del contratto di lavoro (contratto), su richiesta dell'assicurato, i suoi guadagni sono presi in considerazione fino alla scadenza del contratto (contratto) o al solito importo di retribuzione di un dipendente della sua qualifica nella zona, ma non inferiore all'importo stabilito dalla legge il minimo di sussistenza della popolazione attiva in tutta la Federazione Russa.

6. Se nei guadagni dell'assicurato prima dell'evento assicurato, ci sono stati cambiamenti sostanziali che migliorano il suo stato di proprietà (lo stipendio è stato aumentato per la sua posizione, è stato trasferito a un lavoro meglio retribuito, è andato a lavorare dopo essersi diplomato in un istituto di istruzione a tempo pieno e in altri casi la stabilità del cambiamento o la possibilità di un cambiamento nella retribuzione dell'assicurato è provata); nel calcolare le sue entrate mensili medie, solo i guadagni che ha ricevuto o deve pagare sono presi in considerazione lo yen è stato ottenuto dopo un corrispondente cambiamento.

7. Se è impossibile ottenere un documento sull'importo degli utili dell'assicurato, l'importo del pagamento dell'assicurazione mensile viene calcolato sulla base dell'aliquota (stipendio ufficiale) stabilita (stabilita) nell'industria (sottosettore) per la professione e condizioni di lavoro simili al momento della domanda per i pagamenti assicurativi.

Dopo aver inviato un documento sull'importo delle entrate, l'importo del pagamento dell'assicurazione mensile viene ricalcolato dal mese successivo al mese in cui sono stati presentati i documenti pertinenti.

I dati sull'entità delle tariffe doganali (stipendi ufficiali) dei lavoratori sono forniti dalle autorità del lavoro delle entità costituenti della Federazione Russa.

8. Alle persone che hanno diritto al pagamento dell'assicurazione in caso di decesso dell'assicurato, l'importo del pagamento dell'assicurazione mensile viene calcolato sulla base dei suoi guadagni mensili medi al netto delle azioni che gli appartengono e delle persone abili che dipendono da lui, ma che non hanno diritto a ricevere pagamenti assicurativi. pagamenti. Per determinare l'ammontare dei pagamenti assicurativi mensili per ogni persona che ha diritto a riceverli, l'importo totale di questi pagamenti è diviso per il numero di persone autorizzate a ricevere i pagamenti dell'assicurazione in caso di morte dell'assicurato.

9. Il pagamento dell'assicurazione mensile calcolata e assegnata non è soggetto a ulteriori ricalcoli, ad eccezione dei casi di variazione del grado di perdita della capacità lavorativa professionale, modifiche nella cerchia delle persone autorizzate a ricevere pagamenti assicurativi in ​​caso di decesso dell'assicurato, nonché casi di indicizzazione del pagamento dell'assicurazione mensile.

10. In connessione con l'aumento del costo della vita, l'ammontare dei guadagni da cui viene calcolato il pagamento dell'assicurazione mensile aumenta secondo le modalità previste dalla legislazione della Federazione Russa.

11. L'importo del pagamento dell'assicurazione mensile è indicizzato tenendo conto del livello di inflazione entro i limiti dei fondi previsti a tal fine nel bilancio del Fondo di previdenza sociale della Federazione russa per l'esercizio finanziario pertinente.

Il tasso di indicizzazione e la sua frequenza sono determinati dal governo della Federazione russa.

12. Il pagamento massimo dell'assicurazione mensile è stabilito dalla legge federale sul bilancio del Fondo delle assicurazioni sociali della Federazione russa per il prossimo esercizio finanziario.

Quando si assegnano assicurazioni all'assicurato per diversi eventi assicurati, il limite massimo si applica all'importo totale del pagamento dell'assicurazione.

Quando si assegnano i pagamenti assicurativi alle persone autorizzate a riceverli in relazione alla morte dell'assicurato, il limite massimo si applica all'importo totale dei pagamenti assicurativi assegnati in relazione alla morte dell'assicurato.

Articolo 13. Indagine, riesame dell'assicurato da parte dell'istituzione di competenza medica e sociale

1. L'esame dell'assicurato da parte dell'istituto di perizia medico-sociale viene effettuato su richiesta dell'assicuratore, dell'assicurato o dell'assicurato o della decisione del giudice (tribunale) quando presenta l'atto di un incidente industriale o l'atto di malattia professionale.

2. Il riesame dell'assicurato da parte dell'istituzione delle competenze mediche e sociali viene effettuato nei tempi stabiliti da questa istituzione. La ricertificazione dell'assicurato può essere fatta in anticipo su richiesta dell'assicurato o su richiesta dell'assicuratore o dell'assicurato. In caso di disaccordo dell'assicurato, dell'assicuratore, dell'assicurato con la conclusione dell'istituto medico-sociale, la conclusione specificata può essere impugnata dall'assicurato, dall'assicuratore, dall'assicurato alla corte.

L'evasione dell'assicurato senza un motivo valido per la ri-testimonianza in termini stabiliti dall'istituzione di competenza medica e sociale comporta la perdita del diritto di fornire l'assicurazione fino a quando non passa la suddetta testimonianza.

Sezione 14. Considerazione della colpevolezza dell'assicurato nel determinare l'ammontare dei pagamenti assicurativi mensili

1. Se durante la ricerca di un evento assicurato da parte della commissione per l'investigazione di un evento assicurato è stato accertato che la grave negligenza dell'assicurato ha contribuito al verificarsi o all'aumento di danni causati alla sua salute, l'importo dei pagamenti mensili dell'assicurazione diminuisce in base al grado di colpevolezza dell'assicurato, ma non oltre il 25 percento. Il grado di colpevolezza dell'assicurato è stabilito dalla commissione per l'indagine sull'evento assicurato in percentuale ed è indicato nell'atto di un incidente industriale o nell'atto di malattia professionale.

Nel determinare il grado di colpevolezza dell'assicurato, viene presa in considerazione l'opinione del comitato sindacale o di altro rappresentante autorizzato dell'ente assicurato.

L'importo dei pagamenti assicurativi mensili previsti dalla presente legge federale non può essere ridotto in caso di decesso dell'assicurato.

In caso di eventi assicurati confermati nella procedura stabilita, il rifiuto di risarcire il danno non è consentito.

2. Il danno derivante dall'intenzione dell'assicurato, confermato dalla conclusione delle forze dell'ordine, non è rimborsabile.

Articolo 15. Scopo e pagamento dell'assicurazione

1. La cessione e il pagamento delle prestazioni di invalidità temporanea assicurata in relazione a un infortunio sul lavoro o a una malattia professionale sono effettuati secondo le modalità previste dalla legislazione della Federazione russa per la nomina e il pagamento delle prestazioni temporanee di invalidità dell'assicurazione sociale statale.

2. Il giorno di richiesta della copertura assicurativa è il giorno in cui l'assicuratore, il suo rappresentante autorizzato o una persona autorizzata a ricevere i pagamenti assicurativi, presentano una domanda di copertura assicurativa all'assicuratore. Quando si invia la suddetta domanda per posta, la data della domanda di assicurazione è considerata la data della sua partenza.

L'assicurato, il suo rappresentante autorizzato o una persona abilitata a ricevere i pagamenti assicurativi hanno il diritto di richiedere all'assicuratore una domanda di copertura assicurativa, a prescindere dallo statuto delle limitazioni dell'evento assicurato.

3. I pagamenti assicurativi mensili vengono assegnati e corrisposti all'assicurato per l'intero periodo di perdita di invalidità professionale dal giorno in cui l'istituzione di esperienza medica e sociale ha rilevato che l'assicurato ha perso la capacità lavorativa professionale, escluso il periodo durante il quale l'assicurato ha beneficiato di invalidità temporanea, specificato nel paragrafo 1 di questo articolo.

Le persone autorizzate a ricevere i pagamenti assicurativi in ​​relazione alla morte dell'assicurato, un pagamento assicurativo una tantum e pagamenti assicurativi mensili sono nominati dal giorno della morte, ma non prima dell'acquisizione del diritto a ricevere i pagamenti assicurativi.

In caso di circostanze che comportano il ricalcolo dell'importo del pagamento dell'assicurazione ai sensi dell'articolo 12 dell'articolo 12 della presente legge federale, tale ricalcolo deve essere effettuato dal mese successivo al mese in cui si sono verificate le circostanze specificate.

I requisiti per la nomina e il pagamento dell'assicurazione assicurativa, effettuati dopo tre anni dalla data del diritto a ricevere tali pagamenti, sono soddisfatti in passato non più di tre anni prima della richiesta di assicurazione.

4. La cessione dell'assicurazione viene effettuata dall'assicuratore sulla base della domanda dell'assicurato, del suo rappresentante autorizzato o della persona abilitata a ricevere i pagamenti dell'assicurazione, di ricevere la copertura assicurativa e presentata dall'assicuratore (assicurato) dei seguenti documenti (le loro copie certificate):

l'atto sull'incidente sul lavoro o l'atto di malattia professionale;

certificati delle retribuzioni mensili medie dell'assicurato per il periodo da lui scelto per il calcolo delle assicurazioni mensili secondo la presente legge federale;

la conclusione dell'istituzione di competenze mediche e sociali sul grado di perdita della disabilità professionale dell'assicurato;

conclusioni dell'istituzione di competenze mediche e sociali sui tipi necessari di riabilitazione sociale, medica e professionale dell'assicurato;

un contratto civile che prevede il pagamento di premi assicurativi a favore dell'assicurato, nonché una copia del documento di lavoro o altro documento attestante il rapporto di lavoro della vittima con l'assicurato;

certificato di morte dell'assicurato;

i certificati dell'agenzia di manutenzione degli alloggi e, in mancanza di questi, l'autorità locale sulla composizione della famiglia dell'assicurato deceduto;

notifiche dall'istituto terapeutico-profilattico sulla definizione della diagnosi definitiva di malattia professionale acuta o cronica (intossicazione);

conclusioni del centro di patologia occupazionale sulla presenza di malattie professionali;

un documento che confermi che uno dei genitori, il / i coniuge o un altro membro della famiglia del defunto, si prende cura di figli, nipoti, fratelli e sorelle dell'assicurato, che hanno meno di 14 anni o hanno raggiunto l'età specificata, ma secondo un'istituzione di valutazione medica o sociale o l'istituto curativo-profilattico, riconosciuto come bisognoso per motivi di salute in cura, non funziona;

certificati dell'istituzione educativa che un familiare dell'assicurato deceduto che ha diritto a ricevere i pagamenti assicurativi studia a tempo pieno presso l'istituto scolastico;

documenti che confermano i costi di esecuzione, a conclusione dell'istituzione di competenza medica e sociale, riabilitazione sociale, medica e professionale dell'assicurato, prevista dal comma 3 della clausola 1 dell'articolo 8 della presente legge federale;

conclusioni dell'istituzione di competenze mediche e sociali sulla connessione della morte della vittima con un infortunio sul lavoro o una malattia professionale;

un documento che confermi il fatto di essere dipendente o di stabilire il diritto di ricevere contenuti;

programmi di riabilitazione della vittima.

L'elenco dei documenti (le loro copie certificate) necessari per l'assegnazione della copertura assicurativa è determinato dall'assicuratore per ciascun evento assicurato.

La decisione sull'assegnazione o il rifiuto dell'assegnazione dell'assicurazione viene presa dall'assicuratore entro e non oltre 10 giorni (in caso di morte dell'assicurato - non più tardi di 2 giorni) dalla data di ricevimento della domanda di copertura assicurativa e di tutti i documenti necessari (le loro copie certificate) secondo un determinato elenco.

Un ritardo dell'assicuratore nel prendere una decisione in merito alla nomina o al rifiuto di designare pagamenti assicurativi entro il termine prescritto è considerato come un rifiuto di designare i pagamenti assicurativi.

La domanda di copertura assicurativa e di documenti (le loro copie autenticate), in base al quale viene assegnata la copertura assicurativa, sono conservati presso l'assicuratore.

5. I fatti di rilevanza legale per l'assegnazione della copertura assicurativa in assenza di documenti attestanti il ​​verificarsi dell'evento assicurato e (o) necessari per l'attuazione della copertura assicurativa, nonché in caso di disaccordo della persona con il contenuto di tali documenti, devono essere stabiliti dal tribunale.

6. In caso di decesso dell'assicurato, l'importo forfettario dell'assicurazione viene versato in parti uguali al coniuge (coniuge) del defunto (deceduto), nonché alle altre persone di cui al paragrafo 2 dell'articolo 7 della presente legge federale che hanno diritto al pagamento di un'assicurazione forfettaria il giorno della morte dell'assicurato.

7. Pagamento della copertura assicurativa all'assicurato, ad eccezione del pagamento delle prestazioni di invalidità temporanea assegnate in relazione all'evento assicurato, e del pagamento delle ferie (eccedenti le ferie annuali retribuite) per l'intero periodo di trattamento e viaggio nel luogo di trattamento e ritorno, che sono assicurati dall'assicurato e inclusi nel L'account per il pagamento dei premi assicurativi viene effettuato dall'assicuratore.

I pagamenti per l'assicurazione forfettaria sono effettuati nei termini stabiliti dal paragrafo 2 dell'articolo 10 della presente legge federale.

I pagamenti dell'assicurazione mensile vengono effettuati dall'assicuratore entro e non oltre la scadenza del mese per il quale sono maturati.

8. Quando i pagamenti delle assicurazioni sono ritardati entro i termini prescritti, il soggetto assicurativo che è obbligato a effettuare tali pagamenti è obbligato a versare agli assicurati e alle persone aventi diritto a ricevere un'assicurazione una penale dell'importo pari allo 0,5% dell'importo non pagato dei pagamenti assicurativi per ogni giorno di ritardo.

La sanzione derivante dal ritardo dell'assicurato sui pagamenti assicurativi non è inclusa nel pagamento dei premi assicurativi all'assicuratore.

9. Se l'assicuratore ritarda i pagamenti per invalidità temporanea dovuti da lui che sono assegnati in relazione all'evento assicurato per più di un mese di calendario, i suddetti pagamenti sono effettuati dall'assicuratore su richiesta dell'assicurato.

Capitolo III. Diritti e doveri dei soggetti assicurativi

Sezione 16. Diritti e doveri dell'Assicurato

1. L'Assicurato ha il diritto di:

1) copertura assicurativa secondo le modalità e alle condizioni stabilite dalla presente legge federale;

2) partecipazione alle indagini sull'evento assicurato, anche con la partecipazione dell'organismo sindacale o del suo rappresentante autorizzato;

3) le decisioni di ricorso relative alle indagini sui crediti assicurativi all'ispettorato del lavoro statale, agli organi sindacali e al tribunale;

4) tutela dei loro diritti e interessi legittimi, anche in tribunale;

5) formazione gratuita su metodi e metodi di lavoro sicuri senza interrompere la produzione, così come la cessazione della produzione, secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione Russa, pur mantenendo i guadagni medi e le spese di viaggio;

6) auto-referenza alle istituzioni mediche e preventive del sistema sanitario statale e alle istituzioni mediche e sociali per le visite mediche e la ricertificazione;

7) appello al sindacato o ad altri organi di rappresentanza autorizzati dell'assicurato in materia di assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

8) ottenere gratuitamente informazioni dall'assicuratore e dall'assicuratore in merito ai loro diritti e doveri per l'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

2. L'assicurato deve:

1) rispettare le norme sulla protezione del lavoro e le istruzioni per la protezione del lavoro;

2) informare l'assicuratore in merito al cambiamento del suo luogo di residenza o del luogo di lavoro, nonché al verificarsi di circostanze che comportano una variazione dell'importo della copertura assicurativa ricevuta da lui o la perdita del diritto a ricevere copertura assicurativa, entro dieci giorni dalla data in cui si sono verificate tali circostanze;

3) effettuare raccomandazioni sulla riabilitazione medica, sociale e professionale nei termini stabiliti dal programma di riabilitazione della persona ferita a seguito di un infortunio sul lavoro e malattia professionale, sottoporsi a visite mediche e riesame nei termini stabiliti dalle istituzioni di competenza medica e sociale, nonché dall'assicuratore.

Articolo 17. Diritti e doveri dell'assicurato

1. L'assicurato ha il diritto di:

1) partecipare alla costituzione delle sue indennità e sconti sul tasso di assicurazione;

2) richiedere la partecipazione dell'autorità esecutiva per il lavoro nel verificare la correttezza dello stabilimento di quote e sconti sul tasso di assicurazione;

3) proteggere i loro diritti e interessi legali, nonché i diritti e gli interessi legali dell'assicurato, anche in tribunale.

2. Il contraente deve:

1) presentare tempestivamente agli organi esecutivi dell'assicuratore i documenti necessari per l'iscrizione come assicurato nei casi previsti dai paragrafi tre, quattro e cinque della prima parte dell'articolo 6 della presente legge federale;

2) secondo la procedura stabilita e nei termini stabiliti dall'assicuratore, dall'assicurazione e dal trasferimento dei premi assicurativi all'assicuratore;

3) eseguire le decisioni dell'assicuratore sui pagamenti assicurativi;

4) fornire misure per prevenire il verificarsi di richieste di risarcimento assicurativo, essere responsabile in conformità con la legislazione della Federazione Russa per la mancata garanzia di condizioni di lavoro sicure;

5) indagare sui crediti assicurativi secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione Russa;

6) entro un giorno dal giorno in cui si verifica l'evento assicurato, segnalarlo all'assicuratore;

7) per raccogliere e presentare a proprie spese all'assicuratore entro i termini stabiliti dai documenti dell'assicuratore (le loro copie certificate), che costituiscono la base per il calcolo e il pagamento dei premi assicurativi, l'assegnazione della copertura assicurativa e altre informazioni necessarie per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e malattie professionali;

8) inviare l'assicurato all'istituzione di perizia medica e sociale per l'esame (ri-certificazione) nei tempi stabiliti dall'istituzione di competenza medica e sociale;

9) sottoporre all'istituzione di perizia medica e sociale le conclusioni dell'esame di stato delle condizioni di lavoro sulla natura e le condizioni di lavoro dell'assicurato, che ha preceduto il verificarsi dell'evento assicurato;

10) fornire l'assicurato che ha bisogno di cure per motivi legati all'insorgenza dell'evento assicurato, ferie retribuite per il trattamento di sanatorio-resort (eccedente le ferie annuali retribuite stabilite dalla legislazione della Federazione Russa) per l'intero periodo di trattamento e il viaggio fino al luogo del trattamento e ritorno;

11) formare l'assicurato in condizioni di lavoro e tecniche di lavoro sicure a spese dell'assicurato;

12) inviare singole categorie di assicurati alla formazione in materia di sicurezza sul lavoro secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione Russa;

13) informare tempestivamente l'assicuratore della sua riorganizzazione o liquidazione;

14) eseguire le decisioni dell'ispettorato del lavoro statale sulla prevenzione del verificarsi di richieste di risarcimento assicurative e delle loro indagini;

15) fornire agli assicurati copie certificate dei documenti che costituiscono la base per la copertura assicurativa;

16) spiegare agli assicurati i loro diritti e doveri, nonché la procedura e le condizioni per l'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

17) conservare i registri della maturazione e del trasferimento dei premi assicurativi e dei pagamenti assicurativi effettuati, garantire la sicurezza dei documenti in suo possesso, che sono la base per la copertura assicurativa, e presentare relazioni all'assicuratore nella forma stabilita dall'assicuratore;

18) informare l'assicuratore di tutte le circostanze note che sono importanti nel determinare l'assicuratore secondo le modalità previste per le indennità e gli sconti sul tasso di assicurazione.

Sezione 18. Diritti e doveri dell'assicuratore

1. L'assicuratore ha il diritto di:

1) stabilire per i contraenti secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione russa, le indennità e gli sconti sul tasso di assicurazione;

2) partecipare alle indagini sulle richieste di risarcimento assicurativo, l'esame, il riesame dell'assicurato nell'istituzione delle competenze mediche e sociali e la determinazione del suo bisogno di riabilitazione sociale, medica e professionale;

3) inviare l'assicurato all'istituto di competenza medica e sociale per l'esame (ri-certificazione);

4) verificare le informazioni relative alle richieste di risarcimento in organizzazioni di qualsiasi forma giuridica;

5) interagire con l'ispettorato del lavoro statale, le autorità del lavoro, le istituzioni mediche e sociali, i sindacati e altri enti assicurati autorizzati per le questioni relative all'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

6) formulare raccomandazioni per prevenire il verificarsi di richieste di risarcimento assicurativo;

7) proteggere i loro diritti e interessi legali, nonché i diritti e gli interessi legali dell'assicurato, anche in tribunale.

2. L'assicuratore deve:

1) per registrare l'assicurato in modo tempestivo;

2) per riscuotere i premi assicurativi;

3) fornire tempestivamente un'assicurazione negli importi e nei termini stabiliti dalla presente legge federale, compresa la consegna e il trasferimento di fondi necessari per l'assicurazione;

4) fornire un'assicurazione per le persone che hanno diritto a riceverlo e che hanno lasciato la residenza permanente fuori dalla Federazione Russa, secondo le modalità stabilite dal Governo della Federazione Russa;

5) trasferire fondi all'organo esecutivo federale per il lavoro per l'attuazione delle attività di formazione previste dall'articolo 17, paragrafo 2, comma 2 della presente legge federale, e partecipare al controllo della correttezza dell'uso di questi fondi;

6) assicurare la contabilità dell'utilizzo dei fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

7) eseguire le decisioni dell'ispettorato del lavoro statale in materia di assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

8) monitorare le attività dell'assicurato nell'esercizio delle sue funzioni ai sensi degli articoli 17 e 19 della presente legge federale;

9) spiegare all'assicurato e agli assicurati i loro diritti e doveri, nonché la procedura e le condizioni per l'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

10) accumulare pagamenti capitalizzati in caso di liquidazione dell'assicurato;

11) adottare le misure necessarie per garantire la stabilità finanziaria del sistema di assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, compresa la costituzione di riserve per l'attuazione di questo tipo di assicurazione sociale, in conformità con la legge federale del Fondo delle assicurazioni sociali della Federazione Russa per l'esercizio finanziario pertinente;

12) per garantire la riservatezza delle informazioni ricevute a seguito delle sue attività nei confronti dell'assicurato, degli assicurati e delle persone autorizzate a ricevere i pagamenti assicurativi.

Articolo 18.1. Responsabilità degli organismi che conducono la registrazione civile

Gli organismi che registrano atti di stato civile sono tenuti a informare l'assicuratore in merito ai fatti relativi alla registrazione statale del decesso dell'assicurato entro 10 giorni dalla registrazione di tali fatti.

Articolo 19. Responsabilità delle entità assicurative

1. Il contraente è responsabile per il mancato adempimento o l'adempimento improprio degli obblighi imposti dalla presente legge federale per la registrazione tempestiva come assicuratore con l'assicuratore, il pagamento tempestivo e completo dei premi assicurativi, la consegna tempestiva dei rapporti stabiliti all'assicuratore, nonché il pagamento tempestivo e completo dei pagamenti assicurativi effettuati dall'assicuratore assicurato.

Violazione del periodo di registrazione stabilito dall'articolo 6 della presente legge federale come assicuratore con un assicuratore comporta una sanzione di cinquemila rubli.

La violazione del periodo di registrazione stabilito dall'articolo 6 della presente legge federale come assicuratore con un assicuratore per più di 90 giorni comporta una multa di 10 mila rubli.

Un individuo che ha stipulato un contratto di lavoro con un dipendente non si registra come un assicuratore con un assicuratore per una penale del 10 percento della base imponibile per il calcolo dei contributi assicurativi determinati per l'intero periodo di attività senza tale registrazione con l'assicuratore, ma non meno di 20 mila rubli.

Il mancato pagamento o il pagamento incompleto dei premi assicurativi a seguito dell'abbassamento della base imponibile per la maturazione dei premi assicurativi, altri errori di calcolo dei premi assicurativi o altre azioni illegali (inazione) comportano una penale del 20% dell'importo dei premi assicurativi pagabili, e la commissione intenzionale di tali atti - nell'ammontare del 40% dell'importo dei premi dovuti.

La violazione del termine stabilito per la presentazione all'assicuratore delle dichiarazioni stabilite o la mancata presentazione comporta una multa di mille rubli, e la commissione ripetuta di questi atti durante l'anno solare è di cinquemila rubli.

Portare l'assicurato alla responsabilità è assicurato dall'assicuratore in modo simile alla procedura stabilita dal Codice Fiscale della Federazione Russa per assicurare alla giustizia i reati fiscali.

Gli importi versati dall'assicuratore in violazione dei requisiti degli atti legislativi o di altri atti normativi o delle spese non corrisposte nella procedura stabilita per l'invalidità temporanea a causa di un infortunio sul lavoro e malattia professionale, nonché per il pagamento delle ferie dell'assicurato (oltre alle ferie annuali retribuite stabilite da la legislazione della Federazione Russa) per l'intero periodo di trattamento e di viaggio fino al luogo del trattamento e ritorno in pagamento dei premi assicurativi Essi non contano.

Il contraente è responsabile dell'accuratezza delle informazioni fornite all'assicuratore allo scopo di fornire una copertura assicurativa all'assicurato. Nel caso in cui le informazioni indicate dall'assicuratore non siano affidabili, le spese eccessivamente sostenute per la copertura assicurativa non sono incluse nel pagamento dei premi assicurativi.

Portare alla responsabilità amministrativa per le violazioni dei requisiti di questa legge federale è effettuata in conformità con il codice degli illeciti amministrativi della Federazione russa.

2. L'assicuratore è responsabile dell'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, della correttezza e della tempestività della copertura assicurativa degli assicurati e di coloro che possono beneficiare di pagamenti assicurativi conformemente alla presente legge federale.

3. L'Assicurato e le persone autorizzate a ricevere i pagamenti dell'assicurazione sono responsabili in conformità con la legislazione della Federazione Russa per l'accuratezza e la tempestività della loro presentazione all'assicuratore di informazioni sul verificarsi di circostanze che portano a una modifica della copertura assicurativa, inclusa una variazione dell'importo dei pagamenti assicurativi o la risoluzione di tali pagamenti.

Nel caso in cui le informazioni da loro indicate necessarie per confermare il diritto a ricevere la copertura assicurativa siano nascoste o inattendibili, l'assicurato e gli aventi diritto al pagamento dell'assicurazione sono tenuti a rimborsare l'assicuratore per spese inutili sostenute volontariamente o sulla base di una decisione giudiziaria.

Capitolo IV Fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Articolo 20. Formazione di fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

1. I fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali sono formati da:

1) premi assicurativi obbligatori dell'assicurato;

2) ammende e penali recuperabili;

3) pagamenti capitalizzati ricevuti in caso di liquidazione dell'assicurato;

4) altri ricavi che non contraddicano la legislazione della Federazione Russa.

2. I fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali si riflettono nelle parti relative alle entrate e alle spese del bilancio del Fondo delle assicurazioni sociali della Federazione russa, approvato dalla legge federale, in linee separate. Questi fondi sono di proprietà federale e non sono soggetti a ritiro.

Sezione 21. Tassi di assicurazione

Le tariffe assicurative differenziate dalle classi di rischio professionale sono stabilite dalla legge federale.

La bozza di tale legge federale è presentata annualmente dal governo della Federazione Russa alla Duma di Stato dell'Assemblea federale della Federazione Russa.

Articolo 22. Premi assicurativi

1. I premi assicurativi sono pagati dall'assicuratore sulla base del tasso di assicurazione, tenendo conto dello sconto o del premio stabilito dall'assicuratore.

La dimensione dello sconto o del premio specificato è stabilita per il contraente, tenendo conto dello stato della protezione del lavoro, il costo della prestazione assicurativa e non può superare il 40% del tasso di assicurazione stabilito per la classe di rischio professionale pertinente.

Questi sconti e premi sono stabiliti dall'assicuratore nell'ambito dei premi assicurativi stabiliti dalla sezione pertinente della parte relativa alle entrate del bilancio del Fondo di previdenza sociale della Federazione russa, approvato dalla legge federale.

2. I premi assicurativi, ad eccezione dei premi per le assicurazioni e le ammende, sono pagati indipendentemente dagli altri contributi di assicurazione sociale e sono inclusi nel costo dei beni prodotti (lavoro svolto, servizi resi) o inclusi nella stima dei costi per il contraente.

I premi per le tariffe assicurative e le ammende previste dagli articoli 15 e 19 della presente legge federale sono pagati dall'assicurato dall'importo del profitto da lui detenuto o dalla stima delle spese di mantenimento dell'assicurato e, in assenza di profitto, sono imputati al costo dei beni prodotti (lavoro svolto, servizi resi ).

3. Le regole per la classificazione delle attività economiche come rischio professionale, le norme per la definizione di sconti e premi per l'assicurazione per i contraenti, le norme per il calcolo, la contabilità e i fondi di spesa per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali sono approvate secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione russa.

4. Gli importi dei premi assicurativi vengono trasferiti dall'assicuratore che ha stipulato un contratto di lavoro con il dipendente su base mensile entro il termine stabilito per ricevere (trasferire) le banche (altre organizzazioni di credito) per pagare gli stipendi del mese precedente e l'assicuratore obbligato a pagare i premi di assicurazione sulla base civile - contratti legali, - nella durata stabilita dall'assicuratore.

Articolo 22.1. Esecuzione dell'obbligo di pagare i premi assicurativi. Recupero di arretrati e sanzioni

1. In caso di pagamento da parte dell'assicuratore di premi assicurativi in ​​un secondo momento rispetto al periodo stabilito, paga gli interessi nel modo e importo stabiliti da questo articolo.

Le penali vengono addebitate per ogni giorno di calendario di ritardo nel pagamento dei premi assicurativi.

Le penali vengono addebitate oltre l'importo dei premi assicurativi e altri pagamenti dovuti all'assicuratore e indipendentemente dalle ammende inflitte dall'assicuratore, come previsto dalla clausola 1 dell'articolo 19 della presente legge federale.

2. Le penali vengono addebitate dal giorno successivo alla data di pagamento dei premi assicurativi e dal giorno del loro pagamento (recupero) compreso.

Il giorno di pagamento dell'assicurazione è il giorno in cui l'assicuratore invia alla banca (altro istituto di credito) un ordine di pagamento per il trasferimento dei contributi assicurativi se vi è un sufficiente saldo in contanti sul conto dell'assicurato e in caso di pagamento in contanti il ​​giorno in cui viene versato alla banca (altra organizzazione di credito) o alla cassa dell'autorità locale autogoverno o organizzazione del denaro postale federale in pagamento dei premi assicurativi.

I premi assicurativi non sono considerati corrisposti se l'assicuratore revoca o una banca (altro istituto di credito) restituisce un ordine di pagamento per il trasferimento dei premi assicurativi, e anche se al momento dell'assicurazione presenta un ordine di pagamento per il trasferimento dei premi assicurativi, l'assicuratore ha altri crediti insoluti nei confronti della fattura, che, in conformità con la legislazione della Federazione Russa, sono eseguiti in via prioritaria, ma non hanno fondi sufficienti nel conto per soddisfare tutti e tre i menti.

3. Le multe non vengono addebitate se il contraente conferma di non poter pagare gli arretrati dovuti alla sospensione delle operazioni sui suoi conti bancari o l'imposizione di un arresto sulla sua proprietà.

4. Le penalità sono determinate in percentuale degli arretrati.

La penuria è l'importo dei premi assicurativi che non sono pagati entro la data di scadenza.

Il tasso di interesse sugli interessi è fissato ad un trecentesimo del tasso di rifinanziamento della Banca centrale della Federazione russa, che era in vigore al momento degli arretrati.

Quando viene modificato un tasso di rifinanziamento specificato, l'importo degli interessi basato sul nuovo tasso di rifinanziamento viene determinato dal giorno successivo al giorno in cui cambia.

5. Le penali devono essere pagate dall'assicurato contemporaneamente al pagamento dei premi assicurativi e se il contraente ha fondi insufficienti dopo aver pagato i premi assicurativi per intero.

6. Gli arretrati e le sanzioni possono essere recuperati dall'assicuratore dall'assicurato con la forza del denaro e di altre proprietà dell'assicurato.

Recupero degli arretrati e delle pene dall'assicurato - un individuo viene portato in tribunale.

Recupero degli arretrati e delle pene da parte dell'assicuratore - una persona giuridica è assicurata dall'assicuratore sulla base della sua decisione di riscuotere in ordine indiscutibile gli arretrati e le penali a spese dei fondi nei conti dell'assicuratore in banca (altre organizzazioni creditizie), inviando un ordine di riscossione (ordine) per trasferire gli arretrati e ammende alla banca (altre organizzazioni creditizie) in cui vengono aperti i conti di detto contraente.

L'ordine di riscossione (ordine) dell'assicuratore sul trasferimento di arretrati e penali alla banca (altre organizzazioni di credito) deve contenere un'indicazione dei conti dell'assicuratore da cui il premio assicurativo deve essere trasferito all'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e l'importo soggetto a trasferimento.

Il recupero degli arretrati e delle pene può essere effettuato dal regolamento del rublo (corrente) e (o) dai conti in valuta dell'assicurato, ad eccezione del prestito, del bilancio e del deposito (se la durata del contratto di deposito non è scaduto).

In caso di insufficienza o assenza di fondi nei conti degli assicurati - una persona giuridica o l'assenza di informazioni sui conti degli assicurati - l'assicuratore ha il diritto di recuperare gli arretrati e le pene dagli altri beni dell'assicurato - persona giuridica inviando il decreto appropriato all'ufficiale giudiziario.

Articolo 22.2. Obblighi delle banche (altre organizzazioni creditizie) relative alla presa in considerazione degli assicuratori, esecuzione degli ordini di trasferimento dei fondi dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e responsabilità per il loro mancato adempimento

1. Terminato dal 1 gennaio 2004

2. Efficace dal 1 gennaio 2004

3. La data di esecuzione da parte delle banche (altre organizzazioni creditizie) delle istruzioni dell'assicuratore di trasferire i premi assicurativi all'assicuratore o l'ordine di raccolta (ordine) dell'assicuratore per riscuotere i premi assicurativi dall'assicuratore - l'entità legale è un giorno lavorativo dal giorno successivo al giorno di ricezione di tale ordine.

In caso di violazione da parte delle banche (altre organizzazioni creditizie) del termine per l'esecuzione delle istruzioni dell'assicurato sul trasferimento dei premi assicurativi all'assicuratore, nonché della mancata esecuzione da parte delle banche (altre organizzazioni creditizie) di un ordine di riscossione (ordine) dell'assicuratore sulla riscossione dei premi assicurativi dall'assicurato - una persona giuridica se ci sono fondi sufficienti nel conto indicato l'assicuratore, l'assicuratore addebita alle banche (altre organizzazioni creditizie) un'ammenda pari a un centesimo del tasso di rifinanziamento della Banca centrale della Russia Federazione, ma non più dello 0,2 percento per ogni giorno di ritardo.

4. Il recupero delle sanzioni da parte delle banche (altre organizzazioni creditizie) è effettuato dall'assicuratore in modo simile alla procedura per il recupero delle sanzioni da parte degli assicuratori - persone giuridiche.

5. La responsabilità amministrativa per le violazioni dei requisiti della presente legge federale viene effettuata in conformità con il Codice degli illeciti amministrativi della Federazione Russa.

Articolo 23. Fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali in caso di riorganizzazione o liquidazione dell'assicurato - una persona giuridica

1. In caso di riorganizzazione dell'assicurato - una persona giuridica, i suoi obblighi stabiliti dalla presente legge federale, compreso l'obbligo di pagare i premi assicurativi, saranno trasferiti al suo successore.

2. Al momento della liquidazione dell'assicurato - persona giuridica, egli è tenuto a effettuare pagamenti capitalizzati all'assicuratore secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione Russa.

La composizione della commissione di liquidazione può includere un rappresentante dell'assicuratore.

Articolo 24. Contabilità e relazioni sull'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

1. Gli assicuratori secondo le modalità prescritte devono tenere registri dei casi di infortuni sul lavoro e malattie professionali dell'assicurazione e della relativa copertura assicurativa, mantenere statistiche trimestrali statali, nonché relazioni contabili.

Gli assicuratori trimestrali entro e non oltre il 15 del mese successivo al trimestre scaduto, nel modo prescritto, si presentano all'assicuratore nel luogo delle loro relazioni di registrazione nella forma stabilita dall'assicuratore.

2. La dichiarazione statistica trimestrale degli assicuratori sugli infortuni sul lavoro, sulle malattie professionali e sui relativi costi materiali è presentata secondo le modalità stabilite dal governo della Federazione russa.

3. Il contraente ei suoi funzionari sono responsabili, come stabilito dalla legislazione della Federazione Russa, della mancata presentazione o di relazioni statistiche e contabili inadeguate.

Articolo 25. Contabilità e rendicontazione dell'assicuratore

I fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali secondo la presente legge federale saranno accreditati sul singolo conto centralizzato dell'assicuratore presso le istituzioni della Banca centrale della Federazione russa e spesi per gli obiettivi di questo tipo di assicurazione sociale.

Le operazioni su un unico conto centralizzato dell'assicuratore sono effettuate in conformità con le regole della Banca Centrale della Federazione Russa. Le organizzazioni di credito ricevono i premi assicurativi dagli assicurati senza addebitare una commissione per queste operazioni.

Articolo 26. Controllo sull'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

1. Il controllo dello Stato sul rispetto dei diritti dei soggetti assicurativi e l'esercizio delle loro funzioni è effettuato secondo le modalità stabilite dalla legislazione della Federazione Russa.

Il controllo statale sulle attività finanziarie ed economiche dell'assicuratore e l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali è effettuato dalla Camera dei Conti della Federazione Russa, e in termini di utilizzo di stanziamenti dal bilancio federale - anche dall'organo esecutivo federale nel campo della finanza.

2. Almeno una volta all'anno, l'assicuratore deve garantire che le sue attività finanziarie ed economiche siano controllate da un organismo di controllo specializzato che disponga della licenza appropriata.

3. Il controllo pubblico sul rispetto dei diritti e degli interessi legali dell'assicurato ai sensi della presente legge federale è esercitato dalle organizzazioni sindacali o da altri rappresentanti autorizzati dell'assicurato.

Capitolo V. Disposizioni finali e transitorie

Articolo 27. Entrata in vigore della presente legge federale

1. La presente legge federale entra in vigore contemporaneamente all'entrata in vigore delle disposizioni della legge federale che stabiliscono le aliquote assicurative necessarie per generare fondi per l'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

2. Dal giorno della pubblicazione ufficiale della presente legge federale, l'assicuratore effettua una registrazione preliminare degli assicuratori, delle persone registrate che dovrebbero essere autorizzate a ricevere copertura assicurativa, trasferire all'assicuratore, nella forma da esso prescritta, informazioni su tali persone da assicuratori e compagnie assicurative e svolgere attività organizzative su preparazione dell'attuazione dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali in conformità tvii con questa legge federale.

Articolo 28. Disposizioni transitorie

1. Alle persone che hanno sofferto prima dell'entrata in vigore della presente legge federale di lesioni, malattie professionali o altri danni alla salute connessi all'esercizio delle loro funzioni lavorative e confermati nei modi prescritti, nonché alle persone aventi diritto al risarcimento per la morte del capofamiglia, l'assicurazione è assicurata dall'assicuratore in conformità con la presente legge federale, indipendentemente dai termini di ferimento, malattia professionale o altri danni alla salute.

Installata per le suddette persone al momento dell'entrata in vigore della presente legge federale, la copertura assicurativa non può essere inferiore al risarcimento da loro stabilito in precedenza in conformità con la legislazione della Federazione Russa per lesioni causate da lesioni, malattie professionali o altri danni alla salute associati all'esercizio delle funzioni lavorative.

L'esame della capacità lavorativa professionale presso le istituzioni di competenza medica e sociale di persone che hanno ricevuto lesioni personali, malattie professionali o altri danni alla salute associati all'esercizio di queste mansioni da parte di queste persone prima dell'entrata in vigore della presente legge federale deve essere effettuato entro i termini stabiliti prima dell'entrata in vigore della presente legge federale. L'esame delle capacità lavorative professionali può essere effettuato prima dei termini indicati su richiesta dell'assicurato.

2. La registrazione degli assicuratori da parte dell'assicuratore avviene entro 10 giorni dall'entrata in vigore della presente legge federale.

3. L'assicuratore non è responsabile della liquidazione dei debiti derivanti dal mancato rispetto da parte dei datori di lavoro o delle compagnie di assicurazione dei propri obblighi di risarcimento dei danni causati ai dipendenti da lesioni, malattie professionali o altri danni alla salute e dal pagamento di sanzioni per ritardare la liquidazione di tali debiti, se tali debiti si sono verificati prima dell'ingresso in virtù di questa legge federale. I datori di lavoro e le organizzazioni assicurative hanno ancora l'obbligo di liquidare i suddetti debiti e pagare una penale dell'importo dell'1 per cento dell'importo di indennizzo non pagato per il danno di cui sopra per ogni giorno di ritardo fino al giorno in cui questa legge federale entra in vigore. La penale per ritardare la liquidazione dei debiti sostenuti dopo l'entrata in vigore della presente legge federale è pagata nella misura dello 0,5 per cento dell'importo non pagato di risarcimento per il danno di cui sopra per ogni giorno di ritardo.

4. I pagamenti capitalizzati in relazione alla liquidazione di persone giuridiche responsabili del risarcimento delle vittime di lesioni causate da infortuni, malattie professionali o altri danni alla salute associati all'esercizio delle funzioni lavorative alle organizzazioni assicurative prima dell'entrata in vigore della presente legge federale sono trasferiti all'assicuratore entro un mese dalla data di entrata in vigore della presente legge federale nell'ammontare dei saldi di tali importi alla data della sua entrata in vigore. In questo caso, l'assicuratore deve essere consegnato i documenti che confermano il diritto del danneggiato (comprese le persone aventi diritto al risarcimento per il danno in relazione alla morte del capofamiglia) al risarcimento del danno.

5. Alle persone specificate nella clausola 1 di questo articolo, la copertura assicurativa viene fornita in conformità con la presente legge federale, indipendentemente dal fatto che i pagamenti siano stati capitalizzati in caso di liquidazione di persone giuridiche responsabili del risarcimento alle vittime di lesioni causate da lesioni e malattie professionali. o altri danni alla salute associati all'adempimento dei doveri di lavoro.

Articolo 29. Il riconoscimento di alcuni atti legislativi della Federazione russa non è valido

Per riconoscere come non valido dall'entrata in vigore della presente legge federale:

Risoluzione del Consiglio Supremo della Federazione Russa del 24 dicembre 1992 n. 4214-I "Approvazione delle norme per i datori di lavoro per risarcire danni al personale, malattia professionale o altri danni alla salute associati all'esercizio delle loro responsabilità lavorative" (Congresso Vedomosti dei deputati della Federazione Russa e del Consiglio Supremo Federazione Russa, 1993, n. 2, Art. 71), ad eccezione dei paragrafi 1 e 2 del paragrafo 2;

Norme per il risarcimento da parte dei datori di lavoro di danni causati ai dipendenti da infortuni, malattie professionali o altri danni alla salute associati all'esercizio delle loro mansioni lavorative, approvate dalla Risoluzione del Consiglio Supremo della Federazione Russa del 24 dicembre 1992 N 4214-I (Congresso Vedomosti dei deputati della Federazione Russa e Consiglio Supremo della Federazione Russa, 1993, No. 2, Art. 71);

Articolo 1 della legge federale "Emendamenti e aggiunte agli atti legislativi della Federazione russa sul risarcimento dei dipendenti per danni causati ai dipendenti da lesioni, malattie professionali o altri danni alla salute associati all'esercizio delle loro responsabilità lavorative" (Raccolta delle leggi della Federazione Russa, 1995, N 48, art.. 4562).

Articolo 30. Sull'introduzione di emendamenti e aggiunte a determinati atti legislativi della Federazione russa

1. Terminato dal 1 febbraio 2002

3. Efficace dal 1 ° gennaio 2005

4. Introdurre la seguente aggiunta al codice esecutivo criminale della Federazione Russa (legislazione raccolta della Federazione Russa, 1997, n. 2, Art. 198):

L'articolo 44, parte quattro, è completato con le parole "e i pagamenti assicurativi mensili dell'assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali".

Articolo 31. Portare gli atti normativi legali in conformità con questa legge federale

Proporre al Presidente della Federazione Russa e incaricare il Governo della Federazione Russa di portare i suoi atti normativi in ​​conformità con questa Legge Federale.

Istruire il governo della Federazione russa ad adottare gli atti normativi necessari per garantire l'attuazione delle disposizioni della presente legge federale.